Ruzzola / I cingolani Pietro Gambini e Andrea Marrocchi campioni provinciali di Serie A a coppie

I due cingolani, vincendo la gara di Esanatoglia, hanno chiuso il girone provinciale al primo posto: tra tre settimane le finali nazionali a Macerata

CINGOLI, 24 aprile 2023 – Pietro Gambini e Andrea Marrocchi della Ruzzola Cingoli vincono il campionato provinciale di Serie A a coppie. Ieri, domenica 23 aprile, i due cingolani, vincendo la gara di Esanatoglia, hanno vinto la competizione e si sono qualificati per le finali nazionali, in programma a maggio a Macerata.

Gambini e Marrocchi hanno dominato la stagione 2022-2023. Oltre al successo di ieri, grazie a 53 punti (10 in più dei diretti avversari inseguitori), nella classifica finale dell’annata hanno totalizzato ben 75 punti, a +20 dalla coppia al secondo posto.

“Abbiamo raggiunto – spiega Andrea Marrocchi – un bellissimo traguardo che ci mancava. La nostra è una bella coppia sportiva, legata da un’amicizia pluridecennale. Il nostro duo abbina e unisce la potenza di tiro di Pietro alla mia precisione ed esperienza tattica. Ora, senza pressioni o aspettative e con umiltà, ci attendono le finali nazionali”.

Il mummuiolese e l’avenalese, infatti, si giocheranno lo scudetto a Macerata il 13 e il 14 maggio prossimi. Nella speranza di continuare a surclassare gli avversari con i loro lanci.

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




Ruzzola / Cingoli presente alla fase finale del Campionato Italiano categoria A a squadre

ruzzola cingoli

I cingolani saranno impegnati oggi contro il Morano, dopo aver brillantemente superato il girone del Maceratese

CINGOLI, 25 giugno 2022 – C’è anche la Ruzzola Cingoli nella fase finale del Campionato Italiano del Lancio della Ruzzola a squadre, in programma nei weekend del 25 e 26 giugno e 2 e 3 luglio. Oggi a Polverina di Camerino alle ore 14.30, infatti, inizia la fase eliminatoria che vedrà protagonisti i tesserati dell’A.S. Avenale nella categoria A.

La squadra cingolana, composta dal capitano Andrea Marrocchi e da Pietro Gambini, Alberto Piccinini, Sandro Bonvecchi, Enea Marchegiani, Claudio Ottaviani e Annibale Pioli, ha superato brillantemente il girone di Macerata. Oggi, sabato 25 giugno, affronterà la squadra di Morano, città della provincia di Perugia. In caso di vittoria, domani 26 giugno sfiderà la vincente di Fidea Halley (MC) e Dometto Demas (AN). Le finalissime si giocheranno tra il 2 e il 3 luglio.

Un’altra squadra della Ruzzola Cingoli, inoltre, giocherà la fase eliminatoria nella categoria B, dove affronterà il Corinaldo. Il sodalizio cingolano non ha mai vinto nella categoria A, riuscendo solamente ad arrivare al secondo posto nel 2019, mentre vanta una vittoria nella categoria A2 nel 2015, una nella categoria B nel 2006 e due nella categoria C (2000 e 2012).

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




ALTRI SPORT / Cingoli quarta al campionato italiano di rulletto a squadre

La formazione cingolana fuori dal podio per un soffio ma comunque nella top ten della competizione organizzata sabato e domenica nel Fermano

CINGOLI, 23 agosto 2021 – La Ruzzola Cingoli termina al quarto posto il campionato italiano a squadre di rulletto. La formazione cingolana, costola dell’A.s. Avenale, si è portata a casa la coppa “di legno” della competizione organizzata dalla Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali in provincia di Fermo tra Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio nello scorso weekend tra il 21 e il 22 agosto.

Il protagonista assoluto di questo sport è appunto il rulletto, disco in legno con diametro di 17 cm e spessore 7 cm, del peso minimo di 1,5 kg. Il lancio avviene con l’ausilio di uno spago o fettuccia ed il campo da gioco può essere sia una strada, che una pista o qualsiasi altro terreno adatto. Vince chi lancia l’attrezzo più lontano dell’avversario.

La Ruzzola Cingoli di capitan Andrea Marrocchi partecipava alla categoria A e non è riuscita a bissare il successo del 2017, anche se partecipava allora alla categoria B. Si tratta comunque di un quarto posto di prestigio con una compagine tutta cingolana, composta, oltre che dall’avenalese Marrocchi, anche da Pietro Gambini di Mummuiola, Alberto Piccinini e Sandro Bonvecchi di Moscosi, Samuele Cavalletti e Bruno Angelucci di Avenale.

Dopo i successi dello scorso anno nella ruzzola, con il secondo posto nel campionato italiano di Serie A, ora anche nel rulletto la compagine associata all’A.s. Avenale rientra tra le migliori dieci d’Italia, nella competizione vinta da Matelica per la categoria A e da Modena nella categoria B.

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA




RUZZOLA / Cingoli al secondo posto del campionato italiano di Serie A

I cingolani ottengono comunque il miglior risultato in Serie A in 32 anni di storia, cedendo in finale agli umbri del Morano

CINGOLI, 13 ottobre 2020 – La Ruzzola Cingoli è vice-campione d’Italia a squadre nell’omonimo gioco tradizionale. La squadra cingolana, infatti, domenica 11 ottobre ha disputato le finali nazionali di Serie A a Corinaldo, cedendo solamente alla formazione perugina del Morano.

Nel weekend del 3 e 4 ottobre si sono svolti gli ottavi e i quarti di finale. La Ruzzola Cingoli ha ottenuto l’accesso alle semifinali, vincendo contro Real San Donato ed Edilizia Gallo. Nella semifinale di sabato 10 ottobre, i cingolani hanno battuto Polverina per 5-4, qualificandosi per la finalissima.

Nella sfida decisiva, la Ruzzola Cingoli ha ceduto per 5-1 contro il Morano, in una sfida estremamente equilibrata, con i cingolani sfortunati a colpire uno degli arbitri con una ruzzola in una delle manche. Si tratta, comunque, del miglior risultato in assoluto in Serie A in 32 anni di storia della società associata all’Asd Avenale.

La squadra che ha partecipato alla spedizione di Corinaldo è formata dal capitano Andrea Marrocchi e da Alberto Piccinini, Sandro Bonvecchi, Enea Marchegiani, Oriano Orsini, Pietro Gambini, Davide Giglietti e Annibale Pioli.

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA




CINGOLI / 2019 DA RICORDARE PER LA RUZZOLA CINGOLI

Ruzzola Cingoli

Domenica prossima si svolgerà la gara di casa, nella strada Paterno-San Lorenzo di Treia. Oriano Orsini si è laureato campione italiano per la terza volta

CINGOLI, 25 ottobre 2019 – E’ un anno ricco di soddisfazioni per il Gruppo Sportivo Ruzzola Cingoli. Domenica prossima, 27 ottobre, si svolgerà la gara di casa, nella strada di Paterno-San Lorenzo di Treia, per le categoria A, B e C, con ritrovo al Bar “La Sosta” di Grottaccia alle ore 7.30.

Orsini Ruzzola Cingoli

Il campione italiano Oriano Orsini

Il gruppo cingolano parteciperà con una squadra di A ed una di B. Tra i tesserati di spicco c’è sicuramente Oriano Orsini, che ha vinto il 44° campionato italiano di ruzzola individuale. Il settempedano ha portato così a tre titoli nazionali il palmares personale, conquistando il successo assoluto in provincia di Arezzo.

“Per noi – ha detto Andrea Marrocchi, capitano e fondatore della Ruzzola Cingoli – la soddisfazione è stata veramente grande e si aggiunge alle numerose già ottenute.”

La società, infatti, si è qualificata al campionato italiano a squadre ed ha ottenuto il terzo posto al campionato italiano di rulletto a squadre.

 

Ruzzola Cingoli

Da sinistra Orsini, Marrocchi, Gambini

La formazione A è composta da Andrea Marrocchi, Sandro Bonvecchi, Alberto Piccinini, Annibale Pioli, Oriano Orsini, Pietro Gambini, Davide Giglietti e Lucio Ortolani.

 

 

 

 

Giacomo Grasselli
giacomo.grasselli@qdmnotizie.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA