Calcio a 5 / Serie C1 e C2, risultati e marcatori del weekend del 29 e 30 settembre

In C1 Jesi torna alla vittoria ed ora è al terzo posto, sconfitte per Pietralacroce e Montemarciano; in C2 partono bene Castelbellino, Uroboro Fabriano, Acli Mantovani, Verbena e Chiaravalle 

VALLESINA, 2 ottobre 2023 – Gol e spettacolo hanno contraddistinto il weekend di calcio a 5 di Serie C1 e C2 appena trascorso. Nelle gare del 29 e 30 settembre, infatti, le nostre squadre sono andate tutte in rete, tra chi ha vinto e chi ha perso. In C1 lo Jesi batte nettamente il Monturano, mentre cadono Pietralacroce e Montemarciano. In Serie C2, infine, il campionato inizia con le vittorie di Acli Mantovani Ancona, Verbena Ancona, Chiaravalle, Uroboro Fabriano e Castelbellino.

Serie C1

In Serie C1 siamo arrivati alla terza giornata. Lo Jesi batte il Monturano in trasferta 1-6 e centra il secondo successo in tre partite, piazzandosi al terzo posto in classifica con 6 punti. Sono andati in rete Tittarelli, Giordanino con una tripletta, Cima e Busilacchi. Il Pietralacroce, invece, ha perso contro il Montelupone per 3-5, nonostante le reti di Giordano, Rahali e Frezzotti. I dorici scivolano al nono posto della classifica, insieme al Bayer Cappuccini. Il Montemarciano, infine, resta a quota 1 in undicesima piazza, per via della sconfitta per 8-3 contro la capolista Nuova Juventina: non è bastata la tripletta di Di Placido.

Il pre-partita di Acli Mantovani-Arcevia

Serie C2

Per quanto riguarda la Serie C2, invece, si sono giocate le sfide della prima giornata. Nel girone A, vincono Acli Mantovani (5-2 contro l’Avis Arcevia con 4 reti di Guerrini), Verbena Ancona (6-1 al Villa Ceccolini con la tripletta di Belgrano) e Chiaravalle (3-6 al Candia Baraccola Aspio con Qorri protagonista di 4 gol). Perdono al debutto, invece, Dinamis Falconara (1-3 del Pieve d’Ico) e Città di Ostra (6-1 del Carissimi Fano).

Nel girone B, infine, a conquistare i 3 punti sono stati Castelbellino (5-6 contro l’Aurora Treia) e Polisportiva Uroboro Fabriano (4-2 alla Nuova Ottrano). Il Real Fabriano pareggia in rimonta per 4-4 contro la corazzata Gagliole in trasferta, mentre l’Avenale si fa rimontare dal 2-5 al 5-5 dall’Osimo Five. Perde la Polisportiva Victoria al debutto al PalaQuaresima di Cingoli: il Castelfidardo vince 3-4, nonostante il tentativo di rimonta dall’1-4. Di seguito, trovate tutti i risultati, i marcatori e le classifiche dopo questo turno di Serie C1 e C2.

Un momento di Aurora Treia-Castelbellino

Risultati, marcatori e classifiche

Serie C1

3^ giornata – venerdì 29 settembre ore 21.30

Futsal Caselle-Tre Torri Sarnano 2-3

Invicta Macerata-Alma Juventus Fano 3-3

Pietralacroce-Montelupone 3-5 (Giordano, Rahali, Frezzotti)

Cagli-Pianaccio 6-4

Real San Giorgio-Bayer Cappuccini 2-6

Futsal Monturano-Jesi 1-6 (Tittarelli, 3 Giordanino, Cima, Busilacchi)

Nuova Juventina-Montemarciano 8-3 (3 Di Placido)

CLASSIFICA – Nuova Juventina 9, Alma Juventus Fano 7, Futsal Caselle 6, Jesi 6, Tre Torri Sarnano 6, Cagli 6, Montelupone 6, Pianaccio 6, Pietralacroce 3, Bayer Cappuccini 3, Montemarciano 1, Monturano 1, Invicta Macerata 1, Real San Giorgio 0

Serie C2

1^ giornata

Girone A – venerdì 29 settembre

Amici del Centro Sportivo-Lucrezia 6-4

Acli Mantovani-Avis Arcevia 5-2 (4 Guerrini, Lucchetti; Toderi, Allegrezza)

Dinamis Falconara-Pieve d’Ico 1-3 (Pranzo)

Verbena-Villa Ceccolini 6-1 (3 Belgrano, Arnold, Gentili, Brasili)

Candia Baraccola AspioChiaravalle 3-6 (Latini, Angelini, Gigli; Viola, Maggiori, 4 Qorri)

Carissimi 2016-Città di Ostra 6-1 (Galli)

CLASSIFICA – Amici del Centro Sportivo 3, Acli Mantovani 3, Pieve d’Ico 3, Verbena 3, Chiaravalle 3, Carissimi 2016 3, Lucrezia 0, Avis Arcevia 0, Dinamis Falconara 0, Villa Ceccolini 0, Candia Baraccola Aspio 0, Città di Ostra 0

Girone B – venerdì 29 settembre

Polisportiva Uroboro-Nuova Ottrano 4-2 (2 Smargiassi, Bilati, Lo Muzio; Carbonari, Pierini)

Aurora Treia-Castelbellino 5-6 (3 Caracini F., Balestra Lo., Caracini N.; Di Ronza, D’Orsaneo, Kola, Balestra Lu., Paziani, Moretti)

Polisportiva Victoria-Futsal Castelfidardo 3-4 (Banchetti Joele, Maccioni, Ferrari)

Gagliole-Real Fabriano 4-4 (2 Laurenzi, Giacometti D., Giacometti M.)

Osimo Five-Avenale 5-5 (2 Beccacece, Campana, Marrocchi, Nocelli)

Acli Villa Musone-Borgorosso Tolentino 4-3

CLASSIFICA – Uroboro 3, Castelbellino 3, Castelfidardo 3, Villa Musone 3, Avenale 1, Osimo Five 1, Real Fabriano 1, Gagliole 1, Aurora Treia 0, Borgorosso Tolentino 0, Polisportiva Victoria 0, Nuova Ottrano 0.

Dati: Futsalmarche.it

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie C1 e C2, il programma e gli arbitri del weekend del 29 e 30 settembre

La Serie C1 alla terza giornata con Pietralacroce, Jesi e Montemarciano; la Serie C2 inizia in questo fine settimana

VALLESINA, 29 settembre 2023 – Sono ripartiti anche i campionati regionali di calcio a 5. In Serie C1, infatti, stasera, venerdì 29 settembre, si giocherà la terza giornata, mentre in questo fine settimana iniziano i tre gironi di Serie C2.

Serie C1

In Serie C1 ci sono Pietralacroce, Jesi e Montemarciano. Dopo le prime due giornate, lo Jesi è quinto con 3 punti per via della vittoria contro il Real San Giorgio per 1-8 e della sconfitta interna contro il Caselle per 1-3. Anche il Pietralacroce ha 3 punti: alla prima giornata ha perso contro l’Alma Juventus Fano per 2-4, mentre alla seconda ha vinto 4-6 contro il Futsal Montemarciano, che a sua volta alla prima giornata ha pareggiato contro il Monturano per 3-3, unico pareggio nelle 14 partite giocate finora.

Nella terza giornata di questa sera, il Pietralacroce ospita il Montelupone in casa, mentre Jesi e Montemarciano sono impegnate nelle trasferte contro Monturano e Nuova Juventina.

Serie C2

Le nostre squadre in Serie C2 sono divise nei due gironi A e B. Nel girone A troviamo Acli Mantovani Ancona, Avis Arcevia, Dinamis Falconara, Verbena, Candia Baraccola Aspio, Chiaravalle e Città di Ostra. Le sfide in programma alla prima giornata sono Acli Mantovani-Avis Arcevia, Dinamis Falconara-Pieve d’Ico, Verbena-Villa Ceccolini, Candia Baraccola Aspio-Chiaravalle, Carissimi-Città di Ostra e Amici del Centro Sportivo-Lucrezia.

Nel girone B, invece, troviamo Uroboro Fabriano, Nuova Ottrano, Aurora Treia, Castelbellino, Polisportiva Victoria, Real Fabriano e Avenale. Il debutto stagionale vedrà le sfide Uroboro-Nuova Ottrano, Aurora Treia-Castelbellino, Polisportiva Victoria-Futsal Castelfidardo, Gagliole-Real Fabriano, Osimo Five-Avenale e Acli Villa Musone-Borgorosso Tolentino. Di seguito le designazioni arbitrali e il programma completo delle partite di questo fine settimana.

Programma, arbitri e classifica

Serie C1

3^ giornata – venerdì 29 settembre ore 21.30

Futsal Caselle-Tre Torri Sarnano – Bruschi e Giannoni di Ancona

Invicta Macerata-Alma Juventus Fano – Massicci e Rossi di San Benedetto del Tronto

Pietralacroce-Montelupone – Ricci di San Benedetto del Tronto, Ameli di Ascoli Piceno

Cagli-Pianaccio – Penduzzu ed Eco di Pesaro

Real San Giorgio-Bayer Cappuccini – Marini di Ancona, Guidi di Jesi

Futsal Monturano-Jesi – Marinelli di Ancona, Pennesi di Macerata – ore 21.45

Nuova Juventina-Montemarciano – Travaglini e Scarpetti di San Benedetto del Tronto – ore 22.00

CLASSIFICA – Pianaccio 6, Nuova Juventina 6, Alma Juventus Fano 6, Futsal Caselle 6, Jesi 3, Tre Torri Sarnano 3, Cagli 3, Montelupone 3, Pietralacroce 3, Montemarciano 1, Monturano 1, Invicta Macerata 0, Real San Giorgio 0, Bayer Cappuccino

Serie C2

1^ giornata

Girone A – venerdì 29 settembre

Amici del Centro Sportivo-Lucrezia – Olivi di Jesi – ore 21.30

Acli Mantovani-Avis Arcevia – Sorci di Pesaro – ore 21.45

Dinamis Falconara-Pieve d’Ico – Binni di San Benedetto del Tronto – ore 22.00

Verbena-Villa Ceccolini – Petruzzelli di Macerata – sabato 30 settembre ore 15.00

Candia Baraccola AspioChiaravalle – Piergiovanni di Pesaro – sabato 30 settembre ore 15.00

Carissimi 2016-Città di Ostra – Serafini di Pesaro – sabato 30 settembre ore 15.00

Girone B – venerdì 29 settembre

Polisportiva Uroboro-Nuova Ottrano – Salvucci di Macerata – ore 21.00

Aurora Treia-Castelbellino – Favorini di Macerata – ore 21.30

Polisportiva Victoria-Futsal Castelfidardo – Angelini di Macerata – ore 22.00

Gagliole-Real Fabriano – Cognini di Ancona – ore 22.15

Osimo Five-Avenale – Frelli di Macerata – sabato 30 settembre ore 15.00

Acli Villa Musone-Borgorosso Tolentino – Ludovica Mosconi di Macerata – sabato 30 settembre ore 15.30

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Ufficiali gli organici di Serie C1 e Serie C2

Il Grottaccia rinuncia alla C2 e riparte dalla Serie D, l’Anconitana interrompe l’attività e lo Jesi si trasferisce al PalaTriccoli

ANCONA, 5 agosto 2023 – Sono ufficiali i gironi di Serie C1 e C2 di calcio a 5. Nel comunicato ufficiale 5 del Comitato Regionale Marche, infatti, sono stati definiti gli organici ufficiali dei tre gironi delle tre categorie. Spiccano, in particolare, la rinuncia del Grottaccia a partecipare al campionato di Serie C2 dopo la retrocessione della passata stagione e la chiusura delle attività sportive dell’Anconitana: per questo è ripescata in C2 l’Avis Arcevia.

In Serie C1, ci saranno le nostre Jesi, Montemarciano e Pietralacroce, che dovranno affrontare Alma Juventus Fano, Bayer Cappuccini Macerata, Futsal Caselle Maltignano, Futsal Monturano, Invicta Macerata, Montelupone, Nuova Juventina Montegranaro, Pianaccio Mondavio, Cagli, Real San Giorgio e Tre Torri Sarnano. Il campionato di Serie C1 inizierà venerdì 15 settembre 2023 e lo Jesi, in particolare, disputerà le sue gare interne al PalaTriccoli.

Per quanto riguarda la Serie C2, ai nastri di partenza del girone A non ci sarà l’Anconitana, che ha annunciato l’interruzione delle attività sportive. Presenti, invece, le nostre Acli Mantovani Ancona, Avis Arcevia (ripescata), Candia Baraccola Aspio, Chiaravalle Futsal, Città di Ostra, Dinamis Falconara e Verbena Ancona, che affronteranno le pesaresi Amici del Centrosocio Sportivo Mondolfo, Carissimi 2015 Fano, Lucrezia, Pieve d’Ico e Villa Ceccolini.

Nel girone B, infine, non ci saranno tre derby di Cingoli, perché il retrocesso Grottaccia ha annunciato di voler ripartire dalla Serie D. Saranno presenti, comunque, Acli Villa Musone, Aurora Treia, Avenale, Castelbellino, Futsal Castelfidardo, Nuova Ottrano, Osimo Five, Polisportiva Uroboro, Polisportiva Victoria e Real Fabriano, insieme alle maceratesi Borgorosso Tolentino e Gagliole. Il campionato di Serie C2 inizierà venerdì 29 settembre, anche se le squadre cominceranno ad affrontarsi dal 15 settembre con la Coppa Marche Serie C.

I gironi completi

Serie C1: Alma Juventus Fano, Bayer Cappuccini, Futsal Caselle, Montemarciano, Futsal Monturano, Invicta Macerata, Jesi, Montelupone, Nuova Juventina, Pianaccio, Pietralacroce, Cagli, Real San Giorgio, Tre Torri Sarnano

Serie C2

Girone A: Acli Mantovani Ancona, Amici del Centrosocio Sportivo, Avis Arcevia, Candia Baraccola Aspio, Carissimi 2016 Fano, Chiaravalle Futsal, Città di Ostra, Dinamis Falconara, Lucrezia, Pieve d’Ico, Verbena Ancona, Villa Ceccolini

Girone B: Acli Villa Musone, Aurora Treia, Avenale, Borgorosso Tolentino, Castelbellino, Futsal Castelfidardo, Gagliole, Nuova Ottrano, Osimo Five, Polisportiva Uroboro, Polisportiva Victoria, Real Fabriano

Girone C: Acli Audax Montecosaro, Ascoli C5, Castrum Lauri, Csi Stella, Fermana Futsal, Fight Bulls Corridonia, Futsal Campiglione, Real Ancaria, Real Eagles Virtus Pagliare, Roccafluvione, Sambenedettese, Polisportiva Mandolesi

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Play-off Serie C1, impresa dell’Audax Sant’Angelo: rimonta il Forlì e va al secondo turno

Quattro gol di Antronaco e due di Benigni valgono il ribaltone sull’1-6: il 10 e il 17 giugno la doppia sfida decisiva contro il Real Rieti

SENIGALLIA, 5 giugno 2023 – L‘Audax Sant’Angelo ribalta il Forlì dallo 0-4 e vola al secondo turno dei play-off nazionali di Serie C1. Dopo lo 0-4 del PalaGalizia, infatti, i senigalliesi hanno battuto 1-6 i romagnoli, ottenendo la qualificazione alla partita decisiva per la promozione in Serie B contro il Real Rieti. 

La quadripletta di Antronaco e la doppietta di Marco Benigni hanno deciso un match nel quale la squadra di Petrolati era andata in vantaggio per 0-5. A tre minuti dalla fine il Forlì ha segnato la rete del 1-5 che lo rimetteva in corsa per la qualificazione, ma a 40 secondi dalla fine il sigillo di Antronaco vale il definitivo 1-6.

Per i senigalliesi il prossimo avversario ora si chiama Real Rieti, che nel doppio confronto ha eliminato il Versilia. La gara di andata si giocherà a Senigallia il 10 giugno, con il ritorno nel Lazio il successivo sabato 17 giugno. 

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Play-off Serie C1 e C2, i risultati del 26 e 27 maggio

L’Audax Sant’Angelo perde 0-4 in casa l’andata del play-off nazionale contro il Forlì, il Città di Ostra chiude la stagione con un altro ko

VALLESINA, 29 maggio 2023 – Non è stato un fine settimana da ricordare per le nostre squadre di calcio a 5 impegnate nei play-off di Serie C1 e C2, nelle partite tra venerdì 26 e sabato 27 maggio. Sia Audax Sant’Angelo che Città di Ostra, infatti, hanno perso le rispettive partite.

I senigalliesi sono stati battuti per 0-4 in casa contro il Forlì, nella gara di andata del primo turno della fase nazionale play-off di Serie C1. Per passare il turno, dunque, sabato prossimo 3 giugno devono vincere in trasferta con almeno 5 gol di scarto.

ll Città di Ostra, invece, termina la stagione con un’altra sconfitta nel triangolare play-off di Serie C2. Il Bayer Cappuccini, infatti, ha vinto 6-1, con l’unica rete degli ostrensi segnata da Sonni. I maceratesi raggiungono al primo posto il Futsal Caselle con 4 punti: i criteri per l’assegnazione della promozione sono tutti in parità, avendo pareggiato 3-3 tra di loro e vinto contro il Città di Ostra con lo stesso risultato di 6-1. Da regolamento un sorteggio decreterebbe il salto di categoria in Serie C1, ma le società, in accordo con la divisione calcio a 5 regionale, avrebbero chiesto di disputare una gara di spareggio per decretare la quarta squadra promossa in Serie C1, dopo Montemarciano, Tre Torri Sarnano e Nuova Juventina. Si attende una risposta in merito dalla divisione calcio a 5 nazionale nelle prossime ore.

Risultati

Serie C1 – Play-off nazionali

Audax Sant’Angelo-Forlì 0-4

Ritorno: sabato 3 giugno

Serie C2 – Triangolare play-off

3^ giornata: Bayer Cappuccini-Città di Ostra 6-1 (Sonni)

CLASSIFICA – Futsal Caselle 4, Bayer Cappuccini 4, Città di Ostra 0

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie C1 e C2, i risultati delle partite del weekend tra il 19 e il 20 maggio

In C1 la gara dell’Audax contro il Forlì rinviata causa alluvione; in C2 il Città di Ostra perde in casa e abbandona i sogni promozione, mentre il Candia Baraccola Aspio batte l’Avis Arcevia ed è promosso in Serie C2, condannando alla retrocessione gli arceviesi

VALLESINA, 22 maggio 2023 – Arrivano i primi verdetti della post-season nei campionati di calcio a 5 regionali dopo le partite di venerdì 19 maggio. Il Città di Ostra abbandona i sogni di promozione in Serie C1, perdendo 1-6 la partita contro il Futsal Caselle e salutando aritmeticamente la possibilità di vincere il triangolare play-off di Serie C2. L’Avis Arcevia, invece, perde lo spareggio contro il Candia Baraccola Aspio e retrocede in Serie D, con gli avversari, invece, promossi in C2. Resta in D, infine, la Giovane Aurora Jesi, sconfitta anche a San Benedetto dalla Sambenedettese promossa.

Serie C1: rinvio per l’Audax

Cominciamo il nostro racconto dalla Serie C1. L’Audax Sant’Angelo sarebbe dovuta scendere in campo sabato 20 maggio a Senigallia per l’andata dei play-off nazionali contro il Forlì, ma la gara è stata rinviata a data da destinarsi a causa dell’alluvione che ha colpito la Romagna e proprio la città di Forlì. Il ritorno è in programma sabato prossimo 27 maggio, ma vedremo se la Lega Nazionale Dilettanti disporrà il rinvio anche di questa sfida.

Un momento di Candia Baraccola Aspio-Avis Arcevia

Serie C2: Città di Ostra eliminata dal triangolare

Scendiamo di categoria e parliamo della Serie C2. Nel triangolare play-off, il Città di Ostra ha perso 1-6 contro il Futsal Caselle e saluta aritmeticamente la promozione in Serie C1, nonostante il gol di Pierpaoli. Il Caselle, infatti, è salito a 4 punti nel girone, contro gli 0 degli ostrensi: anche con una vittoria venerdì 26 maggio a Macerata contro il Bayer Cappuccini i gialloblù non riuscirebbero a raggiungere la prima posizione nel triangolare.

Passando, infine, alla fase regionale play-out/play-off, solo una formazione dell’anconetano sorride al termine di questo weekend. Parliamo del Candia Baraccola Aspio, che ha vinto il ritorno della sfida contro l’Avis Arcevia per 0-1, dopo il 5-4 casalingo, ottenendo la promozione in Serie C2 e condannando alla retrocessione gli arceviesi. La Giovane Aurora Jesi, invece, resta in Serie D: la Sambenedettese vince 4-2 in casa e, dopo il 4-7 in terra jesina, ottiene la promozione nella categoria superiore. Ottengono il salto di categoria, infine, anche Borgorosso Tolentino e Villa Ceccolini, mentre Futsal Sambucheto e Riviera delle Palme retrocedono in D.

La festa dei giocatori del Candia Baraccola Aspio per la promozione in C2

Risultati e verdetti

Serie C1

Play-off nazionali – sabato 20 maggio (ritorno 27 maggio)

Audax Sant’Angelo-Forlì – rinviata

Serie C2

Triangolare play-off – venerdì 19 maggio

2^ giornata – Città di Ostra 1-6 Futsal Caselle (Pierpaoli)

Riposa: Bayer Cappuccini

CLASSIFICA – Futsal Caselle 4, Bayer Cappuccini 1*, Città di Ostra 0*

Fase regionale play-out/play-off – venerdì 19 maggio

Sambenedettese-Giovane Aurora Jesi 4-2 (Marcantoni, Cerioni) (andata 7-4, totale 11-6)

Avis Arcevia-Candia Baraccola Aspio 0-1 (Renzi) (andata 4-5, totale 4-6)

Borgorosso Tolentino-Riviera delle Palme 8-1 (andata 3-2, totale 11-3)

Futsal Sambucheto-Villa Ceccolini 4-3 (andata 1-3, totale 5-6)

VERDETTI: Sambenedettese, Candia Baraccola Aspio, Borgorosso Tolentino e Villa Ceccolini promosse in Serie C2; Avis Arcevia, Futsal Sambucheto e Riviera delle Palme retrocesse in Serie D

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie C1 e C2, il programma delle partite del 19 e 20 maggio

Iniziano i play-off nazionali di C1 dell’Audax a Senigallia contro il Forlì, mentre in C2 il Città di Ostra inizia il triangolare decisivo per la promozione; questa sera e domani le gare decisive nella fase regionale permanenza-retrocessione in C2

VALLESINA, 19 maggio 2023 – Siamo nel vivo della post-season nei campionati di Serie C1 e C2 e ora la palla comincia a scottare parecchio, nelle gare tra oggi e domani, venerdì 19 e sabato 20 maggio. In C1, l’Audax Sant’Angelo inizia il suo cammino nei play-off nazionali, così come il Città di Ostra, in C2, affronta la sua prima gara del triangolare play-off.

Per quanto riguarda, invece, la fase regionale play-out/play-off, le partite del ritorno di questa sera saranno decisive per la permanenza nelle rispettive categorie, la promozione in C2 o la retrocessione in D.

Serie C1

A Senigallia l’Audax Sant’Angelo domani, sabato 20 maggio, attende il Forlì, per la sfida di andata dei play-off nazionali di Serie C1, in programma alle ore 16.00. I giallorossi ci arrivano dopo aver vinto i play-off regionali contro il Pietralacroce. Il ritorno si giocherà sabato 27 maggio: la vincitrice del doppio confronto si qualificherà per il turno successivo contro la vincente di Versilia-Real Rieti.

Serie C2

Per quanto riguarda la Serie C2, inizierà stasera il triangolare play-off del Città di Ostra. I gialloblù sfidano in casa il Futsal Caselle, reduce dal pari contro il Bayer Cappuccini. Una vittoria degli ostrensi spalancherebbe le porte della Serie C1, dato che in questo caso contro i maceratesi sarà sufficiente anche un pareggio per chiudere il triangolare al primo posto e ottenere il salto di categoria. In caso di sconfitta, invece, il Città di Ostra sarebbe aritmeticamente tagliato fuori dalla vittoria del mini girone.

Il Città di Ostra

Questa sera, infine, si giocano le partite decisive della fase regionale play-out/play-off tra le 12esime della C2 e le seconde della D. La Giovane Aurora Jesi a San Benedetto del Tronto deve recuperare tre gol alla Sambenedettese per sperare nella promozione. L’Avis Arcevia, invece, è sotto 4-5 dopo la gara di andata contro il Candia Baraccola Aspio: domani alle 16.00 dovrà recuperare solo una rete tra le mura amiche. Completano il quadro Sambucheto-Villa Ceccolini (andata 1-3) e Borgorosso Tolentino-Riviera delle Palme (andata 3-2). In caso di parità al termine dei tempi supplementari, si procederà a calci di rigore.

Programma e arbitri

Serie C1

Play-off nazionali – sabato 20 maggio (ritorno 27 maggio)

Audax Sant’Angelo-Forlì – Galatà di Perugi, Cagno di Napoli (Crono: Colombo di Perugia) – ore 16.00

Serie C2

Triangolare play-off – venerdì 19 maggio

2^ giornata – Città di Ostra-Futsal Caselle – Eco di Pesaro, Marini di Ancona – ore 21.30

Riposa: Bayer Cappuccini

CLASSIFICA – Bayer Cappuccini 1, Futsal Caselle 1, Città di Ostra 0*

Fase regionale play-out/play-off – venerdì 19 maggio

Sambenedettese-Giovane Aurora Jesi – Gobbi di Macerata, Giusti di Fermo – ore 21.00 (andata 7-4)

Avis Arcevia-Candia Baraccola Aspio – Mengoni di Ancona, Di Liberti di Jesi – ore 21.30 (andata 4-5)

Borgorosso Tolentino-Riviera delle Palme – Ubaldi ed Esposito di Fermo – ore 21.30 (andata 3-2)

Futsal Sambucheto-Villa Ceccolini – Mancini di Fermo, Angelini di Ascoli Piceno sabato 20 maggio ore 16.00 (andata 1-3)

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie C1 e C2, i risultati delle partite di venerdì 5 maggio

L’Audax si qualifica alla fase nazionale play-off di Serie C1, mentre il Grottaccia perde il secondo turno dei play-out e retrocede in C2, dove il Città di Ostra si qualifica per il triangolare promozione e l’Avis Arcevia prosegue il suo cammino verso la salvezza

VALLESINA, 8 maggio 2023 – Arrivano altri verdetti dalla post-season dei campionati di Serie C1 e C2 di calcio a 5. Nelle partite di venerdì scorso, 5 maggio, infatti, sono arrivate alcune sentenze: l’Audax Sant’Angelo vince i play-off di C1 e vola alla fase nazionale, mentre il Grottaccia retrocede in C2. In questa categoria, il Città di Ostra si qualifica al triangolare per la promozione nella categoria superiore,mentre l’Avis Arcevia vince il play-out e passa alla fase retrocessione-promozione con le vincitrici dei play-off di Serie D. Andiamo a scoprire tutto quello che è successo, con tutti i risultati e i marcatori in fondo ad ogni paragrafo.

Serie C1

Sarà l’Audax Sant’Angelo a rappresentare le Marche alla fase play-off nazionale di Serie C1. I senigalliesi hanno battuto 5-4 il Pietralacroce dopo i tempi supplementari (foto di copertina), con i dorici avanti 2-3 a pochi minuti dalla fine dei tempi regolamentari. I padroni di casa sono andati in rete con Riccio, Bikai (doppietta) e Marco Benigni (doppietta), mentre ai dorici non sono bastate le marcature di Lombardi (doppietta), Giordano e Ciavattini.

Nel primo turno della fase nazionale, l’Audax sfiderà in gare di andata e ritorno il Forlì: si comincia a Senigallia il 20 maggio, mentre la seconda e decisiva partita si disputerà nel forlivese il 27. La vincente di questa sfida affronterà tra il 3 e il 10 giugno una tra Versilia-Real Rieti: solo in questo secondo turno si decideranno le squadre promosse in Serie B

Il Grottaccia, invece, retrocede in Serie C2. La squadra di Del Bianco è stata sconfitta per 6-4 dall’Invicta Macerata, nonostante le reti di Padilha (doppietta), Moreno Lebrero e Mastrantoni. Per i gialloblù si tratta della terza retrocessione consecutiva dalla B alla C2: nella passata stagione la società cingolana era stata ripescata grazie alla vittoria dello spareggio ripescaggio contro il Castelbellino.

I risultati della Serie C1

Finale Play-off – venerdì 5 maggio

Audax Sant’Angelo-Pietralacroce 5-4 dts (Riccio, 2 Bikai, 2 Benigni M.; 2 Lombardi, Giordano, Ciavattini)

Audax Sant’Angelo ai play-off nazionali

Secondo turno play-out – venerdì 5 maggio

Invicta Macerata-Grottaccia 6-4 (2 Padilha, Moreno Lebrero, Mastrantoni)

Grottaccia retrocessa in Serie C2

Serie C2

Passiamo a parlare della Serie C2. Il Montemarciano ha perso 7-6 contro il Tre Torri Sarnano e il titolo regionale di categoria si allontana. Venerdì prossimo 12 maggio i montemarcianesi ospiteranno la Nuova Juventina, vincente 7-5 contro i sarnanesi: per vincere il titolo regionale, i biancoazzurri devono vincere con due o più gol di scarto.

Un momento di Amici del Centro Sportivo-Città di Ostra

Parlando di play-off, il Città di Ostra espugna Mondolfo e vola al triangolare finale con le vincenti degli spareggi promozione dei gironi B e C. Gli ostrensi, infatti, hanno battuto 4-7 gli Amici del Centro Sportivo, raggiungendo Bayer Cappuccini e Futsal Caselle nella fase decisiva per il salto di categoria. Nella prima giornata di venerdì 12 maggio, il Città di Ostra riposerà, mentre si affronteranno Futsal Caselle e Bayer Cappuccini.

L’Avis Arcevia, infine, ha condannato alla retrocessione l’Olimpia Juventu Falconara. Gli arceviesi, vincendo 4-3, si sono qualificati alla fase retrocessione-promozione con le altre due 12esime della C2(Sambucheto e Riviera delle Palme) e le cinque vincenti dei play-off di D (Villa Ceccolini, Candia Baraccola Aspio, MMSA Giovane Aurora Jesi, Borgorosso Tolentino e Sambenedettese). Al termine del sorteggio di oggi, lunedì 8 maggio, sono noti gli abbinamenti: l’Avis Arcevia affronterà il Candia Baraccola Aspio, mentre la MMSA Giovane Aurora Jesi sfiderà la Sambenedettese, con partite di andata e ritorno tra il 12 e il 19 maggio.

I risultati della Serie C2

Triangolare Titolo Regionale – venerdì 5 maggio

2^ giornata: Tre Torri Sarnano-Montemarciano 7-6 (3 Kania, 2 Borgognoni, Signorelli)

Riposa: Nuova Juventina

CLASSIFICA – Nuova Juventina 3*, Tre Torri Sarnano 3*, Montemarciano 0

3^ giornata: Montemarciano-Nuova Juventina (venerdì 12 maggio)

Finali play-off – venerdì 5 maggio ore 21.30

Girone A: Amici del Centro Sportivo-Città di Ostra 4-7 (Piepaoli, 2 Pacenti, Ventura, Galli, Sebastianelli, Pettinari)

Girone C: Futsal Caselle-Roccafluvione 6-4 dts

Città di Ostra (girone A), Bayer Cappuccini (girone B) e Roccafluvione qualificate al triangolare finale

Secondo turno play-out – venerdì 5 maggio

Girone A: Avis Arcevia-Olimpia Juventu Falconara 4-3 (Biondi, Biagini, Neri, Baldarelli)

Avis Arcevia alla fase promozione/retrocessione, Olimpia Juventu Falconara retrocessa in Serie D

Fase promozione/retrocessione – venerdì 12 maggio (ritorno 19 maggio)

Avis ArceviaCandia Baraccola Aspio

MMSA Giovane Aurora Jesi-Sambendettese

Riviera delle Palme-Borgorosso Tolentino

Villa Ceccolini-Futsal Sambucheto

Giacomo Grasselli

© riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie C1 e C2, il programma e gli arbitri di play-off e play-out

Stasera si giocano gli atti decisivi della post season: in C1 Audax e Pietralacroce si affrontano per la fase nazionale dei play-off, Grottaccia a caccia della salvezza a Macerata; in C2, impegnate Montemarciano, Città di Ostra, Avis Arcevia e Olimpia Juventu Falconara

VALLESINA, 5 maggio 2023 – La post-season dei campionati di Serie C1 e C2 di calcio a 5 sta giungendo al suo momento decisivo. Stasera, venerdì 5 maggio, si giocano le finali play-off e play-out dei gironi dei due campionati regionali.

In particolare, in C1 a Senigallia la sfida tra Audax e Pietralacroce vale l’accesso alla fase nazionale,con il Grottaccia, invece, obbligato a vincere per rimanere nella massima divisione di futsal marchigiana. La Serie C2, infine, vede impegnate Montemarciano per il titolo regionale e Città di Ostra in finale play-off, con il derby Avis Arcevia-Olimpia Juventu Falconara che sancirà la seconda retrocessione in Serie D del girone A. Andiamo a scoprire nel dettaglio le sfide di questa sera, con il programma completo e gli arbitri.

L’Audax Sant’Angelo

Serie C1

In Serie C1, tre nostre squadre oggi si giocano una stagione. Stasera è in programma la finale play-off tra Audax Sant’Angelo e Pietralacroce al Palasport di via Capanna a Senigallia alle 22.00. Ai padroni di casa basterà vincere o pareggiare al termine dei supplementari per volare alla fase nazionale con le altre vincenti degli spareggi di C1, mentre i dorici sono obbligati a vincere per passare il turno.

Il Grottaccia (foto di copertina), invece, si gioca la salvezza nel secondo turno dei play-out contro l’Invicta Macerata alla Palestra Don Bosco maceratese. I gialloblù devono solo vincere se vogliono mantenere la categoria: un pari al termine dell’extra-time basterebbe alla truppa di Pennesi per aggiudicarsi la salvezza.

Il Pietralacroce

Il programma della Serie C1

Finale Play-off – venerdì 5 maggio

Audax Sant’Angelo-Pietralacroce – Travaglini e Scarpetti di San Benedetto del Tronto – ore 22.00

Secondo turno play-out – venerdì 5 maggio

Invicta Macerata-Grottaccia – Ricciardi e Mengoni di Ancona – ore 21.30

Serie C2

Parlando di Serie C2, invece, saranno quattro le squadre impegnate nella serata di oggi, venerdì 5 maggio. Il Montemarciano debutta nel triangolare per il titolo regionale a Sarnano contro il Tre Torri:con un successo andrebbe ad eguagliare la Nuova Juventina e dunque si giocherebbe tutto all’ultima giornata proprio in casa contro la compagine di Montegranaro il 12 maggio.

Il Città di Ostra

Per quanto riguarda i play-off, stasera si giocano le finali dei due gironi A e C, con il Bayer Cappuccini (B) già qualificato al triangolare conclusivo decisivo per la promozione. Nel raggruppamento A, il Città di Ostra affronta a Mondolfo gli Amici del Centro Sportivo: la formazione gialloblù deve vincere per continuare a sognare nel salto di categoria. Ogni altro risultato premierebbe i pesaresi. L’altra finale, nel girone C, è tra Futsal Caselle e Roccafluvione.

Sarà un derby della provincia anconetana, infine, a decidere la seconda retrocessa del girone A. Stasera, infatti, si gioca Avis Arcevia-Olimpia Juventu Falconara: se gli arceviesi vincono o pareggiano dopo i supplementari, condannano i falconaresi alla retrocessione. La salvezza, però, non sarebbe ancora cosa fatta: la vincente di questa gara, infatti, si qualifica per la fase regionale promozione/retrocessione con le squadre che si aggiudicano i play-off di Serie D. Sono in corsa le nostre Frasassi Genga, Santa Maria Nuova e MMSA Giovane Aurora Jesi.

Il programma della Serie C2

Triangolare Titolo Regionale – venerdì 5 maggio

2^ giornata: Tre Torri Sarnano-Montemarciano – Ameli di Ascoli Piceno, Marini di Ancona– ore 21.30

Riposa: Nuova Juventina

CLASSIFICA – Nuova Juventina 3, Montemarciano 0*, Tre Torri Sarnano 0

Finali play-off – venerdì 5 maggio ore 21.30

Girone A: Amici del Centro Sportivo-Città di Ostra – Favorini e Fagiani di Macerata

Girone C: Futsal Caselle-Roccafluvione

Bayer Cappuccini (girone B) qualificata al triangolare finale

Secondo turno play-out – venerdì 5 maggio

Girone A: Avis Arcevia-Olimpia Juventu Falconara – Sorci e Gregori di Pesaro – ore 21.30

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori delle partite tra il 28 e il 29 aprile

Il Cerreto d’Esi chiude la stagione in B vincendo contro il Corinaldo; in C1 la finale play-off è Audax-Pietralacroce, Grottaccia al secondo turno play-out; Città di Ostra in finale play-off di Serie C2

VALLESINA, 1° maggio 2023 – Siamo negli ultimi weekend del calcio a 5 della Vallesina e dintorni e adesso ogni pallone rischia di essere decisivo, dopo le gare dello scorso fine settimana tra il 28 e il 29 aprile. Il campionato di Serie B è terminato con il successo del Cerreto d’Esi nel derby contro il Corinaldo, mentre in C1 la finale play-off sarà tutta made in Provincia di Ancona: Audax Sant’Angelo Senigallia e Pietralacroce Ancona si daranno battaglia per accedere alla fase nazionale. Il Grottaccia, sempre nella massima divisione regionale, vince il primo turno dei play-out e venerdì si giocherà a Macerata la salvezza diretta.

In C2, infine, il Città di Ostra supera l’Anconitana e vola in finale play-off, mentre l’Avis Arcevia perde ed è costretta a continuare il cammino play-out per ottenere la salvezza. Andiamo a scoprire tutto quello che è successo nell’ultimo fine settimana di futsal appena trascorso.

Serie B

Il Cerreto d’Esi si aggiudica il derby dell’ultima giornata del girone D di Serie B. I ragazzi di Amadeihanno battuto 6-2 il Corinaldo, chiudendo la stagione a 30 punti, grazie alle reti di Pascolini, Di Ronza, Ghazi, Graziano, Bicaj e Largoni. Ai biancorossi (decimi a 22 punti), invece, non è bastata la doppietta di Micci per fermare la voglia di vincere dei violanero. In zona promozione, il Potenza Picena vola in Serie A2 grazie al pari per 2-2 nello scontro diretto contro la Buldog Lucrezia.

I risultati del girone D di Serie B

26^ giornata – sabato 29 aprile

Cerreto d’Esi 6-2 Corinaldo (Pascolini, Di Ronza, Ghazi, Graziano, Bicaj, Largoni; 2 Micci)

Le altre: Potenza Picena 2-2 Buldog Lucrezia, Ternana 8-3 Cus Ancona, Etabeta 3-1 Cus Macerata, Futsal Ancona 2-3 Dozzese, Recanati 5-3 Grifoni

CLASSIFICA – Russi 58, Dozzese 55, Potenza Picena 45, Ternana 45, Recanati 43, Buldog Lucrezia 43, Futsal Ancona 33, Cerreto d’Esi 30, Cus Ancona 23, Corinaldo 22, Grifoni 19, Etabeta 18, Cus Macerata 3

VERDETTI

Russi, Dozzese e Potenza Picena promosse in Serie A2

Ternana, Recanati, Buldog Lucrezia e Futsal Ancona ai play-off

Cus Macerata retrocesso in Serie C1

Serie C1

La finale play-off del girone unico di Serie C1 sarà tutta made in Provincia di Ancona. Venerdì prossimo 5 maggio, infatti, Audax Sant’Angelo-Pietralacroce decreterà la squadra che andrà a disputare gli spareggi nazionali per volare in Serie B.

Il pre-gara di Montelupone-Pietralacroce

I dorici di Bilò ci arrivano con una rimonta in extremis sul Montelupone: sotto 4-3, gli anconetani sono riusciti a vincere 4-5 e a staccare il pass per la finalissima. Merito delle doppiette di Lombardi e Ciavattinie del gol di Campofredano. L’Audax, invece, ha battuto a Senigallia un Cagli mai dopo per 6-4, per via delle marcature di Bikai (doppietta), Riccio (doppietta) e Massi, insieme ad un autogol a favore. I senigalliesi venerdì in casa avranno due risultati su tre per volare ai play-off nazionali, a causa del miglior piazzamento nella regular season (Audax seconda, Pietralacroce quarto).

Il Grottaccia sceso in campo contro il Real San Giorgio

Per quanto riguarda, invece, i play-out, il Grottaccia spedisce il Real San Giorgio in Serie C2 e si regala lo spareggio del secondo turno contro l’Invicta Macerata. I gialloblù di Del Bianco, infatti, hanno battuto 4-1 i sangiorgiesi al PalaQuaresima di Cingoli, grazie alla tripletta del solito Moreno Lebrero e al gol di Secco. Venerdì 5 maggio a Macerata il Grottaccia deve solo vincere per restare in C1: un pari o una sconfitta al termine dei supplementari, infatti, condannerebbero i gialloblù alla retrocessione per via del peggior piazzamento nella stagione regolare rispetto ai maceratesi (Invicta decima, Grottaccia undicesimo).

I risultati della Serie C1

Semifinali play-off – venerdì 28 aprile

Montelupone 4-5 Pietralacroce (2 Lombardi, Campofredano, 2 Ciavattini)

Audax Sant’Angelo 6-4 Cagli (2 Bikai, 2 Riccio, Massi, autogol a favore)

Finale play-off – venerdì 5 maggio

Audax Sant’Angelo-Pietralacroce

Primo turno play-out – venerdì 28 aprile

Grottaccia 4-1 Real San Giorgio (3 Moreno Lebrero, Secco) – Real San Giorgio retrocesso in Serie C2

Secondo turno play-out – venerdì 5 maggio

Invicta Macerata-Grottaccia

Serie C2

Terminiamo il nostro racconto con le partite della post-season in Serie C2. Nel triangolare per il titolo regionale, la Nuova Juventina ha superato il Tre Torri Sarnano, così il Montemarciano affronterà i sarnanesi in trasferta venerdì prossimo 5 maggio nella seconda giornata.

Il Città di Ostra, invece, ha vinto ai supplementari il derby di semifinale play-off del girone A contro l’Anconitana: gli ostrensi si qualificano per la finalissima, dove affronteranno a Mondolfo gli Amici del Centro Sportivo, con un solo risultato a disposizione (il successo) per strappare la qualificazione alla fase regionale.

La festa del Città di Ostra a fine partita contro l’Anconitana

L’Avis Arcevia, infine, sciupa la prima occasione per la salvezza. Gli arceviesi, infatti, hanno perso 1-3 contro lo Gnano ‘04 la gara del primo turno dei play-out e dovranno giocare il secondo turno contro l’Olimpia Juventu Falconara in casa. L’eventuale vittoria o pareggio al termine dei supplementari, però, non assicura all’Avis Arcevia la permanenza, poiché in questo caso dovrà disputare la fase regionale promozione/retrocessione contro le seconde della Serie D. In caso di sconfitta, invece, sarà retrocessa.

I risultati della Serie C2

Triangolare titolo regionale – venerdì 28 aprile

1^ giornata: Nuova Juventina 7-5 Tre Torri Sarnano

Riposa: Montemarciano

CLASSIFICA – Nuova Juventina 3, Montemarciano 0*, Tre Torri Sarnano 0

2^ giornata (venerdì 5 maggio): Tre Torri Sarnano-Montemarciano

3^ giornata (venerdì 12 maggio): Montemarciano.

Semifinale play-off girone A – venerdì 28 aprile

Città di Ostra 3-1 Anconitana dopo tempi supplementari (Pettinari, Pacenti, Galli; Stacchiotti)

Finale play-off girone A – venerdì 5 maggio

Amici del Centro Sportivo-Città di Ostra

Primo turno play-out girone A – venerdì 28 aprile

Avis Arcevia 1-3 Gnano ’04 (Artibani) – Gnano ’04 salvo

Secondo turno play-out girone A – venerdì 5 maggio

Avis Arcevia-Olimpia Juventu Falconara

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata

 




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma e gli arbitri del fine settimana tra il 28 e il 29 aprile

Il derby Cerreto d’Esi-Corinaldo chiude la stagione di Serie B; in C1 play-off per Audax e Pietralacroce, play-out per il Grottaccia; in C2 stasera Città di Ostra-Anconitana vale la finale play-off del girone A

VALLESINA, 28 aprile 2023 – Un altro fine settimana di calcio a 5 attende le nostre squadre in Serie B, C1 e C2. Nel fine settimana tra oggi, venerdì 28, e domani, sabato 29 aprile, infatti, si giocano partite importanti per le formazioni della Vallesina e dintorni.

Il derby Cerreto d’Esi-Corinaldo chiude il girone D di Serie B, mentre in C1 inizia la post-season, con i play-off per Audax e Pietralacroce e i play-out per il Grottaccia. Tempo di spareggi anche in Serie C2: se il Montemarciano attende l’avversaria per la prima partita della fase che assegna il titolo regionale, Città di Ostra-Anconitana vale la finale play-off, mentre l’Avis Arcevia ha il primo match point per la salvezza tramite i play-out. Analizziamo tutte le sfide in programma in questo fine settimana, con il programma completo e gli arbitri, campionato per campionato.

Serie B

La regular season del girone D di Serie B termina domani, sabato 29 aprile, con le gare della 26^ giornata. Le nostre due squadre Cerreto d’Esi e Corinaldo si affrontano tra loro in casa dei cerretani. La formazione di Amadei, già certa di essere fuori dai play-off, chiuderà la stagione all’ottavo posto, mentre i corinaldesi decimi possono ancora sperare nella nona piazza in caso di successo. Per l’ultimo posto valido per la promozione diretta, infine, sono ancora in gioco Potenza Picena, Buldog Lucrezia e Ternana, con la sfida tra potentini e pesaresi che vale come una finale.

Il programma del girone D di Serie B

26^ giornata – sabato 29 aprile ore 16.00

Cerreto d’Esi-Corinaldo – Benedetti di Firenze, Caponi di San Benedetto del Tronto (Crono: Petruzzelli di Macerata)

Le altre: Potenza Picena-Buldog Lucrezia, Ternana-Cus Ancona, Etabeta-Cus Macerata, Futsal Ancona-Dozzese, Recanati-Grifoni

CLASSIFICA – Russi 58, Dozzese 52, Potenza Picena 44, Buldog Lucrezia 42, Ternana 42, Recanati 40, Futsal Ancona 33, Cerreto d’Esi 27, Cus Ancona 23, Corinaldo 22, Grifoni 19, Etabeta 18, Cus Macerata 3

Serie C1

Nei campionati regionali, invece, questa sera entriamo nella post-season. Per Pietralacroce e Audax Sant’Angelo iniziano i play-off: i dorici saranno impegnati in trasferta a Montelupone, mentre i senigalliesi affrontano il Cagli tra le mura amiche. In caso di parità al termine dei supplementari delle due semifinali, passa il turno la squadra meglio piazzata in campionato che gioca in casa.

Il Grottaccia, invece, affronta il primo turno dei play-out. I ragazzi di Del Bianco sfidano al PalaQuaresima di Cingoli il Real San Giorgio: in caso di vittoria o pareggio, i gialloblù si qualificano per il secondo turno decisivo per la salvezza, contro la già qualificata Invicta Macerata.

Il programma della Serie C1

Semifinali play-off – venerdì 28 aprile

Montelupone-Pietralacroce – Eco di Pesaro, Esposito di Fermo– ore 21.30

Audax Sant’Angelo-Cagli – Montanini di Fermo, Di Luigi di San Benedetto Del Tronto – ore 22.00

Primo turno play-out – venerdì 28 aprile

Grottaccia-Real San Giorgio – Bruschi e Marini di Ancona – ore 22.00

Serie C2

Iniziano play-off e play-out anche in Serie C2. Categoria che deve anche decidere anche il titolo regionale: il Futsal Montemarciano se lo giocherà in un triangolare con Nuova Juventina e Tre Torri Sarnano. Stasera i montemarcianesi osservano il turno di riposo, per tornare in campo il 5 maggio contro la perdente della sfida di stasera tra le altre due contendenti.

Il Città di Ostra

Per quanto riguarda gli spareggi promozione, alle 21.30 di oggi è in programma la semifinale tra Città di Ostra e Anconitana: la vincente di questa sfida affronterà nella finalissima del 5 maggio gli Amici del Centro Sportivo. Agli ostrensi basterà anche un pareggio al termine dei supplementari per passare il turno.

L’Avis Arcevia, infine, gioca il primo turno dei play-out contro lo Gnano ’04. In caso di vittoria o pareggio sarà salvezza. La squadra perdente affronterà al secondo turno di venerdì 5 maggio l’Olimpia Juventu Falconara, nella gara che vale la qualificazione alla fase regionale promozione/retrocessione con le seconde della Serie D.

Il programma della Serie C2

Triangolare titolo regionale – venerdì 28 aprile

Nuova Juventina-Tre Torri Sarnano – ore 22.00

Riposa: Montemarciano

Semifinale play-off girone A – venerdì 28 aprile

Città di Ostra-Anconitana – ore 21.30

Primo turno play-out girone A – venerdì 28 aprile

Avis Arcevia-Gnano ’04 – Eleonora Rossi di Jesi, Spadoni di Ancona – ore 21.30

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori del weekend del 21 e 22 aprile

Il Montemarciano vola in Serie C1, la Nuova Ottrano retrocede in C2 ; Cerreto d’Esi e Avenale fuori dai play-off di B e C2.

VALLESINA, 24 aprile 2023 – Il Montemarciano è promosso in Serie C1, il Cerreto d’Esi e l’Avenale non disputeranno i play-off di B e C2, la Nuova Ottrano retrocede in Serie D. Sono questi i principali verdetti che ci ha riservato il fine settimana di calcio a 5 tra venerdì 21 e sabato 22 aprile.

Per quanto riguarda, invece, i responsi già noti, gli abbinamenti dei play-off sono Audax Sant’Angelo-Caglie Montelupone-Pietralacroce in C1, Città di Ostra-Anconitana nella semifinale del girone A di Serie C2. I play-out di Serie C1, invece, prevedono al primo turno Grottaccia-Real San Giorgio, mentre in C2 si giocherà Avis Arcevia-Gnano ’04. Andiamo a scoprire tutto quello che è successo nel weekend appena trascorso.

Serie B

Non è stata una 25^ giornata positiva per le nostre squadre nel girone D di Serie B. Il Corinaldo ha perso 6-7 contro la Ternana, rimanendo al decimo posto con 22 punti. Il Cerreto d’Esi, invece, osservava il turno di riposo ma, a causa della vittoria del Futsal Ancona contro il Cus Macerata, ha visto aumentare a +6 i punti di vantaggi sui dorici. I play-off, a una giornata dal termine, sono aritmeticamente irraggiungibili. Nell’ultima giornata di sabato prossimo 29 aprile si chiude la stagione con il derby tra cerretani e corinaldesi.

I risultati del girone D di Serie B

25^ giornata – sabato 21 aprile

Corinaldo 6-7 Ternana (3 Bronzini, 2 Pettinari, Bacchiocchi)

Riposa: Cerreto d’Esi

Le altre: Buldog Lucrezia 4-1 Etabeta, Cus Ancona 0-4 Potenza Picena, Cus Macerata 4-6 Futsal Ancona, Dozzese 6-2 Recanati, Grifoni 4-9 Russi.

CLASSIFICA – Russi 58, Dozzese 52, Potenza Picena 44, Buldog Lucrezia 42, Ternana 42, Recanati 40, Futsal Ancona 33, Cerreto d’Esi 27, Cus Ancona 23, Corinaldo 22, Grifoni 19, Etabeta 18, Cus Macerata 3

Serie C1

La regular season dei campionati regionali, invece, è terminata con le gare della 26^ giornata di venerdì scorso, 21 aprile. In Serie C1, l’Audax Sant’Angelo ha battuto 4-1 il Cagli con le reti di Bikai(doppietta), Benigni e Chiarizia: in questo modo, i senigalliesi confermano il secondo posto e venerdì 28 aprile affronteranno nuovamente i cagliesi a Senigallia in semifinale play-off.

L’Audax Sant’Angelo

L’altra semifinale sarà Montelupone-Pietralacroce, con i dorici che hanno vinto 6-2 contro il Real San Giorgio (in gol Ciavattini con una tripletta, Cappanera con una doppietta e Gabbanelli), ma la contemporanea vittoria dei monteluponesi contro la Dinamis Falconara per 5-2 fa rimanere invariate le posizioni di classifica. I falchetti, nonostante i gol di Riccardo Rocchetti JR e Coresi, chiudono la stagione a 0 punti in classifica, unica squadra regionale a detenere questo record negativo nel 2022-2023.

Il Pietralacroce

In coda, il Grottaccia perde 2-1 contro il Pianaccio con il gol di Secco e resta quart’ultima: al primo turno dei play-out affronterà il Real San Giorgio. Vincere non basterà ad evitare la retrocessione, poiché la vincente di questa sfida dovrà affrontare l’Invicta Macerata quint’ultima nel secondo turno di venerdì 5 maggio.

I maceratesi hanno passato il turno automaticamente e hanno condannato alla retrocessione diretta la Nuova Ottrano penultima, per via dei 13 punti di distacco tra queste due compagini. I filottranesi hanno salutato la Serie C1 perdendo 7-2 in casa della capolista Sangiorgio (in gol Nitrati e Pierella), da tempo già promossa in Serie B.

Lo Jesi, infine, chiude la stagione all’ottavo posto, data la sconfitta per 1-2 in casa contro l’Alma Juventus Fano, nonostante la rete del momentaneo 1-0 di Deruva.

I risultati della Serie C1

26^ giornata – venerdì 21 aprile

Jesi 1-2 Alma Juventus Fano (Deruva)

Montelupone 5-2 Dinamis Falconara (Rocchetti JR, Coresi)

Invicta Macerata 7-6 Monturano

Pianaccio 2-1 Grottaccia (Secco)

Sangiorgio 7-2 Nuova Ottrano (Nitrati, Pierella)

Audax Sant’Angelo 4-1 Cagli (2 Bikai, Benigni, Chiarizia)

Pietralacroce 6-2 Real San Giorgio (3 Ciavattini, 2 Cappanera, Gabbanelli)

CLASSIFICA – Sangiorgio 71, Audax Sant’Angelo 55, Montelupone 53, Pietralacroce 52, Cagli 49, Alma Juventus Fano 45, Monturano 44, Jesi 40, Pianaccio 37, Invicta Macerata 27, Grottaccia 23, Real San Giorgio 16, Nuova Ottrano 14, Dinamis Falconara 0

VERDETTI

Sangiorgio promossa in Serie B

Semifinali play-off: Audax Sant’Angelo-Cagli, Montelupone-Pietralacroce (venerdì 28 aprile)

Finale play-off: venerdì 5 maggio

Primo turno play-out: Grottaccia-Real San Giorgio (venerdì 28 aprile)

Invicta Macerata al secondo turno dei play-out (venerdì 5 maggio)

Nuova Ottrano e Dinamis Falconara retrocesse in Serie C1

Serie C2 – girone A

Per quanto riguarda la Serie C2, la regular season ci regala una grande gioia. Il Montemarciano (foto di copertina), infatti, è promosso in Serie C1 con il primo posto nel girone A, grazie al 6-1 rifilato al Pieve d’Ico e nonostante il contemporaneo successo per 6-1 degli Amici del Centro Sportivo contro l’Avis Arcevia.

Gli arceviesi erano già certi di disputare il primo turno dei play-out, ma ora conoscono l’avversario: lo Gnano ’04. Chi vincerà la gara di venerdì 28 aprile, affronterà al secondo turno l’Olimpia Juventu Falconara penultima (che ha vinto 5-2 contro il Lucrezia già salvo). Le perdenti di queste due partite retrocederanno in Serie D, mentre la vincente del secondo turno andrà a giocarsi lo spareggio play-off/play-out contro le vincenti degli spareggi promozione della categoria inferiore.

Parlando di play-off, gli Amici del Centro Sportivo sono già in finale per via della regola della forbice dei 10 punti, che ha estromesso il Chiaravalle quinto dagli spareggi (dato il -15 dal secondo posto). I chiaravallesi, comunque, si sono consolati battendo 3-2 il Verbena nel derby delle grandi deluse. In semifinale play-off, invece, si sfideranno Città di Ostra e Anconitana: gli ostrensi si sono assicurati il diritto di giocare in casa lo spareggio promozione grazie al 4-1 rifilato proprio ai dorici venerdì. Chiude in bellezza la stagione, infine, l’Acli Mantovani, che con la vittoria per 2-3 sull’Olympia Fano supera proprio i fanesi al nono posto.

La Polisportiva Victoria 2022-2023

Serie C2 – girone B

Nel girone B, ora è ufficiale: l’Avenale non disputerà i play-off. La squadra di Compagnucci, nonostante la vittoria per 5-2 in rimonta sull’Acli Villa Musone, è rimasta a -12 dal Bayer Cappuccini (vincente contro il Castrum Lauri), che vola così al triangolare play-off con le vincitrici degli spareggi negli altri gironi. I maceratesi sono riusciti a mantenere il +10 sul Gagliole, che a sua volta ha battuto il Castelbellino 4-7. Gli orange hanno chiuso il campionato al quinto posto.

Nelle altre partite, l’Aurora Treia ha perso 4-1 in casa del Serralta retrocesso, il Real Fabriano ha concluso la stagione con un 7-1 all’Osimo Five, mentre la Polisportiva Victoria si è regalata un pirotecnico 8-8 in casa della vincitrice del girone Tre Torri Sarnano, con 6 reti di uno scatenato Davide Barigelli. Passotreiesi, fabrianesi e villastradesi erano già salvi da qualche giornata.

I risultati della Serie C2

26^ giornata – venerdì 21 aprile

Girone A

Olympia Fano 2-3 Acli Mantovani (Grassi, Rossini, Ferraresi)

Città di Ostra 4-1 Anconitana (Sebastianelli, Galli, Pettinari, Pierpaoli; Gasparroni)

Amici CS Mondolfo 6-1 Avis Arcevia (Cesaretti)

Olimpia Juventu Falconara 5-2 Lucrezia (Pandolfi, Nicolini, Coccia, Masi, Maggiori)

Montemarciano 6-1 Pieve d’Ico (2 Signorelli, 2 Sorcinelli, 2 Borgognoni)

Chiaravalle 3-2 Verbena (Caimmi, Cristiani, Viola; Brasili, Ioio)

Le altre: Gnano ’04 7-1 New Academy

CLASSIFICAMontemarciano 65, Amici CS 62, Città di Ostra 56, Anconitana 50, Chiaravalle 47, Pieve d’Ico 44, Verbena 40, Lucrezia 36, Acli Mantovani 32, Olympia Fano 31, Avis Arcevia 20, Gnano ’04 19, Olimpia Juventu Falconara 17, New Academy 9

VERDETTI

Montemarciano promosso in Serie C1

Semifinale play-off: Città di Ostra-Anconitana (venerdì 28 aprile)

Amici del Centro Sportivo in finale play-off (venerdì 5 maggio)

Primo turno play-out: Avis Arcevia-Gnano ’04 (venerdì 28 aprile)

Olimpia Juventu Falconara al secondo turno play-out (venerdì 5 maggio)

New Academy retrocessa in Serie D

Girone B

Serralta 4-1 Aurora Treia (Leonardi)

Castelbellino 4-7 Gagliole (2 Di Ronza, D’Orsaneo, Kola)

Real Fabriano 7-1 Osimo Five (Signorelli A., 3 Giacometti M., Giacometti D., Farneti)

Avenale 5-2 Acli Villa Musone (Marrocchi, Beccacece, 3 Fufi L.)

Tre Torri Sarnano 8-8 Polisportiva Victoria (6 Barigelli, 2 Meschini)

Le altre: Castrum Lauri 4-6 Bayer Cappuccini, Sambucheto 8-4 Polverigi

CLASSIFICA – Tre Torri Sarnano 68, Bayer Cappuccini 66, Gagliole 56, Avenale 54, Castelbellino 38, Castrum Lauri 38, Real Fabriano 35, Polisportiva Victoria 35, Acli Villa Musone 31, Aurora Treia 29, Futsal Sambucheto 26, Osimo Five 25, Serralta 9, Polverigi 9

VERDETTI

Tre Torri Sarnano promosso in Serie C1

Bayer Cappuccini al triangolare play-off con vincenti gironi A e C (12-19-26 maggio)

Primo turno play-out: Sambucheto-Osimo Five (venerdì 28 aprile)

Serralta e Polverigi retrocesse in Serie D (spareggio per l’ultimo posto: martedì 25 aprile)

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma e gli arbitri del weekend del 21 e 22 aprile

Ultima giornata nei campionati regionali: in C1 Audax e Pietralacroce attendono le avversarie dei play-off, il Grottaccia quelle dei play-out, con la Nuova Ottrano che deve evitare la retrocessione diretta; in C2 Montemarciano a un punto dalla promozione, play-off a rischio per l’Avenale

VALLESINA, 21 aprile 2023 – Saranno due giorni decisivi quelli di oggi, venerdì 21 aprile, e domani, sabato 22, per i campionati di Serie B, C1 e C2 di calcio a 5. Se nella terza divisione nazionale si giocano le gare della penultima giornata, nei campionati regionali termina questa sera la regular season.

Si decidono, dunque, gli ultimi verdetti: la definizione delle griglie play-off e play-out nel girone unico della C1, la promozione diretta nel girone A di C2, la disputa o meno degli spareggi promozione nel girone B di quest’ultimo campionato. Analizziamo nel dettaglio cosa ci aspetta, con il programma completo e le designazioni arbitrali alla fine di ogni paragrafo.

Serie B

La 25^ giornata del girone D di Serie B coincide con il turno di riposo della Chemiba Cerreto d’Esi: se il Futsal Ancona dovesse vincere o pareggiare contro il Cus Macerata, i cerretani saluterebbero aritmeticamente la possibilità di disputare i play-off.

Il Corinaldo calcio a 5

Il Corinaldo, invece, domani ospita in casa la Ternana quinta. Con Russi e Dozzese già promosse in A2, resta da attribuite l’ultima promozione diretta nella categoria superiore: in corsa ci sono Potenza Picena, Recanati, Buldog Lucrezia e appunto gli umbri, con i corinaldesi già salvi da diverso tempo.

Il programma e gli arbitri del girone D di Serie B

25^ giornata – sabato 22 aprile ore 16.00

Corinaldo-Ternana – Cattaneo di Civitavecchia, Adriani di Viterbo (Crono: Chirico di Ancona)

Riposa: Cerreto d’Esi

Le altre: Buldog Lucrezia-Etabeta, Cus Ancona-Potenza Picena, Dozzese-Recanati, Grifoni-Russi, Cus Macerata-Futsal Ancona

CLASSIFICA – Russi 55, Dozzese 49, Potenza Picena 41, Recanati 40, Ternana 39, Buldog Lucrezia 39, Futsal Ancona 30, Cerreto d’Esi 27, Cus Ancona 23, Corinaldo 22, Grifoni 19, Etabeta 18, Cus Macerata 3

Serie C1 – la lotta play-out

La 26^ e ultima giornata di Serie C1 di stasera, invece, è decisiva solo in zona play-out. Il Grottaccia, in particolare, affronta in trasferta il Pianaccio. Con una vittoria e una contemporanea sconfitta di Real San Giorgio contro il Pietralacroce e un non successo della Nuova Ottrano contro la capolista Sangiorgio, i gialloblù andrebbero a +10 dalla squadra di Porto San Giorgio e disputerebbero solamente uno spareggio play-out contro l’Invicta Macerata, obbligata anche lei a vincere contro il Monturano per dare vita a questo scenario.

Se i distacchi, invece, rimanessero invariati, la squadra al decimo posto (ora Invicta Macerata) attenderebbe al secondo turno la vincente della sfida tra undicesima e dodicesima (Grottaccia-Real San Giorgio al momento), con la tredicesima retrocessa aritmeticamente.

La Nuova Ottrano, infatti, al momento è a -10 dall’Invicta Macerata: per regalarsi i play-out con la formula canonica 10^ vs 13^ e 11^ vs 12^, i filottranesi devono mantenersi a -9 dai maceratesi o comunque dalla squadra al dodicesimo posto, se il Grottaccia dovesse vincere e l’Invicta perdere. Al termine degli spareggi, retrocedono in Serie C2 due squadre, oltre alla Dinamis Falconara già retrocessa direttamente.

L’Audax Sant’Angelo 2022-2023

I play-off di Serie C1: quali saranno gli abbinamenti delle sfide?

E’ già decisa, invece, la griglia dei play-off, ma resta da capire quali saranno le partite. Audax Sant’Angelo, Montelupone, Cagli e Pietralacroce, infatti, sono già aritmeticamente qualificate. Al momento le semifinali sarebbero Audax-Pietralacroce e Montelupone-Cagli, ma le quattro formazioni sono divise da tre punti in classifica e ci potrebbero essere dei ribaltamenti.

Anche perché la 26^ giornata propone Audax-Cagli: ai senigalliesi basta un punto per conquistare comunque la certezza di disputare il play-off in casa, sia come seconda che come terza.

Con una sconfitta, invece, i cagliesi riuscirebbero a superare in classifica i giallorossi per via del vantaggio negli scontri diretti e il play-off si disputerebbe nella tana della squadra di Giommi.

Ci potrebbe essere, però, un altro scenario. Se il Pietralacroce, infatti, dovesse battere il Real San Giorgio e il Cagli dovesse vincere a Senigallia, Cagli, Audax e Pietralacroce terminerebbero la regular season appaiate a 52 punti. Indipendentemente da risultato del Montelupone (che in questo caso se vince termina secondo e se perde o pareggia quarto), per decidere le posizioni di classifica si andrà a considerare la classifica avulsa, prendendo in considerazione i punti negli scontri diretti, la differenza reti negli scontri diretti, la differenza reti nell’intero campionato e il maggior numero di gol segnati in stagione.

Se il Cagli dovesse vincere contro l’Audax, raccoglie 9 punti negli scontri diretti e quindi terminerebbe davanti ai senigalliesi e ai dorici in classifica fermi a 4, con i giallorossi in vantaggio rispetto al Pietralacroce.

In caso di contemporanea vittoria del Montelupone, le semifinali play-off sarebbero Montelupone-Pietralacroce e Cagli-Audax, mentre con un pari o una sconfitta dei monteluponesi gli spareggi sarebbero Cagli-Montelupone e Audax-Pietralacroce. Se il Pietralacroce vince e le altre tre formazioni non vanno oltre il pari, gli spareggi sarebbero Audax-Cagli e Pietralacroce-Montelupone.

Lo Jesi, infine, chiude la stagione alla Palestra Carbonari, ospitando l’Alma Juventus Fano: con una vittoria i leoncelli di Pieralisi scavalcherebbero in classifica proprio i fanesi, chiudendo il 2022-2023 al sesto posto.

Il programma e gli arbitri della Serie C1

26^ giornata – venerdì 21 aprile ore 21.45

Jesi-Alma Juventus Fano – Gregori di Pesaro, Ramazzotti di Ancona 

Montelupone-Dinamis Falconara – Travaglini di San Benedetto del Tronto, Angelini di Ascoli Piceno

Invicta Macerata-Monturano – Marinelli di Ancona, Frelli di Macerata

Pianaccio-Grottaccia – Di Liberti di Jesi, Spadoni di Ancona

Sangiorgio-Nuova Ottrano – Eleonora Rossi e Olivi di Jesi

Audax Sant’Angelo-Cagli – Caraffa e Gobbi di Macerata

Pietralacroce-Real San Giorgio – Laura Gigli di Macerata, Mengoni di Ancona

CLASSIFICA – Sangiorgio 68, Audax Sant’Angelo 52, Montelupone 50, Cagli 49, Pietralacroce 49, Monturano 44, Alma Juventus Fano 42, Jesi 40, Pianaccio 34, Invicta Macerata 24, Grottaccia 23, Real San Giorgio 16, Nuova Ottrano 14, Dinamis Falconara 0

Serie C2 – girone A

Oggi si gioca anche l’ultima giornata di due gironi di Serie C2. Nel girone A, il Montemarciano è a un passo dalla promozione in C1: basta un punto contro il Pieve d’Ico per conquistare il salto nella categoria superiore. In caso di sconfitta e contemporanea vittoria degli Amici del Centro Sportivo contro l’Avis Arcevia (già certa di disputare il secondo turno dei play-out), uno spareggio decreterà la squadra vincitrice del raggruppamento.

Parlando dei play-off, la formazione che concluderà il campionato al secondo posto è già certa della finale, per via dei 15 punti di distacco con la quinta posizione. La semifinale sarà Città di Ostra-Anconitana, con le due squadre che si sfideranno stasera per conquistare il fattore campo: gli ostrensi hanno due risultati su tre per giocare in casa lo spareggio, mentre l’Anconitana deve vincere per appaiare gli avversari in classifica e disputare il play-off tra le mura amiche, dato il 3-3 dell’andata ad Ancona.

Stasera, inoltre, si gioca il derby tra le due grandi deluse della stagione, ovvero Chiaravalle e Verbena, già aritmeticamente fuori dai play-off. L’Acli Mantovani gioca in trasferta a Fano contro l’Olympia per chiudere al nono posto l’annata, mentre l’Olimpia Juventu Falconara ospita al PalaBadiali il Lucrezia ottavo: i falchetti devono vincere e sperare in una sconfitta o un pareggio dello Gnano’04 contro la New Academy già retrocessa per giocare il primo turno dei play-out in casa.

Il Montemarciano (dalla pagina Facebook della società)

Serie C2 – girone B

Nel girone B, infine, la 26^ giornata ha solo un ultimo verdetto da decretare. Con il Tre Torri Sarnano già promosso in C1, resta da capire se si effettueranno o meno i play-off. Con una vittoria del Bayer Cappuccini contro il Castrum Lauri, i maceratesi estrometterebbero Gagliole ed Avenale dagli spareggi per la regola della forbice dei 10 punti e volerebbero automaticamente nel triangolare con le vincenti degli altri due gironi.

Queste due formazioni, dunque, sono obbligate a vincere e a sperare in un favore falla squadra di Loro Piceno. I ragazzi di Compagnucci, in particolare, ospitano al PalaQuaresima l’Acli Villa Musone. I play-off si disputano solo se il Bayer Cappuccini perde o pareggia e una tra Gagliole e Avenale raccoglie i tre punti. 

Le altre nostre squadre, già salve o estromesse dai play-off, disputano delle sfide ininfluenti per la permanenza in Serie C2. Il Castelbellino sfida il Gagliole per mantenere il quinto posto. La Polisportiva Victoria sarà di scena a Sarnano per restare nella parte sinistra della classifica nel giorno della festa del Tre Torri. Il Real Fabriano ospita l’Osimo Five già sicuro dei play-out, mentre l’Aurora Treia sarà di scena a San Severino contro il Serralta già retrocesso.

Il programma e gli arbitri dei gironi di Serie C2

26^ giornata

Girone A – venerdì 21 aprile ore 21.45

Olympia Fano-Acli Mantovani – Giannobi di Ancona

Città di Ostra-Anconitana – Sorci di Pesaro

Amici CS Mondolfo-Avis Arcevia – Eco di Pesaro

Olimpia Juventu Falconara-Lucrezia – Ludovica Mosconi di Macerata

Montemarciano-Pieve d’Ico – Paolella di Ancona

Chiaravalle-Verbena – Caterina Mascaretti di San Benedetto del Tronto

Le altre: Gnano ‘04-New Academy

CLASSIFICAMontemarciano 62, Amici CS 59, Città di Ostra 53, Anconitana 50, Pieve d’Ico 44, Chiaravalle 44, Verbena 40, Lucrezia 36, Olympia Fano 31, Acli Mantovani 29, Avis Arcevia 20, Gnano ‘04 16, Olimpia Juventu Falconara 14, New Academy 9

Girone B – venerdì 21 aprile ore 21.45

Avenale-Acli Villa Musone – Esposito di Fermo

Serralta-Aurora Treia – Heyushev di Macerata

Castelbellino-Gagliole – Guidi di Jesi

Real Fabriano-Osimo Five – Salvucci di Macerata

Tre Torri Sarnano-Polisportiva Victoria – Mancini di Fermo

Le altre: Castrum Lauri-Bayer Cappuccini, Sambucheto-Polverigi

CLASSIFICA – Tre Torri Sarnano 67, Bayer Cappuccini 63, Gagliole 53, Avenale 51, Castelbellino 38, Castrum Lauri 38, Polisportiva Victoria 34, Real Fabriano 32, Acli Villa Musone 31, Aurora Treia 29, Osimo Five 25, Futsal Sambucheto 23, Polverigi 9, Serralta 6

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori del fine settimana tra il 14 e il 15 aprile

Sconfitte per Corinaldo e Cerreto d’Esi in B; Audax e Pietralacroce ai play-off di Serie C1; in C2 al Montemarciano manca un punto per la promozione

VALLESINA, 17 aprile 2023 – Verdetti e colpi di scena hanno caratterizzato il weekend di calcio a 5 appena trascorso, nelle gare tra il 14 e il 15 aprile. Nei campionati di Serie B, C1 e C2 che riguardano le squadre della Vallesina e dintorni non è mancato lo spettacolo. Andiamo a scoprire perché, con i risultati completi, i marcatori e le classifiche, girone per girone.

Serie B

Non è stato un sabato pomeriggio fortunato per le nostre squadre nel girone D di Serie B. Il Corinaldo ha perso di misura contro il Potenza Picena terzo in classifica per 4-3: non sono bastati i gol di Pettinari (doppietta) e Bacchiocchi ad arginare i potentini. Più dura, invece, la sconfitta del Cerreto d’Esi: l’8-0 della Ternana, tuttavia, fa restare la squadra di Amadei a -3 dai play-off, per via della contemporanea sconfitta del Futsal Ancona.

I risultati e la classifica del girone D di Serie B

24^ giornata

Potenza Picena 4-3 Corinaldo (Pettinari, 2 Bacchiocchi)

Ternana 8-0 Cerreto d’Esi

Le altre: Etabeta 8-1 Cus Ancona, Futsal Ancona 2-4 Buldog Lucrezia, Recanati 6-1 Cus Macerata, Russi 6-8 Dozzese

CLASSIFICA – Russi 55, Dozzese 49, Potenza Picena 41, Recanati 40, Ternana 39, Buldog Lucrezia 39, Futsal Ancona 30, Cerreto d’Esi 27, Cus Ancona 23, Corinaldo 22, Grifoni 19, Etabeta 18, Cus Macerata 3

Serie C1

Parlando della Serie C1, i due derby della 25^ giornata hanno regalato grandi emozioni. L’Audax Sant’Angelo conquista aritmeticamente i play-off vincendo 3-4 al PalaQuaresima di Cingoli contro il Grottaccia: grande protagonista del match Marco Benigni, autore di un poker di reti. I gialloblù di Del Bianco (in rete con un gol di Coppari e due di Moreno Lebrero) restano al quartultimo posto e possono sperare ancora di agguantare la quintultima piazza, che potrebbe significare passaggio automatico al secondo turno dei play-out in caso di +10 dalla penultima posizione.

L’Audax Sant’Angelo

Al PalaBadiali, invece, lo Jesi ha battuto 2-3 la Dinamis Falconara, al termine di una vera e propria battaglia: i leoncelli di Pieralisi, avanti 0-2, si sono fatti raggiungere sul 2-2, prima del gol decisivo nel secondo tempo. Per gli jesini hanno segnato Genangeli, Giordanino e Cassano, mentre le reti dei falchetti sono state segnate da Lorenzini e Rondine.

Anche il Pietralacroce raggiunge i play-off aritmetici con un turno di anticipo, battendo in rimonta il Monturano. Sotto 4-1, i dorici di Bilò sono riusciti a rimontare fino al 4-6 finale, grazie ai gol di Ciavattini, Lombardi (tripletta) e Giordano (doppietta). La Nuova Ottrano, infine, ha perso 2-7 al PalaGalizia di Filottrano contro il Montelupone: la squadra di Jimenez, nonostante le reti di Filipponi e Pierella, resta penultima a -10 dall’Invicta Macerata quintultima e al momento retrocederebbe senza passare dai play-out. Completano il quadro di giornata Alma Fano 2-2 Pianaccio, Real San Giorgio 4-17 Sangiorgio e Cagli 12-1 Invicta Macerata.

I risultati e la classifica della Serie C1

25^ giornata

Grottaccia 3-4 Audax Sant’Angelo (2 Moreno Lebrero, Coppari; 4 Benigni Marco)

Dinamis Falconara 2-3 Jesi (Lorenzini, Rondine; Genangeli, Giordanino, Cassano)

Nuova Ottrano 2-7 Montelupone (Filipponi, Pierella)

Alma Juventus Fano 2-2 Pianaccio

Monturano 4-6 Pietralacroce (Ciavattini, 3 Lombardi, 2 Giordano)

Real San Giorgio 4-17 Sangiorgio

Cagli 12-1 Invicta Macerata

CLASSIFICA – Sangiorgio 68, Audax Sant’Angelo 52, Montelupone 50, Cagli 49, Pietralacroce 49, Monturano 44, Alma Juventus Fano 42, Jesi 40, Pianaccio 34, Invicta Macerata 24, Grottaccia 23, Real San Giorgio 16, Nuova Ottrano 14, Dinamis Falconara 0

Serie C2 – girone A

Non sono mancati i colpi di scena, infine, nei due gironi di Serie C2. Nel girone A, la lotta promozione si deciderà all’ultima giornata. Montemarciano e Amici del Centro Sportivo, infatti, hanno entrambe vinto contro New Academy (2-3, retrocessa aritmeticamente per via di questo risultato) e Verbena (2-4, fuori automaticamente dai play-off con questa sconfitta). Ai montemarcianesi basterà conquistare un pari in casa contro il Pieve d’Ico per volare in Serie C1. In caso di sconfitta e contemporaneo successo della squadra di Mondolfo, uno spareggio deciderà la squadra prima in classifica al termine della regular season.

Il Montemarciano (dalla pagina Facebook della società)

E’ decisa, invece, la griglia play-off, con la seconda in classifica già qualificata alla finale del girone, per via dei 15 punti di distacco dal quinto posto. In semifinale ci sono già Città di Ostra e Anconitana, che nella 25^ giornata hanno vinto contro Lucrezia (0-3) e Chiaravalle (4-2). Resta da capire se si giocherà ad Ancona o a Pianello di Ostra: le due squadre si affronteranno venerdì prossimo in una sorta di antipasto del play-off, con il Città di Ostra che ha due risultati su tre per mantenere la terza posizione che assicurerebbe di giocare lo spareggio in casa.

Ha ottenuto la salvezza aritmetica, invece, l’Acli Mantovani Ancona, grazie all’8-3 nello scontro diretto contro l’Olimpia Juventu Falconara ora certa di disputare i play-out. Vittoria importante anche per l’Avis Arcevia: il 7–6 contro la diretta concorrente Gnano ‘04 permette agli arceviesi di giocare il primo turno dei play-out in casa. Ancora incerta l’avversaria: chi arriverà al terzultimo posto sfiderà l’Avis Arcevia e al momento sono in lizza Gnano ‘04 e Olimpia Juventu Falconara, con i fermignanesi al momento avanti in classifica di 2 punti rispetto ai falconaresi. 

Serie C2 – girone B

Il Tre Torri Sarnano, infine, ha conquistato la promozione in Serie C1 con un turno d’anticipo. Polverigi e Serralta, invece, sono retrocesse aritmeticamente in Serie D. Parlando delle nostre squadre, l’Avenale rischia di salutare i play-off: la sconfitta contro l’Osimo Five, infatti, fa scivolare la squadra di Compagnucci al quarto posto, a -12 dal Bayer Cappuccini secondo e vincente per 10-1 contro il Real Fabriano. La distanza tra il Gagliole terzo e i maceratesi secondi è di 10 punti, così la formazione di Macerata al momento accederebbe automaticamente al triangolare con le altre vincenti dei play-off negli altri due gironi.

La Polisportiva Victoria 2022-2023

Il Castelbellino e la Polisportiva Victoria, invece, condannano alla retrocessione diretta Polverigi e Serralta. Gli orange di Pace, infatti, hanno pareggiato 3-3 contro i polverigiani, tornando al quinto posto. La Polisportiva Victoria di Maccioni, invece, ha battuto 4-3 i settempedani, nell’ultima partita casalinga che si è giocata all’aperto, nella propria tana di Villa Strada. L’Aurora Treia già salva, infine, ha perso 3-4 contro il Futsal Sambucheto.

I risultati e le classifiche di Serie C2

Girone A – 25^ giornata

Anconitana 4-2 Chiaravalle (Stacchiotti, 3 Galeazzi; Bartolucci, Amadei)

New Academy 2-3 Montemarciano (Borgognoni, Ioio, Signorelli)

Lucrezia 0-3 Città di Ostra (Pierpaoli, 2 Pettinari)

Avis Arcevia 7-6 Gnano ‘04 (2 Biondi, Ventura, 3 Allegrezza, Fattori)

Acli Mantovani 8-3 Olimpia Juventu Falconara (Perucci, Proietti, Gigante, 2 Ferrarsi, Beldomenico, 2 Gioacchini; Pandolfi, Di Rocco, Coccia)

Pieve d’Ico 7-4 Olympia Fano

Verbena 2-4 Amici del Centro Sportivo (2 Brasili)

CLASSIFICAMontemarciano 62, Amici CS 59, Città di Ostra 53, Anconitana 50, Pieve d’Ico 44, Chiaravalle 44, Verbena 40, Lucrezia 36, Olympia Fano 31, Acli Mantovani 29, Avis Arcevia 20, Gnano ‘04 16, Olimpia Juventu Falconara 14, New Academy 9

Girone B – 25^ giornata

Osimo Five 6-4 Avenale (Fufi L., 3 Campana)

Polverigi 3-3 Castelbellino (2 Di Ronza, Kola)

Aurora Treia 3-4 Futsal Sambucheto (2 Caracini N., Medei)

Bayer Cappuccini 10-1 Real Fabriano (Stroppa)

Polisportiva Victoria 4-3 Serralta (Barigelli, Ferrari, Zanelli, Meschini)

Le altre: Gagliole 5-3 Castrum Lauri, Acli Villa Musone 4-3 Tre Torri Sarnano

CLASSIFICA – Tre Torri Sarnano 67, Bayer Cappuccini 63, Gagliole 53, Avenale 51, Castelbellino 38, Castrum Lauri 38, Polisportiva Victoria 34, Real Fabriano 32, Acli Villa Musone 31, Aurora Treia 29, Osimo Five 25, Futsal Sambucheto 23, Polverigi 9, Serralta 6

Dati: Futsalmarche.it

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma e gli arbitri del weekend tra il 14 e il 15 aprile

In Serie B impegni esterni per Cerreto d’Esi e Corinaldo; in C1 si gioca Grottaccia-Audax e Dinamis Falconara-Jesi; in C2 primo match point promozione per il Montemarciano

VALLESINA, 14 aprile 2023 – Stiamo per avvicinarci alla fine della regular season dei nostri campionati di calcio a 5 e molti verdetti sono ancora da delineare. Nelle gare in programma tra stasera, venerdì 14, e domani, sabato 15 aprile, sono ancora in piedi le lotte per i posti ai play-off e ai play-out in Serie B e in C1,mentre in Serie C2 potrebbero arrivare le prime promozioni dirette. Andiamo a scoprire nel dettaglio le partite di questa giornata, con arbitri e orari completi, girone per girone.

Serie B

Nel girone D di Serie B, siamo arrivati alla 23^ giornata su 26. Le nostre squadre sono entrambe impegnate in trasferta: la Chemiba Cerreto d’Esi sfida la Ternana per provare a insediare il sesto posto play-off, mentre il Corinaldo affronta un Potenza Picena attualmente in zona promozione diretta in Serie A2. Con il Russi già promosso e la Dozzese ad un punto dall’aritmetica certezza, la lotta per il terzo posto utile per il salto di categoria coinvolge Potenza Picena, Recanati, Buldog Lucrezia e Ternana, tutte e quattro divise da soli 2 punti.

Il Cerreto d’Esi 2022-2023

Il programma e la classifica del girone D di Serie B

23^ giornata – sabato 15 aprile

Potenza Picena-Corinaldo – Agosta di Rovigo, Salmoiraghi di Bologna (Crono: Montanini di Fermo) – ore 15.00

Ternana-Cerreto d’Esi – Cortese di Parma, Di Bella di Piacenza (Roscini di Foligno) – ore 17.00

Le altre: Etabeta-Cus Ancona, Recanati-Cus Macerata, Russi-Dozzese, Futsal Ancona-Buldog Lucrezia

CLASSIFICA – Russi 55, Dozzese 46, Potenza Picena 38, Recanati 37, Buldog Lucrezia 36, Ternana 36, Futsal Ancona 30, Cerreto d’Esi 27, Cus Ancona 23, Corinaldo 22, Grifoni 19, Etabeta 15, Cus Macerata 3

Serie C1

Nei campionati regionali, invece, stasera entreremo negli ultimi 120 minuti della stagione regolare. La 25^ giornata della Serie C1 prevede due derby tra nostre compagini: parliamo di Grottaccia-Audax Sant’Angelo e Dinamis Falconara-Jesi. Al PalaQuaresima i gialloblù hanno bisogno di punti per tornare al decimo posto che potrebbe valere la finale play-out in caso di distacco di 10 punti tra 10^ e 13^ posizione (come nel caso attuale), mentre i senigalliesi vogliono confermare la seconda piazza. Quello del PalaBadiali, invece, è uno scontro privo di obiettivi, dato che i falchetti sono già retrocessi e gli jesini sono aritmeticamente salvi da qualche giornata.

L’Audax Sant’Angelo

La Nuova Ottrano, attualmente penultima, affronta al PalaGalizia il Montelupone terzo per mantenersi dentro gli spareggi play-out, mentre il Pietralacroce a Monturano ha una ghiotta occasione per confermarsi nella Top 5: con una vittoria, i play-off sarebbero aritmetici. Completano il quadro di giornata Alma Juventus Fano-Pianaccio, Real San Giorgio-Sangiorgio e Cagli-Invicta Macerata.

Il programma e la classifica della Serie C1

25^ giornata – venerdì 14 aprile ore 21.45

Grottaccia-Audax Sant’Angelo – Ramazzotti e Chirico di Ancona

Dinamis Falconara-Jesi – Giusti e Malvestiti di Fermo

Nuova Ottrano-Montelupone – Caraffa e Laura Gigli di Macerata

Alma Juventus Fano-Pianaccio – Ricciardi e Giannoni di Ancona

Monturano-Pietralacroce – Favorini di Macerata, Angelini di Ascoli Piceno

Real San Giorgio-Sangiorgio – Petruzzelli di Macerata, Susino di Fermo

Cagli-Invicta Macerata – Eleonora Rossi di Jesi, Gregori di Pesaro

CLASSIFICA – Sangiorgio 65, Audax Sant’Angelo 49, Montelupone 47, Cagli 46, Pietralacroce 46,Monturano 44, Alma Juventus Fano 41, Jesi 37, Pianaccio 33, Invicta Macerata 24, Grottaccia 23, Real San Giorgio 16, Nuova Ottrano 14, Dinamis Falconara 0

Serie C2 – girone A 

Nei due gironi di Serie C2, le battaglie per la promozione sono ancora tutte in piedi, con 2 giornate da giocare, anche se potrebbero arrivare le promozioni dirette in questa giornata. Il girone A stasera si apre con il derby Anconitana-Chiaravalle: gli ospiti, avendo 12 punti di distacco dal secondo posto, al momento non disputerebbero i play-off, mentre i dorici vogliono mantenersi nella griglia degli spareggi promozione.

Arriva il primo match point, invece, per Montemarciano. In caso di vittoria stasera contro la New Academy e di contemporaneo pareggio o sconfitta degli Amici del Centro Sportivo domani contro il Verbena, la promozione in Serie C1 sarebbe aritmetica. A Lucrezia il Città di Ostra vuole mantenere il terzo posto, che al momento significherebbe giocare la semifinale play-off in casa.

In coda, l’Avis Arcevia ha l’occasione per blindare il quart’ultimo posto nello scontro diretto contro lo Gnano ’04, mentre il derby Acli Mantovani-Olimpia Juventu Falconara può essere già decisivo in ottica play-out. Una vittoria degli anconetani, infatti, porterebbe a +15 il distacco dal penultimo posto e renderebbe quindi impossibile aritmeticamente il ritorno a -9 degli olimpici, con l’Acli Mantovani che in questo modo otterrebbe la salvezza senza passare dagli spareggi.

Serie C2 – girone B

Parliamo del girone B. Il Real Fabriano già salvo a Macerata proverà a distruggere i sogni di rimonta del Bayer Cappuccini, che deve vincere e sperare in un passo falso del Tre Torri Sarnano contro l’Acli Villa Musone per restare in corsa per la promozione diretta. Se i sarnanesi, invece, dovessero vincere, la promozione in C1 sarebbe realtà.

L’Avenale 2022-2023

Come sono obbligati a fare i tre punti i ragazzi dell’Avenale, impegnati in casa dell’Osimo Dive: il distacco di -9 dal secondo posto rende incerta la disputa dei play-off, quindi la squadra di Compagnucci vuole mantenersi all’interno della soglia utile.

Il Castelbellino è arbitro della lotta retrocessione: una vittoria contro il Polverigi, infatti, potrebbe decretare la retrocessione dei padroni di casa, con gli orange che vogliono tornare al quinto posto. Ultime due passerelle finali per le già salve Aurora Treia e Polisportiva Victoria: i passotreiesi ospitano il Futsal Sambucheto già sicuro dei play-out, mentre la formazione di Maccioni chiude la stagione sul campo di casa all’aperto, il “Michele Zitti” di Villa Strada, ospitando un Serralta ancora aggrappato ad una flebile speranza di disputare gli spareggi retrocessione.

Il programma e le classifiche della Serie C2

25^ giornata

Girone A – venerdì 14 aprile ore 21.45

Anconitana-Chiaravalle – Bruschi di Ancona

Lucrezia-Città di Ostra – Penduzzu di Pesaro

New Academy-Futsal Montemarciano – Sorci di Pesaro

Avis Arcevia-Gnano ’04 – Olivi di Jesi

Acli Mantovani-Olimpia Juventu Falconara – Spadoni di Ancona

Verbena-Amici del Centro Sportivo – Scarpetti di San Benedetto del Tronto – sabato 15 aprile ore 21.45

Le altre: Pieve d’Ico-Olympia Fano

CLASSIFICAMontemarciano 59, Amici CS 56, Città di Ostra 50, Anconitana 47, Chiaravalle 44, Pieve d’Ico 41, Verbena 40, Lucrezia 36, Olympia Fano 31, Acli Mantovani 26, Avis Arcevia 17, Gnano ’04 16, Olimpia Juventu Falconara 14, New Academy 9

Girone B – venerdì 14 aprile ore 21.45

Osimo Five-Avenale – Massicci di San Benedetto del Tronto

Polverigi-Castelbellino – Ludovica Mosconi di Macerata

Aurora Treia-Futsal Sambucheto – Di Luigi di San Benedetto del Tronto

Bayer Cappuccini-Real Fabriano – Montanini di Fermo

Polisportiva Victoria-Serralta – Di Liberti di Jesi

Le altre: Gagliole-Castrum Lauri, Acli Villa Musone-Tre Torri Sarnano

CLASSIFICA – Tre Torri Sarnano 64, Bayer Cappuccini 60, Avenale 51, Gagliole 50, Castrum Lauri 38, Castelbellino 37, Real Fabriano 32, Acli Villa Musone 31, Polisportiva Victoria 31, Aurora Treia 29, Osimo Five 22, Futsal Sambucheto 20, Polverigi 8, Serralta 6

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie C1 e C2, i risultati e i marcatori della 24^ giornata

Con la Serie B a riposo, in C1 lo Jesi batte il Grottaccia, Audax e Pietralacroce restano in Top 5; in C2 l’Avenale vince il derby contro la Polisportiva Victoria

VALLESINA, 27 marzo 2023 – Si stanno delineando i verdetti finali nei campionati regionali di calcio a 5, categorie Serie C1 e C2.  Sono state giocate, infatti, le gare della 24^ giornata tra giovedì 23 e sabato 25 marzo e a due partite dalla fine ci sono diverse “lotte” ancora in piedi.

In Serie C1 l’Audax Sant’Angelo resta al secondo posto in solitaria, mentre raggiunge il quarto il Pietralacroce. Lo Jesi vince il derby contro il Grottaccia ed inguaia i gialloblù, ora in piena zona play-out, con la Nuova Ottrano al momento aritmeticamente retrocessa senza spareggi.

In Serie C2, continua il duello Montemarciano-Amici del Centro Sportivo nel girone A, mentre nel B l’Avenale vince il derby di Cingoli contro la Polisportiva Victoria e resta aggrappata ai play-off. Andiamo a scoprire tutto quello che è successo in questa giornata, con la Serie B che ha osservato un turno di riposo a causa degli impegni delle Nazionali.

Serie C1

Resta sola al secondo posto l’Audax Sant’Angelo. I senigalliesi, infatti, hanno battuto di misura il Pianaccio grazie al gol di Bikai e, approfittando dello scivolano del Cagli contro il Monturano, trovano la seconda piazza in solitaria. Si conferma ai play-off anche il Pietralacroce: i dorici hanno agganciato al quarto posto proprio i cagliesi grazie al 7-1 rifilato alla Nuova Ottrano penultima con le reti di Lombardi (doppietta), Storari, Giordano, Pinto, Cappanera e Ciavattini, con il gol ospite realizzato da Settembrini. Al momento i filottranesi sarebbero retrocessi aritmeticamente, per via dei 10 punti di distacco dall’Invicta Macerata nona in classifica.

Il pre-gara di Pietralacroce-Nuova Ottrano

I maceratesi, infatti, vincendo 9-1 contro il Real San Giorgio hanno superato in classifica il Grottaccia e al momento sarebbero salvi senza play-out. I gialloblù di Del Bianco hanno perso 10-5 il derby contro lo Jesi: i leoncelli di Pieralisi rinsaldano l’ottavo posto per via delle marcature di Bravi (poker), Bartolucci (trpletta), Deruva, Amagliani e Trabucco, mentre agli ospiti non sono bastate le doppiette di Moreno Lebrero e Padilha e la rete di capitan Crescimbeni.

Un momento di Jesi-Grottaccia

Nell’anticipo di giovedì scorso, infine, la Dinamis Falconara già retrocessa perde 10-3 al PalaSavelli di Porto San Giorgio contro la capolista Sangiorgio già promossa in Serie B e resta ancora a 0 punti in classifica. I tre gol sono stati segnati da Rocchetti, Lorenzini e Centonze.

I risultati e i marcatori della Serie C1

24^ giornata – venerdì 24 marzo

Sangiorgio 10-3 Dinamis Falconara (Rocchetti, Lorenzini, Centonze)

Montelupone 4-2 Alma Juventus Fano

Jesi 10-5 Grottaccia (4 Bravi, 3 Bartolucci, Deruva, Amagliani, Trabucco; 2 Moreno Lebrero, 2 Padilha, Crescimbeni)

Pietralacroce 7-1 Nuova Ottrano (2 Lombardi, Storari, Giordano, Pinto, Cappanera, Ciavattini; Settembrini)

Invicta Macerata 9-1 Real San Giorgio

Pianaccio 0-1 Audax Sant’Angelo (Bikai)

Cagli 3-6 Monturano

CLASSIFICASangiorgio 65, Audax Sant’Angelo 49, Montelupone 47, Cagli 46, Pietralacroce 46,Monturano 44, Alma J. Fano 41, Jesi 37, Pianaccio 33, Invicta Macerata 24, Grottaccia 23, Real San Giorgio 19, Nuova Ottrano 14, Dinamis Falconara 0

Serie C2

Parlando di Serie C2, prosegue il duello promozione nel girone A. Il Montemarciano capolista ha vinto contro l’Acli Mantovani, con gli Amici del Centro Sportivo Mondolfo sempre attaccati a -3 per via del successo sullo Gnano ’04 penultimo. Continua a crederci il Città di Ostra, terzo a -9 e vincente contro il Verbena per 8-3: gli anconetani scivolano a -4 dal quinto posto. Vincono Anconitana (2-4 all’Olimpia Juventu Falconara) e Chiaravalle (7-3 all’Avis Arcevia). In questo momento, però, solo i dorici disputerebbero i play-off, perché i chiaravallesi sono a -12 dal secondo posto in classifica.

Il Montemarciano (dalla pagina Facebook della società)

Nel girone B, invece, l’Avenale vince un entusiasmante derby di Cingoli contro la Polisportiva Victoria al PalaQuaresima (foto di copertina). Capitan Marrocchi a 8 minuti dalla fine decide il match sul definitivo 3-2, così i ragazzi di Compagnucci mantengono il terzo posto play-off, a -9 dal Bayer Cappuccini secondo, che ha battuto 0-5 il Castelbellino scivolato al sesto posto.

Il Castrum Lauri, infatti, ha battuto 5-2 il Real Fabriano già salvo e ha superato gli orange di Pace in quinta posizione. Arriva la salvezza anche per l’Aurora Treia: nonostante il 6-3 rifilato dalla capolista Tre Torri Sarnano, infatti, il pareggio dell’Osimo Five contro l’Acli Villa Musone rende irraggiungibile la squadra di mister Marchegiani da parte dei senzatesta.

I risultati e i marcatori della Serie C2

Girone A – 24^ giornata

Città di Ostra 8-3 Verbena (Sonni, 4 Pacenti, 2 Galli, Ventura; 2 Gentili, Urena)

Montemarciano 2-0 Acli Mantovani (Ioio, Signorelli)

Olimpia Juventu Falconara 2-4 Anconitana (Maggiori, Giorgini; Loreti, Galeazi, Gasparroni, Marchegiani)

Chiaravalle 7-3 Avis Arcevia (3 Amadei, Lopez, Viola, Cristiani, Palmieri; Biondi, Bacci, Neri)

Le altre: New Academy 1-7 Pieve d’Ico, Amici CS 5-1 Gnano ’04, Olympia Fano 0-3 Lucrezia

CLASSIFICAMontemarciano 59, Amici CS 56, Città di Ostra 50, Anconitana 47, Chiaravalle 44, Pieve d’Ico 41, Verbena 40, Lucrezia 36, Olympia Fano 31, Acli Mantovani 26, Avis Arcevia 17, Gnano ’04 16, Olimpia Juventu Falconara 14, New Academy 9

Girone B – 24^ giornata

Tre Torri Sarnano 6-3 Aurora Treia (Caracini Nicola, Vincenzetti, Tourè)

Castelbellino 0-5 Bayer Cappuccini

Avenale 3-2 Polisportiva Victoria (Beccacece, Fufi L., Marrocchi; 2 Murillo)

Castrum Lauri 5-2 Real Fabriano (Carnevali, Gambucci)

Le altre: Sambucheto 3-5 Gagliole, Serralta 6-0 Polverigi, Osimo Five 2-2 Acli Villa Musone

CLASSIFICATre Torri Sarnano 64, Bayer Cappuccini 60, Avenale 51, Gagliole 50, Castrum Lauri 38, Castelbellino 37, Real Fabriano 32, Acli Villa Musone 31, Polisportiva Victoria 31, Aurora Treia 29, Osimo Five 22, Sambucheto 20, Polverigi 8, Serralta 6.

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie C1 e C2, il programma e gli arbitri della 24^ giornata

Il venerdì e il sabato dei derby, con la Serie B ferma per gli appuntamenti delle Nazionali: Jesi-Grottaccia in C1, Avenale-Polisportiva Victoria e Città di Ostra-Verbena in C2

VALLESINA, 24 marzo 2023 – Stiamo entrando negli ultimi 180 minuti dei campionati regionali di calcio a 5. Con la Serie B ferma per la pausa delle Nazionali (ad eccezione del recupero tra Recanati e Cus Macerata), in Serie C1 e C2 tra stasera venerdì 24 e domani sabato 25 marzo si gioca la 24^ giornata sulle 26 di regular season.

È il matchday dei derby: Jesi-Grottaccia in C1, Avenale-Polisportiva Victoria, Olimpia Juventu Falconara-Anconitana, Città di Ostra-Verbena e Montemarciano-Acli Mantovani in C2. Andiamo a scoprire il programma completo delle sfide, con gli arbitri, gli orari e le classifiche, girone per girone.

Serie C1

La 24^ giornata di Serie C1 è già cominciata ieri, con la vittoria del Sangiorgio per 10-3 contro la Dinamis Falconara, nel classico scontro testa-coda. Nelle partite di stasera, la copertina va al match della Palestra Carbonari tra Jesi e Grottaccia, con i leoncelli già salvi e i gialloblù che vogliono respingere l’assalto dell’Invicta Macerata e aumentare a 10 i punti di distacco dalla Nuova Otttrano penultima.

Lo Jesi calcio a 5 alle Finals

I filottranesi, invece, saranno impegnati nella trasferta di Ancona contro il Pietralacroce, interessato a mantenersi nella Top 5 per disputare i play-off. L’Audax Sant’Angelo, infine, vuole confermare il secondo posto nella tana di un Pianaccio, a metà classifica e senza altri obiettivi di classifica.

Il programma e gli arbitri della Serie C1

24^ giornata – venerdì 24 marzo

Sangiorgio 10-3 Dinamis Falconara (giocata ieri)

Montelupone-Alma Juventus Fano – Olivi di Jesi, Massicci di San Benedetto del Tronto – ore 21.30

Jesi-Grottaccia – Ameli di Ascoli Piceno – ore 21.30

Pietralacroce-Nuova Ottrano – Sorci di Pesaro, Chirico di Ancona – ore 21.30

Invicta Macerata-Real San Giorgio – Di Luigi di San Benedetto del Tronto, Ricciardi di Ancona – ore 21.30

Pianaccio-Audax Sant’Angelo – Marini di Ancona, Eleonora Rossi di Jesi – ore 21.45

Cagli-Monturano  – Malvestiti di Fermo, Penduzzu di Pesaro – sabato 25 marzo ore 15.00

CLASSIFICASangiorgio 65*, Cagli 46, Audax Sant’Angelo 46, Montelupone 44, Pietralacroce 43,Monturano 41, Alma J. Fano 41, Jesi 34, Pianaccio 33, Grottaccia 23, Invicta Macerata 21, Real San Giorgio 16, Nuova Ottrano 14, Dinamis Falconara 0*

Serie C2

Specialmente in Serie C2 è la giornata dei derby. Nel girone A, la capolista Montemarciano ospita l’Acli Mantovani, mentre il Città di Ostra accoglie il Verbena. L’Anconitana sarà impegnata al PalaBadiali contro l’Olimpia Juventu Falconara; il Chiaravalle, infine, cerca punti per entrare nei play-off in casa dell’Avis Arcevia.

L’Avenale 2022-2023

La stracittadina delle stracittadine, però, è quella del girone B tra Avenale e Polisportiva Victoria: stasera alle 22 il PalaQuaresima di Cingoli si trasformerà in una bolgia, con i biancoblù che devono confermare i play-off ed evitare la forbice di 10 punti di distacco dal Bayer Cappuccini secondo, mentre i villastradesi sono aritmeticamente salvi.

La Polisportiva Victoria 2022-2023

Il Castelbellino, invece, ospita proprio la vice-capolista maceratese; l’Aurora Treia, inoltre, affronta in trasferta il Tre Torri Sarnano primo della classe, lanciatissimo verso la promozione in Serie C1. Ai passotreiesi bastano 2 punti per ottenere la permanenza nella categoria. Chiude il programma il posticipo di domani tra Castrum Lauri e Real Fabriano, con i “pagliacci” fabrianesi già salvi con tre turni d’anticipo.

Il programma e gli arbitri della Serie C2

24^ giornata

Girone A – venerdì 24 marzo

Città di Ostra-Verbena – Eco di Pesaro – ore 21.30

Montemarciano-Acli Mantovani – Gregori di Pesaro – ore 22.00

Olimpia Juventu Falconara-Anconitana – Di Liberti di Jesi – ore 22.00

Chiaravalle-Avis Arcevia – Leoni di San Benedetto del Tronto – sabato 25 marzo ore 15.00

Le altre: New Academy-Pieve d’Ico, Amici CS-Gnano ’04, Olympia Fano-Lucrezia

CLASSIFICAMontemarciano 56, Amici CS 53, Città di Ostra 47, Anconitana 44, Chiaravalle 41, Verbena 40, Pieve d’Ico 38, Lucrezia 33, Olympia Fano 31, Acli Mantovani 26, Gnano ’04 16, Avis Arcevia 15, Olimpia Juventu Falconara 15, New Academy 9

Girone B – venerdì 24 marzo

Tre Torri Sarnano-Aurora Treia – Esposito di Fermo – ore 21.30

Castelbellino-Bayer Cappuccini – Paolella di Ancona – ore 21.30

Avenale-Polisportiva Victoria – Salvucci di Macerata – ore 22.00

Castrum Lauri-Real Fabriano – Marozzi di Ascoli Piceno – sabato 25 marzo ore 15.00

Le altre: Sambucheto-Gagliole, Serralta-Polverigi, Osimo Five-Acli Villa Musone

CLASSIFICATre Torri Sarnano 61, Bayer Cappuccini 57, Avenale 48, Gagliole 47, Castelbellino 37,Castrum Lauri 35, Real Fabriano 32, Polisportiva Victoria 31, Acli Villa Musone 30, Aurora Treia 29, Osimo Five 21, Sambucheto 20, Polverigi 8, Serralta 3

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori del weekend tra il 17 e il 20 marzo

Il Cerreto d’Esi vince e resta a -3 dai play-off; in C1 successi per Audax, Pietralacroce e Jesi; in C2, l’Avenale torna terzo, salve Real Fabriano e Polisportiva Victoria

VALLESINA, 21 marzo 2023 – I campionati di Serie B, C1 e C2 di calcio a 5 stanno giungendo alla conclusione e la palla sta diventando più pesante che mai. Nello scorso fine settimana tra venerdì 17 e lunedì 20 marzo, infatti, si sono giocate le partite della 22^ giornata in Serie B e della 23^ in C1 e C2. Il Cerreto d’Esi continua a sperare nei play-off nella terza divisione nazionale di futsal, restando a -3 dal sesto posto.

In C1, Audax Sant’Angelo e Pietralacroce vincono e consolidano la posizione negli spareggi promozione. Lo Jesi, inoltre, batte in rimonta il Pianaccio e scala un’altra posizione in classifica. Nel girone A di Serie C2, invece, la lotta promozione sembra essersi ristretta a Montemarciano e Amici del Centro Sportivo Mondolfo; nel B, l’Avenale torna terza e deve continuare a vincere per disputare i play-off, mentre Real Fabriano e Polisportiva Victoria hanno conquistato la salvezza aritmetica. Andiamo a vedere tutto quello che è successo, con i risultati, i marcatori e le classifiche complete, girone per girone.

Serie B

Nelle sfide della 22^ giornata del girone D di Serie B, ci sono stati due risultati opposti per le nostre squadre. A Fano il Cerreto d’Esi ha battuto in rimonta l’Etabeta per 3-5, grazie ai gol di Essaghir, Pascolini, Cinconze, Bicaj e Sarli: i ragazzi di Amadei restano a -3 dal Futsal Ancona, squadra attualmente ai play-off, che ha battuto proprio il Corinaldo per 8-4. Ai biancorossi non sono bastate le reti di Bacchiocchi(doppietta), Campolucci e Silveira per evitare il ko, con gli spareggi d’alta classifica ora lontani 9 punti.

I risultati e i marcatori del girone D di Serie B

22^ giornata – sabato 18 marzo

Etabeta 3-5 Cerreto d’Esi (Essaghir, Pascolini, Cinconze, Bicaj, Sarli)

Futsal Ancona 8-4 Corinaldo (2 Bacchiocchi, Campolucci, Silveira)

Le altre: Grifoni 3-3 Cus Macerata, Potenza Picena 3-2 Ternana, Russi 6-4 Buldog Lucrezia, Recanati-Cus Ancona (sabato 25 marzo)

CLASSIFICA – Russi 52, Dozzese 43, Recanati 36, Ternana 36, Potenza Picena 35, Buldog Lucrezia 35, Futsal Ancona 30, Cerreto d’Esi 27, Corinaldo 21, Grifoni 19, Cus Ancona 17, Etabeta 14, Cus Macerata 3

Serie C1

La 23^ giornata di Serie C1 è stata caratterizzata da risultati positivi per le nostre compagini. In zona play-off vincono sia Audax Sant’Angelo che Pietralacroce. I senigalliesi sono tornati al secondo posto grazie al 3-1 rifilato al Montelupone grazie al gol di Marco Benigni e alla doppietta di Antronaco. I dorici, invece, ora sono quinti, per via del successo esterno per 3-4 nello scontro diretto contro l’Alma Juventus Fano, rimontando dal 3-2. Decisive per la squadra di mister Bilò le marcature di Lombardi (2), Giordano e Ciavattini.

Il pre-partita di Pianaccio-Jesi

A metà classifica, scala una posizione lo Jesi, che espugna il campo del Pianaccio con un 3-4. I ragazzi di Pieralisi, sotto 3-0, sono riusciti ad aggiudicarsi i tre punti grazie ai gol di Cassano, Buzzo e Giordanino, quest’ultimo autore di una doppietta.

Perdono, invece, Dinamis Falconara e Nuova Ottrano. I falchetti già retrocessi non sono riusciti a battere l’Invicta Macerata, sfiorando il pari e alzando bandiera bianca sul 5-6, nonostante le reti di Lorenzini (tripletta), Cardellini e Rocchetti. I filottranesi, invece, hanno perso 2-7 contro il Monturano, nonostante la doppietta di Settembrini, restando al penultimo posto in classifica. Nel posticipo di ieri sera, infine, il Grottaccia ha perso in casa nettamente per 1-7 contro la capolista Sangiorgio.

I risultati e i marcatori della Serie C1

23^ giornata – venerdì 17 e sabato 18 marzo

Alma Juventus Fano 3-4 Pietralacroce (2 Lombardi, Giordano, Ciavattini)

Pianaccio 3-4 Jesi (Cassano, Buzzo, 2 Giordanino)

Nuova Ottrano 2-7 Monturano (2 Settembrini)

Dinamis Falconara 5-6 Invicta Macerata (3 Lorenzini, Cardellini, Rocchetti)

Audax Sant’Angelo 3-1 Montelupone (Benigni M., 2 Antronaco)

Real San Giorgio 4-6 Cagli

Grottaccia 1-7 Sangiorgio

CLASSIFICA – Sangiorgio 62, Cagli 46, Audax Sant’Angelo 46, Montelupone 44, Pietralacroce 43, Monturano 41, Alma Juventus Fano 41, Jesi 34, Pianaccio 33, Grottaccia 23, Invicta Macerata 21, Real San Giorgio 16, Nuova Ottrano 14, Dinamis Falconara 0

Serie C2 – girone A 

Chiudiamo il nostro resoconto con la Serie C2. Nel girone A, a tre giornate dalla fine la lotta promozione si restringe a Montemarciano e Amici del Centro Sportivo. Il Città di Ostra, infatti, è stato battuto a sorpresa dallo Gnano ’04 penultimo, scivolando a -9 dalla vetta: i montemarcianesi hanno vinto 0-3 in casa dell’Anconitana quarta, mentre la formazione di Mondolfo ha avuto la meglio del Chiaravalle per 4-3, al termine di un match molto equilibrato.

Ha perso anche il Verbena, per 1-4 contro l’Olympia Fano, mentre i cugini dell’Acli Mantovani si avvicinano alla salvezza grazie al 4-2 sulla New Academy ultima: al momento gli anconetani sarebbero salvi senza play-out per via degli 11 punti distanza dal penultimo posto. Occupato, a pari merito, da Avis Arcevia e Olimpia Juventu Falconara, che si sono divise la posta in palio nello scontro diretto.

La Polisportiva Victoria

Serie C2 – girone B 

Nel girone B, infine, per Real Fabriano e Polisportiva Victoria arriva la salvezza aritmetica grazie a due pareggi casalinghi: i pagliacci con il 3-3 contro il Futsal Sambucheto, i villastradesi con il 3-3 all’Osimo Five. Gli osimani attualmente ai play-out, infatti, al massimo toccherebbero quota 30 punti vincendo le restanti tre gare: il Real Fabriano ne ha totalizzati 32, la Polisportiva Victoria 31.

All’Aurora Treia, invece, mancano 2 punti per ottenere la permanenza aritmetica: venerdì è stata scavalcata in classifica dall’Acli Villa Musone vincente nello scontro diretto per 4-7 a Passo di Treia, rimandando l’appuntamento alla prossima giornata.

L’Avenale torna al terzo posto, grazie al 2-4 con cui ha condannato alla retrocessione il Polverigi e con la contemporanea vittoria del Tre Torri Sarnano contro il Gagliole, mentre il Castelbellino resta quinto dopo il 3-3 nel big match di metà classifica contro il Castrum Lauri.

Attenzione, perché la squadra cingolana di Compagnucci rischia di non disputare i play-off: i punti di distacco dal Bayer Cappuccini secondo, infatti, sono 9 ed un eventuale +10 farebbe qualificare i maceratesi automaticamente ai play-off con le altre due squadre vincitrici degli spareggi negli altri due gironi.

I risultati e i marcatori della Serie C2

23^ giornata – venerdì 17 e sabato 18 marzo

Girone A

Amici CS Mondolfo 4-3 Chiaravalle (Pergolini, Caimmi, Amadei)

Avis Arcevia 2-2 Olimpia Juventu Falconara (Biondi, Ventura; Masi, Coccia)

Lucrezia 4-2 Pieve d’Ico

Anconitana 0-3 Montemarciano (Kania, Borgognoni, Ioio)

Acli Mantovani 4-2 New Academy (Ibrahimi, Ferraresi, 2 Gioacchini)

Gnano ’04 5-4 Città di Ostra (Ventura, 3 Pacenti)

Verbena 1-4 Olympia Fano (Capitanelli)

CLASSIFICAMontemarciano 56, Amici CS Mondolfo 53, Città di Ostra 47, Anconitana 44, Chiaravalle 41, Verbena 40, Pieve d’Ico 38, Lucrezia 33, Olympia Fano 31, Acli Mantovani 26, Gnano ’04 16, Avis Arcevia 15, Olimpia Juventu Falconara 15, New Academy 9

Girone B

Aurora Treia 4-7 Acli Villa Musone (Caracini N., 2 Diop, Leonardi)

Real Fabriano 3-3 Sambucheto (Angelelli, Stroppa, Carnevali)

Polverigi 2-4 Avenale (2 Fufi L., Bruzzesi, Cola)

Castrum Lauri 3-3 Castelbellino (Mammoli, Balestra, Kola)

Polisportiva Victoria 3-3 Osimo Five (Barigelli, Banchetti Joele, Zanelli)

Le altre: Bayer Cappuccini 8-3 Serralta, Gagliole 3-4 Tre Torri Sarnano

CLASSIFICA – Tre Torri Sarnano 61, Bayer Cappuccini 57, Avenale 48, Gagliole 47, Castelbellino 37, Castrum Lauri 35, Real Fabriano 32, Polisportiva Victoria 31, Acli Villa Musone 30, Aurora Treia 29, Osimo Five 21, Sambucheto 20, Polverigi 8 (retrocesso in D), Serralta 3 (retrocesso in D)

Dati: Futsalmarche.it

Giacomo Grasselli

©riproduzioone riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma e gli arbitri del weekend tra il 17 e il 20 marzo

Altri due derby marchigiani in Serie B per Cerreto d’Esi e Corinaldo, in Serie C1 I big match sono Audax-Montelupone e Alma Fano-Pietralacroce; in Serie C2, Anconitana-Montemarciano è la supersfida del girone A, nel B match point salvezza per Real Fabriano, Polisportiva Victoria e Aurora Treia

VALLESINA, 17 marzo 2023 – Il rush finale dei campionati di Serie B, C1 e C2 è pronto a riservare grandi emozioni alle squadre della Vallesina e dintorni. Le gare del weekend tra il 17 e il 20 marzo, infatti, prevedono grandi scontri diretti nelle lotte per la promozione e la salvezza. In Serie B, Cerreto d’Esi e Corinaldo affrontano due cugine marchigiane; in C1, invece, l’Audax Sant’Angelo e il Pietralacroce giocano due scontri diretti con dirette concorrenti per i play-off.

Parlando, infine, della Serie C2, le sfide clou di giornata nel girone A sono Anconitana-Montemarciano e Amici CS Mondolfo-Chiaravalle, mentre nel B Real Fabriano, Polisportiva Victoria e Aurora Treia hanno a disposizione il primo match point per la salvezza diretta. Andiamo a scoprire nel dettaglio il programma di questo weekend, con tutti gli arbitri delle sfide delle nostre squadre, girone per girone.

Serie B

Nel girone D di Serie B, altri due derby attendono le nostre formazioni nel campionato nazionale. Il Cerreto d’Esi, infatti, affronta a Fano l’Etabeta penultima, mentre il Corinaldo è atteso nel capoluogo di regione dal Futsal Ancona. Con la salvezza già assicurata, cerretani e corinaldesi proveranno l’assalto ai play-off.

Il Corinaldo calcio a 5

Il programma e gli arbitri del girone D di Serie B

22^ giornata – sabato 18 marzo

Etabeta-Cerreto d’Esi – Ciriotto di Treviso, Mazzi di Pontedera (Crono: Sorci di Pesaro) – ore 15.00

Futsal Ancona-Corinaldo – Acella di Macerata, Pioli di Foligno (Pennesi di Macerata) – ore 17.30

Le altre: Grifoni-Cus Macerata, Potenza Picena-Ternana, Russi-Buldog Lucrezia

CLASSIFICA – Russi 49, Dozzese 43, Recanati 36, Ternana 36, Buldog Lucrezia 35, Potenza Picena 32, Futsal Ancona 27, Cerreto d’Esi 24, Corinaldo 21, Grifoni 18, Cus Ancona 17, Etabeta 14, Cus Macerata 2

Serie C1

Passando alla Serie C1, dopo i primi verdetti restano da assegnare le posizioni play-off e play-out. Nella 23^ giornata di stasera si giocano gli scontri diretti di alta classifica Audax Sant’Angelo-Montelupone e Alma Juventus Fano-Pietralacroce: sono partite da non sbagliare sia per i senigalliesi per attaccare il secondo posto, sia per i dorici per entrare nella Top 5.

Mister Gabriele Pieralisi dello Jesi C5

Lo Jesi, invece, tenterà il sorpasso al Pianaccio nella sfida di metà classifica: mancano 6 punti per agguantare la salvezza diretta, anche se la squadra di Pieralisi partiva con ben altre ambizioni in questa stagione. La Dinamis Falconara già retrocessa ospita l’Invicta Macerata quart’ultima, mentre la Nuova Ottrano affronta in casa il Monturano settimo. Posticipa al lunedì, infine, il Grottaccia contro i campioni del Sangiorgio: il rinvio è stato chiesto dai fermani, impegnati nell’organizzazione delle Finals di Coppa Italia Serie B al PalaSavelli di Porto San Giorgio. 

Il programma e gli arbitri della Serie C1

23^ giornata – venerdì 17 marzo

Alma Juventus Fano-Pietralacroce – Susino di Fermo, Fagiani di Macerata – ore 21.30

Pianaccio-Jesi – Sorci e Gregori di Pesaro – ore 21.45

Nuova Ottrano-Futsal Monturano – Spadoni di Ancona, Ricci di San Benedetto del Tronto – ore 22.00

Dinamis Falconara-Invicta Macerata – Mengoni e Ramazzotti di Ancona – ore 22.00

Audax Sant’Angelo-Montelupone – Marinelli di Ancona, Penduzzu di Pesaro – ore 22.00

Real San Giorgio-Cagli – Capecci di San Benedetto del Tronto, Ameli di Ascoli Piceno – ore 22.00

Grottaccia-Sangiorgio – lunedì 20 marzo ore 22.00

CLASSIFICA – Sangiorgio 59 (promosso in B), Montelupone 44, Cagli 43, Audax Sant’Angelo 43, Alma Juventus Fano 41, Pietralacroce 40, Monturano 38, Pianaccio 33, Jesi 31, Grottaccia 23, Invicta Macerata 18, Real San Giorgio 16, Nuova Ottrano 14, Dinamis Falconara 0 (retrocessa in C2)

Serie C2

Concludiamo la nostra presentazione parlando della Serie C2. Nel girone A, la 23^ giornata può essere un importante crocevia. L’Anconitana (foto di copertina), infatti, tenterà di tornare in corsa per la vittoria finale sfidando il Montemarciano capolista, che deve difendere i 3 punti di vantaggio sugli Amici del Centro Sportivo, impegnati in casa contro il Chiaravalle quinto.

Il Verbena vincendo contro l’Olympia Fano spera di approfittare di una sconfitta dei chiaravallesi per rientrare nella Top 5, così come il Città di Ostra contro lo Gnano ‘04 deve vincere e attendere i risultati delle prime due della classe.

In coda, lo scontro diretto di bassa classifica tra Avis Arcevia e Olimpia Juventu Falconara può decidere le posizioni play-out, mentre l’Acli Mantovani ha l’occasione per avvicinarsi alla salvezza diretta nella sfida interna alla New Academy ultima.

La Polisportiva Victoria

Nel girone B, invece, l’Avenale ad Ancona contro il Polverigi vuole confermare definitivamente la quarta posizione play-off, sperando di tornare sul podio in caso di sconfitta del Gagliole contro il Tre Torri Sarnano. Il Castelbellino quinto, invece, sfida il Castrum Lauri sesto: una vittoria serve a concludere dignitosamente la stagione, con i play-off compromessi a causa dei 18 punti di margine dal Bayer Cappuccini secondo.

Con i tre punti, infine, Real Fabriano, Polisportiva Victoria e Aurora Treia festeggerebbero la salvezza diretta: affrontano, rispettivamente, Sambucheto, Osimo Five e Acli Villa Musone, formazioni impegnate nella lotta play-out.

Il programma e gli arbitri della Serie C2

23^ giornata

Girone A – venerdì 17 marzo

Amici CS Mondolfo-Chiaravalle – Gobbi di Macerata  – ore 21.30

Anconitana-Montemarciano – Di Luigi di San Benedetto del Tronto – ore 21.30

Avis Arcevia-Olimpia Juventu Falconara – Chirico di Ancona – ore 21.30

Acli Mantovani-New Academy – Salvucci di Macerata – ore 21.45

Gnano ‘04-Città di Ostra – Ricciardi di Ancona – sabato 18 marzo ore 15.00

Verbena-Olympia Fano – Angelini di Macerata – sabato 18 marzo ore 15.30

Le altre: Lucrezia-Pieve d’Ico

CLASSIFICAMontemarciano 53, Amici CS 50, Città di Ostra 47, Anconitana 44, Chiaravalle 41, Verbena 40, Pieve d’Ico 38, Lucrezia 30, Olympia Fano 28, Acli Mantovani 23, Avis Arcevia 14, Olimpia Juventu Falconara 14, Gnano ‘04 13, New Academy 9

Girone B – venerdì 17 marzo

Aurora Treia-Acli Villa Musone – Rossi di San Benedetto del Tronto – ore 21.30

Real Fabriano-Futsal Sambucheto – Decaro di Ancona – ore 21.30

Polverigi-Avenale – Binci di San Benedetto del Tronto – ore 21.45

Castrum Lauri-Castelbellino – Angelini di Ascoli Piceno – sabato 18 marzo ore 15.00

Polisportiva Victoria-Osimo Five – Guidi di Jesi – sabato 18 marzo ore 15.00

Le altre: Bayer Cappuccini-Serralta, Gagliole-Tre Torri Sarnano

CLASSIFICA – Tre Torri Sarnano 58, Bayer Cappuccini 54, Gagliole 47, Avenale 45, Castelbellino 36, Castrum Lauri 34, Real Fabriano 31, Polisportiva Victoria 30, Aurora Treia 29, Acli Villa Musone 27, Osimo Five 20, Sambucheto 19, Polverigi 8, Serralta 3

Giacomo Grasselli

riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori delle partite tra il 10 e il 13 marzo

Pari pirotecnico per il Cerreto d’Esi in B; in Serie C1, retrocede la Dinamis Falconara, Jesi-Audax finisce in parità; torna a vincere l’Avenale in C2

VALLESINA, 14 marzo 2023 – E’ stata una giornata di primi verdetti nei campionati di Serie B, C1 e C2 di calcio a 5. Nelle partite che si sono giocate tra venerdì 10 e lunedì 13 marzo, infatti, sono arrivate le prime buone e cattive notizie per le squadre della Vallesina e dintorni. In Serie C1 il Sangiorgio brinda la promozione con 4 giornate d’anticipo, mentre è già certa della retrocessione la Dinamis Falconara.

Parlando delle altre partite, il Cerreto d’Esi in B pareggia e rimane a -3 dai play-off, mentre in C1 lo Jesi riesce a rimontare l’Audax Sant’Angelo dallo 0-3 al 3-3. Continua il testa a testa tra Montemarciano, Amici del Centro Sportivo e Città di Ostra nel girone A di Serie C2; nel B, invece, il Real Fabriano interrompe il periodo positivo del Castelbellino e l’Avenale torna a vincere, nel derby casalingo contro l’Aurora Treia. Andiamo a scoprire tutto quello che è successo in questo fine settimana, con i marcatori e le classifiche complete, girone per girone.

Serie B

Tutto invariato nel girone D di Serie B dopo la 21^ giornata. Il Cerreto d’Esi pareggia con un pirotecnico 4-4 in casa contro il Futsal Ancona e resta a -3 proprio dai dorici sesti: per i ragazzi di Amadei hanno segnato Gomez e Sarli (tripletta). Il Corinaldo, invece, ha perso in casa per 2-6 contro il Recanati terzo, nonostante la doppietta di Campolucci, e resta ottavo, scivolando a -6 dai play-off.

Il Cerreto d’Esi 2022-2023

I risultati e la classifica del girone D di Serie B

21^ giornata

Cerreto d’Esi 4-4 Futsal Ancona (Gomez, 3 Sarli)

Corinaldo 2-6 Recanati (2 Campolucci)

Le altre: Cus Ancona 4-6 Russi, Cus Macerata 6-16 Dozzese, Ternana 4-2 Etabeta, Buldog Lucrezia 3-1 Grifoni

CLASSIFICA – Russi 49, Dozzese 43, Recanati 36, Ternana 36, Buldog Lucrezia 35, Potenza Picena 32, Futsal Ancona 27, Cerreto d’Esi 24, Corinaldo 21, Grifoni 18, Cus Ancona 17, Etabeta 14, Cus Macerata 2

Serie C1

Parlando della Serie C1, i due più importanti verdetti stagionali sono arrivati alla 22^ giornata. Il Sangiorgio è aritmeticamente promosso in Serie B, la Dinamis Falconara retrocede in C2. I falchetti, ancora a 0 punti, anche se vincessero tutte e quattro le partite rimaste rimarrebbero all’ultimo posto. Venerdì scorso è arrivata la 22^ sconfitta stagionale, per mano del Pietralacroce, vincente per 8-2 grazie alle triplette di Giordano e Ciavattini, al gol di Cappanera e all’autogol che aveva aperto le marcature. Per la Dinamis le due reti sono state segnate da Lorenzini.

Il Pietralacroce

I dorici vedono i play-off a un solo punto, grazie proprio alla vittoria della capolista sull’Alma Juventus Fano. Scivola al terzo posto, invece, l’Audax Sant’Angelo, fermata sul 3-3 alla Palestra Carbonari dallo Jesi. I senigalliesi, avanti 0-3 con Chiarizia e doppio Antronaco, sono stati ripresi dalla squadra di Pieralisi, grazie alla doppietta di Giordanino e al gol di Cassano.

Al secondo posto, infatti, è salito il Montelupone, vincente per 7-4 contro il Grottaccia. Ai gialloblù non sono bastati i tre centri di Moreno Lebrero e la rete di Crescimbeni per accorciare sugli jesini in classifica. Perde, infine, la Nuova Ottrano penultima, sconfitta nello scontro diretto contro l’Invicta Macerata per 5-1 nonostante il gol di Lombardi, con i play-out che a questo punto sono in bilico, dati i 9 punti di svantaggio dal Grottaccia: con il -10, i gialloblù sarebbero salvi e i filottranesi retrocederebbero in C2, con il Real San Giorgio terz’ultimo comunque a due punti di dstanza. Completano il quadro Monturano 7-1 Real San Giorgio e Cagli 3-3 Pianaccio.

I risultati e la classifica della Serie C1

22^ giornata

Sangiorgio 2-0 Alma Juventus Fano

Jesi 3-3 Audax Sant’Angelo (2 Giordanino, Cassano; Chiarizia, 2 Antronaco)

Pietralacroce 8-2 Dinamis Falconara (autogol a favore, 3 Giordano, Cappanera, 3 Ciavattini; 2 Lorenzini)

Montelupone 7-4 Grottaccia (3 Moreno Lebrero, Crescimbeni)

Invicta Macerata 5-1 Nuova Ottrano (Lombardi)

Monturano 7-1 Real San Giorgio

Cagli 3-3 Pianaccio

CLASSIFICA – Sangiorgio 59 (promosso in Serie B), Montelupone 44, Cagli 43, Audax Sant’Angelo 43, Alma J. Fano 41, Pietralacroce 40, Monturano 38, Pianaccio 33, Jesi 31, Grottaccia 23, Invicta Macerata 18, Real San Giorgio 16, Nuova Ottrano 14, Dinamis Falconara 0 (retrocessa in Serie C2)

Serie C2

In Serie C2, invece, saranno quattro giornate di fuoco per decidere la lotta promozione e retrocessione. Nel girone A, continua il triello Montemarciano-Amici CS-Città di Ostra, divise da 6 punti al vertice della classifica. La capolista ha vinto 7-0 contro il Lucrezia, la squadra di Mondolfo ha superato per 1-2 la New Academy, mentre il Città di Ostra ha superato all’inglese l’Avis Arcevia. Continuano a vincere Anconitana (2-3 all’Olympia Fano), Chiaravalle (3-2 allo Gnano ’04) e Verbena, con i rossoblù che hanno trionfato con l’Olimpia Juventu Falconara per 2-12 grazie a ben 6 reti di Qorri. Dura sconfitta, infine, per l’Acli Mantovani in casa del Pieve d’Ico per 8-1.

Il Montemarciano (dalla pagina Facebook della società)

Nel girone B, invece, l’Avenale torna a vincere dopo due giornate, battendo 4-3 l’Aurora Treia al termine di un derby molto combattuto: la squadra di Compagnucci rinforza il quarto posto e si porta a +9 dalla quinta posizione. Questo perché il Castelbellino ha perso in casa contro il Real Fabriano per 2-6: le speranze play-off sono ora ridotte al lumicino. I pagliacci blindano la salvezza, superando in classifica la Polisportiva Victoria, battuta a Potenza Picena dall’Acli Villa Musone.

I risultati e le classifiche di Serie C2

Girone A – 22^ giornata

Pieve d’Ico 8-1 Acli Mantovani (Ibrahimi)

Olympia Fano 2-3 Anconitana (2 Maiellaro, Gasparroni)

Città di Ostra 2-0 Avis Arcevia (Galli, Pierpaoli)

Montemarciano 7-0 Lucrezia (2 Borgognoni, Kania, 3 Signorelli, Sorcinelli)

Olimpia Juventu Falconara 2-12 Verbena (Giorgini, Spinelli; Belgrano, 2 Brasili, Caporalini, Ioio, 6 Qorri)

Chiaravalle 3-2 Gnano ’04 (2 Amadei, Viola)

New Academy 1-2 Amici CS Mondolfo

CLASSIFICAMontemarciano 53, Amici CS 50, Città di Ostra 47, Anconitana 44, Chiaravalle 41, Verbena 40, Pieve d’Ico 38, Lucrezia 30, Olympia Fano 28, Acli Mantovani 23, Avis Arcevia 14, Olimpia Juventu Falconara 14, Gnano ’04 13, New Academy 9

Girone B – 22^ giornata

Castelbellino 2-6 Real Fabriano (2 Magagnini; Latini, 3 Carnevali, 2 Laurenzi)

Avenale 4-3 Aurora Treia (Giorgi, 2 Fufi L., Campana; Diop, Zenobi, Leonardi)

Acli Villa Musone 7-4 Polisportiva Victoria (3 Banchetti Joele, Banchetti Johannes)

Le altre: Sambucheto 2-5 Bayer Cappuccini, Serralta 5-6 Gagliole, Tre Torri Sarnano 8-0 Polverigi , Osimo Five 2-4 Castrum Lauri

CLASSIFICA – Tre Torri Sarnano 58, Bayer Cappuccini 54, Gagliole 47, Avenale 45, Castelbellino 36, Castrum Lauri 34, Real Fabriano 31, Polisportiva Victoria 30, Aurora Treia 29, Acli Villa Musone 27, Osimo Five 20, Futsal Sambucheto 19, Polverigi 8, Serralta 3

Dati: Futsalmarche.it

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma e gli arbitri del weekend tra il 10 e l’11 marzo

Il Cerreto d’Esi, in B, prova l’aggancio ai play-off contro il Futsal Ancona; in C1 oggi si gioca Jesi-Audax, in C2 Avenale-Aurora Treia e Castelbellino-Real Fabriano

VALLESINA, 10 marzo 2023 – Ci stiamo avvicinando al termine della regular season dei campionati nazionali e regionali di calcio a 5 e continuano gli scontri chiave per le nostre compagini. Nelle partite di Serie B, C1 e tra venerdì 10 e sabato 11 marzo, infatti, le compagini della Vallesina e dintorni sono impegnate in derby cruciali per il proseguo della stagione.

In Serie B, il Cerreto d’Esi ha l’occasione per entrare in zona play-off contro il Futsal Ancona, mentre il Corinaldo proverà ad emulare i cerretani battendo il Recanati. Per quanto riguarda la Serie C1, le due sfide clou sono Jesi-Audax Sant’Angelo e Pietralacroce-Dinamis Falconara. In C2, infine, Avenale-Aurora Treia e Castelbellino-Real Fabriano promettono scintille. Andiamo a scorpire il programma completo, con gli arbitri e le classifiche, girone per girone.

Serie B

Due derby caratterizzeranno le partite delle nostre squadre nel girone D di Serie B, giunto alla 21^ giornata. Il Cerreto d’Esi, infatti, dopo l’impresa contro il Recanati ospita il Futsal Ancona: in caso di vittoria, la squadra di Amadei aggancerebbe proprio i dorici al sesto posto valido per i play-off. Il Corinaldo, invece, affronta in casa proprio il Recanati battuto dai cerretani.

Un’esultanza del Corinaldo a fine partita

Il programma e gli arbitri del girone D di Serie B

21^ giornata – sabato 11 marzo ore 15.00

Cerreto d’Esi-Futsal Ancona – Bufano di Pesaro, Galatà di Perugia (Crono: Petruzzelli di Macerata)

Corinaldo-Recanati – Di Giovanni di Lanciano, Caponi di San Benedetto del Tronto (Mengoni di Ancona)

Le altre: Cus Ancona-Russi, Ternana-Etabeta, Cus Macerata-Dozzeze, Buldog Lucrezia-Grifoni

CLASSIFICA – Russi 46, Dozzese 40, Recanati 33, Ternana 33, Potenza Picena 32, Futsal Ancona 26, Cerreto d’Esi 23, Corinaldo 21, Grifoni 18, Cus Ancona 17, Etabeta 14, Cus Macerata 2

Serie C1

Ci sono due sfide tra le nostre squadre anche in Serie C1, alla 22^ giornata. Alla Palestra Carbonari lo Jesi ospita l’Audax Sant’Angelo secondo in classifica, mentre ad Ancona il Pietralacroce ospita la Dinamis Falconara fanalino di coda per tornare a ridosso dei play-off, ora distanti 4 punti. Il Grottaccia sarà impegnato in trasferta contro il Montelupone terzo; la Nuova Ottrano, invece, affronta lo scontro diretto contro l’Invicta Macerata per togliersi dal penultimo posto. Completano il quadro Sangiorgio-Alma Juventus Fano, Monturano-Real San Giorgio e Cagli-Pianaccio.

L’Audax

Il programma e gli arbitri della Serie C1

22^ giornata – venerdì 10 marzo ore 21.30

Sangiorgio-Alma Juventus Fano – Mengoni di Ancona, Montanini di Fermo

Jesi-Audax Sant’Angelo – Capecci di San Benedetto del Tronto, Chirico di Ancona

Pietralacroce-Dinamis Falconara – Eleonora Rossi di Jesi, Spadoni di Ancona

Montelupone-Grottaccia – Angelini di Ascoli Piceno, Petruzzelli di Macerata

Invicta Macerata-Nuova Ottrano – Penduzzu di Pesaro, Susino di Fermo

Monturano-Real San Giorgio – Gregori di Pesaro, Massicci di San Benedetto del Tronto – ore 22.00

Cagli-Pianaccio – Marinelli di Ancona, Serafini di Pesaro – sabato 11 marzo ore 15.00

CLASSIFICA – Sangiorgio 56, Cagli 42, Audax Sant’Angelo 42, Alma Juventus Fano 41, Montelupone 41, Pietralacroce 37, Monturano 35, Pianaccio 32, Jesi 30, Grottaccia 23, Real San Giorgio 16, Invicta Macerata 15, Nuova Ottrano 14, Dinamis Falconara 0

Serie C2

Siamo arrivati alla 22^ giornata anche in Serie C2. Nel girone A, se la capolista Montemarciano ospita il Lucrezia, l’inseguitrice Città di Ostra ospita in casa l’Avis Arcevia. Giocano tutte in trasferta le squadre doriche: l’Acli Mantovani contro il Pieve d’Ico, l’Anconitana a Fano nella tana dell’Olympia, il Verbena al PalaBadiali ospitata dall’Olimpia Juventu Falconara. Il Chiaravalle, infine, affronta lo Gnano ’04 penultimo nel posticipo di sabato.

L’Avenale 2022-2023

Anche nel girone B, infine, abbiamo due derby tra nostre compagini. Al PalaQuaresima si gioca Avenale-Aurora Treia, con i locali a caccia del riscatto dopo le due sconfitte contro Gagliole e Bayer Cappuccini. L’altro big match è Castelbellino-Real Fabriano: gli orange vogliono confermare le prestazioni positive delle ultime settimane per tentare la rimonta sul quarto posto, mentre i fabrianesi vogliono riscattarsi dallo scivolone interno contro il Tre Torri Sarnano. Trasferta a Potenza Picena, infine, per la Polisportiva Victoria contro l’Acli Villa Musone: una vittoria potrebbe mettere al sicuro definitivamente la salvezza, dato che la banda di Maccioni andrebbe a +9 dalla zona play-out.

Il programma e gli arbitri della Serie C2

22^ giornata

Girone A – venerdì 10 marzo

Pieve d’Ico-Acli Mantovani – Di Liberti di Jesi – ore 21.15

Olympia Fano-Anconitana – Guidi di Jesi – ore 21.30

Città di Ostra-Avis Arcevia – Malvestiti di Fermo – ore 21.30

Montemarciano-Lucrezia – Decaro di Ancona – ore 22.00

Olimpia Juventu Falconara-Verbena – Esposito di Fermo – ore 22.00

Chiaravalle-Gnano ’04 – Cristina Romano di San Benedetto del Tronto – sabato 11 marzo ore 15.00

Le altre: New Academy-Amici CS

CLASSIFICAMontemarciano 50, Amici CS 47, Città di Ostra 44, Anconitana 41, Chiaravalle 38, Verbena 37, Pieve d’Ico 35, Lucrezia 30, Olympia Fano 28, Acli Mantovani 23, Avis Arcevia 14, Olimpia Juventu Falconara 14, Gnano ’04 13, New Academy 9

Girone B – venerdì 11 marzo

Castelbellino-Real Fabriano – Di Luigi di San Benedetto del Tronto – ore 21.30

Avenale-Aurora Treia – Ubaldi di Fermo – ore 22.00

Acli Villa Musone-Polisportiva Victoria – Angelini di Macerata – sabato 12 marzo ore 15.30

Le altre: Sambucheto-Bayer Cappuccini, Serralta-Gagliole, Tre Torri Sarnano-Polverigi, Osimo Five-Castrum Lauri

CLASSIFICA – Tre Torri Sarnano 55, Bayer Cappuccini 51, Gagliole 44, Avenale 42, Castelbellino 36,Castrum Lauri 31, Polisportiva Victoria 30, Aurora Treia 29, Real Fabriano 28, Acli Villa Musone 24, Osimo Five 20, Futsal Sambucheto 19, Polverigi 8, Serralta 3

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori del weekend tra il 3 e il 4 marzo

Impresa del Cerreto d’Esi a Recanati, lo Jesi ferma sul pari il Montelupone, vincono Audax e Grottaccia. In C2 il Chiaravalle batte il Città di Ostra, successi anche per Montemarciano, Anconitana, Verbena, Castelbellino e Polisportiva Victoria

VALLESINA, 6 marzo 2023 – Stanno continuando a regalare spettacolo i campionati di calcio a 5 che riguardano le squadre della Vallesina e dintorni. Le partite di Serie B, C1 e C2 che si sono giocate nel weekend tra il 3 e il 4 marzo, infatti, ci hanno regalato risultati importanti e colpi ad effetto.

In Serie B una super Chemiba Cerreto d’Esi ha espugnato il campo del Recanati terzo in classifica. Per quanto riguarda la C1, lo Jesi ha bloccato sul pari l’ex vice-capolista, mentre l’Audax Sant’Angelo è tornata seconda grazie al successo sul Pietralacroce. In Serie C2, infine, il Chiaravalle ha battuto il Città di Ostra,facendolo scivolare a -6 della vetta. Vediamo quello che è successo nel dettaglio, con tutti i risultati, i marcatori e le classifiche, girone per girone.

Serie B

Il ritorno del campionato di Serie B dopo la pausa ha decretato un grande colpo di scena per una delle nostre squadre del girone D. Nella 20^ giornata, infatti, la Chemiba Cerreto d’Esi (foto in primo piano) ha battuto il Recanati terzo in classifica per 1-2 con le reti di Bacaj ed Essaghir: i ragazzi di Amadei ritornano ottavi, a -3 dal settimo posto play-off. Niente da fare, invece, per il Corinaldo, sconfitto in Romagna dal Russi per 6-1,nonostante il centro di Bacchiocchi.

I risultati e i marcatori del girone D di Serie B

20^ giornata

Recanati 1-2 Cerreto d’Esi (Bacaj, Essaghir)

Russi 6-1 Corinaldo (Bacchiocchi)

Le altre: Grifoni 3-6 Cus Ancona, Etabeta 2-4 Potenza Picena, Dozzese 6-1 Buldog Lucrezia, Futsal Ancona 3-6 Ternana

CLASSIFICA – Russi 46, Dozzese 40, Recanati 33, Ternana 33, Buldog Lucrezia 32, Potenza Picena 32, Futsal Ancona 26, Cerreto d’Esi 23, Corinaldo 21, Grifoni 18, Cus Ancona 17, Etabeta 14, Cus Macerata 2

Serie C1

In Serie C1, invece, siamo arrivati alla 21^ giornata. Pareggia in rimonta lo Jesi per 3-3 contro il Montelupone: hanno segnato Cassano e Buzzo. La salvezza per i leoncelli di Pieralisi è ormai solo una formalità.

Torna al secondo posto l’Audax Sant’Angelo, rimontando dall’1-3 al 5-3 il Pietralacroce: per i senigalliesi decisivi i gol di Marco Benigni (2), Chiarizia, Toppi e Antronaco, mentre Lombardi, Giordano e Ciavattini avevano illuso i dorici.

L’esultanza del Grottaccia a fine partita: foto di Monica Cavalletti

Ritorna a vincere il Grottaccia, grazie al 5-1 con cui ha battuto l’Invicta Macerata. Le reti le hanno segnate capitan Crescimbeni (doppietta), Moreno Lebrero, Carnero e Padilha: i gialloblù restano noni in piena zona play-out, ora a +9 dalla Nuova Ottrano penultima. La salvezza arriverebbe automaticamente con un distacco di +10 dai filottranesi, che venerdì hanno perso in casa contro il Cagli per 3-4,nonostante le marcature di Settembrini, Carbonari e Nitrati.

Resta a 0 punti, infine, la Dinamis Falconara, sconfitta in casa al PalaBadiali per 2-6 dal Real San Giorgio quart’ultimo. Le due reti dei falchetti sono state segnate da Coresi e Rocchetti. Completano il quadro di giornata Alma J. Fano 2-5 Monturano e Pianaccio 2-5 Sangiorgio: alla capolista basteranno tre punti per vincere il campionato già dalla prossima giornata e volare aritmeticamente in Serie B.

I risultati e i marcatori della Serie C1

21^ giornata

Alma Juventus Fano 2-2 Monturano

Jesi 3-3 Montelupone (Cassano, 2 Buzzo)

Pianaccio 2-5 Sangiorgio

Audax Sant’Angelo 5-3 Pietralacroce (2 Benigni M., Chiarizia, Toppi, Antronaco; Lombardi, Giordano, Ciavattini)

Nuova Ottrano 3-4 Cagli (Settembrini, Carbonari, Nitrati)

Dinamis Falconara 2-6 Real San Giorgio (Coresi, Rocchetti)

Grottaccia 5-1 Invicta Macerata (2 Crescimbeni, Moreno Lebrero, Carnero, Padilha)

CLASSIFICA – Sangiorgio 56, Cagli 42, Audax Sant’Angelo 42, Alma Juventus Fano 41, Montelupone 41, Pietralacroce 37, Monturano 35, Pianaccio 32, Jesi 30, Grottaccia 23, Real San Giorgio 16, Invicta Macerata 15, Nuova Ottrano 14, Dinamis Falconara 0

Serie C2

Non mancano le sorprese, infine, anche in Serie C2. Nel girone A, il Montemarciano mantiene il +3 sul secondo posto, grazie al 2-4 con cui ha regolato l’Avis Arcevia quart’ultima. Rispondono gli Amici del Centro Sportivo, che hanno inflitto un sonoro 8-1 all’Olimpia Juventu Falconara, mentre perde il Città di Ostra in casa del Chiaravalle per 3-0: i gialloblù scivolano a -6 dalla vetta, mentre i chiaravallesi rinforzano il quinto posto play-off. L’Anconitana vince il derby contro l’Acli Mantovani e si conferma quarta forza del girone. Si rialza il Verbena: il 4-2 al Pieve d’Ico la fa mantenere in scia al Chiaravalle.

Il pre-gara di Chiaravalle-Città di Ostra

Nel girone B, arriva la seconda sconfitta consecutiva per l’Avenale, che ha perso per 5-3 in casa del Bayer Cappuccini secondo ed è scivolata al quarto posto, superata dal Gagliole. Perde anche il Real Fabriano, che si è inchinato alla capolista Tre Torri Sarnano per 1-7.

Vincono, invece, Castelbellino (4-3 al Sambucheto) e Polisportiva Victoria (1-5 al Polverigi): i villastradesi sono ora a +6 dal quart’ultimo posto e a +10 dai play-out. Solo un pari, inoltre, per l’Aurora Treia in casa contro l’Osimo Five. Da segnalare, infine, i primi punti e la prima vittoria stagionale del Serralta contro il Castrum Lauri: la Dinamis Falconara resta l’unica squadra di Serie C a secco di punti.

Il pre-gara di Bayer Cappuccini-Avenale

I risultati e i marcatori della Serie C2

Girone A – 21^ giornata

Anconitana 6-1 Acli Mantovani (2 Loreti, Borgognoni M., Galeazzi, Maiellaro, Marchegiani; Grassi)

Avis Arcevia 2-4 Montemarciano (2 Fattori; 2 Sorcinelli, Borgognoni V., Carletti)

Amici CS 8-1 Olimpia Juventu Falconara (Halimi)

Chiaravalle 3-0 Città di Ostra (Caimmi, Lopez, Tesei)

Verbena 4-2 Pieve d’Ico (Urena, Ioio, Caporalini, Qorri)

Le altre: Lucrezia 3-1 New Academy, Gnano ’04 4-3 Olympia Fano

CLASSIFICAMontemarciano 50, Amici CS 47, Città di Ostra 44, Anconitana 41, Chiaravalle 38, Verbena 37, Pieve d’Ico 35, Lucrezia 30, Olympia Fano 28, Acli Mantovani 23, Avis Arcevia 14, Olimpia Juventu Falconara 14, Gnano ’04 13, New Academy 9

Girone B – 21^ giornata

Castelbellino 4-3 Sambucheto (Magagnini, 2 Di Ronza, Kola)

Aurora Treia 3-3 Osimo Five (Vincenzetti, Leonardi, Zenobi)

Real Fabriano 1-7 Tre Torri Sarnano (Farneti)

Polverigi 1-5 Polisportiva Victoria (Barigelli, Murilo, 2 Banchetti Johannes, Banchetti Joele)

Bayer Cappuccini 5-3 Avenale (2 Marrocchi, Campana)

Le altre: Gagliole 3-0 Acli Villa Musone, Castrum Lauri 1-3 Serralta

CLASSIFICA – Tre Torri Sarnano 55, Bayer Cappuccini 51, Gagliole 44, Avenale 42, Castelbellino 36, Castrum Lauri 31, Polisportiva Victoria 30, Aurora Treia 29, Real Fabriano 28, Acli Villa Musone 24, Osimo Five 20, Sambucheto 19, Polverigi 8, Serralta 3

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma e gli arbitri del weekend tra il 3 e il 4 marzo

Torna la Serie B dopo la pausa e il Corinaldo affronta la capolista; big match in C1 tra Audax e Pietralacroce; in C2 le sfide più interessanti sono Chiaravalle-Città di Ostra e Bayer Cappuccini-Avenale

VALLESINA, 3 marzo 2023 – Sta per iniziare un altro weekend all’insegna delle grandi sfide nei campionati di calcio a 5 che riguardano le squadre della Vallesina e dintorni.

Nelle gare tra oggi, venerdì 3, e domani, sabato 4 marzo, continuano gli scontri cruciali. Torna il campionato di Serie B per Corinaldo e Cerreto d’Esi, mentre in C1 la sfida da seguire è il big match tra Audax Sant’Angelo e Pietralacroce, con lo Jesi a caccia di un’altra impresa contro la vice-capolista Montelupone.

In C2, infine, oltre al derby Anconitana-Acli Mantovani, le sfide più interessanti sono Chiaravalle-Città di Ostra, Verbena-Pieve d’Ico, Bayer Cappuccini-Avenale e Real Fabriano-Tre Torri Sarnano. Di seguito il programma completo, con orari e arbitri, girone per girone.

Serie B

Dopo una settimana di stop, torna il girone D di Serie B con le sfide della 20^ giornata. Le nostre due squadre sono impegnate in trasferta: il Cerreto d’Esi affronta sui Colli dell’Infinito il Recanati terzo in classifica, mentre il Corinaldo sfida la capolista Russi in Emilia Romagna. Entrambe le partite si giocheranno sabato 4 marzo.

Il programma e gli arbitri del girone D di Serie B

20^ giornata – sabato 4 marzo

Recanati-Cerreto d’Esi – Colombo di Perugi, Ujkaj di Foligno (Conti di Ancona) – ore 16.00

Russi-Corinaldo – Ciriotto di Treviso, Pines del Basso Friuli (Gjnaj di Cesena)  – ore 17.00

Le altre: Grifoni-Cus Ancona, Etabeta-Potenza Picena, Dozzese-Buldog Lucrezia, Futsal Ancona-Ternana

CLASSIFICA – Russi 43, Dozzese 37, Recanati 33, Buldog Lucrezia 32, Ternana 30, Potenza Picena 29, Futsal Ancona 26, Corinaldo 21, Cerreto d’Esi 20, Grifoni 18, Etabeta 14, Cus Ancona 14, Cus Macerata 2

Serie C1

Nei campionati regionali, invece, tra stasera venerdì 3 marzo e domani sabato 4 si giocheranno gli incontri della 21^ giornata. In Serie C1, la sfida di Senigallia tra Audax Sant’Angelo e Pietralacroce vale una bella fetta di play-off, con le squadre divise da soli due punti. Entrambe sperano in un favore dello Jesi: dopo l’impresa di Cagli, infatti, i ragazzi di Pieralisi ospitano alla Palestra Carbonari il Montelupone secondo.

Nelle zone calde della classifica, il Grottaccia accoglie al PalaQuaresima l’Invicta Macerata, per uno scontro diretto tra due squadre attualmente in zona play-out. La Nuova Ottrano, inoltre, sfida in casa il Cagli, sperando di replicare il colpaccio degli jesini, mentre la Dinamis Falconara cercherà i primi punti stagionali al PalaBadiali contro il Real San Giorgio penultimo. Completa il quadro di giornata Pianaccio-Sangiorgio e Alma Juventus Fano-Monturano.

Il programma e gli arbitri della Serie C1

21^ giornata – venerdì 3 marzo

Alma Juventus Fano-Monturano – Caraffa di Macerata, Favorini di Macerata – ore 21.30

Jesi-Montelupone – Ricciardi di Ancona, Susino di Fermo – ore 21.30

Pianaccio-Sangiorgio – Spadoni di Ancona, Eco di Pesaro – ore 21.45

Grottaccia-Invicta Macerata – Chirico di Ancona, Olivi di Jesi – ore 22.00

Audax Sant’Angelo-Pietralacroce – Bruschi di Ancona, Montanini di Fermo – ore 22.00

Nuova Ottrano-Cagli – Ramazzotti e Mengoni di Ancona- ore 22.00

Dinamis Falconara-Real San Giorgio – Marini di Ancona, Rossi di San Benedetto del Tronto  – ore 22.00

CLASSIFICA – Sangiorgio 53, Alma Juventus Fano 40, Montelupone 40, Cagli 39, Audax Sant’Angelo 39, Pietralacroce 37, Monturano 34, Pianaccio 32, Jesi 29, Grottaccia 20, Invicta Macerata 15, Nuova Ottrano 14, Real San Giorgio 13, Dinamis Falconara 0

Serie C2

Siamo arrivati alla 21^ giornata anche nei due gironi di Serie C2. Nell’A, la capolista Montemarciano difenderà la prima posizione in casa dell’Avis Arcevia. Se gli Amici del Centro Sportivo affrontano a Mondolfo l’Olimpia Juventus Falconara quart’ultima, il Città di Ostra dovrà giocare in casa di un rilanciato Chiaravalle, in piena lotta per i play-off.

Stasera c’è l’ultimo derby di Ancona stagionale tra Anconitana e Acli Mantovani, mentre il Verbena domani accoglie l’ostico Pieve D’Ico, che nella scorsa giornata ha superato in classifica proprio la banda di Maggiori.

L’Avenale 2022-2023

Nel girone B, invece, l’Avenale terza affronta a Macerata un’altra big del campionato, il Bayer Cappuccini secondo, con i cugini della Polisportiva Victoria impegnati ad Ancona contro il Polverigi penultimo. Il Castelbellino quinto ospita il Sambucheto, mentre l’Aurora Treia gioca in casa contro l’Osimo Five. Incontro di prestigio, infine, per il Real Fabriano: al PalaInferno arriva la capolista Tre Torri Sarnano.

Il programma e gli arbitri dei gironi di Serie C2

21^ giornata

Girone A – venerdì 3 marzo

Anconitana-Acli Mantovani – Esposito di Fermo – ore 21.30

Avis Arcevia-Montemarciano – Guidi di Jesi – ore 21.30

Amici CS Mondolfo-Olimpia Juventu Falconara – Gregori di Pesaro – ore 21.30

Chiaravalle-Città di Ostra – Frelli di Macerata – sabato 4 marzo ore 15.00

Verbena-Pieve d’Ico – Petruzzelli di Macerata – sabato 4 marzo ore 15.30

Le altre: Lucrezia-New Academy, Gnano ‘04-Olympia Fano

CLASSIFICAMontemarciano 47, Città di Ostra 44, Amici CS Mondolfo 44, Anconitana 38, Pieve d’Ico 35, Chiaravalle 35, Verbena 34, Olympia Fano 28, Lucrezia 27, Acli Mantovani 23, Avis Arcevia 14, Olimpia Juventu Falconara 14, Gnano ‘04 10, New Academy 9

Girone B – venerdì 3 marzo

Castelbellino-Sambucheto – Cognini di Ancona – ore 21.30

Aurora Treia-Osimo Five – Salvucci di Macerata – ore 21.30

Real Fabriano-Tre Torri Sarnano – Guastella di Ancona – ore 21.30

Bayer Cappuccini-Avenale – Eleonora Rossi di Jesi  – ore 21.45

Polverigi-Polisportiva Victoria – Angelini di Ascoli Piceno – ore 21.45

Le altre: Gagliole-Acli Villa Musone, Castrum Lauri-Serralta

CLASSIFICA – Tre Torri Sarnano 52, Bayer Cappuccini 48, Avenale 42, Gagliole 41, Castelbellino 33, Castrum Lauri 31, Real Fabriano 28, Aurora Treia 28, Polisportiva Victoria 27, Acli Villa Musone 24, Sambucheto 19, Osimo Five 19, Polverigi 8, Serralta 0

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie C1 e C2, i risultati e i marcatori della 20^ giornata

In C1 lo Jesi vince a Cagli, mentre il Pietralacroce batte il Grottaccia e torna a -2 dai play-off. In Serie C2, il Montemarciano resta da solo in vetta, con il Città di Ostra che batte gli Amici del Centro Sportivo; vittorie anche per Real Fabriano, Castelbellino e Polisportiva Victoria

VALLESINA, 27 febbraio 2023 – Che spettacolo il calcio a 5 marchigiano! Le gare della 20^ giornata dei campionati di Serie C1 e C2 dello scorso weekend tra il 24 e il 25 febbraio, infatti, hanno visto le nostre compagini protagoniste di grandi partite. La vittoria più bella se la regala lo Jesi, in C1, grazie al 4-5 con cui ha battuto il Cagli, vendicandosi della sconfitta nelle Finals di Coppa Italia rifilata proprio dai pesaresi.

In Serie C2, invece, il Montemarciano resta in testa da solo nel girone A, approfittando della vittoria del Città di Ostra contro gli Amici del Centro Sportivo. Nel girone B, infine, vincono Castelbellino, Real Fabriano e Polisportiva Victoria. Andiamo a scoprire quello che è successo, con i marcatori e le classifiche, girone per girone.

Serie C1

Cominciamo il nostro resoconto parlando della Serie C1. Dopo 6 vittorie consecutive, l’Audax Sant’Angelo viene fermata dalla capolista Sangiorgio: i primi della classe vincono 6-1 al PalaSavelli di Porto San Giorgio, nonostante il momentaneo 1-1 di Toppi. I senigalliesi scivolano al quarto posto, superati da Alma Juventus Fano e Montelupone. Torna ad un passo dai play-off, invece, il Pietralacroce, grazie al 3-2 con cui ha regolato il Grottaccia: per i dorici è stata decisiva la doppietta di Giordano e il gol di Lombardo, mentre le due reti di Moreno Lebrero non hanno evitato ai gialloblù la terza sconfitta consecutiva.

Il Pietralacroce

L’impresa di giornata è dello Jesi, con la squadra di Pieralisi capace di battere 4-5 il Cagli,vendicandosi della sconfitta in semifinale di Coppa Marche a inizio gennaio. Sono andati in gol Bravi (doppietta), Deruva, Guerra e Buzzo. In zona play-out il pari pirotecnico tra Real San Giorgio e Nuova Ottrano per 5-5 lascia la classifica invariata, con i filottranesi terz’ultimi a 14 punti, a +1 proprio dai sangiorgiesi: venerdì scorso hanno segnato Settembrini (tripletta), Galeazzo e Generi.

Prosegue, infine, l’agonia della Dinamis Falconara, battuta 6-1 dal Monturano con l’unica rete arrivata per via di un autogol. I falchetti restano ultimi a 0 punti: anche se vincessero tutte e 6 le restanti partite, dovrebbero comunque disputare i play-out, a patto di raggiungere quanto meno il penultimo posto. Completano il quadro di giornata Invicta Macerata 2-6 Alma Juventus Fano e Montelupone 3-1 Pianaccio.

I risultati e la classifica di Serie C1

20^ giornata

Invicta Macerata 2-6 Alma Juventus Fano

Sangiorgio 6-1 Audax Sant’Angelo (Toppi)

Monturano 6-1 Dinamis Falconara (Autogol a favore)

Pietralacroce 3-2 Grottaccia (2 Giordano, Lombardi; 2 Moreno Lebrero)

Real San Giorgio 5-5 Nuova Ottrano (3 Settembrini, Galeazzo, Generi)

Montelupone 3-1 Pianaccio

Cagli 4-5 Jesi (2 Bravi, Deruva, Guerra, Buzzo)

CLASSIFICA – Sangiorgio 53, Alma Juventus Fano 40, Montelupone 40, Cagli 39, Audax Sant’Angelo 39, Pietralacroce 37, Monturano 34, Pianaccio 32, Jesi 29, Grottaccia 20, Invicta Macerata 15, Nuova Ottrano 14, Real San Giorgio 13, Dinamis Falconara 0

Serie C2

Passiamo alla Serie C2. Il girone A si è reso protagonista dell’ennesimo colpo di scena in testa. Il Città di Ostra, infatti, ha battuto 5-3 gli Amici del Centro Sportivo e li ha agganciati al secondo posto. Il Montemarciano ringrazia e torna primo da solo, per via del 3-0 rifilato ad un Verbena in caduta libera. Perdono anche i cugini dell’Anconitana in casa del Pieve d’Ico. Il Chiaravalle, invece, aggancia la zona play-off con una vittoria sofferta per 5-6 in casa della New Academy ultima in classifica.

Il pre-gara di Città di Ostra-Amici del Centro Sportivo

Giornata no per le squadre di Ancona, dato che anche l’Acli Mantovani ha perso per 2-3 contro il Lucrezia, bestia nera delle compagini doriche. In coda, vince l’Olimpia Juventu Falconara per 4-3 nello scontro diretto contro lo Gnano ’04 e si allontana dall’ultimo posto, mentre l’Avis Arcevia perde 5-0 in casa dell’Olympia Fano.

Nel girone B, l’Avenale perde in casa per 3-6 contro il lanciatissimo Gagliole, che ora si avvicina a -1 dai biancoblù terzi, nella giornata del primo tentativo di fuga della capolista Tre Torri Sarnano, vincente contro il Bayer Cappuccini secondo. Vincono, invece, Castelbellino (1-3 all’Osimo Five), Real Fabriano(0-6 al Serralta ultimo) e Polisportiva Victoria. I villastradesi, in particolare, si sono aggiudicati il derby contro l’Aurora Treia per 2-0 al PalaQuaresima, mettendo fine ad un momento negativo caratterizzato da due sconfitte di fila.

I risultati e le classifiche di Serie C2

Girone A – 20^ giornata

Pieve d’Ico 8-5 Anconitana (2 Stacchiotti, 2 Maiellaro, Borgognoni)

New Academy 5-6 Chiaravalle (Caimmi, 3 Amadei, 2 Viola)

Città di Ostra 5-3 Amici CS Mondolfo (2 Sebastianelli, Pettinari, 2 Pacenti)

Olympia Fano 5-0 Avis Arcevia

Acli Mantovani 2-3 Lucrezia (Proietti, Ibrahimi)

Olimpia Juventu Falconara 4-3 Gnano ’04 (Giorgini, 2 Pandolfi, Coccia)

Montemarciano 3-0 Verbena (Signorelli, Romanucci, Kania)

CLASSIFICAMontemarciano 47, Città di Ostra 44, Amici CS 44, Anconitana 38, Pieve d’Ico 35, Chiaravalle 35, Verbena 34, Olympia Fano 28, Lucrezia 27, Acli Mantovani 23, Avis Arcevia 14, Olimpia Juventu Falconara 14, Gnano ’04 10, New Academy 9

Girone B – 20^ giornata

Serralta 0-6 Real Fabriano (3 Giacometti, 2 Laurenzi, Alianello)

Avenale 3-6 Gagliole (Calvisi, Campana, Beccacece)

Polisportiva Victoria 2-0 Aurora Treia (Murillo, Bonservizi)

Osimo Five 1-3 Castelbellino (Di Ronza, Mammoli, Magagnini)

Le altre: Tre Torri Sarnano 4-3 Bayer Cappuccini, Futsal Sambucheto 5-4 Castrum Lauri, Acli Villa Musone 4-1 Polverigi

CLASSIFICA – Tre Torri Sarnano 52, Bayer Cappuccini 48, Avenale 42, Gagliole 41, Castelbellino 33,Castrum Lauri 31, Real Fabriano 28, Aurora Treia 28, Polisportiva Victoria 27, Acli Villa Musone 24, Sambucheto 19, Osimo Five 19, Polverigi 8, Serralta 0

Dati: Futsalmarche.it

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie C1 e C2, programma e arbitri della 20^ giornata

Nella settimana di pausa della Serie B, tra la C1 e C2 ci sono tanti scontri al vertice: Sangiorgio-Audax, Città di Ostra-Amici CS, Montemarciano-Verbena e Avenale-Gagliole. Lo Jesi affronta il Cagli nella rivincita delle Finals

VALLESINA, 24 febbraio 2023 – Quanti scontri diretti nella 20^ giornata dei campionati di Serie C1 e C2 di calcio a 5 marchigiano! Nelle gare in programma tra oggi, venerdì 24 febbraio, e domani, sabato 25 febbraio, infatti, ci sono tanti big match e sfide sentite, nella settimana in cui la Serie B osserva un turno di riposo.

Ve le elenchiamo: Sangiorgio-Audax Sant’Angelo, Real San Giorgio-Nuova Ottrano e Cagli-Jesi in C1, Città di Ostra-Amici del Centro Sportivo, Montemarciano-Verbena, Pieve d’Ico-Anconitana, Avenale-Gagliole e Polisportiva Victoria-Aurora Treia in Serie C2. Andiamo ad analizzare nel dettaglio la giornata, con il programma completo, gli arbitri e le classifiche, gironi per gironi.

Serie B

In questo fine settimana, il campionato di Serie B è fermo. La 20^ giornata del girone D riprenderà tra una settimana esatta, sabato 4 marzo, con il Cerreto d’Esi impegnato a Recanati ed il Corinaldo in Romagna contro il Russi.

Il programma del girone D di Serie B

20^ giornata – sabato 4 marzo

Recanati-Cerreto d’Esi – ore 16.00

Russi-Corinaldo – ore 17.00

Le altre: Grifoni-Cus Ancona, Etabeta-Potenza Picena, Dozzese-Buldog Lucrezia, Futsal Ancona-Ternana

CLASSIFICA – Russi 43, Dozzese 37, Recanati 33, Buldog Lucrezia 32, Ternana 30, Potenza Picena 29, Futsal Ancona 26, Corinaldo 21, Cerreto d’Esi 20, Grifoni 18, Etabeta 14, Cus Ancona 14, Cus Macerata 2

Serie C1

Nei campionati regionali, invece, si continua a giocare. La 20^ giornata del girone unico di Serie C1propone il big match tra Sangiorgio e Audax Sant’Angelo: un bel banco di prova per i senigalliesi secondi in casa della capolista, che una settimana fa ha rifilato 9 reti in trasferta all’allora secondo Montelupone.

Un’altra partita da non perdere è Pietralacroce-Grottaccia: se i dorici di Bilò devono vincere per restare aggrappati ai play-off, i gialloblù di Del Bianco devono far risultare per avvicinarsi alla salvezza diretta e ampliare il vantaggio dal penultimo posto. Magari approfittando di qualche passo falso delle squadre dietro in classifica, visto lo scontro salvezza tra Real San Giorgio e Nuova Ottrano, con le due squadre in piena lotta per il piazzamento play-out.

L’Audax Sant’Angelo

Per la Dinamis Falconara, invece, la trasferta in casa del Monturano potrebbe rappresentare l’ennesima occasione per i primi punti stagionali, con ben 12 lunghezze da recuperare in 7 giornate per agguantare quanto meno i play-out.

Il posticipo di giornata, infine, è quello tra Cagli e Jesi, in una sorta di rivincita della semifinale di Coppa Marche persa dagli jesini giusto un mese e mezzo fa. La squadra di Giommi, seconda, nelle ultime giornate ha mostrato un rendimento altalenante, mentre i leoncelli di Pieralisi, con i play-off ormai sfumati, vogliono strappare punti per mantenere la tranquilla posizione di classifica, a +6 dai play-out. Completano il quadro Invicta Macerata-Alma Juventus Fano e Montelupone-Pianaccio.

Mister Gabriele Pieralisi

Il programma e gli arbitri della Serie C1

20^ giornata – venerdì 24 febbraio

Invicta Macerata-Alma Juventus Fano – Capecci di San Benedetto del Tronto, Bruschi di Ancona – ore 21.30

Sangiorgio-Audax Sant’Angelo – Eleonora Rossi di Jesi, Ramazzotti di Ancona – ore 21.30

Monturano-Dinamis Falconara – Petruzzelli di Macerata, Susino di Fermo – ore 21.30

Pietralacroce-Grottaccia – Gregori e Penduzzu di Pesaro – ore 21.30

Montelupone-Pianaccio – Montanini di Fermo, Olivi di Jesi – ore 22.00

Real San Giorgio-Nuova Ottrano – Pennesi di Macerata, Marinelli di Ancona – ore 22.00

Cagli-Jesi – Giannoni e Decaro di Ancona – sabato 25 febbraio ore 15.00

CLASSIFICA – Sangiorgio 50, Audax Sant’Angelo 39, Cagli 39, Alma Juventus Fano 37, Montelupone 37, Pietralacroce 34, Pianaccio 32, Monturano 31, Jesi 26, Grottaccia 20, Invicta Macerata 15, Nuova Ottrano 13, Real San Giorgio 12, Dinamis Falconara

Serie C2

Girone A

Parlando della Serie C2, nel girone A la 20^ giornata propone un altro scontro al vertice per il secondo matchday consecutivo. Parliamo di Città di Ostra-Amici del Centro Sportivo: gli ostrensi (foto di copertina), dopo aver battuto la capolista Montemarciano alla 17^, sognano lo sgambetto proprio alla squadra di Mondolfo che ha agganciato la vetta vincendo contro i montemarcianesi una settimana fa.

I biancoazzurri guardano da spettatori interessati il match, anche se dovranno battere un Verbena ferito dalla sconfitta del Lucrezia, per tornare da soli in vetta dopo il ko di Mondolfo. Un’altra partita interessante in ottica play-off è quella tra Anconitana e Pieve D’Ico, con i dorici quarti a -6 dalla vetta e gli avversari di giornata sesti a -2 dai play-off come il Chiaravalle, impegnato in trasferta contro la New Academy, Cenerentola del girone.

L’Acli Mantovani ospita il Lucrezia che, come detto, la settimana scorsa ha battuto i cugini del Verbena, superando in classifica proprio gli aclini. In coda, l’Olimpia Juventu Falconara affronta lo Gnano ’04 per lo scontro salvezza tra la terz’ultima e la penultima, mentre l’Avis Arcevia sarà impegnata a Fano contro l’Olympia.

Girone B

Anche nel girone B è giornata di scontri diretti. Oltre alla super sfida Tre Torri Sarnano-Bayer Cappuccini,il PalaQuaresima di Cingoli in due giorni propone due incontri da non perdere. Questa sera c’è Avenale-Gagliole, sfida tra la terza e la quarta in classifica, mentre domani è in programma Polisportiva Victoria-Aurora Treia, un derby molto sentito dalle due società e che propone un incrocio “romantico”.

La Polisportiva Victoria

L’allenatore cingolano dei passotreiesi, Massimo Marchegiani, ritroverà in campo da avversario il suo bomber Joele Banchetti, il bomber di quel Grottaccia con cui, insieme anche a Johannes Banchetti, Mamadou Diop e Simone Balloriani (che saranno presenti anche loro nella sfida), hanno scritto pagine indimenticabili del futsal cingolano in Serie C1.

In conclusione, il Real Fabriano affronta in trasferta il Serralta fanalino di coda, così come il Castelbellino giocherà fuori casa contro l’Osimo Five.

Il programma e gli arbitri della Serie C2

20^ giornata

Girone A – venerdì 24 febbraio

Pieve d’Ico-Anconitana – Spadoni di Ancona – ore 21.15

New Academy-Chiaravalle – Serafini di Pesaro – ore 21.15

Città di Ostra-Amici CS – Chirico di Ancona – ore 21.30

Olympia Fano-Avis Arcevia – Eco di Pesaro – ore 21.30

Acli Mantovani-Lucrezia – Fagiani di Macerata – ore 21.45

Olimpia Juventu Falconara-Gnano ’04 – Binni di San Benedetto del Tronto– ore 22.00

Montemarciano-Verbena – Caraffa di Macerata – ore 22.00

CLASSIFICA – Amici CS 44, Montemarciano 44, Città di Ostra 41, Anconitana 38, Verbena 34, Pieve d’Ico 32, Chiaravalle 32, Olympia Fano 25, Lucrezia 24, Acli Mantovani 23, Avis Arcevia 14, Olimpia Juventu Falconara 11, Gnano ’04 10, New Academy 9

Girone B – venerdì 24 febbraio

Avenale-Gagliole – Di Luigi di San Benedetto del Tronto – ore 22.00

Serralta-Real Fabriano – Angelini di Macerata – ore 22.00

Polisportiva Victoria-Aurora Treia – Gobbi di Macerata– sabato 25 febbraio ore 15.00

Osimo Five-Castelbellino – Giusti di Fermo – sabato 25 febbraio ore 15.00

Le altre: Tre Torri Sarnano-Bayer Cappuccini, Futsal Sambucheto-Castrum Lauri, Acli Villa Musone-Polverigi

CLASSIFICA – Tre Torri Sarnano 49, Bayer Cappuccini 48, Avenale 42, Gagliole 38, Castrum Lauri 31, Castelbellino 30, Aurora Treia 28, Real Fabriano 25, Polisportiva Victoria 24, Acli Villa Musone 21, Osimo Five 19, Sambucheto 16, Polverigi 8, Serralta 0

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori della 19^ giornata

In Serie B, nuovo sorpasso del Corinaldo al Cerreto d’Esi; in C1, lo Jesi ferma il Pietralacroce sul pari e l’Audax continua a volare; in C2 il Montemarciano perde lo scontro diretto contro gli Amici Cs Mondolfo e si fa agganciare in vetta

VALLESINA, 20 febbraio 2023 – Un’altra giornata è andata in archivio per il futsal marchigiano, esattamente la 19^, e le squadre della Vallesina e dintorni hanno dato spettacolo. Nelle gare tra venerdì 17 e sabato 18 febbraio, infatti, ci sono stati grandi colpi di scena. Se in Serie B il Corinaldo ha nuovamente superato il Cerreto d’Esi in classifica, in C1 lo Jesi ha fermato sul pari il Pietralacroce in rimonta, mentre l’Audax Sant’Angelo ha raccolto la sesta vittoria consecutiva.

In Serie C2, nel girone A spicca la sconfitta del Montemarciano nel big match contro gli Amici del Centro Sportivo, con l’Avenale che non molla l’inseguimento alle prime della classe del girone B. Andiamo a scoprire quello che è successo in questa 19^ giornata.

Serie B

Una vittoria di misura nello scontro diretto e una netta sconfitta contro la capolista sono arrivate in Serie B per le nostre due squadre. Il Corinaldo, infatti, ha vinto per 2-1 contro il Grifoni grazie alle reti di Silveira e Campolucci. Il Cerreto d’Esi, invece, ha perso in casa con un rotondo 3-6, rifilato dal Russi primo della classe, nonostante i gol di Bicaj e Casoli ed un’autorete a favore. I biancorossi sorpassano nuovamente i cerretani all’ottavo posto con 21 punti, uno in più della squadra violanero.

Le squadre schierate per l’inizio di Corinaldo-Grifoni

I risultati e i marcatori del girone D di Serie B

19^ giornata – sabato 18 febbraio

Corinaldo 2-1 Grifoni (Silveira, Campolucci)

Cerreto d’Esi 3-6 Russi (Bicaj, autogol a favore, Casoli)

Le altre: Cus Ancona 1-11 Dozzese, Buldog Lucrezia 5-2 Cus Macerata, Potenza Picena 5-5, Potenza Picena 5-5 Futsal Ancona, Ternana 1-1 Recanati

CLASSIFICA – Russi 43, Dozzese 37, Recanati 33, Buldog Lucrezia 32, Ternana 30, Potenza Picena 29, Futsal Ancona 26, Corinaldo 21, Cerreto d’Esi 20, Grifoni 18, Etabeta 14, Cus Ancona 14, Cus Macerata 2

Serie C1

Parlando, invece, della 19^ giornata di Serie C1, prosegue la sua cavalcata l’Audax Sant’Angelo, alla sesta vittoria di fila ed ora al secondo posto. I senigalliesi hanno battuto in rimonta per 3-1 il Monturano per via delle reti di Antronaco, Marco Benigni e Carletti e, approfittando del bruttissimo scivolone del Montelupone in casa contro la capolista Sangiorgio (0-9), ora si trovano nella piazza d’onore.

In seconda posizione c’è anche il Cagli, che ha battuto al PalaBadiali la Dinamis Falconara con un netto 2-8. I falchetti, nonostante i gol di Coresi e Riccardo Rocchetti Junior, restano a quota 0 e sono già certi di dover disputare quanto meno i play-out se vogliono salvarsi: nemmeno se dovessero vincere tutte e 7 le partite rimanenti riuscirebbero a strappare la salvezza diretta.

L’Audax Sant’Angelo

Alla Palestra Carbonari, invece, lo Jesi ferma la rincorsa play-off del Pietralacroce sul 5-5. I dorici di Bilò scappano con il poker di Giordano e la rete di Campofredano, ma i leoncelli di Pieralisi riescono a ribaltare il match dal 3-5 al 5-5: in gol sono andati Giordanino (doppietta), Buzzo (doppietta) e Cima. Il Pietralacroce resta al sesto posto, a -3 dai play-off, mentre gli jesini sono saldi al nono posto, a +6 dai play-out.

In coda perdono sia Grottaccia che Nuova Ottrano. I filottranesi hanno perso 2-0 in trasferta a Fano,mentre i gialloblù si sono dovuti arrendere in casa al Real San Giorgio penultimo per 4-6: non sono bastati i gol di Carnero, Padilha, Secco e Moreno Lebrero per evitare il secondo ko di fila. Tra l’altro, la squadra di Del Bianco attualmente dovrebbe disputare i play-out, per la distanza in classifica di 8 punti proprio dai sangiorgesi: per evitarli, devono andare a +10 dal 12° posto.

I risultati e i marcatori della Serie C1

19^ giornata – venerdì 17 febbraio

Alma Juventus Fano 2-0 Nuova Ottrano

Jesi 5-5 Pietralacroce (2 Giordanino, 2 Buzzo, Cima; 4 Giordano, Campofredano)

Montelupone 0-9 Sangiorgio

Pianaccio 2-1 Invicta Macerata

Audax Sant’Angelo 3-1 Monturano (Antronaco, Benigni Ma., Carletti)

Dinamis Falconara 2-8 Cagli (Coresi, Rocchetti R. JR)

Grottaccia 4-6 Real San Giorgio (Carnero, Padilha, Secco, Moreno Lebrero)

CLASSIFICA – Sangiorgio 50, Audax Sant’Angelo 39, Cagli 39, Montelupone 37, Alma Juventus Fano 37, Pietralacroce 34, Pianaccio 32, Monturano 31, Jesi 26, Grottaccia 20, Invicta Macerata 15, Nuova Ottrano 13, Real San Giorgio 12, Dinamis Falconara 0

Serie C2

Concludiamo con la Serie C2. Nel girone A, il Montemarciano cede a Mondolfo nello scontro diretto contro gli Amici del Centro Sportivo per 4-3, con questi ultimi ad appaiare i montemarcianesi in vetta alla classifica. Sogna anche il Città di Ostra, ora a -3 dal duo di vetta grazie al 4-1 rifilato all’Olimpia Juventu Falconara. Tiene il ritmo l’Anconitana (vincente contro il fanalino di coda New Academy), mentre scivola il Verbena, che si è fatto rimontare dal 3-0 al 3-4 dal Lucrezia, restando a -10 dalla vetta. Vincono anche Chiaravalle (4-1 all’Olympia Fano) e Avis Arcevia (4-1 all’Acli Mantovani Ancona).

Le squadre in campo per Città di Ostra-Olimpia Juventu Falconara

Passando al girone B, l’Avenale prosegue l’inseguimento a Tre Torri Sarnano e Bayer Cappuccini. I biancoblù hanno battuto all’ultimo istante il Castrum Lauri per 1-2, ma restano a -7 dalla vetta, per via delle contemporanee vittorie di sarnanesi e maceratesi contro Castelbellino (2-3 sofferto) e Polisportiva Victoria (nettamente sconfitta per 8-2).

Vince il Real Fabriano contro l’Acli Villa Musone per 7-3, mentre l’Aurora Treia perde contro il lanciatissimo Gagliole (7-2): per queste due squadre nostrane, comunque, la salvezza è dietro l’angolo.

I risultati e i marcatori della Serie C2

19^ giornata 

Girone A – venerdì 17 febbraio

Avis Arcevia 4-1 Acli Mantovani AN (Artibani, 2 Fattori, Rocchetti E.)

Amici CS 4-3 Montemarciano (Borgognoni, Ioio, Sorcinelli)

Anconitana 3-0 New Academy (3 Galeazzi)

Città di Ostra 4-1 Olimpia Juventu Falconara (2 Pierpaoli, Gatti, Pettinari; Giacchetti) (giocata sabato 18 febbraio)

Chiaravalle 4-1 Olympia Fano (Palmieri, Lopez, Pergolini, Caimmi) (giocata sabato 18 febbraio)

Gnano ’04 3-5 Pieve d’Ico (giocata sabato 18 febbraio)

Verbena 3-4 Lucrezia (Brasili, Capitanelli, Qorri) (giocata sabato 18 febbraio)

CLASSIFICA – Montemarciano 44, Amici CS 44, Città di Ostra 41, Anconitana 38, Verbena 34, Pieve d’Ico 32, Chiaravalle 32, Olympia Fano 25, Lucrezia 21, Acli Mantovani 23Avis Arcevia 14, Olimpia Juventu Falconara 11, Gnano ’04 10, New Academy 9

Girone B – venerdì 17 febbraio

Real Fabriano 7-3 Acli Villa Musone (3 Giacometti, 3 Laurenzi, Farneti)

Castelbellino 2-3 Tre Torri Sarnano (2 Magagnini)

Bayer Cappuccini 8-2 Polisportiva Victoria (Gianfelici, Banchetti Johannes)

Gagliole 7-2 Aurora Treia (Balestra, Balloriani)

Castrum Lauri 1-2 Avenale (Beccacece, Campana) (giocata sabato 18 febbraio)

Le altre: Sambucheto-Serralta 9-2, Polverigi-Osimo Five 6-4

CLASSIFICA – Tre Torri Sarnano 49, Bayer Cappuccini 48, Avenale 42, Gagliole 38, Castrum Lauri 31, Castelbellino 30, Aurora Treia 28, Real Fabriano 25, Polisportiva Victoria 24, Acli Villa Musone 21, Osimo Five 19, Sambucheto 16, Polverigi 8, Serralta 0

Fonte risultati: Futsalmarche.it

Giacomo Grasselli 

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma e gli arbitri della 19^ giornata

Giornata di sfide chiave: in B il Corinaldo ospita il Grifoni, in C1 lo Jesi può fermare il Pietralacroce, in C2 Amici Mondolfo-Montemarciano

VALLESINA, 17 febbraio 2023 – Ci avviciniamo sempre di più alla fine dei campionati di Serie B, C1 e C2 di calcio a 5 e la 19^ giornata tra oggi, venerdì 17, e domani, sabato 18 febbraio, può risultare decisiva per le ambizioni delle nostre 21 squadre della Vallesina e dintorni.

Sono ormai salve, in Serie B, Cerreto d’Esi e Corinaldo, mentre in C1 Audax Sant’Angelo e Pietralacroce sono in lotta per due posti ai play-off. Lo Jesi questa sera proverà a fermare l’avanzata dei dorici, mentre il Grottaccia può blindare la salvezza nello scontro diretto del PalaQuaresima contro il Real San Giorgio.

In Serie C2, infine, oggi è la giornata del big match del girone A Amici del Centro Sportivo-Montemarciano. Nel B, invece, l’Avenale terza questa sera spera nei favori di Castelbellino e Polisportiva Victoria, impegnate contro le prime due della classe, per poi affrontare il posticipo di domani in casa del Castrum Lauri con una motivazione in più per accorciare in classifica. Andiamo ad analizzare nel dettaglio la giornata, con il programma, gli arbitri e le classifiche, girone per girone.

Serie B

La 19^ giornata del girone D di Serie B prevede due partite interne per le nostre due compagini. La Chemiba Cerreto d’Esi ospita la capolista Russi, lanciatissima verso la promozione in Serie A2, mentre il Corinaldo accoglie il Grifoni che ha i suoi stessi punti, 18: i perugini vengono dalla sconfitta proprio contro i cerretani in casa.

Il programma e gli arbitri del girone D di Serie B

19^ giornata – sabato 18 febbraio

Corinaldo-Grifoni – Finotti di Rovigo, Gobbo di Mestre (Crono: Errico di Ancona) – ore 15.00

Cerreto d’Esi-Russi – Crescenzio di Aprilia, Ramieri di Frosinone (Crono: Chirico di Ancona) – ore 16.00

Le altre: Cus Ancona-Dozzese, Buldog Lucrezia-Cus Macerata, Potenza Picena-Futsal Ancona, Ternana-Recanati

CLASSIFICA – Russi 40, Dozzese 34, Recanati 32, Buldog Lucrezia 29, Ternana 29, Potenza Picena 28, Futsal Ancona 25, Cerreto d’Esi 20, Corinaldo 18, Grifoni 18, Etabeta 14, Cus Ancona 14, Cus Macerata

Serie C1

In Serie C1, invece, lo Jesi questa sera proverà a fermare la rincorsa verso i play-off del Pietralacroce sesto alla Palestra Carbonari: la squadra di Pieralisi vuole blindare la salvezza fermando i dorici di Bilò, decisi a conquistare il quinto posto. L’Audax Sant’Angelo, invece, sogna l’aggancio al secondo posto: un’eventuale vittoria contro il Monturano a Senigallia ed un pareggio o una sconfitta del Montelupone in casa del Sangiorgio potrebbero far salire la squadra nella seconda casella della classifica.

Lo Jesi calcio a 5 alle Finals

In cosa, invece, il Grottaccia ospita al PalaQuaresima il Real San Giorgio: i ragazzi di Del Bianco attualmente sono salvi senza play-out, grazie al +11 di distanza proprio dai sangiorgesi penultimi, quindi vogliono ampliare questo vantaggio. La Nuova Ottrano, invece, sarà impegnata in trasferta a Fano in casa dell’Alma Juventus, mentre il fanalino di coda Dinamis Falconara accoglierà al PalaBadiali il Cagli terzo in classifica. Completano il quadro Montelupone-Sangiorgio e Pianaccio-Invicta Macerata.

Il programma e gli arbitri della Serie C1

19^ giornata – venerdì 17 febbraio

Alma Juventus Fano-Nuova Ottrano – Eco ed Esposito di Fermo – ore 21.30

JesiPietralacroce – Travaglini di San Benedetto del Tronto, Angelini di Ascoli Piceno – ore 21.30

Montelupone-Sangiorgio – Chirico di Ancona, Scarpetti di San Benedetto – ore 21.30

Pianaccio-Invicta Macerata – Ricciardi e Tacchilei di Ancona – ore 21.45

Audax Sant’Angelo-Monturano – Penduzzu di Pesaro, Di Luigi di San Benedetto del Tronto – ore 22.00

Dinamis Falconara-Cagli – Favorini di Macerata, Montanini di Fermo – ore 22.00

Grottaccia-Real San Giorgio – Eleonora Rossi di Jesi, Spadoni di Ancona – ore 22.00

CLASSIFICA – Sangiorgio 47, Montelupone 37, Audax Sant’Angelo 36, Cagli 36, Alma Juventus Fano 34, Pietralacroce 33, Monturano 31, Pianaccio 29, Jesi 25, Grottaccia 20, Invicta Macerata 15, Nuova Ottrano 13, Real San Giorgio 9, Dinamis Falconara 0

Serie C2

In Serie C2, infine, oggi è la giornata dello scontro diretto del girone A tra Amici del Centro Sportivo Mondolfo e Montemarciano: i biancoazzurri sono primi a quota 41, appena 3 punti in più dai gialloneri. Ne potrebbe approfittare per accorciare il Città di Ostra, che sfida in casa l’Olimpia Juventu Falconara.Impegni casalinghi per Anconitana e Verbena contro New Academy e Lucrezia, mentre l’Acli Mantovani giocherà ad Arcevia nella tana dell’Avis. Il Chiaravalle settimo, inoltre, affronta l’Olympia Fano ottava, che precede in classifica di 4 punti

Il Montemarciano (dalla pagina Facebook della società)

Nel girone B, infine, nel posticipo di domani l’Avenale affronta il Castrum Lauri in trasferta per continuare a reggere il ritmo delle prime due in classifica, sperando nei favori dei cugini e degli “orange”. Stasera, infatti, la Polisportiva Victoria sfiderà a Macerata il Bayer Cappuccini secondo, mentre il Castelbellino ospita il Tre Torri Sarnano primo della classe.

Trasferta complicata a Camerino per l’Aurora Treia contro il Gagliole quarto e ancora imbattuto nel 2023, mentre il Real Fabriano non può sbagliare nello scontro salvezza al PalaInferno contro l’Acli Villa Musone, con le due squadre divise da un solo punto di differenza in classifica, in previsione anche della probabile vittoria dell’Osimo Five in casa del Polverigi.

Il programma e gli arbitri della Serie C2

19^ giornata

Girone A – venerdì 17 febbraio

Avis Arcevia-Acli Mantovani AN – Pompili di Jesi – ore 21.30

Amici CS-Montemarciano – Ramazzotti di Ancona ore 21.30

Anconitana-New Academy – Cognini di Ancona – ore 21.30

Città di Ostra-Olimpia Juventu Falconara – Laura Gigli di Macerata– ore 22.00

Chiaravalle-Olympia Fano – Mancini di Fermo – sabato 18 febbraio ore 15.00

Gnano ’04-Pieve d’Ico – Olivi di Jesi – sabato 18 febbraio ore 15.00

Verbena-Lucrezia – Guastella di Ancona – sabato 18 febbraio ore 15.30

CLASSIFICAMontemarciano 44, Amici CS 41, Città di Ostra 38, Anconitana 35, Verbena 34, Pieve d’Ico 29, Chiaravalle 29, Olympia Fano 25, Acli Mantovani 23, Lucrezia 21, Avis Arcevia 11, Olimpia Juventu Falconara 11, Gnano ’04 10, New Academy 9

Girone B – venerdì 17 febbraio

Real Fabriano-Acli Villa Musone – Petruzzelli di Macerata– ore 21.30

Castelbellino-Tre Torri Sarnano – Giannoni di Ancona – ore 21.30

Bayer Cappuccini-Polisportiva Victoria – Marini di Ancona – ore 21.45

Gagliole-Aurora Treia – Bruschi di Ancona – ore 22.15

Castrum Lauri-Avenale – Frelli di Macerata – sabato 18 febbraio ore 15.00

Le altre: Sambucheto-Serralta, Polverigi-Osimo Five

CLASSIFICA – Tre Torri Sarnano 46, Bayer Cappuccini 45, Avenale 39, Gagliole 35, Castrum Lauri 31, Castelbellino 30, Aurora Treia 28, Polisportiva Victoria 24, Real Fabriano 22, Acli Villa Musone 21, Osimo Five 19, Sambucheto 13, Polverigi 5, Serralta 0

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori della 18^ giornata tra il 10 e il 13 febbraio

In Serie B, il Cerreto d’Esi vince lo scontro diretto e sorpassa nuovamente il Corinaldo; in C1, l’Audax aggancia il terzo posto e il Pietralacroce è a -1 dai play-off; in C2 torna subito alla vittoria il Montemarciano, mentre l’Avenale resta in scia delle prime due

VALLESINA, 14 febbraio 2023 – I campionati di calcio a 5 stanno continuando ad appassionarci con vittorie annunciate e sconfitte a sorpresa. Nella 18^ giornata di Serie B, C1 e C2 che si è giocata tra venerdì 10 e lunedì 13 febbraio, infatti, il bilancio per le squadre della Vallesina e dintorni è agrodolce, anche se qualche formazione si sta confermando nelle posizioni nobili delle rispettive classifiche. Scopriamo insieme quello che è successo, con i risultati, i marcatori e le classifiche.

Serie B

Continuano a sorpassarsi le nostre due squadre in Serie B, al termine della 18^ giornata del girone D. La Chemiba Cerreto d’Esi vince lo scontro diretto esterno in casa per 1-2 contro il Grifoni (in rete Quintellato e Casoli) e torna all’ottavo posto, mettendosi dietro il Corinaldo e portandosi a -5 dai play-off. I corinaldesi, infatti, hanno perso 7-3 in casa della vice-capolista Dozzese, nonostante i gol di Campolucci (doppietta) e Silveira.

Il Cerreto d’Esi 2022-2023

I risultati e i marcatori del girone D di Serie B

18^ giornata

Grifoni 1-2 Cerreto d’Esi (Quintellato, Casoli)

Dozzese 7-3 Corinaldo (2 Campolucci, Silveira)

Le altre: Cus Macerata 1-2 Cus Ancona, Recanati 2-2 Potenza Picena, Russi 6-0 Ternana, Futsal Ancona 6-7 Etabeta

CLASSIFICA – Russi 40, Dozzese 34, Recanati 32, Buldog Lucrezia 29, Ternana 29, Potenza Picena 28, Futsal Ancona 25, Cerreto d’Esi 20, Corinaldo 18, Grifoni 18, Etabeta 14, Cus Ancona 14, Cus Macerata

Serie C1

In Serie C1, invece, è stata una giornata agrodolce per le nostre formazioni. Continua a vincere l’Audax Sant’Angelo: lo 0-6 all’Invicta Macerata (in gol Massi con una doppietta, Coppa, Carletti, Toppi e Riccio) vale l’aggancio al terzo posto, per via della sconfitta del Cagli in casa contro il Montelupone, ora secondo a +1 dai senigalliesi. Vede i play-off anche il Pietralacroce, vincente per 5-3 contro il Pianaccio con le marcature di Campofredano, Ciavattini (tripletta) e Lombardi, portandosi a -1 dall’Alma Juventus Fano quinta.

Il pre-gara di Nuova Ottrano-Dinamis Falconara

In vetta, il Sangiorgio riprende la marcia dopo il pari contro il Pietralacroce, battendo per 7-2 lo Jesi, che resta comunque al nono posto: inutili le reti di Bartolucci e Cima. Perde anche il Grottaccia, sconfitto per 4-2 in casa del Monturano nonostante la doppietta di Moreno Lebrero.

Torna alla vittoria, inoltre, la Nuova Ottrano, che ha battuto per 4-3 la Dinamis Falconara ancora a 0 punti grazie ai gol di Filipponi (doppietta), Pierini e Pierella. I falchetti, comunque, hanno sfiorato il pari con la doppietta di Centonze e il gol di Brega. La salvezza diretta è ormai un miraggio, ma i play-out sono distanti 9 punti.

I risultati e i marcatori della Serie C1

18^ giornata

Invicta Macerata 0-6 Audax Sant’Angelo (2 Massi, Coppa, Carletti, Toppi, Riccio)

Monturano 4-2 Grottaccia (2 Moreno Lebrero)

Sangiorgio 7-2 Jesi (Bartolucci, Cima)

Real San Giorgio 3-3 Alma Juventus Fano

Nuova Ottrano 4-3 Dinamis Falconara (2 Filipponi, Pierini, Pierella; 2 Centonze, Brega)

Pietralacroce 5-3 Pianaccio (Campofredano, 3 Ciavattini, Lombardi)

Cagli 1-5 Montelupone

CLASSIFICA – Sangiorgio 47, Montelupone 37, Audax Sant’Angelo 36, Cagli 36, Alma Juventus Fano 34, Pietralacroce 33, Monturano 31, Pianaccio 29, Jesi 25, Grottaccia 20, Invicta Macerata Macerata 15, Nuova Ottrano 13, Real San Giorgio 9, Dinamis Falconara 0

Serie C2

Concludiamo con la Serie C2. Nel girone A, torna alla vittoria la capolista Montemarciano nel testa-coda contro lo Gnano ’04, tenendo a distanza Amici del Centro Sportivo e Città di Ostra, a sua volta vincente contro la New Academy ultima in trasferta.

Faticano, invece, le compagini doriche ai play-off. L’Anconitana pareggia a Lucrezia, mentre il Verbene perde 3-2 il derby contro l’Acli Mantovani. Si conferma anche il Chiaravalle, che espugna Falconara con un netto 1-5 all’Olimpia Juventu e resta sesta a pari merito con il Pieve d’Ico, vincente a valanga conto un’Avis Arcevia sempre più invischiata in zona play-out.

L’Avenale 2022-2023

Passando al girone B, l’Avenale non molla e si mantiene in scia delle prime due in classifica, vincendo 5-1 contro il Real Fabriano dei giovani. Seconda vittoria di fila per il Castelbellino, grazie al 3-10 rifilato nel posticipo di ieri sera contro il Serralta: il quinto posto ora dista solo un punto.

Torna alla vittoria l’Aurora Treia, che ha battuto 4-1 il Polverigi penultimo. Dopo quattro sconfitte consecutive, infine, si ferma la Polisportiva Victoria, battuta in casa per 2-4 dalla corazzata Gagliole, quarta in classifica. Villastradesi e fabrianesi, comunque, nonostante le sconfitte restano fuori dalla zona play-out.

I risultati e i marcatori della Serie C2

Girone A – 18^ giornata

Pieve d’Ico 9-2 Avis Arcevia (2 Biondi)

New Academy 3-8 Città di Ostra (Pettinari, 4 Pacenti, Galli, Sebastianelli, Pierpaoli)

Olympia Fano 2-4 Amici CS Mondolfo

Lucrezia 3-3 Anconitana (Galeazzi, Borgognoni, Vecchiotti)

Acli Mantovani AN 3-2 Verbena (2 Centonze, Gioacchini; Capitanelli, Urena)

Olimpia Juventu Falconara 1-5 Chiaravalle (Nicolini; 2 Bartolucci, Tesei, Amadei, Caimmi)

Montemarciano 6-2 Gnano ’04 (2 Sorcinelli, 2 Borgognoni, Ioio, Signorelli)

CLASSIFICAMontemarciano 44, Amici CS 41, Città di Ostra 38, Anconitana 35, Verbena 34, Pieve d’Ico 29, Chiaravalle 29, Olympia Fano 25, Acli Mantovani Ancona 23, Lucrezia 21, Avis Arcevia 11, Olimpia Juventu Falconara 11, Gnano ’04 10, New Academy 9

Girone B – 18^ giornata

Aurora Treia 4-1 Polverigi (Caracini N., 2 Diop, Zenobi)

Avenale 5-1 Real Fabriano (Calvisi, Giorgi, Beccacece, Fufi L., Cola; Latini)

Polisportiva Victoria 2-4 Gagliole (Marchegiani, Banchetti Johannes)

Serralta 3-10 Castelbellino (3 Magagnini, 2 D’Orsaneo, 2 Mammoli, 2 Roccoli, Balestra)

Le altre: Tre Torri Sarnano 6-2 Castrum Lauri, Osimo Five 4-4 Sambucheto, Acli Villa Musone 0-5 Bayer Cappuccini

CLASSIFICA – Tre Torri Sarnano 46, Bayer Cappuccini 45, Avenale 39, Gagliole 35, Castrum Lauri 31, Castelbellino 30, Aurora Treia 28, Polisportiva Victoria 24, Real Fabriano 22, Acli Villa Musone 21, Osimo Five 19, Futsal Sambucheto 13, Polverigi 5, Serralta 0

Dati: Futsalmarche.it

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma e gli arbitri della 18^ giornata tra il 10 e il 13 febbraio

Trasferte per le nostre squadre di B, mentre in C1 lo Jesi sarà impegnato al PalaSavelli contro la Sangiorgese; in C2 Avenale-Real Fabriano e Polisportiva Victoria-Gagliole

VALLESINA, 10 febbraio 2023 – Continuano senza sosta i campionati di calcio a 5 che riguardano le squadre della Vallesina e dintorni. La 18^ giornata di Serie B, Serie C1 e Serie C2, infatti, è in programma tra stasera, venerdì 10, e lunedì prossimo, 13 febbraio.

Se Cerreto d’Esi e Corinaldo saranno impegnate fuori regione nella terza serie nazionale di futsal, in C1 lo Jesi affronta la capolista Sangiorgio nello spettacolare scenario del PalaSavelli di Porto San Giorgio, con altre sfide interessanti come Invicta Macerata-Audax Sant’Angelo e Pietralacroce-Pianaccio.

In Serie C2, infine, Avenale-Real Fabriano al PalaQuaresima di Cingoli e il derby di Ancona tra Acli Mantovani e Verbena sono i match più interessanti di questo weekend. Scopriamo insieme il programma completo, con arbitri, orari e classifiche.

Il Cerreto d’Esi 2022-2023

Serie B

Partiamo con il nostro programma parlando della 18^ giornata del girone D di Serie B. La Chemiba Cerreto d’Esi cerca il riscatto nello scontro diretto esterno in casa del Grifoni, mentre il Corinaldo proverà l’impresa sul campo della Dozzese seconda, che proprio una settimana fa ha rifilato un duro 2-12 proprio ai cerretani. Corinaldo e Cerreto d’Esi sono divisi da un solo punto in classifica, a -7 e -8 dai play-off, con rassicurante vantaggio di oltre 15 punti dall’ultimo posto, l’unico che assegna la retrocessione.

Il programma, gli arbitri e la classifica del girone D di Serie B

18^ giornata – sabato 11 febbraio

Grifoni-Chemiba Cerreto d’Esi – Cortese di Parma, Di Bella di Piacenza (Crono: Salmoiraghi di Bologna) – ore 15.00

Dozzese-Corinaldo – Galanti di Pescara, Costrino di Termoli (Squicciarini di Bari)– ore 17.30

Le altre: Cus Macerata-Cus Ancona, Recanati-Potenza Picena, Russi-Ternana, Futsal Ancona-Etabeta

CLASSIFICA – Russi 37, Dozzese 31, Recanati 31, Buldog Lucrezia 29, Ternana 29, Potenza Picena 27, Futsal Ancona 25, Corinaldo 18, Grifoni 18, Cerreto d’Esi 17, Etabeta 11, Cus Ancona 11, Cus Macerata 2

Serie C1

Passiamo alla Serie C1. Lo Jesi di Pieralisi questa sera dovrà affrontare una sfida prestigiosa al PalaSavelli di Porto San Giorgio contro la capolista Sangiorgio che la settimana scorsa si è fatta raggiungere dal 4-0 al 4-4 dal Pietralacroce.

Il Pietralacroce

I dorici, invece, ospitano alle 22 il Pianaccio, con le due squadre appena dai play-off divise da un solo punto. L’Audax Sant’Angelo, che attualmente è dentro agli spareggi, deve solo vincere a Macerata contro un’Invicta in piena zona play-out, per mantenersi salda in quarta posizione.

Il Grottaccia a Monturano cerca la quarta vittoria consecutiva, sperando in un passo falso dello Jesi per avvicinarsi alla salvezza diretta, mentre al PalaGalizia di Filottrano Nuova Ottrano-Dinamis Falconara rappresenta l’ultima scialuppa per i falchetti per tentare di sbloccare lo 0 dai punti in classifica,primato negativo regionale condiviso con il Serralta nel girone A di Serie C2. Completano il quadro di giornata Real San Giorgio-Alma Juventus Fano e il posticipo d’alta quota di domani tra Cagli e Montelupone.

Il programma, gli arbitri e la classifica di Serie C1

18^ giornata – venerdì 10 febbraio

Invicta Macerata-Audax Sant’Angelo – Montanini di Fermo, Giannoni di Ancona – ore 21.30

Monturano-Grottaccia – Malvestiti di Fermo, Giannoni di Ancona – ore 21.30

Sangiorgio-Jesi – Laura Gigli e Fagiani di Macerata – ore 21.30

Pietralacroce-Pianaccio – Petruzzelli di Macerata, Penduzzu di Pesaro– ore 22.00

Real San Giorgio-Alma Juventus Fano – Di Luigi di San Benedetto del Tronto, Giusti di Fermo – ore 22.00

Nuova Ottrano-Dinamis Falconara – Ameli e Capecci di San Benedetto del Tronto – ore 22.00

Cagli-Montelupone – Gregori di Pesaro, Bruschi di Ancona – sabato 11 febbraio ore 15.00

CLASSIFICA – Sangiorgio 44, Cagli 36, Montelupone 34, Audax Sant’Angelo 33, Alma Juventus Fano 33, Pietralacroce 30, Pianaccio 29, Monturano 28, Jesi 25, Grottaccia 20, Invicta Macerata 15, Nuova Ottrano 10, Real San Giorgio 8, Dinamis Falconara 0

Serie C2

Chiudiamo con la Serie C2, anch’essa giunta alla 18^ giornata. Dopo la prima sconfitta stagionale, la capolista del girone A Montemarciano affronta in casa lo Gnano ’04 penultimo per il posticipo di domani alle 15. Stasera, invece, anche il Città di Ostra è impegnato in un testa-coda in trasferta contro il fanalino New Academy, mentre il Verbena affronta il secondo derby anconetano in poche giornate contro l’Acli Mantovani in “trasferta”.

L’Anconitana sarà impegnata sul campo del Lucrezia. Sfida ostica per l’Avis Arcevia nel Pesarese contro il Pieve d’Ico; attesissimo, infine, il derby tra Olimpia Juventu Falconara e Chiaravalle al PalaBadiali alle 22 di oggi.

Nel girone B, l’Avenale vuole continuare a correre all’inseguimento di Tre Torri Sarnano e Bayer Cappuccini, ma stasera al PalaQuaresima arriva un Real Fabriano sulle ali dell’entusiasmo, per via del netto 8-1 all’Aurora Treia. I passotreiesi, invece, hanno la possibilità di riscattarsi contro il Polverigipenultimo, con i play-off distanti ora 7 punti.

La Polisportiva Victoria

Ci saranno due posticipi, infine, per Polisportiva Victoria e Castelbellino. Domani, sempre al PalaQuaresima di Cingoli, i villastradesi, reduci da quattro vittorie in fila, ospitano il lanciatissimo Gagliole attualmente quarto in classifica. Lunedì, invece, gli “orange” di Pace sesti affrontano a San Severino il Serralta ultimo in classifica a quota 0.

Il programma, gli arbitri e le classifiche di Serie C2

18^ giornata

Girone A – venerdì 10 febbraio

Pieve d’Ico-Avis Arcevia – Ricciardi di Ancona – ore 21.15

New Academy-Città di Ostra – Eco di Pesaro – ore 21.15

Lucrezia-Anconitana – Eleonora Rossi di Jesi – ore 21.30

Acli Mantovani-Verbena – Mancini di Fermo – ore 21.45

Olimpia Juventu Falconara-Chiaravalle – Angelini di Ascoli Piceno – ore 22.00

Montemarciano-Gnano ’04 – Guastella di Ancona – sabato 11 febbraio ore 15.00

Le altre: Olympia Fano-Amici CS

CLASSIFICAMontemarciano 41, Amici CS Mondolfo 38, Città di Ostra 35, Verbena 34, Anconitana 34, Pieve d’Ico 26, Chiaravalle 26, Olympia Fano 25, Acli Mantovani 20, Lucrezia 20, Avis Arcevia 11, Olimpia Juventu Falconara 11, Gnano ’04 10, New Academy 9

Girone B – venerdì 10 febbraio

Aurora Treia-Polverigi – Guidi di Jesi – ore 21.30

Avenale-Real Fabriano – Mengoni di Ancona – ore 22.00

Polisportiva Victoria-Gagliole – Frelli di Macerata – sabato 11 febbraio ore 15.00

Serralta-Castelbellino – lunedì 13 febbraio ore 21.45

Le altre: Tre Torri Sarnano-Castrum Lauri, Osimo Five-Sambucheto, Acli Villa Musone-Bayer Cappuccini

CLASSIFICA – Tre Torri Sarnano 43, Bayer Cappuccini 42, Avenale 36, Gagliole 32, Castrum Lauri 31, Castelbellino 27, Aurora Treia 25, Polisportiva Victoria 24, Real Fabriano 22, Acli Villa Musone 21, Osimo Five 18, Sambucheto 12, Polverigi 5, Serralta 0

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori della 17^ giornata tra il 3 e il 4 febbraio

Il Corinaldo vince a valanga e supera il Cerreto d’Esi in Serie B, mentre in C1 vittorie per Audax, Jesi e Grottaccia; in C2 il Città di Ostra infligge la prima sconfitta stagionale al Montemarciano 

VALLESINA, 6 febbraio 2023 – Ci sono state grandi conferme e risultati a sorpresa nel weekend appena terminato in Serie B, C1 e C2 del calcio a 5 nostrano. Nella 17^ giornata tra il 3 e il 4 febbraio, infatti, i campionati stanno confermando l’andamento delle squadre della Vallesina e dintorni.

In Serie B il Corinaldo fa un importante passo verso la salvezza, mentre in C1 Audax Senigallia, Jesi e Grottaccia proseguono il loro periodo positivo, con il Pietralacroce a strappare un pari clamoroso in casa della capolista Sangiorgio. In Serie C2, infine, c’è la prima caduta stagionale del Montemarcianosul campo di uno strepitoso Città di Ostra. Le cingolane Avenale e Polisportiva Victoria, infine, continuano a macinare risultati importanti. Andiamo a scoprire quello che è successo.

Serie B

Nella 17^ giornata del girone D di Serie B, vince solo il Corinaldo. I biancorossi, infatti, regolano con un netto 9-0 il Cus Macerata, con le doppiette di Bacchiocchi, Pettinari e Bronzini ed i gol di Rotatori, Micci e Pianelli. Non ha segnato capitan Tommaso Campolucci, ma è stato premiato per i suoi oltre 300 gol in carriera dalle giovanili fino alla prima squadra (foto di copertina).

I corinaldesi agganciano il Grifoni all’ottavo posto e superano la Chemiba Cerreto d’Esi, battuta con un netto 2-12 dalla vice-capolista Dozzese, nonostante le reti di Pascolini e Cinconze.

I risultati e i marcatori del girone D di Serie B

17^ giornata – sabato 4 febbraio

Corinaldo 9-0 Cus Macerata (2 Bacchiocchi, 2 Pettinari, 2 Bronzini, Rotatori, Micci, Pianelli)

Chemiba Cerreto d’Esi 2-12 Dozzese (Pascolini, Cinconze)

Le altre: Cus Ancona 1-3 Buldog Lucrezia, Etabeta 1-4 Recanati, Potenza Picena 6-6 Russi, Ternana 3-1 Grifoni

CLASSIFICA – Russi 37, Dozzese 31, Recanati 31, Buldog Lucrezia 29, Ternana 29, Potenza Picena 27, Futsal Ancona 25, Corinaldo 18, Grifoni 18, Cerreto d’Esi 17, Etabeta 11, Cus Ancona 11, Cus Macerata 2

Serie C1

Passando alla Serie C1, è stata una 17^ giornata abbastanza positiva per le nostre squadre. Su tutte, l’Audax Sant’Angelo conferma il periodo positivo e ottiene la quarta vittoria di fila, regolando con un netto 7-0 una Nuova Ottrano ormai in caduta libera, con la tripletta di Toppi e i gol di Marco Benigni, Antronaco, Bellgamba e Bikai. I senigalliesi salgono al quarto posto, agganciando a 33 punti l’Alma Juventus Fano sconfitta in casa dal Cagli.

Mister Gabriele Pieralisi dello Jesi

Incredibile, invece, è l’impresa computa dal Pietralacroce in trasferta contro il Sangiorgio capolista.Sotto di 4-0 reti, la squadra di Bilò riesce a rimontare e a pareggiare clamorosamente e strappare il 4-4 grazie a Pinto, Giordano e alla doppietta di Lombardi. I dorici restano in orbita play-off, a -3 dal quinto posto. Ha vinto anche lo Jesi, che in casa ha battuto 4-3 il Monturano e ha ottenuto il secondo successo di fila: i gol di Giordanino (doppietta), Buzzo e Cima permettono ai leoncelli di Pieralisi di avvicinarsi a 8 punti dai play-off, mantenendo il +5 dai play-out.

Il Grottaccia, infatti, ha il merito di mantenere immutata questa distanza, grazie al pirotecnico 5-4 con cui ha regolato al PalaQuaresima di Cingoli una Dinamis Falconara ad un passo dal primo punto stagionale. La terza vittoria consecutiva degli uomini di Del Bianco è tutta firmata dal nuovo acquisto spagnolo Moreno Lebrero con ben 5 reti al debutto. I falchetti erano rimasti in partita con Pranzo, Centonze (doppietta) e il momentaneo 4-4 di Brega, ma restano comunque a quota 0 punti in classifica. Completano il quadro di giornata Pianaccio 5-1 Real San Giorgio e Montelupone 7-6 Invicta Macerata.

I risultati e i marcatori della Serie C1

17^ giornata – venerdì 3 febbraio

Jesi 4-3 Monturano (2 Giordanino, Buzzo, Cima)

Sangiorgio 4-4 Pietralacroce (Pinto, Giordano, 2 Lombardi)

Alma Juventus Fano 2-5 Cagli

Pianaccio 5-1 Real San Giorgio

Grottaccia 5-4 Dinamis Falconara (5 Moreno Lebrero; Pranzo, 2 Centonze, Brega)

Montelupone 7-6 Invicta Macerata

Audax Sant’Angelo 7-0 Nuova Ottrano (3 Toppi, Benigni M., Antronaco, Bellagamba, Bikai)

CLASSIFICA – Sangiorgio 44, Cagli 36, Montelupone 34, Audax Sant’Angelo 33, Alma Juventus Fano 33, Pietralacroce 30, Pianaccio 29, Monturano 28, Jesi 25, Grottaccia 20, Invicta Macerata 15, Nuova Ottrano 10, Real San Giorgio 8, Dinamis Falconara 0

Serie C2

Il pre-gara di Città di Ostra-Montemarciano

La grande sorpresa di giornata, infine, arriva dalla Serie C2. Nel girone A il Città di Ostra, infatti, infligge alla capolista Montemarciano la prima sconfitta stagionale con un netto 7-3, portandosi a -6 dalla vetta. Gli Amici del Centro Sportivo Mondolfo ne approfittano subito per andare a -3 dalla prima posizione, vincendo 4-2 contro l’Acli Mantovani. Vincono anche Verbena e Anconitana, rispettivamente contro New Academy e Avis Arcevia. Successo importante, inoltre, per il Chiaravalle, che aggancia al sesto posto il Pieve D’Ico battendolo 3-2, mentre l’Olimpia Juventu Falconara viene sconfitta dell’Olympia Fano e resta in piena zona play-out.

Nel girone B, l’Avenale si mantiene in scia a Tre Torri Sarnano e Bayer Cappuccini, strappando tre punti sofferti in trasferta contro il Futsal Sambucheto per 3-4. Torna alla vittoria il Castelbellino: trascinato da D’Orsaneo e Magagnini batte 7-4 l’Acli Villa Musone e si porta a -4 dal quinto posto. Questo perché la Polisportiva Victoria ha ottenuto la quarta vittoria di fila in trasferta contro il Castrum Lauri proprio quinto, con un 2-7 propiziato dai fratelli Joele (4 reti) e Johannes Banchetti (doppietta): la zona play-out per i villastradesi è ora distante 3 punti, ma questa squadra può dire la sua anche per posizioni di classifica più stimolanti. I play-off, infatti, sono a -7.

I fratelli Johannes e Joele Banchetti della Polisportiva Victoria

Si riscatta, infine, il Real Fabriano, che infligge un netto 8-1 all’Aurora Treia: i “pagliacci” fabrianesi si portano fuori dagli spareggi retrocessione e vedono a 3 punti proprio i passotreiesi, che in poche settimane sono scivolati dal quarto al settimo posto, a -6 dai play-off e a solo +4 dai play-out.

I risultati e i marcatori di Serie C2

Girone A – 17^ giornata

Amici CS 4-2 Acli Mantovani (Ferraresi, Gioacchini)

Avis Arcevia 2-3 Anconitana (Biagini, Fattori; Maiellaro, Frezzotti, Fattori)

Città di Ostra 7-3 Montemarciano (3 Pacenti, Pierpaoli, Galli, Ventura, Scarponi; 2 Kania, Ioio A.)

Olimpia Juventu Falconara 3-6 Olimpia Fano (Di Rocco, 2 Masi)

Chiaravalle 3-2 Pieve d’Ico (Caimmi, Viola, Bartolucci)

Verbena 5-0 New Academy (Gentili, 2 Urena, Salerno, Paccamiccio)

Le altre: Gnano ’04 1-2 Lucrezia

CLASSIFICA – Montemarciano 41, Amici CS 38, Città di Ostra 35, Verbena 34, Anconitana 34, Pieve d’Ico 26, Chiaravalle 26, Olympia Fano 25, Acli Mantovani 20, Lucrezia 20, Avis Arcevia 11, Olimpia Juventu Falconara 11, Gnano ’04 10, New Academy 9

Girone B – 17^ giornata

Castelbellino 7-4 Acli Villa Musone (Roccoli, 2 D’Orsaneo, 2 Magagnini, Mammoli)

Real Fabriano 8-1 Aurora Treia (3 Giacometti, Farneti, Stroppa, Laurenzi, Passeri, Carnevali; Zenobi)

Futsal Sambucheto 3-4 Avenale (Calvisi, Giorgi, Fufi L., Marrocchi)

Castrum Lauri 2-7 Polisportiva Victoria (4 Banchetti Joele, 2 Banchetti Johannes, Barigelli)

Le altre: Bayer Cappuccini 7-2 Polverigi, Serralta 1-5 Tre Torri Sarnano, Gagliole 4-1 Osimo Five

CLASSIFICA – Tre Torri Sarnano 43, Bayer Cappuccini 42, Avenale 36, Gagliole 32, Castrum Lauri 31, Castelbellino 27, Aurora Treia 25, Polisportiva Victoria 24, Real Fabriano 22, Acli Villa Musone 21, Osimo Five 18, Futsal Sambucheto 12, Polverigi 5, Serralta 0

Dati: Futsalmarche.it

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata