Bocce / Davide Paolucci vince il Trofeo Città di Jesi-Trofeo del Verdicchio dei Castelli di Jesi (fotogallery)

Specialità raffa. In finale il giocatore di Castelfidardo ha superato Mirko Savoretti. La manifestazione svoltasi al bocciodromo di via Ugo la Malfa è stata organizzata dalla ‘Bocciofila Jesina’ presieduta da Luigi Giulioni. Arbitro della finale Ubaldo Carletti

JESI, 26 maggio 2024 – Davide Paolucci (Castelfidardo) vince il Trofeo Città di Jesi-Trofeo del Verdicchio dei Castelli di Jesi, specialità raffa, battendo in finale Mirko Savoretti (Caccialanza).

#gallery-1 { margin: auto; } #gallery-1 .gallery-item { float: left; margin-top: 10px; text-align: center; width: 33%; } #gallery-1 img { border: 2px solid #cfcfcf; } #gallery-1 .gallery-caption { margin-left: 0; } /* see gallery_shortcode() in wp-includes/media.php */

Organizzata dalla ‘Bocciofila Jesina’, 66 gli atleti in gara e tutti della categoria A.

Le qualificazioni della mattinata aveva visto gli atleti impegnati su cinque campi con otto qualificati alla fase finale del pomeriggio: Moie (Paolucci), Chiaravalle (Principi), Serra de Conti (Girolimini, Bonfigli), Pianello (Miloro) e Jesi (Formicone e Incerti).

Le finali al Bocciodromo ‘Leonello Rocchetti’ di via Ugo La Malfa a Jesi.

Un evento organizzato dalla ‘Bocciofila Jesina’ presieduta da Luigi Giulioni.

Gi otto qualificati hanno proseguito fino alla finale con il seguente programma ad eliminazione (in grassetto i qualificati alla gara successiva): Formicone contro Incerti, Miloro contro Paolucci, Principi contro Savoretti, Girolimini contro Bonfigli. In semifinale Formicone contro Paolucci, Savoretti contro Bonfigli.

Il 3° trofeo Città di Jesi, 15° trofeo del Verdicchio dei Castelli di Jesi è stato come detto vinto dal giocatore Davide Paolucci di Castelfidardo. La finale è stata arbitrata da Ubaldo Carletti.

Presenti alla manifestazione e poi alla premiazione Corrado Tecchi presidente FIB Marche e Alessio Sampaolesi delegato FIB Ancona. Notata l’assenza di un rappresentante del Comune di Jesi.

 

(e.s.)

©riproduzione riservata

si ringrazia il vice presidente delal Bocciodromo ‘Leonello Rocchetti’ Paolo Canafoglia



Jesi / Bocce, il meglio della raffa nazionale al bocciodromo ‘Leonello Rocchetti’ di via Ugo La Malfa

Organizzata dalla ‘Bocciofila Jesina’ saranno presenti 66 atleti della categoria A tra cui il campione del mondo Formiconi. Le qualificazioni nei campi di Moie, Chiaravalle, Serra de Conti e Pianello. Le finali a Jesi

JESI, 22 maggio 2024 – Il meglio della raffa maschile italiana si è data appuntamento a domenica prossima 26 maggio al bocciodromo ‘Leonello Rocchetti’ di via Ugo La Malfa.

A Jesi, infatti, è in programma la gara nazionale individuale maschile categoria A dove si sono iscritti 66 atleti in rappresentanza di 7 regioni. Tra questi anche il campione del mondo Gianluca Formiconi di Teramo.

Un evento importante, montepremi 1000€, organizzato dalla ‘Bocciofila Jesina’ presieduta da Luigi Giulioni.

Sarà assegnato il 3° trofeo Città di Jesi ed il 15° trofeo del Verdicchio dei Castelli di Jesi.

Le gare di qualificazione, che avranno inizio la domenica mattina si giocheranno, oltre che a Jesi, anche a Moie, Pianello Vallesina, Serra de Conti e Chiaravalle.

I vincitori dei vari gironi, 8 classificati, si ritroveranno nel pomeriggio a Jei per la fase finale e l’assegnazione del titolo della manifestazione.

Considerata la qualità dei partecipanti è prevista una giornata particolare per gli amanti della disciplina e la loro numerosa presenza alle gare.

(e.s.)

©riproduzione riservata




Jesi / Bocce: Cesare Carletti e Alessandro Zingaretti vincono a Chiaravalle

122 le formazioni al via. La coppia in forza alla Bocciofila Jesina si aggiudicano a Chiaravalle la prima edizione del Trofeo Oleificio F.lli Mosci categorie B-C-D 

JESI, 14 aprile 2024 – Cesare Carletti e Alessandro Zingaretti vincono a Chiaravalle la prima edizione del trofeo ‘Oleificio F.lli Mosci’.

122 le coppie iscritte alla manifestazione riservata alle Categorie B-C-D.

Ad organizzare la Bocciofila Chiaravallese e la gara è stata arbitrata da Valerio Cicetti.

Una settimana di gare ed alla fine la vittoria è andata ad Alessandro Zingaretti-Cesare Carletti (Bocciofila Jesina) che in finale hanno avuto la meglio con il punteggio di 12-3 su Paolo Peloni-Pierino Spalletti (Città Di Recanati). Terzo posto per Giordano Piersanti-Nando Barchiesi (Marotta), battuti in semifinale con il punteggio di 12-3 da Zingaretti-Carletti. Quarti Roberto Centanni- Aldo Minnetti (Elpidiense), battuti in semifinale per 12-2 da Peloni-Spalletti.

©riproduzione riservata




Moie / Corso di bocce giovanile e gare amichevoli con altri club

Organizzato dalla bocciofila ‘Ermanno Campanelli’ si protrarrà fino al marzo 2024. A chiusura corso gara interna mista che alterna un giovane e un adulto

MOIE, 17 novembre 2024- Ha preso il via  da alcune settimane il 10° corso giovanile di bocce, organizzato dall’associazione bocciofila Ermanno Campanelli.

Il corso, gratuito, si terrà tutti i giovedì e si protrarrà per tutto il mese di marzo 2024 ed intende avvicinare le nuove generazioni alla pratica di uno sport attraverso lo stare insieme e il divertimento.

Il responsabile Tonino Nicolini sarà affiancato da Ciaffoni Gildo, Gianfranco Corinaldesi e da Renato Pettinelli avranno il compito di guidare i giovani corsisti ed in prospettiva saranno organizzate delle gare amichevoli con altre società e come di consueto è prevista a chiusura corso una gara interna mista che alterna un giovane e un adulto per ogni formazione.

Possibilità ancora di iscrizioni.

©riproduzione riservata




Bocce / Troviggiano di Cingoli, Magnaterra e Onofri vincono il III torneo “Massimo Mazzieri”

La coppia di Castelfidardo ha preceduto Cola-Pietrella, Sampaolo-Savoretti e Gattari-Principi: premi anche per donne e giovanissimi

CINGOLI, 26 agosto 2023 – Michele Magnaterra e Avelino Onofri vincono il III torneo “Massimo Mazzieri” di Bocce. La coppia di Castelfidardo, infatti, si è aggiudicata la manifestazione organizzata a Troviggiano dalla Bocciofila Cingoli dal 16 al 25 agosto, in collaborazione con il Circolo Ricreativo della frazione a sud-ovest del Balcone delle Marche.

Magnaterra e Onofri in finale hanno vinto la concorrenza di Gino Cola ed Emiliano Pietrella. Al terzo posto troviamo Franco Sampaolo e Moreno Savoretti, mentre chiudono quarti Manuel Gattari e Nicola Principi.

Oltre a queste quattro coppie, sono stati premiati anche i giovanissimi Federico Scocco e Nicola Principi, rispettivamente di 9 e 12 anni, e le due donne iscritte al torneo Eleonora Cestola e Maria Pascolini. Un riconoscimento è stato consegnato anche agli arbitri federali Alessio Cioli, Paolo Compagnucci e Rossano Santarelli.

Gli organizzatori ringraziano la Bocciofila Cingoli, nella persona del presidente Sauro Catervi ed alcuni giocatori iscritti che hanno collaborato, il Circolo ricreativo di Troviggiano con tutto il personale operativo, l’ideatore del torneo Ernesto Coloccioni, l’amministrazione comunale nella persona dell’assessore allo sport Luca Giovagnetti, l’artista Ivo Batocco per la donazione di due litografie alla squadra vincitrice, gli sponsor e il numeroso pubblico presente alle partite. “Grazie a tutti – concludono -, arrivederci alla prossima edizione”.

Le foto della manifestazione sono state scattate da Massimo Palpacelli e possono essere richieste agli organizzatori o presso lo studio fotografico “PIXEL” di Appignano.

Giacomo Grasselli
©riproduzione riservata




Bocce / Al via il III Torneo “Massimo Mazzieri” a coppie a Troviggiano di Cingoli

La manifestazione all’aperto, organizzata dal Circolo Ricreativo di Troviggiano con il patrocinio della Bocciofila Cingoli, vedrà la partecipazione di 64 coppie

CINGOLI, 15 agosto 2023 – Dopo il Trofeo “Balcone delle Marche”, Troviggiano si appresta a vivere altre serate all’insegna delle bocce con il III Torneo “Massimo Mazzieri” a coppie. La manifestazione, organizzata dal Circolo Ricreativo di Troviggiano con il patrocinio della Bocciofila Cingoli, si giocherà dal 16 al 25 agosto nei campi all’aperto della frazione cingolana e vedrà la partecipazione di 64 coppie.

I partecipanti sono stati suddivisi in 8 gironi e le fasi eliminatorie si svolgeranno tra il 16 e il 24 agosto. Le partite vanno ai 12 punti, con inizio alle 20.30. Le finalissime si terranno il 25 agosto, sempre nei campi all’aperto di Troviggiano. In caso di maltempo, le gare si disputeranno al Bocciodromo di Cingoli. Il primo classificato vince 400 euro in buoni acquisti più il trofeo, il secondo 250 euro con la coppa, il terzo e il quarto 100 euro con una targa.

La società ci tiene a precisare che questa manifestazione è senza vincolo di società e maglietta, nello spirito di divertimento e aggregazione. Il nostro motto – ci spiegano – è ‘Se gioca e se magna’”.

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Bocce / Leonardo Stacchiotti vince il II Trofeo “Balcone delle Marche” a Troviggiano di Cingoli

Il potentino ha superato in finale il giovanissimo Pergolesi dell’Asd Bocciofila Tolentinate, nel torneo organizzato dalla Bocciofila Cingoli

CINGOLI, 13 agosto 2023 – Leonardo Stacchiotti della Asd Montesanto Potenza Picena vince il II Trofeo “Balcone delle Marche” di Bocce. Il potentino, infatti, ha vinto la competizione organizzata dalla Bocciofila Cingoli e dal Circolo Ricreativo di Troviggiano con il patrocinio dell’amministrazione comunale tra il 7 e il 12 agosto, con la fase finale nei campi all’aperto di Troviggiano di Cingoli, battendo in finale il giovanissimo Matteo Pergolesi della Asd Bocciofila Tolentinate, di appena 15 anni.

Il torneo ha visto la partecipazione di ben 175 bocciatori, divisi in 24 gironi in varie bocciofile designate dalla Federazione nei dintorni di Cingoli. Nella fase ad eliminazione diretta, sono giunti alle semifinali il cingolano Alessio Cioli (Bocciofila Cingoli), Matteo Pergolesi, Leonardo Stacchiotti e Nicola Gianfelici (Asd Bocciofila Pollentina). Stacchiotti ha battuto Gianfelici, mentre Pergolesi ha avuto la meglio su Cioli.

In finalissima, l’esperienza di Leonardo Stacchiotti ha avuto la meglio sulla freschezza di Matteo Pergolesi. La gara è stata diretta dal dottor Giulio Zampetti e arbitrata dagli arbitri federali Rossano Santarelli e Massimo Giulio Cesare. La Bocciofila Cingoli, a nome del presidente Sauro Catervi, ringrazia gli organizzatori, i partecipanti, il pubblico intervenuto e gli sponsor che hanno reso possibile la riuscita della manifestazione.

Foto: Pixel Studio Fotografico

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Moie / Il trofeo Adelio Priori alla coppia fanese Iacucci – Campanelli

Al secondo posto la squadra di casa Ferrini – Amadio, terzi gli jesini Fioretti – Fabrizi. 97 le formazioni in gara, 22 delle quali di categoria A

MOIE, 26 luglio 2023 – Partite di alto livello alla Bocciofila Ermanno Campanelli di Moie, presieduta da Giorgio Ombrosi, per la 20° edizione del Trofeo Adelio Priori, la settima con il marchio Itas Assicurazioni.

Si è trattata di una gara nazionale per formazioni di coppia di ogni categoria che, agli ordini del direttore di gara Roberto Rotatori, ha richiamato l’iscrizione di 97 formazioni, 22 delle quali di categoria A.

Il successo è andato alla coppia Giovanni Iacucci – Riccardo Campanelli (San Cristoforo Fano) che in finale hanno battuto con il punteggio di 12-3 i padroni di casa Araldo Ferrini-Enzo Amadio. Al terzo posto si sono piazzati Michele Crudeli – Massimo Mosconi (Passo Ripe) che erano stati sconfitti in semifinale per 12-3 da Iacucci-Campanelli. Quarto posto per Dagoberto Fioretti-Francesco Fabrizi (Bocciofila Jesina), battuti in semifinale 12-6 da Ferrini-Amadio.




Jesi / Luigi Giulioni è il nuovo presidente della Bocciofila Jesina

Alla Associazione sportiva di via Ugo La Malfa rinnovato tutto il direttivo. L’ex dirigente della Uisp subentra a Ubaldo Carletti presidente per oltre un decennio

JESI, 7 luglio 2023 – Luigi Giulioni, 70 anni, è il nuovo presidente della Asd Bocciofila Jesina di via Ugo La Malfa.

In passato Giulioni è stato dirigente attivo all’interno della Uisp Jesi ed in particolare ha ricoperto il ruolo di responsabile degli impianti che la Uisp gestiva.

Nei giorni scorsi i soci erano stati chiamati ad elezioni e gli eletti, tutti componenti del nuovo direttivo, sono risultati in ordine di preferenze: Ubaldo Carletti, Franca Sampaolesi, Paolo Canafoglia, Nicola Silveri, Nando Schiavoni, Lorenzo Piangerelli, Luigi Giulioni, Marco Anconetani, Alessandro Zingaretti, Federico Masè, Marco Stacchiotti. 

Il neo eletti, riunitisi, hanno proclamato il presidente e nella prossima riunione saranno assegnate tutte le cariche.

Di recente la Bocciofila ha festeggiato i 50 anni di attività con una riuscitissima settimana di manifestazioni all’interno del Bocciodromo ‘Leonello Rocchetti’ culminata con una gara a livello nazionale.

Nel corso dei festeggiamenti è stato presentato anche il libro  “la bocciofila jesina – fatti e personaggi dal 1971 al 2023” a cura di Evasio Santoni con la collaborazione di Alberto Massaccesi. Chi fosse interessato ad averne una copia può rivolgersi alla segreteria della Bocciofila tutti i pomeriggi.

©riproduzione riservata




Pianello Vallesina / Bocciofila in lutto, deceduto improvvisamente Gaspare Mandolini

Aveva 81 anni. Stava giocando a bocce partecipando questa mattina alle qualificazioni, categoria C,  a Ponte Felcino nella gara regionale organizzata dalla Bocciofila Aper Perugia. I funerali mercoledì 28 giugno

PIANELLO, 25 giugno 2023 – Bocciofila Pianello Vallesina, e mondo delle bocce marchigiane in generale, in  lutto.

E’ deceduto questa mattina all’età di 81 Gaspare Mandolini, presidente della bocciofila di Pianello Vallesina, arbitro, ex consigliere del comitato provinciale di Ancona e ancora validissimo atleta di categoria C.

Mandolini si è sentito male proprio in mattinata mentre stava giocando, in coppia con il compagno Luciano Teodori, nel corso del girone di qualificazione di Ponte Felcino della gara regionale organizzata dalla Bocciofila Aper Perugia.

I soccorsi sono stati inutili.

Quest’anno la coppia Mandolini-Teodori aveva vinto diverse gare e la foto in primo piano, concessaci dalla Fib Marche, è stata scattata soltanto una settimana fa quando Gaspare, insieme a Luciano Teodori, era arrivato tra i primi 8 del Trofeo Sesto Foresi a Macerata.

Condoglianze da tutto il mondo delle bocciofile, dalla Fib Marche, dell’Aiab e della della delegazione provinciale Fib di Ancona.

La salma sarà disponibile per le visite presso la Casa Funeraria Bondoni di Via Dell’Industria, 3 a Castelplanio dalle ore 17,30 di martedì 27 giugno.

I funerali si svolgeranno il mercoledì 28 giugno alle ore 17,30 presso la Chiesa Parrocchiale di Sant’ Apollinare.

©riproduzione riservata




Jesi / Bocciodromo ‘Leonello Rocchetti’: tutti i risultati della settimana di gare (fotogallery)

La gara regionale a coppie è stata vinta da Andrea Sorcinelli-Fabrizio Minucci di Marotta. L’individuale nazionale da Mario Battistelli Cat B (Pergolese). Interessante la manifestazione Under 12 e quella per i diversamente abili 

JESI, 11 giugno 2023 – E’ stata una settimana davvero speciale quella organizzata dalla Bocciofila Jesina dove non solo si è raccontata la storia del sodalizio jesino di via Ugo La Malfa libro del cinquantenario ‘Bocciofina Jesina’ (leggi qui…) ma si è giocato anche a bocce a livello agonistico e l’asticella è stata davvero alta. Momenti clou le gare degli Under 12 e dei diversamente abili dove la presenza organizzativa di Giulio Zampetti è stata davvero significativa.

Questo slideshow richiede JavaScript.

UNDER 12

Si è iniziato il 3 giugno con la gara Under 12 Giovani con la presenza di 11 squadre e 43 atleti. Il risultato complessivo ha visto al primo posto la formazione del Torricella Teramo ed a seguire Spello-Montegranaro, Durantina Pesaro, Fossombrone e Morrovalle. Alla manifestazione hanno gareggiato anche due ragazzi jesini inseriti nella squadra del Tolentino. Tra tutti i partecipanti, come punteggio finale, i risultati hanno prodotto la seguente classifica: 1. Federico Toccaceli (Morrovalle), 2. Davide Sorcinelli (Lucrezia), 3. Gabriele Pasci (Spello), 4. Federico Scocco (Morrovalle). Questi quattro, a conclusione del torneo, hanno disputato un girone finale Toccaceli contro Scocco e Sorcinelli contro Pesci. E’ prevalso Pesci, secondo Scocco, terzo Sorcinelli, quarto Toccaceli.   In campo femminile come punteggio finale al primo posto Benedetta Pizzi (Torricella), 2° Sara Amici (Spello), 3° Alessia Renzi (Torricella), 4° Emma Rombaldoni (Durantina). Come in campo maschile le quattro ‘in rosa’ hanno disputato il girone finale individuale che ha dato il seguente risultato: 1° Amici, 2° Pizzi, 3° Renzi, 4° Rombaldoni

DIVERSAMENTE ABILI

La mattina del 9 giugno è stata fantastica. Sono scesi in campo i diversamente abili e si sono presentati in 53 atleti per 11 squadre in rappresentanza di 10 centri tra i quali il Maschiamonte di Jesi, il Girasole di Staffolo, I Girasoli di Filottrano, Il Rosso di sera di Serra San Quirico, Arcobaleno di Chiaravalle, C’era l’acca di Fabriano.

Ha vinto l’Anfas Conero, 2° C’era l’acca di Fabriano, 3° il Girasole di Staffolo.

GARA REGIONALE A COPPIE CAT. BCD

Durante la settimana il Bocciodromo è stato teatro della gara regionale a coppie cat. BCD per l’assegnazione del 1° trofeo Esinplast. In tanti impianti della Vallesina, ma anche in altri della provincia, le 80 coppie in gara si sono affrontate per le fasi eliminatorie per poi presentarsi in 8 sabato pomeriggio al ‘Leonello Rocchetti’ di Jesi per la fase finale. Montepremi interessante con 1000€ complessive in palio. Ha vinto la coppia di Marotta Andrea Sorcinelli-Fabrizio Minucci che in finale ha sconfitto con il punteggio di 12-6 la coppia Dario Birarelli-Giovanni Dolciotti (Olimpia Marzocca). Terzo posto per il team dell’Olimpia Marzocca: Fabio Baldoni-Stefano Pambianchi. Quarti i padroni di casa Michele Vigoni-Cesare Tiranti (Jesina).

 

GARA NAZIONALE INDIVIDUALE CAT. ABCD

Anche qui tanti i bocciodromi messi a disposizione per la fase eliminatoria: Moie, Pianello Vallesina, Belvedere Ostrense, Serra De’ Conti, Chiaravalle, Ancona, Loreto, Camerano, Osimo, Castelfidardo.

Iscritti 339 atleti, di cui 2 di Sassari e 66 della Categoria A, a contendersi il 2° trofeo città di Jesi, 15° trofeo del Verdicchio dei Castelli di Jesi. Montepremi 1500€. Ha vinto Mario Battistelli Cat B (Pergolese) su Alfredo Morbidelli (Olimpia Marzocca) per 12-2. Terzo Marco Caimmi Cat. A (Castelfidardo) e quarto posto per Davide Riccardi (Lazio Bocce).

©riproduzione riservata




Jesi / Presentato il libro a cura di Evasio Santoni sui 50 anni della Bocciofila Jesina (fotogallery)

Tante le presenze illustri: Marco Ausili, Sauro Ragni, Fabio Luna, Samuele Animali, Corrado Tecchi, Gregorio Gregori, Giuseppe Pallucca, Rodolfo Rosi, Andrea Moriconi. Ha condotto Stefano Brecciaroli

JESI, 11 giugno 2023 – Una serata riuscitissima.

La presentazione del libro ‘Bocciofila Jesina – fatti e personaggi dal 1971 al 2023’ è stata l’occasione per riunire al Bocciodromo di via Ugo La Malfa il gotha delle bocce locale, regionale e nazionale insieme alle istituzioni e agli sponsor, con quest’ultimi che hanno permesso la realizzazione del libro e dell’evento, oltre a soci e atleti della Bocciofila e tanti curiosi che hanno, con la loro presenza, arricchito la serata davvero unica e piacevole.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Li elenchiamo in base alla loro chiamata ad intervenire da parte del conduttore il giornalista Stefano Brecciaroli: Ubaldo Carletti, presidente Bocciofila Jesina che ha portato i saluti di casa; Marco Ausili, consigliere regionale in rappresentanza della Regione; Sauro Ragni, Sindaco di Staffolo in rappresentanza della Provincia; Samuele Animali, Vice Sindaco e Assessore allo sport del Comune di Jesi; Fabio Luna, presidente Coni Marche; Corrado Tecchi, presidente Fib Marche; Gregorio Gregori, presidente Fib Abruzzo;  Giuseppe Pallucca, commissario tecnico della nazionale italiana maschile; Rodolfo Rosi, commissario tecnico della nazionale italiana juniores e femminile; Nicola Silveri, socio ed organizzatore della settimana di eventi alla Bocciofila Jesina; Andrea Moriconi, presidente Panathlon Jesi; Alberto Massaccesi, coautore del libro; Evasio Santoni, giornalista e autore del libro.

In tanti hanno evidenziato la realtà e l’importanza non solo sportiva ma anche sociale del Bocciodromo “Leonello Rocchetti” di via Ugo La Malfa e della società Bocciofila Jesi. 

Altri hanno ricordato come la realizzazione di un libro sia un qualcosa che rimane alla storia e che è la testimonianza di 50 anni di attività con i vari momenti di gioia ma anche di crisi che strada percorsa dalla società sportiva ha dovuto far fronte. “Lo spirito con il quale il libro è stato ideato e poi scritto è quello di lasciare un segno e un senso e lasciare in eredità ciò che è stato vissuto creando emozioni e speranze da rileggere e guardare nel tempo”. ha detto l’autore Evasio Santoni.Abbiamo puntato alla narrazione ma anche e soprattutto alle immagini, foto ed articoli di giornali, che raccontano e fanno la storia di questa splendida realtà”.

Al termine della presentazione sono stati premiati tre personaggi presenti in sala che hanno fatto parte del primo Comitato direttivo della Bocciofila costituitosi il 01 giugno 1971: Gianfranco Ciarmatori (presidente), Luigi Ciattaglia (consigliere), Bruno Cantarini (segretario).

Per chi volesse entrare in possesso di una copia del libro deve rivolgersi alla segreteria della Bocciofila in via Ugo La Malfa tutti i pomeriggi lavorativi tel. 0731202110.

©riproduzione riservata




Bocce / Serie A, il campionato della Bocciofila Cingoli si chiude con una sconfitta: 3-5 del Fontenera

La vice-capolista passa a Cingoli. La dirigenza è comunque soddisfatta della partecipazione ai campionati di Serie A e C nel 2023

CINGOLI, 5 giugno 2023 – Si chiude con una sconfitta il campionato di Serie A della Bocciofila Cingoli. I ragazzi di Coloccioni e Nocelli, infatti, hanno perso 3-5 contro la Nautica Fontenera vice-capolista, nella 10^ e ultima giornata del girone B.

Gli ospiti sono riusciti ad avere la meglio sia nelle due gare individuali che nelle tre di terna. I cingolani, guidati solo da Coloccioni per via dell’assenza di Nocelli per impegni personali, si sono aggiudicati solo tre manches di coppia.

Il presidente Catervi, i tecnici e tutti gli atleti – spiegano dalla società – comunque sono soddisfatti della partecipazione ai campionati di C e di A, nonostante i risultati. Lo spirito era quello di divertirsi, dove appunto, a tal proposito, sabato 10 giugno si concluderà la stagione con un pranzo sociale. Con questo convivio vogliamo ringraziare tutti i partecipanti e tutti coloro che si sono adoperati all’organizzazione dei dopo partita”.

Risultati e classifica

Serie A – Girone B

10^ giornata: Bocciofila Cingoli 3-5 Nautica Fontenera, Recanati 4-4 Corridonia. Riposa: Calcabrini Loreto

CLASSIFICA – Calcabrini Loreto 15, Nautica Fontenera 14, Corridonia 13, Bocciofila Cingoli 7, Recanati 4

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Bocce / Serie A, la Bocciofila Cingoli perde malamente a Corridonia: addio qualificazione al prossimo turno

I ragazzi di Coloccioni e Nocelli, dopo un match da dimenticare, chiuderanno la stagione al quarto posto, attualmente con 7 punti

CINGOLI, 29 maggio 2023 – E’ terminata nel peggiore dei modi una settimana da dimenticare per la Bocciofila Cingoli. Dopo la sconfitta della squadra di Serie C, sabato 27 maggio anche la squadra di Serie A ha rimediato una sonora disfatta per 7-1 contro il Corridonia: i cingolani salutano aritmeticamente la possibilità di passare al turno successivo, con il quarto posto già sicuro, indipendentemente dai risultati della prossima giornata che sarà la decima e ultima di campionato del girone B.

I ragazzi di Nocelli e Coloccioni hanno vinto solamente una manche di terna, senza riuscire a impensierire i padroni di casa. La gara è stata diretta dal commissario Graziano Gattari, mentre l’arbitro per Cingoli è stato Pierino Trozzo. “Ringraziamo – spiega la società cingolana – la società corridoniese per l’organizzazione del dopo partita”.

Con questa sconfitta, la Bocciofila Cingoli resta al quarto posto con 7 punti a una giornata dalla fine: anche vincendo contro la Nautica Fontenera sabato prossimo 3 giugno in casa, la squadra di Nocelli e Coloccioni rimarrebbe in questa posizione di classifica. Dopo un buon inizio di stagione, caratterizzato da due vittorie nelle prime due partite, i cingolani non sono più riusciti ad incidere, totalizzando solo un punto nelle altre 7 giornate. La Bocciofila Cingoli, comunque, era alla prima partecipazione assoluta in massima serie ed ha accumulato esperienza utile in vista della prossima stagione.

Risultati e classifica

Serie A – Girone B

9^ giornata (sabato 27 maggio): Calcabrini Impianti Loreto 7-1 Recanati, Corridonia 7-1 Bocciofila Cingoli. Riposa: Nautica Fontenera

CLASSIFICA – Calcabrini Impianti Loreto 15, Corridonia 12, Nautica Fontenera 11, Bocciofila Cingoli 7,Recanati 3

10^ giornata (sabato 3 giugno): Bocciofila Cingoli-Nautica Fontenera, Recanati-Corridonia. Riposa: Calcabrini Impianti Loreto

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Bocce / Serie C, eliminata la Bocciofila Cingoli: a Camporota finisce 4-4

I ragazzi di Catervi e Cioli chiudono il girone al quarto posto, dietro a Tolentino, Passo di Treia e Pollenza

CINGOLI, 26 maggio 2023 – Il pareggio contro il Camporota per 4-4 chiude la stagione della squadra di Serie C di bocce della Bocciofila Cingoli. La squadra di Catervi e Cioli, infatti, ha concluso il girone G al quarto posto, mancando la qualificazione al turno successivo.

I cingolani avevano iniziato meglio il match, dato che si erano portati per 3-1, con due vittorie di singola e una sulla terna. Sarebbe bastato vincere le dure restanti partite di coppia per portare a casa i tre punti contro i camporotesi di Simone Foglia. In contemporanea, però, Pollenza e Passo di Treia hanno vinto le rispettive partite, rendendo vana ogni speranza di qualificazione della Bocciofila Cingoli, che sarebbe rimasta quarta in ogni caso.

Per questo il presidente e coach Catervi ha deciso di far giocare tutti i giocatori a disposizione, in nome dello spirito di divertimento e di squadra: così Camporota è riuscita ad agguantare il pareggio con il definitivo 4-4. La gara è stata diretta dal commissario Silvio Giustozzi, con arbitri Bruno Sparvoli per i locali e Alessio Cioli per gli ospiti. “Come Bocciofila Cingoli – spiegano della società – a nome del presidente ringraziamo tutti i giocatori, i tifosi e tutti coloro che si sono adoperati per organizzare il dopo-partita. A tal proposito, si ringrazia il presidente del Camporota, Stefano Valenti, ed i suoi collaboratori per l’ottimo terzo tempo a base di cibo”.

La Bocciofila Cingoli chiude il girone G di Serie C con 12 punti al quarto posto, dietro Tolentino (25), Passo di Treia e Bocciofila Pollentina (entrambe a 16). Archiviato questo campionato, tutti gli occhi sono puntati sul girone B di Serie A: la squadra di Coloccioni e Nocelli domani, sabato 27 maggio, affronterà in trasferta il Corridonia, terzo a quota 9 contro i 7 dei cingolani. Non sarà facile strappare un risultato positivo, sia per via del fattore campo che per la qualità dei giocatori corridoniesi. La vetta della classifica, a due giornate dalla fine, dista 5 punti: un passo falso a questo punto del campionato risulterebbe fatale in ottica passaggio del turno.

Risultati e classifica

Serie C – girone G

10^ giornata: Passo di Treia 8-0 Castelraimondo, Bocciofila Pollentina 7-1 Tolentino, Camporota 4-4 Bocciofila Cingoli

CLASSIFICA – Tolentino 25, Passio di Treia 16, Bocciofila Pollentina 16, Bocciofila Cingoli 12, Camporota 11, Castelraimondo 5

Programma

Serie A – girone B

9^ giornata (sabato 27 maggio): Calcabrini Impianti Loreto-Recanati, Corridonia-Bocciofila Cingoli(Riposa: Nautica Fontenera)

CLASSIFICA – Calcabrini Loreto 12, Nautica Fontenera 11, Corridonia 9, Bocciofila Cingoli 7, Recanati 3

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Bocce / Serie A, la Bocciofila Cingoli perde lo scontro diretto: Loreto vince 2-6

I ragazzi di Nocelli e Coloccioni sbagliano troppo: gli avversari ringraziano e conquistano i tre punti, portandosi a +4 dai cingolani in classifica

CINGOLI, 14 maggio 2023 – La settimana della Bocciofila Cingoli si chiude con un’altra sconfitta. La squadra del girone B di Serie A, infatti, ha perso 2-6 contro la Calcabrini Impianti Loreto, nella partita della settima giornata di campionato.

I loretani, guidati da coach Romano Foglia, hanno meritato la vittoria grazie grandissime giocate, sfruttando gli errori dei cingolani allenati da Nocelli e Coloccioni. I due tecnici di casa non hanno sbagliato le scelte e le sostituzioni, ma Cingoli ha sbagliato tanto, soprattutto per quanto riguarda la visione di gioco. Così Loreto è riuscito a imporsi in una manche singola, in due terne e in tre di coppia. La gara è stata diretta dal commissario Luciano Polverini, coadiuvato dagli arbitri Mario Camperio (Cingoli) e Sergio Baffetti (Loreto). “Grazie al pubblico intervenuto – commenta la società di via Cerquatti – e agli organizzatori del terzo tempo post-partita. La qualificazione è sempre più lontana, ma l’aritmetica ancora non ci condanna”.

I lauretani mantengono la vetta della classifica con 11 punti, a -4 dalla Bocciofila Cingoli. Nel prossimo turno Catervi e compagni riposeranno, per poi tornare in campo il 27 maggio per il match contro l’ostico Corridonia.

Risultati e classifica

Serie A – Girone B

7^ giornata: Bocciofila Cingoli 2-6 Calcabrini Loreto, Nautica Fontenera-Corridonia. Riposa: Recanati

CLASSIFICA – Calcabrini Loreto 11, Corridonia 8*, Bocciofila Cingoli 7, Nautica Fontenera 5*, Recanati 3

8^ Giornata (20 maggio): Corridonia-Calcabrini Loreto, Nautica Fontenera-Recanati. Riposa: Bocciofila Cingoli

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Bocce / Bocciofila Cingoli, Catervi e Cioli vincono il Trofeo Sciarroni

Il presidente del sodalizio cingolano e il suo co-allenatore della squadra di Serie C hanno battuto la concorrenza di 45 coppie, alcune delle quali di Serie A

CINGOLI, 9 maggio 2023 – Sauro Catervi e Alessio Cioli della Bocciofila Cingoli vincono il Trofeo Fratelli Sciarroni a Porto Sant’Elpidio. I due cingolani, infatti, si sono aggiudicati il torneo riservato a coppie di categoria AB organizzato dalla Bocciofila Corva che si è giocato domenica scorsa 7 maggio.

Catervi e Cioli hanno battuto in finale i corridoniesi Leonardo Cannella e Marco Petterini con un punteggio di 12-9. Le coppie partecipanti alla gara sono state in totale 45. Il successo è prestigioso perchéCatervi appartiene alla categoria B, mentre Cioli alla C: il presidente della Bocciofila Cingoli e il suo compagno (che lo affianca come allenatore della squadra di Serie C del sodalizio) hanno battuto avversari che giocano in Serie A.

Siamo orgogliosi – fanno sapere dalla società di via Cerquatti – per questo successo di spessore. Tra l’altro stiamo portando avanti due campionati di Serie A e di Serie C molto impegnativi con risultati discreti: siamo ancora in corsa per la qualificazione al prossimo turno in entrambe le categorie”.

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Bocce / Serie A, un pareggio importante per la Bocciofila Cingoli: 4-4 a Recanati

I cingolani di Nocelli e Coloccioni restano in corsa per la qualificazione al prossimo turno, a -1 dalla vetta della classifica

CINGOLI, 7 maggio 2023 – La Bocciofila Cingoli torna a far punti nel campionato di Serie A di bocce. I ragazzi di Nocelli e Coloccioni, infatti, hanno pareggiato per 4-4 contro Recanati, nella gara della 6^ giornata del girone B. I cingolani sono ancora in corsa per la qualificazione al turno successivo.

Catervi e compagni hanno disputato 4 buone manches, vincendo le due individuali e due di coppia. Per quanto riguarda le terne, Cingoli ha qualche rimpianto per non essere riuscita ad aggiudicarsele, soprattutto per una, dove la squadra di Nocelli (Coloccioni era assente per motivi personali) stava vincendo 0-6: i recanatesi di coach Stacchiotti sono riusciti a rimontare sull’8-7, sfruttando gli errori degli ospiti. La gara è stata diretta dal Commissario Luigi Emiliani, con arbitri Pierino Trozzo per Cingoli e Daniele Peloni per Recanati.

Bravi tutti – spiegano dalla società cingolana -, perché venivamo da una sconfitta pesante con il Fontenera. Siamo ancora in corsa per la qualificazione: ce la giocheremo con Corridonia e Loreto. Grazie agli organizzatori e al presidente di Recanati, Stacchiotti, per l’ottimo dopo partita a base di porchetta. Ringraziamo anche i nostri tifosi che ci sono venuti a sostenere in questa trasferta”.

La Bocciofila Cingoli è terza in classifica con 7 punti, a -1 da Corridonia e Loreto in vetta alla classifica.Sabato 13 maggio, nel Bocciodromo di via Cerquatti, la squadra di Nocelli e Coloccioni sfida in casa proprio la Calcabrini Impianti lauretana: un incontro da non sbagliare, per continuare a sognare.

Risultati e classifica

Serie A – girone B

6^ giornata (sabato 6 maggio): Recanati 4-4 Bocciofila Cingoli, Calcabrini Impianti Loreto 5-3 Nautica Fontenera. Riposa: Corridonia

CLASSIFICA – Corridonia 8, Calcabrini Impianti Loreto 8, Bocciofila Cingoli 7, Nautica Fontenera 5, Recanati 3

7^ giornata (sabato 13 maggio): Bocciofila Cingoli-Calcabrini Impianti Loreto, Nautica Fontenera-Corridonia. Riposa: Recanati

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Bocce / Serie C, la Bocciofila Cingoli si inchina alla capolista Tolentino

I ragazzi di Cioli perdono in casa 3-5 con i tolentinati primi della classe: si complica la qualificazione al prossimo turno per i cingolani

CINGOLI, 4 maggio 2023 – La squadra di Serie C della Bocciofila Cingoli perde in casa contro il Tolentino capolista e scivola al quinto posto in classifica. I cingolani di coach Cioli, infatti, hanno perso 3-5 ieri, mercoledì 3 maggio, nel girone G della terza divisione regionale di bocce. La strada per la qualificazione al turno successivo si fa sempre più complicata.

I tolentinati di mister Luca Capponi, invece, con questo successo si garantiscono il primo posto aritmetico. Cingoli ha tenuto testa alla capolista fino al 3-3, parziale che lasciava intravedere un possibile pareggio, con manches regolari e combattute. Nelle due sfide di coppia, però, Tolentino ha avuto la meglio, riuscendo a conquistare i tre punti. Gli ospiti sono stati trascinati dal talento quindicenne Matteo Pergolesi,il quale è riuscito a vincere le sue due gare individuali. L’incontro è stato diretto dal commissario Graziano Gattari, con arbitri Sauro Catervi (per Cingoli) e Renato Francesconi (per Tolentino).

Perdiamo 3 punti importanti – spiegano dalla società di via Cerquatti -, sia per i troppi errori dei ragazzi, sia per via delle scelte tecniche e di visione di gioco da parte del tecnico Cioli, solo in panchina perché Catervi era intento nell’arbitraggio. Purtroppo la tensione del gruppo è aumentata: così si sta un po’ perdendo lo spirito di divertimento ed è un peccato, perché ci siamo iscritti esclusivamente con l’intento di divertirci. Ringraziamo gli intervenuti e gli organizzatori del terzo tempo a base di cibo, che resta il momento più bello di aggregazione tra le società”.

A tre giornate dalla conclusione del girone G di Serie C, la Bocciofila Cingoli scivola al quinto posto con 8 punti, dietro al trio Passo di Treia-Pollentina-Camporota al secondo posto a 10. Passano il turno successivo solo due formazioni, la prima e la seconda. Nel prossimo turno di mercoledì 10 maggio, Nocelli e compagni sfideranno in trasferta i passotreiesi: un’eventuale vittoria rimescolerebbe ulteriormente le carte in ottica secondo posto, mentre una sconfitta potrebbe essere letale per le ambizioni dei cingolani. La squadra di Serie A, invece, sabato 6 maggio affronta il Recanati in trasferta: i cingolani, secondi a -2 dalla vetta, hanno bisogno di punti per restare in scia del Corridonia capolista. 

Risultati e classifica

Serie C – girone G

7^ giornata: Bocciofila Cingoli 3-5 Tolentino, Bocciofila Pollentina 5-3 Castelraimondo, Camporota 5-3 Passo di Treia

CLASSIFICA – Tolentino 19, Passo di Treia 10, Bocciofila Pollentina 10, Camporota 10, Bocciofila Cingoli 8,Castelraimondo 2

8^ giornata (mercoledì 10 maggio): Passo di Treia-Bocciofila Cingoli, Bocciofila Pollentina-Camporota, Castelraimondo-Tolentino

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Bocce / Un’altra sconfitta per la Bocciofila Cingoli in Serie A: la Nautica Fontenera vince 7-1

Gli uomini di Nocelli e Coloccini, privi di Gagliardini, non sono riusciti a contrastare gli avversari, perdendo la testa della classifica

CINGOLI, 30 aprile 2023 – La Bocciofila Cingoli chiude il girone d’andata del campionato di Serie A di bocce con una pesante sconfitta. La squadra dei coach Nocelli e Coloccioni, infatti, ha perso 7-1 contro la Nautica Fontenera, perdendo il primato in classifica al giro di boa nel girone B.

I cingolani si sono presentati all’appuntamento privi di Marino Gagliardini, sostituito da Ezio Massei. I tecnici hanno effettuato delle scelte di gioco azzardate, ma non sono riusciti a superare una squadra di casa motivata a raggiungere i tre punti. “Sapevamo – spiegano i dirigenti della Bocciofila Cingoli – che il match sarebbe stato difficile, soprattutto per la particolarità dei campi. Il Fontenera ha giocato davvero bene, tutti i loro giocatori hanno offerto un’ottima prestazione. Ringraziamo i tifosi cingolani accorsi per il match”. Il commissario di gara è stato Giulio Zampetti, con arbitri Mario Camperio per Cingoli e Piero Prosperi per i locali.

La squadra della società di via Cerquatti perde la testa della classifica, poiché il Corridonia ha vinto contro il Recanati e si è portata in testa con 7 punti. La graduatoria, comunque è cortissima: quattro squadre su 5 sono racchiuse in tre lunghezze (Corridonia 8, Cingoli 6, Nautica Fontenera e Loreto 5). “Vedremo un bel girone di ritorno – commentano dalla società cingolana -, visto l’equilibrio delle formazioni. Farà sicuramente la differenza il fattore campo di casa. Se vogliamo raggiungere il traguardo della qualificazione nel girone unico della categoria A, nella prima volta storia della bocciofila a Cingoli, bisognerà dare il massimo, con concentrazione e dedizione. Comunque vada, continueremo a batterci mettendo al primo posto il divertimento, motivo principe per il quale ci siamo iscritti”.

Nella prossima giornata di sabato 6 maggio, la Bocciofila Cingoli sfida in trasferta il Recanati ultimo.  

Risultati e classifica

Serie A – girone B

5^ giornata: Nautica Fontenera 7-1 Bocciofila Cingoli, Corridonia 7-1 Recanati – Riposa Calcabrini Loreto

CLASSIFICA – Corridonia 8, Bocciofila Cingoli 6, Calcabrini Loreto 5, Nautica Fontenera 5, Recanati 2

6^ giornata (sabato 7 maggio): Recanati-Bocciofila Cingoli, Calcabrini Loreto-Nautica Fontenera – Riposa Corridonia

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Bocce / Bocciofila Cingoli, a Pollenza continua l’astinenza di vittorie per la squadra di Serie C

La squadra di Catervi e Cioli non è andata oltre il 4-4 in casa della vice-capolista Bocciofila Pollentina: la vetta è lontana 10 punti

CINGOLI, 13 aprile 2023 – Non riesce ancora a sbloccarsi la squadra di Serie C della Bocciofila Cingoli.I cingolani, infatti, ieri hanno pareggiato in trasferta per 4-4 contro la Bocciofila Pollentina vice-capolista, nella sfida della 4^ giornata del girone G della terza divisione regionale.

La formazione dei coach Catervi e Cioli poteva anche portare a casa una manche di terna: avanti per 4-6, si è vista rimontare un gioco ormai in pugno per 8-6. Le restanti manches, comunque, sono state equilibrate, con Cingoli che è riuscita a recuperare due partite di coppia da uno svantaggio di 1-3. La gara è stata vigilata dal commissario Roberto Rossetti, con arbitri Paolo Compagnucci (per Cingoli) e Lino Crucianelli (per la Bocciofila Pollentina).

Forse con una più attenta visione di gioco dei coach – spiegano dal sodalizio cingolano – si poteva portare a casa la prima vittoria stagionale. Complimenti a tutti, comunque, per il punto conquistato. Ringraziamo la Bocciofila Pollentina per l’ospitalità del dopo partita e i tifosi venuti a Pollenza dal Balcone delle Marche per sostenerci”.

La Bocciofila Cingoli è al quinto e penultimo posto della classifica con soli 2 punti, a -10 dalla capolista Tolentino. Per passare il turno, dunque, non si può più sbagliare: mercoledì prossimo 19 aprile il girone d’andata termina con la partita interna contro il Camporota terzo, poi inizierà un girone di ritorno dove i cingolani cercheranno l’en-plain di successi. E’ ancora fermo, invece, il campionato di Serie A: i ragazzi di Coloccioni e Nocelli torneranno in campo sabato 22 aprile, per la sfida al Corridonia.

Risultati e classifica

Serie C – girone G

4^ giornata: Passo di Treia 3-5 Tolentino, Bocciofila Pollentina 4-4 Bocciofila Cingoli, Camporota 5-3 Castelraimondo

CLASSIFICA – Tolentino 12, Bocciofila Tolentino 7, Passo di Treia 6, Camporota 6, Bocciofila Cingoli 2,Castelraimondo 1

5^ giornata (mercoledì 19 aprile): Bocciofila Cingoli-Camporota, Tolentino-Bocciofila Pollentina, Castelraimondo-Passo di Treia

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Bocce / Debutto casalingo amaro per la squadra di Serie C della Bocciofila Cingoli

La squadra di Catervi e Cioli ha perso 3-5 contro Passo di Treia, sciupando una buona occasione per conquistare la prima vittoria stagionale

CINGOLI, 6 aprile 2023 – La squadra di Serie C della Bocciofila Cingoli debutta in casa con una sconfitta. Passo di Treia, infatti, ha vinto 3-5, nella gara del girone G che si è giocata ieri, mercoledì 5 aprile, al bocciodromo di via Cerquatti.

I passotreiesi hanno meritato di vincere, mentre per i cingolani è stato un brutto passo falso: la formazione dei tecnici Alessio Cioli e Sauro Catervi ha sciupato l’occasione per conquistare 3 punti importanti per la classifica. Le manche sono state dirette dal commissario Graziano Gattari, mentre Sauro Catervi ha gestito l’arbitraggio in favore di Cingoli.

I cingolani tornano in campo la prossima settimana, mercoledì 12 aprile, per la trasferta contro la Bocciofila Pollentina seconda in classifica. “Ringraziamo i tifosi e i collaboratori – fanno sapere dalla società – per la cura dei preparativi durante le partite e nella calorosa accoglienza che preparano ai nostri avversari. Approfittiamo dell’occasione per augurare, al nome del presidente Sauro Catervi, una Buona Pasqua a tutti”.

Risultati e classifica

Serie C – girone G

3^ giornata: Cingoli 3-5 Passo di Treia, Camporota 5-3 Pollentina, Tolentino 6-2 Castelraimondo

CLASSIFICA – Tolentino 9, Passo di Treia 6, Pollentina 6, Camporota 3, Cingoli 1, Castelraimondo 1

4^ giornata (mercoledì 12 aprile): Passo di Treia-Tolentino, Pollentina-Cingoli, Camporota-Castelraimondo

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Bocce / Serie C, sconfitta amara a Tolentino per la Bocciofila Cingoli

La squadra dei coach Catervi e Cioli ha perso 7-1 contro i tolentinati, nonostante 4 manche equilibrate; pausa per la Serie A

CINGOLI, 2 aprile 2023 – Nella giornata della pausa del campionato di Serie A della Bocciofila Cingoli, la formazione di Serie C rimedia una sconfitta amara in trasferta. I cingolani, infatti, mercoledì scorso 29 marzo hanno perso 7-1 contro Tolentino, nella partita della seconda giornata di campionato.

La formazione, guidata dai coach Sauro Catervi e Alessio Cioli, ha giocato alla pari con gli avversari, riuscendo a portare 4 manche sul 7-7: la Bocciofila Cingoli è stata poi beffata all’ultimo tiro in tutte e 4 le circostanze. La partita è stata diretta dal commissario Matteo Salvucci e l’arbitro per Cingoli era Rossano Santarelli.

Vanno evidenziati comunque i meriti della formazione tolentinate di mister Luca Capponi – spiega il giocatore Silvano Nocelli -, che è la favorita per la vittoria finale del girone. Sono scesi in campo due juniores di 14/15 anni: complimenti a Nicola e Matteo per come hanno giocato”.

Cingoli scende così al quarto posto del girone G di Serie C a un punto. Guidano la classifica a 6 Pollentina e Tolentino, seguite a 3 da Passo di Treia. Mercoledì prossimo 5 aprile i cingolani debuttano in casa proprio contro i passotreiesi. La squadra di Serie A, invece, tornerà in campo sabato 22 aprile,per la sfida interna al Corridonia.

Risultati e classifica

Serie C, girone G

2^ giornata: Passo di Treia 5-3 Camporota, Castelraimondo 3-5 Pollentina, Tolentino 7-1 Bocciofila Cingoli

CLASSIFICA – Pollentina 6, Tolentino 6, Passo di Treia 4, Bocciofila Cingoli 1, Castelraimondo 1, Camporota 0.

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Bocce / La Bocciofila Cingoli vince a Loreto e mantiene il primato in Serie A

Gli uomini di Nocelli e Coloccioni battono una delle favorite per la vittoria del girone. La squadra di Serie C pareggia in rimonta a Castelraimondo

CINGOLI, 26 marzo 2023 – La Bocciofila Cingoli vince anche a Loreto e resta a punteggio pieno nel girone B di Serie A di Bocce. La società del presidente Catervi, infatti, ha vinto 3-5 contro la Calcabrini Impianti, cogliendo la seconda vittoria consecutiva contro una squadra candidata per il successo finale del campionato. In settimana, inoltre, la formazione di Serie C ha pareggiato a Castelraimondo per 4-4, rimontando dal 4-1.

Serie A

Quella di ieri, sabato 25 marzo, è stata una vittoria inaspettata per la Bocciofila Cingoli. Il roster, guidato dai coach Silvano Nocelli ed Ernesto Coloccioni, ha disputate ottime manche, mantenendo la clama e la concentrazione dal primo all’ultimo tiro. Il risultato di 3-5 contro una delle favorite per la vittoria del girone come la Calcabrini Impianti rende entusiasti i tecnici cingolani, soprattutto per la bontà delle scelte fatte. Il match è stato arbitrato da Mario Camperio, con Avelino Onofri commissario di gara.

Con questo successo, Cingoli guida la classifica del girone B di Serie A in solitaria con 6 punti, seguita proprio dai lauretani a 3. Nel prossimo turno del 15 aprile i cingolani riposano, per poi tornare in casa il 22 aprile per la sfida casalinga al Corridonia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Serie C

La squadra di Serie C, invece, ha debuttato mercoledì 22 marzo, in casa della Bocciofila Castelraimondo.La formazione dei tecnici Sauro Catervi e Alessio Cioli, sotto 4-1 nel parziale, è riuscita a rimontare con 3 vittorie consecutive, trovando il definitivo 4-4 con cui Cingoli conquista il primo punto nel girone G. Il match è stato arbitrato da Sauro Catervi, con commissario di gara Graziano Gattari. I cingolani, grazie a questo pari, sono terzi in classifica, dietro a Pollentina e Tolentino. Proprio i tolentinati prossimi avversari in trasferta mercoledì prossimo 29 marzo.

Il presidente della Bocciofila Cingoli, Sauro Catervi, si congratula con entrambe le formazioni di Serie A e C e ringrazia i tifosi che hanno accompagnato le squadre a Castelraimondo e a Loreto.

Risultati e classifica

Serie A – Girone B

2^ giornata: Calcabrini Impianti Loreto 3-5 Cingoli, Corridonia 4-4 Nautica Fontenera. Riposa: Recanati

CLASSIFICACingoli 6, Calcabrini Impianti Loreto 3, Corridonia 2, Nautica Fontenera 1, Recanati 0

3^ giornata (sabato 15 aprile): Calcabrini Impianti Loreto-Corridonia, Recanati-Nautica Fontenera. Riposa: Cingoli

Serie C – Girone G

1^ giornata: Pollentina 5-3 Passo di Treia, Camporota 0-8 Tolentino, Castelraimondo 4-4 Cingoli

CLASSIFICA – Pollentina 3, Tolentino 3, Cingoli 1, Castelraimondo 1, Passo di Treia 0, Camporota 0

2^ giornata (mercoledì 29 marzo): Passo di Treia-Camporota, Castelraimondo-Pollentina, Tolentino-Cingoli

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Bocce / La Bocciofila Cingoli debutta in Serie A con una vittoria, 5-3 al Recanati

La squadra cingolana ha battuto 5-3 la formazione recanatese nel debutto storico nel massimo campionato, mercoledì esordio per la Serie C

CINGOLI, 19 marzo 2023 – La Bocciofila Cingoli debutta nel campionato regionale di Serie A e raccoglie subito i 3 punti. La società cingolana di bocce sportive, infatti, ieri ha fatto l’esordio storico nel massimo campionato regionale battendo per 5-3 Recanati con un’ottima prova dell’organico, guidato dagli allenatori Silvano Nocelli ed Ernesto Coloccioni. Mercoledì prossimo 22 marzo, inoltre, inizierà il campionato la squadra di Serie C, guidata dal presidente Sauro Catervi e da Alessio Cioli.

La squadra di Serie A della Bocciofila Cingoli

Che debutto in Serie A per la Bocciofila Cingoli

Mai nella sua storia, infatti, il club aveva disputato la Serie A regionale di raffa. Ieri, sabato 18 marzo, il Bocciodromo di via Cerquatti ha ospitato la prima partita storica nella massima divisione. Cingoli è inserito nel girone B, insieme a Fontenera Cerreto d’Esi, Loreto, Recanati e Corridonia.

L’esordio contro il Recanati è stato subito molto buono, con una vittoria per 5-3 della squadra formata da Marino Gagliardini (giocatore di Serie A), Rossano Santarelli (A), Sauro Catervi (B), Enea Trombetti(B), Mario Piccini (B) e Alessio Cioli (C). La partita è stata ottimamente arbitrata dal cingolano Paolo Compagnucci, mentre Luigi Emiliani è stato il commissario di gara.

“È stato un buon debutto – spiega l’allenatore Silvano Nocelli, che guida la squadra insieme ad Ernesto Coloccioni -: alla prima partecipazione in Serie A della nostra storia abbiamo subito vinto. Con il mio collega siamo in sintonia nelle scelte, sia nel bene che nel male. Abbiamo raccolto un successo importante contro la buona formazione recanatese”. Il campionato è appena iniziato: sabato prossimo, 25 marzo, Catervi e compagni affronteranno in trasferta il Loreto.

Serie C: mercoledì 22 si inizia

Mercoledì prossimo 22 marzo a Castelraimondo, invece, inizia, il campionato di Serie C per la seconda squadra della Bocciofila Cingoli. I cingolani sono stati inseriti nel girone T con Castelraimondo, Camporota di Treia, Tolentino, Pollentina e Passo di Treia. La squadra, allenata da Sauro Catervi ed Alessio Cioli, è formata da Ernesto Coloccioni, Silvano Nocelli, Simone Gianfelici, Paolo Compagnucci, Pacifico Rossetti, Stefano Gianfelici, Mario Camperio, Stefano Mugliaroli, Pierino Trozzo, Gianfranco Vitali ed Ezio Massei.

Risultati, programma e classifiche

Serie A Girone B

1^ giornata: Cingoli 5-3 Recanati (50-48), Nautica Fontenera-Loreto – riposa Corridonia

CLASSIFICACingoli 3, Corridonia 0, Fontenera 0, Loreto 0, Recanati 0

2^ giornata (sabato 25 marzo): Corridonia-Fontenera, Loreto-Cingoli – riposa Recanati

Serie C Girone T

1^ giornata (mercoledì 22 marzo): Castelraimondo-Cingoli, Camporota-Tolentino, Pollentina-Passo di Treia

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Bocce / Tommaso Biagioli: “felice per il titolo italiano, ma voglio continuare a vincere”

Il giovane di Staffolo, tesserato con la società Bocciofila Jesina. Il successo a Bardolino nel settembre scorso con la presenza di circa 160 atleti

JESI, 30 dicembre 2022 – 14 anni, campione italiano di bocce metodo raffa in carica e tanta voglia di continuare a togliersi soddisfazioni.

Tommaso Biagioli

Tommaso Biagioli è sicuramente un talento e anche il carattere sembra essere forte, determinato, deciso. Sembra avere la stoffa del campione.

Tommaso ricorda ancora, e probabilmente sarà difficile toglierselo dalla mente, il momento della vittoria a Bordolino, vicino Verona, nel settembre scorso: “Inizialmente non mi ero nemmeno reso conto di aver vinto, ma poi sono stato felicissimo” spiega un emozionato Tommaso, che ha anche le idee molto chiare per il futuro. – Per l’anno prossimo ho l’obiettivo di vincere molte gare e riconfermarmi campione italiano ma mi piacerebbe anche avere un esperienza di gara all’estero.”

Grande entusiasmo intorno a Tommaso anche da parte di amici e conoscenti e soprattutto anche dalla sua bocciofila, quella di Jesi. “I miei amici sono stato molto felici e con la bocciofila abbiamo festeggiato anche con una cena.” – ha detto.

Un giovane convinto e ambizioso a cui va il più forte in bocca al lupo di tutti, per un talento che può fare risaltare tutto il territorio di Jesi e dintorni.

©riproduzione riservata




Jesi / Bocce, scudetto per società: Bocciofila Jesina eliminata al primo turno

Il team leoncello ha perso contro il Cervo Parma. Campione d’Italia di seconda categoria la Fortitudo Marino. Loreto si è imposto in Terza

JESI, 7 novembre 2022 – Sfortunata partecipazione della Bocciofila Jesina al Campionato Italiano per società di 1°, 2°, 3° Categoria della Raffa per l’assegnazione dello scudetto disputatosi a Campobasso.

Il team leoncello, campione regionale Marche seconda categoria, guidato dal direttore tecnico Sergio Cingolani era composto da Roccetti Claudio, Vigoni Michele, Vigoni Denny, Biagioli Alessandro, Biagioli Tommaso e Martini Tommaso.

Alla fine hanno vinto la Sperone Neirano di Cusano Milano in Prima Categoria, la Fortitudo Marino in Seconda e la Bocciofila Loreto in Terza.

Tommaso Martini

Jesi dunque eliminata al primo turno per mano del Cervo Parma. “Una gara equilibrata fino alla fine- ci ha detto Sergio Cingolani – tanto che all’intervallo abbiamo girato due pari, e potevamo andare sul quattro pari e giocarcela poi ai pallini, che è un pò come i rigori a calcio. I nostri avversari hanno indovinato qualche boccia di più a punto. I nostri due giocatori Tommaso Biagioli e Tommaso Martini, sono stati grandi”.

Tommaso Martini, che di recente ha vinto il titolo mondiale Juniores, è stato premiato dalla Federazione Fib e dall’organizzazione.

Presenti nel fine settimana molisano, insieme al presidente federale Marco Giunio De Sanctis, il consigliere federale Vincenzo Santucci, i presidenti regionali Moreno Volpi (Lombardia), Francesco Furlani (Emilia Romagna), Corrado Tecchi (Marche), Umbro Brutti (Umbria), Gregorio Gregori (Abruzzo), Antonio Barbato (Campania) e Angela Laguardia (Basilicata).

LE SQUADRE CAMPIONI D’ITALIA

Sperone Neirano (1^ Categoria): Allenatore Fabio Mazzoletti. Atleti Roberto Antonini (capitano), Paolo Brambilla, Claudio Meroni, Paolo Proserpio, Andrea Rotundo, Alessio Rovelli, Fabio Vitali.

Fortitudo Marino (2^ Categoria): Allenatore Giovanni Nicosia. Atleti Andrea Bordonali (capitano), Daniele Di Bartolomeo, Ernesto Macioci, Antonio Di Franco, Roberto Crognaletti, Raffaele Di Franco.

Bocciofila Loreto (3^ Categoria): Allenatore Samuele Papa. Atleti Sergio Baffetti (capitano), Primo Giulietti, Massimiliano Magliani, Emilio Mariani, Moreno Savoretti, Gianluca Simonetti.

©riproduzione riservata




Moie / Corsi di bocce alla bocciofila ‘Ermanno Campanelli’

La Bocciofila promuove il 9° Corso Giovanile, gratuito, da lunedì 7 novembre fino a tutto marzo 2023. Responsabile del corso Tonino Nicolini

MOIE, 4  novembre 2022 – Prenderà il via lunedì 7 novembre il 9° corso giovanile di bocce, promosso dall’associazione bocciofila Ermanno Campanelli.

Il corso si terrà tutti i lunedì e i giovedì a partire dalle ore 15 sino alle 16,30, e si protrarrà per tutto il mese di marzo 2023.

Come nelle precedenti edizioni, per incentivare le nuove generazioni alla pratica di questo sport, il corso sarà gratuito.

Il responsabile del corso giovanile Tonino Nicolini, sarà affiancato da Ciaffoni Gildo, Gianfranco Corinaldesi e da Renato Pettinelli.

Il presidente della società moiarola Giorgio Ombrosi intende avvicinare al gioco delle bocce quanti più giovani possibili e sfatare il mito che sia un gioco solo per “vecchi”.

Negli ultimi anni alcuni giovani si sono avvicinati con lo scopo principale di divertirsi e di trascorrere del tempo in maniera costruttiva.

A conclusione del corso la società intende promuovere anche delle gare con altre società, affinché i giovani possono divertirsi e fare esperienza.

Coloro che intendono iscriversi possono chiamare il numero di cell. 3397439592.




Jesi / Bocce, la Bocciofila Jesina punta al titolo italiano a squadre

Jesi giocherà la prima partita contro il Cervo Parma a Riccia a circa 30 km da Campobasso. Nel pomeriggio le semifinali e domenica la finale  

JESI, 4 novembre 2022 – Tutto pronto a Campobasso per il via alle final eight del Campionato Italiano per Società di 1°, 2°, 3° Categoriabocce metodo Raffa, che assegneranno tre scudetti nelle rispettive categorie.

Il Campionato Italiano per Società ha registrato ben 840 squadre ai nastri di partenza per un movimento di circa 10.000 persone su tutto il territorio.

Corrado Tecchi

“Le Marche il commento del presidente Fib Marche Corrado Tecchisi presentano con ben 5 rappresentanze nelle tre categorie: 2 nella 1° (Morrovalle e San Cristoforo), 1 nella 2° (Jesi), 2 nella 3° (Loreto e San Benedetto del Tronto). Un appuntamento importantissimo nella quale non potrò mancare e cercherò di tifare contemporaneamente per tutte le nostre cinque società. Mi auguro che le cose vadano nel miglior modo possibile ma è giusto essere anche sportivi e dunque ‘vinca il migliore'”. 

 

Martini (Jesi)

Sui campi di gara anche i due neo-campioni del Mondo a Coppia Juniores, Federico Alimenti e Tommaso Martini, che giocheranno, rispettivamente, con le maglie del Città di Spoleto e della Jesina.

Domani sabato 5, dalle 9,30, via ai quarti di finale, nel pomeriggio le semifinali. Le tre finali scudetto, in contemporanea e in diretta sulla webtv federale (www.topbocce.live domenica 6 novembre dalle ore 9 al Bocciodromo Comunale di Campobasso.

Jesi giocherà la prima partita, quarti di finale, contro il Cervo Parma nella bocciofila Riccese a Riccia che dista circa 30 km da Campobasso.

La squadra leoncella, campione regionale Marche, guidata dal direttore tecnico Sergio Cingolani, è composto da Roccetti Claudio, Vigoni Michele, Vigoni Denny, Biagioli Alessandro, Biagioli Tommaso e Martini Tommaso.

team bocciofila jesina

Le squadre al via – 1^ Categoria: Del Papa Morrovalle (MC), Sperone Neirano (MI), San Cristoforo Sportland (PU), Cerbara (PG), Sandro De Sanctis Roma (RM), Tricase (LE), Ai Tre Mulini (PD), Concordia (SS).

2^ Categoria: Fortitudo Bocce Marino (RM), Bocciofila Jesina (AN), Artigiani Pavia (PV), Città di Nola (NA), Città di Spoleto (PG), Il Cervo Parma (PR), Indomita (CZ), Dossobuono (VR).

3^ Categoria: Bocciofila Loreto (AN), Città di Nola (NA), Sambenedettese (AP), Intrepida (PG), Concordia (SS), Ecosalute Codognese 88 (LO), Martanese (LE), Flaminio (RM).

Il direttore di manifestazione è Salvatore Gallo, arbitro nazionale dell’AIAB Campania.

Jesi giocherà la prima partita, quarti di finale, contro il Cervo Parma nella bocciofila Riccese a Riccia che dista circa 30 km da Campobasso.

 




Jesi / Bocce, Tommaso Biagioli campione italiano a coppie under 15

Lo jesino ha vinto in coppia con Matteo Martini. Domani sabato 17 settembre a Chiaravalle i campionati regionali di categoria A

JESI, 16 settembre 2022 – Medaglia d’oro per il giovane jesino Tommaso Biagioli ai campionati tricolori Juniores di bocce, specialità raffa, svoltisi di recente a Bardolino sul Lago di Garda.

Biagioli, in coppia con l’anconetano Matteo Martini, ha conquistato il titolo nella prova maschile under 15.

Nella stessa manifestazione le Marche hanno ottenuti altri importanti successi con la medaglia d’oro di Ginevra Cannuli (Metaurense Calcinelli) nella prova individuale under 15 e con quella di Sofia Minardi, anche lei della Metaurense Calcinelli, nel tiro di precisione femminile under 15.

Ora l’appuntamento con le bocce è per domani sabato 17 settembre a Chiaravalle con i campionati regionali di categoria A.

©riproduzione riservata