Basket B nazionale / E’ arrivato Ihedioha, oggi test match a Civitanova

In un primo momento l’amichevole era stata programmato al Palatriccoli ma per problemi tecnici le due società si sono accordate per giocare al Pala Risorgimento

JESI, 20 settembre 2023 – Primo allenamento di Francesco Ihedioha con coach Ghizzinardi.

fonte Spicchi d’Arancio

Sull’arrivo dell’ala forte già visto a Jesi nella stagione dell’A2 2017-2018 il Nelson Rizzitiello ha detto: “avevamo bisogno di un’addizione al nostro roster per tamponare l’assenza di Filippini e mettere la squadra nelle condizioni di avere quell’equilibrio e solidità che era nelle nostre idee quando abbiamo costruito l’organico. Ci è capitata l’occasione di inserire Francesco nel gruppo e l’abbiamo colta al volo conoscendone qualità e affidabilità”. 

Nel frattempo confermata l’amichevole di questa sera contro la Civitanovese. La novità riguarda l’inversione di campo perchè, stante la non disponibilità di altra società a spostare il proprio orario di allenamento al Palatriccoli, l’amichevole si disputerà alle 19,20 al Pala Risorgimento di Civitanova.

©riproduzione riservata




PALLACANESTRO / The Supporter Jesi: col Civitanova serve lo stesso spirito di Ancona

Prima gara del doppio turno casalingo e poi il Giulianova. Intanto “l’ammiraglio” è tornato in palestra pronto a rimettersi in gioco 

JESI, 6 febbraio 2021 – Dopo il prezioso exploit in terra dorica, altro derby per la The Supporter che domani ospita all’ Ubi Sport Center la Virtus Rossella Civitanova.

Una sfida insidiosa che gli i ragazzi di Coach Ghizzinardi possono affrontare con ritrovate certezze.

Nelson Rizzitiello

Dopo il periodo di appannamento dovuto alle tante, troppe, sfortune capitate all’improvviso, il lavoro costante del gruppo sembra aver fatto ritrovare due cose essenziali: condizione fisica e fiducia.

Sempre dalla palestra, in prospettiva futura, arriva un’altra buona notizia: Nelson Rizzitiello è tornato a fare qualche corsetta e a riprendere confidenza con il pallone. Ancora qualche settimana e l’ Ammiraglio potrà essere sfoggiato come il prestigioso nuovo innesto dell’ Aurora.

Intanto però c’è da affrontare Civitanova, cercando di bissare il successo dell’andata, prima dell’altra sfida interna con Giulianova.

Attenzione a non farsi prendere troppo dall’acquolina in bocca, perché la Rossella dell’ex Riccardo Casagrande ha dimostrato di essere formazione ostica: basti pensare che sette giorni fa ha sfiorato lo sgambetto alla corazzata Roseto.

Massima attenzione quindi, con la consapevolezza che l’intensità mostrata di nuovo ad Ancona dalla The Supporter possa essere la chiave per allungare la striscia positiva.

m.p.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

foto di copertina dalla pagina facebook del Civitanova basket, gara d’andata dicembre 2020



AURORA BASKET / “Circle Project The Supporter” il nuovo Title Sponsor

La presentazione questa mattina nell’aula consiliare del Comune, presenti il sindaco Massimo Bacci e l’assessore Ugo Coltorti

JESI, 30 settembre 2020 – È il Circle Project The Sopporter il Title Sponsor dell’Aurora Basket per la corrente stagione.

L’aula consiliare del Comune di Jesi è stata lo scenario, questa mattina, per la presentazione al cospetto del sindaco Massimo Bacci e dell’assessore allo sport, Ugo Coltorti.

Presente lo staff tecnico aurorino, con il coach Marcello Ghizzinardi, il club manager Michele Maggioli, l’amministratore unico Altero Lardinelli ha sottolineato di «essere felicissimo che una realtà giovane, dinamica e in continua crescita come Circle Project abbia deciso di sostenere come Title Sponsor, con il suo nuovo prodotto Circle Project The Supporter, la nostra società».

«Nell’anno nel quale abbiamo costruito una rosa puntando sulla jesinità e che rispecchia quello che volevamo, poter annunciare questo accordo con un’azienda di eccellenza jesina è per me motivo di grande orgoglio e di immensa soddisfazione. Mi auguro che possa trasformarsi in un binomio vincente e duraturo nel tempo, così come si è sin qui rivelato».

Un legame rafforzato tra le due realtà, quella sportiva e quella imprenditoriale, in quanto già operativo da alcuni anni.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Circle Project, sita in via Cesare Battisti, specializzata nello sviluppo di prodotti e servizi alle aziende, ha in Francesco Guerrini, Stefano Ginesi e Giordano Gigli i suoi soci di riferimento e nasce nel 2005 con Aroldo Guerrini, presidente onorario e padre di Francesco, esperienza quarantennale in campo tecnologico e industriale, che rappresenta e contraddistingue per professionalità e serietà la società nel settore dell’industria.

L’azienda realizza progetti dando corpo alle idee dei propri clienti, spesso multinazionali, dai prototipi nel suo laboratorio, alla vera e propria costruzione di attrezzature atte alla produzione grazie alla rete sviluppata negli anni, dal piccolo al grande elettrodomestico all’automotive, includendo servizi di design industriale e di ingegneria meccanica.

Nel periodo del lockdown è maturata la decisione di sviluppare un prodotto proprio, appunto Circle Project The Supporter per «dare una sorta di protezione economica contro il coronavirus, partendo dai costi che abbiamo visto circolare su internet, relativi ai vari dispositivi di pannellature di protezione. Abbiamo pensato, quindi – spiega Stafano Ginesi, responsabile area progettazione, pianificazione ed esecuzione del prodotto – di andare incontro alla società e alle istituzioni realizzando una struttura economica ma altrettanto efficace, pensando inizialmente anche alla scuola e interfacciandoci con le istituzioni. E il prodotto è anche riutilizzabile per molte altre applicazioni».

Giordano Gigli – responsabile progettazione stampi, laboratorio e supporto tecnico – pone l’accento sul fatto che «l’Aurora Basket è la più grande realtà sportiva del territorio e dopo vari contatti abbiamo deciso di coniugare la potenzialità del nostro nuovo prodotto con la capacità attrattiva del sodalizio sportivo in una scommessa comune e condivisa che, siamo certi, funzionerà per entrambe».

Attenzione ai giovani, verso lo sport e il territorio senza dimenticare il sociale, la chiave che ha portato «alla scelta di abbracciare il progetto dell’Aurora Basket», specifica Francesco Guerrini, responsabile della gestione aziendale e degli acquisti.

«Perchè l’Aurora Basket persegue obiettivi e promuove valori nei quali, come azienda, crediamo fortemente».

E anche sindaco e assessore hanno rivolto complimenti a questo connubio «con uno sponsor che in tempi di lockdown ha impegnato risorse nel campo del sociale e, in questa circostanza, lo si ritrova anche nello sport».

Intervenuto anche Nelson Rizzitiello a nome della squadra.

A proposito di squadra coach Ghizzinardi continua nel suo programma di preparazione e per venerdì e sabato prossimi è prevista una serie di amichevoli in Campania contro Sant’Antimo (Serie B) e Benevento (C Gold).

Il tutto per farsi trovare pronti al debutto della Supercoppa fissato per domenica 11 ottobre quando l’Aurora basket ospiterà al Palatriccoli la Goldengas Senigallia.

Pino Nardella

©RIPRODUZIONE RISERVATA