1

SCHERMA / Fioretto femminile, le convocazioni di Cerioni per la Coppa del Mondo

In Francia ci sarà anche la prova a squadre e Cerioni ha già individuato le atlete che ne faranno parte: Batini, Cipressa, Favaretto, Mancini e Volpi.

Per la Tangherlini è la seconda convocazione in maglia azzurra. L’altra era stata a Doha in Qatar sempre 2021 chiamata dal Ct Cipressa.

L’ultima volta che si sono disputate le gare della Coppa del Mondo a Saint Maur si era alla vigilia delle Olimpiadi di Tokio 2020, poi rinviate di un anno, nel dicembre 2019.

In quell’occasione nel singolare in finale Alice Volpi ebbe la meglio su Martina Batini mentre nella gara a squadre

Volpi – Monaco

l’Italia (Alice Volpi, Arianna Errigo, Elisa Di Francisca e Francesca Palumbo) in finale fu battuta dalla Russia.

Una gara entusiasmante con le russe che rimontarono lo svantaggio, in pedana Inna Deriglazova ed Elisa Di Francisca, e a un secondo dalla fine del tempo regolamentare conquistarono il 41-41.

Nel minuto supplementare la russa piazzò la stoccata vincente del definitivo 42-41.

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 




PATTINAGGIO / Il senigalliese Mauro Guenci vince la maratona di Digione

Successo in Francia per il pattinatore Master del Team Roller, inossidabile classe 1966. Prova valida per la Coppa del Mondo

SENIGALLIA, 19 Ottobre 2021 – Successo in terra di Francia per il pattinatore senigalliese Mauro Guenci, che si è aggiudicato a Digione la maratona valida come prova di Coppa del Mondo.

Il già più volte campione del mondo nelle varie categorie Master (2006 a Imola, 2009 a Teolo, 2017 a l’Aquila), classe 1966, si è aggiudicato la prova disputatasi domenica nella città della Borgogna, nella quale era all’esordio non avendola mai disputata in precedenza.

“Non avevo mai corso questa gara le parole del pattinatore del Team Roller SenigalliaComprendendo le varie categorie, hanno partecipato oltre 500 atleti provenienti da vari Paesi.

C’erano anche molti francesi che tradizionalmente contribuiscono a rendere questa gara difficile, poiché ancor più di altri tendono a impostare la maratona su velocità molto elevate, con frequenti cambi di ritmo per fare selezione”.

Così è stato anche stavolta ma Guenci non si è fatto sorprendere: prima ha raggiunto un fuggitivo, poi ha fatto la differenza in cima a uno strappo inserito nel percorso, ed ha chiuso in solitudine al comando nella sua categoria d’età, vincendo con un buon margine su chi inseguiva.

Decisamente un buon viatico per la stagione 2022 del pattinatore, che a 55 anni non ha certo intenzione di mollare ed anzi pensa già al futuro.

“A breve preparerò la stagione 2022ha aggiunto infatti il portacolori del Team Rollere questa vittoria a Digione è sicuramente un buon viatico per il prossimo anno”.

Andrea Pongetti

©RIPRODUZIONE RISERVATA




SCHERMA / Italia d’oro in Kazan, Di Francisca e Volpi protagoniste

Nettamente superata in finale la formazione americana per 45-27. Per la jesina dopo la medaglia d’oro individuale nelle gare del sabato anche il podio a squadre

JESI, 23 febbraio 2020 – Dopo la medaglia d’oro nella gara individuale di Elisa Di Francisca e quella di bronzo di Alice Volpi è arrivato anche il podio numero uno per la squadra azzurra che in finale ha battuto nettamente la formazione americana per 45-27.

Le azzurre – Di Francisca, Volpi, Errigo e Batini – erano entrate in gara agli ottavi superando l’Ouzbekistan 45-19.

Poi ai quarti a passare sotto i ‘fioretti’ azzurri sono state le atlete dell’Ungheria per 45-13. In semifinale l‘Italia ha superato la Francia per 45-28. 

Un segnale importantissimo quello delle azzurre e soprattutto della Di Francisca che più si avvicinano le Olimpiadi, in Giappone, di Tokio 2020 più dimostrano di essere le avversarie da battere.

Al terzo posto la Francia che ha battuto la Polonia. La gara a squadre di Kazan ha anche fatto staccare il biglietto per Tokio 2020 all’Ungheria che ha chiuso al sesto posto.

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




SCHERMA / Fioretto femminile, individuale amaro per Di Francisca e Volpi

JESI, 11 gennaio 2020 – Nella tappa di Coppa del Mondo a Katowice in Polonia, valevole per le qualificazioni alle Olimpiadi in Giappone di Tokio 2020, giornata negativa nella prova individuale di fioretto femminile per Elisa Di Francisca ed Alice Volpi.

La senese è stata subito eliminata mentre la jesina è uscita ai quarti subendo le stoccate vincenti, 15/10, della francese Thibus e piazzandosi al quinto posto finale..

Domani le due atlete, che formano la squadra azzurra insieme alla Errico ed alla Palumbo, potranno rifarsi appunto nella prova a squadre ancor più importante per l’appuntamento olimpico dell’estate prossima.

Per la cronaca la gara è stata vinta dalla solita russa Deriglazova, al momento imbattibile, che in finale ha superato l’azzurra Camilla Mancini. Al terzo posto la francese Thibus e l’americana Kiefer.

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




FIORETTO FEMMINILE / COPPA DEL MONDO: VOLPI D’ORO, DI FRANCISCA FUORI AGLI OTTAVI

JESI, 14 dicembre 2019 – Doppio podio azzurro nella prova individuale di fioretto femminile a St. Maur in Francia in Coppa del Mondo valevole come qualificazione alle prossime Olimpiadi di Tokio 2020.

Volpi d’oro

Alice Volpi torna sul gradino più alto battendo in finale l’altra azzurra Martina Batini per 15-10.

Per la Volpi, che si allena con Annalisa Coltorti e Giovanna Trillini, e la vittoria numero 4 in una prova di Coppa del Mondo.

Il suo percorso netto l’ha vista primeggiare per 15-14 in semifinale sulla Deriglazova.

La classifica finale dell’individuale francese è la seguente: 1. Volpi (Ita), 2. Batini (Ita), 3. Deriglazova (Rus), 4. Kiefer (Usa), 5. Errigo (Ita), 6. Thibus (Fra), 7. Zagidullina (Rus), 8. Blaze (Fra)

Di Francisca eliminata agli ottavi

Si è fermata invece agli ottavi di finale Elisa Di Francisca sconfitta dalla Zagidullina per 15/11.

Prossimo appuntamento il 10 e 12 gennaio 2020 in Polonia

Domani prova a squadre

Domani la prova a squadre con l’Italia che sarà in pedana con la seguente formazione: Alice Volpi, Arianna Errigo, Elisa Di Francisca e Francesca Palumbo. Nell’ultima uscita in Egitto la nazionale italiana aveva vinto la medaglia d’oro battendo in finale la Russia.

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




FIORETTO FEMMINILE / AZZURRE IN PEDANA A ST MAUR CON DI FRANCISCA E VOLPI

La gara scatta venerdì 13 dicembre con le fasi preliminari a gironi. Domenica 15 dicembre chiusura con la prova a squadre

JESI, 10 dicembre 2019 – Torna la Coppa del Mondo di fioretto femminile a poche settimane di distanza

Elisa Di Francisca

dall’appuntamento del Il Cairo in Egitto con le atlete italiane che sono salite sul podio sia nell’individuale che a squadre dove hanno conquistato l’oro battendo la favoritissima Russia in finale.

Sede di St. Maur

Teatro della competizione St. Maur in Francia. 

12 le azzurre in gara: Martina Batini, Elisabetta Bianchin, Erica Cipressa, Valentina De Costanzo, Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Camilla Mancini, Beatrice Monaco, Francesca Palumbo, Martina Sinigalia, Elisa Vardaro, Alice Volpi.

Di Francisca – Volpi

L’appuntamento è valido anche per le qualificazioni alle Olimpiadi di Tokio 2020 e già quattro rappresentanti dell’Italia hanno il pass in tasca: Alice Volpi, Arianna Errigo, Elisa Di Francisca e Francesca Palumbo che saranno in pedana in Francia sia nell’individuale che nella prova a squadre.

La gara  di St. Maur scatta nella giornata di venerdì 13 dicembre con le fasi a gironi e gli eventuali assalti ad eliminazione diretta dei tabelloni preliminari dell’individuale. Domenica 15 dicembre chiusura con la prova a squadre.

Ranking

L’attuale classifica del ranking di Coppa del Mondo a squadre aggiornato dopo Il Cairo: Russia, Italia, Francia

Quello individuale, sempre aggiornato dopo la gara al Cairo, vede la russa Inna Deriglazova al comando della classifica di Coppa del Mondo di fioretto femminile che precede Alice Volpi, Elisa Di Francisca e Arianna Errico. Chiude la top 5 la statunitense Lee Kiefer. Fra le prime 16 c’è anche una quarta italiana: Francesca Palumbo che occupa la decima posizione.

Dopo l’appuntamento francese la successiva tappa sarà in Polonia a Katovice dal 10 al 12 gennaio 2020.

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA




JESI / COPPA DEL MONDO DI FIORETTO FEMMINILE: ELISA DI FRANCISCA TERZA

JESI, 24 novembre 2019 – Terzo gradino del podio per Elisa Di Francisca nella tappa di Coppa del Mondo a Il Cairo in Egitto.

A vincere l’oro l’altra italiana Arianna Errico.

La jesina, olimpionica di Londra2012 e vicecampionessa olimpica a Rio2016 si è fermata in semifinale contro la cinese Shi Yue, al termine di una gara che, ai quarti di finale, l’aveva vista vincere per 15-9 il match contro la statunitense Lee Kiefer.

Di Francisca aveva esordito superando la polacca Martyna Synoradzka per 15-5, proseguendo poi con la vittoria sulla statunitense Iman Blow col punteggio di 15-6 e con il successo per 15-14 sulla cinese Chen Qingyuan.

Oggi in pedana le gare a squadre. La nazionale azzurra sarà composta da Arianna Errigo, Elisa Di Francisca, Alice Volpi e Francesca Palumbo.

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




JESI / FIORETTO FEMMINILE: ELISA DI FRANCISCA ED ALICE VOLPI VERSO TOKIO 2020

Gare, individuali e a squadre, a  Il Cairo (Egitto) valide per la Coppa del Mondo e anche per la qualificazione alle Olimpiadi Tokio 2020

JESI, 19 novembre 2019 – Parte da Il Cairo, nel fine settimana, la nuova stagione di Coppa del Mondo per il fioretto femminile. Gare, individuali e a squadre, valide per la qualificazione alle Olimpiadi Tokio 2020.

Elisa Di Francisca

Nel ranking mondiale individuale al primo posto la russa Inna Deriglazova, campionessa del mondo e campionessa olimpica in carica, seguita dal terzetto italiano composto da Alice Volpi, Elisa Di Francisca e Arianna Errico.

Dopo la tappa in Egitto quella francese di St. Maur a metà dicembre 2019 .

Il commissario tecnico Andrea Cipressa oltre alle tre citate a comporre il “Dream Team” azzurro ha individuato Francesca Palumbo, ottava nella graduatoria mondiale individuale.

Le azzurre a squadre ripartono dall’argento iridato di Budapest e dalla seconda piazza nel ranking olimpico dietro alle russe in testa alla classifica.

La pedana del Il Cairo porta bene al fioretto rosa. Nel marzo scorso infatti, dopo due anni e mezzo circa dall’ultima volta, la squadra azzurra ha conquistato l’oro in Coppa del Mondo superando al supplementare le rivali di sempre, la Russia.

Comunque le atlete italiane impegnate nel fine settimana a Il Cairo per la prima prova di Coppa del Mondo di fioretto femminile individuale saranno 12: Martina Batini, Elisabetta Bianchin, Erica Cipressa, Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Martina Favaretto, Camilla Mancini, Beatrice Monaco, Francesca Palumbo, Martina Sinigalia, Elisa Vardaro, Alice Volpi.

Certe di un posto nel tabellone delle 64 Alice Volpi, Elisa Di Francisca, Arianna Errigo e Francesca Palumbo  per tutte le altre azzurre la gara scatterà già nella giornata di venerdì 22 novembre con la fase a gironi e gli eventuali assalti ad eliminazione diretta dei tabelloni preliminari. prova che si concluderà nella giornata di sabato. Domenica 24 novembre gli assalti a squadre.

Come al solito, della comitiva italiana, nello staff tecnico, faranno parte anche Giovanna Trillini ed Annalisa Coltorti.

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA




MOIE / A LIMOGES IN FRANCIA LA COPPA DEL MONDO TWIRLING

MOIE, 4 agosto 2019 – Si è svolta pochi minuti fa a Limoges in Francia la cerimonia di apertura della Coppa del Mondo di twirling.

Il twirling, dall’inglese “to twirl” significa “far roteare”, è uno sport nato nelle isole Samoa nell’Oceano Pacifico, che fonde alcuni aspetti della danza e della ginnastica ritmica e artistica all’uso del bastone, che viene appunto fatto roteare in aria e sul corpo.

La competizione si svolgerà da domani 5 all’8 agosto.

Tra le atlete italiane, ci saranno anche Gregori Elisa, Tosti Silvia, Menghi Ludovica, Fiorentini Serena, Conti Arianna e Caprini Federica, atlete moiarole dell’associazione LG2 Vallesina Twirling.

Gregori Elisa gareggerà nelle categorie solo serie Elite , 2 bastoni serie Elite e nella Artistic twirl serie Elite.

La giovanissima Tosti Silvia gareggerà nella categoria 2 bastoni serie A, mentre Menghi Ludovica nell’Artistic twirl A.

Fiorentini Serena si confronterà invece nella categoria Artistic twirl B, Conti Arianna in quella solo serie A, ed infine Caprini Federica in quella 2 bastoni serie A.

Menghi – Fiorentini si misureranno anche nella specialità di squadra Artistic Pair.

Sarà possibile seguire la competizione in live streaming sul canale YouTube FFSTB.

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




SCHERMA / FIORETTO FEMMINILE SHANGHAI: DI FRANCISCA SUBITO OUT, VOLPI D’ARGENTO

JESI, 19 maggio 2019 – Non è andata proprio come alla vigilia si sperava.

Nell’ultimo appuntamento della Coppa del Mondo di fioretto femminile disputatasi a Shanghai in Cina, atto conclusivo del circuito di Coppa mondiale 2018-2019, e valevole anche per la conquista dei punti per le qualificazioni individuali alle Olimpiadi di Tokio 2020 Elisa Di Francisca non ha brillato mentre Alice Volpi si è dovuta accontentare, che comunque è sempre un ottimo risultato, della piazza d’onore.

Un appuntamento in sostanza da dimenticare per Elisa Di Francisca entrata in gara nel tabellone dei 32esimi e subito eliminata dalla giapponese Sera Azuma per 12-10. A sua attenuante va ricordato che l’atleta jesina ha tirato con un protettore al torace perché reduce da un infortunio occorsogli in gara a Tauber in Germania.

La Volpi invece ha prima battuto, sempre iniziando dal tabellone dei 32esimi, l’altra azzurra Camilla Mancini per  15-8 e poi agli ottavi la giapponese Kim per 15-10 ed ai quarti per 5-10 l’atleta che aveva sconfitto la Di Francisca per 15-10. In semifinale l’italiana, che si allena con lo staff jesino composto da Giovanna Trillini e Annalisa Coltorti, ha superato l’americana Kiefer per 15-11. Poi in finale è stata sconfitta da quella che al momento è la numero uno al mondo la russa Inna Deriglazova per 15-10.

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA