Connect with us

Altri Sport

TIRRENO ADRIATICO / JESI OFF LIMITS, LIMITAZIONI E DIVIETI PER L’EVENTO DEL 18 MARZO

Il 4 marzo presentazione ufficiale al teatro Pergolesi ore 21. Jesi off limits: tutte le limitazioni al traffico ed alla sosta vietata

JESI, 18 febbraio 2019 – Ad un mese esatto dall’appuntamento del 18 marzo con la tappa della Tirreno Adriatico da Matelica a Jesi, denominata la tappa del Verdicchio, che si concluderà lungo il Viale della Vittoria all’incrocio con via Montello e via Radiciotti, i preparativi si stanno intensificando.

Lunedì 4 marzo intanto, al teatro Pergolesi, serata di presentazioni con la partecipazione di personaggi importanti quali Roberto Mancini (presidente onorario del Comitato Organizzatore), Marco Scarponi (presidente), David Cassani (ct della nazionale italiana di ciclismo), ovviamente tutto il Comitato Organizzatore e l’amministrazione comunale di Jesi con il Sindaco Massimo Bacci e l’assessore allo sport Ugo Coltorti in testa.

Presente anche Simone Stortoni, ex corridore professionista, molto legato al compianto Michele Scarponi, che gli organizzatori hanno incaricato per disegnare il percorso della tappa. Presenti inoltre tecnici, direttori sportivi ed ex corridori, come ad esempio Giancarlo Polidori e Orlando Maini il corridore che il 23 maggio 1985 arrivò primo sul traguardo di viale Martin Luther King della tappa del giro d’Italia Cervia – Jesi.

La serata sarà presentata da Marino Bartoletti e da Agnese Testadiferro.

Il 18 marzo sarà un grande momento di festa per la città e per gli appassionati di ciclismo. Per ciò che riguardano le presenze degli atleti hanno già dato la loro disponibilità a partecipare alla corsa, che serve come preparazione alla Milano Sanremo di sabato 23 marzo Pinot, Nibali, Viviani, Moscon, Landa, Geraint Thomas, Tom Dumoulin ed altri.

Inevitabilmente oltre al folclore che la carovana dei ciclisti contribuirà a creare e all’evento sportivo ripreso in diretta televisiva, ci saranno anche, purtroppo, delle difficoltà per i cittadini e i residenti considerato che l’organizzazione richiederà limitazioni alla circolazione stradale, divieti di sosta.

L’amministrazione comunale ha già con largo anticipo fatto conoscere quali saranno i provvedimenti che adotterà.

Domenica 17 marzo

dalle ore 19 divieto di sosta e divieto di transito nei tratti di via Radiciotti (tra Viale Vittoria e Via R. Sanzio), via Rossini (tra Via Radiciotti e Via San Francesco). Il tutto fino alle ore 20  di lunedì 18 marzo per sosta camion, mezzi e attrezzature della Rai. E’ previsto anche l’installazione di uno schermo gigante all’incrocio tra il viale della Vittoria, via Chiappetti e via san Francesco a 80 metri dalla linea del traguardo.

Lunedì 18 marzo

Viale della Vittoria

dalle ore 7 divieto di sosta e di transito nel tratto compreso tra l’incrocio con Via Veneto e l’incrocio con Viale Papa Giovanni XXIII. Chi viene da Via Veneto (Arco) avrà l’obbligo di voltare a sinistra con direzione Viale Vittoria – Via Cavallotti; chi scende da Viale Papa Giovanni XXIII avrà l’obbligo di girare a sinistra.
Dalle ore 12 sarà chiuso anche il tratto di Viale della Vittoria compreso tra Via Erbarella e Viale Papa Giovanni XXIII (le auto che si troveranno in sosta non potranno essere spostate fino alla totale riapertura al traffico dopo il completamento della manifestazione). Di conseguenza, dalle ore 7 chi proviene da Via Mura Occidentali non potrà imboccare Via Montello né Via Montegrappa, ma proseguire dritti attraversando corso Matteotti e proseguendo in Via Pastrengo.

Via San Francesco

dalle ore 7 chiuso l’ultimo tratto, con deviazione obbligatoria a sinistra su Via Rossini (dopo il bar Zoppi). Viale Papa Giovanni XXIII: Dalle ore 12 chiuso l’accesso a Viale della Vittoria.

Parcheggio Mercantini

dalle ore 12 sarà chiuso fino al termine della manifestazione. Non si potrà né entrare né uscire. Parte dei parcheggi sono riservati all’organizzazione della manifestazione.

Via Erbarella

dopo le ore 12 sarà l’unica strada di collegamento alla parte alta della città e fino al termine della manifestazione. All’incrocio tra Via Erbarella e Viale della Vittoria saranno posizionati new jersey con direzioni obbligatorie senza necessità di attivare il semaforo. 

Via Volturno

dalle ore 12 chiusa al traffico fino al termine della manifestazione.

Via Setificio

dalle ore 7 divieto di sosta e dalle ore 13 divieto di transito con transennamento.

Viale XXIV Maggio

dalle ore 15 divieto di transito dalla rotatoria con Via Ricci all’immissione in Via Setificio fino al termine della manifestazione.

Via Ricci

dalle ore 15 divieto di transito fino al termine della manifestazione.

Via Marconi

dalle ore 15 divieto di transito fino al termine della manifestazione nel tratto compreso tra la rotatoria con Via Ricci e la rotatoria di Borgo Minonna.

Statale 502

dalle ore 15 chi proviene da Santa Maria Nuova non potrà proseguire per Via Marconi/Ponte San Carlo fino al termine della manifestazione.

Via Piandelmedico

dalle ore 15 divieto di transito fino al termine della manifestazione nel tratto compreso tra la rotatoria di Via Minonna e la rotatoria della superstrada Jesi Ovest.

Via Baldeschi Balleani (zona passo di Cingoli, Cooperalat)

dalle ore 15 divieto di transito dalla rotatoria Pieralisi fino alla rotatoria della superstrada Jesi Ovest

Superstrada

dalle ore 15 chi esce allo svincolo Jesi Ovest – Cingoli avrà l’obbligo di procedere con direzione Cingoli-Staffolo e non per Jesi o Moie o Via Piandelmedico fino al termine della manifestazione. Sempre dalle ore 15 l’uscita Jesi Centro consentirà unicamente la direzione per Santa Maria Nuova o nel quartiere Minonna.

Via Roma

dalle ore 15 divieto di transito in entrambi i sensi di marcia lungo l’intero tratto che va dall’Arco Clementino fino alla rotatoria Pieralisi.

Viale Cavallotti

dalle ore 10 divieto di sosta nel tratto tra Viale Verdi e Via Cupramontana (zona giardini) per consentire la sosta ai mezzi delle società, pullman e ammiraglie. Dalle ore 12 anche divieto di transito fino al termine della manifestazione.

Tutti gli incroci stradali che attraverseranno tali vie, specialmente quelli per lo scorrimento sulle principali arterie (come Viale XXIV Maggio – Viale Don Minzoni) saranno presidiati da personale autorizzato che, compatibilmente con il passaggio della carovana dei ciclisti, consentirà l’attraversamento dalle ore 15 fino al termine della manifestazione.

Sul piano tecnico confermata come detto la presenza dei migliori ciclisti al mondo.

 

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Altri Sport