Connect with us

Sport

VOLLEY FEMMINILE B1 / CASTELBELLINO, ANCORA FUOCHI D’ARTIFICIO: ECCO SOFIA MORETTO

CASTELBELLINO, 11 luglio 2019 – Il colpo era nell’aria, e la Termoforgia non lascia delusi gli appassionati.

Nel ruolo di opposto, chiamata a schiantare le difese avversarie ci sarà Sofia Moretto.

Classe 1995, Piemontese doc, 181 cm di altezza e un curriculum pallavolistico che emana dolci melodie. Subito B1 per lei, in giro per quello che fu il Regno Sabaudo. Settimo Torinese, Asti e poi Chieri, dove si toglie lo sfizio di vincere il suo primo campionato e disputare la Serie A.

Un salto al Monticelli Busati e poi di nuovo a Chieri, prima di passare nella scorsa stagione a Busto Arsizio, dove concede il bis ottenendo un’altra promozione in A2, condita da una final four di Coppa Italia. “Sono molto contenta di essere qui” afferma la Moretto“i dirigenti mi hanno accolto in modo super caloroso. La Società è ambiziosa, ed io sono entusiasta. Non vedo l’ora di iniziare. Per la prima volta vengo nelle Marche, ma tutti me ne hanno parlato benissimo, quindi ho colto subito l’opportunità che mi ha concesso Castelbellino”. 

Dopo le conferme di Chiara Verdacchi e Monica Ciccolini, gli arrivi di Mila Montani al centro, del Libero Sara Zannini, e del talento in regia di Benedetta Giordano, ora sarà davvero difficile nascondere le ambizioni di alta quota per il sodalizio rossoblu.

Per completare il mosaico bisogna ancora completare il pacchetto delle centrali,  attendere l’arrivo di un’altra alzatrice e probabilmente di una giocatrice in banda, ma già così il numero complessivo di campionati e trofei alzati al cielo dalle giocatrici è ampiamente in doppia cifra.

Marco Pigliapoco

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Sport