Connect with us

Calcio

Calcio / Seconda Categoria, il Terre del Lacrima esonera Bozzi: i candidati per la successione

Fatali per il tecnico jesino le due sconfitte contro Misa Calcio e Monsano, in due in pole per sostituirlo all’inizio di un tour de force

BELVEDERE OSTRENSE, 21 novembre 2022 – Il Terre del Lacrima esonera mister Ennio Bozzi. Per il tecnico è stato sollevato dall’incarico dopo la sconfitta di sabato scorso contro il Monsano nella nona giornata del girone C di Seconda Categoria. La società è già al lavoro per individuare il sostituto, con due profili che sarebbero fortemente indiziati.

Bozzi a inizio preparazione con il Terre del Lacrima

Bozzi e il Terre del Lacrima

Lo jesino, classe 1958, è stato sollevato dall’incarico proprio contro la sua vecchia squadra, che ha allenato tra il 2014 e il 2017. Per la dirigenza del Terre del Lacrima sono stati troppo pochi i 10 punti dopo 9 giornate, frutto di 3 vittorie, un pareggio e 5 sconfitte, che proiettano la squadra momentaneamente a +5 dai play-out e a-6 dai play-off. Eppure, dopo la sconfitta di Castelplanio del 22 ottobre, i biancorossi avevano ottenuto due vittorie convincenti contro Fabiani Matelica e Maiolati United. Fatali per Bozzi, però, le due sconfitte per 1-0 nelle ultime due giornate contro Misa e Monsano.

I papabili sostituti

Maurizio Morsucci

Chi sarà il sostituto del tecnico jesino? La società belvedere avrebbe intavolato delle trattative con Morsucci e Cesare Carletti. Maurizio Morsucci, classe 1966 di San Marcello, tornerebbe sulla panchina del Terre del Lacrima dopo essere subentrato a novembre 2019, nella stagione dell’interruzione a causa della pandemia. Nel 2009-2010 ha vinto il campionato di Promozione con la Belvederese, mentre in seguito ha allenato anche la Biagio Nazzaro Chiaravalle.

Abbiamo avuto modo di apprezzare le analisi tecniche di Cesare Carletti, tecnico jesino classe 1959 che ci sta aiutando con i pronostici delle partite di Prima e Seconda Categoria. La sua ultima esperienza in panchina risale alla passata stagione, quando è subentrato a Massaccesi al Le Torri Castelplanio. Ha allenato a Belvedere anche lui, ma sponda Belvederese, con il quarto posto in Seconda Categoria nel 2018-2019. Carletti, inoltre, è ben ricordato anche al Borghetto, alla Falconarese e al San Costanzo.

Cesare Carletti

Non resta ora che attendere la decisione del Terre del Lacrima, alla vigilia di un tour de force in campionato, con le sfide ravvicinate a Cupramontana, Olimpia Ostra Vedere, Serrana, Borghetto e Argignano. 

(g.g.)

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio