1

Atletica / Daniel Gerini nella storia: record mondiale nel lancio del disco

Record migliorato di quasi un metro per il campione della Po.Di.F Mirasole

Fabriano, 8 maggio 2022 – Una giornata da ricorda quella appena trascorsa per il lanciatore fabrianese Daniel Gerini, che durante la prima prova del campionato regionale di atletica leggera Fisdir ha abbattuto il record mondiale lancio del disco.

L’alfiere dalla Po.Di.F Mirasole, a Fermo, ha polverizzato il precedente record mondiale con uno strepitoso miglioramento di quasi un metro.

Al quinto lancio della gara marchigiana Daniel ha piazzato lo spettacolare 32,16 in grado di annullare il precedente record stabilito nel 2021 dall’australiano Taheny di 31,33 metri nel lancio del peso da 1 kg categoria C21. Buona la prova anche nel peso da 4 kg, con Daniel che ha fatto registrare la valida misura di 10,22 metri.

In azione anche il velocista sentinate Luca Mancioli, che nei 400 metri piani ha fatto registrare il buon crono di 1 minuto, 18 secondi ed 11 centesimi. Buona anche la prestazione nei 200 piani (32 secondi e mezzo), con l’allenatore del velocista Massimiliano Poeta soddisfatto degli sforzi del suo protetto.

(Redazione)

©riproduzione riservata




NUOTO / La Mirasole ai campionati invernali conquista 5 ori e 6 argenti

Per la società fabrianese nono posto assoluto nel medagliere

FABRIANO, 20 marzo 2022 – Dall’11 al 13 marzo si sono svolti a Lignano Sabbiadoro i Campionati italiani assoluti invernali di nuoto FINP.

Unitamente alla manifestazione nazionale anche la terza tappa italiana delle World Series Para Swimming, a cui hanno partecipato 38 paesi rappresentati da 375 atleti.

Anche la Mirasole di Fabriano è scesa in vasca, conquistando 5 ori, 6 argenti ed il nono posto assoluto del medagliere.

Ottime le prove degli atleti accompagnati dall’allenatrice Giada Boccolucci ed il  consigliere Enrico Marini: Federica Stroppa d’argento nei 50 dorso e nei 100 stile ed un ottimo oro nei 50 stile. Molto bene Othman Draibine argento nei 100 e 50 stile e nei 100 rana.

Eccellente la prova del fratello Mahmoud, oro nei 100 e 50 stile e nei 100 rana. Ottima prova anche per Stefania D’Eugenio oro nei 50 farfalla e argento nei 100 rana.

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




ATLETICA / Daniel Gerini campione italiano indoor nel lancio del peso

Buona anche la prova del velocista Luca Mancioli, doppio bronzo nei 60 e nei 200

Luca Mancioli con uno dei due bronzi conquistati al Palaindoor

FABRIANO, 18 marzo 2022 – Ancora una grande prova per i portacolori della Po.Di.F Mirasole Luca Mancioli e Daniel Gerini che ai campionati di atletica Fisdir indoor di Ancona portano a casa un titolo e due medaglie di bronzo.

Lo scorso fine settimana più di 150 atleti (71 lo scorso anno) si sono dati battaglia competendo all’interno dell’evento organizzato dall’Anthropos.

Nonostante le non perfette condizioni fisiche, i due atleti della Mirasole si sono messi in mostra con un Daniel Gerini ancora una volta protagonista nel lancio del peso.

I suoi 9 metri e 25 centimetri (ottenuti al quarto lancio) si sono trasformati in un titolo italiano che ha reso orgogliosa società e Pino Gagliardi (allenatore di Daniel).

Piccoli problemi fisici anche per Luca Mancioli, che nonostante le difficoltà è riuscito a portare a casa due preziose medaglie di bronzo. Buone le prove nei 60 e nei 200 metri piani.

Ora obiettivo IAADS World Championships di Nymburk (Repubblica Ceca), previsti dal 19 al 26 giugno. Appuntamento multievento tra atletica, tennis tavolo e tennis.

 

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




ATLETICA / Europei, ancora a medaglia Mancioli e Gerini

Oro e argento per il velocista Luca Mancioli ed argento nel getto del peso per Daniel Gerini

 

FABRIANO, 11 ottobre 2021 – La “missione” ferrarese si Luca Mancioli e Daniel Gerini si è conclusa ieri con una nuova grande giornata agli Euro TriGames di Ferrara per paralimpici . Dopo le prime due giornate di trionfi (per Mancioli oro nella 4×100 e doppio argento nei 100 e nei 400 e oro nel disco per Daniel) altre medaglie ieri da aggiungere nel palmarese dei due campioni della Po.Di.F. Mirasole.

Dopo aver vinto la batteria nei 200 (tempo 29 secondi e 37) Luca Mancioli ha affrontato con piglio deciso la finale, ma nella grande sfida ferrarese è stato battuto dal compagno di squadra Andrea Piacentini. Duello al fotofinish però con Tiziano Capitani, preceduto dal campione della Mirasole di 3 centesimi di secondo.

Un podio tutto italiano, anteprima dell’altra grande prova di squadra della 4×400, dove Mancioli, Capitani, Nieddu e Casarin hanno demolito la resistenza portoghese e polacca (rispettivamente argento e bronco) in poco meno di 5 minuti e 30 secondi. Ancora una volta la staffetta maschile è riuscita a portare la migliore prestazione sul gradino più alto del podio.

Nel peso Daniel Gerini si è dovuto inchinare solamente alla prestazione maiuscola del portoghese Machado, capace di lanciare al 10 metri e 28 centimetri. Una misura di livello internazionale, imprendibile per il giovane fabrianese che nei 4 lanci di finale si è fermato a 9 metri e 47 centimetri. Troppo distante il portoghese, ma nonostante tutto una prova costante e di grande spesso per il portacolori azzurro della Mirasole. Sul terzo gradino del podio il turco Anil Demir.

Risultati sono frutto del lavoro di squadra, con Daniel Gerini seguito da Pino Gagliardi in pedana e Gladis Andreolli in palestra e Luca Mancioli in pista da Renato Carmenati e Massimiliano Poeta.

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




ATLETICA / Europei, Mancioli e Gerini subito a medaglia a Ferrara

A Ferrara i ragazzi della Mirasole vestiti di azzurro subito sul podio degli Euro TriGames

FABRIANO, 8 ottobre 2021 – Agli Euro TriGames di Ferrara per paralimpici, grande prima giornata per Daniel Gerini e Luca Mancioli della Po.Di.F. Mirasole.

I due campioni hanno subito dimostrato una grande condizione, portando a casa due ottimi risultati. Daniel oro nel disco e Luca argento nei 100 metri.

Daniel Gerini nel lancio del disco subito protagonista nello scagliare a 28 metri e 59 centimetri il disco da 1 chilogrammo. Enorme la soddisfazione della truppa azzurra e del suo allenatore Pino Gagliardi.

Ottimo anche  Luca Mancioli che dopo aver conquistato la finale dei 100 metri con una gran batteria (14 secondi e 45) si è arreso al fotofinish ad Andrea Piacentini (crono di 14.37).

Domani e domenica  i portacolori della Mirasole di nuovo in azione. Luca Mancioli domani sarà impegnato nei 400 metri e nella finale della 4×100.

Domenica invece di super impegno per entrambe gli atleti. Per Luca impegno sui 200 e nella staffetta 4×400 mentre per Danieli (alle 10.40) la finale del lancio del peso.

 

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




NUOTO / Agli assoluti di Pesaro buone prove per Rotatori e Biliku

Dopo la pandemia riprende la corsa in vasca per i giovani portacolori della Po.Di.F. Mirasole di Fabriano

 

FABRIANO, 28 settembre 2021 – Sandro Rotatori e  Michele Biliku ripartono da Pesaro, e riprendere a marciare anche il nuoto della Po.Di.F. Mirasole.

Gli atleti della società fabrianesi hanno ben figurato agli assoluti dell’11 e 12 settembre, partecipando con altri 260 atleti alle gare che mettevano in palio i titoli Open e C21.

Seguiti in vasca da Giovanna D’Agostino e Chiara Coppari, i due portacolori della Mirasole hanno ripreso contatto con le gare dopo il lungo stop imposto dalla pandemia.

Michele e Sandro  non hanno  conquistato   accesso alle  finali,  ma in batteria  hanno ottenuto  buoni piazzamenti e sono riusciti a migliorarsi a livello  cronometrico.

Nella terza  batteria dei 50 stile libero C21 Michele Biliku chiude al sesto posto in 46 secondi e 48 centesimi, mentre Sandro Rotatori chiude al settimo con il crono di 49 secondi e 99, per loro la migliore prestazione in vasca lunga entrambe si migliorano di ben quattro secondi.

Sandro Rotatori nella seconda batteria dei 100 stile libero si piazza al sesto posto e Michele Biliku nella quarta batteria dei 50 farfalla chiude all’ottavo posto.

Nell’ultima giornata di gare Michele e Sandro si ritrovano nella stessa batteria dei 50 dorso, chiudendo rispettivamente quarto e sesto.

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




FABER GINNASTICA / «Milena Baldassarri è la nostra medaglia più bella»

Queste le parole del presidente della Federazione Ginnastica Tecchi ,per raccontare l’avventura olimpica del capitano della Faber e per celebrare gli anni di successo della società fabrianese

FABRIANO, 23 settembre 2021 – I Giardini del Poio di Fabriano, la splendida cornice per l’evento che martedì pomeriggio ha organizzato la Faber Ginnastica Fabriano in collaborazione con il Comune di Fabriano per celebrare i tanti successi dello sport fabrianese.

Tanti gli ospiti: l’Onorevole Patrizia Terzoni, il Presidente della Federazione Ginnastica D’Italia Gherardo Tecchi, l’Assessore Regionale allo sport Giorgia Latini, il Consigliere Regionale Chiara Biondi, il Presidente del Coni Marche Fabio Luna, il Sindaco Gabriele Santarelli, l’Assessore allo sport Francesco Scaloni, l’Assessore Ilaria Venanzoni, il Presidente Faber Ginnastica Fabriano Angela Piccoli e il Presidente della Consulta dello sport per il comune di Fabriano Leandro Santini.

Cinque gli atleti premiati: Milena Baldassarri Capitano Faber Ginnastica Fabriano olimpionica che a Tokyo ha raggiunto il sesto posto in finale dove mai un’italiana è arrivata, l’olimpionico Giorgio Farroni Argento a Tokyo, Sofia Raffaeli argento italiano assoluto e due argenti in Coppa del Mondo, gli atleti della PO.DI.F “Mirasole” Daniel Gerini campione italiano assoluto getto del peso e Luca Mancioli argento Italiano 400 m piani.

«Milena Baldassassi è la nostra medaglia più bella – ha dichiarato il presidente della Federazione Ginnastica Italiana – perché fino a tre mesi dalle olimpiadi di Tokyo era in forse, con partecipazione a rischio a causa di un momento di sbandamento. Ma il suo carattere è stato fondamentale per resistere alle sollecitazioni ed ha portato a casa un sesto posto assoluto clamoroso. Abbiamo ricevuto da Tokyo 2 medaglie come Federazione, quella di Vanessa Ferrari al corpo libero nell’artistica ed il bronzo delle Farfalle, ma la prova di Milena è stata una medaglia. Dopo quel periodo difficile, il sesto posto olimpico è stata un’impresa eccezionale».

Questo slideshow richiede JavaScript.

«Grazie Milena – ha concluso Tecchi – grazie a tutte le allenatrici e grazie anche a Sofia Raffaeli, perché adesso toccherà anche a lei ai prossimi mondiali previsti ancora in Giappone».

 

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




ATLETICA / A Nuoro doppio oro per Daniel Gerini e record europeo nel disco

In pedana anche Luca Mancioli, per lui ottime prove nei 400 e nei 200 metri piani

 

FABRIANO, 17 settembre 2021 – A Nuoro, nei giorni scorsi, grandissima prova di David Gerini e Luca Mancioli ai campionati italiani di Nuoro. I Portacolori della Po.Di.F. Mirasole si sono espressi con grande qualità sul campo del “Tomaso Podda”  al Campionato Italiano di atletica leggera Fisdir.

Ottimo Daniel nel lancio del peso, con un doppio titolo di campione d’Italia e per ben due volte capace di migliorare il record europeo nel lancio del disco (secondo lancio 30.37 e nel quarto 30.97 metri). Nella stessa giornata altro alloro italiano nel lancio del peso. Decisivo per Gerini il secondo lancio a 9 metri e 18 centimetri.

Ottimo anche Luca Mancioli, capace di centrare un doppio argento nei 400 e nei 200 metri piani.

Prossimo appuntamento dal 4 all’11 ottobre a Ferrara per gli Euro Trigames.

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 




NUOTO / Campionati italiani, la Mirasole conquista 3 ori e 3 bronzi

A Napoli gli atleti della Mirasole conquistano tre tricolori e tre bronzi, dodicesimi nel medagliere

 

FABRIANO, 20 luglio 2021 – Ottima la prova degli atleti della Po.Di.F Mirasole ai 43esimi campionati italiani assoluti Finp di Napoli: conquistati tre ori e tre bronzi.

In vasca per la società Carlo Sbriccoli , Stefania D’Eugenio, Federica Stroppa e la new entry  Katia Scherillo  seguiti in vasca  da Giovanna D’Agostino e il dirigente Enrico Marini.

L’Olimpo del nuoto campano, la piscina Scandone di Napoli, ha accolto 230 atleti in rappresentanza delle 56 società. Sabato 10 luglio tutti gli atleti in vasca per i 50 stile libero, con Carlo Sbriccoli che centra il sesto posto in 59.39 secondi.

Nella prima serie  femminile Federica Stroppa conquista il primo oro  nella categoria S4 in 1:36.36. Nella quinta  serie Stefania D’Eugenio chiude al sesto  posto in 1:02.43
Nella quarta serie Katia Scherillo alla sua prima esperienza in un campionato italiano, è ottava con il crono di 53.84 .

Nel pomeriggio secondo oro per Federica Stroppa, che nei 100 stile conquista il titolo italiano con il crono di 3:22.15 .

Nell’ultima giornata di gare Carlo Sbriccoli nei 100 rana conquista la medaglia di bronzo migliorando  il  proprio crono di quattro secondi (ora fissato a 2:01.90).  Sempre nei 100 rana
Stefania D’Eugenio  conquista il terzo gradino del podio in 3:10.70. Si ripete  subito dopo  nei 50 farfalla conquistando  con il personale secondo bronzo in 1:14.59.
Sempre Sbriccoli chiude il suo campionato il quarto posto nei 50 dorso.

Tripletta d’oro per Federica Stroppa, che nei 50 dorso conquista il terzo alloro italiano.

Questi risultati ci permettono di festeggiare anche l’assegnazione della medaglia d’argento al merito sportivo per la squadra e di bronzo per il dirigente Pietro Stroppa.

 

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




ATLETICA / Campionati indoor, Luca e Daniel campioni italiani

Ori e grandi prestazioni per i portacolori della Mirasole

 

ANCONA, 24 gennaio 2021 – Le due giornate dei Campionati italiani paralimpici indoor e invernali Fispes/Fisdir ad Ancona sorridono alla Mirasole: Daniel Gerini e Luca Mancioli conquistano due medaglie d’oro. 

Per Daniel, lanciatore di grande talento e costanza, una prova da incorniciare con una medaglia conquistata lanciando 6 volte oltre i 9 metri.

Una prestazione costante e decisa, partita con il valido 9.80, e proseguita con un 9.27 ed un 9.38 estremamente concreti.

Gli ultimi tre lanci per confermare e poi migliorare la prestazione con l’ultimo peso ultimo lanciato da 9.85 metri.

Anche per il sentinate Luca Mancioli due grandi prestazioni, un argento nei 400 (1:16.56) ed un grande oro nei 200 metri piani (30.86).

-immagine di copertina di repertorio-

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Polisportiva”Mirasole”Fabriano (@mirasolefabriano95)

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA