Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati, marcatori e verdetti delle partite tra il 12 e il 13 aprile

Il Cus Ancona affronterà l’MSG Rieti ai play-off di B, beffa per il Cerreto d’Esi che retrocede in C1. Sarà il Tre Torri Sarnano l’avversario dello Jesi in finale play-off, Montemarciano retrocesso in C2. Dinamis Falconara e Nuova Ottrano vincono gli spareggi retrocessione e si qualificano per i play-out di Serie C2. Acli Mantovani e Real Fabriano passano ai Quarti di finale play-off, si infrange il sogno della Polisportiva Victoria

VALLESINA, 15 aprile 2024 – Tante gioie, ma anche tante delusioni sono arrivate per le nostre squadre nel weekend di futsal tra venerdì 12 e sabato 13 aprile tra Serie B, C1 e C2. Oltre alle promozioni di Audax Sant’Angelo e Chiaravalle, infatti, hanno dovuto salutare le rispettive categorie Cerreto d’Esi, Montemarciano, Candia Baraccola Aspio e Polisportiva Uroboro. Nei play-off di Serie C2, inoltre, passano ai quarti di finale Real Fabriano e Acli Mantovani Ancona, mentre viene eliminata la Polisportiva Victoria. Andiamo a scoprire tutto quello che è successo.

Serie B girone D

In Serie B, nel giorno della promozione in A2 dell’Audax Sant’Angelo (leggi l’articolo), il Cerreto d’Esi subisce la più atroce delle beffe e retrocede in Serie C1. I violanero, infatti, hanno perso 6-5 contro il Grifoni secondo, nonostante la tripletta di Leite e i gol di Da Silva e Sakuta. La contemporanea vittoria del Cus Macerata contro l’Etabeta manda ai play-out i cussini e decreta la retrocessione della Chemiba.

Il pre-gara di Corinaldo-Cus Ancona

Chiude la stagione con una vittoria nel derby, invece, il Corinaldo, che ha battuto 4-3 il Cus Ancona grazie alla doppietta di Campolucci e ai gol di Mancini e Rotatori. I dorici, in rete con Quercetti (2) e Balzamo, chiudono comunque la regular season al terzo posto e sabato prossimo 20 aprile inizieranno i play-off, con la sfida di andata contro l’MSG Rieti quarta in trasferta. Il ritorno ad Ancona si giocherà venerdì 27 aprile, mentre l’altra sfida degli ottavi di finale sarà Recanati-Grifoni. Le vincenti di queste due sfide si affronteranno ai quarti, mentre in semifinale si andrà ad affrontare una squadra del girone C.

Serie C1 – play-off

Sarà ancora il Tre Torri Sarnano l’avversario dello Jesi nel cammino verso la promozione in Serie B. Nella semifinale play-off di Serie C1, infatti, i sarnanesi, infatti, hanno battuto 1-2 ai supplementari l’Alma Juventus Fano e si qualificano per la finale regionale in casa dei leoncelli venerdì prossimo 20 aprile.Due settimane fa proprio il Tre Torri aveva battuto 2-1 in casa la formazione di Pieralisi, che così aveva dovuto dire addio all’eventuale spareggio promozione contro la Nuova Juventina.

Questa volta, però, lo Jesi avrà il vantaggio del fattore campo: in caso di pareggio al termine dei tempi supplementari, infatti, saranno i biancorossi a passare il turno, poiché meglio piazzati al termine della regular season. La vincente della finale si qualifica per i play-off nazionali.

Play-out di Serie C1

Retrocede in Serie C2, invece, il Montemarciano. La squadra di Pierini, infatti, ha perso 2-6 il play-out contro il Monturano (in gol Romanucci e Borgognoni) e torna subito nella categoria inferiore dopo un anno di Serie C1. I monturanesi si qualificano per la finale degli spareggi retrocessione contro il Pianaccio.

Serie C2 – gli spareggi

In Serie C2, infine, oltre alla vittoria del Chiaravalle nello spareggio contro gli Amici del Centro Sportivo (leggi l’articolo), le altre due sfide secche per evitare la retrocessione diretta sono state vinte da Dinamis Falconara e Nuova Ottrano. I falchetti hanno battuto 3-2 il Candia a Chiaravalle, mentre a Castelbellino i filottranesi con lo stesso punteggio hanno superato la Polisportiva Uroboro. Anconetani e fabrianesi tornano così in Serie D ad appena un anno dalla promozione in C2.

I play-out di Serie C2

Per Dinamis e Nuova Ottrano, però, la strada verso la salvezza è ancora lunga. A partire dal 3 maggio, infatti, iniziano i play-out a 6, nel format con due triangolari a decidere le due squadre che si giocheranno la salvezza in gara secca. I falconaresi sono stati inseriti nel triangolare 1, insieme ad Aurora Treia e Fight Bulls Corridonia e debutteranno contro i passotreiesi nella gara del 3 maggio. La Nuova Ottrano, invece, se la dovrà vedere con Avis Arcevia e Real Ancaria, e nella prima partita affronteranno gli arceviesi. Le due terze classificate si affronteranno nella finale play-out del 17 o 24 maggio, a seconda se si giochi o meno la terza partita del girone. Retrocede, dunque, solamente una formazione tra queste sei.

L’Acli Mantovani scesa in campo ad Ascoli

I play-off di Serie C2

Concludiamo il nostro racconto parlandovi degli ottavi di finale dei play-off di Serie C2, che hanno visto qualificarsi ai quarti le nostre Acli Mantovani e Real Fabriano. Gli anconetani hanno vinto 1-2 in casa dell’Ascoli in rimonta grazie ai gol di Guerrini e Ferraresi, mentre i fabrianesi (foto di copertina) si sono sbarazzati dell’Acli Villa Musone ad Ancona con un netto 1-5. Gli autori della fantastica rimonta sono stati Lacchè, Argalia e Farneti, con questi ultimi due autori di una doppietta.

Si infrange al 62’, invece, il sogno della Polisportiva Victoria in un PalaQuaresima di Cingoli gremito in ogni ordine di posto. La squadra di Maccioni, infatti, ha perso 1-2 contro il Campiglione. I fermani erano passati in vantaggio, nonostante le grandi parate nel primo tempo di Elia Mugliaroli. L’aria dei play-off, poi, ha inspirato un certo Francesco Schiavoni, autore di un assist di tacco per Squadroni, autore dell’1-1.

Un momento di Polisportiva Victoria-Campiglione

Al 58’ gli ospiti sono tornati avanti, ma ancora l’ex Cingolana (vincitore dei play-off di Eccellenza contro la Jesina) nel secondo minuto di recupero si è guadagnato il tiro libero che avrebbe potuto portare la squadra ai supplementari con due risultati su tre per passare il turno. Joele Banchetti, però, si è fatto ipnotizzare dal portiere, chiudendo di fatto la stagione del futsal cingolano. L’ultimo Ottavo di finale è stato vinto dal Lucrezia, che ha battuto 2-1 il Carissimi Fano. I Quarti, in programma tra il 3 e il 4 maggio, saranno Amici del Centro Sportivo-Acli Mantovani, Sambenedettese-Real Fabriano, Castelfidardo-Lucrezia e Castrum Lauri-Campiglione. Di seguito, i marcatori completi e i risultati delle partite che si sono giocate lo scorso weekend.

Risultati, classifiche e tabelloni

Serie B girone D

22^ giornata – sabato 13 aprile ore 16.00

Corinaldo-Cus Ancona 4-3 (2 Campolucci, Mancini, Rotatori; 2 Quercetti, Balzamo)

Grifoni-Cerreto d’Esi 6-5 (3 Leite, Da Silva, Sakuta)

Cus Macerata-Etabeta 7-3

Audax Sant’Angelo-Gadtch 4-1 (Antronaco, Toppi, Pacenti, Benigni F.)

MSG Rieti-Recanati 7-1

Sangiorgio-Spes PF 2-3

CLASSIFICAAudax Sant’Angelo 48 (promosso in A2), Grifoni 47, Cus Ancona 35, MSG Rieti 34, Recanati 34, Spes PF 32, Corinaldo 31, Etabeta 30, Cus Macerata 26, Cerreto d’Esi 25, Gadtch 17, Sangiorgio 17 (retrocesse in C1)

VERDETTIAudax Sant’Angelo promossa in Serie A2, Grifoni, Cus Ancona, MSG Rieti e Recanati ai play-off, Cus Macerata ai play-out, Cerreto d’Esi, Gadtch e Sangiorgio retrocesse in Serie C1

Play-off

Ottavi di finale – andata 20 aprile, ritorno 27 aprile

Recanati-Grifoni

MSG Rieti-Cus Ancona

Quarti di finale – andata 4 maggio, ritorno 11 maggio

Semifinale – andata 18 maggio, ritorno 25 maggio

Finale – gara unica il 1° giugno

Play-out

1° turno – andata 20 aprile, ritorno 27 aprile

Arpi Nova Firenze-Cus Macerata (sorteggio per la prima partita in casa)

2° turno – andata 11 maggio, ritorno 18 maggio

Serie C1

Semifinale Play-off: Alma Juventus Fano-Tre Torri Sarnano 1-2 dts

Finale Play-off: Jesi-Tre Torri Sarnano – venerdì 19 aprile

Semifinale Play-out: Montemarciano-Monturano 2-6 (Romanucci, Borgognoni)

Finale Play-out: Pianaccio-Monturano – venerdì 19 aprile

Serie C2

Spareggio promozione girone A: Amici del Centro Sportivo-Chiaravalle 2-3 (Caimmi, 2 Viola) – Chiaravalle promosso in Serie C1

Titolo regionale

1^ giornata: Fermana-Gagliole 2-1 – riposa: Chiaravalle

CLASSIFICA – Fermana 3, Chiaravalle 0*, Gagliole 0

2^ giornata: Gagliole-Chiaravalle – venerdì 19 aprile

3^ giornata: Chiaravalle-Fermana – venerdì 26 aprile

Spareggio retrocessione girone A: Dinamis Falconara-Candia Baraccola Aspio 3-2 (Stimilli, Centonze, Sgariglia; ) – Dinamis Falconara ai play-out, Candia BA retrocessa in Serie D

Spareggio retrocessione girone B: Nuova Ottrano-Polisportiva Uroboro 3-2 (Lombardi, Galeazzo, Carbonari; Smargiassi, Graziano) – Nuova Ottrano ai play-out, Polisportiva Uroboro retrocessa in Serie D

Play-off Serie C2

  • Ottavi di Finale – 12-13 aprile

Ascoli-Acli Mantovani 1-2 (Guerrini, Ferraresi)

Acli Villa Musone-Real Fabriano 1-5 (Lacchè, 2 Argalia, 2 Farneti)

Lucrezia-Carissimi 2-1

Polisportiva Victoria-Campiglione 1-2 (Squadroni)

  • Quarti di finale – venerdì 3 maggio

Amici del Centro Sportivo-Acli Mantovani (Q1)

Sambenedettese-Real Fabriano (Q2)

Castelfidardo-Lucrezia (Q3)

Castrum Lauri-Campiglione (Q4)

  • Semifinali – venerdì 10 maggio

SF1 – vincente Q1-vincente Q2

SF2 – vincente Q3-vincente Q4

  • Finale play-off – venerdì 17 maggio

Play-out Serie C2

Triangolare 1 – Aurora Treia, Dinamis Falconara, Fight Bulls Corridonia

Triangolare 2 – Real Ancaria, Avis Arcevia, Nuova Ottrano

1^ giornata – venerdì 3 maggio 

T1 – Dinamis FalconaraFight Bulls Corridonia (sorteggio per chi gioca in casa) – riposa Aurora Treia

T2 – Avis Arcevia-Nuova Ottrano – riposa Real Ancaria

2^ giornata – venerdì 10 maggio  

T1 – Aurora Treia-perdente 1^ giornata – riposa vincente 1^ giornata

T2 – Real Ancaria-perdente 1^ giornata – riposa vincente 1^ giornata

3^ giornata – venerdì 17 maggio 

Finale play-out: venerdì 24 maggio (17 maggio se non si gioca la terza partita)

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma e gli arbitri delle partite tra il 12 e il 13 aprile

Appuntamento per la storia con l’A2 per l’Audax al Pala Panzini. In C1 il Montemarciano gioca la semifinale play-out contro il Monturano. In C2 tre spareggi: Amici CS Mondolfo-Chiaravalle vale la promozione, Dinamis Falconara-Candia Baraccola Aspio e Nuova Ottrano-Polisportiva Uroboro per evitare la retrocessione diretta. Iniziano i play-off per Acli Mantovani, Real Fabriano e Polisportiva Victoria

VALLESINA, 12 aprile 2024 – Ora le partite sono decisive nel calcio a 5 nostrano e non è più ammesso sbagliare. Tra stasera, venerdì 12, e domani, sabato 13 aprile, infatti, si giocano le gare della 22^ e ultima giornata del girone D di Serie B e le prime della post-season a livello regionale tra C1 e C2. Scopriamo il programma completo.

Serie B

Domani, sabato 13 aprile, sapremo quale sarà la squadra promossa in Serie A2 senza passare dai play-off. L’Audax Sant’Angelo (leggi l’articolo), infatti, è a un passo dal sogno, ospitando il Gadtch nella 22^ giornata del girone D di Serie B: i perugini sono già retrocessi in C1 e con una vittoria per i senigalliesi si aprirebbero le porte dell’A2.

L’Audax Sant’Angelo

Potrebbe bastare anche un pareggio qualora il Grifoni, secondo, non andasse oltre il pari contro il Cerreto d’Esi: d’altro canto i cerretani non possono fallire il match, visto che per evitare la retrocessione e disputare i play-out devono difendere il -1 dal Cus Macerata terz’ultimo. I maceratesi, a loro volta, ospitano l’Etabeta che vuole qualificarsi per i play-off. La giornata si completa con il derby anconetano Corinaldo-Cus Ancona, con i locali già salvi e gli ospiti già qualificati per i play-off visto il terzo posto a +4 dalla sesta posizione, MSG Rieti-Recanati e Sangiorgio-Spes PF.

Serie C1

A livello regionale inizia stasera, venerdì 12 aprile, la post-season. In Serie C1 lo Jesi attende di conoscere l’avversario della finale play-off, che verrà fuori dalla gara di oggi tra Alma Juventus Fano e Tre Torri Sarnano. Nei play-out, invece, il Montemarciano non può sbagliare in casa contro il Monturano in semifinale: in caso di sconfitta la squadra biancazzurra sarà retrocessa in C2, mentre con il successo o il pari al termine dei supplementari si qualifica per la finale play-out contro il Pianaccio di venerdì prossimo 19 aprile.

Serie C2 – spareggi

In Serie C2, invece, tra stasera 12 aprile e domani sabato 13 aprile si giocano le gare valide per il titolo regionale, lo spareggio promozione, gli spareggi retrocessione e i play-off. Il campo più caldo sarà stasera il PalaSavelli di Porto San Giorgio per Amici del Centro Sportivo-Chiaravalle alle 21.30, giunte al primo posto del girone A al termine della regular-season. Chi vince è promosso in C1 e si qualifica per il triangolare per il titolo regionale, che inizierà stasera con Fermana-Gagliole alle 21.30.

Nuova Ottrano-Dinamis Falconara in Serie C1 della passata stagione

Sempre oggi ci saranno due spareggi retrocessione, che evitano nell’immediato il passaggio in Serie D ma non i play-out a 6. Per il girone A si gioca Dinamis Falconara-Candia Baraccola Aspio alle 21.45 al Palasport di Chiaravalle, mentre nel B a Castelbellino si sfidano Nuova Ottrano e Polisportiva Uroboro. Sarà come una finalissima secca, quindi in caso di parità al termine dei supplementari si procederà ai tiri di rigore. I due triangolari play-off prenderanno il via il prossimo 3 maggio e ve ne prenderanno parte Aurora Treia, Fight Bulls Corridonia (triangolare 1), Real Ancaria e Avis Arcevia (triangolare 2), insieme alle due vincenti degli spareggi: quella del girone A finirà nel triangolare 1, quella del B nel 2.

Play-off di Serie C2

Tra stasera e domani, infine, si giocano gli ottavi di finale dei play-off di Serie C2, nel format a eliminazione diretta. Abbiamo già presentato Polisportiva Victoria-Campiglione (leggi l’articolo), mentre le altre gare sono Ascoli-Acli Mantovani Ancona (stasera 12 aprile alle 21.30), Acli Villa Musone-Real Fabriano (domani 13 aprile alle 15.30) e Carissimi-Lucrezia (domani alle 15.00).

Il tabellone dei play-off

Sono già qualificate per i quarti di finale del 3 maggio, inoltre, Castelfidardo, Sambenedettese, Castrum Lauri e la perdente dello spareggio promozione tra Amici del Centro Sportivo e Chiaravalle. Le semifinali sono in programma per il 10 maggio, con la finalissima che si disputerà il 17 dello stesso mese. Di seguito, il programma completo e le designazioni arbitrali delle partite in programma tra stasera, venerdì 12, e domani, sabato 13 aprile, tra Serie B, C1 e C2.

Il Real Fabriano

Programma, arbitri, classifiche e tabellone

Serie B girone D

22^ giornata – sabato 13 aprile ore 16.00

Corinaldo-Cus Ancona – Veronica Santese di Roma 1, Galanti di Pescara (Crono: Conti di Ancona)

Grifoni-Cerreto d’Esi – Lupori di Prato, Serra di Tivoli (Colombo di Perugia)

Cus Macerata-Etabeta – Rudaj di Pistoia, Delgadillo di Pontedera (Frelli di Macerata)

Audax Sant’Angelo-Gadtch – Scifo di Firenze, Puvia di Carrara (Marinelli di Ancona)

MSG Rieti-Recanati – De Gennaro di Molfetta, Dattoli di Roma 1 (Mella di Roma 1)

Sangiorgio-Spes PF – Galatà di Perugia, Casola di San Benedetto del Tronto (Mancini di Fermo)

CLASSIFICAAudax Sant’Angelo 45, Grifoni 44, Cus Ancona 35, Recanati 34, MSG Rieti 31, Etabeta 30, Spes PF 29, Corinaldo 28, Cerreto d’Esi 24, Cus Macerata 23, Gadtch 17 (retrocesso in C1), Sangiorgio 17 (retrocesso in C1)

Serie C1

Semifinale Play-off: Alma Juventus Fano-Tre Torri Sarnano – Olivi di Jesi, Di Luigi di San Benedetto del Tronto – venerdì 12 aprile ore 21.30

Finale Play-off: Jesi-vincente semifinale – venerdì 19 aprile

Semifinale Play-out: Montemarciano-Monturano – Carbonari e Sorci di Pesaro – venerdì 12 aprile ore 21.45

Finale Play-out: Pianaccio-vincente semifinale – venerdì 19 aprile

Serie C2

Spareggio promozione girone A : Amici del Centro Sportivo-Chiaravalle – Nicastro di Ascoli Piceno, Fagiani di Macerata – venerdì 12 aprile ore 21.30 al PalaSavelli di Porto San Giorgio

Titolo regionale

1^ giornata: Fermana-Gagliole – Ameli e Angelini di Ascoli Piceno – riposa: perdente dello spareggio promozione del girone A

Spareggio retrocessione girone A: Dinamis Falconara-Candia Baraccola Aspio – Petruzzelli di Macerata, Penduzzu di Pesaro – venerdì 12 aprile ore 21.45 al Palasport di Chiaravalle

Spareggio retrocessione girone B: Nuova Ottrano-Polisportiva Uroboro – Laura Gigli di Macerata, Ricci di San Benedetto del Tronto – venerdì 12 aprile ore 21.45 al PalaMartarelli di Castelbellino

Play-off Serie C2

Ottavi di Finale – 12-13 aprile

Ascoli-Acli Mantovani (G1) – Travaglini e Rossi di San Benedetto del Tronto -venerdì 12 aprile ore 21.30

Acli Villa Musone-Real Fabriano (G2) – Scarpetti di San Benedetto del Tronto, Bavaro di Ancona – sabato 13 aprile ore 15.30

Lucrezia-Carissimi (G3) – Massicci di San Benedetto del Tronto, Esposito di Fermo – sabato 13 aprile ore 15.00

Polisportiva Victoria-Campiglione (G4) – Spadoni di Ancona, Guidi di Jesi – venerdì 12 aprile ore 22.00

Quarti di finale – venerdì 3 maggio

Q1 – Perdente spareggio girone A-vincente gara 1

-Q2 – Sambenedettese-vincente gara 2

Q3 – Castelfidardo-vincente gara 3

Q4 – Castrum Lauri-vincente gara 4

Semifinali – venerdì 10 maggio

SF1 – vincente Q1-vincente Q2

SF2 – vincente Q3-vincente Q4

Finale play-off – venerdì 17 maggio

Giacomo Grasselli 

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori delle partite tra il 5 e il 6 aprile

L’Audax a un passo dal sogno A2, si salva il Corinaldo. Sfuma la promozione diretta in B per lo Jesi, in finale play-off. In Serie C2 ci saranno ben tre spareggi, tra cui quello promozione tra Amici del Centro Sportivo e Chiaravalle. Definito il programma di play-off e play-out 

VALLESINA, 9 aprile 2024 – Non ci sono dubbi: è stato un fine settimana intenso quello che ha vissuto il calcio a 5 marchigiano tra Serie B, C1 e C2. Nelle gare tra venerdì 5 e sabato 6 aprile, infatti, a livello regionale è terminata la regular season, mentre nel campionato di terza divisione nazionale si è giocata la penultima giornata. L’Audax, in B, continua a sognare la promozione in A2, mantenendo il +1 di vantaggio sul Grifoni alla vigilia dell’ultima giornata.

In C1 si infrange momentaneamente, invece, il sogno dello Jesi, sconfitto a Sarnano: la Nuova Juventina festeggia la promozione. Niente play-off per il Pietralacroce, mentre il Montemarciano giocherà i play-out per evitare il ritorno immediato in C2.

Un campionato, quest’ultimo, che vedrà ben tre spareggi: nel girone A quello promozione tra Chiaravalle e Amici del Centro Sportivo e quello retrocessione Dinamis Falconara-Candia Baraccola Aspio, nel B Nuova Ottrano-Polisportiva Uroboro per evitare la B. Definiti, inoltre, anche gli abbinamenti per i play-off e per i play-out. Scopriamo insieme sia i risultati di giornata che il programma della post-season.

L’Audax Sant’Angelo

Serie B

L’Audax Sant’Angelo si presenta all’ultima giornata di Serie B con il vantaggio di un punto sul Grifoni. I senigalliesi, infatti, hanno vinto 2-5 il derby contro il Cus Ancona grazie alla doppietta di Olivi e ai gol di Bikai, Benigni e Toppi: con questa vittoria i giallorossi restano primi con 45 punti a +1 dai perugini (vincenti per 5-8 a Recanati), alla vigilia degli ultimi 60 di regular season. L’Audax si giocherà la promozione in A2 in casa contro il già retrocesso Gadtch. I dorici, invece, restano terzi: hanno segnato Quecetti e Marco Astuti.

Il pre-gara di Cerreto d’Esi-Corinaldo

Centra la salvezza aritmetica, invece, il Corinaldo, che ha vinto il derby contro il Cerreto d’Esi per 5-8. I biancorossi, in rete con Pettinari (doppietta), Campolucci (tripletta), Bacchiocchi (doppietta) e Mancini si portano a +4 proprio dalla Chemiba, rendendo certa la permanenza in Serie B. Per i cerretani, invece, i gol di Leite, Sakuta, Lippera e Carlopio non evitano la certezza di dover passare dai play-out per restare in B. I violanero, anzi, rischiano la retrocessione diretta, dato che il Cus Macerata terz’ultimo è attualmente a -1. E nella prossima giornata i maceratesi affrontano l’Etabeta quinta, mentre il Cerreto d’Esi sfida proprio quel Grifoni che si sta giocando la promozione con l’Audax. Completa il quadro di giornata Spes PF-Cus Macerata 11-3, Etabeta-MSG Rieti 5-2 e Gadtch-Sangiorgio 5-5.

Serie C1

Il sogno promozione in B dello Jesi, invece, si infrange momentaneamente a Sarnano. La squadra di Pieralisi, infatti, esce sconfitta 2-1 sul campo del Tre Torri nella 26^ giornata di Serie C1: il gol di Busilacchi sul 2-0 non è bastato a evitare il ko. Sul 2-1, inoltre, i leoncelli hanno sbagliato un tiro libero. La Nuova Juventina fa il suo dovere, battendo 1-6 il Real San Giorgio: i veregrensi festeggiano il salto di categoria.

Il fischio d’inizio di Tre Torri Sarnano-Jesi

Lo Jesi si dovrà accontentare della finale play-off, che si giocherà venerdì 19 aprile. I biancorossi sfideranno in casa la vincente di Alma Juventus Fano-Tre Torri Sarnano, in programma venerdì prossimo 12 aprile. Il Pietralacroce, infatti, è estromesso dai play-off proprio in virtù dello 0-2 dei fanesi a Cagli.Non è bastata, dunque, per i dorici la vittoria per 11-2 sull’Invicta Macerata (in gol mister Giordano, Rahali con una quadripletta, Frezzotti e Cappanera con due doppiette a testa e Deruva). Gli anconetani, infatti, restano a -12 dallo Jesi, che così accede direttamente alla finalissima play-off.

Il Montemarciano, infine, non riesce a evitare i play-out. La sconfitta per 3-2 sul campo del Caselle, nonostante le reti di Borgognoni e Alessio Ioio, fa rimanere i biancoazzurri di Pierini al quart’ultimo posto. Il Montelupone ha vinto 2-5 contro il Bayer Cappuccini e ha ottenuto la salvezza diretta, mentre il Pianaccio, con l’1-1 contro il Monturano, evita la semifinale play-out, qualificandosi direttamente per la finale degli spareggi retrocessione a causa del +14 dall’Invicta Macerata retrocessa. Il Montemarciano affronterà così nella prima partita dei play-out proprio i monturanesi in casa venerdì prossimo 12 aprile: in caso di vittoria, dovrà affrontare il Pianaccio nel pesarese per strappare la salvezza.

Serie C2 – girone A

Spareggi potevano essere, invece, e spareggi saranno in Serie C2. Nel girone A, infatti, Chiaravalle e Amici del Centro Sportivo si giocheranno la promozione in gara unica in campo neutro. Nella 22^ giornata gli esini hanno battuto 1-2 la Dinamis Falconara, mentre la formazione di Mondolfo ha superato per 6-3 il Villa Ceccolini. La finalissima, dunque, si giocherà venerdì 12 aprile ore 21.30 al PalaSavelli di Porto San Giorgio.

Proprio i falchetti dovranno evitare la retrocessione diretta nello spareggio retrocessione di venerdì prossimo 12 aprile contro il Candia Baraccola Aspio a Chiaravalle. Anche i candiani, infatti, sono stati sconfitti per 7-4 (nonostante la tripletta di Paroncini) nel derby contro l’Acli Mantovani, che ha centrato i play-off grazie alle triplette di Guerrini e Ferraresi. Disputeranno gli spareggi promozione anche le pesaresi Carissimi Fano e Lucrezia.

Il Verbena conclude la stagione battendo 6-2 l’Avis Arcevia che era già certo di disputare i play-out:sugli scudi per gli anconetani Coccia, autore di tre reti. Chiude il 2023-2024, infine, con il sorriso anche il Città di Ostra, che ha superato con un pirotecnico 8-7 il Pieve d’Ico: una doppietta a testa per Sdogati e Pierpaoli.

Il girone B di Serie C2 

Ci sarà uno spareggio retrocessione anche nel girone B di Serie C2. Nuova Ottrano e Polisportiva Uroboro, infatti, hanno perso entrambe venerdì scorso e quindi si giocheranno in gara secca la possibilità di disputare i play-out (venerdì 12 aprile a Castelbellino). I filottranesi hanno perso in casa del Villa Musone per 6-4, mentre i fabrianesi si sono inchinati per 3-4 al Castelfidardo.

In zona play-off la Polisportiva Victoria perde in casa per 4-8 contro la corazzata Gagliole (doppiette di Davide Barigelli e Joele Banchetti). Prima del match di Cingoli, inoltre, la squadra di Maccioni ha omaggiato il Gagliole mattatore del campionato con il classico “pasillo de honor”.

Il “pasillo de honor” della Polisportiva Victoria al Gagliole campione del girone B di C2

Si tratta di una sconfitta amara: via delle vittorie di fidardensi e villamusoniani, la Polisportiva Victoria viene raggiunta al secondo posto da queste due squadre. Nella griglia play-off, però, il Castelfidardo è secondo, l’Acli Villa Musone è terzo e la Polisportiva Victoria è quarta, poiché, nella classifica avulsa degli scontri diretti tra queste tre formazioni, i fidardensi hanno totalizzato 10 punti contro i 4 dei lauretani e i 3 dei villastradesi.

Tutte e tre, comunque, disputeranno la fase a eliminazione diretta per decretare la quarta squadra promossa in C1. La quarta formazione qualificata è il Real Fabriano, che ha perso l’ultima gara della stagione in casa dell’Osimo Five (5-4).

Partite ininfluenti

La medaglia “di legno” di primo club escluso dai play-off va all’Avenale, vincente per 2-5 in casa del Castelbellino nello scontro diretto che ha deciso la squadra sesta in classifica: Matteo Campana è stato il mattatore della sfida, con i suoi 4 gol segnati. Chiude il quadro di giornata la vittoria dell’Aurora Treia per 4-2 contro il Borgorosso Tolentino (doppiette per Montefusco e Filippo Caracini): i passotreiesi restano comunque terz’ultimi e disputeranno i play-out a 6.

I play-off di Serie C2

Come recita il comunicato ufficiale 104 della Lnd Marche, le 12 squadre che disputeranno i play-off di Serie C2 sono, dunque, per il girone A la perdente dello spareggio promozione (Chiaravalle-Amici del Centro Sportivo), il Lucrezia, l’Acli Villa Musone e il Lucrezia, per il girone B Castelfidardo, Acli Villa Musone, Polisportiva Victoria e Real Fabriano, per il girone C Sambenedettese, Castrum Lauri, Ascoli e Campiglione.

Tra venerdì 12 e sabato 13 aprile, dunque, si giocheranno le gare degli ottavi di finale del nuovo format tra le due peggiori terze, le quarte e le quinte dei tre gironi, con la migliore terza e le tre seconde già qualificate per i quarti. Le partite degli ottavi saranno Ascoli-Acli Mantovani (venerdì 12 alle 21.30), Villa Musone-Real Fabriano (sabato 13 alle 15.30), Carissimi-Lucrezia (sabato 13 alle 15) e Polisportiva Victoria-Campiglione (venerdì 12 alle 22). Ai quarti (in programma il 3 maggio) sono già qualificate, dunque, Sambenedettese, Castelfidardo, Castrum Lauri e la perdente dello spareggio promozione del girone A di Serie C2. La squadra che vincerà la finale, in programma venerdì 17 maggio, sarà promossa in Serie C1.

Il tabellone dei play-off (fonte: Comunicato n° 104 del Comitato Regionale Marche)

I play-out di Serie C2

Delle 6 squadre qualificate ai play-out, infine, solo una riuscirà a mantenere la Serie C2. Nel primo triangolare ci sono Aurora Treia, la vincente dello spareggio retrocessione del girone A (Dinamis-Candia BA) e i Fight Bulls Corridonia, mentre nel triangolare 2 abbiamo Real Ancaria, Avis Arcevia e la vincente dello spareggio retrocessione del girone B (Nuova Ottrano-Polisportiva Uroboro).

Le due formazioni che, a partire dal 3 maggio, riusciranno a vincere il mini girone, si qualificheranno per la finale play-out del 24 maggio (17 nel caso in cui non ci sia bisogno della terza gara per determinare le qualificate all’atto finale). Di seguito, i risultati e i marcatori completi di questa giornata tra Serie B, C1 e C2 e il programma della post-season regionale.

Risultati, marcatori e classifiche

Serie B Girone D

21^ giornata – sabato 6 aprile ore 16.00

Cus Ancona-Audax Sant’Angelo 2-5 (Quercetti, Astuti M.; 2 Olivi, Bikai, Benigni, Toppi)

Spes PF-Cus Macerata 11-3

Recanati-Grifoni 5-8

Etabeta-MSG Rieti 5-2

Gadtch-Sangiorgio 5-5

Cerreto d’Esi-Corinaldo 5-8 (Leite, Sakuta, Lippera, 2 Carlopio: 2 Pettinari, 3 Campolucci, 2 Bacchiocchi, Mancini)

CLASSIFICAAudax Sant’Angelo 45, Grifoni 44, Cus Ancona 35, Recanati 34, MSG Rieti 31, Etabeta 30, Spes PF 29, Corinaldo 28, Cerreto d’Esi 24, Cus Macerata 23, Gadtch 17 (retrocesso in C1), Sangiorgio 17 (retrocesso in C1)

Serie C1

26^ giornata – venerdì 5 aprile ore 21.30

Real San Giorgio-Nuova Juventina 1-6

Cagli-Alma Juventus Fano 0-2

Caselle-Montemarciano 3-2 (Borgognoni, Ioio A.)

Pietralacroce-Invicta Macerata 11-2 (Giordano, 4 Rahali, 2 Frezzotti, 2 Cappanera, Deruva)

Tre Torri Sarnano-Jesi 2-1 (Busilacchi)

Monturano-Pianaccio 1-1

Bayer Cappuccini-Montelupone 2-5

CLASSIFICANuova Juventina 62 (promossa in B), Jesi 59, Alma Juventus Fano 53, Tre Torri Sarnano 48, Pietralacroce 47, Bayer Cappuccini 38, Caselle 38, Cagli 35, Montelupone 35, Pianaccio 33, Montemarciano 30, Monturano 24, Invicta Macerata 19 (retrocessa in C2), Real San Giorgio 1 (retrocessa in C2)

Serie C2

22^ giornata

Girone A – venerdì 5 aprile ore 21.45

Verbena-Avis Arcevia 6-2 (3 Coccia, Capitanelli, Gentili, Urena; Biagini, Allegrezza)

Acli Mantovani-Candia Baraccola Aspio 7-4 (3 Guerrini, Ibrahimi, 3 Ferraresi; 3 Paroncini, Serenelli)

Dinamis Falconara-Chiaravalle 1-2 (Bracaccini; Viola, Martini)

Carissimi-Lucrezia 5-3

Città di Ostra-Pieve d’Ico 8-7 (Scarponi, Sebastianelli, 2 Sdogati, 2 Pierpaoli, Galli, Bonvini)

Amici del Centro Sportivo-Villa Ceccolini 6-3

CLASSIFICAChiaravalle 50, Amici del Centro Sportivo 50 (spareggio), Carissimi 41, Acli Mantovani 38, Lucrezia 37, Villa Ceccolini 36, Città di Ostra 30, Pieve d’Ico 25, Verbena 26, Avis Arcevia 17, Candia Baraccola Aspio 11, Dinamis Falconara 11 (spareggio)

Girone B – venerdì 5 aprile

Polisportiva Uroboro-Futsal Castelfidardo 3-4 (2 Trottini, Petrucci)

Aurora Treia-Borgorosso Tolentino 4-2 (2 Montefusco, 2 Caracini F.)

CastelbellinoAvenale 2-5 (Mammoli, Gatta A.; 4 Campana, Calvisi)

Acli Villa Musone-Nuova Ottrano 6-4 (2 Galeazzo, Pierella, Generi)

Polisportiva Victoria-Gagliole 4-8 (2 Barigelli, Squadroni, 2 Banchetti Joele)

Osimo Five-Real Fabriano 5-4 (Gambucci, Farneti, Argalia, Giacometti D.)

CLASSIFICAGagliole 61 (promosso in C1), Castelfidardo 43, Acli Villa Musone 43, Polisportiva Victoria 43, Real Fabriano 36, Avenale 33, Castelbellino 31, Osimo Five 26, Borgorosso Tolentino 25, Aurora Treia 22, Polisportiva Uroboro 10, Nuova Ottrano 10 (spareggio)

CLASSIFICA GIRONE CFermana 57 (promossa in C1), Castrum Lauri 48, Sambenedettese 47, Ascoli 42, Campiglione 39, Roccafluvione 38, CSI Stella 24, Mandolesi 21, Virtus Pagliare 19, Real Ancaria 18, Fight Bulls Corridonia 14, Audax Montecosaro 10 (retrocessa in D)

Qualificate ai Play-off

Seconde classificate: 1^ perdente spareggio C2A (53 punti), 2^ Castrum Lauri (C, 48); 3^ Castelfidardo (B, 43)

Terze classificate: 1^ Sambenedettese (C, 48), 2^ Acli Villa Musone (B, 43)*, 3^ Carissimi (A, 41)

Quarte classificate: 1^ Polisportiva Victoria (B, 43)*, 2^ Ascoli (C, 42), 3^ Acli Mantovani (A, 38)

Quinte classificate: 1^ Campiglione (C, 39), 2^ Lucrezia (A, 37), 3^ Real Fabriano (B, 36)

NOTA: * Castelfidardo secondo nel girone B grazie alla classifica avulsa negli sconti diretti (10 punti) contro Acli Villa Musone (terzo, 4 punti) e Polisportiva Victoria (quarto, 3 punti)

Play-out

Girone A: Avis Arcevia 17 pt, vincente Dinamis Falconara/Candia Baraccola Aspio 11

Girone B: Aurora Treia 22, vincente Nuova Ottrano/Polisportiva Uroboro 10

Girone C: Real Ancaria 18, Fight Bulls Corridonia 14

I prossimi appuntamenti

Serie C1

Semifinale Play-off: Alma Juventus Fano-Tre Torri Sarnano – venerdì 12 aprile ore 21.30

Finale Play-off: Jesi-vincente semifinale – venerdì 19 aprile

Semifinale Play-out: Montemarciano-Monturano – venerdì 12 aprile ore 21.45

Finale Play-out: Pianaccio-vincente semifinale – venerdì 19 aprile

Serie C2

Girone A

Spareggio promozione: Amici del Centro Sportivo-Chiaravalle – venerdì 12 aprile ore 21.30 al PalaSavelli di Porto San Giorgio

Spareggio retrocessione: Dinamis Falconara-Candia Baraccola Aspio – venerdì 12 aprile ore 21.45 al Palasport di Chiaravalle

Girone B

Spareggio retrocessione: Nuova Ottrano-Polisportiva Uroboro – venerdì 12 aprile ore 21.45 al PalaMartarelli di Castelbellino

Play-off

Ottavi di Finale – 12-13 aprile

Gara 1 – Ascoli-Acli Mantovani – venerdì 12 aprile ore 21.30

G2 – Villa Musone-Real Fabriano – sabato 13 aprile ore 15.30

Gara 3 – Lucrezia-Carissimi – sabato 13 aprile ore 15.00

G4 – Polisportiva Victoria-Campiglione – venerdì 12 aprile ore 22.00

Quarti di finale – venerdì 3 maggio

Q1 – Perdente spareggio girone A-vincente gara 1

-Q2 – Sambenedettese-vincente gara 2

Q3 – Castelfidardo-vincente gara 3

Q4 – Castrum Lauri-vincente gara 4

Semifinali – venerdì 10 maggio

SF1 – vincente Q1-vincente Q2

SF2 – vincente Q3-vincente Q4

Finale play-off – venerdì 17 maggio

Play-out

Triangolare 1Aurora Treia, vincente Dinamis Falconara/Candia Baraccola Aspio, Fight Bulls Corridonia

Triangolare 2 – Real Ancaria, Avis Arcevia, vincente Nuova Ottrano/Polisportiva Uroboro

1^ giornata – venerdì 3 maggio

T1vincente spareggio retrocessione C2A-Fight Bulls Corridonia (sorteggio per chi gioca in casa) – riposa Aurora Treia

T2 – Avis Arcevia-vincente spareggio retrocessione C2B

2^ giornata – venerdì 10 maggio  

T1 – Aurora Treia-perdente 1^ giornata – riposa vincente 1^ giornata

T2 – Real Ancaria-perdente 1^ giornata – riposa vincente 1^ giornata

3^ giornata – venerdì 17 maggio

Finale play-out: venerdì 24 maggio (17 maggio se non si gioca la terza partita)

Dati: Futsalmarche.it, pagine Facebook e Instagram della società, Comitato Regionale Marche

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma e gli arbitri delle gare decisive tra il 5 e il 6 aprile

In Serie B ad Ancona l’Audax Senigallia sogna l’A2 a due giornate dalla fine. Il derby Cerreto d’Esi-Corinaldo può valere la salvezza. In C1 avremo l’epilogo del duello promozione Jesi-Nuova Juventina: sarà spareggio? In Serie C2, Chiaravalle e Amici del Centro Sportivo si giocano la C1. Rischio spareggio retrocessione tra Dinamis Falconara e Candia Baraccola Aspio nell’A e tra Nuova Ottrano e Polisportiva Uroboro nel B

VALLESINA, 5 aprile 2024 – Ci siamo: vediamo il traguardo della regular season in Serie B, C1 e C2 di calcio a 5 e tra oggi e domani le nostre squadre si giocano il proprio destino nel finale di questa bellissima stagione 2023-2024. Nelle gare tra venerdì 5 e sabato 6 aprile, ultime di regular season a livello regionale, infatti, le formazioni della Vallesina e dintorni si giocano il salto di categoria, la qualificazione ai play-off, la permanenza diretta nei campionati e la retrocessione. Andiamo a scoprire tutto quello che accadrà.

Serie B

Solo la regular season girone D di Serie B non finirà al termine di questa giornata. Domani, sabato 6 aprile, infatti, si gioca la 21^ giornata su 22 e vedremo due derby tra i nostri club: Cus Ancona-Audax Sant’Angelo Senigallia e Cerreto d’Esi-Corinaldo.

L’Audax Sant’Angelo

Quella tra dorici e senigalliesi è una sfida d’alta quota, tra gli anconetani terzi e l’Audax prima della classe. Il Cus è già qualificato ai play-off, mentre la formazione di Senigallia prima classifica è in lotta per la promozione diretta in Serie A2. Il salto nella categoria superiore già arrivare domani, in caso di vittoria e contemporanea sconfitta del Grifoni secondo a Recanati (già qualificato per i play-off).

Cerreto d’Esi-Corinaldo, invece, vale la permanenza in Serie B, con le due squadre divise da un solo punto tra la permanenza diretta nella categoria e i play-out. Un pareggio non aiuterebbe nessuno, anche perché il Cus Macerata terz’ultimo e attualmente retrocesso potrebbe scavalcare entrambe in caso di vittoria dell’altro scontro diretto di giornata con la Spes Poggio Fidoni. Le altre gare di giornata sono Etabeta-MSG Rieti e Gadtch-Sangiorgio (entrambe già retrocesse).

Serie C1

A livello regionale, invece, oggi si giocano le gare dell’ultima giornata di regular season. Nella 26^ di Serie C1 stasera sapremo chi sarà la squadra promossa in Serie B o se sarà necessario uno spareggio tra Jesi e Nuova Juventina, ancora appaiate in vetta a 59 punti. Sulla carta i bianconeri di Montegranaro giocano la partita più semplice contro il già retrocesso Real San Giorgio, mentre i leoncelli di Pieralisi affrontano la difficile trasferta di Sarnano contro un Tre Torri che vuole evitare di restare estromesso dai play-off nonostante l’ottima stagione disputata.

Il pre-gara di Pietralacroce-Montemarciano

Osserva interessato a quest’ultimo match il Pietralacroce, impegnato in casa contro il già retrocesso Invicta Macerata: i dorici per disputare i play-off devono vincere e sperare sia in una sconfitta dei sarnanesi che in un successo dell’Alma Juventus Fano a Cagli, per mantenere quanto meno il -9 dalla coppia di testa. Se i fanesi, invece, dovessero perdere e una delle due squadre in testa ottenere quanto meno un pareggio, gli spareggi promozione non si effettuerebbero per via della regola del distacco pari o superiore a 10 punti tra seconda e terza. La seconda classificata (eventualmente la perdente dello spareggio) disputerebbe a quel punto direttamente i play-off nazionali contro le vincenti degli spareggi promozione di tutta Italia.

Discorso simile, infine, ma in ottica play-out, per il Montemarciano, impegnato in trasferta contro il Caselle già salvo. I biancoazzurri sono a -2 dalla salvezza diretta, però, in caso di vittoria e contemporanea sconfitta del Monturano contro il Pianaccio, potrebbe arrivare ugualmente la permanenza senza spareggi retrocessione, perché a quel punto il Monte avrebbe un +10 di vantaggio proprio sui monturanesi. Completa il quadro di giornata Bayer Cappuccini-Montelupone.

Serie C2 – girone A  

Ultima giornata anche in Serie C2, precisamente la 22^. Nel girone A gli incroci di questa settimana valgono sia per la zona promozione, per quella play-off e per la salvezza, diretta o tramite play-out. Tiene banco, in primis, il duello per la C1 tra Chiaravalle e Amici del Centro Sportivo, appaiate a 50 punti: al momento la promozione si deciderebbe tramite uno spareggio. Gli esini al PalaBadiali sfidano una Dinamis Falconara che a sua volta deve evitare lo spettro della retrocessione diretta.

Il pre-gara di Pieve d’Ico-Chiaravalle

Anche i falchetti, tra l’altro, attualmente dovrebbero giocare uno spareggio contro il Candia Baraccola Aspio (entrambe penultime a 11 punti) per evitare di scivolare in Serie D: i candiani a loro volta giocano il derby contro l’Acli Mantovani Ancona che vuole rientrare nella graduatoria play-off dopo esserne uscita due settimane fa.

Già certa di partecipare ai play-out a 6 l’Avis Arcevia terz’ultima, impegnata contro il Verbena per uno scontro diretto ormai ininfluente per la classifica. Così come non ha più nulla da chiedere Città di Ostra-Pieve d’Ico. Nel Pesarese, Carissimi-Lucrezia e Amici del Centro Sportivo-Ceccolini mettono punti pesanti in palio, soprattutto per i play-off.

Girone B – Serie C2

Nel girone B, infine, con i discorsi promozione e play-off già chiusi da tempo l’attenzione è rivolta alla lotta per non retrocedere. Come nell’A, Nuova Ottrano e Polisportiva Uroboro sono appaiate a 10 punti e uno spareggio, in caso di ulteriore parità, deciderebbe la squadra retrocessa in D senza passare dai due triangolari dei play-out. Filottranesi e fabrianesi, però, affrontano due squadre a caccia del secondo posto play-off, ovvero Acli Villa Musone e Castelfidardo. A patto che, ovviamente, la Polisportiva Victoria non conquisti almeno un punto dalla passerella finale del Gagliole al PalaQuaresima: in quel caso i villastradesi sarebbero secondi a prescindere dagli altri risultati.

Il pre-gara di Nuova Ottrano-Polisportiva Victoria

L’Aurora Treia, invece, è già sicura di disputare i play-out: il match contro il Borgorosso Tolentino serve per preparare gli spareggi nel migliore dei modi. Chiudono il programma di giornata il derby tra le deluse Castelbellino e Avenale, che mette in palio la “medaglia di legno” del sesto posto, e il posticipo Osimo Five-Real Fabriano, con osimani salvi e rossoblù quinti in classifica. Di seguito, il programma completo, gli arbitri e le classifiche di Serie B, C1 e C2 alla vigilia di questo weekend.

Programma, arbitri e classifiche 

Serie B Girone D

21^ giornata – sabato 6 aprile ore 16.00

Cus Ancona-Audax Sant’Angelo – Prazzoli di Treviso, Ramieri di Frosinone (Crono: Casola di San Benedetto del Tronto)

Spes PF-Cus Macerata – Di Giovanni di Lanciano, Sferrella di Pescara (Pioli di Foligno)

Recanati-Grifoni – Scacco di Roma 2, Truini di Latina (Chirico di Ancona)

Etabeta-MSG Rieti – Puvia di Carrera, Gaetani di Empoli (Marinelli di Ancona)

Gadtch-Sangiorgio – Mancaniello di Nola, Granata di Sala Consilina (Costantini di Foligno)

Cerreto d’Esi-Corinaldo – Mercurio di Catanzaro, De Luca di Paola (Ujkaj di Foligno)

CLASSIFICAAudax Sant’Angelo 42, Grifoni 41, Cus Ancona 35, Recanati 34, MSG Rieti 31, Etabeta 27, Spes PF 26, Corinaldo 25, Cerreto d’Esi 24, Cus Macerata 23, Gadtch 17 (retrocesso in C1), Sangiorgio 17 (retrocesso in C1)

NOTE  – Cus Ancona e Recanati già certe di disputare i play-off

Serie C1

26^ giornata – venerdì 5 aprile ore 21.30

Real San Giorgio-Nuova Juventina – Rossi di San Benedetto del Tronto, Laura Gigli di Macerata

Cagli-Alma Juventus Fano – Eco di Pesaro, Sorci di Pesaro

Caselle-Montemarciano – Frelli di Macerata, Esposito di Fermo

Pietralacroce-Invicta Macerata – Malvestiti di Jesi, e Cognini di Ancona

Tre Torri Sarnano-Jesi – Nicastro e Ameli di Ascoli Piceno

Monturano-Pianaccio – Gobbi e Pennesi di Macerata – ore 21.45

Bayer Cappuccini-Montelupone – Angelini di Ascoli Piceno, Bruschi di Ancona – ore 21.45

CLASSIFICANuova Juventina 59, Jesi 59, Alma Juventus Fano 50, Tre Torri Sarnano 45, Pietralacroce 44, Bayer Cappuccini 38, Cagli 35, Caselle 35, Montelupone 32, Pianaccio 32, Montemarciano 30, Monturano 23, Invicta Macerata 19 (retrocessa in C2), Real San Giorgio 1 (retrocessa in C2)

Serie C2

22^ giornata

Girone A – venerdì 5 aprile ore 21.45

Verbena-Avis Arcevia – Bavaro di Ancona

Acli Mantovani-Candia Baraccola Aspio – Spadoni di Ancona

Dinamis Falconara-Chiaravalle – Olivi di Jesi

Carissimi-Lucrezia – Gregori di Pesaro

Città di Ostra-Pieve d’Ico – Mengoni di Ancona

Amici del Centro Sportivo-Villa Ceccolini – Carbonari di Pesaro

CLASSIFICAChiaravalle 50, Amici del Centro Sportivo 50, Carissimi 38, Lucrezia 37, Villa Ceccolini 36, Acli Mantovani 35, Città di Ostra 27, Pieve d’Ico 25, Verbena 23, Avis Arcevia 17, Candia Baraccola Aspio 11, Dinamis Falconara 11

Girone B – venerdì 5 aprile

Polisportiva Uroboro-Futsal Castelfidardo – Caraffa di Macerata – ore 21.00

Aurora Treia-Borgorosso Tolentino – Binni di San Benedetto del Tronto – ore 21.30

CastelbellinoAvenale – Susino di Fermo – ore 21.30

Acli Villa Musone-Nuova Ottrano – Mancini di Fermo – ore 21.45

Polisportiva Victoria-Gagliole – Del Dotto di Fermo – ore 22.00

Osimo Five-Real Fabriano – Marinelli di Ancona – sabato 6 aprile ore 15.00

CLASSIFICAGagliole 58 (promosso in C1), Polisportiva Victoria 43, Acli Villa Musone 40, Futsal Castelfidardo 40, Real Fabriano 36, Castelbellino 31, Avenale 30, Borgorosso Tolentino 25, Osimo Five 23, Aurora Treia 19, Polisportiva Uroboro 10, Nuova Ottrano 10 

CLASSIFICA GIRONE C – Fermana 56 (promossa in C1), Castrum Lauri 45, Sambenedettese 44, Ascoli 39, Roccafluvione 38, Campiglione 36, CSI Stella 26, Mandolesi 21, Real Ancaria 17, Virtus Pagliare 16, Fight Bulls Corridonia 14, Audax Montecosaro 10 (retrocessa in D)

PLAYOFF (al momento) – seconde: 1^ perdente Chiaravalle/Amici del Centro Sportivo (A), 2^ Castrum Lauri (C), 3^ Polisportiva Victoria (B); terze: 1^ Sambendettese (C), 2^ Acli Villa Musone (B), 3^ Carissimi (A); quarte: 1^ Castelfidardo (B), 2^ Ascoli (C), 3^ Lucrezia (A); quinte: 1^ Roccafluvione (C), 2^ Real Fabriano (B), 3^ Villa Ceccolini (A)

PLAYOUT (al momento) – girone A: Avis Arcevia, Dinamis Falconara/Candia Baraccola Aspio; girone B: Aurora Treia, Nuova Ottrano/Polisportiva Uroboro; girone C: Real Ancaria/Virtus Pagliare/Fight Bulls Corridonia (due su tre)

NOTE – seconda classificata girone A (eventuale perdente dello spareggio), Polisportiva Victoria, Acli Villa Musone, Castelfidardo, Real Fabriano e Sambenedettese già sicure di disputare i play-off; Avis Arcevia e Aurora Treia già certe di disputare i play-out

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie C1 e C2, risultati e marcatori delle gare tra il 22 e il 23 marzo

Non ci sono sorprese: si decide tutto il 5 aprile. Jesi e Nuova Juventina si giocheranno la promozione in B, il Pietralacroce i play-off. In C2 Chiaravalle e Amici del Centro Sportivo a pari punti prima dell’ultimo turno, rischio retrocessione diretta per Dinamis Falconara, Candia Baraccola Aspio, Nuova Ottrano e Polisportiva Uroboro

VALLESINA, 25 marzo 2024 – Non ci sono sorprese: i campionati di Serie C1 e C2 si decideranno all’ultima giornata. Nelle gare del penultimo turno di regular season, infatti, Jesi e Nuova Juventina nel massimo campionato regionale e Chiaravalle e Amici del Centro Sportivo Mondolfo nel girone A di C2 hanno vinto, rimandando al 5 aprile tutti i discorsi sulla promozione e sull’eventuale spareggio. Così come hanno perso le squadre invischiate nella lotta per non retrocedere. Andiamo a scoprire tutto quello che è successo tra venerdì 22 e sabato 23 marzo.

Serie C1 – Lotta promozione-play-off

Si deciderà all’ultima giornata il destino della squadra promossa in Serie B. Non ci sono state sorprese, dunque, nella 25^ giornata del girone unico di Serie C1. Lo Jesi (foto di copertina) ha battuto 7-1 il Cagli con le doppiette di Bartolucci, Alemao e Tittarelli e il gol di Guerra. I leoncelli di Pieralisi si giocheranno il campionato e l’eventuale spareggio promozione il prossimo 5 aprile. Questo perché anche la Nuova Juventina ha vinto contro il Pietralacroce con un sudato 6-4.

Un momento di Nuova Juventina-Pietralacroce

Per i dorici di Giordano (che è andato in rete insieme a Gasparroni e Storari autore di una doppietta) si complicano le strade che portano ai play-off. Jesi e Nuova Juventina, infatti, sono al primo posto con 59 punti, a +9 dall’Alma Juventus Fano terza (50), a +14 dal Tre Torri Sarnano quarto (45) e a +15 dal Pietralacroce (44), così con questo distacco la squadra quinta classificata è già sicura di non giocare i play-off.

Per il Pietra, dunque, l’unica strada è quella di arrivare al quarto posto e superare i sarnanesi e potrebbe non bastare. Se, infatti, i fanesi dovessero perdere a Cagli e il duo di testa vincere o pareggiare nella prossima giornata, anche tra l’eventuale seconda e la terza posizione ci sarebbero 10 o più punti di distacco e il play-off non verrebbe disputato. In quel caso la squadra seconda o la perdente dell’eventuale spareggio sarebbe già qualificata alla fase nazionale.

Lotta salvezza in Serie C1

Il Montemarciano, invece, è a un passo dalla salvezza. I ragazzi di Pierini, infatti, hanno battuto 7-1 già retrocesso Real San Giorgio (doppietta di Carletti, tripletta di Alessio Ioio e doppietta di Panbianchi), mantenendo l’undicesima posizione a 30 punti, due in meno di Pianaccio e Montelupone che al momento sarebbero salve direttamente. La sconfitta dell’Invicta Macerata in casa contro il Monturano per 2-3, infatti, condanna alla retrocessione diretta proprio i maceratesi, a -13 dal decimo posto: anche vincendo la prossima giornata, l’Invicta non riuscirebbe a tornare oltre il -10.

Il Montemarciano mantiene il +7 sui monturanesi: con una vittoria contro il già salvo Caselle e una sconfitta dei fermani proprio contro il Pianaccio nemmeno il play-out tra 11^ e 12^ si disputerebbe. Completano i risultati di giornata Pianaccio-Bayer Cappuccini 6-2, Montelupone-Tre Torri Sarnano 5-3 e Alma Juventus Fano-Caselle 2-1.

Appuntamento, dunque, alle gare del 5 aprile, che decideranno le sorti di questo equilibratissimo campionato. Lo Jesi affronta in trasferta il Tre Torri Sarnano, la Nuova Juventina gioca in casa del retrocesso Real San Giorgio e il Pietralacroce sfida l’altra squadra tornata in C2, l’Invicta Macerata.

Serie C2 – girone A

Anche nel girone A di Serie C2 il campionato avrà il suo epilogo all’ultima giornata. Sia Chiaravalle che Amici del Centro Sportivo Mondolfo, infatti, hanno vinto le loro partite della 20^, restando al primo posto con 50 punti. I chiaravallesi hanno inflitto un sonoro 4-0 all’Acli Mantovani Ancona, con la tripletta di Caimmi a trascinare i rosanero. I dorici, tra l’altro, scivolano addirittura fuori dalla zona play-off a causa delle contemporanee vittorie di Carissimi (2-4 all’Avis Arcevia già certa dei play-out), Lucrezia (4-3 alla Dinamis Falconara) e Villa Ceccolini (4-3 al già salvo Città di Ostra). L’Acli Mantovani, dunque, il 5 aprile deve solo vincere per rientrare in Top5, sperando in risultati positivi dagli altri campi.

Il pre-gara di Chiaravalle-Acli Mantovani

Il Verbena, invece, “festeggia” la salvezza: la squadra di Teti pareggia 2-2 contro il Pieve d’Ico, portandosi a +6 dall’Avis Arcevia terz’ultimo e ai play-out a una giornata dalla fine. Gli arceviesi guardano da spettatori interessati il duello retrocessione tra Dinamis Falconara e Candia Baraccola Aspio, entrambe appaiate a 10 punti. Gli anconetani hanno perso in casa per 1-10 contro la co-capolista Amici del Centro Sportivo. In caso di arrivo a pari punti tra le due squadre all’ultimo posto, uno spareggio decreterà la formazione retrocessa direttamente e quella che si giocherà il play-out in casa dell’Avis Arcevia.

Venerdì 5 aprile, dunque, i campi principali saranno il PalaBadiali di Falconara per Dinamis-Chiaravalle, la Palestra Comunale di San Michele al Fiume per Amici del Centro Sportivo-Villa Ceccolini e il PalaGaleazzi di Ancona per Acli Mantovani-Candia Baraccola Aspio.

Serie C2 – girone B

Nel girone B, infine, il focus è concentrato tutto nella lotta salvezza. L’Aurora Treia perde in casa del Castelfidardo per 6-3 ed è già sicura del terz’ultimo posto play-out, perché l’Osimo Five ha battuto il Borgorosso Tolentino e, andando a +4 dai passotreiesi, si è assicurata la salvezza diretta. I rossoblù, però, potrebbero addirittura ottenere la salvezza diretta. Questo perché mantengono il +9 sulla coppia di coda Nuova Ottrano-Polisportiva Uroboro e, in caso di +10, l’Aurora Treia condannerebbe alla retrocessione filottranesi e fabrianesi.

I primi hanno perso 4-5 il derby contro il Castelbellino, subendo il gol decisivo all’ultimo minuto, mentre i secondi sono usciti dal PalaQuaresima con il 5-3 rifilato dall’Avenale. Orange e biancoblù si mantengono al sesto e al settimo posto, ormai già estromesse dai play-off da qualche giornata. Nel corso del match di Cingoli Matteo Beccacece, autore di due gol come capitan Marrocchi (alla 200^ rete con l’Avenale) ha rimediato un infortunio alla spalla che gli fa finire anzitempo la stagione.

In zona play-off, invece, è finito con un pirotecnico 3-3 l’incontro tra Real Fabriano e Polisportiva Victoria, con Laurenzi e Joele Banchetti protagonisti di una doppietta a testa. I villastradesi mantengono il secondo posto e salgono a +3 dall’Acli Villa Musone, battuto per 7-4 dal Gagliole dei record che non ha mai perso in casa (19 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta complessivi). La squadra di Maccioni con un pareggio proprio contro i ragazzi di Rossini al PalaQuaresima si assicurerebbe definitivamente secondo posto. Il Real Fabriano, invece, è già certo di terminare la stagione regolare in quinta posizione.

Venerdì 5 aprile, dunque, i campi principali saranno il PalaGalizia di Filottrano per Acli Villa Musone-Nuova Ottrano, la palestra di Chiesanuova di Treia per Aurora-Borgorosso Tolentino e il PalaFermi di Fabriano per Uroboro-Castelfidardo. Di seguito, i risultati, i marcatori e le classifiche della penultima giornata di Serie C1 e C2.

Risultati, marcatori e classifiche

Serie C1

25^ giornata – venerdì 22 marzo ore 21.30

Alma Juventus Fano-Caselle 2-1

Invicta Macerata-Monturano 2-3

Jesi-Cagli 7-1 (2 Bartolucci, 2 Alemao, 2 Tittarelli, Guerra)

Montemarciano-Real San Giorgio 7-1 (2 Carletti, 3 Ioio A., 2 Panbianchi)

Montelupone-Tre Torri Sarnano 5-3

Pianaccio-Bayer Cappuccini 6-2

Nuova Juventina-Pietralacroce 6-4 (Giordano, Gasparroni, 2 Storari)

CLASSIFICANuova Juventina 59, Jesi 59, Alma Juventus Fano 50, Tre Torri Sarnano 45, Pietralacroce 44, Bayer Cappuccini 38, Cagli 35, Caselle 35, Montelupone 32, Pianaccio 32, Montemarciano 30, Monturano 23, Invicta Macerata 19 (retrocessa in C2), Real San Giorgio 1 (retrocessa in C2)

Serie C2

20^ giornata

Girone A – venerdì 22 marzo ore 21.30

Pieve d’Ico-Verbena 2-2 (Capitanelli, Gentili)

Avis Arcevia-Carissimi 2-4 (Pigliapoco, Fattori)

Villa Ceccolini-Città di Ostra 4-3 (Pierpaoli, Sebastianelli, Ventura R.)

Lucrezia-Dinamis Falconara 4-3 (2 Bracaccini, Pranzo)

Chiaravalle-Acli Mantovani 4-0 (Viola, 3 Caimmi)

Candia Baraccola Aspio-Amici del Centro Sportivo 1-10 (Gigli)

CLASSIFICAChiaravalle 50, Amici del Centro Sportivo 50, Carissimi 38, Lucrezia 37, Villa Ceccolini 36, Acli Mantovani 35, Città di Ostra 27, Pieve d’Ico 25, Verbena 23, Avis Arcevia 17, Candia Baraccola Aspio 11, Dinamis Falconara 11

Girone B – venerdì 22 marzo

Borgorosso Tolentino-Osimo Five 1-2

Real Fabriano-Polisportiva Victoria 3-3 (2 Laurenzi, Argalia; 2 Banchetti Joele, Simonetti)

Gagliole-Acli Villa Musone 7-4

Nuova Ottrano-Castelbellino 4-5 (2 Lombardi, Galeazzo, Carbonari; Mammoli, Palpacelli, 2 Signorelli, D’Orsaneo)

Avenale-Polisportiva Uroboro 5-3 (2 Beccacece, 2 Marrocchi, Fufi L.; 2 Graziano, Bisegna)

Castelfidardo-Aurora Treia 6-3 (Crescimbeni, Montefusco, Francioni)

CLASSIFICA – Gagliole 58 (promosso in C1), Polisportiva Victoria 43, Acli Villa Musone 40, Futsal Castelfidardo 40, Real Fabriano 36, Castelbellino 31, Avenale 30, Borgorosso Tolentino 25, Osimo Five 23, Aurora Treia 19, Polisportiva Uroboro 10, Nuova Ottrano 10 

CLASSIFICA GIRONE C – Fermana 56 (promossa in C1), Castrum Lauri 45, Sambenedettese 44, Ascoli 39, Roccafluvione 38, Campiglione 36, CSI Stella 26, Mandolesi 21, Real Ancaria 17, Virtus Pagliare 16, Fight Bulls Corridonia 14, Audax Montecosaro 10 (retrocessa in D)

PLAYOFF (al momento) – seconde: 1^ perdente Chiaravalle/Amici del Centro Sportivo (A), 2^ Castrum Lauri (C), 3^ Polisportiva Victoria (B); terze: 1^ Sambendettese (C), 2^ Acli Villa Musone (B), 3^ Carissimi (A); quarte: 1^ Castelfidardo (B), 2^ Ascoli (C), 3^ Lucrezia (A); quinte: 1^ Roccafluvione (C), 2^ Real Fabriano (B), 3^ Villa Ceccolini (A)

NOTE – perdente Chiaravalle/Amici del Centro Sportivo, Polisportiva Victoria, Acli Villa Musone, Castelfidardo, Real Fabriano e Sambenedettese già sicure di disputare i play-off.

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie C1 e C2, il programma e gli arbitri delle sfide del 22 e del 23 marzo

La Serie B torna il 6 aprile, si gioca solo a livello regionale: in C1 lo Jesi sfida il Cagli, con la Nuova Juventina impegnata contro il Pietralacroce. In C2 il girone A si può decidere sabato, con Chiaravalle-Acli Mantovani e Amici Cs-Candia Baraccola Aspio

VALLESINA, 22 marzo 2024 – Si gioca solo a livello regionale nel calcio a 5 nostrano in questo weekend. Con la Serie B ferma per due settimane (si torna in campo il 6 aprile), tra oggi venerdì 22 marzo e domani sabato 23 marzo si giocano le gare della penultima giornata di campionato in Serie C1 e in Serie C2. Andiamo a scoprire il programma delle partite.

Serie C1

Nel massimo campionato regionale si gioca la 25^ giornata. Il duello promozione Jesi-Nuova Juventinasi arricchisce di un nuovo capitolo, con le due squadre ad affrontare avversari veramente ostici. I leoncelli, infatti, sfidano in casa il Cagli settimo e aritmeticamente estromesso dai play-off: mai sottovalutare Maggioli e compagni, società blasonata di queste ultime stagioni.

Il pre-gara di Pietralacroce-Bayer Cappuccini

I veregrensi, invece, sfidano il Pietralacroce quinto: per i dorici è più di una finale, dati i 12 punti di distacco proprio dal duo di testa. Una sconfitta degli anconetani potrebbe compromettere la partecipazione agli spareggi promozione, quando meno per quanto riguarda la quinta posizione, con un eventuale -15 o -13 irrecuperabile in una sola giornata.

Il Montemarciano, infine, affronta il già retrocesso Real San Giorgio: la salvezza diretta dista solo 2 punti e i biancoazzurri potrebbero addirittura salire a +9 o a +8 dalla terz’ultima posizione, dato che in coda si gioca la sfida tra Invicta Macerata penultimo e Monturano 12°. Completano il quadro di giornata Alma Juventus Fano-Caselle, Montelupone-Tre Torri Sarnano e Pianaccio-Bayer Cappuccini.

Serie C2

In C2, invece, si gioca la 20^ giornata. Nei posticipi di sabato si potrebbe decidere il girone A: il Chiaravalle in casa affronta l’Acli Mantovani terza, mentre gli Amici del Centro Sportivo sono impegnati in trasferta contro il Candia Baraccola Aspio in lotta per evitare la retrocessione. Esini e mondolfesi sono in testa alla classifica con 47 punti e al momento si renderebbe necessario uno spareggio per attribuire la promozione diretta in Serie C1.

Nelle gare di stasera, il Verbena ha il primo match point per la salvezza in casa del Pieve d’Ico, mentre il Città di Ostra in casa si gioca l’ultima chance per rientrare in corsa nei play-off, affrontando il Villa Ceccolini sesto a -6. L’Avis Arcevia affronta in casa il Carissimi per blindare il terz’ultimo posto che le consentirebbe di giocare il play-out in casa. La Dinamis Falconara, infine, a Lucrezia tenterà di ricacciare all’ultimo posto il Candia, sperando in una vittoria degli Amici del Centro Sportivo.

Il pre-gara di Nuova Otturano-Polisportiva Victoria

La lotta per la salvezza tiene banco anche nel girone B, dove sono in programma ben 4 scontri diretti tra le nostre squadre. Al momento, infatti, Nuova Ottrano e Polisportiva Urboro sono penultime a 10 punti e uno spareggio decreterebbe la squadra retrocessa direttamente in D. I filottranesi sfidano in casa il Castelbellino già salvo, mentre i fabrianesi saranno impegnati a Cingoli contro l’Avenale. L’Aurora Treia, già certa dei play-out, attende l’esito della lotta tra filottranesi e fabrianesi, che potrebbe sfociare anche in uno spareggio retrocessione.

Interessante in ottica play-off, inoltre, la sfida del PalaFermi tra Real Fabriano e Polisportiva Victoria, rispettivamente quinta e seconda in classifica. I villastradesi con una vittoria e un contemporaneo ko dell’Acli Villa Musone a Camerino contro il Gagliole raggiungerebbero aritmeticamente la seconda posizione, che farebbe iniziare gli spareggi direttamente dal quarto di finale. Completa il quadro di giornata Borgorosso Tolentino-Osimo Five. Di seguito, il programma completo e gli arbitri delle partite di futsal nostrano in Serie C1 e C2.

Programma, arbitri e marcatori

Serie C1

25^ giornata – venerdì 22 marzo ore 21.30

Alma Juventus Fano-Caselle – Gregori di Pesaro, Caraffa di Macerata

Invicta Macerata-Monturano – Marinelli e Spadoni di Macerata

Jesi-Cagli – Cognini di Ancona, Gobbi di Macerata

Montemarciano-Real San Giorgio – Olivi di Jesi, Piergiovanni di Pesaro

Montelupone-Tre Torri Sarnano – Travaglini e Rossi di San Benedetto del Tronto

Pianaccio-Bayer Cappuccini – Decaro di Ancona, Carbonari di Pesro – ore 21.45

Nuova Juventina-Pietralacroce – Scarpetti e Di Luigi di San Benedetto del Tronto -ore 22.00

CLASSIFICANuova Juventina 56, Jesi 56, Alma Juventus Fano 46, Tre Torri Sarnano 45, Pietralacroce 44, Bayer Cappuccini 38, Cagli 35, Caselle 35, Montelupone 29, Pianaccio 29, Montemarciano 27, Monturano 20, Invicta Macerata 19, Real San Giorgio 1 (retrocessa in C2)

Serie C2

20^ giornata

Girone A – venerdì 22 marzo ore 21.30

Pieve d’Ico-Verbena – Eco di Pesaro

Avis Arcevia-Carissimi – Di Liberti di Jesi

Villa Ceccolini-Città di Ostra – Marini di Ancona

Lucrezia-Dinamis Falconara – Guastella di Ancona

Chiaravalle-Acli Mantovani – Favorini di Macerata – sabato 23 marzo ore 15.00

Candia Baraccola Aspio-Amici del Centro Sportivo – Fagiani di Macerata – sabato 23 marzo ore 15.00

CLASSIFICAChiaravalle 47, Amici del Centro Sportivo 47, Acli Mantovani 35, Carissimi 35, Lucrezia 34, Villa Ceccolini 33, Città di Ostra 27, Pieve d’Ico 24, Verbena 22, Avis Arcevia 17, Candia Baraccola Aspio 11, Dinamis Falconara 11

Girone B – venerdì 22 marzo

Borgorosso Tolentino-Osimo Five – Angelini di Macerata – ore 21.30

Real Fabriano-Polisportiva Victoria – Pennesi di Macerata – ore 21.30

Gagliole-Acli Villa Musone – Laura Gigli di Macerata – ore 21.45

Nuova Ottrano-Castelbellino – Bavaro di Ancona  ore 22.00

Avenale-Polisportiva Uroboro – Paolella di Ancona – ore 22.00

Castelfidardo-Aurora Treia – Esposito di Fermo –  ore 22.15

CLASSIFICA – Gagliole 55 (promosso in C1), Polisportiva Victoria 42, Acli Villa Musone 40, Futsal Castelfidardo 37, Real Fabriano 35, Castelbellino 28, Avenale 27, Borgorosso Tolentino 25, Osimo Five 20, Aurora Treia 19, Polisportiva Uroboro 10, Nuova Ottrano 10 

CLASSIFICA GIRONE C – Fermana 53 (promossa in C1), Castrum Lauri 42, Sambenedettese 41, Ascoli 39, Roccafluvione 38, Campiglione 36, CSI Stella 23, Mandolesi 21, Real Ancaria 14, Fight Bulls Corridonia 14, Virtus Pagliare 13, Audax Montecosaro 10

PLAYOFF (al momento) – seconde: 1^ Chiaravalle/Amici del Centro Sportivo (A), 2^ Castrum Lauri (C), 3^ Polisportiva Victoria (B); terze: 1^ Sambendettese (C), 2^ Acli Villa Musone (B), 3^ Carissimi (A); quarte: 1^ Ascoli (C), 2^ Castelfidardo (B), 3^ Acli Mantovani (A); quinte: 1^ Roccafluvione (C), 2^ Real Fabriano (B), 3^ Lucrezia (A)

NOTE – Chiaravalle/Amici del Centro Sportivo, Polisportiva Victoria, Acli Villa Musone, Castelfidardo e Real Fabriano già sicure di disputare i play-off.

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori delle partite tra il 15 e il 16 marzo

L’Audax torna in testa al girone D di Serie B, Cus Ancona ai play-off. In C1 Jesi e Nuova Juventina continuano il testa a testa in vetta. Il Real Fabriano centra i play-off di Serie C2 grazie al pari tra Castelbellino e Castelfidardo. Il Chiaravalle viene agguantato in vetta. Il Candia Baraccola Aspio raggiunge al penultimo posto la Dinamis Falconara, vincendo lo scontro diretto 

VALLESINA, 18 marzo 2024 – A due giornate dalla fine della regular season di Serie B, C1 e C2, l’incertezza regna sovrana. A sorridere, nel fine settimana del 15 e 16 marzo, è l’Audax Sant’Angelo, che torna al primo posto nel girone D di Serie B con la vittoria nel derby contro il Cerreto d’Esi. Il Cus Ancona centra i play-off, mentre il Corinaldo è in piena lotta per evitare la retrocessione.

In C1 continua il duello Jesi-Nuova Juventina per la promozione in B, mentre è corsa contro il tempo (e le avversarie) per il Pietralacroce se vuole strappare un biglietto per i play-off.

Parlando di C2, il Chiaravalle perde a Fano e viene raggiunto in vetta del girone A dagli Amici del Centro Sportivo, vincenti ad Ancona contro l’Acli Mantovani. Il Città di Ostra centra la salvezza, mentre il Candia Baraccola Aspio vince in casa della Dinamis e la raggiunge al penultimo posto. Nel girone B, Nuova Ottrano e Polisportiva Uroboro rischiano di retrocedere direttamente anche prima dell’eventuale spareggio, per via dell’attuale + 9 dell’Aurora Treia. Andiamo a scoprire tutto quello che è successo.

Serie B

L’Audax Sant’Angelo (foto di copertina) vince il derby con il Cerreto d’Esi e torna al primo posto del girone D di Serie B a due giornate dalla fine. I senigalliesi, infatti, hanno vinto 2-1 grazie ai gol di Olivi e Toppi e, grazie al 2-2 del Grifoni contro l’MSG Rieti, ritrovano la veta, a +1 dai perugini. I cerretani, nonostante un’ottima gara con la rete di Trinei, scivolano nuovamente in zona play-out, a -1 dalla salvezza diretta e a +1 dalla zona rossa.

Il pre-gara di Sangiorgio-Cus Ancona

Vince anche il Cus Ancona, che con il 3-7 al Sangiorgio si assicura la partecipazione ai play-off. Hanno segnato Marco Astuti (doppietta), Ferjani (doppietta), Gabella e Balzamo, con i dorici che hanno beneficiato anche di un autogol. Ha perso, invece, il Corinaldo, sconfitto in casa per 1-2 dal Recanati nonostante la marcatura di Mancini: i biancorossi ora sono solo a +1 dai play-out e vengono superati dalla Spes Poggio Fidoni, vincente 7-5 contro l’Etabeta. Completa il quadro di giornata Cus Macerata 8-6 Gadtch, con i perugini e il Sangiorgio aritmeticamente retrocessi in C1.

Serie C1

Continua il testa a testa Jesi-Nuova Juventina nel girone unico di Serie C1. Alla 20^ giornata, infatti, sia leoncelli che veregrensi hanno trovato il successo. La squadra di Pieralisi ha vinto 2-5 a Macerata in casa del Bayer Cappuccini con i gol di Bartolucci e Busilacchi e con la tripletta di uno scatenato Giordanino. I bianconeri, invece, hanno battuto 2-3 il Futsal Caselle: Jesi e Nuova Juventina continuano il duello al primo posto con 56 punti. Dice addio ai sogni di gloria, invece, l’Alma Juventus Fano, che perde 3-1 lo scontro diretto in casa del Tre Torri Sarnano e saluta aritmeticamente la possibilità di vincere il campionato.

Un momento di Bayer Cappuccini-Jesi

Continua a credere nei play-off, invece, il Pietralacroce con il 2-0 rifilato al Monturano (in gol capitan Storari e mister Giordano): i dorici blindano il quinto posto, a +6 dal Bayer Capuccini sesto, ma attualmente non disputerebbero lo spareggio per via del -12 dal duo di testa. La quarta posizione, comunque, è distante solo un punto: gli anconetani devono continuare a vincere e sperare nei passi falsi degli avversari.

In coda, vittoria importante del Montemarciano in casa del Cagli per 2-4 grazie ai gol di Di Placido, Kania (doppietta) e Carletti: sebbene anche il Pianaccio abbia vinto per 2-0 contro il Montelupone, con la salvezza diretta rimasta a -2, il vantaggio sul Monturano terz’ultimo ora è di 7 punti. In caso di distacco pari o superiore a +10, il play-out non si disputerebbe e avremmo ben tre squadre retrocesse direttamente in Serie C2. Completa il quadro di giornata Real San Giorgio-Invicta Macerata 3-6.

Serie C2 – girone A

In Serie C2 nello scorso fine settimana si è giocata la 20^ giornata. Nel girone A il Chiaravalle perde la prima partita stagionale, cedendo per 3-2 in casa del Carissimi. Gli Amici del Centro Sportivo, vincenti ad Ancona per 2-3 contro l’Acli Mantovani (che perde la terza posizione), ringraziano e agganciano in vetta proprio gli esini a due giornate dalla fine.

Il Città di Ostra agguanta la salvezza aritmetica, battendo 4-2 l’Arcevia ormai quasi certa dei play-out.Questo perché il Verbena del nuovo corso Teti batte il Lucrezia 5-2 e si porta a +5 dalla terzultima posizione. In coda ora c’è il rischio spareggio: il Candia Baraccola Aspio batte 2-3 la Dinamis Falconara al PalaBadiali e la aggancia al penultimo posto. Si è giocata anche Villa Ceccolini-Pieve D’Ico, terminata 6-4.

Serie C2 – girone B

Nel girone B cade anche il Gagliole dopo 18 vittorie e 1 pareggio: la corazzata rossoblù, già promossa in C1, ha perso contro un Osimo Five a caccia della salvezza. I senzatesta restano comunque a +1 dai play-out, poiché l’Aurora Treia ha vinto 7-5 contro il Real Fabriano ed è rimasta a -1 dal nono posto che garantisce la salvezza diretta.

I passotreiesi, tra l’altro, ora hanno un vantaggio di +9 dal duo Nuova Ottrano-Uroboro e, se si dovesse ampliare di un altro punto, condannerebbero alla retrocessione diretta filottranesi e fabrianesi. I primi hanno perso 6-8 contro l’Avenale, con un Matteo Beccacece in serata di grazia, autore di 5 reti, mentre i fabrianesi si sono inchinati per 2-3 contro il Borgorosso Tolentino.

Decise, inoltre, le quattro qualificate ai play-off. Nonostante la sconfitta di Chiesanuova, infatti, il Real Fabriano ha brindato agli spareggi per via del 4-4 tra Castelbellino e Castelfidardo: gli orange, a -7 dal quinto posto a due giornate dalla fine, non riusciranno più ad agganciare la quinta posizione.

Un momento di Polisportiva Victoria-Acli Villa Musone

Restano da definire le posizioni dalla seconda alla quinta piazza. L’Acli Villa Musone batte 1-3 la Polisportiva Victoria al PalaQuaresima e si porta a -2 dalla seconda posizione. A 120 minuti dalla fine della stagione regolare, dunque, la classifica vede gli stradesi secondi a 42, i loretani terzi a 40, il Castelfidardo quarto a 37 e il Real Fabriano quinto a 35. Di seguito, infine, i risultati e i marcatori completi delle partite giocate in questo fine settimana in Serie B, C1 e C2.

Risultati, marcatori e classifiche

Serie B girone D

20^ giornata – sabato 16 marzo

Audax Sant’Angelo-Cerreto d’Esi 2-1 (Olivi, Toppi; Trinei)

Grifoni-MSG Rieti 2-2

Corinaldo-Recanati 1-2 (Mancini)

Sangiorgio-Cus Ancona 3-7 (2 Astuti M., 2 Ferjani, Gabella, Balzamo, autogol)

Cus Macerata-Gadtch 8-6

Spes PF-Etabeta 7-5

CLASSIFICA Audax Sant’Angelo 42, Grifoni 41, Cus Ancona 35, Recanati 34, MSG Rieti 31, Etabeta 27, Spes PF 26, Corinaldo 25, Cerreto d’Esi 24, Cus Macerata 23, Gadtch 17 (retrocesso in C1), Sangiorgio 17 (retrocesso in C1)

Serie C1

24^ giornata – venerdì 15 marzo ore 21.30

Tre Torri Sarnano-Alma Juventus Fano 3-1

Cagli-Montemarciano 2-4 (Di Placido, 2 Kania, Carletti)

Pietralacroce-Monturano 2-0 (Storari, Lombardi)

Real San Giorgio-Invicta Macerata 3-6

Futsal Caselle-Nuova Juventina 2-3

Bayer Cappuccini-Jesi 2-5 (Bartolucci, Busilacchi, 3 Giordanino)

Pianaccio-Montelupone 2-0

CLASSIFICANuova Juventina 56, Jesi 56, Alma Juventus Fano 46, Tre Torri Sarnano 45, Pietralacroce 44, Bayer Cappuccini 38, Cagli 35, Caselle 35, Montelupone 29, Pianaccio 29, Montemarciano 27, Monturano 20, Invicta Macerata 19, Real San Giorgio 1 (retrocessa in C2)

Serie C2

20^ giornata

Girone A – venerdì 15 marzo

Villa Ceccolini-Pieve d’Ico 6-4

Città di Ostra-Avis Arcevia 4-2 (2 Scarponi, Galli, Sdogati; Toderi, Wood)

Acli Mantovani-Amici del Centro Sportivo 2-3 (2 Ferraresi)

Dinamis Falconara-Candia Baraccola Aspio 2-3 (Bracaccini, Lorenzini; 2 Gigli, David)

Carissimi-Chiaravalle 3-2 (Amadei, Martin)

Verbena-Lucrezia 5-2 (Caporalini, 2 Capitanelli, Coccia, Brasili)

CLASSIFICAChiaravalle 47, Amici del Centro Sportivo 47, Acli Mantovani 35, Carissimi 35, Lucrezia 34, Villa Ceccolini 33, Città di Ostra 27, Pieve d’Ico 24, Verbena 22, Avis Arcevia 17, Candia Baraccola Aspio 11, Dinamis Falconara 11

Girone B – venerdì 15 marzo

Polisportiva Uroboro-Borgorosso Tolentino 2-3

Castelbellino-Castelfidardo 4-4 (Signorelli, 2 D’Orsaneo, Kola)

Aurora Treia-Real Fabriano 7-5 (2 Zenobi, Calti, Montefusco, 2 Crescimbeni, Vincenzetti; Farneti, 2 Argalia, Giacometti M., Giacometti D.)

Nuova Ottrano-Avenale 6-8 (Carbonari, 3 Lombardi, autogol, Pierella; 5 Beccacece, Fufi L., Marrocchi, Campana)

Polisportiva Victoria-Acli Villa Musone 1-3 (Johannes Banchetti)

Osimo Five-Gagliole 7-6

CLASSIFICA – Gagliole 55 (promosso in C1), Polisportiva Victoria 42, Acli Villa Musone 40, Futsal Castelfidardo 37, Real Fabriano 35, Castelbellino 28, Avenale 27, Borgorosso Tolentino 25, Osimo Five 20, Aurora Treia 19, Polisportiva Uroboro 10, Nuova Ottrano 10 

CLASSIFICA GIRONE C – Fermana 53 (promossa in C1), Castrum Lauri 42, Sambenedettese 41, Ascoli 39, Roccafluvione 38, Campiglione 36, CSI Stella 23, Mandolesi 21, Real Ancaria 14, Fight Bulls Corridonia 14, Virtus Pagliare 13, Audax Montecosaro 10

PLAYOFF (al momento) – seconde: 1^ Chiaravalle/Amici del Centro Sportivo (A), 2^ Castrum Lauri (C), 3^ Polisportiva Victoria (B); terze: 1^ Sambendettese (C), 2^ Acli Villa Musone (B), 3^ Lucrezia (A); quarte: 1^ Ascoli (C), 2^ Castelfidardo (B), 3^ Acli Mantovani (A); quinte: 1^ Roccafluvione (C), 2^ Real Fabriano (B), 3^ Carissimi (A)

NOTE – Chiaravalle/Amici del Centro Sportivo, Polisportiva Victoria, Acli Villa Musone, Castelfidardo e Real Fabriano già sicure di disputare i play-off.

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma e gli arbitri delle gare tra il 15 e il 16 marzo

Entriamo negli ultimi 180 minuti (3 partite) della regular season: il programma completo e il calendario delle lotte promozione e retrocessione

VALLESINA, 15 marzo 2024 – Siamo giunti agli ultimi 180 minuti di stagione regolare per il futsal interregionale e regionale. Nel calcio sarebbero due partite, ma nel calcio a 5 sono 3 le sfide che separano le nostre squadre dalla fine del campionato, con i seguenti inizi di play-off e play-out. Andiamo a scoprire il programma completo delle gare di Serie B, C1 e C2 che riguardano le nostre squadre. Oggi troverete anche l’approfondimento con le varie lotte, promozione o salvezza, per le formazioni della Vallesina e dintorni, con il relativo calendario del rush finale.

Serie B

In Serie B, siamo arrivati alla 20^ giornata, in programma domani sabato 16 marzo. Il derby Audax Sant’Angelo-Cerreto d’Esi vale tanto per entrambe le squadre. I locali vogliono continuare l’inseguimento alla capolista Grifoni (impegnata contro l’MSG Rieti), mentre gli ospiti hanno vinto le ultime 5 partite e vogliono proseguire la striscia positiva per portarsi definitivamente a distanza di sicurezza dalla zona rossa. Il match, tra l’altro, è affidato alla coppia di direttrici arbitrali Sonia Bolognesi di Fermo ed Eleonora Rossi di Jesi.

Il Cus Ancona, invece, a Porto San Giorgio contro il Sangiorgio fanalino di coda vuole difendere la terza posizione play-off dall’assalto dell’Etabeta, sesta a 29 contro i 32 dei dorici. Il Corinaldo, infine, è a caccia di punti salvezza in casa contro il Recanati quarto. Le altre gare di giornata sono Cus Macerata-Gadtch e Spes PF-Etabeta.

Serie C1

Mancano tre giornate alla fine della regular season in Serie C1, dato che stasera venerdì 15 marzo si gioca la 24^ giornata su 26. Lo Jesi vuole continuare a regalarsi una chance promozione: al momento effettuerebbe lo spareggio con la Nuova Juventina che decreterebbe la squadra promossa in Serie B. La squadra di Pieralisi questa sera affronta il Bayer Cappuccini a Macerata, in un campo stretto e pieno di insidie, mentre la Nuova Juventina è impegnata nel Fermano contro il Caselle.

Per il Pietralacroce, invece, è corsa contro il tempo per acciuffare i play-off. I dorici preferirebbero di terminare il campionato quarti, spazzando via ogni dubbio circa la loro partecipazione allo spareggio. Classifica attuale alla mano, infatti, gli anconetani quinti sarebbero esclusi per via dei 12 punti di distacco dalla coppia in vetta (53 a 41).

Per questo stasera contro il Monturano in piena lotta play-out la squadra di Giordano deve vincere e sperare in buone notizie sia dalle sfide delle due battistrada che dal match del Tre Torri Sarnano quarto in casa contro l’Alma Juventus Fano, che aritmeticamente può ancora raggiungere Jesi e Bayer Cappuccini, dato che è terza a 47 punti.

Il Montemarciano, infine, allo stato attuale delle cose è distante solamente 2 punti dalla salvezza diretta. Il Pianaccio quint’ultimo a 26 (2 punti in più dei montemarcianesi), infatti, ha un vantaggio di 10 punti esatti dall’Invicta Macerata penultima e, in questo momento, spedirebbe i maceratesi in C2. Non sarà facile, però, per il Montemarciano battere questa sera un Cagli che spera ancora di rientrare in zona play-off. Le altre gare di giornata sono Real San Giorgio-Invicta Macerata e Pianaccio-Montelupone.

Serie C2 girone A

Tre giornate alla fine della regular season anche in C2, ma in questo caso siamo alla 20^ giornata. Nel girone A, il Chiaravalle guarda con interesse al big match di questa sera tra Acli Mantovani e Amici del Centro Sportivo: una vittoria o un pareggio dei dorici darebbe la chance agli esini di allungare ancora sull’avversaria per la promozione diretta, a patto di battere domani il Carissimi quinto e in lotta per un posto nei play-off.

Valgono molto, invece, i due derby Città di Ostra-Avis Arcevia e Dinamis Falconara-Candia Baraccola Aspio. Nel primo caso gli ostrensi con un successo ipotecherebbero la salvezza, mentre nella seconda partita una vittoria falconarese decreterebbe la quasi certa retrocessione degli anconetani. In tutto questo guarda come spettatore interessato il Verbena, che ha deciso di esonerare mister Maggiori, affidando la panchina al vice-presidente Armando Teti. I dorici sono solo a +2 dai play-out e sfidano domani il Lucrezia quarto, in attesa di buoni risultati dagli altri campi.

Girone B di Serie C2

Nel girone B, il Castelbellino, sesto a 27 punti, in casa si gioca le ultime chances per raggiungere i play-off, affrontando il Castefidardo quarto in classifica a 36. La squadra di Pace deve solo vincere, ma potrebbe non bastare. Se il Real Fabriano dovesse vincere questa sera in casa dell’Aurora Treia, infatti, agguantando aritmeticamente gli spareggi, gli orange dovrebbero vincere ma con almeno 3 reti di scarto, poiché i fidardensi nel match di andata hanno vinto 4-1 in casa, poiché in caso di arrivo a pari punti al quinto posto a decidere saranno gli scontri diretti tra la quinta e la sesta in classifica. Sperando, ovviamente, che il Castelfidardo perda anche le due restanti partite.

Al PalaQuaresima, invece, si gioca un bell’antipasto di play-off tra Polisportiva Victoria seconda e Acli Villa Musone terza: le due squadre sono divise da 5 punti. Con una vittoria i villastradesi sarebbero certi di terminare la regular season in seconda posizione, prima degli “umani”, data la cavalcata sovrannaturale del Gagliole già promosso in C1. Anche un pari, comunque, sarebbe prezioso per mantenere il +5 a 2 giornate dalla fine.

Il derby Nuova Ottrano-Avenale vale più per i filottranesi che per i cingolani (già fuori dai play-off e già aritmeticamente salvi), poiché i padroni di casa al momento disputerebbero lo spareggio per evitare la retrocessione contro la Polisportiva Uroboro, anch’essa impegnata in un match delicato in casa contro il Borgorosso Tolentino. Entrambe vogliono avvicinarsi al terz’ultimo posto, occupato dall’Aurora Treia a 16 punti (contro i 10 di filottranesi e fabrianesi), con l’Osimo Five quart’ultima e salva a quota 17. Di seguito, il programma completo di questo fine settimana, con gli arbitri e le classifiche.

Programma, arbitri e classifiche

Serie B girone D

20^ giornata – sabato 16 marzo

Audax Sant’Angelo-Cerreto d’Esi – Sonia Bolognesi di Fermo, Eleonora Rossi di Jesi (Crono: Gregori di Pesaro) – ore 15.00

Grifoni-MSG Rieti – Iordache di Vasto, Scifo di Firenze (Liti di Terni) – ore 15.00

Corinaldo-Recanati – Di Virgilio de L’Aquila, Verì di Lanciano (Marinelli di Ancona) – ore 15.00

Sangiorgio-Cus Ancona – Salmoiraghi di Bologna, Milardi di Pescara (Esposito di Fermo) – ore 16.00

Cus Macerata-Gadtch – Serra di Tivoli, Treglia di Formia (Rossi di San Benedetto del Tronto) – ore 16.00

Spes PF-Etabeta – Dottoli di Roma 1, Clazone di Perugia (Panico di Foligno) – ore 18.00

CLASSIFICA Grifoni 40, Audax Sant’Angelo 39, Cus Ancona 32, Recanati 31, MSG Rieti 30, Etabeta 27, Corinaldo 25, Cerreto d’Esi 24, Spes PF 23, Cus Macerata 20, Gadtch 17, Sangiorgio 17

Serie C1

24^ giornata – venerdì 15 marzo ore 21.30

Tre Torri Sarnano-Alma Juventus Fano

Cagli-Montemarciano – Marinelli e Bruschi di Ancona

Pietralacroce-Monturano – Gregori di Pesaro, Caraffa di Macerata

Real San Giorgio-Invicta Macerata – Scarpetti e Cristina Romano di San Benedetto del Tronto

Futsal Caselle-Nuova Juventina – Fagiani e Petruzzelli di Macerata

Bayer Cappuccini-Jesi – Spadoni di Ancona, Travaglini di San Benedetto del Tronto – ore 21.45

Pianaccio-Montelupone – Sorci ed Eco di Pesaro – ore 21.45

CLASSIFICANuova Juventina 53, Jesi 53, Alma Juventus Fano 46, Tre Torri Sarnano 42, Pietralacroce 41, Bayer Cappuccini 38, Cagli 35, Caselle 35, Montelupone 29, Pianaccio 26, Montemarciano 24, Monturano 20, Invicta Macerata 16, Real San Giorgio 1 (retrocessa in C2)

Serie C2

20^ giornata

Girone A – venerdì 15 marzo

Villa Ceccolini-Pieve d’Ico – Guidi di Jesi – ore 21.30

Città di Ostra-Avis Arcevia – Giannoni di Ancona – ore 21.30

Acli Mantovani-Amici del Centro Sportivo – Frelli di Macerata – ore 21.45

Dinamis Falconara-Candia Baraccola Aspio – Susino di Macerata – ore 21.45

Carissimi-Chiaravalle – Mengoni di Ancona – sabato 16 marzo ore 15.00

Verbena-Lucrezia – Del Dotto di Fermo – sabato 16 marzo ore 15.00

CLASSIFICAChiaravalle 47, Amici del Centro Sportivo 44, Acli Mantovani 35, Lucrezia 34, Carissimi 32, Villa Ceccolini 30, Pieve d’Ico 24, Città di Ostra 24, Verbena 19, Avis Arcevia 17, Dinamis Falconara 11, Candia Baraccola Aspio 8

Girone B – venerdì 15 marzo

Polisportiva Uroboro-Borgorosso Tolentino – De Caro di Ancona  – ore 21.00

Castelbellino-Castelfidardo – Pennesi di Macerata – ore 21.30

Aurora Treia-Real Fabriano – Leoni di San Benedetto del Tronto – ore 21.30

Nuova Ottrano-Avenale – Binni di San Benedetto del Tronto – ore 22.00

Polisportiva Victoria-Acli Villa Musone – Cognini di Ancona – ore 22.00

Osimo Five-Gagliole – Noira di San Benedetto del Tronto  – sabato 16 marzo ore 15.00

CLASSIFICA – Gagliole 55 (promosso in C1), Polisportiva Victoria 42, Acli Villa Musone 37, Futsal Castelfidardo 36, Real Fabriano 35, Castelbellino 27, Avenale 24, Borgorosso Tolentino 22, Osimo Five 17, Aurora Treia 16, Polisportiva Uroboro 10, Nuova Ottrano 10 

CLASSIFICA GIRONE C – Fermana 50, Castrum Lauri 42, Ascoli 39, Sambenedettese 38, Roccafluvione 35, Campiglione 3r, Mandolesi 21, CSI Stella 20, Fight Bulls Corridonia 13, Virtus Pagliare 13, Real Ancaria 11, Audax Montecosaro 10

PLAYOFF (al momento) – seconde: 1^ Amici del Centro Sportivo (A), 2^ Castrum Lauri (C), 3^ Polisportiva Victoria (B); terze: 1^ Ascoli (C), 2^ Acli Villa Musone (B), 3^ Acli Mantovani (A); quarte: 1^ Sambenedettese (C), 2^ Castelfidardo (B), 3^ Lucrezia (A); quinte: 1^ Real Fabriano (B), 2^ Roccafluvione (C), 3^ Carissimi (A)

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori delle partite tra l’8 e l’11 marzo

Ci aspetta un finale di stagione scoppiettante: in B duello Grifoni-Audax, in C1 Jesi e Nuova Juventina ancora a pari punti. Vittorie per Cus Ancona, Corinaldo, Cerreto d’Esi, Pietralacroce e Montemarciano. In C2 il Chiaravalle allunga a +3 sugli Amici del Centro Sportivo

VALLESINA, 12 marzo 2024 – Un altro fine settimana di futsal è andato in archivio e ci stiamo preparando per un finale scoppiettante in Serie B, C1 e C2. In B continua il testa-a-testa Grifoni-Audax Sant’Angelo per la promozione diretta in A2, così come in C1 Jesi e Nuova Juventina continuano a viaggiare a pari punti. In Serie C2, invece, il Chiaravalle conquista 2 punti di vantaggio dagli Amici del Centro Sportivo, mentre si accende la lotta salvezza. Andiamo a scoprire tutti i risultati delle gare tra l’8 e l’11 marzo.

Serie B

Quasi tutto invariato dopo la 19^ giornata del girone D di Serie B. L’Audax Sant’Angelo (foto di copertina) strappa un ottimo 4-4 in casa del Recanati (in rete Olivi con una doppietta, Antronaco e un autogol a favore) e resta a -1 dal Grifoni capolista, a sua volta fermato sul 3-3 dall’Etabeta a Fano. Torna al terzo posto il Cus Ancona, vincente per 6-0 nel derby universitario contro il Cus Macerata: oltre alla tripletta di uno scatenato Quercetti, hanno segnato Gabella, Panella e Ferjani.

Torna al successo anche il Corinaldo, vincente a sorpresa per 0-7 in casa dell’MSG Rieti quinto, grazie ai gol di Bacchiocchi (2), Mancini (2), Perlini, Micci e Pianelli. I biancorossi restano comunque a +2 dalla zona play-out, perché lo Spes PF ha vinto contro il Gadtch per 1-3. Continua il periodo positivo del Cerreto d’Esi, vincente per 8-6 contro il Sangiorgio con le reti di Trinei, Lippera, Leite (doppietta), Da Silva (doppietta) e Carlopio (doppietta), restando al momento in zona salvezza diretta a 3 giornate dalla fine, a +1 dai play-out e a +4 dalla retrocessione diretta.

Serie C1

In C1, giunta alla 23^ giornata, continua il testa a testa Jesi-Nuova Juventina in vetta alla classifica. I leoncelli hanno battuto 7-2 il Pianaccio, andando in rete con 7 giocatori diversi (Tittarelli, Genangeli, Giordanino, Bartolucci, Alemao, Cima e Regai), mentre i bianconeri hanno vinto 6-3 contro il Tre Torri Sarnano. Jesi 53, Nuova Juventina 53: se le due squadre dovessero restare a pari punti al termine della 26^ giornata, uno spareggio decreterebbe la promozione diretta in Serie B.

Il pre-gara di Jesi-Pianaccio

La perdente di questa eventuale partita, comunque, finirebbe direttamente in finale play-off se si mantengono i 10 punti di distacco dal quinto posto. Pietralacroce permettendo: i dorici sono sì a -12, ma sono in forma, alla quinta vittoria di fila con il 12-3 rifilato al già retrocesso Real San Giorgio. Sono andati in gol mister Giordano (tripletta), Lombardi (2), Frezzotti (2), Rahali (2), Storari, Deruva e Falco.Gli anconetani, come detto, sono quinti a 41 punti, a -1 dal Tre Torri Sarnano quarto.

Vince anche il Montemarciano, che supera 5-4 il Bayer Cappuccini con le reti di Kania (tripletta), Ioio e Di Placido. I biancoazzurri tornano a -2 dal Pianaccio, al momento salvo aritmeticamente per via del +10 dal penultimo posto. Gli altri risultati di giornata sono Invicta Macerata 5-5 Cagli, Alma Juventus Fano 2-1 Montelupone e Monturano 1-1 Caselle.

Serie C2

Si è giocata la 19^ giornata, come in B, anche in Serie C2. Nel girone A, il Chiaravalle batte 3-2 il Città di Ostra e si porta a +3 dagli Amici del Centro Sportivo, fermati sull’1-1 dal Carissimi. Si conferma al terzo posto, invece, l’Acli Mantovani, che ha battuto 6-4 la Dinamis Falconara: ai falchetti non è bastata la tripletta di uno scatenato Pranzo.

Il pre-gara di Acli Mantovani-Dinamis Falconara

Il terzo derby di giornata lo vince, a sorpresa, il Candia Baraccola Aspio, con il 4-3 vinto contro il Verbena con cui risale a -3 dal penultimo posto che vale i play-out. L’Avis Arcevia, invece, perde 2-3 in casa contro il Villa Ceccolini, ma resta a -2 dalla salvezza diretta.

Nel girone B, la Polisportiva Victoria conferma il secondo posto grazie al 4-2 con cui ha superato l’Osimo Five, allungando a +5 dall’Acli Villa Musone, fermato sull’1-1 dall’Aurora Treia terzultima, che a sua volta risale a -1 dalla salvezza diretta grazie al risultato del PalaQuaresima. Continua a sperare nei play-off il Castelbellino, che ha battuto 3-4 il Real Fabriano e si è portato a 8 punti proprio dai cartai quinti, con 9 punti a disposizione da qui alla fine della regular season. L’Avenale, già aritmeticamente fuori dalla Top Five, batte a valanga il Borgorosso Tolentino per 2-8, con Matteo Beccacece protagonista di quattro reti.

In coda, perdono ancora sia la Nuova Ottrano (4-2 del Castelfidardo) e la Polisportiva Uroboro (15-3 a Camerino nel giorno della festa promozione del Gagliole). Attualmente, dunque, le due squadre sono all’11° e ultimo posto con 10 punti e uno spareggio decreterebbe la squadra retrocessa in D e la formazione qualificata per il play-out da giocare fuori casa. Di seguito, i risultati, i marcatori e le classifiche complete di Serie B, C1 e C2 dopo questo fine settimana.

Risultati, marcatori e classifiche

Serie B Girone D

19^ giornata – sabato 9 marzo ore 15.00

Recanati-Audax Sant’Angelo 4-4 (2 Olivi, Antronaco, autogol)

Cus Ancona-Cus Macerata 6-0 (3 Quercetti, Gabella, Panella, Ferjani)

Etabeta-Grifoni 3-3

Cerreto d’Esi-Sangiorgio 8-6 (Trinei, Lippera, 2 Leite, 2 Da Silva, 2 Carlopio)

Gadtch-Spes PF 1-3

MSG Rieti-Corinaldo 0-7 (2 Bacchiocchi, 2 Mancini, Perlini A., Micci, Pianelli)

CLASSIFICAGrifoni 40, Audax Sant’Angelo 39, Cus Ancona 32, Recanati 31, MSG Rieti 30, Etabeta 27, Corinaldo 25, Cerreto d’Esi 24, Spes PF 23, Cus Macerata 20, Gadtch 17, Sangiorgio 17 

Serie C1

23^ giornata – venerdì 8 marzo ore 21.30

Montemarciano-Bayer Cappuccini 5-4 (3 Kania, Ioio, Di Placido)

Alma Juventus Fano-Montelupone 2-1

Jesi-Pianaccio 7-2 (Tittarelli, Genangeli, Giordanino, Bartolucci, Alemao, Cima, Regai)

Invicta Macerata-Cagli 5-5

Pietralacroce-Real San Giorgio 12-3 (3 Giordano, 2 Lombardi, 2 Frezzotti, 2 Rahali, Storari, Deruva, Falco)

Nuova Juventina-Tre Torri Sarnano 6-3

Monturano-Caselle – lunedì 11 marzo ore 21.30

CLASSIFICA – Nuova Juventina 53, Jesi 53, Alma Juventus Fano 46, Tre Torri Sarnano 42, Pietralacroce 41, Bayer Cappuccini 38, Cagli 35, Caselle 35, Montelupone 29, Pianaccio 26, Montemarciano 24, Monturano 20, Invicta Macerata 16, Real San Giorgio 1 (retrocessa in C2)

Serie C2

19^ giornata

Girone A – venerdì 8 marzo – ore 21.30

Lucrezia-Pieve d’Ico 4-1

Avis Arcevia-Villa Ceccolini 2-3 (Fattori F., Biondi)

Amici del Centro Sportivo-Carissimi 1-1

Acli Mantovani-Dinamis Falconara 6-4 (Proietti, Gigante, Orlandoni, 2 Rocchi, Ferraresi; 3 Pranzo, autogol)

Candia Baraccola Aspio-Verbena 4-3 (Pistelli, 3 Gigli; Brasili, Urena, Masi)

Chiaravalle-Città di Ostra 3-2 (Viola, 2 Amadei; Galli, Sdogati)

CLASSIFICA – Chiaravalle 47, Amici del Centro Sportivo 44, Acli Mantovani 35, Lucrezia 34, Carissimi 32, Villa Ceccolini 30, Pieve d’Ico 24, Città di Ostra 24, Verbena 19, Avis Arcevia 17, Dinamis Falconara 11, Candia Baraccola Aspio 8

Girone B – venerdì 8 marzo

Real Fabriano-Castelbellino 3-4 (2 Giacometti M., Gambucci;

Borgorosso Tolentino-Avenale 2-8 (Fufi L., 4 Beccacece, Mandolini, Campana, Fufi D.)

Gagliole-Polisportiva Uroboro 15-4 (2 Graziano, Conti, Ciocci)

Polisportiva Victoria-Osimo Five 4-2 (Marchegiani, Joele Banchetti, Johannes Banchetti, Squadroni)

Castelfidardo-Nuova Ottrano 4-2 (Pierini, Carbonari)

Acli Villa Musone-Aurora Treia 1-1 (Zenobi)

CLASSIFICA –Gagliole 55 (promosso in C1), Polisportiva Victoria 42, Acli Villa Musone 37, Futsal Castelfidardo 36, Real Fabriano 35, Castelbellino 27, Avenale 24, Borgorosso Tolentino 22, Osimo Five 17, Aurora Treia 16, Polisportiva Uroboro 10, Nuova Ottrano 10 

CLASSIFICA GIRONE C – Fermana 50, Castrum Lauri 42, Ascoli 39, Sambenedettese 38, Roccafluvione 35, Campiglione 3r, Mandolesi 21, CSI Stella 20, Fight Bulls Corridonia 13, Virtus Pagliare 13, Real Ancaria 11, Audax Montecosaro 10

PLAYOFF (al momento) – seconde: 1^ Amici del Centro Sportivo (A), 2^ Castrum Lauri (C), 3^ Polisportiva Victoria (B); terze: 1^ Ascoli (C), 2^ Acli Villa Musone (B), 3^ Acli Mantovani (A); quarte: 1^ Sambenedettese (C), 2^ Castelfidardo (B), 3^ Lucrezia (A); quinte: 1^ Real Fabriano (B), 2^ Roccafluvione (C), 3^ Carissimi (A)

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma e gli arbitri delle partite tra l’8 e l’11 marzo

In B c’è il big match Recanati-Audax. Lo Jesi, in C1, affronta il Pianaccio per continuare a sognare la promozione. Tanti derby anconetani in C2, tra cui Chiaravalle-Città di Ostra

VALLESINA, 8 marzo 2024 – Stiamo ormai entrando nelle fasi finali dei campionati di Serie B, C1 e C2.Tra oggi, venerdì 8, e domani, sabato 9 marzo, le nostre squadre sono impegnate in sfide cruciali per il raggiungimento degli obiettivi stagionali. Nessuno può dormire sonni tranquilli, a parte il Gagliole già promosso in C1, la Polisportiva Victoria già ai play-off di C2 e il Real San Giorgio già retrocesso in C2: andiamo a vedere perché.

Serie B

In Serie B, domani sabato 9 marzo si giocherà la 19^ giornata del girone D. L’Audax Sant’Angelo è attesa dal terzo big match consecutivo, questa volta in casa del Recanati terzo in classifica. I senigalliesi, a -1 dalla vetta, guardano con attenzione anche il match tra l’Etabeta Fano e la capolista Grifoni.

Il Cus Ancona, invece, gioca il “derby universitario” contro il Cus Macerata. Impegno casalingo anche per il Cerreto d’Esi contro il Sangiorgio: i violanero quintultimi a 21 e attualmente salvi vogliono mantenere il +1 dalla zona retrocessione e i 4 punti di vantaggio proprio dalla formazione di Porto San Giorgio. Il Corinaldo, infine, affronta in trasferta l’MSG Rieti. Completa il quadro di giornata Gadtch-Spes PF.

Serie C1

Per quanto riguarda, invece, la Serie C1, stasera si giocherà la 23^ giornata e siamo ormai al rush finale, visto che mancano 4 partite prima della fine della regular season. Lo Jesi, dopo aver agganciato in vetta la Nuova Juventina, affronta in casa il Pianaccio per continuare a sognare la B. La formazione bianconera di Montegranaro, in contemporanea, affronta tra le mura amiche il Tre Torri Sarnano quarto in classifica.

Il Pietralacroce, invee, è a caccia di punti play-off: l’impegno casalingo contro il Real San Giorgio già retrocesso sembra in discesa, ma mai sottovalutare gli avversari. La squadra di Giordano spera in un favore dal Montemarciano, che accoglie il Bayer Cappuccini quinto come i dorici. Le altre sfide di giornata sono Alma Juventus Fano-Montelupone, Invicta Macerata-Cagli e Monturano-Caselle (in programma lunedì 11 marzo).

Serie C2

Mancano 4 giornate alla fine del campionato anche in Serie C2. Nel girone A abbiamo ben tre derby tra squadre della provincia di Ancona: Acli Mantovani-Dinamis Falconara, Candia Baraccola Aspio-Verbena e Chiaravalle-Città di Ostra. I chiaravallesi, in particolare, puntano al bottino pieno per mantenere il punto di vantaggio sugli Amici del Centro Sportivo, impegnati in casa contro il Carissimi.

Il pre-gara di Città di Ostra-Acli Mantovani

Nel girone B, il Gagliole festeggia davanti al proprio pubblico la promozione in Serie C1, con la Polisportiva Uroboro, avversaria di giornata, pronta a “rovinare” la festa per conquistare importanti punti salvezza. Il Real Fabriano, invece, ha il primo match point per conquistare i play-off: con una vittoria o un pareggio contro il Castelbellino la qualificazione sarebbe aritmetica.

La Polisportiva Victoria, già sicura degli spareggi, affronta al PalaQuaresima un Osimo Five in lotta salvezza, mentre i cugini dell’Avenale sfidano a Tolentino il Borgorosso per tentare l’assalto al sesto posto. Si giocano la permanenza in C2, infine, Nuova Ottrano e Aurora Treia, che sfideranno in trasferta rispettivamente Castelfidardo e Acli Villa Musone, due formazioni ormai quasi certe di giocare i play-off. Di seguito, le designazioni arbitrali, il programma e le classifiche di Serie B, C1 e C2.

Programma, arbitri e classifiche

Serie B girone D

19^ giornata – sabato 9 marzo ore 15.00

Recanati-Audax Sant’Angelo – Gaetani di Empoli, Giotti di Pontedera (Crono: Petruzzelli di Macerata)

Cus Ancona-Cus Macerata – Benetti di Vicenza, Dattoli di Roma 1 (Marinelli di Ancona)

Etabeta-Grifoni – Nargiso di Ferrara, Benedetti di Firenze (Penduzzu di Pesaro)

Cerreto d’Esi-Sangiorgio – Panico di Foligno, Calzone di Perugia (Serafini di Pesaro)

Gadtch-Spes PF – Scarfone di Genova, Ouertani di Treviso (Roscini di Foligno) – ore 15.30

MSG Rieti-Corinaldo – Addis di Olbia, Ortu di Cagliari (Rizzo di Roma 2) – ore 18.00

CLASSIFICA – Grifoni 39, Audax Sant’Angelo 37, MSG Rieti 30, Recanati 30, Cus Ancona 29, Etabeta 26, Corinaldo 22, Cerreto d’Esi 21Cus Macerata 20, Spes PF 20, Gadtch 18, Sangiorgio 17 

Serie C1

23^ giornata – venerdì 8 marzo ore 21.30

Montemarciano-Bayer Cappuccini – Penduzzu di Pesaro, Marini di Ancona

Alma Juventus Fano-Montelupone – Ameli di Ascoli Piceno, Carbonari di Pesaro

Jesi-Pianaccio – Favorini di Macerata, Rossi di San Benedetto del Tronto

Invicta Macerata-Cagli – Olivi e Guidi di Jesi

Pietralacroce-Real San Giorgio – Cognini di Ancona, Eco di Pesaro

Nuova Juventina-Tre Torri Sarnano – Marinelli di Ancona, Caraffa di Macerata – ore 22.00

Monturano-Caselle – lunedì 11 marzo ore 21.30

CLASSIFICA – Nuova Juventina 50, Jesi 50, Alma Juventus Fano 43, Tre Torri Sarnano 42, Bayer Cappuccini 38, Pietralacroce 38, Cagli 34, Caselle 34, Montelupone 29, Pianaccio 26, Montemarciano 21, Monturano 19, Invicta Macerata 15, Real San Giorgio 1 (retrocessa in C2)

Serie C2

19^ giornata

Girone A – venerdì 8 marzo – ore 21.30

Lucrezia-Pieve d’Ico – Bavaro di Ancona

Avis Arcevia-Villa Ceccolini – Bruschi di Ancona

Amici del Centro Sportivo-Carissimi – Sorci di Pesaro

Acli Mantovani-Dinamis Falconara – Ricci di San Benedetto del Tronto – ore 21.45

Candia Baraccola Aspio-Verbena – Mengoni di Ancona – sabato 9 marzo ore 15.00

Chiaravalle-Città di Ostra – Leoni di San Benedetto del Tronto – sabato 9 marzo ore 15.00

CLASSIFICA – Chiaravalle 44, Amici del Centro Sportivo 42, Acli Mantovani 32, Lucrezia 31, Carissimi 31, Villa Ceccolini 27, Pieve d’Ico 24, Città di Ostra 24, Verbena 19, Avis Arcevia 17, Dinamis Falconara 11, Candia Baraccola Aspio 5

Girone B – venerdì 8 marzo

Real Fabriano-Castelbellino – Salvucci di Macerata – ore 21.30

Borgorosso Tolentino-Avenale – Esposito di Fermo – ore 21.30

Gagliole-Polisportiva Uroboro – Angelini di Macerata – ore 21.45

Polisportiva Victoria-Osimo Five – Decaro di Ancona – ore 22.00

Castelfidardo-Nuova Ottrano – Piergiovanni di Pesaro – ore 22.15

Acli Villa Musone-Aurora Treia – Susino di Fermo – sabato 9 marzo ore 15.30

CLASSIFICA – Gagliole 52 (promosso in C1), Polisportiva Victoria 39, Acli Villa Musone 36, Real Fabriano 35, Futsal Castelfidardo 33, Castelbellino 24, Borgorosso Tolentino 22, Avenale 21, Osimo Five 17, Aurora Treia 15, Polisportiva Uroboro 10, Nuova Ottrano 10 

CLASSIFICA GIRONE C – Fermana 47, Castrum Lauri 41, Sambenedettese 37, Ascoli 36, Campiglione 33, Roccafluvione 32, Mandolesi 21, CSI Stella 19, Fight Bulls Corridonia 12, Real Ancaria 11, Virtus Pagliare 10, Audax Montecosaro 10

PLAYOFF (al momento) – seconde: 1^ Amici del Centro Sportivo (A), 2^ Castrum Lauri (C), 3^ Polisportiva Victoria (B); terze: 1^ Sambenedettese (C), 2^ Acli Villa Musone (B), 3^ Acli Mantovani (A); quarte: 1^ Ascoli (C), 2^ Real Fabriano (B), 3^ Lucrezia (A); quinte: 1^ Campiglione (C), 2^ Castelfidardo (B), 3^ Carissimi (A)

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori delle gare tra il 1° e il 2 marzo

Ci aspettano finali di stagione al cardiopalma: in B l’Audax torna alla vittoria e resta in scia al primo posto; in C1 lo Jesi aggancia la Nuova Juventina; in C2 continua il duello Chiaravalle-Amici del Centro Sportivo. Umori contrastanti a Cingoli: Polisportiva Victoria ai play-off, Avenale aritmeticamente fuori. Il Real Fabriano vince il derby 

VALLESINA, 4 marzo 2023 – Ci aspetta un finale di stagione emozionante per le nostre squadre di calcio a 5 tra Serie B, C1 e C2. Le partite tra il 1° e il 2 marzo ci confermano che ci saranno dei veri e propri testa a testa per vincere i campionati. In Serie B l’Audax Sant’Angelo rimane attaccata alla capolista Grifoni, mentre in C1 lo Jesi aggancia in testa la Nuova Juventina a 4 giornate dalla fine.

In C2, nel girone A continuano a vincere Chiaravalle e Amici del Centro Sportivo, distanti solo un punto tra loro in vetta alla classifica. Arrivano anche i primi verdetti: il Gagliole sale in C1 con 4 giornate d’anticipo, il Real San Giorgio, invece, retrocede in Serie C2. Fa la storia la Polisportiva Victoria: i villastradesi raggiungono i play-off di C2 per la prima volta in 11 anni di fondazione. Andiamo a scoprire tutto quello che è successo.

Serie B

La 18^ giornata del girone D di Serie B è stata positiva per 3 delle nostre 4 formazioni. L’Audax Sant’Angelo torna subito alla vittoria, battendo 4-3 il forte MSG Rieti grazie ai gol di Toppi (doppietta), Bikai e Pacenti. I senigalliesi restano in scia al Grifoni, vincente per 2-5 in casa del Corinaldesi: ai biancorossi non sono bastati i gol di Mancini e Bacchiocchi per evitare la seconda sconfitta di fila.

Il gap dalla zona retrocessione si assottiglia sempre di più, poiché il Cerreto d’Esi batte il Cus Macerata per 3-8 e per la prima volta in stagione si porta fuori dalla zona play-out: hanno segnato Sakuta, Carlopio (2), Gasparri, Leite (2), Boscaino e Da Silva.

La festa del Cus Ancona alla fine della partita contro la Spes PF

In zona play-off, invece, il Cus Ancona batte 4-8 la Spes Poggio Fidoni (in rete Balzamo con una tripletta, Quercetti e Marco Astuti con una doppietta a testa e Ferjani), con i dorici che tornano al quinto posto, a -1 da MSG Rieti e Recanati terze. Completano il quadro di giornata Gadtch-Etabeta 3-3 e Sangiorgio-Recanati 3-3.

Serie C1

In Serie C1, invece, nella 22^ giornata abbiamo assistito all’ennesimo colpo di scena. Lo Jesi batte 1-2 il Montelupone (in gol Bartolucci e Perotto) e grazie alla vittoria del Cagli per 7-4 sulla Nuova Juventina aggancia in classifica al primo posto con 50 punti: a quattro giornate dalla fine, ci aspetta un rush finale per la promozione in B da cardiopalma nella massima divisione regionale.

Lo Jesi schierato in difesa

Vince anche il Pietralacroce: i dorici battono 1-3 il Pianaccio con i gol di Rahali, Storari e Frezzotti e raggiungono al quinto posto il Bayer Cappuccini con 38 punti. Al momento, però, gli anconetani non disputerebbero il play-off per via dei 12 punti di margine dal secondo posto. Il Tre Torri Sarnano quarto, vincente per 6-0 in casa contro il Montemarciano, è a 42 punti, 4 in più del Pietralacroce. I montemarcianesi, invece, restano undicesimi a 21 punti, ma con il Monturano che si avvicina a -2 grazie al successo per 4-7 nel derby contro il Real San Giorgio aritmeticamente retrocesso in Serie C2. Gli altri risultati di giornata sono Bayer Cappuccini-Alma Juventus Fano 3-3 e Caselle-Invicta Macerata 9-6.

Serie C2 – girone A

A differenza della C1, in Serie C2 la 18^ giornata non lascia spazio a grandi sorprese. Nel girone A, prosegue il testa a testa tra Chiaravalle e Amici del Centro Sportivo: gli esini hanno battuto 2-4 il Verbena, mentre la formazione di Mondavio ha espugnato il PalaBadiali con l’1-2 rifilato alla Dinamis Falconara. Chiaravalle 44, Amici del Centro Sportivo 43: il testa a testa è destinato a durare fino alla fine del campionato

Il pre-gara di Verbena-Chiaravalle

Perde l’Acli Mantovani in casa del Villa Ceccolini per 7-4; il Città di Ostra, invece, batte 7-2 il Lucrezia con un Venturi scatenato, autore di 4 gol. In coda, l’Avis Arcevia espugna il campo del Pieve d’Ico per 4-5, con il fondamentale contributo di Biondi per via delle sue 4 reti: gli arceviesi si portano a 2 punti dalla salvezza diretta. Il Candia Baraccola Aspio, inoltre, perde 2-1 contro il Carissimi. 

Serie C2 – girone B

Nel girone B, il Gagliole batte l’Aurora Treia con un netto 2-11 e ottiene la promozione in Serie C1 con quattro giornate d’anticipo. Festeggia il raggiungimento dei play-off la Polisportiva Victoria, che ha battuto in rimonta per 3-5 la Nuova Ottrano, in una gara in cui i filottranesi sono stati penalizzati dall’arbitraggio.

Obiettivo spareggi promozione quasi raggiunto per il Real Fabriano, vincente per 1-3 nel derby contro la Polisportiva Uroboro: ai rossoblù basteranno due punti in quattro giornate per brindare ai play-off. Continua a crederci il Castelbellino: gli orange battono 4-3 il Borgorosso Tolentino e rendono possibile aritmeticamente il raggiungimento del quinto posto, distante 9 punti.

L’Avenale 2023-2024

Questa possibilità, invece, sfuma per l’Avenale, la vera delusione stagionale. La squadra di Novelli non va oltre il 2-2 contro il Castelfidardo: sono esattamente 12 i punti che separano le due squadre, ma gli scontri diretti premiano i fidardensi (che avevano vinto 7-5 all’andata), così i biancoblù sono certi che non disputeranno i play-off. Completa il quadro di giornata la vittoria dell’Acli Villa Musone in casa dell’Osimo Five. Di seguito, tutti i risultati, i marcatori e le classifiche al termine di questo fine settimana.

Risultati, marcatori e classifiche

Serie B Girone D

18^ giornata – sabato 2 marzo

Corinaldo-Grifoni 2-5 (Mancini, Bacchiocchi)

Audax Sant’Angelo-MSG Rieti 4-3 (2 Toppi, Bikai, Pacenti)

Gadtch-Etabeta 3-3

Cus Macerata-Cerreto d’Esi 3-8 (Sakuta, 2 Carlopio, Gasparri, 2 Leite, Boscaino, Da Silva)

Sangiorgio-Recanati 3-3

Spes PF-Cus Ancona 4-8 (3 Balzamo, 2 Quercetti, 2 Astuti M., Ferjani)

CLASSIFICAGrifoni 39, Audax Sant’Angelo 37, MSG Rieti 30, Recanati 30, Cus Ancona 29, Etabeta 26, Corinaldo 22, Cerreto d’Esi 21Cus Macerata 20, Spes PF 20, Gadtch 18, Sangiorgio 17 

NOTE – In caso di arrivo a pari punti per la promozione o la retrocessione, si disputerà uno spareggio. In caso di arrivo a pari punti per play-off o play-out, si prendono in considerazione i criteri in caso di arrivo con lo stesso punteggio

Serie C1

22^ giornata – venerdì 1° marzo ore 21.30

Bayer Cappuccini-Alma Juventus Fano 3-3

Futsal Caselle-Invicta Macerata 9-6

Montelupone-Jesi 1-2 (Bartolucci, Perotto)

Cagli-Nuova Juventina 7-4

Tre Torri Sarnano-Montemarciano 6-0

Real San Giorgio-Monturano 4-7

Pianaccio-Pietralacroce 1-3 (Rahali, Storari, Frezzotti)

CLASSIFICA Nuova Juventina 50, Jesi 50, Alma Juventus Fano 43, Tre Torri Sarnano 42, Bayer Cappuccini 38, Pietralacroce 38, Cagli 34, Caselle 34, Montelupone 29, Pianaccio 26, Montemarciano 21, Monturano 19, Invicta Macerata 15, Real San Giorgio 1 (retrocessa in C2)

NOTE – In caso di arrivo a pari punti per la promozione o la retrocessione, si disputerà uno spareggio. In caso di arrivo a pari punti per play-off o play-out, si prendono in considerazione i criteri in caso di arrivo con lo stesso punteggio

Serie C2

18^ giornata

Girone A – venerdì 1° marzo

Città di Ostra-Lucrezia 7-2 (Scarponi, Pierpaoli, 4 Venturi, Sebastianelli)

Villa Ceccolini-Acli Mantovani 7-4 (autogol a favore, Proietti, Guerrini, Ferraresi)

Pieve d’Ico-Avis Arcevia 4-5 (4 Biondi, Mizdrak)

Dinamis Falconara-Amici del Centro Sportivo 1-2 (Cardellini)

Carissimi-Candia Baraccola Aspio 2-1 (David)

Verbena-Chiaravalle 2-4 (Capitanelli, Belgrano; Viola, Martin, 2 Bartolucci)

CLASSIFICA Chiaravalle 44, Amici del Centro Sportivo 42, Acli Mantovani 32, Lucrezia 31, Carissimi 31, Villa Ceccolini 27, Pieve d’Ico 24, Città di Ostra 24, Verbena 19, Avis Arcevia 17, Dinamis Falconara 11, Candia Baraccola Aspio 5

Girone B – venerdì 1° marzo

Polisportiva Uroboro-Real Fabriano 1-3 (Bisegna; Battistoni, 2 Giacometti D.)

Castelbellino-Borgorosso Tolentino 4-3 (Kola, 2 D’Orsaneo, Signorelli)

Aurora Treia-Gagliole 2-11 (2 Montefusco)

Avenale-Castelfidardo 2-2 (2 Gioacchini)

Nuova Ottrano-Polisportiva Victoria 3-5 (Pierella, 2 Galeazzo; Maccioni, 2 Joele Banchetti, Squadroni, Johannes Banchetti)

Osimo Five-Acli Villa Musone 3-9

CLASSIFICA – Gagliole 52 (promosso in C1), Polisportiva Victoria 39, Acli Villa Musone 36, Real Fabriano 35, Futsal Castelfidardo 33, Castelbellino 24, Borgorosso Tolentino 22, Avenale 21, Osimo Five 17, Aurora Treia 15, Polisportiva Uroboro 10, Nuova Ottrano 10 

NOTE – In caso di arrivo a pari punti per la promozione o la retrocessione, si disputerà uno spareggio.

CLASSIFICA GIRONE C – Fermana 47, Castrum Lauri 41, Sambenedettese 37, Ascoli 36, Campiglione 33, Roccafluvione 32, Mandolesi 21, CSI Stella 19, Fight Bulls Corridonia 12, Real Ancaria 11, Virtus Pagliare 10, Audax Montecosaro 10

PLAYOFF (al momento) – seconde: 1^ Amici del Centro Sportivo (A), 2^ Castrum Lauri (C), 3^ Polisportiva Victoria (B); terze: 1^ Sambenedettese (C), 2^ Acli Villa Musone (B), 3^ Acli Mantovani (A); quarte: 1^ Ascoli (C), 2^ Real Fabriano (B), 3^ Lucrezia (A); quinte: 1^ Campiglione (C), 2^ Castelfidardo (B), 3^ Carissimi (A)

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma delle partite tra il 1° e il 2 marzo

Un altro scontro diretto in B per l’Audax contro l’MSG Rieti. In C1 lo Jesi sarà di scena a Montelupone. In C2 ci sono i derby Verbena-Chiaravalle, Uroboro-Real Fabriano e Nuova Ottrano-Polisportiva Victoria

VALLESINA, 1° marzo 2024 – Inizia un mese di marzo decisivo per il calcio a 5 interregionale e regionale. In questo fine settimana, infatti, in Serie B, C1 e C2 i punti si fanno sempre più pesanti e a fare la differenza saranno i dettagli. Scopriamo insieme perché.

Serie B girone D

Siamo arrivati alla 18^ giornata nel girone D di Serie B, che si giocherà domani, sabato 2 marzo. L’Audax Sant’Angelo, dopo la sconfitta contro il Grifoni nello scontro diretto, ospita in casa l’MSG Rieti terza in classifica, distante 5 punti. I senigalliesi sperano in un favore dai cugini del Corinaldo, impegnati in casa proprio contro la capolista Grifoni e a caccia di punti per allontanarsi dalla zona play-out.

Il Cus Ancona, invece, sarà impegnato in provincia di Rieti contro la Spes Poggio Fidoni, per confermare il quinto posto. In coda, il Cerreto d’Esi a Macerata contro il Cus ha l’occasione per uscire dalla zona rossa della retrocessione diretta. Le altre gare di giornata sono Gatch-Etabeta e Sangiorgio-Recanati.

Serie C1

In C1, invece, siamo alla 22^ giornata su 26 e i punti cominciano a diventare decisivi. Lo Jesi, a -3 dalla capolista Nuova Juventina, sfida in trasferta il Montelupone: gli jesini, tra l’altro, possono allungare sull’Alma Juventus Fano terza, fermata sul pari dal Bayer Cappuccini nell’anticipo di mercoledì 28 febbraio.

Il pre-gara di Pietralacroce-Montemarciano

Il Pietralacroce, invece, affronta nel pesarese il Pianaccio per accorciare proprio sui maceratesi in zona play-off. Il Montemarciano, infine, affronta a Sarnano il Tre Torri quarto, neo-promossa terribile che si è rivelata la sorpresa del campionato: i montemarcianesi devono recuperare 5 punti al Pianaccio per ottenere la salvezza diretta, a patto che il distacco tra l’11° e il 13° posto resti sopra ai 10 punti. Le altre partite in programma oggi, venerdì 1° marzo, sono Caselle-Invicta Macerata, Cagli-Nuova Juventina e Real San Giorgio-Monturano.

Serie C2

Siamo alla 18^ giornata, infine, in Serie C2. Nel girone A, la capolista Chiaravalle affronta ad Ancona il Verbena nel posticipo di domani, mentre stasera la Dinamis Falconara al PalaBadiali ospita gli Amici del Centro Sportivo secondi in classifica. Trasferte pesaresi per Acli Mantovani, Avis Arcevia e Candia Baraccola Aspio, rispettivamente contro Villa Ceccolini, Pieve d’Ico e Carissimi. Il Città di Ostra, invece, affronta in casa il Lucrezia.

Nel girone B, l’Aurora Treia cercherà di rinviare la festa promozione del Gagliole che, in caso di vittoria, brinderebbe il salto aritmetico in Serie C1. In questa giornata, inoltre, ci sono due derby: quello della Carta tra Polisportiva Uroboro e Real Fabriano e quello del Musone tra Nuova Ottrano e Polisportiva Victoria.

Un momento di Polisportiva Victoria-Avenale

L’Avenale ospita al PalaQuaresima il Castelfidardo: per i ragazzi di Novelli, in caso di sconfitta o pareggio, potrebbe arrivare la certezza aritmetica dell’esclusione dai play-off. Lo stesso discorso vale per il Castelbellino, che gioca in casa contro quel Borgorosso Tolentino il quale nello scorso turno lo ha sorpassato in classifica al sesto posto. Completa il quadro di giornata Osimo Five-Acli Villa Musone. Di seguito il programma completo con le designazioni arbitrali di Serie B, C1 e C2.

Programma, arbitri e classifiche

Serie B Girone D

18^ giornata – sabato 2 marzo

Corinaldo-Grifoni – Rimpici di Treviso, Gasparetto di Rovigo (Crono: Gregori di Pesaro) – ore 15.00

Audax Sant’Angelo-MSG Rieti – Di Giovanni di Lanciano, Sferrella di Pescara (Favorini di Macerata) – ore 15.00

Gadtch-Etabeta – Scacco di Roma 2, Ferrone di Pescara (Galatà di Perugia) – ore 15.30

Cus Macerata-Cerreto d’Esi – Di Virgilio de L’Aquila, Verì di Lanciano (Fagiani di Macerata) – ore 16.00

Sangiorgio-Recanati – Chirico di Ancona, Casola di San Benedetto del Tronto (Frelli di Macerata)– ore 16.00

Spes PF-Cus Ancona – Serra e Catalano di Tivoli (Eletti di Tivoli) – ore 18.00

CLASSIFICAGrifoni 36, Audax Sant’Angelo 34, MSG Rieti 30, Recanati 29, Cus Ancona 26, Etabeta 25, Corinaldo 22, Spes PF 20Cus Macerata 20, Cerreto d’Esi 18, Gadtch 17, Sangiorgio 16

Serie C1

22^ giornata – venerdì 1° marzo ore 21.30

Bayer Cappuccini 3-3 Alma Juventus Fano (giocata il 28 febbraio)

Futsal Caselle-Invicta Macerata – Travaglini e Binni di San Benedetto del Tronto

Montelupone-Jesi – Marinelli e Mengoni di Ancona

Cagli-Nuova Juventina – Spadoni di Ancona, Carbonari di Pesaro

Tre Torri Sarnano-Montemarciano – Di Luigi di San Benedetto del Tronto, Bavaro di Ancona

Real San Giorgio-Monturano – Marini di Ancona, Leoni di San Benedetto del Tronto

Pianaccio-Pietralacroce – ore 21.45

CLASSIFICA Nuova Juventina 50, Jesi 47, Alma Juventus Fano 43°, Tre Torri Sarnano 39, Bayer Cappuccini 37°, Pietralacroce 35, Cagli 31, Caselle 31, Montelupone 29, Pianaccio 26, Montemarciano 21, Monturano 16, Invicta Macerata 15, Real San Giorgio 1 

Serie C2

18^ giornata

Girone A – venerdì 1° marzo

Città di Ostra-Lucrezia – Cognini di Ancona – ore 21.30

Villa Ceccolini-Acli Mantovani – Olivi di Jesi – ore 21.30

Pieve d’Ico-Avis Arcevia – Sorci di Pesaro – ore 21.30

Dinamis Falconara-Amici del Centro Sportivo – Paolella di Ancona – ore 22.00

Carissimi-Candia Baraccola Aspio – Eco di Pesaro – sabato 2 marzo ore 15.00

Verbena-Chiaravalle – Petruzzella di Macerata – sabato 2 marzo ore 15.00

CLASSIFICA Chiaravalle 41, Amici del Centro Sportivo 40, Acli Mantovani 32, Lucrezia 31, Carissimi 28, Villa Ceccolini 27, Pieve d’Ico 24, Città di Ostra 21, Verbena 19, Avis Arcevia 14, Dinamis Falconara 11, Candia Baraccola Aspio 5

Girone B – venerdì 1° marzo

Polisportiva Uroboro-Real Fabriano – Frelli di Macerata – ore 21.00

Castelbellino-Borgorosso Tolentino – Guidi di Jesi – ore 21.30

Aurora Treia-Gagliole – Scarpetti di San Benedetto del Tronto – ore 21.30

Avenale-Castelfidardo – Salvucci di Macerata– ore 22.00

Nuova Ottrano-Polisportiva Victoria – Di Liberti di Jesi – ore 22.00

Osimo Five-Acli Villa Musone – Ubaldi di Fermo – sabato 2 marzo ore 15.00

CLASSIFICA – Gagliole 49, Polisportiva Victoria 36, Acli Villa Musone 33, Real Fabriano 32, Futsal Castelfidardo 32, Borgorosso Tolentino 22, Castelbellino 21, Avenale 20, Osimo Five 17, Aurora Treia 15, Polisportiva Uroboro 10, Nuova Ottrano 10

CLASSIFICA GIRONE C – Fermana 44, Sambenedettese 37, Ascoli 36, Castrum Lauri 35, Campiglione 33, Roccafluvione 29, Mandolesi 18, CSI Stella 16, Fight Bulls Corridonia 12, Audax Montecosaro 10, Virtus Pagliare 10, Real Ancaria 8

PLAYOFF (al momento) – seconde: 1^ Amici del Centro Sportivo (A), 2^ Sambenedettese (C), 3^ Polisportiva Victoria (B); terze: 1^ Ascoli (C), 2^ Acli Villa Musone (B), 3^ Acli Mantovani (A); quarte: 1^ Castrum Lauri (C), 2^ Real Fabriano (B), 3^ Lucrezia (A); quinte: 1^ Campiglione (C), 2^ Castelfidardo (B), 3^ Villa Ceccolini (A)

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori delle gare tra il 23 e il 26 febbraio

In B l’Audax perde lo scontro diretto contro il Grifoni. Lo Jesi batte il Montemarciano in C1 e resta a -3 dalla vetta. Nel girone A di C2 prosegue il duello Chiaravalle-Amici del Centrosportivo. Nel B, Polisportiva Victoria e Real Fabriano ipotecano i play-off. L’Aurora Treia vince il recupero contro la Nuova Ottrano

VALLESINA, 27 febbraio 2024 – Il febbraio del calcio a 5 marchigiano è terminato e le nostre squadre continuano a combattere per il perseguimento degli obiettivi stagionali. In Serie B, in particolare, l’Audax Sant’Angelo si inchina al Grifoni e torna al secondo posto, sorpassata proprio dai perugini. Prosegue, inoltre, la rincorsa salvezza del Cerreto d’Esi, che si toglie dall’ultimo posto e si porta a -2 dai play-out.

In C1 lo Jesi vince il derby a Montemarciano e continua l’inseguimento alla capolista Nuova Juventina. Discorso analogo nel girone A di Serie C2, dove prosegue il serrato testa-a-testa tra Chiaravalle e Amici del Centro Sportivo, mentre nel girone B al Gagliole mancano due punti per volare aritmeticamente in C1. Polisportiva Victoria e Real Fabriano ipotecano i play-off, facendo così sfumare i sogni di Castelbellino e Avenale. Andiamo a scoprire tutto quello che è successo nello scorso weekend tra il 23 e il 26 febbraio.

Serie B

Cambia di nuovo la capolista del girone D di Serie B dopo la 17^ giornata. Il Grifoni, infatti, ha battuto 4-3 l’Audax Sant’Angelo Senigallia e si è riportato in vetta, a +1 dai giallorossi, in rete con Benigni (2) e Pacenti. In zona play-off, vittoria importante, inoltre, per il Cus Ancona, che ha rifilato un 7-4 al Gadtch grazie al poker di Ferjani, alla doppietta di Quercetti e al gol di Panella. I dorici si confermano al quinto posto, seguiti dall’Etabeta Fano che ha battuto 7-2 il Corinaldo. I biancorossi, nonostante la doppietta di Campolucci, scivolano a -4 dagli spareggi promozione e rischiano di venire risucchiati in zona play-out, distante solo 2 punti.

Il pre-gara di Cus Macerata-Gadtch

Continua il buon momento del Cerreto d’Esi, vincente per 3-2 nello scontro diretto contro la Spes PF grazie alla tripletta di Da Silva: i violanero non sono più ultimi, salendo al terz’ultimo posto a -2 dai play-out. Completano il quadro di giornata Recanati-Cus Macerata 8-0 e MSG Rieti-Sangiorgio 6-3.

Serie C1

In C1 si è giocata la 21^ giornata su 26. Lo Jesi ha vinto il derby contro il Montemarciano per 0-2 con i gol di Giordanino e Bartolucci: la squadra di Pieralisi resta a -3 dalla Nuova Juventina capolista, vincente per 6-0 sul Montelupone. Colpo importante in ottica play-off, inoltre, per il Pietralacroce, che ha vinto 6-4 contro il Cagli grazie alle reti di Frezzotti, Rahali (2), Deruva (2) e Lombardi: la formazione di Giordanoresta a -2 dal quinto posto. Questi gli altri risultati di giornata: Invicta Macerata-Bayer Cappuccini 1-7, Real San Giorgio-Caselle 2-5, Alma Juventus Fano-Pianccio 3-0 e Monturano-Tre Torri Sarnano 3-9.

Lo Jesi schierato in difesa contro il Montemarciano

Serie C2 – girone A 

Parliamo, infine, della Serie C2, quando siamo arrivati alla 17^ giornata su 22. Nel girone A prosegue il duello tra Chiaravalle e Amici del Centro Sportivo: i chiaravallesi hanno vinto 5-2 sull’Arcevia, mentre la formazione di Mondolfo ha superato per 6-4 un mai domo Città di Ostra. L’Acli Mantovani vince il derby contro il Verbena grazie alla tripletta di Ferraresi, si conferma terzo e respinge il tentativo di sorpasso del Lucrezia quarto, vincente per 4-3 sul Villa Ceccolini.

In coda, la Dinamis Falconara perde in casa contro il Carissimi, mentre il Candia Baraccola Aspio fa l’impresa, battendo 6-1 il Pieve D’Ico con un Mariani in stato di grazia, autore di una tripletta: gli anconetani risalgono a -6 dai play-out.

Il pre-gara di Chiaravalle-Avis Arcevia

Serie C2 – girone B

Nel girone B, il Gagliole vince 7-4 contro l’Avenale e si porta a 3 punti dall’aritmetica promozione in Serie C1, con i cingolani di Novelli che ormai salutano quasi definitivamente i play-off, dati i 12 punti da recuperare in 5 giornate.

I cugini della Polisportiva Victoria, invece, sono a un passo dalla qualificazione alla fase finale per la promozione: i villastradesi, grazie al 9-2 sulla Polisportiva Uroboro ultima al PalaQuaresima, confermano il secondo posto, con 14 punti di vantaggio dalla sesta. Con due punti nelle prossime 6 gare, quindi, i play-off sono assicurati. La Polisportiva, tuttavia, saluta il brasiliano Murillo Ferrari (foto di copertina), che si trasferisce in Spagna a causa di motivi familiari: giocatore, sebbene in rosa da poco meno da un anno e mezzo, ha guadagnato la stima professionale e umana della società e dei compagni di squadra.

Continua a sognare, inoltre, anche il Real Fabriano, vincente per 6-5 nello scontro diretto contro il Castelfidardo: ai “pagliacci” saranno sufficienti 6 punti per centrare gli spareggi. Come l’Avenale, anche il Castelbellino saluta quasi definitivamente i play-off, per via della sconfitta rimediata contro l’Acli Villa Musone che porta a 11 le lunghezze da recuperare dal quinto posto.

In coda, invece, perdono sia Nuova Ottrano (4-0 del Borgorosso Tolentino ora sesto) che Aurora Treia (3-2 dell’Osimo Five). Nel recupero degli 8 minuti del secondo tempo tra filottranesi e passotreiesi, giocato ieri sera, dal risultato di 1-3 si è passati al definitivo 2-5, con Montefusco protagonista di una quadripletta. L’Aurora resta terz’ultima ma accorcia a -2 dalla salvezza diretta. Di seguito, infine, i marcatori, i risultati e le classifiche complete di Serie B, C1 e C2.

Risultati, marcatori e classifica

Serie B girone D

17^ giornata – sabato 24 febbraio

Grifoni-Audax Sant’Angelo 4-3 (2 Benigni, Pacenti)

Recanati-Cus Macerata 8-0

Etabeta-Corinaldo 7-2 (2 Campolucci)

Cus Ancona-Gadtch 7-4 (4 Ferjani, 2 Quercetti, Panella)

Cerreto d’Esi-Spes PF 3-2 (3 Da Silva)

MSG Rieti-Sangiorgio 6-3

CLASSIFICAGrifoni 36, Audax Sant’Angelo 34, MSG Rieti 30, Recanati 29, Cus Ancona 26, Etabeta 25, Corinaldo 22, Spes PF 20Cus Macerata 20, Cerreto d’Esi 18, Gadtch 17, Sangiorgio 16

Serie C1

21^ giornata – venerdì 23 febbraio ore 21.30

Invicta Macerata-Bayer Cappuccini 1-7

Real San Giorgio-Caselle 2-5

Montemarciano-Jesi 0-2 (Giordanino, Bartolucci)

Alma Juventus Fano-Pianaccio 3-0

Pietralacroce-Cagli 6-4 (Frezzotti, 2 Rahali, 2 Deurva, Lombardi)

Monturano-Tre Torri Sarnano 3-9

Nuova Juventina-Montelupone 6-0

CLASSIFICA – Nuova Juventina 50, Jesi 47, Alma Juventus Fano 42, Tre Torri Sarnano 39, Bayer Cappuccini 36, Pietralacroce 35, Cagli 31, Caselle 31, Montelupone 29, Pianaccio 26, Montemarciano 21, Monturano 16, Invicta Macerata 15, Real San Giorgio 1 

Serie C2

17^ giornata

Girone A – venerdì 23 febbraio

Amici del Centro Sportivo-Città di Ostra 6-4 (2 Pierpaoli, Sebastianelli, Galli)

Lucrezia-Villa Ceccolini 4-3

Acli Mantovani-Verbena 3-2 (3 Ferraresi; Brasili, Masi)

Dinamis Falconara-Carissimi 0-2

Chiaravalle-Avis Arcevia 5-2 (Amadei, 2 Caimmi, Martin, Bartolucci; 2 Fattori)

Candia Baraccola Aspio-Pieve d’Ico 6-1 (Pistelli, Lucchetti, 3 Mariani, Serenelli)

CLASSIFICA – Chiaravalle 41, Amici del Centro Sportivo 40, Acli Mantovani 32, Lucrezia 31, Carissimi 28, Villa Ceccolini 27, Pieve d’Ico 24, Città di Ostra 21, Verbena 19, Avis Arcevia 14, Dinamis Falconara 11, Candia Baraccola Aspio 5

Girone B – venerdì 23 febbraio

Real Fabriano-Castelfidardo 6-5 (Farneti, Laurenzi, Argalia, autogol a favore, Carnevali, Giacometti M.)

Borgorosso Tolentino-Nuova Ottrano 4-0

Gagliole-Avenale 7-4 (2 Fufi L., 2 Marrocchi)

Polisportiva Victoria-Polisportiva Uroboro 9-2 (2 Barigelli, 2 Murillo, Banchetti Johannes, Zanelli, Banchetti Joele, Bonservizi, Marchegiani; 2 Graziano)

Osimo Five-Aurora Treia 3-2 (Caracini F., Caracini N.)

Acli Villa Musone-Castelbellino 4-0

Recupero 14^ giornata: Nuova Ottrano-Aurora Treia (Felici, Pierella; 4 Montefusco, Caracini F.)

CLASSIFICAGagliole 49, Polisportiva Victoria 36, Acli Villa Musone 33, Real Fabriano 32, Futsal Castelfidardo 32, Borgorosso Tolentino 22, Castelbellino 21, Avenale 20, Osimo Five 17, Aurora Treia 15, Polisportiva Uroboro 10, Nuova Ottrano 10

CLASSIFICA GIRONE C – Fermana 44, Sambenedettese 37, Ascoli 36, Castrum Lauri 35, Campiglione 33, Roccafluvione 29, Mandolesi 18, CSI Stella 16, Fight Bulls Corridonia 12, Audax Montecosaro 10, Virtus Pagliare 10, Real Ancaria 8

PLAYOFF (al momento) – seconde: 1^ Amici del Centro Sportivo (A), 2^ Sambenedettese (C), 3^ Polisportiva Victoria (B); terze: 1^ Ascoli (C), 2^ Acli Villa Musone (B), 3^ Acli Mantovani (A); quarte: 1^ Castrum Lauri (C), 2^ Real Fabriano (B), 3^ Lucrezia (A); quinte: 1^ Campiglione (C), 2^ Castelfidardo (B), 3^ Villa Ceccolini (A)

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma e gli arbitri delle partite tra il 23 e il 24 febbraio

Big match in Serie B tra Grifoni e Audax Sant’Angelo. In C1 c’è il derby Montemarciano-Jesi, in C2 la stracittadina di Ancona tra Mantovani e Verbena. Nel girone B di C2, le sfide clou sono Real Fabriano-Castelfidardo e Gagliole-Avenale

VALLESINA, 23 febbraio 2024 – Grandi sfide attendono il fine settimana alle porte nei campionati di Serie B, C1 e C2 di calcio a 5. In particolare, in B l’Audax Sant’Angelo capolista sfida in trasferta il Grifoni secondo per un’importante test per capire se la squadra può ambire alla promozione. Passando alla C1, stasera c’è il derby tra Montemarciano e Jesi. In C2, infine, le sfide clou sono il derby di Ancona tra Mantovani e Verbena nel girone A, Real Fabriano-Castelfidardo e Avenale-Gagliole nel girone B. Scopriamo insieme il programma delle gare tra stasera e domani.

Serie B

Nella 17^ giornata del girone D di Serie B in programma domani, sabato 24 febbraio, l’Audax Sant’Angelo è chiamata alla definitiva prova di maturità. I senigalliesi, infatti, sfidano a Spello il Grifoni secondo a -2. Gioca in trasferta anche il Corinaldo a Fano contro l’Etabeta per insediarsi nella zona play-off. Il Cus Ancona, però, vorrà difendere la quinta posizione, e lo farà ospitando in casa il Gatch. In coda, il Cerreto d’Esi ultimo affronta nelle mura amiche la Spes PF, attualmente ottava e salva senza play-out, a +5 dai cerretani. Le altre sfide della settimana sono Recanati-Cus Macerata e MSG Rieti-Sangiorgio.

Lo Jesi alle Finals

Serie C1

Parlando di Serie C1, stasera si gioca la 21^ giornata. Il derby Montemarciano-Jesi vale tanto per entrambe le formazioni: i locali per avvicinarsi al Pianaccio quint’ultimo e attualmente salvo, gli jesini per proseguire il testa a testa con la Nuova Juventina, impegnata a Montegranaro contro il Montelupone. Il Pietralacroce, invece, sfida in casa il Cagli: per entrambe le squadre si tratta, forse, di una delle ultime chiamate per raggiungere i play-off. Completano il programma il derby maceratese tra Invicta e Bayer Cappuccini, Real San Giorgio-Caselle, Monturano-Tre Torri e Alma Juventus Fano-Pianaccio.

Serie C2

In Serie C2, infine, si gioca tra stasera e domani la 17^ giornata. Nel girone A, il Chiaravalle ospita domani l’Avis Arcevia, sperando che il Città di Ostra fermi a Mondolfo gli Amici del Centro Sportivo secondi. La sfida clou è il derby di Ancona tra Acli Mantovani e Verbena. In coda, la Dinamis Falconara affronta al PalaBadiali il Carissimi, mentre il Candia Baraccola Aspio ospita il Pieve d’Ico.

Nel girone B questa sera c’è la sfida d’alta quota tra Real Fabriano e Castelfidardo, con entrambe le due squadre in piena zona play-off. La capolista Gagliole ha 5 punti tra sé e la Serie C1: questa sera a Camerino arriva un Avenale desideroso di rimontare il -9 dal quinto posto con 6 partite a disposizione.

Il Real Fabriano

Al PalaQuaresima di Cingoli stasera c’è Polisportiva Victoria-Polisportiva Uroboro: i villastradesi vogliono rinforzare la seconda posizione, mentre i fabrianesi vogliono togliersi dall’ultima piazza. Prima del recupero di lunedì, Aurora Treia e Nuova Ottrano sono impegnate in trasferta: i passotreiesi giocano domani nella tana dell’Osimo Five; i filottranesi stasera sfidano a Tolentino il Borgorosso. Completa il quadro di giornata il posticipo tra Acli Villa Musone e Castelbellino: gli orange sono all’ultima chiamata per cercare la rimonta verso i play-off, ora distanti 8 punti. Di seguito, il programma completo con le designazioni arbitrali.

Programma, arbitri e classifiche

Serie B girone D

17^ giornata – sabato 24 febbraio ore 15.00

Grifoni-Audax Sant’Angelo – Milardi di Pescara, Pozzi di Roma 1 (Crono: Liti di Terni)

Recanati-Cus Macerata – Sferrella di Pesacara, Audoly di Aprilia (Favorini di Macerata)

Etabeta-Corinaldo – Delgadillo di Pontedera, Impemba di Battipaglia (Olivi di Jesi)

Cus Ancona-Gadtch – Benedetti e Scifo di Firenze (Mengoni di Ancona)

Cerreto d’Esi-Spes PF – Franco di Cuneo, Cultrera di Collegno (Marinelli di Ancona)

MSG Rieti-Sangiorgio – Carotenuto di Torre Annunziata, Sessa di Ciampino (Samperna di Rieti) – ore 18.00

CLASSIFICAAudax Sant’Angelo 35, Grifoni 33, MSG Rieti 27, Recanati 26, Cus Ancona 23, Corinaldo 22, Etabeta 22, Spes PF 20Cus Macerata 20Gadtch 17, Sangiorgio 16, Cerreto d’Esi 15

Serie C1

21^ giornata – venerdì 23 febbraio ore 21.30

Invicta Macerata-Bayer Cappuccini – Di Luigi e Ricci di San Benedetto del Tronto

Real San Giorgio-Caselle – Gobbi e Angelini di Macerata

Montemarciano-Jesi – Massicci di San Benedetto del Tronto, Petruzzelli di Macerata

Alma Juventus Fano-Pianaccio – Olivi di Jesi, Mengoni di Ancona

Pietralacroce-Cagli – Capecci di San Benedetto del Tronto, Angelini di Ascoli Piceno

Monturano-Tre Torri Sarnano – Rossi di San Benedetto del Tronto, Cognini di Ancona – ore 21.45

Nuova Juventina-Montelupone – Favorini di Macerata, Gregori di Pesaro – ore 22.00

CLASSIFICA – Nuova Juventina 47, Jesi 44, Alma Juventus Fano 39, Tre Torri Sarnano 36, Bayer Cappuccini 33, Pietralacroce 32, Cagli 31, Montelupone 29, Caselle 28, Pianaccio 26, Montemarciano 21, Monturano 16, Invicta Macerata 15, Real San Giorgio 1 

Serie C2

17^ giornata

Girone A – venerdì 23 febbraio

Amici del Centro Sportivo-Città di Ostra – Serafini di Pesaro – ore 21.00

Lucrezia-Villa Ceccolini – Piergiovanni di Pesaro – ore 21.30

Acli Mantovani-Verbena – Carbonari di Pesaro – ore 21.45

Dinamis Falconara-Carissimi – Del Dotto di Fermo – ore 22.00

Chiaravalle-Avis Arcevia – Bavaro di Ancona – sabato 24 febbraio ore 15.00

Candia Baraccola Aspio-Pieve d’Ico – Decaro di Ancona – sabato 24 febbraio ore 15.00

CLASSIFICA – Chiaravalle 38, Amici del Centro Sportivo 37, Acli Mantovani 29, Lucrezia 28, Carissimi 25, Pieve d’Ico 24, Villa Ceccolini 24, Città di Ostra 21, Verbena 19, Avis Arcevia 14, Dinamis Falconara 11, Candia Baraccola Aspio 2

Girone B – venerdì 23 febbraio

Real Fabriano-Castelfidardo – Caraffa di Macerata – ore 21.30

Borgorosso Tolentino-Nuova Ottrano – Noira di San Benedetto del Tronto – ore 21.30

Gagliole-Avenale – Ubaldi di Fermo – ore 21.45

Polisportiva Victoria-Polisportiva Uroboro – Pennesi di Macerata – ore 22.00

Osimo Five-Aurora Treia – Caterina Mascaretti di San Benedetto del Tronto – sabato 24 febbraio ore 15.00

Acli Villa Musone-Castelbellino – Onori di Ascoli Piceno – sabato 24 febbraio ore 15.30

CLASSIFICAGagliole 46, Polisportiva Victoria 33, Futsal Castelfidardo 32, Acli Villa Musone 30, Real Fabriano 29, Castelbellino 21, Avenale 20, Borgorosso Tolentino 19, Osimo Five 14, Aurora Treia 12*, Polisportiva Uroboro 10, Nuova Ottrano 10*

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori delle gare tra il 16 e il 17 febbraio

Pari spettacolo tra Audax e Corinaldo in B. Lo Jesi, in C1, batte l’Alma Juventus Fano e torna a -2 dalla vetta. In C2, il Real Fabriano fa l’impresa in casa dell’Avenale e blinda i play-off, la Polisportiva Victoria difende il secondo posto 

VALLESINA, 19 febbraio 2023 – Ci stiamo avvicinando sempre di più alla fine della regular season nei campionati di Serie B, C1 e C2 di calcio a 5. Nelle gare dello scorso fine settimana tra il 16 e il 17 febbraio, infatti, ci sono stati tantissimi gol nelle partite delle nostre squadre della Vallesina e dintorni.

In Serie B l’Audax Sant’Angelo pareggia contro il Corinaldo e vede riavvicinarsi il Grifoni. Al contrario lo Jesi, in C1, vince lo scontro diretto contro l’Alma Fano e torna a -2 dalla vetta. In Serie C2, inoltre, nel girone A il Chiaravalle pareggia in casa del Pieve d’Ico e ora ha un solo punto di vantaggio sugli Amici del Centro Sportivo. Nel B, con il Gagliole a -5 dalla promozione aritmetica, il Real Fabriano espugna il PalaQuaresima di Cingoli battendo l’Avenale e blinda i play-off. Andiamo scoprire tutto quello che è successo

Serie B

Sabato 17 febbraio si è giocata la 16^ giornata del girone D di Serie B. Il derby tra Audax Sant’Angelo e Corinaldo è terminato con un pirotecnico 6-6: i senigalliesi sono andati in rete con 6 giocatori diversi, ovvero Bikai, Antronaco, Benigni, Toppi, Pacenti e Chiarizia. I biancorossi, invece, hanno messo a referto la tripletta di Micci e i gol di Bacchiocchi, Mancini e Bronzini. L’Audax resta comunque in vetta, ma vede avvicinarsi il Grifoni, vincente in casa del Sangiorgio e ora a -2 dalla prima posizione. Il Corinaldo, inoltre, resta a -1 dal quinto posto, poiché il Cus Ancona non è andato oltre il 4-4 contro l’Etabeta Fano.Hanno segnato per i dorici Quercetti (2), Shkoza e Gabella.

In coda, invece, il Cerreto d’Esi ha vinto a Perugia contro il Gadtch per 4-6, grazie al poker di Da Silva e alle reti di Carlopio e Sakuta: per i violanero la salvezza diretta è distante 5 punti. Completano il quadro di giornata, infine, Cus Macerata-MSG Rieti 2-7 e Spes PF-Recanati 8-4.

Un momento di Jesi-Alma Juventus Fano

Serie C1

In C1, invece, si è giocata venerdì 16 febbraio la 20^ giornata sulle complessive 26. Lo Jesi batte 3-1 l’Alma Juventus Fano e si riporta a -2 dalla vetta: i ragazzi di Pieralisi, vincenti grazie alla doppietta di Giordanino e al gol di Cassano, approfittano del pareggio della Nuova Juventina a Macerata contro il Bayer Cappuccini (4-4)

Classifica alla mano, tra l’altro, al momento lo Jesi accederebbe alla finale play-off per i 10 punti di distacco proprio sui maceratesi quinti. Sarebbe vana, dunque, la rincorsa del Pietralacroce: la squadra di Giordano ha vinto 6-7 in casa del Caselle (in rete Storari con una doppietta, Giordano, Rahali con una tripletta e Cappanera) e si è portata a -1 dalla quinta posizione.

Il Montemarciano, inoltre, ha pareggiato 3-3 contro il Montelupone, grazie alla doppietta di Kania e al gol di Borgognoni. I biancoazzurri restano undicesimi, ma vedono allontanarsi il Pianaccio decimo e attualmente salvo, per via del successo dei pesaresi per 5-0 sulla Real San Giorgio ormai a un passo dalla retrocessione diretta. Gli altri risultati di giornata, infine, sono Cagli-Monturano 6-6 e Tre Torri Sarnano-Invicta Macerata 7-1.

Serie C2

Mancano 6 giornate alla fine della regular-season anche in Serie C2, dato che siamo alla 16^ su 22. Nel girone A continua il tira e molla in testa tra Chiaravalle e Amici del Centro Sportivo: i chiaravallesi hanno pareggiato 6-6 in casa del Pieve d’Ico, così la formazione di Mondolfo ne approfitta per tornare a -1 dalla vetta, grazie al 2-3 rifilato ad Ancona al Verbena. Cade l’Acli Mantovani terzo, sconfitto 3-0 a Fano dal Carissimi.

Il pre-gara di Pieve d’Ico-Chiaravalle

Respira il Città di Ostra: con il 4-3 in rimonta rifilato a un mai domo Candia Baraccola Aspio si porta a -4 dai play-off. In coda, l’Avis Arcevia perde con onore contro il Lucrezia per 3-4, venendo rimontata dal 3-2. La Dinamis Falconara, infine, viene sconfitta per 5-2 dal Villa Ceccolini.

Nel girone B, il Castelbellino lotta ma non riesce a fermare la capolista Gagliole: con il 4-8 la squadra di Rossini vede l’obiettivo promozione aritmetica distante solo 5 punti. La Polisportiva Victoria si rialza dalla sconfitta del derby e vince in casa dell’Aurora Treia per 2-3, difendendo il secondo posto dagli assalti del Castelfidardo (vincente sul Borgorosso Tolentino) e dell’Acli Villa Musone, che ha sconfitto per 2-7 la Polisportiva Uroboro penultima.

Niccolò Marchegiani e Joele Banchetti della Polisportiva Victoria durante il match contro l’Aurora Treia

Blinda i play-off la Real Fabriano, che fa l’impresa al PalaQuaresima vincendo 4-8 sull’Avenale grazie alla tripletta di Matteo Giacometti. I rossoblù di Fanelli, infatti, vanno a +8 dal sesto posto a 6 giornate dalla fine. Gli avenalesi di Novelli, invece, scivolano a -9 dalla quinta posizione: servirà una vera e propria impresa sportiva per raggiungere i play-off con 18 punti a disposizione, considerato anche che nella prossima giornata ci sarà la sfida al Gagliole primo della classe a Camerino.

In coda, inoltre, la Nuova Ottrano ferma sul 2-2 l’Osimo Five e raggiunge al penultimo posto la Polisportiva Uroboro. I filottranesi recupereranno gli ultimi 8 minuti della sfida contro l’Aurora Treia lunedì prossimo 26 febbraio: si ripartirà sull’1-3 in favore dei passotreiesi. Di seguito, infine, i risultati completi, i marcatori e le classifiche di Serie B, C1 e C2.

Risultati, marcatori e classifiche

Serie B girone D

16^ giornata – sabato 17 febbraio

Audax Sant’Angelo-Corinaldo 6-6 (Bikai, Antronaco, Benigni, Toppi, Pacenti, Chiarizia; 3 Micci, Bacchiocchi, Mancini, Bronzini)

Cus Ancona-Etabeta 4-4 (2 Quercetti, Shkoza, Gabella)

Gadtch-Cerreto d’Esi 4-6 (4 Da Silva, Carlopio, Sakuta)

Sangiorgio-Grifoni 1-3

Cus Macerata-MSG Rieti 2-7

Spes PF-Recanati 8-4

CLASSIFICA – Audax Sant’Angelo 35, Grifoni 31, MSG Rieti 27, Recanati 26, Cus Ancona 23, Corinaldo 22, Etabeta 22, Spes PF 20Cus Macerata 20Gadtch 17, Sangiorgio 16, Cerreto d’Esi 15

Serie C1

20^ giornata – venerdì 16 febbraio ore 21.30

Jesi-Alma Juventus Fano 3-1 (2 Giordanino, Cassano)

Montelupone-Montemarciano 3-3 (2 Kania, Borgognoni)

Cagli-Monturano 6-6

Tre Torri Sarnano-Invicta Macerata 7-1

Caselle-Pietralacroce 6-7 (2 Storari, Giordano, 3 Rahali, Cappanera)

Bayer Cappuccini-Nuova Juventina 4-4

Pianaccio-Real San Giorgio 5-0

CLASSIFICANuova Juventina 47, Jesi 44, Alma Juventus Fano 39, Tre Torri Sarnano 36, Bayer Cappuccini 33, Pietralacroce 32, Cagli 31, Montelupone 29, Caselle 28, Pianaccio 26, Montemarciano 21, Monturano 16, Invicta Macerata 15, Real San Giorgio 1 

Serie C2

16^ giornata

Girone A – venerdì 16 febbraio ore 21.30

Città di Ostra-Candia Baraccola Aspio 4-3 (Sebastianelli, 2 Pierpaoli, Sdogati; 2 Mariani, Lucchetti)

Pieve d’Ico-Chiaravalle 6-6 (2 Viola, Caimmi, 2 Amadei, Martin)

Villa Ceccolini-Dinamis Falconara 5-2 (Bracaccini, Cardellini)

Avis Arcevia-Lucrezia 3-4 (Fattori, Biondi, Luciani)

Verbena-Amici del Centro Sportivo 2-3 (2 Capitanelli)

Carissimi-Acli Mantovani 3-0

CLASSIFICA – Chiaravalle 38, Amici del Centro Sportivo 37, Acli Mantovani 29, Lucrezia 28, Carissimi 25, Pieve d’Ico 24, Villa Ceccolini 24, Città di Ostra 21, Verbena 19, Avis Arcevia 14, Dinamis Falconara 11, Candia Baraccola Aspio 2

Girone B – venerdì 16 febbraio

Polisportiva Uroboro-Acli Villa Musone 2-7 (2 Smargiassi)

Castelbellino-Gagliole 4-8 (2 Signorelli, Kola, Gatta)

Aurora Treia-Polisportiva Victoria 2-3 (Vincenzetti, autorete; 2 Joele Banchetti, Murilo Ferrari)

Nuova Ottrano-Osimo Five 2-2 (Generi, Lombardi)

Avenale-Real Fabriano 4-8 (2 Beccacece, Marrocchi, Mandolini; 3 Giacometti M., Stroppa, Farneti, Crescentini, 2 Argalia)

Futsal Castelfidardo-Borgorosso Tolentino 4-2

CLASSIFICA – Gagliole 46, Polisportiva Victoria 33, Futsal Castelfidardo 32, Acli Villa Musone 30, Real Fabriano 29, Castelbellino 21, Avenale 20, Borgorosso Tolentino 19, Osimo Five 14, Aurora Treia 12*, Polisportiva Uroboro 10, Nuova Ottrano 10*

GIRONE C, CLASSIFICA – Fermana 41, Ascoli 36, Castrum Lauri 35, Sambenedettese 34, Campiglione 30, Roccafluvione 29, Mandolesi 18, CSI Stella 13, Fight Bulls Corridonia 12, Audax Montecosaro 10, Real Ancaria 8, Virtus Pagliare 7

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma e gli arbitri delle gare tra il 16 e il 17 febbraio

In B la capolista Audax affronta il Corinaldo nel derby della ValMisa. Parlando della C1, c’è il big match Jesi-Alma Juventus Fano. In C2, le sfide clou sono Avenale-Real Fabriano e Aurora Treia-Polisportiva Victoria

VALLESINA, 16 febbraio 2024 – Un fine-settimana ricco di big match quello che sta per iniziare per le nostre squadre della Vallesina e dintorni tra Serie B, C1 e C2 di calcio a 5. Tra le sfide tra oggi, venerdì 16, e domani, sabato 17 febbraio, spiccano Audax-Corinaldo in B, Jesi-Alma Juventus Fano in C1 e Avenale-Real Fabriano in C2. Andiamo a scoprire il programma completo

Il pre-gara di Corinaldo-Audax Sant’Angelo

Serie B

Sabato 17 febbraio si giocherà la 16^ giornata del girone D di Serie B. Il big match è il derby tra la capolista Audax Sant’Angelo e il Corinaldo sesto in classifica. Il Cus Ancona spera di approfittare di un pareggio tra queste due squadre, ma deve affrontare anche lui un derby marchigiano contro l’Etabeta in casa. Il Cerreto d’Esi, invece, affronterà in Umbria il Gadtch in uno scontro salvezza tra due squadre divise da soli 5 punti. Le altre gare di giornata sono Sangiorgio-Grifoni, Cus Macerata-MSG Rieti e Spes PF-Recanati.

Serie C1

In Serie C1, invece, stasera venerdì 16 febbraio si giocherà la 20^ giornata. Alla Palestra Carbonari è in programma Jesi-Alma Juventus Fano, rispettivamente seconda e terza in classifica: gli jesini non possono sbagliare questo scontro diretto se vogliono proseguire la rincorsa alla Nuova Juventina capolista, impegnata a Macerata contro il Bayer Cappucini.

Il Pietralacroce sfida in trasferta il Caselle per avvicinarsi ulteriormente ai play-off. Derby tra “Monti”, infine, quello tra Montelupone ottavo e Montemarciano 11°. Le altre partite di giornata sono Cagli-Monturano, Tre Torri Sarnano-Invicta Macerata e Pianaccio-Real San Giorgio.

Serie C2

Nei due gironi di Serie C2, infine, tra oggi e domani si gioca la 16^ giornata. Nel girone A il Chiaravalle affronta l’insidiosa trasferta in casa del Pieve d’Ico, con l’opportunità, in caso di vittoria. di portarsi a +6 dagli Amici del Centro Sportivo, in attesa del posticipo di sabato tra il Verbena e la squadra di Mondolfo.

Gioca domani anche l’Acli Mantovani, atteso dal Carissimi a Fano. Il Città di Ostra spera di raccogliere punti importanti nella sfida alla cenerentola Candia Baraccola Aspio. In coda, inoltre, l’Avis Arcevia sfida in casa il Lucrezia quarto e la Dinamis Falconara affronta in trasferta il Villa Ceccolini.

Un momento di Polisportiva Victoria-Avenale della scorsa giornata

Nel girone B, infine, la capolista Gagliole è attesa sul campo di un Castelbellino a caccia di riscatto, dopo gli ultimi risultati negativi. La Polisportiva Victoria seconda affronta a Chiesanuova l’Aurora Treia, in una sfida molto sentita da entrambe le società, una rivalità nata ai tempi della Serie D.

L’altro grande match di giornata è Avenale-Real Fabriano al PalaQuaresima: i locali di Novelli, dopo il successo nella stracittadina di Cingoli, hanno l’opportunità di accorciare a -3 dai fabrianesi al quinto posto; in caso di vittoria della squadra di Fanelli, invece, potrebbero quasi chiudersi definitivamente tutti i giochi in zona play-off.  

La Nuova Ottrano ultima in classifica, inoltre, sfida in casa l’Osimo Five per un delicatissimo scontro diretto da non fallire, dato che gli osimani precedono di 4 punti i filottranesi, anche se questi ultimi devono recuperare gli ultimi 8 minuti del match contro l’Aurora Treia.

L’Uroboro penultimo, infine, affronta in casa l’Acli Villa Musone quarta. Completa il quadro di giornata Castelfidardo-Borgorosso Tolentino. Di seguito, il programma completo, le designazioni arbitrali e le classifiche di Serie B, C1 e C2.

Programma, arbitri e classifiche

Serie B girone D

16^ giornata – sabato 17 febbraio

Audax Sant’Angelo-Corinaldo – Colombo di Perugia, Bernardini di Terni (Crono: Galatà di Perugia) – ore 15.00

Cus Ancona-Etabeta – Calzone di Perugia, Caponi di San Benedetto del Tronto (Eleonora Rossi di Jesi) – ore 15.00

Gadtch-Cerreto d’Esi – Califano di Nocera Inferiore, Bruschi di Civitavecchia (Letizia Puzzonia di Terni)– ore 15.30

Sangiorgio-Grifoni – Di Virgilio de L’Aquila, Crincoli di Termoli (Chirico di Ancona) – ore 16.00

Cus Macerata-MSG Rieti – Chimienti di Bari, Ciniero di Brindisi (Errico di Ancona) – ore 16.00

Spes PF-Recanati – Iordache di Vasto, Di Giovanni di Lanciano (Veronica Santese di Roma 1) – ore 18.00

CLASSIFICA – Audax Sant’Angelo 34, Grifoni 30, Recanati 26, MSG Rieti 24, Cus Ancona 22, Corinaldo 21, Etabeta 21, Cus Macerata 17Spes PF 17Gadtch 17, Sangiorgio 16, Cerreto d’Esi 12

Serie C1

20^ giornata – venerdì 16 febbraio ore 21.30

Jesi-Alma Juventus Fano – Scarpetti di San Benedetto del Tronto, Spadoni di Ancona

Montelupone-Montemarciano – Esposito di Fermo, Olivi di Jesi

Cagli-Monturano – Gregori di Pesaro, Penduzzu di Pesaro

Tre Torri Sarnano-Invicta Macerata – Giannoni di Ancona, Massicci di San Benedetto del Tronto

Caselle-Pietralacroce – Ubaldi di Fermo, Susino di Fermo

Bayer Cappuccini-Nuova Juventina – Capecci di San Benedetto del Tronto, Ameli di Ascoli Piceno – ore 21.45

Pianaccio-Real San Giorgio – Carbonari di Pesaro, Bavaro di Ancona – ore 21.45

CLASSIFICANuova Juventina 46, Jesi 41, Alma Juventus Fano 39, Bayer Cappuccini 33, Tre Torri Sarnano 33, Cagli 30, Pietralacroce 29, Caselle 28, Montelupone 28, Pianaccio 23, Montemarciano 20, Invicta Macerata 15, Monturano 14, Real San Giorgio 1 

Serie C2

16^ giornata

Girone A – venerdì 16 febbraio ore 21.30

Città di Ostra-Candia Baraccola Aspio – Guastella di Ancona

Pieve d’Ico-Chiaravalle – Marinelli di Ancona

Villa Ceccolini-Dinamis Falconara – Di Liberti di Jesi

Avis Arcevia-Lucrezia – Decaro di Ancona

Verbena-Amici del Centro Sportivo – Mancini di Fermo – sabato 17 febbraio ore 15.00

Carissimi-Acli Mantovani – Piergiovanni di Pesaro – sabato 17 febbraio ore 15.00

CLASSIFICA – Chiaravalle 37, Amici del Centro Sportivo 34, Acli Mantovani 29, Lucrezia 25, Pieve d’Ico 23, Lucrezia 22, Villa Ceccolini 21, Verbena 19, Città di Ostra 18, Avis Arcevia 14, Dinamis Falconara 11, Candia Baraccola Aspio 2

Girone B – venerdì 16 febbraio

Polisportiva Uroboro-Acli Villa Musone – Guidi di Jesi – ore 21.00

Castelbellino-Gagliole – Giusti di Fermo – ore 21.30

Aurora Treia-Polisportiva Victoria – Binni di San Benedetto del Tronto – ore 21.30

Nuova Ottrano-Osimo Five – Bruschi di Ancona – ore 22.00

Avenale-Real Fabriano – Pennesi di Macerata – ore 22.00

Futsal Castelfidardo-Borgorosso Tolentino – Angelini di Ascoli Piceno – ore 22.15

CLASSIFICA – Gagliole 43, Polisportiva Victoria 30, Futsal Castelfidardo 29, Acli Villa Musone 27, Real Fabriano 26, Castelbellino 21, Avenale 20, Borgorosso Tolentino 19, Osimo Five 13, Aurora Treia 12*, Polisportiva Uroboro 10, Nuova Ottrano 9*

GIRONE C, CLASSIFICA – Fermana 38, Ascoli 36, Sambenedettese 33, Castrum Lauri 32, Campiglione 29, Roccafluvione 26, Mandolesi 17, CSI Stella 13, Fight Bulls Corridonia 12, Real Ancaria 7, Virtus Pagliare 7, Audax Montecosaro 7

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori del fine settimana dal 9 al 10 febbraio

Tanti successi per le nostre squadre: Audax, Cerreto d’Esi e Corinaldo in B, Jesi, Pietralacroce e Montemarciano in C1, Chiaravalle, Acli Mantovani, Verbena, Real Fabriano e Aurora Treia in C2. L’Avenale vince il derby di Cingoli contro la Polisportiva Victoria davanti a oltre 350 spettatori

VALLESINA, 12 febbraio 2024 – Un altro fine settimana di futsal è appena terminato e possiamo dire che la maggior parte delle nostre formazioni ha trovato il sorriso. Nelle gare disputate tra venerdì 9 e sabato 10, infatti, spiccano le vittorie di Audax Sant’Angelo, Corinaldo e Cerreto d’Esi in B, di Jesi, Pietralacroce e Montemarciano in C1, di Chiaravalle, Acli Mantovani, Verbena, Real Fabriano e Aurora Treia in C2.

Oltre 350 persone, inoltre, hanno assistito al derby di Cingoli, sempre in C2, tra Polisportiva Victoria e Avenale, vinto dalla squadra di Novelli per 3-4. Andiamo a scoprire tutto quello che è successo, andando a introdurvi anche una novità per quanto riguarda la formula di play-off e play-out di C2.

Serie B

La 15^ giornata del girone D di Serie B ha sorriso a quasi tutte le nostre squadre. In primis all’Audax Sant’Angelo Senigallia, che ha vinto a Fano contro l’Etabeta per 1-6 (in rete Antronaco con una doppietta, Massi, Paludo, Toppi e Olivi) e, in virtù della sconfitta interna del Grifoni in casa contro il Cus Macerata per 1-4, allunga in testa a +4 dal secondo posto. Si riavvicina play-off il Corinaldo, vincente per 3-2 sul Sangiorgio grazie alle reti di Micci (doppietta) e Mancini e ora al sesto posto.

Il pre-gara di Cerreto d’Esi-Cus Ancona

Il Cerreto d’Esi, infine, vince a sorpresa il derby con il Cus Ancona in casa con un pirotecnico 11-7: i viola sono andati in gol con Da Silva (doppietta), Cinconze (poker), Sakuta (tripletta), Trinei e Leite, mentre per i dorici hanno segnato Latini (tripletta), Gabella (2), Quercetti e Balzamo. Il Cerreto d’Esi resta comunque ultimo a 12 punti, a -5 dai play-out e a -8 dalla salvezza diretta. Il Cus Ancona, invece, scivola al quinto posto a quota 22. Completano il quadro di giornata Recanati-Gadtch 6-4 e MSG Rieti-Spes PF 4-2.

Serie C1

Tre vittorie su tre anche per le nostre squadre in Serie C1, al termine della 19^ giornata. Lo Jesi esce da Macerata rifilando un sonoro 1-12 all’Invicta: per la squadra di Pieralisi sono andati a segno Bartolucci(2), Tittarelli (2), Busilacchi, Giordanino, Regai, Alemao (2), Genangeli e Serrani. I leoncelli tornano al secondo posto, a -5 dalla vetta, grazie al contemporaneo 1-1 tra Nuova Juventina e Alma Juventus Fano. A 7 giornate dalla fine, dunque, nulla è ancora deciso.

Il pre-gara di Invicta Macerata-Jesi

Torna alla vittoria il Pietralacroce, che ha battuto 3-1 il Bayer Cappuccini nello scontro diretto in ottica play-off con i gol di Rahail, Giordano e Storani. I dorici sono al settimo posto a 29 punti, a -4 da maceratesi e Tre Torri Sarnano quarti.

Il pre-gara di Pietralacroce-Bayer Cappuccini

Successo importante, infine, anche per il Montemarciano, che ha battuto 5-1 il Pianaccio nella sfida salvezza grazie alla doppietta di Michael Ioio e ai gol di Alessio Ioio, Bravi e Borgognoni. Con questo successo i biancoazzurri tornano a -3 proprio dalla squadra pesarese al dodicesimo posto, che al momento giocherebbe il play-out in casa contro la penultima, mentre il Montemarciano sfiderebbe la terzultima.

Tra Pianaccio e Invicta Macerata al momento ci sono 8 punti di distacco: se il vantaggio dei pesaresi (o della squadra comunque al 10° posto) dovesse raggiungere o superare i 10 punti, la squadra sarebbe direttamente salva senza effettuare lo spareggio, condannando la 13^ alla retrocessione diretta. Completano il quadro di giornata Caselle-Cagli 6-3, Real San Giorgio-Tre Torri Sarnano 4-8 e Monturano-Montelupone 1-1.

Serie C2: girone A

In Serie C2 siamo arrivati alla 15^ giornata. Nel girone A, il Chiaravalle ha vinto 7-1 contro il Villa Ceccolini, trascinato dalla tripletta di Caimmi e dalle doppiette di Amadei e Viola. Gli esini ringraziano l’Avis Arcevia, che ha fermato sul 2-2 gli Amici del Centro Sportivo, e tornano a +3 sulla seconda posizione.

Il pre-gara di Chiaravalle-Villa Cecchini

Si conferma al terzo posto l’Acli Mantovani, vincente per 3-1 contro il Pieve d’Ico, e continua a vincere anche il Verbena, questa volta per 3-4 in casa del Carissimi: i dorici rossoblù sono ora a -4 dai play-off. Finisce con un pirotecnico 4-4 il derby tra Dinamis Falconara e Città di Ostra e quasi nulla cambia in classifica, con gli ostrensi che rimangono a +4 dai play-out ma accorciano di una lunghezza sul quinto posto, ora a -5. Il Candia Baraccola Aspio, inoltre, ha perso 3-4 contro il Lucrezia e rimane l’unica squadra della Serie C2 regionale a non aver mai ancora vinto in questa stagione.

Girone B: il derby di Cingoli

Nel girone B, il Gagliole è ormai fuori classifica, con la vittoria per 5-3 contro il Borgorosso Tolentino che vale il +13 dal secondo posto. Questo perché la Polisportiva Victoria ha perso il derby di Cingoli contro l’Avenale in un PalaQuaresima colmo di ben oltre 350 persone: un pubblico delle grandi occasioni, se si considera che venerdì scorso c’erano dei veglioni di Carnevale nei dintorni e la serata delle cover del Festival di Sanremo.

Il pubblico del PalaQuaresima al derby Polisportiva Victoria-Avenale

Parlando della sfida, l’Avenale è passata in vantaggio nel primo tempo con la doppietta di Marrocchi. I villastradesi hanno cercato di riaprire il match nella ripresa, ma Michele Fufi ha sbarrato la propria porta e suo fratello Leonardo ha segnato lo 0-3. Dopo essersi mangiato un gol fatto di testa, Joele Banchetti mette a segno l’1-3, prima dell’1-4 ancora di Leo Fufi che sembrava aver chiuso la sfida al 60’, anche se poco prima Barigelli aveva colpito una traversa. Partita finita? Nemmeno per sogno, perché Murillo Ferrari segna il 2-4 in pieno recupero, poi Barigelli segna il rigore del definitivo 3-4, che non basta per strappare quanto meno un punto ai cugini dell’Avenale.

Le altre del girone B

La Polisportiva Victoria resta comunque al secondo posto, in virtù del pareggio tra Acli Villa Musone e Castelfidardo. L’Avenale, nonostante il successo, rimane a -6 dalla zona play-off, perché il Real Fabriano ha vinto 6-5 con la Nuova Ottrano, mantenendo il quinto posto. Brutto ko per il Castelbellino, sconfitto 5-2 da un Osimo Five in pieno rilancio, passato in poche giornate dall’ultima alla quartultima posizione fuori dai play-out. In coda vince l’Aurora Treia per 8-6 contro la Polisportiva Uroboro e la sorpassa al terz’ultimo posto, in attesa di recuperare la sfida sospesa contro la Nuova Ottrano che la vede, al momento, in vantaggio di 1-3. In coda all’articolo potrete trovare i marcatori e le classifiche di questo fine settimana.

Le nuove formule di play-off e play-out in Serie C2

Ci stiamo avvicinando sempre di più alla fine della stagione ed è importante segnalare una novità, già nota nell’ambiente da ottobre, con il comunicato n° 27 della divisione calcio a 5 marchigiana. Cambiano formula, infatti, i play-off e i play-out della Serie C2. In particolare, per quanto riguarda i play-off, ci sarà un format a eliminazione diretta a gara unica tra le 12 squadre giunte dal secondo al quinto posto nei tre gironi. Le seconde classificate e la migliore terza si qualificano per i quarti di finale, mentre le restanti formazioni si affrontano a partire dagli ottavi. Salirà in Serie C1 la vincitrice di questa fase a eliminazione diretta.

Per quanto riguarda, invece, i play-out, le squadre giunte al penultimo e al terzultimo posto nei tre gironi si affrontano in due triangolari. Le prime e le seconde classificate di questi due raggruppamenti otterranno la salvezza, mentre le due terze disputeranno la finalissima play-out, nella quale retrocederà chi perderà la sfida. Non ci saranno, dunque, sfide contro le vincenti dei play-off di Serie D: chi vincerà gli spareggi promozione nell’ultima categoria potrà richiedere l’ammissione nella categoria superiore.

Risultati, marcatori e classifiche

Serie B Girone D

15^ giornata – sabato 10 febbraio ore 15.00

Etabeta-Audax Sant’Angelo 1-6 (2 Antronaco, Massi, Paludo, Toppi, Olivi)

Cerreto d’Esi-Cus Ancona 11-7 (2 Da Silva, 4 Cinconze, 3 Sakuta, Trinei, Leite; 3 Latini, 2 Gabella, Quercetti, Balzamo)

Grifoni-Cus Macerata 1-4

Recanati-Gadtch 6-4

Corinaldo-Sangiorgio 3-2 (2 Micci, Mancini)

MSG Rieti-Spes PF 4-2

CLASSIFICAAudax Sant’Angelo 34, Grifoni 30, Recanati 26, MSG Rieti 24, Cus Ancona 22, Corinaldo 21, Etabeta 21, Cus Macerata 17Spes PF 17Gadtch 17, Sangiorgio 16, Cerreto d’Esi 12

Serie C1

19^ giornata – venerdì 9 febbraio ore 21.30

Caselle-Cagli 6-3 (giocata mercoledì 7 febbraio)

Pietralacroce-Bayer Cappuccini 3-1 (Rahali, Giordano, Storani)

Invicta Macerata-Jesi 1-12 (2 Bartolucci, 2 Tittarelli, Busilacchi, Giordanino, Regai, 2 Alemao, Genangeli, Serrany)

Montemarciano-Pianaccio 5-1 (Ioio A., Bravi, Borgognoni, 2 Ioio M.)

Real San Giorgio-Tre Torri Sarnano 4-8

Futsal Monturano-Montelupone 3-3

Nuova Juventina-Alma Juventus Fano 1-1

CLASSIFICANuova Juventina 46, Jesi 41, Alma Juventus Fano 39, Bayer Cappuccini 33, Tre Torri Sarnano 33, Cagli 30, Pietralacroce 29, Caselle 28, Montelupone 28, Pianaccio 23, Montemarciano 20, Invicta Macerata 15, Monturano 14, Real San Giorgio 1 

Serie C2

15^ giornata

Girone A – venerdì 9 febbraio

Carissimi-Verbena 3-4 (Belgrano, Gentili, Urena, Coccia)

Amici del Centro Sportivo-Avis Arcevia 2-2 (Toderi, Luciani)

Acli Mantovani-Pieve d’Ico 3-1 (Guerrini, Ibrahimi, Rocchi)

Dinamis Falconara-Città di Ostra 4-4 (Sgariglia, Bracaccini, Cardellini, Lorenzini; Pierpaoli, Sdogati, Sebastianelli, Ventura R.)

Chiaravalle-Villa Ceccolini 7-1 (3 Caimmi, 2 Amadei, 2 Viola)

Candia Baraccola Aspio-Lucrezia 3-4 (David, autogol a favore, Mariani)

CLASSIFICAChiaravalle 37, Amici del Centro Sportivo 34, Acli Mantovani 29, Lucrezia 25, Pieve d’Ico 23, Lucrezia 22, Villa Ceccolini 21, Verbena 19, Città di Ostra 18, Avis Arcevia 14, Dinamis Falconara 11, Candia Baraccola Aspio 2

Girone B – venerdì 9 gennaio

Real Fabriano-Nuova Ottrano 6-5 (Giacometti M., 2 Laurenzi, Gambucci, 2 Sigornelli; 2 Felici, 2 Pierini, Pierella)

Aurora Treia-Polisportiva Uroboro 8-6 (2 Zenobi, 2 Caracini F., Pacetti, 2 Montefusco, Vincenzetti; 2 Bilati, Repupilli, 2 Graziano, Verdini)

Gagliole-Borgorosso Tolentino 5-3

Polisportiva Victoria-Avenale 3-4 (Banchetti Joele, Murillo Ferrari, Barigelli; 2 Marrocchi, 2 Fufi L.)

Osimo Five-Castelbellino 5-2 (2 Kola)

Acli Villa Musone-Futsal Castelfidardo 1-1

CLASSIFICAGagliole 43, Polisportiva Victoria 30, Futsal Castelfidardo 29, Acli Villa Musone 27, Real Fabriano 26, Castelbellino 21, Avenale 20, Borgorosso Tolentino 19, Osimo Five 13, Aurora Treia 12*, Polisportiva Uroboro 10, Nuova Ottrano 9*

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma e gli arbitri delle partite tra il 9 e il 10 febbraio

In B l’Audax vuole mantenere la vetta a Fano, in C1 lo Jesi sfida a Macerata l’Invicta. In Serie C2 è il giorno del derby di Cingoli tra Polisportiva Victoria e Avenale, Nuova Ottrano-Aurora Treia si riprenderà dal 51’21”a data da destinarsi

VALLESINA, 9 febbraio 2024 – Proseguono i campionati di Serie B, C1 e C2 delle squadre della Vallesina e dintorni. Tra stasera e domani, venerdì 9 e sabato 10 febbraio, si torna in campo al completo. In B ci sono tre derby marchigiani e in particolare la capolista Audax Sant’Angelo vuole mantenere la vetta a Fano contro l’Etabeta. Parlando della C1, invece, lo Jesi a Macerata contro l’Invicta vuole subito rilanciarsi dopo il ko contro la Nuova Juventina, mentre il Pietralacroce affronta l’altra maceratese, il Bayer Cappuccini.

In Serie C2, infine, oggi è soprattutto il grande giorno del derby di Cingoli tra Polisportiva Victoria e Avenale. Sempre nel girone B, inoltre, il giudice sportivo ha chiesto la ripresa della gara tra Nuova Ottrano e Aurora Treia della scorsa giornata, perché a suo avviso è stata spropositata la decisione dell’arbitro di interrompere la gara a causa di un gesto di protesta di un calciatore filottranese. Andiamo a scoprire, comunque, tutti i temi di giornata.

L’Audax Sant’Angelo capolista del girone D di Serie B

Serie B

Nel girone D di Serie B, si torna a giocare dopo il turno di pausa della settimana scorsa con le partite della 15^ giornata. L’Audax Sant’Angelo neo-capolista affronta a Fano l’Etabeta, sperando in buone notizie da Perugia, dove il Grifoni secondo sfida il Cus Macerata. Ci sono altri due derby marchigiani per le nostre squadre: Cerreto d’Esi-Cus Ancona, con i dorici che vogliono confermarsi in zona play-off e i cerretani a caccia disperata di punti salvezza, e Corinaldo-Sangiorgio, dove i locali vogliono tornare al successo per allontanarsi dalla zona rossa. Completano il programma di giornata Recanati-Gadtch e MSG Rieti-Spes PF

Serie C1

In Serie C1, invece, siamo arrivati alla 19^ giornata che è già cominciata mercoledì scorso 7 febbraio, con il successo per 6-3 del Caselle sul Cagli. Lo Jesi, dopo la sconfitta casalinga contro la Nuova Juventina, sfida in trasferta l’Invicta Macerata e spera in buone notizie dal big match proprio tra la capolista e l’Alma Juventus Fano nuova seconda: un successo dei fanesi riaprirebbe ancora una volta il campionato, ma i leoncelli di Pieralisi non possono più sbagliare.

Il pre-gara di Pietralacroce-Montemarciano

Non ha tanto margine d’errore nemmeno il Pietralacroce, che questa sera affronta l’altra maceratese, il Bayer Cappuccini, la neo-promossa terribile attualmente al quarto posto in classifica. I dorici di Giordano devono recuperare 4 punti dai play-off.

Il Montemarciano, infine, affronta il Pianaccio per uno scontro diretto in ottica salvezza: se i biancoazzurri dovessero vincere, si avvicinerebbero a -3 dai pesaresi attualmente salvi, poiché a +9 dal Monturano secondo. Le altre gare di stasera sono Real San Giorgio-Tre Torri Sarnano e Monturano-Montelupone.

Il girone A di Serie C2

In C2, infine, tra stasera e domani si gioca la 15^ giornata. Parlando del girone A, la capolista Chiaravalle domani sfida in casa il Villa Ceccolini e stasera potrebbe perdere momentaneamente lo scettro, in caso di successo degli Amici del Centro Sportivo contro l’Avis Arcevia. L’Acli Mantovani sfida tra le mura amiche il Pieve d’Ico per lo scontro diretto tra quarta e quinta, mentre il Verbena a Fano contro il Carissimiha l’opportunità di avvicinarsi a -3 dai play-off, a patto che il Lucrezia perdi in casa del fanalino di casa Candia Baraccola Aspio.

Il derby Dinamis Falconara-Città di Ostra è un crocevia importante per entrambe le squadre: i falchetti per avvicinarsi alla salvezza diretta, gli ostrensi per recuperare ulteriore terreno sui play-off.

Il pre-gara di Chiaravalle-Candia Baraccola Aspio

Il girone B di Serie C2

Parlando del girone B, ci sono ben tre donne ad arbitrare le partite di questa giornata. In particolare signora Laura Gigli di Macerata avrà sicuramente il suo bel da fare per arbitrare il derby di Cingoli, la sfida tra Polisportiva Victoria e Avenale: gli stradesi di Maccioni, secondi, sono al completo, mentre la squadra di Novelli, ottavi a -6 dai play-off, deve fare a meno dello squalificato Matteo Beccacece. L’Avenale deve vincere a tutti i costi per rientrare nella corsa spareggi, con la formazione di Villa Strada che avrà sicuramente la mente più libera di pensare al divertimento. Anche se è pur sempre un derby, molto sentito in campo e in tribuna.

Cristina Romano di San Benedetto del Tronto, invece, è la fischietta designata per Osimo Five-Castelbellino, con gli orange di Pace a caccia del riscatto dopo il ko interno contro la Polisportiva Victoria. La sambenedettese Caterina Mascaretti, infine, arbitrerà Gagliole-Borgorosso Tolentino.

Parlando delle altre sfide di giornate, il Real Fabriano affronta la Nuova Ottrano per mantenere la quinta posizione, sperando che l’Acli Villa Musone perda domani in casa contro il Castelfidardo. Aurora Treia-Polisportiva Uroboro, infine, vale tanto in ottica salvezza, con le due squadre divise da un punto nel giorno dell’esordio del nuovo mister dei passotreiesi Valerio Meschini.

Un momento di Aurora Treia-Nuova Ottrano del girone d’andata

Nuova Ottrano-Aurora Treia si riprenderà dal 51’21’’

Restando in tema, nella scorsa giornata la sfida Nuova Ottrano-Aurora Treia era stata interrotta sull’1-3 perché un giocatore dei filottranesi ha protestato tirando il pallone verso l’arbitro. Il Giudice Sportivo, nel comunicato di mercoledì 7 febbraio, ha dato mandato di riprendere la sfida dal minuto 51’21’’, perché ha giudicato spropositata la reazione del direttore di gara di sospendere il match.

Questo giudice – si legge nel comunicato del Giudice Sportivo – non ritiene che ci fossero i presupposti per l’interruzione anzitempo della gara.Perché le gare possano subire interruzioni conclusive nel corso del loro svolgimento, a causa di violenze o intimidazioni gravi (da parte di calciatori o tesserati, o degli spettatori), è necessario che questi abbiano posto in serio pericolo l’incolumità degli ufficiali di gara (o dei calciatori o di altri tesserati delle società partecipanti alla competizione) ed occorre, altresì, che l’arbitro non sia stato in grado di fronteggiare le turbolenze ed abbia verificato l’impossibilità di giungere alla conclusione “fisiologica” della gara, dopo aver fatto ricorso a tutti i mezzi in suo potere.

Gli atti ufficiali affermano inequivocabilmente che l’arbitro non si è avvalso dei poteri di cui al primo comma dell’art. 64 delle NOIF, e non ha fronteggiato le turbolenze e non ha neppure tentato, in qualche modo, di terminare la gara nonostante si fosse ormai quasi giunti alla conclusione della stessa. Dallo stesso referto arbitrale, infatti, non emerge l’oggettiva impossibilità di proseguire l’incontro e, quindi, il provvedimento di sospensione (atto estremo ed eccezionale) non andava adottato”. Spetterà ora alla delegazione regionale decidere quando dovranno essere giocati gli ultimi 8 minuti e 39 secondi di Nuova Ottrano-Aurora Treia.

Programma, arbitri e classifiche

Serie B Girone D

15^ giornata – sabato 10 febbraio ore 15.00

Etabeta-Audax Sant’Angelo – Milardi di Pescara, Verì di Lanciano (Crono: Di Virgilo de L’Aquila)

Cerreto d’Esi-Cus Ancona – Bomboletti di Città di Castello, Ujkak di Foligno (Colombo di Perugia)

Grifoni-Cus Macerata – Letizia Puzzonia e Bernardino di Terni (Colombo di Perugia)

Recanati-Gadtch – Sodano di Bologna, Staffelli di Reggio Emilia (Eleonora Rossi di Jesi)

Corinaldo-Sangiorgio – Sferrella di Pescara, Di Giovanni di Lanciano (Errico di Ancona)

MSG Rieti-Spes PF –Benedetti e Scifo di Firenze (Delgadillo di Pontedera) ore 18.00

CLASSIFICAAudax Sant’Angelo 31, Grifoni 30, Recanati 23, Cus Ancona 22, MSG Rieti 21, Etabeta 21, Corinaldo 18, Gadtch 17, Spes PF 17Sangiorgio 16, Cus Macerata 16, Cerreto d’Esi 9

Serie C1

19^ giornata – venerdì 9 febbraio ore 21.30

Caselle 6-3 Cagli (giocata mercoledì 7 febbraio)

Pietralacroce-Bayer Cappuccini – Sorci di Pesaro, Mengoni di Ancona

Invicta Macerata-Jesi – Gregori di Pesaro, Cognini di Ancona

Montemarciano-Pianaccio – Petruzzelli e Frelli di Macerata

Real San Giorgio-Tre Torri Sarnano – Olivi di Jesi, Caraffa di Macerata

Futsal Monturano-Montelupone – Capecci di San Benedetto del Tronto, Susino di Fermo – ore 21.45

Nuova Juventina-Alma Juventus Fano – Ricci e Rossi di San Benedetto del Tronto – ore 22.00

CLASSIFICANuova Juventina 45, Alma Juventus Fano 39, Jesi 38, Bayer Cappuccini 33, Tre Torri Sarnano 30, Cagli 30°, Caselle 28°, Montelupone 27, Pietralacroce 26, Pianaccio 23, Montemarciano 17, Invicta Macerata 15, Monturano 14, Real San Giorgio 1 

NOTE – °: una partita in più

Serie C2

15^ giornata

Girone A – venerdì 9 febbraio

Carissimi-Verbena – Guidi di Jesi – ore 21.30

Amici del Centro Sportivo-Avis Arcevia – Penduzzu di Pesaro – ore 21.30

Acli Mantovani-Pieve d’Ico – Montanini di Fermo – ore 21.45

Dinamis Falconara-Città di Ostra – Bavaro di Ancona – ore 22.00

Chiaravalle-Villa Ceccolini – Spadoni di Ancona – sabato 10 febbraio ore 15.00

Candia Baraccola Aspio-Lucrezia – Giannoni di Ancona – sabato 10 febbraio ore 15.00

CLASSIFICAChiaravalle 34, Amici del Centro Sportivo 31, Acli Mantovani 26, Pieve d’Ico 23, Carissimi 22, Lucrezia 22, Villa Ceccolini 21, Città di Ostra 17, Verbena 16, Avis Arcevia 13, Dinamis Falconara 10, Candia Baraccola Aspio 2

Girone B – venerdì 9 gennaio

Real Fabriano-Nuova Ottrano – Decaro di Ancona – ore 21.30

Aurora Treia-Polisportiva Uroboro – Marozzi di Ascoli Piceno – ore 21.30

Gagliole-Borgorosso Tolentino – Caterina Mascaretti di San Benedetto del Tronto – ore 21.45

Polisportiva Victoria-Avenale – Laura Gigli di Macerata – ore 22.00

Osimo Five-Castelbellino – Cristina Romano di San Benedetto del Tronto – sabato 10 febbraio ore 15.00

Acli Villa Musone-Futsal Castelfidardo – Scarpetti di San Benedetto del Tronto – sabato 10 febbraio ore 15.30

CLASSIFICAGagliole 40, Polisportiva Victoria 30, Futsal Castelfidardo 28, Acli Villa Musone 26, Real Fabriano 23, Castelbellino 21, Borgorosso Tolentino 19, Avenale 17, Polisportiva Uroboro 10, Osimo Five 10, Aurora Treia 9*, Nuova Ottrano 9*

NOTE – *: una partita in più

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie C1 e C2, risultati e marcatori delle gare tra il 2 e il 5 febbraio

In C1, lo Jesi perde con la Nuova Juventina in una Palestra Carbonari piena in ogni ordine di posto; in C2 vincono Acli Mantovani, Avis Arcevia, Verbena e Polisportiva Victoria; l’Avenale perde in casa, penalizzata dall’arbitraggio. Sospesa Nuova Ottrano-Aurora Treia

VALLESINA, 6 febbraio 2024 – Come in Inter-Juventus di domenica sera, anche in Serie C1 e C2 di calcio a 5 sembra essere deciso il destino di due dei tre giorni dei due campionato. Ironia della sorte la Nuova Juventina ha battuto lo Jesi in C1 per 2-3 nello scontro diretto e ora è andata a +6 dalla seconda posizione.

Se il Chiaravalle, capolista del girone A di Serie C2, ha pareggiato in trasferta e ora vede riavvicinarsi a -1 gli Amici del Centro Sportivo, nel B il Gagliole ha battuto 0-6 il Castelfidardo e si è portato a +10 dalla Polisportiva Victoria seconda: la promozione sembra essere una formalità per la squadra di Rossini. Andiamo a vedere quello che è successo tra venerdì 2 e lunedì 5 febbraio.

Un momento di Jesi-Nuova Juventina

Serie C1

La Nuova Juventina espugna Jesi e vola a +6 dalle inseguitrici dopo la 18^ giornata di Serie C1. La formazione di Montegranaro, infatti, ha imposto un 2-3 ai leoncelli di Pieralisi in una Palestra Carbonari piena in ogni ordine di posto, come consuetudine in questo campionato. Per i biancorossi non sono bastato un autogol a favore e la rete di Alemao sull’1-3.

Lo Jesi scivola al terzo posto a -7 dalla vetta, superato dall’Alma Juventus Fano vincente per 2-1 contro il Montemarciano, nonostante la rete ospite di Di Placido. Perde, infine, anche il Pietralacroce, sconfitto per 6-3 nello scontro diretto a Sarnano contro il Tre Torri: in rete sono andati Cappanera, Storari e Lombardi. Per la squadra di Giordano i play-off ora sono a 4 punti. Gli altri risultati di giornata sono Montelupone-Invicta Macerata 2-3, Cagli-Real San Giorgio 9-2, Bayer Cappuccini-Monturano 3-2 e Pianaccio-Caselle 5-0.

Il pre-gara di Città di Ostra-Acli Mantovani

Serie C2

In Serie C2 nello scorso weekend si sono giocate le partite della 13^ giornata. Nel girone A il Chiaravalle frena ancora, pareggiando per 3-3 in casa del Lucrezia: con il secondo pari di fila i chiaravallesi vedono avvicinarsi gli Amici del Centro Sportivo a un solo punto, poiché vincenti in casa del Pieve d’Ico per 3-4. L’Acli Mantovani espugna il campo del Città di Ostra per 3-5, trascinato dalla tripletta di uno scatenato Ferraresi, e resta al terzo posto. In ottica salvezza Verbena e Avis Arcevia raccolgono importanti vittorie, i dorici contro la Dinamis Falconara (4-3), gli arceviesi sul Candia Baraccola Aspio (6-3).

Nel girone B, il Gagliole batte anche il Castelfidardo e vola a +10 sul secondo posto: a 8 giornate dalla fine, 15 punti separano i rossoblù dalla promozione in Serie C1. Ringrazia la Polisportiva Victoria, tornata seconda, vincente per 5-7 grazie alle giocate soprattutto di Joele Banchetti e Murillo Ferrari, autori rispettivamente di una tripletta a testa.

La Polisportiva Victoria dopo un gol nella partita di Castelbellino

Il Real Fabriano perde in casa del Borgorosso Tolentino per 4-2 ma resta in zona play-off, scivolando al quinto posto. L’Avenale, invece, si fa rimontare dal 4-3. perde in casa per 4-5 contro l’Acli Villa Musone in una gara molto accesa, in cui i padroni di casa hanno lamentato l’arbitraggio a loro sfavore. I play-off, per la squadra di Novelli, restano distanti 6 punti.

In coda perde l’Uroboro contro l’ex cenerentola Osimo Five, mentre Nuova Ottrano-Aurora Treia è stata sospesa per 1-3 perché un giocatore filottranese ha tirato il pallone addosso all’arbitro per protesta, che ha ritenuto non ci fossero le condizioni per continuare a giocare. Fino a quel momento, il grande protagonista è stato il giovane Leonardo Montefusco, autore di una tripletta. Dopo il match, comunque, ha rassegnato le sue dimissioni il mister cingolano Massimo Marchegiani: al suo posto arriva il settempedano Valerio Meschini, già vice-allenatore dei passotreiesi tra il 2020 e il 2022.

Risultati, marcatori e classifiche

Serie C1

18^ giornata – venerdì 2 febbraio

Alma Juventus Fano-Montemarciano 2-1 (Di Placido)

Montelupone-Invicta Macerata 2-3

Jesi-Nuova Juventina 2-3 (autogol a favore, Alemao)

Tre Torri Sarnano-Pietralacroce 6-3 (Cappanera, Storari, Lombardi)

Cagli-Real San Giorgio 9-2

Bayer Cappuccini-Monturano 3-2

Pianaccio-Futsal Caselle 5-0

CLASSIFICANuova Juventina 45, Alma Juventus Fano 39, Jesi 38, Bayer Cappuccini 33, Tre Torri Sarnano 30, Cagli 30, Montelupone 27, Pietralacroce 26, Caselle 25, Pianaccio 23, Montemarciano 17, Invicta Macerata 15, Monturano 14, Real San Giorgio 1 

Serie C2

13^ giornata

Girone A – venerdì 2 febbraio

Villa Ceccolini-Carissimi 7-3

Lucrezia-Chiaravalle 3-3 (2 Viola, Amadei)

Pieve d’Ico-Amici CS 3-4

Avis ArceviaCandia Baraccola Aspio 6-3 (Renga, Biondi, 2 Toderi, Luciani, autogol a favore; Pistelli, 2 Mariani)

Verbena-Dinamis Falconara 4-3 (2 Masi, Paccamiccio, Brasili; Centonze, Pranzo, Lorenzini)

Città di Ostra-Acli Mantovani 3-5 (Ventura R., Pierpaoli, Sebastianelli; 3 Ferraresi, Guerrini, Proietti)

CLASSIFICAChiaravalle 34, Amici del Centro Sportivo 31, Acli Mantovani 26, Pieve d’Ico 23, Carissimi 22, Lucrezia 22, Villa Ceccolini 21, Città di Ostra 17, Verbena 16, Avis Arcevia 13, Dinamis Falconara 10, Candia Baraccola Aspio 2

Girone B – venerdì 2 febbraio

Polisportiva Uroboro-Osimo Five 0-2

Castelbellino-Polisportiva Victoria 5-7 (Gianfelici, 3 Joele Banchetti, 3 Murillo)

Borgorosso Tolentino-Real Fabriano 4-2 (Giacometti, Gambucci)

Avenale-Acli Villa Musone 4-5 (2 Fufi L., Calvisi, Beccacece)

Nuova Ottrano-Aurora Treia sospesa sull’1-3 (Felici; 3 Montefusco)

Futsal Castelfidardo-Gagliole 0-6

CLASSIFICAGagliole 40, Polisportiva Victoria 30, Futsal Castelfidardo 28, Acli Villa Musone 26, Real Fabriano 23, Castelbellino 21, Borgorosso Tolentino 19, Avenale 17, Polisportiva Uroboro 10, Osimo Five 10, Aurora Treia 9*, Nuova Ottrano 9*

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie C1 e C2, il programma e gli arbitri delle partite tra il 2 e il 3 febbraio

Turno di pausa in Serie B, ma in C1 Jesi-Nuova Juventina può valere la stagione. In Serie C2 tanti scontri salvezza e i match clou Castelbellino-Polisportiva Victoria, Avenale-Acli Villa Musone e Città di Ostra-Acli Mantovani

VALLESINA, 2 febbraio 2024 – Può essere la giornata della resa dei conti quella del futsal nostrano, nelle partite di stasera, venerdì 2, e domani, sabato 3 febbraio. Con la Serie B ferma per un turno di pausa, in Serie C1 il match clou è quello tra Jesi e Nuova Juventina, le due formazioni in vetta alla classifica. Anche il Pietralacroce a Sarnano affronta una diretta concorrente per i play-off.

In Serie C2, spiccano gli scontri salvezza Avis Arcevia-Candia Baraccola Aspio, Verbena-Dinamis Falconara e Nuova Ottrano-Aurora Treia, oltre ai big match Castelfidardo-Gagliole, Castelbellino-Polisportiva Victoria e Avenale-Acli Villa Musone. Andiamo a scoprire il programma completo di questo fine settimana.

Serie C1

Oggi è il gran giorno del big match di Serie C1 tra Jesi (foto di copertina) e Nuova Juventina. La 18^ giornata di campionato vedrà stasera, quindi, lo scontro al vertice tra seconda e prima della classifica, distaccate di 4 punti. I leoncelli di mister Pieralisi vogliono far valere il fattore campo, alla Palestra Carbonari, per riaprire un campionato che qualche mese fa sembrava ampiamente chiuso per la formazione di Montegranaro.

Il pre-gara di Pietralacroce-Montemarciano

Grande scontro diretto anche per il Pietralacroce a Sarnano contro il Tre Torri: i dorici e i sarnanesi sono distanziati in classifica di una sola lunghezza, con i maceratesi attualmente quinti in zona play-off. Il Montemarciano, infine, affronterà la dura trasferta di Fano contro l’Alma Juventus terza. Le altre sfide di giornata sono Montelupone-Invicta Macerata, Cagli-Real San Giorgio, Bayer Cappuccini-Monturano e Pianaccio-Caselle.

Serie C2

In Serie C2, tra oggi e domani si giocherà la 13^ giornata. Parlando del girone A, il Chiaravalle capolista farà visita al Lucrezia sesto e in lotta per i play-off. L’Acli Mantovani gioca il derby contro il Città di Ostra in trasferta: gli anconetani vogliono confermarsi al terzo posto, mentre gli ostrensi vogliono mantenere continuità per proseguire la risalita. Gli altri due derby in programma sono Avis Arcevia-Candia Baraccola Aspio e Verbena-Dinamis Falconara ed entrambi sono fondamentali in ottica salvezza. Completano il quadro di giornata le sfide pesaresi Villa Ceccolini-Carissimi e Pieve d’Ico-Amici del Centro Sportivo Mondolfo.

Il Gagliole

Nel girone B, infine, c’è lo scontro al vertice tra Castelfidardo e Gagliole che potrebbe mettere la parola fine al campionato, con gli ospiti che, in caso di vittoria, avrebbero un piede e mezzo in Serie C1. Il derby clou per le nostre formazioni è Castelbellino-Polisportiva Victoria, rispettivamente sesta e terza in classifica. L’Avenale, invece, ospita in casa l’Acli Villa Musone quarta per proseguire la striscia positiva iniziata con il girone di ritorno, mentre il Real Fabriano sarà impegnato a Tolentino contro il Borgorosso. In coda, ci sono le importantissime sfide salvezza Nuova Ottrano-Aurora Treia (che ad oggi si sfiderebbero per il play-out) e Polisportiva Urboro-Osimo Five. Di seguito, potrete trovare il programma completo di Serie C1 e C2, con le designazioni arbitrali e le classifiche.

Programma, arbitri e classifiche

Serie C1

18^ giornata – venerdì 2 febbraio ore 21.30

Alma Juventus Fano-Montemarciano – Marinelli di Ancona, Favorini di Macerata

Montelupone-Invicta Macerata – Marini e Paolella di Ancona

Jesi-Nuova Juventina – Di Luigi di San Benedetto del Tronto, Carbonari di Pesaro

Tre Torri Sarnano-Pietralacroce – Ameli e Nicastro di Ascoli Piceno

Cagli-Real San Giorgio – Mengoni e Cognini di Ancona

Bayer Cappuccini-Monturano – Spadoni di Ancona, Pennesi di Macerata – ore 21.45

Pianaccio-Futsal Caselle – Gregori e Sorci di Pesaro – ore 21.45

CLASSIFICANuova Juventina 42, Jesi 38, Alma Juventus Fano 36, Bayer Cappuccini 30, Tre Torri Sarnano 27, Montelupone 27, Cagli 27, Pietralacroce 26, Caselle 25, Pianaccio 20, Montemarciano 17, Monturano 14, Invicta Macerata 12, Real San Giorgio 1 

Serie C2

13^ giornata

Girone A – venerdì 2 febbraio ore 21.30

Villa Ceccolini-Carissimi – Guastella di Ancona

Lucrezia-Chiaravalle – Salvucci di Macerata

Città di Ostra-Acli Mantovani

Pieve d’Ico-Amici CS – Eco di Pesaro

Avis ArceviaCandia Baraccola Aspio – Di Liberti di Jesi

Verbena-Dinamis Falconara – Serafini di Pesaro – sabato 3 febbraio ore 15.00

CLASSIFICAChiaravalle 33, Amici del Centro Sportivo 30, Pieve d’Ico 23, Acli Mantovani 23, Carissimi 22, Lucrezia 21, Villa Ceccolini 18, Città di Ostra 17, Verbena 13, Avis Arcevia 10, Dinamis Falconara 10, Candia Baraccola Aspio 2

Girone B – venerdì 2 febbraio

Polisportiva Uroboro-Osimo Five – Laura Gigli di Macerata– ore 21.00

Castelbellino-Polisportiva Victoria – Decaro di Ancona – ore 21.30

Borgorosso Tolentino-Real Fabriano – Mancini di Fermo – ore 21.30

Avenale-Acli Villa Musone – Susino di Fermo – ore 22.00

Nuova Ottrano-Aurora Treia – Del Dotto di Fermo ore 22.00

Futsal Castelfidardo-Gagliole – Ricci di San Benedetto del Tronto – ore 22.15

CLASSIFICAGagliole 37, Futsal Castelfidardo 28, Polisportiva Victoria 27, Real Fabriano 23, Acli Villa Musone 23, Castelbellino 21, Avenale 17, Borgorosso Tolentino 16, Polisportiva Uroboro 10, Aurora Treia 9, Nuova Ottrano 9, Osimo Five 7

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori delle partite tra il 26 e il 27 gennaio

L’Audax Sant’Angelo vola in testa in Serie B; in C1 lo Jesi vince il derby contro il Pietralacroce; in C2 il Chiaravalle fa 0-0 nel big match contro gli Amici del Centro Sportivo e mantiene tutto invariato, vincono Acli Mantovani, Dinamis Falconara, Città di Ostra, Polisportiva Victoria, Castelbellino e Avenale

VALLESINA, 29 gennaio 2024 – Continuano a far sognare i tifosi le nostre squadre di calcio a 5 della Vallesina e dintorni. Nello scorso fine settimana del 26 e 27 gennaio, infatti, si sono giocate le partite di Serie B, C1 e C2 e sono arrivati risultati importanti per le compagini nostrane. L’Audax Sant’Angelo Senigallia è balzata in testa al girone D di Serie B, espugnando il PalaSavelli di Porto San Giorgio, mentre in C1 lo Jesi secondo ha vinto il derby contro il Pietralacroce.

In C2 il Chiaravalle non è andato oltre il pari nel big match del girone A contro gli Amici del Centro Sportivo, con l’Acli Mantovani Ancona che si avvicina alla vetta. Nel girone B vincono Polisportiva Victoria, Castelbellino e Avenale. Andiamo a scoprire tutto quello che è successo.

Il minuto di silenzio in Cus Ancona-Recanati

Serie B

L’Audax Sant’Angelo è la nuova capolista del girone D di Serie B. Nella 14^ giornata, infatti, i senigalliesi di Petrolati hanno battuto il Sangiorgio per 2-3, grazie alle reti di Massi, Scattolini e Benignini, mentre il Grifoni ha perso contro la Spes in trasferta per 3-2, così la formazione di Senigallia è balzata in cima alla classifica. Vince anche il Cus Ancona, che impone un sonoro 5-1 al Recanati con 5 marcatori diversi, ovvero Ferjani, Marco Astuti, Gabella, Quercetti e Balzamo, accorciando a -1 proprio dai leopardiani terzi.

Perdono, invece, Corinaldo e Cerreto d’Esi: i biancorossi hanno perso 6-4 contro il Cus Macerata, nonostante le marcature di Bacchiocchi, Rotatori, Campolucci e Mancini ed ora vede la zona retrocessione a soli due punti; i cerretani si sono inchinati per 6-8 all’Etabeta Fano e, per via proprio delle vittorie di maceratesi e Gadtch (vincenti per 5-2 contro l’MSG Rieti) vedono i play-out allontnarsi a -8.

Serie C1

Lo Jesi, invece, vince il derby della 17^ giornata di Serie C1. La squadra di Pieralisi, infatti, ha rimontato il Pietralacroce, mantenendo la seconda posizione. Eppure i ragazzi di Giordano erano andati sull’1-0 con Lombardi, ma Guerra e Busilacchi hanno ribaltato il parziale. Dopo il 2-2 di Storari, ci ha pensato Giordanino a regalare i 3 punti agli jesini, che restano a -4 dalla Nuova Juventina capolista, vincente per 6-2 in casa contro il Pianaccio. Il Pietralacorce, invece, scivola al nono posto, comunque a -1 dai play-off.

Un momento di Pietralacroce-Jesi

Vince anche il Montemarciano, che espugna 2-3 il campo dell’Invicta Macerata grazie ai gol di Romanucci, Kania e Di Placido e accorcia a -8 dalla zona salvezza diretta. Completano il quadro di giornata Caselle 1-5 Bayer Cappuccini, Real San Giorgio 7-8 Montelupone, Cagli 6-5 Tre Torri Sarnano e Monturano 2-4 Alma Juventus Fano.

Serie C2

Parlando della Serie C2 alla 13^ giornata, nel girone A finisce 0-0 il big match tra Amici del Centro Sportivo e Chiaravalle, con i chiaravallesi che mantengono così il +3 proprio dalla formazione di Mondolfo. Sale al terzo posto, invece, l’Acli Mantovani, vincente per 4-2 sul Lucrezia. L’altra anconetana, il Verbena, non se la passa bene: i rossoblù, infatti, hanno perso 1-2 il derby con il Città di Ostra e restano a +3 dai play-out. L’altro derby tra Dinamis e Avis Arcevia è stato vinto dai falconaresi per 5-3: la squadra di Falconara raggiunge proprio gli arceviesi al terz’ultimo posto, a +8 dal Candia Baraccola Aspio ultimo, sconfitto 1-3 in casa dal Villa Ceccolini.

Il minuto di silenzio in Verbena-Città di Ostra

Nel girone B, la capolista Gagliole rifila un netto 6-0 alla Nuova Ottrano e mantiene il distacco dalle inseguitrici. Torna al successo la Polisportiva Victoria, che mantiene il terzo posto grazie al 3-1 casalingo contro il Borgorosso Tolentino. Il Real Fabriano, invece, pareggia in casa dell’Acli Villa Musone nello scontro diretto: pur restando in zona play-off, ora le due squadre hanno solo due punti di vantaggio dal Castelbellino, vincente con un sonoro 0-5 in casa della Polisportiva Uroboro.

Un momento di Aurora Treia-Avenale

Seconda vittoria di fila per l’Avenale, che batte 2-7 un’Aurora Treia in caduta libera ed ora è a 6 punti dai play-off. Completa il quadro di giornata Osimo Five 3-4 Castelfidardo. Di seguito, i risultati, i marcatori e le classifiche di Serie B, C1 e C2 al termine di questo fine settimana.

Murilo e Barigelli della Polisportiva Victoria

Risultati, marcatori e classifica

Serie B girone D

14^ giornata – sabato 27 gennaio

Cus Ancona-Recanati 5-1 (Ferjani, Astuti M., Gabella, Quercetti, Balzamo)

Gadtch-MSG Rieti 5-2

Sangiorgio-Audax Sant’Angelo 2-3 (Massi, Scattolini, Benigni)

Cus Macerata-Corinaldo 64 (Bacchiocchi, Rotatori, Campolucci, Mancini)

Cerreto d’Esi-Etabeta 6-8

Spes PF-Grifoni 3-2

CLASSIFICAAudax Sant’Angelo 31, Grifoni 30, Recanati 23, Cus Ancona 22, MSG Rieti 21, Etabeta 21, Corinaldo 18, Gadtch 17, Spes PF 17Sangiorgio 16, Cus Macerata 16, Cerreto d’Esi 9

Serie C1

17^ giornata – venerdì 26 gennaio ore 21.30

Caselle-Bayer Cappuccini 1-5 (giocata il 24 gennaio)

Invicta Macerata-Montemarciano 2-3 (Romanucci, Kania, Di Placido)

Pietralacroce-Jesi 2-3 (Lombardi, Storari; Guerra, Busilacchi, Giordanino)

Real San Giorgio-Montelupone 7-8

Cagli-Tre Torri Sarnano 6-5

Monturano-Alma Juventus Fano 2-4

Nuova Juventina-Pianaccio 6-2

CLASSIFICANuova Juventina 42, Jesi 38, Alma Juventus Fano 36, Bayer Cappuccini 30, Tre Torri Sarnano 27, Montelupone 27, Cagli 27, Pietralacroce 26, Caselle 25, Pianaccio 20, Montemarciano 17, Monturano 14, Invicta Macerata 12, Real San Giorgio 1 

Serie C2

13^ giornata

Girone A – venerdì 26 gennaio

Amici del Centro Sportivo-Chiaravalle 0-0

Acli Mantovani-Lucrezia 4-2 (3 Rocchi, Ferraresi)

Dinamis Falconara-Avis Arcevia 5-3 (Sgariglia, Bracaccini, Lorenzini, 2 Centonze; 2 Biondi, Toderi)

Verbena-Città di Ostra 1-2 ( ; Sebastianelli, Pierpaoli)

Carissimi-Pieve d’Ico 4-1

Candia Baraccola Aspio-Villa Ceccolini 1-3 (Mariani)

CLASSIFICAChiaravalle 33, Amici del Centro Sportivo 30, Pieve d’Ico 23, Acli Mantovani 23, Carissimi 22, Lucrezia 21, Villa Ceccolini 18, Città di Ostra 17, Verbena 13, Avis Arcevia 10, Dinamis Falconara 10, Candia Baraccola Aspio 2

Girone B – venerdì 26 gennaio

Polisportiva Uroboro-Castelbellino 0-5 (Mammoli, Signorelli, 2 Balestra, Gatta

Aurora Treia-Avenale 2-7 (Caracini, Montefusco; 3 Beccacece, 3 Fufi L., Calvisi)

Gagliole-Nuova Ottrano 6-0

Polisportiva Victoria-Borgorosso Tolentino 3-1 (Murilo Ferrari, Squadroni, Barigelli)

Osimo Five-Castelfidardo 3-4

Acli Villa Musone-Real Fabriano 2-2 (Angelelli, Giacometti)

CLASSIFICAGagliole 37, Futsal Castelfidardo 28, Polisportiva Victoria 27, Real Fabriano 23, Acli Villa Musone 23, Castelbellino 21, Avenale 17, Borgorosso Tolentino 16, Polisportiva Uroboro 10, Aurora Treia 9, Nuova Ottrano 9, Osimo Five 7

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma e gli arbitri delle partite del 26 e 27 gennaio

Giornata di derby: in B l’Audax impegnata al PalaSavelli, in C1 c’è Pietralacroce-Jesi. In Serie C2, il Chiaravalle capolista affronta a Mondolfo gli Amici del Centro Sportivo secondi; a Chiesanuova c’è Aurora Treia-Avenale 

VALLESINA, 26 gennaio 2024 – Siamo nel vivo della stagione 2023-2024 di calcio a 5 e il pallone comincia a scottare più che mai. Nelle gare tra stasera e domani, venerdì 26 e sabato 27 gennaio, in Serie B, C1 e C2 ci si gioca il proseguimento del campionato. In Serie B è la giornata dei derby marchigiani, dato che tutte e otto le squadre della nostra regione si affrontano tra loro. L’Audax soprattutto, in trasferta a Porto San Giorgio, vuole continuare a sognare una storica promozione in A2.

In C1, invece, stasera ad Ancona si gioca Pietralacroce-Jesi, una sfida importante per le ambizioni di entrambe. Nel girone A di Serie C2, inoltre, il Chiaravalle ha il primo match point per ipotecare il campionato, con lo scontro diretto di Mondolfo contro gli Amici del Centro Sportivo. Nel girone B, infine, la Nuova Ottrano al PalaGalizia sogna di fermare la corazzata Gagliole. Scopriamo tutti i temi di giornata.

L’Audax Sant’Angelo

Serie B

Nel girone D di Serie B nella 14^ giornata di sabato 27 gennaio prosegue il testa a testa Grifoni-Audax Sant’Angelo. Con i perugini impegnati in trasferta in casa della Spes PF nel Lazio, i senigalliesi restano nelle Marche al PalaSavelli di Porto San Giorgio per sfidare il Sangiorgio. Come detto, in generale è la giornata dei derby marchigiani e quello più importante è quello tra Cus Ancona e Recanati, due squadre che occupano rispettivamente la quinta e la terza posizione. Il Corinaldo, invece, affronta il Cus Macerata in trasferta, mentre il Cerreto d’Esi ospita l’Etabeta Fano. Completa il quadro di giornata Gadtch-MSG Rieti.

Serie C1

Siamo alla 17^ giornata, invece, in Serie C1, che si giocherà interamente stasera venerdì 26 gennaio. La sfida più attesa è il derby tra Pietralacroce e Jesi: i leoncelli di Pieralsi vogliono vincere per proseguire l’inseguimento alla Nuova Juventina, a sua volta impegnata in casa contro il Pianaccio.

La squadra di Giordano, invece, vuole tornare subito in zona play-off e rispondere alla vittoria del Bayer Cappuccini, vincente nell’anticipo di mercoledì contro il Caselle per 1-5. Sfida delicata anche per il Montemarciano in casa dell’Invicta Macerata, con le due squadre in zona play-out divise da sole due lunghezze. Le altre partite di giornata sono Real San Giorgio-Montelupone, Cagli-Tre Torri Sarnano e Monturano-Alma Juventus Fano.

Serie C2

In Serie C2, infine, siamo alla 13^ giornata, che si disputerà tra stasera e domani. Nel girone A, a Mondolfo è il grande giorno della super sfida tra Amici del Centro Sportivo e Chiaravalle, seconda e prima in classifica: i chiaravallesi, in caso di vittoria, volerebbero a +6, mettendo una seria ipoteca sulla vittoria del campionato.

Il pre-gara di Chiaravalle-Dinamis Falconara

Stasera si gioca anche Acli Mantovani-Lucrezia, quinta contro quarta, e Dinamis Falconara-Avis Arcevia, penultima contro terzultima. Domani, invece, il derby tra Verbena e Città di Ostra è un crocevia importante per le ambizioni delle due compagini: i dorici devono fare risultato per non rischiare di essere risucchiati in zona play-out, mentre gli ostrensi sperano di accorciare dalla zona play-off, ora a -6. Sempre sabato il Candia Baraccola Aspio fanalino di coda ospita il Villa Ceccolini. Completa il quadro Carissimi-Pieve d’Ico.

Parlando, invece, del girone B, la Nuova Ottrano, reduce da due successi di fila, cercherà di rallentare la fuga del Gagliole, che sembra ormai lanciato verso la Serie C1. Stasera la Polisportiva Victoria terza, invece, ospita il Borgorosso Tolentino al PalaQuaresima, mentre domani il Real Fabriano gioca il big match a Potenza Picena contro l’Acli Villa Musone, formazione con la quale condivide il quarto posto.

La sfida di andata tra Avenale e Aurora Treia

Questa sera a Chiesanuova si gioca il derby Aurora Treia-Avenale, con i locali invischiati in zona play-out e gli ospiti a caccia di continuità dopo l’ottimo risultato di venerdì scorso. Prosegue la rincorsa play-off del Castelbellino, impegnato in trasferta contro la Polisportiva Uroboro. Completa la 13^ giornata la sfida coda-testa tra Osimo Five ultimo e Castelfidardo secondo. A seguire, il programma completo, con gli arbitri e le classifiche di Serie B, C1 e C2.

Programma, arbitri e classifica

Serie B girone D

14^ giornata – sabato 27 gennaio

Cus Ancona-Recanati – Reali di Piombino, Rasia di Bassano del Grappa (Crono: Errico di Ancona) – ore 15.00

Gadtch-MSG Rieti – Strucco e Raiano di Napoli (Calzone di Perugia) – ore 15.30

Sangiorgio-Audax Sant’Angelo – Saiu di Roma 1, Serra di Tivoli (Chirico di Ancona) – ore 16.00

Cus Macerata-Corinaldo – Pavia di Ostia Lido, Bruschi di Civitavecchia (Eleonora Rossi di Jesi) – ore 16.00

Cerreto d’Esi-Etabeta – Presicce di Imola, Zorzi di Gradisca d’Isonzo (Marinelli di Ancona) – ore 16.00

Spes PF-Grifoni – Cortese di Parma, Staffelli di Reggio Emilia (Bernardino di Terni) – ore 18.00

CLASSIFICA Grifoni 30, Audax Sant’Angelo 28, Recanati 23, MSG Rieti 21, Cus Ancona 19, Corinaldo 18, Etabeta 18, Sangiorgio 16, Gadtch 14Spes PF 14, Cus Macerata 13, Cerreto d’Esi 9

Serie C1

17^ giornata – venerdì 26 gennaio ore 21.30

Caselle 1-5 Bayer Cappuccini (giocata il 24 gennaio)

Invicta Macerata-Montemarciano – Angelini di Ascoli Piceno, Rossi di San Benedetto del Tronto

Pietralacroce-Jesi – Montanini di Fermo, Penduzzu di Pesaro

Real San Giorgio-Montelupone – Frelli e Petruzzelli di Macerata

Cagli-Tre Torri Sarnano – Eco di Pesaro, Marinelli di Ancona

Monturano-Alma Juventus Fano – Travaglini e Caterina Mascaretti di San Benedetto del Tronto – ore 21.45

Nuova Juventina-Pianaccio – Laura Gigli di Macerata, Spadoni di Ancona – ore 22.00

CLASSIFICANuova Juventina 39, Jesi 35, Alma Juventus Fano 33, Bayer Cappuccini 30*, Tre Torri Sarnano 27, Pietralacroce 26, Caselle 25*, Montelupone 24, Cagli 24, Pianaccio 20, Montemarciano 14, Monturano 14, Invicta Macerata 12, Real San Giorgio 1 

NOTE – *: una partita in più

Serie C2

13^ giornata

Girone A – venerdì 26 gennaio

Amici del Centro Sportivo-Chiaravalle – Favorini di Macerata – ore 21.30

Acli Mantovani-Lucrezia – Gobbi di Macerata – ore 21.45

Dinamis Falconara-Avis Arcevia – Bruschi di Macerata – ore 22.00

Verbena-Città di Ostra – Caraffa di Macerata – sabato 27 gennaio ore 15.00

Carissimi-Pieve d’Ico – Giannoni di Ancona – sabato 27 gennaio ore 15.00

Candia Baraccola Aspio-Villa Ceccolini – Olivi di Jesi – sabato 27 gennaio ore 15.00

CLASSIFICAChiaravalle 32, Amici del Centro Sportivo 29, Pieve d’Ico 23, Lucrezia 21, Acli Mantovani 20, Carissimi 19, Villa Ceccolini 15, Città di Ostra 14, Verbena 13, Avis Arcevia 10, Dinamis Falconara 7, Candia Baraccola Aspio 2

Girone B – venerdì 26 gennaio

Polisportiva Uroboro-Castelbellino – Carbonari di Pesaro – ore 21.00

Aurora Treia-Avenale – Cognini di Ancona – ore 21.30

Gagliole-Nuova Ottrano – Angelini di Macerata – ore 21.45

Polisportiva Victoria-Borgorosso Tolentino – Paolella di Ancona – ore 22.00

Osimo Five-Castelfidardo – Guastella di Ancona – sabato 27 gennaio ore 15.00

Acli Villa Musone-Real Fabriano – Ameli di Ascoli Piceno – sabato 27 gennaio ore 15.30

CLASSIFICAGagliole 34, Futsal Castelfidardo 25, Polisportiva Victoria 24, Real Fabriano 22, Acli Villa Musone 22, Castelbellino 18, Borgorosso Tolentino 16, Avenale 14, Polisportiva Uroboro 10, Aurora Treia 9, Nuova Ottrano 9, Osimo Five 7

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori delle partite del 19 e 20 gennaio

Vittorie a valanga per Audax Sant’Angelo e Jesi, che restano in scia delle capoliste. Torna alla vittoria l’Avenale, impresa sfiorata per il Real Fabriano

VALLESINA, 22 gennaio 2024 – Un altro fine settimana di futsal è terminato ed è tempo di fare bilanci. Tra il 19 e il 20 gennaio, infatti, si sono giocate le partite di Serie B, C1 e C2 di calcio a 5. Audax Sant’Angelo in Serie B e Jesi in Serie C1, in particolare, continuano a vincere e a rimanere in scia delle rispettive prime in classifica. Andiamo a vedere tutto quello che è successo.

Serie B

In Serie B si è giocata a 13^ giornata del girone D. L’Audax Sant’Angelo continua l’inseguimento alla vetta, grazie al sonoro 9-1 rifilato al Cus Macerata con i gol di Marco Benigni, Riccio, Piersimoni (tripletta), Bikai (doppietta), Chiarizia e Francesco Benigni. I senigalliesi restano a -2 dalla vetta poiché il Grifoni ha battuto 11-1 il Gadtch nel derby di Perugia.

Un momento di MSG Rieti-Cus Macerata

Il Cus Ancona, invece, ha pareggiato in rimonta per 3-3 contro la corazzata MSG Rieti, grazie alla doppietta di Marco Astuti e al gol di Ferjani. I dorici mantengono il quinto posto, anche perché il Corinaldo ha perso 1-5 in casa contro la Spes PF, nonostante l’unica rete di Bacchiocchi: i biancorossi scalano in sesta posizione. Resta ultimo, infine, il Cerreto d’Esi, che ha perso 7-6 contro il Recanati terzo in classifica, fornendo comunque una buona prestazione. La zona play-out, però, dista sempre 5 punti. Completa il quadro di giornata la vittoria del Sangiorgio per 3-2 nel derby contro l’Etabeta Fano.

Serie C1

Parlando della Serie C1, invece, siamo giunti alla 16^ giornata. Non si ferma lo Jesi, che batte 8-1 il Monturano e centra la quinta vittoria consecutiva, nonché l’undicesimo risultato utile di fila. Il nuovo arrivato Perotto Alemao mette a segno una doppietta, come Busilacchi e Tittarelli; completano la festa le reti di Bartolucci e Giordanino. I leoncelli di Pieralisi restano a -4 dalla Nuova Juventina, vincente per 2-6 sul campo del Montemarciano: non sono bastati a biancoazzurri i gol di Borgognoni e Kania. La squadra resta comunque quart’ultima, in piena zona play-out, a +13 dalla retrocessione diretta.

L’esultanza dello Jesi C5

Perde anche il Pietralacroce, sconfitto di misura dal Montelupone per 4-3 nonostante le reti di mister Giordano, di Lombardi e di Storari. I dorici escono dalla zona play-off, per via della vittoria del Bayer Cappuccini contro il Real Sangiorgio (5-1). Completano i risultati di giornata Tre Torri Sarnano 3-4 Caselle, Alma Fano 2-1 Invicta Macerata e Pianaccio 3-3 Cagli.

Serie C2

Dopo un mese di pausa, è ripartita anche la Serie C2 con le gare della 12^ giornata, prima di ritorno. Nel girone A il Chiaravalle fa suo lo scontro testa-coda con il Candia Baraccola Aspio per 4-2 e mantiene il vantaggio di 3 punti dagli Amici del Centro Sportivo, vincenti a Lucrezia. Si rialza il Città di Ostra, che ha battuto 3-1 il Carissimi ma che resta a -6 dai play-off, poiché l’Acli Mantovani ha vinto il derby contro l’Avis Arcevia per 4-5, passando in quinta posizione. Il Verbena perde 5-1 contro il Vila Ceccolini e resta invischiato nei piani bassi della classifica, mentre un’ottima Dinamis Falconara perde 9-8 in casa del Pieve d’Ico terzo, restando tuttavia in penultima posizione.

Il pre-gara di Chiaravalle-Candia Baraccola Aspio

Nel girone B non riesce l’impresa al Real Fabriano. I ragazzi di Alianello, infatti, erano andati sul 2-0 contro il Gagliole capolista, campione della Coppa Italia Serie C, con le reti di Gambucci e Laurenzima i rossoblù di Rossini hanno rimontato fino al 2-4 finale. Il vantaggio dalle inseguitrici aumenta da +7 a+9, perché la Polisportiva Victoria ha perso 2-0 contro il Futsal Castelfidardo ora secondo, con i villastradesi scivolati in terza posizione.

L’Avenale, invece, inizia l’anno con il piede giusto, vincendo 4-2 contro l’Osimo Five, anche se i punti da recuperare dal quinto posto restano 8, poiché l’Acli Villa Musone ha vinto 2-3 contro il Borgorosso Tolentino, rinsaldando la quinta piazza. Al sesto posto c’è il Castelbellino, vincente per 4-1 in casa contro l’Aurora Treia, con la tripletta di uno scatenato Mammoli. I passotreiesi, invece, restano terz’ultimi insieme alla Nuova Ottrano: i filottranesi si sono tolti dall’ultimo posto grazie al successo per 4-2 sulla Polisportiva Uroboro. Di seguito, i risultati, i marcatori e le classifiche dei quattro gironi di Serie B, C1 e C2 che riguardano le nostre squadre.

Risultati, marcatori e classifiche

Serie B girone D

13^ giornata – sabato 20 gennaio ore 15.00

Audax Sant’Angelo-Cus Macerata 9-1 (Benigni M., Riccio, 3 Piersimoni, 2 Bikai, Chiarizia, Benigni F.)

Recanati-Cerreto d’Esi 7-6

Grifoni-Gadtch 11-1

Corinaldo-Spes PF 1-5 (Bacchiocchi)

Sangiorgio-Etabeta 3-2

MSG Rieti-Cus Ancona 3-3 (2 Astuti M., Ferjani)

CLASSIFICA – Grifoni 30, Audax Sant’Angelo 28, Recanati 23, MSG Rieti 21, Cus Ancona 19, Corinaldo 18, Etabeta 18, Sangiorgio 16, Gadtch 14Spes PF 14, Cus Macerata 13, Cerreto d’Esi 9

Serie C1

16^ giornata – venerdì 19 gennaio ore 21.30

Tre Torri Sarnano-Caselle 3-4

Jesi-Monturano 8-1 (2 Perotto, 2 Busilacchi, 2 Tittarelli, Bartolucci, Giordanino)

Alma Juventus Fano-Invicta Macerata 2-1

Montemarciano-Nuova Juventina 2-6 (Borgognoni, Kania)

Montelupone-Pietralacroce 4-3 (Giordano, Lombardi, Storari)

Pianaccio-Cagli 3-3

Bayer Cappuccini-Real San Giorgio 5-1

CLASSIFICANuova Juventina 39, Jesi 35, Alma Juventus Fano 33, Tre Torri Sarnano 27, Bayer Cappuccini 27, Pietralacroce 26, Caselle 25, Montelupone 24, Cagli 24, Pianaccio 20, Montemarciano 14, Monturano 14, Invicta Macerata 12, Real San Giorgio 1

Serie C2

12^ giornata

Girone A – venerdì 19 gennaio ore 21.30

Avis Arcevia-Acli Mantovani 4-5 (Allegrezza, Cesaretti, Biondi, Pigliapoco; Centonze, 2 Guerrini, 2 Orlandoni)

Lucrezia-Amici del Centro Sportivo 0-3

Città di Ostra-Carissimi 3-1 (autogol a favore, Pierpaoli, Ventura R.)

Pieve d’Ico-Dinamis Falconara 9-8 (2 Sgariglia, 2 Bracaccini, Lorenzini, Pranzo, 2 Rocchetti)

Villa Ceccolini-Verbena 5-1 (Capitanelli)

Chiaravalle-Candia Baraccola Aspio 4-2 (2 Viola, Martin, Qorri; Mariani, Renzi)

CLASSIFICAChiaravalle 32, Amici del Centro Sportivo 29, Pieve d’Ico 23, Lucrezia 21, Acli Mantovani 20, Carissimi 19, Villa Ceccolini 15, Città di Ostra 14, Verbena 13, Avis Arcevia 10, Dinamis Falconara 7, Candia Baraccola Aspio 2

Girone B – venerdì 19 gennaio

Borgorosso Tolentino-Acli Villa Musone 2-3

Castelbellino-Aurora Treia 4-1 (3 Mammoli, Kola; Caracini N.)

Real Fabriano-Gagliole 2-4 (Gambucci, Laurenzi)

Nuova Ottrano-Polisportiva Uroboro 4-2 (Carbonari, Galeazzo, Felici, Iuga; Graziano, Smargiassi)

Avenale-Osimo Five 4-2 (Campana, Marrocchi, Beccacece, Gioacchini)

Futsal Castelfidardo-Polisportiva Victoria 2-0

CLASSIFICAGagliole 34, Futsal Castelfidardo 25, Polisportiva Victoria 24, Real Fabriano 22, Acli Villa Musone 22, Castelbellino 18, Borgorosso Tolentino 16, Avenale 14, Polisportiva Uroboro 10, Aurora Treia 9, Nuova Ottrano 9, Osimo Five 7

Dati: Futsalmarche.it

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma e gli arbitri delle partite tra il 19 e il 20 gennaio

Audax Sant’Angelo (Serie B) e Jesi (C1) sperano di accorciare ulteriormente dalla vetta; in C2 testa-coda Chiaravalle-Candia Baraccola Aspio nel girone A, nel B i big match sono Real Fabriano-Gagliole e Castelfidardo-Polisportiva Victoria

VALLESINA, 19 gennaio 2024 – Il calcio a 5 made in Vallesina riparte finalmente al gran completo. Tra stasera e domani, 19 e 20 gennaio, si giocherà sia in Serie B, sia in C1 che in C2. Scopriamo tutti i temi di giornata.

Serie B

In Serie B si disputerà domani, sabato 20 gennaio, la 13^ giornata del girone D. L’Audax Sant’Angelo Senigallia affronta in casa il Cus Macerata, sperando in buone notizie dal derby perugino tra Grifoni e Gadtch per agganciare la vetta. Il Cus Ancona, invece, sarà impegnato in trasferta contro l’MSG Rieti, in uno scontro tra terza e quinta in classifica, divise da soli 2 punti. Potrebbe beneficiare di un pareggio tra queste due squadre il Corinaldo, anch’esso quinto, che sfida in casa la Spes PF penultima. Il Cerreto d’Esi, infine, cercherà l’impresa a Recanati, con i locali terzi della graduatoria. Completa il quadro di giornata il derby marchigiano tra Sangiorgio ed Etabeta Fano.

Lo Jesi C5

Serie C1

Parlando della Serie C1, siamo arrivati alla 16^ giornata, a -10 dalla fine della regular season. Lo Jesi non vuole più fermarsi e affronta alla Palestra Carbonari il Monturano, sperando che i cugini del Montemarciano raccolgano punti in casa contro la capolista Nuova Juventina per accorciare ulteriormente dal primo posto. I leoncelli, che hanno perso Cima per infortunio, si rinforzano con il classe 1985 Luis Gustavo Perotto Correa, detto Alemao.

Il Pietralacroce, invece, sfida il Montelupone per confermarsi in zona play-off. Le altre gare di giornata sono Tre Torri Sarnano-Caselle, Alma Fano-Invicta Macerata, Pianaccio-Cagli e Bayer Cappuccini-Real San Giorgio.

Serie C2

Dopo oltre un mese di pausa riparte finalmente la Serie C2 con la 12^ giornata, prima di ritorno. Nel girone A, nel posticipo di domani il Chiaravalle capolista affronta la cenerentola Candia Baraccola Aspio per il più classico dei testa-coda. Stasera, invece, le altre nostre squadre della Vallesina e dintorni sono a caccia del riscatto: il derby Avis Arcevia-Acli Mantovani sarà cruciale per le ambizioni di entrambe le squadre, mentre il Verbena deve vincere contro il Villa Ceccolini se non vuole perdere quasi definitivamente il treno play-off.

Lo stesso discorso vale per il Città di Ostra, impegnato in casa contro il Carissimi quinto a sorpresa. La Dinamis Falconara, infine, sfida il Pieve d’Ico in trasferta per cercare di allontanarsi ulteriormente dall’ultimo posto e avvicinarsi alla zona salvezza direttta.

Nel girone B, infine, il Real Fabriano ospita al PalaInferno la neo campionessa delle Marche Gagliole, ormai lanciatissima verso la promozione in C1, visto anche l’arrivo dell’ex Cerreto d’Esi Simone Di Ronza, che ha anche giocato con i “pagliacci” fabrianesi dal 2010 al 2012. Big match per la Polisportiva Victoria seconda in classifica di scena in trasferta contro il Castelfidardo, terzo a pari punti con il Real Fabriano.

I cugini dell’Avenale, invece, affrontano l’Osimo Five al PalaQuaresima: la squadra di Novelli, dopo l’ottima prestazione nelle Finals Cup contro lo Jesi, è a -8 dai play-off e non può più sbagliare se vuole agguantare gli spareggi. Castelbellino-Aurora Treia e Nuova Ottrano-Polisportiva Uroboro, inoltre, sono match fondamentali in ottica salvezza. Completa il quadro di giornata Borgorosso Tolentino-Acli Villa Musone. Di seguito, il programma completo, le designazioni arbitrali e le classifiche di Serie B, C1 e C2.

Programma, arbitri e classifiche

Serie B girone D

13^ giornata – sabato 20 gennaio ore 15.00

Audax Sant’Angelo-Cus Macerata – Panico di Foligno, Calzone di Perugia (Crono: Mengoni di Ancona)

Recanati-Cerreto d’Esi – Benetti e Rosa di Vicenza (Casola di San Benedetto del Tronto)

Grifoni-Gadtch – Chirico di Ancona, Cepollaro di Ercolano (Roscini di Foligno)

Corinaldo-Spes PF – Sessa di Ciampino, Caponi di San Benedetto del Tronto (Penduzzu di Pesaro)

Sangiorgio-Etabeta – Audoly di Aprilia, Treglia di Formia (Ameli di Ascoli Piceno) – ore 16.00

MSG Rieti-Cus Ancona – Azzarà di Reggio Calabria, Cundò di Soverato (Motoc di Civitavecchia) – ore 18.00

CLASSIFICA – Grifoni 27, Audax Sant’Angelo 25, Recanati 20, MSG Rieti 20, Cus Ancona 18, Corinaldo 18, Etabeta 18, Gadtch 14, Cus Macerata 14Sangiorgio 13, Spes PF 11, Cerreto d’Esi 9

Serie C1

16^ giornata – venerdì 19 gennaio ore 21.30

Tre Torri Sarnano-Caselle – Petruzzelli di Macerata, Susino di Fermo

Jesi-Monturano – Favorini di Macerata, Sorci di Pesaro

Alma Juventus Fano-Invicta Macerata – Del Dotto di Fermo, Guidi di Jesi

Montemarciano-Nuova Juventina – Eco e Penduzzu di Pesaro

Montelupone-Pietralacroce – Gregori di Pesaro, Di Luigi di San Benedetto del Tronto

Pianaccio-Cagli – Carbonari e Serafini di Pesaro – ore 21.45

Bayer Cappuccini-Real San Giorgio – Travaglini e Binni di San Benedetto del Tronto – ore 21.45

CLASSIFICANuova Juventina 36, Jesi 32, Alma Juventus Fano 30, Tre Torri Sarnano 27, Pietralacroce 26, Bayer Cappuccini 24, Cagli 23, Caselle 22, Montelupone 21, Pianaccio 19, Montemarciano 14, Monturano 14, Invicta Macerata 12, Real San Giorgio 1

Serie C2

12^ giornata

Girone A – venerdì 19 gennaio ore 21.30

Avis Arcevia-Acli Mantovani – Heyushev di Macerata

Lucrezia-Amici del Centro Sportivo – Mengoni di Ancona

Città di Ostra-Carissimi – Tacchilei di Ancona

Pieve d’Ico-Dinamis Falconara – Piergiovanni di Pesaro

Villa Ceccolini-Verbena – Salvucci di Macerata

Chiaravalle-Candia Baraccola Aspio – Decaro di Ancona – sabato 20 gennaio ore 15.00

CLASSIFICAChiaravalle 29, Amici del Centro Sportivo 26, Lucrezia 21, Pieve d’Ico 20, Carissimi 19, Acli Mantovani 17, Verbena 13, Villa Ceccolini 12, Città di Ostra 11, Avis Arcevia 10, Dinamis Falconara 7, Candia Baraccola Aspio 2

Girone B – venerdì 19 gennaio

Borgorosso Tolentino-Acli Villa Musone – Laura Gigli di Macerata – ore 21.30

Castelbellino-Aurora Treia – Angelini di Macerata – ore 21.30

Real Fabriano-Gagliole – Bavaro di Ancona – ore 21.30

Nuova Ottrano-Polisportiva Uroboro – Caterina Mascaretti di San Benedetto del Tronto – ore 22.00

Avenale-Osimo Five – Mancini di Fermo – ore 22.00

Futsal Castelfidardo-Polisportiva Victoria – Spadoni di Ancona – ore 22.15

CLASSIFICAGagliole 31, Polisportiva Victoria 24, Real Fabriano 22, Futsal Castelfidardo 22, Acli Villa Musone 19, Borgorosso Tolentino 16, Castelbellino 15, Avenale 11, Polisportiva Uroboro 10, Aurora Treia 9, Osimo Five 7, Nuova Ottrano 6

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie C1 e C2, risultati e marcatori delle partite tra il 15 e il 18 dicembre

In C1 lo Jesi vince e continua l’inseguimento al primo posto, pari per il Pietralacroce; in C2 il Chiaravalle è campione d’inverno del girone A, sospesa Gagliole-Polisportiva Victoria per infortunio dell’arbitro

VALLESINA, 19 dicembre 2023 – Con la Serie B ferma per un turno, le partite della prima di andata di Serie C1 e dell’ultima di ritorno in Serie C2 hanno regalato comunque un grande spettacolo. Tra venerdì 15 e lunedì 18 dicembre, infatti, si è giocato l’ultimo turno regionale prima della pausa natalizia. In Serie C1 lo Jesi continua a vincere, restando a 7 punti dalla vetta, mentre il Pietralacroce conferma il piazzamento play-off grazie al prestigioso pareggio contro l’Alma Juventus Fano.

In Serie C2 il Chiaravalle batte la Dinamis Falconara ed è campione d’inverno del girone A, con il Verbena che torna a vincere contro l’Arcevia e l’Acli Mantovani fermato sul pari dal Candia Baraccola Aspio. Nel girone B il big match Gagliole-Polisportiva Victoria è stato sospeso per infortunio dell’arbitro: riprenderà dall’8° minuto del secondo tempo giovedì prossimo 20 dicembre. La Nuova Ottrano fa il colpaccio e batte l’Acli Villa Musone, così come il Castelbellino espugna Cingoli, vincendo 2-3 contro l’Avenale. Vince e conferma il terzo posto il Real Fabriano. Andiamo a scoprire tutto quello che è successo.

Serie C1

Lo Jesi inizia il girone di ritorno con il piede giusto. I ragazzi di Pieralisi, infatti, hanno battuto 6-2 il Real San Giorgio in casa grazie alle doppiette di Tittarelli e Buzzo e ai gol di Bartolucci e Cima. I leoncelli, con la terza vittoria di fila e il nono risultato utile, proseguono l’inseguimento alla capolista Nuova Juventina, che ha vinto 6-3 contro l’Invicta.

Il Pietralacroce strappa un buon pari in rimonta contro l’Alma Juventus Fano terza in classifica: è finita 3-3, per via dei gol di Pietrelli, Lombardi e Ferrucci. I dorici restano al quinto posto con 23 punti, agganciati dal Bayer Cappuccini, vincente 4-0 contro il Cagli. Perde, infine, il Montemarciano, battuto 3-5 dal Monturano nonostante le reti di Di Placido, Kania e Alessio Ioio, con i locali che erano in vantaggio 3-1 prima di subire il ribaltone avversario. I biancazzurri sono sempre in zona play-out al quart’ultimo posto con 14 punti. Gli altri risultati di giornata sono Montelupone-Caselle 3-3 e Pianaccio-Tre Torri Sarnano 2-2.

Il pre-gara di Chiaravalle-Dinamis Falconara

Serie C2

In Serie C2, invece, si conclude il girone d’andata. Nel girone A, il Chiaravalle è campione d’inverno, grazie al 5-1 rifilato alla Dinamis Falconara nel posticipo di ieri.

Ben 4 pesaresi inseguono gli esini, ovvero Amici del Centro Sportivo, Lucrezia, Pieve d’Ico (che ha battuto 4-2 il Città di Ostra) e Carissimi. Più attardate le squadre anconetane: l’Acli Mantovani ha pareggiato 3-3 contro il fanalino di coda Candia Baraccola Aspio ed è scivolata al sesto posto, mentre il Verbena, settimo, ha battuto 1-2 l’Avis Arcevia.

Nel girone B, il big match tra Gagliole e Polisportiva Victoria è stato sospeso per infortunio dell’arbitro. Si riprenderà dall’8° minuto giovedì prossimo 21 dicembre: i padroni di casa sono in vantaggio per 2-1 e per i villastradesi ha segnato Johannes Banchetti. Vince il Real Fabriano, che ha rifilato un 7-4 all’Osimo Five con la quadripletta di uno scatenato Argalia, confermando il terzo posto in classifica insieme al Castelfidardo, vincente per 5-4 contro la Polisportiva Uroboro.

Il Castelbellino espugna il PalaQuaresima di Cingoli battendo 2-3 un’Avenale sfortunata, tra pali e occasioni mancate. Gli orange vedono i play-off a 4 punti, mentre la squadra di Novelli resta a -8. Questo perché la Nuova Ottrano batte 8-3 l’Acli Villa Musone con le triplette di Felici e Pierini, risalendo prepotentemente in classifica a 6 punti sempre all’ultimo posto, ma ora a -1 dall’Osimo Five. Perde, invece, l’Aurora Treia, battuta 5-2 dal Borgorosso Tolentino e terz’ultima con 9 punti. Di seguito, i risultati e i marcatori delle gare di Serie C1 che si sono giocate in questo fine-settimana.

Risultati, marcatori e classifiche

Serie C1

14^ giornata – venerdì 15 dicembre

Montemarciano 3-5 Monturano (Di Placido, Kania, Ioio A.)

Alma Juventus Fano 3-3 Pietralacroce (Pietrelli, Lombardi, Ferrucci)

Jesi 6-2 Real San Giorgio (2 Tittarelli, 2 Buzzo, Bartolucci, Cima)

Montelupone 3-3 Caselle

Bayer Cappuccini 4-0 Cagli

Pianaccio 2-2 Tre Torri Sarnano

Nuova Juventina 6-3 Invicta Macerata

CLASSIFICA – Nuova Juventina 36, Jesi 29, Alma Juventus Fano 27, Tre Torri Sarnano 26, Pietralacroce 23, Bayer Cappuccini 23, Caselle 22, Montelupone 21, Cagli 20, Pianaccio 19, Montemarciano 14, Monturano 11, Invicta Macerata 9, Real San Giorgio 1

Serie C2

11^ giornata

Girone A – venerdì 15 dicembre ore 21.30

Avis Arcevia 1-2 Verbena (Biondi; Capitanelli, autogol)

Lucrezia 4-5 Carissimi

Pieve d’Ico 4-2 Città di Ostra (Bonci, Pierpaoli)

Villa Ceccolini 3-4 Amici del Centro Sportivo

Candia Baraccola Aspio 3-3 Acli Mantovani ( ; 2 Ferraresi, Guerrini)

Chiaravalle 5-1 Dinamis Falconara (2 Caimmi, Amadei, Viola, Maggiori; Bracaccini)

CLASSIFICAChiaravalle 29, Amici del Centro Sportivo 26, Lucrezia 21, Pieve d’Ico 20, Carissimi 19, Acli Mantovani 17, Verbena 13, Villa Ceccolini 12, Città di Ostra 11, Avis Arcevia 10, Dinamis Falconara 4, Candia Baraccola Aspio 2

Girone B – venerdì 15 dicembre

Real Fabriano 7-4 Osimo Five (Laurenzi, 2 Gambucci, Argalia)

Borgorosso Tolentino 5-2 Aurora Treia (Caracini F., Zenobi)

Gagliole-Polisportiva Victoria sospesa sul 2-1 (Johannes Banchetti; verrà ripresa dall’8° del secondo tempo giovedì 21 dicembre)

Nuova Ottrano 8-3 Acli Villa Musone (3 Felici, 3 Pierini, Iuga, Pierella)

Avenale 2-3 Castelbellino (Fufi L., Campana; Kola, Mammoli, Moretti)

Castelfidardo 5-4 Polisportiva Uroboro

CLASSIFICAGagliole 28*, Polisportiva Victoria 24*, Real Fabriano 22, Futsal Castelfidardo 22, Acli Villa Musone 19, Borgorosso Tolentino 16, Castelbellino 15, Avenale 11, Polisportiva Uroboro 10, Aurora Treia 9, Osimo Five 7, Nuova Ottrano 6

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie C1 e C2, il programma e gli arbitri delle partite tra il 15 e il 18 dicembre

Con la B ferma per un turno, in C1 lo Jesi affronta il Real San Giorgio, scontri diretti Alma Fano-Pietralacroce e Montemarciano-Monturano; in C2 a Camerino c’è il big match Gagliole-Polisportiva Victoria, a Cingoli il derby delle deluse Avenale-Castelbellino

VALLESINA, 15 dicembre 2023 – Ultimo weekend prima della pausa natalizia per le squadre di Serie C1 e C2 di calcio a 5. Con la Serie B ferma un turno, si giocheranno le gare a livello regionale, le ultime prima delle Finals Cup di Jesi dal 4 a al 7 gennaio che apriranno il 2024 del futsal marchigiano.

In C1 lo Jesi vuole accorciare ulteriormente sulla testa della classifica e sulla carta ha l’occasione per strappare i tre punti contro il Real San Giorgio. Scontri diretti, invece, per Pietralacroce e Montemarciano, impegnati rispettivamente contro Alma Fano e Monturano.

In Serie C2, nel girone A la capolista Chiaravalle chiuderà la giornata con il posticipo di lunedì contro la Dinamis Falconara, mentre nel B si giocano il big match Gagliole-Polisportiva Victoria (prima contro seconda) e il derby delle deluse tra Avenale e Castelbellino. Scopriamo i temi di questa giornata.

Renato Giordano, allenatore-giocatore del Pietralacroce

Serie C1

Si apre stasera, venerdì 15 dicembre, il girone di ritorno di Serie C1. Lo Jesi alla Palestra Carbonari affronta il Real San Giorgio per cercare di recuperare altro terreno alla capolista Nuova Juventina,impegnata in casa contro l’Invicta Macerata. Scontro diretto play-off per il Pietralacroce in casa dell’Alma Juventus Fano, così come il Montemarciano tra le mura amiche sfida il Monturano per un match tra due squadre in zona play-out. Le altre gare della 14^ giornata sono Montelupone-Caselle, Bayer Cappuccini Cagli e Pianaccio-Tre Torri Sarnano.

Serie C2

In C2, invece, con le gare tra stasera e lunedì 18 dicembre si chiude il girone d’andata. Nel girone A, il Chiaravalle capolista nel posticipo di lunedì affronta la nobile decaduta Dinamis Falconara in casa. Il Città di Ostra è a caccia del riscatto in casa del Pieve d’Ico, mentre l’Acli Mantovani sfida in trasferta il Candia Baraccola Aspio nel posticipo di sabato. Avis Arcevia-Verbena è un derby importante in ottica salvezza. Completano il quadro i derby pesaresi Lucrezia-Carissimi e Villa Ceccolini-Amici del Centro Sportivo.

Un momento di Polisportiva Victoria-Nuova Ottrano

Nel girone B, questa sera a Camerino ci sarà il super big match tra prima e seconda, ovvero Gagliole-Polisportiva Victoria. Spera di approfittarne il Real Fabriano, impegnato in casa contro l’Osimo Five penultima. Al PalaQuaresima di Cingoli, inoltre, si gioca Avenale-Castelbellino, il derby tra le due grandi deluse di questa stagione. La Nuova Ottrano ultima in classifica, invece, sfida in casa l’Acli Villa Musoneterza, mentre l’Aurora Treia sarà impegnata in casa del Borgorosso Tolentino. La Polisportiva Uroboro, infine, affronta in trasferta il Castelfidardo per proseguire la striscia positiva di vittorie. Di seguito, potrete trovare il programma, gli arbitri e le classifiche alla vigilia di questa giornata di futsal regionale.

Programma, arbitri e classifiche

Serie C1

14^ giornata – venerdì 15 dicembre

Montemarciano-Monturano – Laura Gigli e Pennesi di Macerata – ore 21.30

Alma Juventus Fano-Pietralacroce – Malvestiti di Fermo, Eco di Pesaro – ore 21.30

Jesi-Real San Giorgio – Cognini di Ancona, Andrea Angelini di Ascoli Piceno – ore 21.30

Montelupone-Caselle – Esposito e Mancini di Fermo – ore 21.30

Bayer Cappuccini-Cagli – Giannoni di Ancona, Capecci di San Benedetto del Tronto – ore 21.45

Pianaccio-Tre Torri Sarnano – Olivi di Jesi, Decaro di Ancona – ore 22.00

Nuova Juventina-Invicta Macerata – Travaglini e Leoni di San Benedetto del Tronto – ore 22.00

CLASSIFICANuova Juventina 33, Jesi 26, Alma Juventus Fano 26, Tre Torri Sarnano 25, Pietralacroce 22, Caselle 21, Montelupone 20, Cagli 20, Bayer Cappuccini 20, Pianaccio 18, Montemarciano 14, Invicta Macerata 9, Monturano 8, Real San Giorgio 1

Serie C2

11^ giornata

Girone A – venerdì 15 dicembre ore 21.30

Avis Arcevia-Verbena – Guidi di Jesi

Lucrezia-Carissimi – Spadoni di Ancona

Pieve d’Ico-Città di Ostra – Guastella di Ancona

Villa Ceccolini-Amici del Centro Sportivo – Gobbi di Macerata

Candia Baraccola Aspio-Acli Mantovani – Marinelli di Ancona – sabato 16 dicembre ore 15.00

Chiaravalle-Dinamis Falconara – lunedì 18 dicembre ore 21.30

CLASSIFICAChiaravalle 26, Amici del Centro Sportivo 23, Lucrezia 21, Pieve d’Ico 17, Carissimi 16, Acli Mantovani 16, Villa Ceccolini 12, Città di Ostra 11, Verbena 10, Avis Arcevia 10, Dinamis Falconara 4,Candia Baraccola Aspio 1

Girone B – venerdì 15 dicembre

Real Fabriano-Osimo Five – Riccardo Angelini di Macerata – ore 21.30

Borgorosso Tolentino-Aurora Treia – Caterina Mascaretti di San Benedetto del Tronto – ore 21.30

Gagliole-Polisportiva Victoria – Fagiani di Macerata – ore 21.45

Nuova Ottrano-Acli Villa Msuone – Caraffa di Macerata – ore 22.00

Avenale-Castelbellino – Giusti di Fermo – ore 22.00

Castelfidardo-Polisportiva Uroboro – Marozzi di Ascoli Piceno – ore 22.15

CLASSIFICAGagliole 28, Polisportiva Victoria 24, Real Fabriano 19, Villa Musone 19, Futsal Castelfidardo 19, Borgorosso Tolentino 13, Castelbellino 12, Avenale 11, Polisportiva Uroboro 10, Aurora Treia 9, Osimo Five 7, Nuova Ottrano 3

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori delle gare dall’1 al 4 dicembre

In Serie B vincono Cus Ancona e Cerreto d’Esi; in C1 successi per Jesi, Pietralacroce e Montemarciano; in C2 la Polisportiva Victoria batte il Real Fabriano, exploit Polisportiva Uroboro contro un Avenale in caduta libera

VALLESINA, 5 dicembre 2023 – Ci avviciniamo alla fine del girone d’andata nei campionati di Serie B, C1 e C2 di calcio a 5. Nel weekend appena concluso si sono giocate, infatti, rispettivamente l’ottava (B), la dodicesima (C1) e la decima (C2) di campionato. In Serie B vince il Cus Ancona che sale al secondo posto, superando l’Audax battuta dal Recanati, e a sorpresa il Cerreto d’Esi, vincente per 5-7 contro il forte Sangiorgio. Per quanto riguarda la Serie C1, Jesi, Pietralacroce e Montemarciano raccolgono vittorie importanti.

In C2, infine, nel girone A il Chiaravalle pareggia contro l’Acli Mantovani e vede avvicinarsi l’inseguitrice Amici del Centro Sportivo, mentre nel girone B la Polisportiva Victoria batte il Real Fabriano e conferma la seconda posizione. Colpaccio della Polisportiva Uroboro contro un’Avenale in caduta libera, mentre il Castelbellino torna alla vittoria battendo la Nuova Ottrano ultima in classifica. Andiamo a vedere tutto quello che è successo.

Un momento di Cus Macerata-Cus Ancona

Serie B

Nel girone D di Serie B, siamo all’ottava giornata. Vince il Cus Ancona, che si aggiudica il derby universitario contro il Cus Macerata per 4-6 con le reti di Astuti (doppietta), Cristiani (doppietta), Quercettie Ferjani. I dorici salgono così al secondo posto in classifica, a -6 dal Grifoni vincente per 6-4 sull’Etabeta Fano. Vince, a sorpresa, anche il Cerreto d’Esi, che si scansa dall’ultimo posto grazie al 5-7 rifilato al Sangiorgio. 

Scivola al quarto posto l’Audax Sant’Angelo, sconfitta in casa per 4-7 dal Recanati, nonostante le marcature di Violini, Piersimoni (2) e Antronaco. Il Corinaldo ha perso 3-4 contro l’MSG Rieti anch’esso ora quarto: per i biancorossi hanno segnato Micci (doppietta) e Bronzini. Completa il quadro di giornata Spes PF 4-5 Gadtch

Serie C1

Nella dodicesima giornata di Serie C1, vincono tutte le nostre squadre. Lo Jesi espugna il campo del Cagli vincendo 3-4 con i gol di Bartolucci, Cima (doppietta) e Buzzo: i leoncelli di Pieralisi salgono al terzo posto, raggiungendo l’Alma Juventus Fano battuta dal Caselle (2-0). Il Pietralacroce batte la capolista Nuova Juventina in casa per 6-4, grazie alle reti di Frezzotti (doppietta), mister Giordano, Lombardi, Rahali e Ferrucci: i dorici restano settimi a 19, ma vedono i play-off a un solo punto.

Il Montemarciano, infine, vince lo scontro salvezza contro il Real San Giorgio per 3-5 con i gol di Alessio Ioio, Di Placido (2) e Kania, restando all’undicesimo posto, portandosi a -1 dal Pianaccio nono. Gli altri risultati di giornata sono Tre Torri Sarnano 5-1 Montelupone, Monturano 6-5 Invicta Macerata e Bayer Cappuccini 6-2 Pianaccio. Nel prossimo fine settimana si giocheranno le gare dell’ultima giornata del girone d’andata.

Serie C2

In Serie C2 siamo alla decima giornata. Nel girone A, l’Acli Mantovani ferma sul pari il Chiaravalle (2-2): gli esini restano in testa ma perdono due punti dagli Amici del Centro Sportivo, vincenti in casa sul Candia Baraccola Aspio per 5-3. In caduta libera Città di Ostra e Verbena, battute rispettivamente da Villa Ceccolini (2-7) e Pieve d’Ico (2-6): entrambe le squadre ora sono in zona play-out. Perdono anche Avis Arcevia (5-2 del Carissimi) e Dinamis Falconara (2-4 del Lucrezia).

Nel girone B, dietro al Gagliole dominatore del girone che ha battuto 2-4 l’Acli Villa Musone c’è solo la Polisportiva Victoria. I villastradesi, infatti, hanno vinto 4-3 in casa contro il Real Fabriano (foto di copertina) con la tripletta di uno scatenato Ferrari e si sono portati a +5 dal terzo posto, restando a -4 dalla vetta alla vigilia dello scontro diretto di venerdì a Camerino contro proprio il Gagliole.

Il Castelbellino torna alla vittoria, grazie al 3-1 con il quale ha battuto il fanalino di coda Nuova Ottrano: gli orange escono dalla zona play-out. In caduta libera, invece, l’Avenale, sconfitta 7-3 in casa della Polisportiva Uroboro, trascinata dai 3 gol di Graziano: i fabrianesi salgono al nono posto, a -1 proprio dai biancoblù di Novelli che ora sono distanti ben 8 punti dai play-off e devono guardarsi alle spalle. Perde, infine, anche l’Aurora Treia, battuta in casa per 6-8 dal Castelfidardo, nonostante la tripletta di uno scatenato Diop: i treiesi scivolano al terz’ultimo posto con 9 punti. Finisce in parità, infine, lo scontro tra Osimo Five e Borgorosso Tolentino. Di seguito tutti i marcatori e le classifiche di questa giornata tra Serie B, C1 e C2.

Risultati, marcatori e classifiche

Serie B Girone D

8^ giornata – sabato 2 dicembre

Audax Sant’Angelo-Recanati 4-7 (Violini, 2 Piersimoni, Antronaco)

Corinaldo-MSG Rieti 3-4 (2 Micci, Bronzini)

Grifoni-Etabeta 6-4

Cus Macerata-Cus Ancona 4-6 (2 Astuti M., 2 Cristiani, Quercetti, Ferjani)

Sangiorgio-Cerreto d’Esi 5-7

Spes PF-Gadtch 4-5

CLASSIFICAGrifoni 21, Cus Ancona 15, Recanati 14, Audax Sant’Angelo 13, MSG Rieti 13, Etabeta 13Sangiorgio 12, Corinaldo 9, Gadtch 8, Spes 7, Cus Macerata 4, Cerreto d’Esi 3

Serie C1

12^ giornata – venerdì 1° dicembre

Futsal Caselle-Alma Juventus Fano 2-0

Pietralacroce-Nuova Juventina 6-4 (2 Frezzotti, Giordano, Lombardi, Rahali, Ferrucci)

Cagli-Jesi 3-4 (Bartolucci, 2 Cima, Buzzo)

Real San Giorgio-Montemarciano 3-5 (Ioio A., 2 Di Placido, 2 Kania)

Tre Torri Sarnano-Montelupone 5-1

Monturano-Invicta Macerata 6-5

Bayer Cappuccini-Pianaccio 6-2

CLASSIFICANuova Juventina 27, Tre Torri Sarnano 25, Jesi 23, Alma Juventus Fano 23, Cagli 20, Montelupone 20, Pietralacroce 19, Caselle 18, Bayer Cappuccini 17, Pianaccio 15, Montemarciano 14, Invicta Macerata 9, Monturano 8, Real San Giorgio 1

Serie C2

10^ giornata

Girone A – venerdì 1° dicembre

Città di Ostra-Villa Ceccolini 2-7 (Pierpaoli, Sdogati)

Amici del Centro Sportivo-Candia Baraccola Aspio 5-3 (Latini, autogol a favore, Mariani)

Acli Mantovani-Chiaravalle 2-2 (Guerrini, Ferraresi; Viola, Ferraresi)

Dinamis Falconara-Lucrezia 2-4 (Lorenzini, Saraga)

Carissimi-Avis Arcevia 5-2 (Biondi, Artibani)

Verbena-Pieve d’Ico 2-6 (Masi, Caporalini)

CLASSIFICAChiaravalle 26, Amici del Centro Sportivo 23, Lucrezia 21, Pieve d’Ico 17, Carissimi 16, Acli Mantovani 16, Villa Ceccolini 12, Città di Ostra 11, Verbena 10, Avis Arcevia 10, Dinamis Falconara 4,Candia Baraccola Aspio 1

Girone B – venerdì 1° dicembre

Polisportiva Uroboro-Avenale 7-3 (3 Graziano, Smargiassi, 2 Bisegna; 2 Beccacece, Fufi L.)

Aurora Treia-Castelfidardo 6-8 (3 Diop, Caracini F., Caracini N., Zenobi)

Castelbellino-Nuova Ottrano 3-1 (Paziani, Mammoli, Kola; Iuga)

Polisportiva Victoria-Real Fabriano 4-3 (3 Ferrari, Barigelli; Rauso, 2 Argalia)

Osimo Five-Borgorosso Tolentino 2-2

Acli Villa Musone-Gagliole 2-4

CLASSIFICAGagliole 28, Polisportiva Victoria 24, Real Fabriano 19, Villa Musone 19, Futsal Castelfidardo 19, Borgorosso Tolentino 13, Castelbellino 12, Avenale 11, Polisportiva Uroboro 10, Aurora Treia 9, Osimo Five 7, Nuova Ottrano 3

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata

 




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, programma e arbitri delle partite del weekend tra l’1 e il 2 dicembre

Programma ricco di belle partite: in B Audax-Recanati, in C1 Cagli-Jesi e Pietralacroce-Nuova Juventina, in C2 Acli Mantovani-Chiaravalle e Polisportiva Victoria-Real Fabriano

VALLESINA, 1° dicembre 2023 – Sarà il weekend dei grandi scontri diretti quello dell’1 e 2 dicembre nei campionati di Serie B, C1 e C2 che riguardano le squadre della Vallesina e dintorni. Nella terza divisione nazionale, infatti, l’Audax Sant’Angelo affronta la corazzata Recanati. In C1, sono in programma Cagli-Jesie Pietralacroce-Nuova Juventina. In Serie C2, oltre ad Acli Mantovani Ancona-Chiaravalle, si sfidano tra loro le squadre di Cingoli e Fabriano: alla “Fermi” Uroboro-Avenale, al PalaQuaresima Polisportiva Victoria-Real Fabriano. Scopriamo insieme il programma completo.

L’Audax Sant’Angelo

Serie B

Nel girone D di Serie B si gioca l’ottava giornata. L’Audax Sant’Angelo è atteso da una prova di maturità in casa del Recanati, sesto a 11 punti, due in meno dei senigalliesi. I leopardiani sono una delle formazioni più accreditate per la vittoria del campionato. Il Corinaldo, invece, ospita l’MSG Rieti: le due squadre sono a centro classifica divise da un solo punto. Trasferte importanti per Cus Ancona e Cerreto d’Esi: i dorici giocano a Macerata il derby universitario contro il Cus Macerata, mentre i cerretani giocheranno nella tana del Sangiorgio. Completano il quadro Grifoni-Etabeta e Spes-Gadtch.

Serie C1

In Serie C1, invece, siamo già alla 12^ e penultima giornata del girone d’andata. La sfida di giornata è senza dubbio Cagli-Jesi, lo scontro tra due delle tre squadre appaiate al quarto posto con 20 punti. Il Pietralacroce lancia la sfida alla capolista Nuova Juventina nel palasport di casa, mentre il Montemarcianoha uno scontro salvezza importante a Porto San Giorgio contro il Real San Giorgio. Le altre gare in programma sono Caselle-Alma Fano, Tre Torri Sarnano-Montelupone e Bayer Cappuccini-Pianaccio.

Serie C2

Parlando della Serie C2, stasera e domani si giocano le gare della 10^ giornata. Nel girone A l’Acli Mantovani affronta la capolista Chiaravalle con l’obiettivo di recuperare punti preziosi dalla prima posizione. Il Città di Ostra ospita il Villa Ceccolini nel giorno del debutto ufficiale dei due nuovi allenatori ostrensi Antonio Matabase e Andrea Fattorini. Classico testa-coda, invece, a Mondolfo tra Amici del Centro Sportivo e Candia Baraccola Aspio, rispettivamente seconda e ultima in classifica. Al PalaBadiali la Dinamis Falconara gioca contro il Lucrezia. Sabato l’Avis Arcevia farà visita al Carissimi a Fano, mentre il Verbena ospita il Pieve d’Ico.

 

Un momento di Avenale-Polisportiva Victoria

Nel girone B, è la giornata del Cingoli contro Fabriano: alla Palestra Fermi si sfidano Polisportiva Uroboro-Avenale, mentre al PalaQuaresima c’è un interessantissimo Polisportiva Victoria-Real Fabriano, rispettivamente seconda contro terza. Il derby Castelbellino-Nuova Ottrano vale tanto in ottica classifica e per i filottranesi può già essere l’ultima spiaggia. L’Aurora Treia ospita l’ambizioso Castelfidardo. Il programma è completato da Osimo Five-Borgorosso Tolentino e soprattutto Acli Villa Musone-Gagliole. Di seguito, il programma completo delle partite che si giocheranno tra stasera e domani, con gli arbitri e le classifiche, girone per girone.

Programma, arbitri e classifiche

Serie B Girone D

8^ giornata – sabato 2 dicembre

Audax Sant’Angelo-Recanati – Rosa di Vicenza, Ouertani di Treviso (Crono: Caponi di San Benedetto del Tronto) – ore 15.00

Corinaldo-MSG Rieti – Galatà di Perugia, Letizia Puzzonia di Terni (Chirico di Ancona) ore 15.00

Grifoni-Etabeta – Pavia di Ostia Lido, Cipolla di Roma 1 (Colombo di Perugia) – ore 15.00

Cus Macerata-Cus Ancona – Lupori di Prato, Rudaj di Pistoia (Eleonora Rossi di Jesi) – ore 16.00

Sangiorgio-Cerreto d’Esi – ore 16.00

Spes PF-Gadtch – Arminio di Nola, Dubbiosi di Caserta (Bernardino di Terni) – ore 18.00

CLASSIFICAGrifoni 15, Audax Sant’Angelo 13, Recanati 11, Etabeta 10, Corinaldo 8, Cus Ancona 9, Sangiorgio 9, MSG Rieti 7, Spes 7, Gadtch 5, Cus Macerata 4, Cerreto d’Esi 3

Serie C1

12^ giornata – venerdì 1° dicembre ore 21.30

Futsal Caselle-Alma Juventus Fano – Petruzzelli e Fagiani di Macerata

Pietralacroce-Nuova Juventina – Carbonari di Pesaro, Spadoni di Ancona

Cagli-Jesi – Marinelli di Ancona, Gregori di Pesaro

Real San Giorgio-Montemarciano – Capecci e Caterina Mascaretti di San Benedetto del Tronto

Tre Torri Sarnano-Montelupone – Cognini di Ancona, Favorini di Macerata

Monturano-Invicta Macerata – Angelini di Ascoli Piceno, Massicci di San Benedetto del Tronto  – ore 21.45

Bayer Cappuccini-Pianaccio – Marini e Paolella di Ancona – ore 22.00

CLASSIFICANuova Juventina 27, Tre Torri Sarnano 22, Cagli 20, Alma Juventus Fano 20, Jesi 19, Montelupone 17, Pietralacroce 16, Pianaccio 15, Caselle 15, Bayer Cappuccini 13, Montemarciano 8, Invicta Macerata 6, Monturano 2, Real San Giorgio 1

Serie C2

10^ giornata

Girone A – venerdì 1° dicembre

Città di Ostra-Villa Ceccolini – Mengoni di Ancona – ore 21.30

Amici del Centro Sportivo-Candia Baraccola Aspio – Piergiovanni di Pesaro – ore 21.30

Acli Mantovani-Chiaravalle – Binni di San Benedetto del Tronto – ore 21.45

Dinamis Falconara-Lucrezia – Pennesi di Macerata – ore 22.00

Carissimi-Avis Arcevia – Malvestiti di Fermo – sabato 2 dicembre ore 15.00

Verbena-Pieve d’Ico – Laura Gigli di Macerata – sabato 2 dicembre ore 15.00

CLASSIFICAChiaravalle 22, Amici del Centro Sportivo 17, Lucrezia 15, Acli Mantovani 15, Carissimi 13, Pieve d’Ico 13, Città di Ostra 11, Verbena 10, Villa Ceccolini 8, Avis Arcevia 7, Dinamis Falconara 4,Candia Baraccola Aspio 1

Girone B – venerdì 1° dicembre

Polisportiva Uroboro-Avenale – Angelini di Macerata – ore 21.00

Aurora Treia-Castelfidardo – Cristina Romano di San Benedetto del Tronto – ore 21.30

Castelbellino-Nuova Ottrano – Heyushev di Macerata – ore 21.30

Polisportiva Victoria-Real Fabriano – Olivi di Jesi– ore 22.00

Osimo Five-Borgorosso Tolentino – Leoni di San Benedetto del Tronto – sabato 2 dicembre ore 15.00

Acli Villa Musone-Gagliole – Del Dotto di Fermo – sabato 2 dicembre ore 15.30

CLASSIFICAGagliole 22, Acli Villa Musone 19, Polisportiva Victoria 18, Real Fabriano 16 Futsal Castelfidardo 13, Borgorosso Tolentino 12, Aurora Treia 9, Castelbellino 9, Avenale 8, Osimo Five 6, Polisportiva Uroboro 4, Nuova Ottrano 3

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori delle sfide tra il 24 e il 25 novembre

In Serie B vince solo il Cus Ancona; in C1 il Montemarciano batte il Cagli, pari per lo Jesi; in C2 il Chiaravalle continua a vincere nel girone A, nel B la Polisportiva Victoria vince il big match ed è seconda, impresa della Polisportiva Uroboro a Tolentino

VALLESINA, 27 novembre 2023 – È stato il weekend delle sorprese quello appena trascorso nei campionati di Serie B, C1 e C2 di calcio a 5. Se in B ha vinto solo il Cus Ancona, in C1 il Montemarciano è riuscito a battere la corazzata Cagli. In C2, al netto dei domini di Chiaravalle e Gagliole nei rispettivi gironi, l’Avis Arcevia ha battuto il Città di Ostra e la Polisportiva Victoria ha espugnato Villa Musone, salendo al secondo posto nel girone B, mentre la Polisportiva Uroboro ha interrotto la striscia positiva del Borgorosso Tolentino, sconfiggendolo in casa. Andiamo a scorpire tutto quello che è successo.

Serie B

Solo il Cus Ancona (foto di copertina) vince nella settima giornata del girone D di Serie B. La squadra di Battistini e Ristè, infatti, batte 6-5 la Spes PF grazie alla doppietta di Gabella, al gol di Latini e alla tripletta di Quercetti. I dorici salgono così al quarto posto in classifica. Perdono, invece, Audax, Corinaldo e Cerreto d’Esi. I senigalliesi si sono dovuti inchinare alla MSG Rieti per 5-3, nonostante un autogol a favore e le reti di Piersimoni e Bikai. La squadra di Petrolati, comunque, resta seconda, ma vede allontanarsi a +5 la capolista Grifoni, vincente per 3-2 contro il Corinaldo: per i biancorossi, ottavi, hanno segnato Bronzini e Campolucci.

Il Cerreto d’Esi, infine, ha perso 2-6 lo scontro diretto contro il Cus Macerata: le marcature di Leite e Carlopio non sono riuscite ad evitare la sconfitta, così i violanero restano all’ultimo posto. Completano il quadro di giornata Etabeta-Gadtch 5-2 e Recanati-Sangiorgio 3-4.

Serie C1

Il Montemarciano è la grande sorpresa dell’11^ giornata di Serie C1. I ragazzi di Pierini, infatti, hanno sconfitto 6-4 la corazzata Cagli grazie ai gol di Kania (doppietta), Romanucci, Michael Ioio, Sorcinelli e Di Placido. I biancoazzurri restano all’11° posto con 11 punti, a -4 dalla salvezza diretta.

Lo Jesi aggancia così i cagliesi al quarto posto a quota 20, nonostante il pareggio per 4-4 contro il Bayer Cappuccini: la squadra di Pieralisi, avanti 4-2 all’inizio del secondo tempo con le reti di Cassano, Bartolucci, Deruva e Cima, si è fatta raggiungere sul finale. Per i leoncelli, comunque, la classifica è corta: l’Alma Juventus Fano è seconda a 23 grazie al successo per 4-1 sul Tre Torri Sarnano terzo a 22.Allunga a +7, però, la capolista Nuova Juventina, che ha battuto il Caselle per 4-2.

Il Pietralacroce, invece, perde 3-2 contro il Monturano, nonostante le marcature di Storari e Lombardi: la squadra di Giordano resta settima a 16 punti, a -4 dai play-off. Gli altri risultati di giornata sono stati Invicta Macerata 3-1 Real San Giorgio e Montelupone 4-0 Pianaccio.

Il pre-gara di Chiaravalle-Carissimi

Serie C2

In Serie C2, quando siamo alla nona giornata, continuano i domini di Chiaravalle e Gagliole. Nel girone A gli esini, infatti, hanno battuto 4-2 il Carissimi, trascinati dalla tripletta di uno scatenato Caimmi, mantenendo i 5 punti di vantaggio dagli Amici del Centro Sportivo, a loro volta vincenti per 2-1 nel big match contro l’Acli Mantovani. Perde anche il Verbena, sconfitta 4-2 dal Lucrezia terzo in classifica, mentre l’Avis Arcevia a sorpresa infligge un sonoro 4-1 al Città di Ostra. La Dinamis Falconara batte in rimonta il Candia Baraccola Aspio fanalino di coda per 4-3. Finisce in parità, infine, il match tra Pieve d’Ico e Villa Ceccolini.

Nel girone B, il Gagliole ha battuto 5-2 l’Osimo Five e mantiene i 4 punti di vantaggio sul resto del gruppo. Al secondo posto, anche qui a sorpresa, c’è la Polisportiva Victoria, grazie al successo per 2-3 sull’Acli Villa Musone ex vice-capolista. I lauretani vengono raggiunti al terzo posto dalla Real Fabriano, vincente con un pirotecnico 9-8 in casa contro l’Aurora Treia: i “pagliacci” sono stati trascinati da Diego e Matteo Giacometti, autori rispettivamente di 3 e 2 gol. Ai passotreiesi di Marchegiani non è bastata la quadripletta dell’ex Grottaccia Mamadou Diop.

Un momento di Avenale-Nuova Ottrano

Torna al successo l’Avenale, che ha battuto 7-1 la Nuova Ottrano al PalaQuaresima, mentre la Polisportiva Uroboro batte il Borgorosso Tolentino 5-6 e interrompe la striscia positiva dei tolentinati che durava da quattro partite. Perde, infine, il Castelbellino, sconfitto 3-1 dal Castelfidardo. Di seguito, i risultati e i marcatori completi delle squadre della Vallesina e dintorni dalla Serie B alla Serie C2.

Risultati, marcatori e classifiche

Serie B Girone D 

7^ giornata – sabato 25 novembre 

Cus Ancona-Spes PF 6-5 (2 Gabella, Latini, 3 Quercetti)

Etabeta-Gadtch 5-2

Grifoni-Corinaldo 3-2 (Bronzini, Campolucci)

Cerreto d’Esi-Cus Macerata 2-6 (Leite, Carlopio)

Recanati-Sangiorgio 3-4

MSG Rieti-Audax Sant’Angelo 5-3 (autogol a favore, Piersimoni, Bikai)

CLASSIFICA – Grifoni 15, Audax Sant’Angelo 13, Etabeta 13, Cus Ancona 12, Sangiorgio 12, Recanati 11, MSG Rieti 10, Corinaldo 9, Spes 7, Cus Macerata 7, Gadtch 5, Cerreto d’Esi 3

Serie C1 

11^ giornata – venerdì 24 novembre 

Alma Juventus Fano-Tre Torri Sarnano 4-1

Montemarciano-Cagli 6-4 (2 Kania, Romanucci, Ioio M., Sorcinelli, Di Placido)

Invicta Macerata-Real San Giorgio 3-1

Jesi-Bayer Cappuccini 4-4 (Cassano, Bartolucci, Deruva, Cima)

Monturano-Pietralacroce 3-2 (Storari, Lombardi)

Montelupone-Pianaccio 4-0

Nuova Juventina-Futsal Caselle 4-2

CLASSIFICA – Nuova Juventina 30, Alma Juventus Fano 23, Tre Torri Sarnano 22, Cagli 20, Jesi 20, Montelupone 20, Pietralacroce 16, Pianaccio 15, Caselle 15, Bayer Cappuccini 14, Montemarciano 11, Invicta Macerata 9, Monturano 5, Real San Giorgio 1

Serie C2

9^ giornata 

Girone A – venerdì 24 novembre

Lucrezia-Verbena 4-2 (Paccamiccio, Caporalini)

Pieve d’Ico-Villa Ceccolini 2-2

Amici del Centro Sportivo-Acli Mantovani 2-1 (Ferraresi)

Avis Arcevia-Città di Ostra 4-1 (Renga, Luciani, Toderi, Allegrezza; Galli)

Candia Baraccola Aspio-Dinamis Falconara 3-4 (Latini, Serenelli, Mariani; Bracaccini, 2 Centonze, Cardellini)

Chiaravalle-Carissimi 4-2 (3 Caimmi, Qorri)

CLASSIFICA – Chiaravalle 25, Amici del Centro Sportivo 20, Lucrezia 18, Acli Mantovani 15, Pieve d’Ico 14, Carissimi 13, Città di Ostra 11, Verbena 10, Avis Arcevia 10, Villa Cecchini 9, Dinamis Falconara 7, Candia Baraccola Aspio 1

Girone B – venerdì 24 novembre

Acli Villa Musone-Polisportiva Victoria 2-3 (Zanelli, Ferrari, Banchetti Johannes)

Borgorosso Tolentino-Polisportiva Uroboro 5-6 (Conti, Bartoloni, 2 Ciocci, 2 Graziano)

Real Fabriano-Aurora Treia 9-8 (Crescentini, Laurenzi, 2 Giacometti M., Signorelli, 3 Giacometti D., Rossini; 2 Zenobi, 4 Diop, Crescimbeni, Caracini N.)

Gagliole-Osimo Five 5-2

Avenale-Nuova Ottrano 7-1 (Campana, 2 Beccacece, Fufi L., 2 Marrocchi, Fufi D.; Santoni)

Castelfidardo-Castelbellino 3-1 (Paziani)

CLASSIFICA – Gagliole 25, Polisportiva Victoria 21, Real Fabriano 19, Acli Villa Musone 19, Futsal Castelfidardo 16, Borgorosso Tolentino 12, Avenale 11, Aurora Treia 9, Castelbellino 9, Polisportiva Uroboro 7, Osimo Five 6, Nuova Ottrano 3

Dati: Futsalmarche.it

Giacomo Grasselli 

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma e gli arbitri delle partite tra il 24 e il 25 novembre

In Serie B l’Audax è impegnata in casa dello Spes PF, scontro salvezza per il Cerreto d’Esi contro il Cus Macerata; in B lo Jesi ospita la neo-promossa Bayer Cappuccini; in C2 prova di maturità per la Polisportiva Victoria contro l’Acli Villa Musone, derby Avenale-Nuova Ottrano

VALLESINA, 24 novembre 2023 – I campionati di Serie B, C1 e C2 di calcio a 5 si stanno avviando verso la fine del girone di andata. Nelle gare in programma tra oggi, venerdì 24, e domani, sabato 25 novembre, infatti, le classifiche sono già ben delineate e il pallone scotterà più del dovuto. Andiamo a scoprire, dunque, il programma completo di questo weekend.

Serie B

In Serie B, siamo arrivati alla settima giornata, in programma interamente sabato 25 novembre. L’Audax Sant’Angelo sarà impegnata in casa dell’MSG Rieti, sperando che il Corinaldo fermi il Grifoni capolista a Perugia. Il Cus Ancona ospita in casa lo Spes, mentre il Cerreto d’Esi gioca lo scontro salvezza contro il Cus Macerata. Le altre gare di giornata sono Etabeta-Gadtch e Recanati-Sangiorgio.

Il pre-gara di Corinaldo-Audax Sant’Angelo

Serie C1

In C1, invece, ci stiamo avvicinando alla fine del girone d’andata, dato che siamo arrivati all’11^ giornata su 13, con le gare che si giocheranno tutte stasera, venerdì 24 novembre. Alla Palestra Carbonari lo Jesi ospita la neo-promossa Bayer Cappuccini: uno degli arbitri della partita, curiosamente, è Carbonari di Pesaro, omonimo del cognome della casa dei leoncelli.

Una partita dello Jesi alla Palestra Carbonari

Anche il Montemarciano gioca in casa contro l’ostico Cagli. Il Pietralacroce, invece, sarà impegnato nel Fermano contro il Monturano. Completano il quadro di giornata Alma Juventus Fano-Tre Torri Sarnano, Invicta Macerata-Real San Giorgio, Montelupone-Pianaccio e Nuova Juventina-Caselle.

Serie C2

Parlando della Serie C2, siamo giunti alla nona giornata. La capolista Chiaravalle affronta il Carissimi Fano in uno dei due posticipi di sabato: l’altro è Candia Baraccola Aspio-Dinamis Falconara. Il Verbenagioca in trasferta contro il Lucrezia, così come l’Acli Mantovani sarà impegnato sul campo degli Amici del Centro Sportivo secondi a Mondolfo. L’Avis Arcevia ospita il Città di Ostra, mentre il Pieve d’Ico riceve la visita del Villa Ceccolini.

La Polisportiva Victoria

Nel girone B, la Polisportiva Victoria è chiamata alla prova di maturità in trasferta contro l’Acli Villa Musone secondo. L’Avenale (foto di copertina), invece, è in cerca di riscatto e al PalaQuaresima di Cingoli deve battere la Nuova Ottrano se non vuole perdere altro terreno dalle prime della classe. Il Real Fabriano ospita l’Aurora Treia, mentre la Polisportiva Uroboro affronta un Borgorosso Tolentino in forma, date le quattro vittorie di seguito.

Il Castelbellino vuole continuità e sarà ospite del Castelfidardo per cercare un altro successo. Chiude il quadro di giornata Gagliole-Osimo Five. Di seguito, potete trovare il programma, gli orari e le designazioni arbitrali delle partite di Serie B, C1 e C2 in programma tra stasera e domani.

Programma, arbitri e classifiche

Serie B Girone D

7^ giornata – sabato 25 novembre

Cus Ancona-Spes PF – Di Giovanni e Verì di Lanciano (Crono: Casola di San Benedetto del Tronto) – ore 15.00

Etabeta-Gadtch – Presicce e Letizia Fabiola Macca di Imola (Marinelli di Ancona) – ore 15.00

Grifoni-Corinaldo – Milardi e Ferrone di Pescara (Galatà di Perugia) – ore 15.00

Cerreto d’Esi-Cus Macerata – Saiu e Martina Paladini di Roma 1 (Paoloni di Ascoli Piceno) – ore 16.00

Recanati-Sangiorgio – Errico di Ancona, Panico di Foligno (Pioli di Foligno) – ore 16.00

MSG Rieti-Audax Sant’Angelo – Mancaniello di Nola, Carotenuto di Torre Annunziata (Taddei di Roma 2) – ore 18.00

CLASSIFICAGrifoni 15, Audax Sant’Angelo 13, Recanati 11, Etabeta 10, Corinaldo 8, Cus Ancona 9, Sangiorgio 9, MSG Rieti 7, Spes 7, Gadtch 5, Cus Macerata 4, Cerreto d’Esi 3

Serie C1

11^ giornata – venerdì 24 novembre

Alma Juventus Fano-Tre Torri Sarnano – Spadoni di Ancona, Sorci di Pesaro – ore 21.30

Montemarciano-Cagli – Marini di Ancona, Caraffa di Macerata – ore 21.30

Invicta Macerata-Real San Giorgio – Scarpetti di San Benedetto del Tronto, Penduzzu di Pesaro – ore 21.30

Jesi-Bayer Cappuccini – Rossi di San Benedetto del Tronto, Carbonari di Pesaro – ore 21.30

Monturano-Pietralacroce – Petruzzelli e Gobbi di Macerata – ore 21.45

Montelupone-Pianaccio – Travaglini di San Benedetto del Tronto, Montanini di Fermo – ore 22.00

Nuova Juventina-Futsal Caselle – Gregori di Pesaro, Marinelli di Ancona – ore 22.00

CLASSIFICANuova Juventina 27, Tre Torri Sarnano 22, Cagli 20, Alma Juventus Fano 20, Jesi 19, Montelupone 17, Pietralacroce 16, Pianaccio 15, Caselle 15, Bayer Cappuccini 13, Montemarciano 8, Invicta Macerata 6, Monturano 2, Real San Giorgio 1

Serie C2

9^ giornata

Girone A – venerdì 24 novembre ore 21.30

Lucrezia-Verbena – Piergiovanni di Pesaro

Pieve d’Ico-Villa Ceccolini – Giannoni di Ancona

Amici del Centro Sportivo-Acli Mantovani – Olivi di Jesi

Avis Arcevia-Città di Ostra – Paolella di Ancona

Candia Baraccola Aspio-Dinamis Falconara – Tacchilei di Ancona – sabato 25 novembre ore 15.00

Chiaravalle-Carissimi – Ludovica Mosconi di Macerata – sabato 25 novembre ore 15.00

CLASSIFICAChiaravalle 22, Amici del Centro Sportivo 17, Lucrezia 15, Acli Mantovani 15, Carissimi 13, Pieve d’Ico 13, Città di Ostra 11, Verbena 10, Villa Ceccolini 8, Avis Arcevia 7, Dinamis Falconara 4,Candia Baraccola Aspio 1

Girone B – venerdì 24 novembre ore 21.30

Acli Villa Musone-Polisportiva Victoria – Ameli di Ascoli Piceno

Borgorosso Tolentino-Polisportiva Uroboro – Salvucci di Macerata

Real Fabriano-Aurora Treia – Frelli di Macerata

Gagliole-Osimo Five – Susino di Fermo – ore 21.45

Avenale-Nuova Ottrano – Del Dotto di Fermo – ore 22.00

Castelfidardo-Castelbellino – Fagiani di Macerata – ore 22.15

CLASSIFICAGagliole 22, Acli Villa Musone 19, Polisportiva Victoria 18, Real Fabriano 16 Futsal Castelfidardo 13, Borgorosso Tolentino 12, Aurora Treia 9, Castelbellino 9, Avenale 8, Osimo Five 6, Polisportiva Uroboro 4, Nuova Ottrano 3

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata