Connect with us

Sport

VOLLEY FEMMINILE A1 / Lardini, tie break vincente: due punti d’oro nello scontro salvezza (foto)

In una gara importante ai fini della classifica finale il sestetto di Schiavo, in rimonta, batte Perugia come era accaduto anche nella gara d’andata

JESI, 9 febbraio 2020 – Al PalaTriccoli di Jesi va in scena il primo scontro salvezza del girone di ritorno, partita molto importante per entrambe le compagini.

Palazzetto meno gremito del solito ma l’euforia per questo importantissimo scontro è tanta. Si prospetta una partita combattuta, tutte e due le squadre vedono grandi opportunità in questo scontro salvezza.

La prima battuta è della Lardini, palla fuori, il primo punto è delle ospiti, 0-1. Le perugine hanno iniziato il match a ritmi altissimi, 2-5 il risultato, partenza sottotono per le lardinette. Dopo una partenza lanciata della squadra di Perugia la partita sembra essersi equilibrata 7-8, avanzano di pari passo le due squadre. 11-11, le filottranesi riescono a pareggiare ma un errore di Angelina in battuta le riporta in svantaggio, 11-12. Chiamato da coach Schiavo il timeout sul 14-18, entrambe le squadre stanno commettendo errori banali, ma sta pagando di più la squadra di casa che si trova sotto di quattro punti. Il diciassettesimo punto della Lardini è sudatissimo, la Partenio fa punto con un diagonale perfetto, fa gioire il palazzetto e accorcia il gap, 17-19. Gravi errori della Lardini, sia di posizionamento che di organizzazione, le filottranesi regalano punti troppo facilmente, 18-22. Non molla la presa facilmente la squadra di casa, 22-23, se la Bartoccini vuole il primo set deve guadagnarselo duramente. Un ace della Bidias chiude il primo
set a favore delle ospiti, 22-25. Primo set molto combattuto, come da pronostico, ma sicuramente non la miglior Lardini quella di oggi.

Inizio sicuramente migliore rispetto al primo set per la Lardini, questa volta è la squadra di casa a partire lanciata, 5-1. Rallenta i ritmi la squadra di filottrano che si fa recuperare sul 9-9, tornano gli errori che si erano visti nel primo set. Vantaggio Perugia, 10-11. Coach Schiavo si rende conto del momento no della squadra, chiamato timeout sul 10-12. Lardini sottotono, 13-16. Non riescono a rimettersi in carreggiata le filottranesi che sono sempre più in difficoltà dopo ogni attacco delle ospiti, 17-21. Il primo set point è per la squadra di Perugia 17-24. Non viene messo a segno il primo, ma al secondo non fallisce la squadra ospite, termina il secondo set 18-25.

Il terzo set inizia ancora bene per le lardinette che conducono per 5-0. Sembra esserci un tasso di concentrazione più elevato rispetto i due set precedenti, risultato sul 9-5, sicuramente si stanno vedendo meno errori dei due set terminati. 12-8, si sono alzati i ritmi della partita, punti molto combattuti. La Lardini riesce a mantenere un buon distacco dalle avversarie, 19-11, la stanchezza si fa sentire, si aprono buchi interessanti in entrambe le difese. Seconda decina per le lardinette, 20-12. Bellissimi gli scambi, interminabili, ai quali mette fine la Partenio con un diagonale imprendibile valido per il 22-15. Il primo set point è per le azzurrine, risultato sul 24-19. Ace della Mancini, 25-19, la Lardini non molla e rimane a galla.

Quarto set con inizio sprint per la Lardini, 4-0. Ace della Papafotiou, 9-0, le filottranesi si mangiano i primi nove punti. Sembra essere tornata in partita il Perugia, 9-4 il risultato. Le perugine non ci stanno a farsi recuperare entrambi i set vinti, risultato sul 12-7. La Bartoccini ha perso completamente la concentrazione, la Lardini macina punti troppo facilmente, 19-11. Giulia Mancini fa 25-13, la Lardini è tornata in pista, parità nei set vinti 2-2.

Inizia il quinto ed ultimo set della partita, decisivo. Inizia bene la squadra di Perugia che si porta subito a più tre, 1-4. Ristabilita la parità dalla solita Partenio che si carica sulle spalle la squadra e fa 7-7. Set combattutissimo, le ultime forze di entrambe le squadre per portarsi a casa la vittoria, avanzano di pari passo le due squadre, 10-9. Nessuna delle due squadre riesce a prendere il sopravvento sull’altra, il controllo della partita è perfettamente bilanciato e equilibrato, 13-12. 15-12 Lardini!! Che rimonta per la squadra di casa, una prova di forza eccezionale, sotto di due set, la ribalta e porta a casa la vittoria.

Sicuramente non una delle migliori partite delle lardinette che però non si sono fatte sopraffare dalla stanchezza mentale e fisica.

Ora turno infrasettimanale a Casalmaggiore e poi domenica di nuovo al Palatriccoli contro Monza.

LARDINI FILOTTRANO: 4 Partenio (12), 6 Sopranzetti, 9 Gitti, 10 Angelina (7), 11 Mancini (10), 12 Papafotiou (4), 13 Chiarot, 15 Cor, 16 Nicoletti (21), 17 Sobolska (1), 18 Bisconti, 20 Pirro, 23 Bianchini (6), 46 Moretto (10). ALL. Schiavo Filippo

BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA: 1 Casillo (6), 3 Bruno, 5 Bidias (10), 6 Cecchetto, 7 Montibeller (26), 8 Raskie, 9 Demichelis (4), 11 Menghi, 12 Angeloni (10), 13 Strunjak (7), 14 Lazic (1), 17 Mio, 19 Crnevic. ALL. Bovari Fabio

PARZIALI: 22-25; 18-25; 25-19, 25-13; 15-12

Christian Italia

©RIPRODUZIONE RISERVATA

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Sport