1

VOLLEY FEMMINILE B2 / CASTELBELLINO VINCE IL DERBY DAVANTI AL NEO COACH COMODI

Termoforgia Castelbellino    –    Pieralisi Jesi    3-0

CASTELBELLINO, 23 marzo 2019 – Castelbellino cambia allenatore e vince 3-0 il derby  contro la Pieralisi Jesi.

Andrea Comodi

Alla quale non riesce la missione impossibile: la capolista, con il neo coach Andrea Comodi in tribuna,  non si distrae e fa quello che ci sia aspetta da una squadra che ha perso una sola partita in ventuno giornate.

Dopo le dimissioni di coach Massaccesi, infatti, la società ha scelto di affidarsi al tecnico umbro proveniente dai settori giovanili di Gualdo Tadino e Perugia, per condurre la squadra in queste fasi finali della stagione.

E’ il fondamentale dell’attacco a fare la differenza: la Termoforgia Moviter chiude l’incontro con il 35% di efficienza contro il 26% delle jesine (10 gli errori per entrambe le squadre).

Le padrone di casa partono meglio, sbagliano qualcosa in battuta, ma le ospiti non fanno meglio.

La Pieralisi Pan non riesce a recuperare terreno e perdono il primo set: 25-18.

Nel secondo set, Marcelloni e compagne sono molto più incisive sotto rete nonostante qualche problema in più in ricezione. Castelbellino spinge al servizio e accorcia le distanze (19-21): resta più fredda sul finale, chiudendo senza esitazioni la volata.

Nel terzo, le distanze si fanno subito importanti (8-4 e 16-9). La Pieralisi Pan attacca con poca determinazione mentre la Termoforgia dimostra di avere una marcia in più, piazzando anche 6 muri vincenti (25-17): i giochi sono fatti.

Sabato prossimo Castelbellino in trasferta a Corridonia mentre la Pieralisi Jesi giocherà alla Carbonari contro Cerignola.

 

TERMOFORGIA MOVITER CASTELBELLINO – Tallevi 18, Carloni n.e., Spicocchi 5, Fabbretti 1, Ciccolini 4, Crescini n.e., Rossi n.e., Chiavatti (L), Fattorini n.e., Verdacchi 11, Rosa 8, Cecato 4. All. Piaggesi

PIERALISI PAN JESI – Baldoni M., Cicconi (L), Gasparroni 9, Giulietti, Paolucci 12, Baldoni S., Angelini, Pistocchi, Viscito 7, Pomili 6, Coppari, Marcelloni 5. All. Sabbatini

ARBITRI – Colucci e Varfaj

PARZIALI – 25-18, 25-23, 25-17.

 

 




VOLLEY FEMMINILE B2 / UFFICIALE: COACH MARCO MASSACCESI SI E’ DIMESSO

CASTELBELLINO, 22 marzo 2019 – Come da noi ieri anticipato (leggi qui) Marco Massaccesi non è più l’allenatore della Termoforgia Moviter Castelbellino volley.

Eros Piaggesi

L’ufficialità l’ha resa nota la società che in un comunicato stampa confermadi aver ricevuto, nella giornata di martedì, le dimissioni per motivi personali di Marco Massaccesi dalla carica di allenatore della prima squadra che partecipa al campionato di Serie B2 femminile. La Società  ringrazia coach Massaccesi per l’impegno profuso durante il periodo di conduzione tecnica e per gli indiscutibili ottimi risultati fin qui raggiunti, augurandogli le migliori fortune in campo professionale ed umano“.

Dopo 20 partite di campionato con 58 punti in classifica generale frutto di 19 vittorie di cui 17 per 3-0 e 2 per 3-1, con una sola sconfitta per 3-2, quella di domenica scorsa a Copertino in provincia di Lecce, il rapporto tra coach e società, ma evidentemente anche tra coach e squadra, si è inspiegabilmente rotto.

Sicuramente qualcosa, forse molto, covava sotto da tempo, ma è inspiegabile ai più una situazione del genere considerato pure che il Castelbellino avrà diritto di disputare le final four di Coppa Italia di categoria essendosi qualificato dopo aver battuto sul neutro di Castellana Grotte le siciliane della Armando volley S. Teresa di Riva.

Final four che si disputeranno al pala Martarelli di Castelbellino dal 19 al 20 aprile prossimo.

Parteciperanno Csi Clai Imola (BO), Moma Anderlini Modena (MO), Igor Volley Trecate (NO) e appunto Termoforgia Moviter Castelbellino (AN). Imola e Castelbellino saranno le teste di serie nelle semifinali alla luce del piazzamento in classifica di campionato al termine del girone di andata, e si scontreranno a sorteggio con Modena e Trecate.

Chi sostituirà Massaccesi considerato pure che domani sabato 23 marzo ci sarà il derby contro la Pieralisi Jesi?

La risposta della società è la seguente: “Nell’attesa di individuare il nome del nuovo allenatore, gli allenamenti della prima squadra sono stati affidati al vice allenatore Eros Piaggesi“.

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




VOLLEY FEMMINILE B2 / 3-2 PER LA PIERALISI JESI, DUE PUNTI PER LA SALVEZZA

Pieralisi Jesi  –  Mitri Volley Angels Fm    3-2

JESI, 16 marzo 2019 – Si trattava di uno scontro diretto e le ragazze di Sabbatini hanno conquistato due punti di vitale importanza per la corsa alla salvezza.

Stesso risultato della gara d’andata con Jesi che la spunta in cinque set con un finale in rimonta che non ha lasciato scampo alle avversarie le quali hanno ceduto al tie break per 15-9.

Partita difficile ed equilibrata ma sul 2-1 la Pieralisi reagisce con orgoglio e rabbia, sfoderando un quarto ed un quinto set di grande sostanza.

Nel primo, le padrone di casa sono più fallose in attacco ma riescono comunque a tenere sotto controllo le avversarie e a chiudere a proprio favore la volata finale.

Nel secondo set la Pieralisi Pan sbaglia qualche pallone di troppo in attacco e favorisce la rimonta delle ospiti.

Nel terzo la storia si ripete con il sestetto ospite che capitalizza gli errori delle jesine chiudendo meglio anche a muro.

A questo punto la squadra di Sabbatini gira pagina: vince il set e va al tie break. Dove le ospiti iniziano meglio ma la Pieralisi Pan ribaltano la situazione e allungano con autorità senza lasciare più spazio alle ospiti: è un’altra prova di grande carattere.

Prossimo turno derby a Castelbellino ospiti della capolista.

 

PIERALISI PAN – Baldoni M., Cicconi (L), Gasparroni 26, Giulietti n.e, Paolucci 22, Baldoni S., Angelini 7, Pistocchi n.e., Viscito 6, Pomili 15, Coppari n.e., Marcelloni 1. All. Sabbatini

DEMITRI VOLLEY ANGELS – Levantesi, Salvucci 7, Pepa 5, Pierantoni 17, Tiberi n.e., Benazzi 26, Quaglietti (L1), Conforti n.e, Piersimoni, Baldassarri, De Toma 1, Macchini, Stecconi 10. All. Napoletano

ARBITRI – La Torre e Bosica

PARZIALI – 25-23, 21-25, 23-25,25-14, 25-9

 

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




VOLLEY FEMMINILE B2 / CASTELBELLINO ANCORA A SEGNO, DISFATTA DELLA PIERALISI A CASTELLANA

JESI, 9 marzo 20193-0 del sestetto di Marco Massaccesi in casa contro l’Offida dell’ex Fusco, una delle due squadre che in stagione avevano conquistato un set contro di loro, l’altra è il Mesagne, 0-3 della squadra jesina in trasferta in quel di Castellana Grotte.

 

25-8, 25-14,25-15 i parziali di Castelbellino, che dicono tutto sull’andamento della gara. Partita perfetta, insomma. Un successo che consolida a +10 dalla seconda, a sette turni dal termine, il primato.

TERMOFORGIA MOVITER CASTELBELLINO – Castelbellino: Cecato 4, Tallevi 11, Verdacchi 14, Ciccolini 11, Rosa 6, Spicocchi 5, Chiavati (L), Rossi 1. n.e. Crescini, Carloni, Fabbretti, Fattorini. All. Massaccesi.

 

Stessa analisi per le jesine che hanno perso per 25-20, 25-19,25-13.

ZERO5 CASTELLANA GROTTE – Kostadinova, Gimobetti (L), Loddo, Karoline Milano, Monitillo, De Mitri, Kabunda, Salamida, Lattanzio, Tanese, Romano, Recchia, Di Bert. All. Ciliberti

PIERALISI PAN JESI – Baldoni M., Cicconi (L), Gasparroni, Giulietti, Paolucci, Baldoni S., Angelini, Pistocchi, Viscito, Pomili, Coppari, Marcelloni. All. Sabbatini

ARBITRI – Delvecchio e Tavano

 

Nel prossino turno viaggio al sud di domenica a Copertino nel leccese per la Termoforgia, gara alla Carbonari sabato pomeriggio per la Pieralisi che affronterà il derby contro Fermo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA




VOLLEY FEMMINILE B2 / UNA BELLA PIERALISI JESI SCHIANTA NOCI

 Pieralisi Jesi  –  Noci   3-1

JESI, 3 marzo 2019 – Una Pieralisi in formato gold schianta noci per 3-1, conquista tre punti e allunga il passo verso la salvezza.

Alla Carbonari si è lottato su ogni pallone, con le jesine capaci di recuperare e vincere primo e quarto set quando sembravano già buttati nel cestino.

Angelini in palleggio ha spesso chiamato alle armi le centrali, il muro ha fatto la voce grossa, e nei momenti di difficoltà dalla panchina si sono alzate risorse importanti.

Le pugliesi partono forte e si portano sull’11-18. Entra Baldoni e l’inerzia della gara cambia. Paolucci firma il pareggio a quota 22 e Angelini mette la freccia con un ace. 25-23 il finale.

La Pieralisi sembra in controllo, ma paga a caro prezzo un passaggio a vuoto, subendo un parziale di sette punti. Noci va sul 18-20 E chiude 20-25.

Jesi non ci sta e riprende il proprio ritmo con disinvoltura. Si arriva al 10-10, poi non c’è più storia. Le rossoblu esultano con un 25-13.

Nel quarto set Jesi completa l’opera con il brivido. Sul 12-17 il pubblico si prepara già per il tiè break ma Viscito e compagne sfoggiano una reazione micidiale. Chiude la Pieralisi ai vantaggi sul 28-26.

A fine gara le parole di coach Luciano Sabbatini: “Oggi la squadra ha avuto cuore e testa. Contenti per il risultato e per il gioco che siamo riusciti ad esprimere. Abbiamo utilizzato molto le centrali, come vorremmo fare sempre. Possiamo ancora migliorare“.

 

PIERALISI PAN JESI – Baldoni M. 15, Cecconi (L), Gasparroni 6, Giulietti n.e., Paolucci 15, Baldoni S., Angelini 8, Pistocchi 2, Viscito 10, Pomili 12, Coppari n.e., Marcelloni 14. All. Sabbatini

DECO DOMUS NOCI – Diviggiano (L), Bottiglione 6, Di Tommaso n.e., Tritto 20, Losavio n.e., Ripanto n.e., Laneve 1, Romano 10, Corallo 9, Pindinello 9, Lippolis n.e., Flace n.e. All. Perrone

ARBITRI – Frattone e Binaglia

PARZIALI – 25-23, 20-25, 25-13, 28-26.

Marco Pigliapoco

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 




VOLLEY FEMMINILE B2 / EXPLOIT DELLA PIERALISI, TUTTO FACILE PER CASTELBELLINO

JESI, 24 febbraio 2019La Pieralisi espugna Recanati 3-0 e conquista punti d’oro per la classifica. La Termoforgia Castelbellino non lascia niente a nessuno e alla 17esima vittoria utile consecutiva asfalta Giulianova.

coach sabbatini

La Pieralisi Pan conquista tre punti fondamentali a Recanati, mettendo in luce grinta e freddezza in una sfida certamente delicata. Nel primo set non c’è storia, nel secondo il sestetto di Sabbatini gestisce senza grossi problemi il vantaggio, nel terzo set dopo un parziale di 16-8 subiscono il ritorno della squadra di casa: 16-16. Poi è una cavalcata fino alla conquista di tre punti caratterizzta da una super prestazione di tutto il gruppo.

 

SI’ SUPERSTORE PRICAL RECANATI: Giorgi 7, Lancioni, Pierini 1, Castagnari n.e., Orazi 3, Pieriste, Chiusaroli 4, Sgolastra (L), Foglia 1, Storani 3, Barbetta 10, Rosciani 4. All. Messi

PIERALISI PAN JESI: Baldoni M., Cicconi (L), Gasparroni 9, Giulietti n.e., Paolucci 14, Baldoni S., Angelini 6, Pistocchi n.e., Viscito 13, Pomili 4, Coppari n.e., Marcelloni 6. All. Sabbatini

ARBITRI: Fabri e Tosti

PARZIALI: 17-25, 22-25, 19-25.

 

 

Castelbellino scende in campo con la formazione tipo e la partenza del match arride da subito alle marchigiane: 25-10. Nel secondo parziale

coach massaccesi

c’è più equilibrio ma poi gli attacchi della squadra di Massaccesi fanno la differenza: 25-17.

L’avvio del terzo è, ancora una volta, nel segno della Termoforgia, che si porta subito sull’8-2 e termina con un punteggio record: 25-6.

Ora il big match con Castellana Grotte che se superato, anche se la matematica ancora non lo certifica, potrebbe dare tranquillamente il via ai festeggiamenti promozione.

 

 

CASTELBELLINO: Cecato 6, Tallevi 13, Ciccolini 10, Verdacchi 14, Rosa 6, Spicocchi 7, Chiavatti (L), Fattorini 2, Rossi (1). N.e. Crescini, Fabbretti, Carloni. All. Massaccesi

PARZIALI –  25-10, 25-17, 25-6




VOLLEY FEMMINILE B2 / VINCE CASTELBELLINO PERDE JESI

JESI, 18 febbraio 2019 – Continua la marcia fatta di sole vittorie della Termoforgia Castelbellino, che ha superato in casa per 3-1 Mesagne,  mentre la Pieralisi Jesi ritorna da Oria con un passivo di 3-0.
Il sestetto di Marco Massaccesi sceso in campo senza Tallevi non ha avuto vita facile contro un avversario che ha giocato in maniera tattica quasi perfetta sbagliando pochissimo tanto da vincere il primo set per 23-25. Poi la reazione della squadra di casa che vince un combattutissimo parziale per 26-24 ed il terzo per 25-21. Equilibrato e sempre in discussione anche il quarto set ma alla fine la spunta la Termoforgia per 25-22.
Il prossimo impegno della Termoforgia sarà sabato prossimo, sempre in casa, contro Giulianova.
Perde invece per 3-0 la Pieralisi in trasferta domenicale, 25-19, 25-14, 25-12 , contro un avversario ben organizzata in lotta per i play-off promozione che non ha dato scampo al sestetto di Sabbatini.
Prossimo impegno per Jesi ancora in trasferta a Recanati.



VOLLEY FEMMINILE B2 / OFFIDA PASSA A JESI, PIERALISI SCONFITTA

 PIERALISI VOLLEY PAN JESI –  CIU’ CIU’ OFFIDA  0-3

JESI, 10 febbraio 2019 – Offida passa alla Carbonari battendo la Pieralisi Pan in cattiva serata.

L’inizio è favorevole alle jesine che poi cedono.

Nel secondo set, il divario in campo è subito evidente (3-8 e 7-16), le jesine mancano di mordente e non riescono a trovare ritmo di gioco.

Nel terzo set, la Pieralisi Pan inizia meglio (3-1) ma le ospiti hanno un passo diverso (4-8) e le distanze tornano a farsi evidenti (10-16), tanto più che il servizio non aiuta.

PIERALISI PAN JESI – Baldoni M., Cicconi (L), Gasparroni 13, Giulietti n.e., Paolucci 7, Baldoni S., Angelini, Pistocchi, Viscito 12, Pomili 2, Coppari 1, Marcelloni 4. All. Sabbatini

CIU’ CIU’ OFFIDA – Calisti (L), Agostini 10, Ciccanti n.e., Fioravanti 8, Sopranzetti 11, Del Zompo n.e., Aliberti 6, Alfonsi n.e., Orazi 15, Assenti n.e., Capriotti 5, Bastianutto n.e. All. Fusco

ARBITRI – Bordoni e Santucci

PARZIALI – 20-25, 15-25, 18-25.




VOLLEY FEMMINILE B2 / PIERALISI JESI CON OFFIDA, TERMOFORGIA CASTELBELLINO A CERIGNOLA

alle Final Four di Coppa Italia le avversarie di Castelbellino saranno Imola, Modena, Novara. L’evento dal 17 al 20 aprile, la sede ancora da decidere

JESI, 7 febbraio 2019 – Impegno interno per la Pieralisi Jesi, che sfruttando l’onda lunga del buon momento di forma cercherà di rimpinguare il proprio bottino per continuare a scalare posizioni in classifica.

Il tie brack conquistato la scorsa settimana nella difficile trasferta di Copertino suona come un successo pieno per le rossoblu.

La squadra ha dimostrato ancora una volta carattere e una piacevole fluidità di gioco. Peccato l’aver mollato ben presto nel quinto set, ma a quel punto forse, le energie fisiche e soprattutto mentali, erano già scemate.

Sabato alla Carbonari, inizio alle 18,30, salirà Offida, mina vagante del torneo allenata dall’ex Castelbellino Luisa Fusco, stabilmente a ridosso delle prime.

Una partita tutt’altro che semplice, ma la Pieralisi non ha alcuna intenzione di fermare la corsa.

Lunga trasferta a Cerignola per la capolista Termoforgia Castelbellino.

Dopo aver conquistato l’accesso alla Final Four di Coppa Italia, il ritorno al campionato non è stato dei più semplici per la ragazze di coach Massaccesi.

Contro il fanalino di coda Porto San Giorgio sono arrivati i quasi scontati tre punti, ma per portare a casa il secondo set si sono dovute sudare le proverbiali sette camice.

La tappa in terra Pugliese potrà essere l’occasione per dimostrare che si è trattato solamente di un piccolo e fisiologico calo di tensione, per lo più indolore.

Cerignola è affamata di punti salvezza, ma la miglior Termoforgia non avrà problemi nel continuare la marcia trionfale.

Ritornando alle Final Four di Coppa Italia le avversarie di Castelbellino saranno Imola, Modena, Novara. L’evento dal 17 al 20 aprile ma la sede è ancora tutta da decidere. Anche Castelbellino potrebbe presentare la domanda per poterle ospitare.

Marco Pigliapoco

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 




VOLLEY FEMMINILE B2 / PIERALISI JESI, PUNTO PESANTE IN CASA DEL COPERTINO

 Copertino  – Pieralisi Jesi  3-2
JESI, 3 febbraio 2019 – La Pieralisi Pan strappa un punto assai prezioso a Copertino, su un campo difficile, quello della quinta forza del girone che, peraltro, a Jesi aveva vinto 3-0.

Le ragazze di Luciano Sabbatini restano sempre in partita e, nel momento più difficile del quarto set, si ricompattano ed alzano la voce.

Sotto 9-0 e poi 15-6, risalgono la china: la difesa tiene, l’attacco è su di giri ed il muro si fa decisivo. Dopo un momento di difficoltà tra la fine del terzo set e l’inizio del quarto, cresce la ricezione nonostante la spinta al servizio delle padrone di casa.
Ecco quindi la vittoria ai vantaggi di un set che vale un punto pesante per rafforzare il nono posto in classifica.
E’ un capolavoro di “tigna” per un gruppo giovane e determinato che continua a crescere come dimostrano le ultime cinque partite.

ECOTECNICA COPERTINO: La Rocca, Greco, Lanza, Stincone, Piarulli, Albano, Bozzetto (L), Romano, Basciano, Di staso, D’Onofrio (L), Mirto. All. Quarta

PIERALISI PAN JESI: Baldoni M., Cecconi (L), Gasparroni, Giulietti, Paolucci, Baldoni S., Angelini, Pistocchi, Viscito, Pomili, Coppari, Marcelloni. All. Sabbatini

ARBITRI: Lotito e Persia

PARZIALI: 25-20, 23-25, 25-16, 25-27, 15-6.