Connect with us

Calcio

VALLESINA CALCIO / TUTTO DALLA SERIE D ALLA TERZA CATEGORIA

La Jesina dovrebbe ripartire con Gianfranco Amici. Se gli sarà affidato l’incarico di direttore generale come diesse ci potrebbe essere Massimo D’Ambrosio

VALLESINA, 8 giugno 2019 – Restano pochi giorni alla data del 30 giugno, chiusura ufficiale dell’annata calcistica trascorsa.

Stefano Tiranti

Non tutto è ancora definito con il  Moie Vallesina impegnato negli spareggi play off per salire dalla Prima Categoria al campionato di Promozione.

L’undici allenato da Stefano Tiranti è in attesa delle decisioni della Commissione Disciplinare territoriale chiamata in causa dalla Fermignanese che ha presentato ricorso avverso la perdita della partita a tavolino per 3-0 contro il K Sport Azzurra.

Se l’organo di giustizia sportiva della Figc confermerà le decisioni del Giudice Sportivo Moie Vallesina – K Sport Azzurra si disputerà sabato prossimo 15 giugno a Fossombrone e la vincente poi affronterà ancora in campo neutro il Corridonia che oggi ha battuto a Tolentino l’Amandola per 2-0.

Per il resto dalla serie D alla Terza categoria il movimento di direttori sportivi, allenatori e giocatori è alquanto vivace e molti club, appunto, hanno già scelto la guida tecnica per la prossima stagione.

Massimo D’Ambrosio

La Jesina, dopo la fase prolungata che si protrae dal 5 maggio, ultima giornata di campionato, la prossima settimana dovrebbe riconfermare Gianfranco Amici alla organizzazione societaria con al fianco un direttore sportivo al quale affidare il compito di scegliere l’allenatore e costruire la squadra.

Nelle ultime ore è rimbalzato il nome, per questo ruolo, di Massimo D’Ambrosio lo scorso

Gianfranco Amici

campionato, poi dimessosi per divergente tecniche con la società, alla Biagio Chiaravalle.

Se invece Amici assumerà lui il ruolo di diesse la società del presidente Mosconi nominerà una figura quale direttore generale.

Va ricordato che per la prossima stagione, per la provincia di Ancona, la Jesina rappresenterà appunto la massima espressione del calcio anconetano nel panorama nazionale.

Simone Ricci

In Eccellenza, dopo la retrocessione della Biagio Chiaravalle, a rappresentare il calcio di casa nostra, ci saranno il Fabriano Cerreto ed il Sassoferrato Genga.

I cartai non confermeranno mister Tasso ed il direttore generale Gubinelli sta cercando il suo sostituto.

Alcune voci vorrebbero un ritorno di mister Spuri Forotti altri dicono di indirizzare le attenzione su Stefano Tiranti. Si vedrà. Cosa certa invece la conferma, meritata, di Simone Ricci a Sassoferrato.

Dal prossimo campionato la Promozione Marche girone A avrà una ‘nostra’ rappresentante: la Biagio Chiaravalle. Forse due se il Moie Vallesina riuscirà nell’impresa di vincere gli spareggi play off.

Cesare Parasecoli

A Chiaravalle si sta lavorando per dare un volto diverso e più consistente a livello societario. Il presidente Cesare Parasecoli sta facendo di tutto per trovare soluzioni vincenti. Oramai non è una novità che ad affiancare i vecchi dirigenti possano essere Ivano Cecchetti e Euro Cerioni.

Fatta la società si partirà con direttore sportivo ed allenatore.

 

 

Prima Categoria. Qui le attenzioni sono massime. Molti centri della Vallesina faranno ancora parte del Girone B che non vedrà più la presenza di Vigor Castelfidardo, promossa; di Borghetto, Arcevia, Castelfrettese e Falconara retrocesse.

In attesa del destino del Moie Vallesina dovrebbero entrare Villa Musone (retrocessa dalla Promozione), Labor e Falconarese promosse dalla seconda categoria.

Il Girone ritornerà a comporsi con 16 squadre, non più 17, ma i derby saranno sempre tantissimi.

Molti gli allenatori confermati. Ortolani (Cupramontana), Fabrizi (Staffolo), Latini (Sampaolese), Moretti (Monserra). Anche Luchetta (Borgo Minonna) è stato riconfermato e l’interessato, come da lui confermatoci, dovrà dare la sua risposta entro la prossima settimana.

New entry invece per Lorenzo Morici (Le Torri) e per Michele Marinelli (ex Pietralacroce seconda categoria) alla guida della neo promossa Labor.

Da segnalare che a Tito Perini ex Moie è stata affidata la panchina della Castelleonese.

In Seconda Categoria la neo promossa Largo Europa ha riconfermato mister Paolo Ferretti, il Monsano Pelonara, il Victoria Strada Fugante.

A Castelbellino invece ci sarà Maurizio Mariotti ex Spes Jesi.

Anche la Junior Jesina, che spera in un ripescaggio, sarà guidato dal riconfermato Fabio Favi.

Il San Francesco Cingoli ancora non ha sciolta la riserva.

In Terza Categoria per le due jesine nuovi allenatori: alla Spes Jesi è stato chiamato Diego Radicioni mentre l’Aurora Jesi ha promosso Mattia Bocchini.

 

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio