Jesi / 50 anni dello Skating club, Spaccia: “lo sport fa crescere gli atleti e le persone”

Come regalo il club auspica interventi sugli impianti sportivi e soprattutto al pattinodromo. Il vice sindaco Animali ha dato la sua disponibilità

JESI, 28 novembre 2022 – Grande festa al Paradise di Monsano per i 50 anni dello Skating cub Jesi (leggi qui…), storica società sportiva locale.

A fare gli onori di casa il presidente Dino Spaccia che tra le altre cose ha ringraziato tutti i presenti affermando di tenere a questa giornata perchè “lo Skating Club Jesi taglia un traguardo che è importante per una persona immaginate quanto possa esserlo per una società dilettantistica come la nostra“. Poi ha aggiunto: “50 anni di attività significano passione ed entusiasmo di atleti, allenatori, dirigenti e genitori. Per me questo traguardo è particolarmente significativo perché c’ero fin dall’inizio, mio padre è stato uno dei consiglieri più longevi della associazione, sia io che mio figlio Mattia qui siamo cresciuti e qui abbiamo pattinato. Sono fermamente convinto che crescere coltivando i valori dello sport era importantissimo 50 anni fa e oggi lo è ancora di più. I ragazzi di oggi hanno perso la libertà che avevamo noi di giocare all’aperto e che ci ha aiutato a diventare autonomi. L’attività sportiva può essere un valido alleato nel percorso di crescita non solo come atleti ma anche come persone. E’ con questa consapevolezza che io e gli altri consiglieri portiamo avanti ogni giorno il nostro lavoro”.

I ringraziamenti sono stati rivolti agli atleti “per la perseveranza e l’impegno che dimostrate in pista e per i legami di affetto, amicizia che avete saputo creare” e agli allenatori “per il settore artistico Federica Piccioni con le aiuto allenatrici Chiara e Matilde, il nostro supervisore allenatore Davide Naccari, che state imparando a conoscere, per il settore corsa Samuele Rossi. Grazie per il duro lavoro e la dedizione, per il tempo e l’entusiasmo che mettete in questa attività e grazie perché siete un’influenza positiva nella vita dei nostri atleti”.

Inoltre “un ringraziamento a parte lo voglio fare ai Master e al loro allenatore Domenico. I Master sono il nostro gruppo di atleti senior, di genitori e di appassionati che si ritrovano per praticare fitness e pattinaggio. Grazie non solo per l’entusiasmo, ma soprattutto per la leggerezza, la spensieratezza e l’ironia che vi caratterizzano; grazie a tutti i Dirigenti dello Skating Club per l’impegno, la precisione, i consigli esperti e il tempo che ci donate. Colgo l’occasione per ricordare che il nostro statuto sociale vieta espressamente l’erogazione di compensi per i membri del Consiglio. Questo significa che non agiamo a scopo di lucro, ovviamente dobbiamo far quadrare i conti, ma non perseguiamo un guadagno, operiamo esclusivamente per il bene della società e dei ragazzi. Questo significa anche che tutti i membri del Consiglio e i loro collaboratori hanno un altro lavoro e che lo Skating Club è una forma di volontariato, tutti cerchiamo di svolgere il nostro incarico al meglio, ma ci sono dei momenti in cui non riusciamo ad essere presenti, a dedicare tutto il tempo che sarebbe necessario o semplicemente siamo distratti. Chiediamo quindi la vostra collaborazione e pazienza, segnalateci se qualcosa non va, dateci dei suggerimenti e aiutateci a crescere“.

I dirigenti ai quali è stato rivolto il plauso sono: per il settore corsa Federico Pettinari, Marina Angeloni, Cristiano Cortucci, quello artistico Valentina Cirilli e Federica Barigelli. Di seguito chi si occupa della tesoreria come Federica Santarelli e delle attività di segreteria Giovanna Ponzetti e Silvia Mancini.

Menzionati anche tutti i genitori  e tutte le aziende sostenitrici come Vesmaco di Monsano ed in particolare alla titolare Claudia Cacciani; Santarelli Onoranze Funebri, Urbani gastronomia e pasta fresca, pizzeria Settimo Cielo,  Ottica La Lente, Realod Informatica, Esina Bibite, Mamma & Co., Paradise Play Center, Eurogomme Chiaravalle.

Ricordato anche il primo presidente Lamberto Magini e i consiglieri Mazzarini, Focante, Spaccia, Socci, Cognini, Zitelli, Taddei, Manoni, Pirani, Tommasi, Marcelloni e Gualtiero Grassi.

Oltre ai campioni che hanno conseguito titoli come Marisa Canafoglia, Sauro Carletti, Federica Ciavattini, Elena Ciavattini, Fabrizio Inecinella, Filippo Maltempi, Marco Filomeni.

L’interventi del vice Sindaco nonchè assesoore allo sport del Comune di Jesi Samuele Animali ha confermato l’intenzione del Comune di intervenire sugli impianti sportivi cittadini. Animali ha ricordato la difficoltà a reperire i fondi necessari, e riconosciuto come fondamentale il ruolo e la collaborazione di associazioni sportive ed enti di promozione sportiva

Tra i presenti anche Nicola Bisi presidente uscente della Consulta dello sport e Stefano Squadroni presidente del Comitato territoriale UISP di Jesi.

Infine il ricordo a due persone che hanno dato moltissimo allo Skating Club e al mondo del pattinaggio Sergio Rossi (allenatore) e Sergio Scipioni (voce del pattinaggio).  Alle figlie di Scipioni Sonia e Stefania sono state consegnate due targhe commemorative.

©riproduzione riservata




JESI / Skating Club, a medaglie anche in tempo di Covid

Il presidente Dino Spaccia soddisfatto: “grazie alla Vesmaco ed alle allenatrici Cristina e Federica Piccioni, Valentina Cirilli”

JESI, 7 novembre 2020 – Lo Skating Club Jesi continua a tenere alta l’attenzione verso i propri atleti ed anche in

Scipioni Sergio – Spaccia Dino

tempo di Covid, quando e come è possibile, i propri atleti partecipano alle varie gare risultando sempre protagonisti.

Soddisfatto ovviamente il presidente Dino Spaccia che oltre a ringraziare tutte le allenatrici tra le quali Cristina Piccioni, Valentina Cirilli e Federica Piccioni volge l’attenzione a chi è sempre vicino alla società, permettendo una continua attività sportiva, ad iniziare dal main sponsor Vesmaco.

Di recente, nelle gare del settore artistico, organizzate dall’Acsi (associazione centro sportivi italiani), al campionato nazionale di Riccione, le atlete della società nero verde jesina hanno ottenuto due medaglie d’argento con Elisa Ciccarelli ed il quartetto ‘gold lions’ –  composto da Alessia Mancini, Sara Pigliapoco, Sofia Contini, Matilde Grassucci – ed una di bronzo con Ilaria Fioretti.

Di recente poi nella Coppa Italia Acsi, manifestazione svoltasi sempre a Riccione, sono arrivate una medaglia d’oro consegnata al collo di Diletta Luconi e tre d’argento per Miriam Verdolini, Alessia Ballarini e Giorgia Carnali.

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




JESI / Skating club, realtà consolidata nel panorama sportivo locale

Durante il consueto pranzo sociale in occasione dei 48 anni di affiliazione alla Fisr il presidente Dino Spaccia, in scadenza di mandato, ha tracciato il bilancio, più che positivo, della società

JESI, 17 febbraio 2020 – Si sono festeggiati nei giorni scorsi presso il Paradise di Monsano i 48 anni di affiliazione dello Skating Club Jesi alla Fisr (Federazione italiana sport rotellistici).

Scipioni Sergio – Spaccia Dino

Come ogni inizio stagione agonistica, sia per ciò che riguarda la disciplina dell’artistico che della corsa, il club nero verde leoncello è solito chiamare con un pranzo sociale tutti i tesserati e i dirigenti.

Ospiti il Sindaco di Monsano Roberto Campelli, il titolare della struttura ospitante Enrico Marconato, Abramo Romanelli, consulente finanziario.

La carta d’identità della società del presidente Dino Spaccia vanta ben 12 primati del mondo, 13 campionati mondiali vinti, 31 europei, 77 campionati italiani Fisr, 1 world games, 4 Inline cup, 13 campionati italiani Uisp, 2 campionati italiani Aics, 3 campionati italiani Acsi.

Inoltre lo Skating Club è insignito della Stella di Bronzo al merito sportivo riconosciutagli dal Coni nel 2004.

Il presidente Spaccia in scadenza di mandato (luglio 2020) nel suo saluto ai presenti ha voluto fare una sorta di bilancio: “Ringrazio tutti coloro i quali ci consentono di tenere in piedi questo prestigioso club. In questo quadriennio sono aumentati il numero degli atleti; si è consolidata la rete di aziende che credono nel nostro progetto ad iniziare dal nostro main sponsor la Vesmaco, oltre al Paradaise che ci ospita. Abbiamo sicuramente bisogno di nuove leve per gestire la società e sarà molto importante aumentare il numero dei consiglieri e di collaboratori esterni. Il bilancio di esercizio si chiude in utile. Lo Skating si finanzia con le quote dei tesserati e con i contributi dei sostenitori. Gran parte delle uscite servono per le palestre comunali e poi per gli allenatori, l’abbigliamento sportivo, l’iscrizione alle gare. In particolare il contributo della Vesmaco è servito per portare con noi una allenatrice di grande livello come Cristina Piccioni, aumentare le ore di attività degli allenamenti, affittare locali per permettere al ramo Corsa di allenarsi anche in caso di cattivo tempo. Stiamo lavorando al progetto di una ‘casa per lo Skating”.

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




JESI / SKATING CLUB, PRESENTATA LA STAGIONE 2019-2020

JESI, 1 ottobre 2019 – Via all’ennesima stagione agonistica dello Skating Club settore artistico e corsa.

La presentazione al Play Center Paradise di Monsano dove con dirigenti e atleti sono stati illustrati i programmi.

Il presidente Dino Spaccia ha messo a conoscenza dei presenti che “la società si sta avvicinando alle nozze d’oro con la Federazione Italiana Sport rotellistici, 50 anni di afiliazione che ricorreranno il 5 dicembre 2022 e l’evento sarà preparato alla grande con tante sorprese. La politica che lo Skating Club sta percorrendo va nella giusta direzione con gli allenatori che hanno messo in piedi un ottimo programma di preparazione per una stagione pensata a rincorrere tanti successi”.

Il club vanta 12 primari del mondo, 13 campionati mondiali, 31 campionati europei, 77 campionati italiani Fiph e tante altre medaglie.

Il consiglio direttivo presieduto da Dino Spaccia è composto anche dal vice Letizia Piersantelli, dal consulente alla segreteria Eleonora Braconi, dal tesoriere Maurizio Torbinoni, dall’addetto stampa e pubbliche relazioni Sergio Scipioni, dal consulente finanziario Federica Santarelli, dal promoter Silvia Mancini, dai consiglieri Simonetta Tarabelli e Luca Pandolfi.

Direttore sportivo corsa Fabio Ferlito, direttore sportivo artistico Valentina Cirilli (novizi), Federica Santarelli (agonistica), Silvia Mancini (agonistica).

Infine gli allenatori. Artistico: Maria Cristina Piccioni, Valentina Cirilli, Federica Piccioni; aiuto allenatori per novizi: Sara Pigliapoco, Alessia Mancini; corsa: Samuele Rossi, Mattia Spaccia; master: Sergio Rossi.

Campo di allenamento il pattinodromo di via del Burrone.

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA