Connect with us

Sport

VOLLEY FEMMINILE A1 / LARDINI BATTE CHIERI, SFATATO IL TABU’ DEL PALATRICCOLI

JESI, 17 novembre 2019 – Vince la Lardini Filottrano la sua prima gara casalinga di stagione.

La prima battuta della partita è della Lardini ma il primo punto è della squadra ospite, 0-1. Arriva il primo punto della partita per le padrone di casa, risultato sull’1-2. Partenza eccezionale delle lardinette che si portano in vantaggio di tre punti sul risultato di 7-4. Una partenza quasi perfetta, pochissimi gli errori delle filottranesi in questo avvio. Primo timeout chiamato sul 9-5 dagli ospiti, il Chieri sta facendo errori banali. Altro timeout sul 9-8, questa volta chiamato dal coach Schiavo, le filottranesi si sono quasi fatte recuperare tutti i punti di vantaggio. Ristabiliscono il più quattro le ragazze di Filippo Schiavo, 13-9. Nonostante i tentativi di riprendere le padrone di casa, quest’ultime continuano a mantenere il vantaggio, 16-12. Altro timeout chiamato da Bregoli dopo un ace stupendo della Partenio che porta il risultato sul 21-16. Una pessima battuta della Mazzaro regala il primo set point alla Lardini, risultato sul 24-20. Non sfrutta il primo, ma mette a segno il secondo la squadra di casa, che regala ai tifosi il primo set guadagnato al PalaTriccoli della stagione. Dunque, set che finisce 25-21.

Il secondo set inizia in modo opposto al precedente, il primo punto è della Lardini. La Partenio è in gran forma, e mette a segno il punto del 2-1. 5-2 per le padrone di casa, anche questo inizio di set caratterizzato da svariati errori da parte delle piemontesi. Scatenata la Partenio, che fa 6-4 e incita le compagne, una scarica di adrenalina esorbitante, nel giro di pochi scambi il risultato è 8-4 per le lardinette. Timeout rigenerativo per le ospiti che mangiano 3 punti alle filottranesi passando da 12-6 a 12-9. 15-11, si alternano nel portare punti a casa Angelina, Nicoletti e Partenio tutte e tre in grandissima forma. Raggiunta la seconda decina con un più cinque da parte delle lardinette, 20-15. Furbata di Grant che sfrutta un clamoroso buco difensivo avversario e fa 23-16. Complice forse la stanchezza delle ragazze di Schiavo, arrivano tanti forse troppi punti regalati alle avversarie, risultato sul 23-19. Il timeout stavolta è di Filippo Schiavo, incitate le ragazze a chiudere il prima possibile il set. Bel muro delle filottranesi che si prendono il 24-21. Esattamente come il primo set la Lardini non usufruisce del primo set point ma mette a segno il secondo, finisce il secondo set 25-22.

Primo punto del terzo set marcato Chieri, risposta immediata delle padrone che ristabiliscono subito la parità 1-1. Primo vantaggio del set della Lardini sul risultato di 3-2. Salvato un missile terra-aria in battuta della Nicoletti, si impone poi Angelina facendo 6-4 per le padrone di casa. Ennesimo errore in battuta delle ragazze di coach Bregoli, che regalano l’8-5 alle filottranesi. Ancora ingenuità delle ospiti, ne approfitta con scaltrezza la Papafotiou per fare 9-7. Scatenata Angelina che sta bombardando le ospiti, 10-8 il risultato e subito dopo 11-8. Troppi gli errori e soprattutto troppo banali da parte del Chieri, chiamato il timeout sul 12-9 da Bregoli. Continua a colpire duro il trio Angelina, Nicoletti, Partenio, 13-10 regalato da quest’ultima. Ammonito sul 15-12 coach Bregoli che si scaglia come una furia contro l’arbitro, accusato di aver avuto una svista evidente. 16-12 e viene chiamato il timeout da Bregoli. Grant mette a segno il 18-12 e l’intero palazzetto è incontenibile. 20-15 continuano gli errori delle ospiti, complice probabilmente il fattore mentale delle torinesi. Qualche sbavatura di troppo regala alle ospiti la speranza di poter cambiare le sorti del set, 20-19 e si riportano sotto le ragazze di Chieri. Riprese le Lardinette che si sono fatte recuperare clamorosamente, dunque 20-20. Avanzano di pari passo le due squadre ma il primo set point è delle ospiti, 23-24. Errore Lardini, il terzo set va a Chieri,23-25.

Inizia bene la Lardini che si prende subito il primo punto del quarto set. Provano sin da subito a prendere distacco le padrone di casa, risultato sul 5-2. Parità ristabilita, dopo un prolungato vantaggio delle filottranesi, il Chieri fa 11-11. 15-17 il risultato, le ragazze di Schiavo non sembrano avere la lucidità degli scorsi set. Lardinette costrette a rincorrere adesso, prendono il pareggio sul 17-17 ma si fanno distaccare di nuovo di due, 17-19. Di nuovo parità 19-19. Provano ancora la fuga le ragazze di Bregoli, ma non molla la Lardini, 23-23. Ace della Nicoletti che regala il primo set point alle filottranesi. Mette a segno il primo set point la Lardini!!

Esplode di gioia l’intero palazzetto. 25-23 il finale del quarto set.

Finisce 3-1 per la Lardini una partita piena di emozioni, arriva la prima vittoria in casa per le ragazze di coach Schiavo. Quasi impeccabili le filottranesi si portano a casa una vittoria più che meritata.

 

LARDINI FILOTTRANO: 2 Pogacar, 4 Partenio (18), 6 Sopranzetti, 7 Grant (10), 10 Angelina (21), 11 Mancini (1), 12 Papafotiou (2), 13 Chiarot, 16 Nicoletti (23), 17 Tapp, 18 Bisconti, 20 Pirro, 23 Bianchini, 46 Moretto. ALL. Schiavo Filippo

REALE MUTUA FENERA CHIERI: 1 Poulter, 3 Perinelli (18), 4 Bosio (1), 5 Rolfzen (5), 6 Lanzini, 7 Enright, 8 Grobelna (6), 10 De Bortoli, 12 Guerra (12), 18 Akrari (11), 19 Mazzaro (6), 21 Meijers (3). ALL. Bregoli Giulio Cesar

Parziali: 25-21; 25-22; 23-25; 25-23

Christian Italia

©RIPRODUZIONE RISERVATA

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Sport