Fabriano / Campionato regionale Finp e Fisdir con la Mirasole sempre protagonista

Al club fabrianese l’assegnazione dei campionati italiani giovanili, stessa location degli italiani invernali in vasca corsa che avevano ottenuto un enorme successo

FABRIANO, 18 febbraio 2024 – Si è  svolta presso la piscina Comunale di San Benedetto del Tronto la prima fase campionato regionale FINP/ FISDIR organizzato dall’Asd Cavalluccio Marino.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Po.Di.F Mirasole ha ben figurato grazie a Stefania D’Eugenio, Federica Stroppa, Giuseppe Armezzani e Diego Baldi (FINP), Sandro Rotatori e Michele Biliku (FISDIR), seguiti in vasca dalle allenatrici Giada Boccolucci, Giovanna D’Agostino e Lara Mucci.

Le altre due prove regionali si svolgeranno il 24 marzo a Civitanova Marche ed il 14 aprile  a Porto Sant’Elpidio.

La stagione per Nicolas Cicconcelli, Valerio Trivellini, Domenico Di Cicco, Nicolas Cicconcelli, Aleo Marri e Luca Sargentoni nel settore promozionale FISDIR inizierà il 25 febbraio a Fermo. Le altre due prove regionali si svolgeranno il 24 marzo a Civitanova Marche, per l’ultima prova data e location sono da stabilire. Dal 16 e 17 marzo si svolgeranno i Campionati Italiani Assoluti Invernali FINP a Lignano Sabbiadoro la Po.Di.F Mirasole sarà rappresentata da Federica Stroppa nei 50 dorso e 100  stile libero. Luca Mancioli e Daniel Gerini nello stesso fine settimana apriranno la loro stagione agonistica con gli Assoluti di Atletica Leggera Indoor  FISDIR. È stato ufficializzato in questi giorni dai vertici della FINP l’assegnazione dei Campionati italiani giovanili FINP a Fabriano, su organizzazione della Podif. Mirasole Fabriano, location in cui nel novembre di due anni fa erano stati magistralmente organizzati i campionati italiani invernali in vasca corta. Un nuovo grande attestato di stima per i 29 anni di attività della Po.Di.F Mirasole.

©riproduzione riservata




Fabriano / Mirasole: convocazione azzurra per Daniel Gerini e Luca Mancioli

I due nella lista Fisdir degli atleti convocato per le gare di atletica leggera. Enorme la soddisfazione di tutta la dirigenza del club fabrianese

FABRIANO, 24 marzo 2023 – Convocazione azzurra per Daniel Gerini e Luca Mancioli.

Nei gironi scorsi è stata diramata ufficialmente dalla Fisdir la lista degli atleti convocati per i Virtus  Global Games di atletica leggera.

Una  convocazione  azzurra  molto attesa dai  portacolori della PO.DI.F Mirasole Fabriano Daniel Gerini e  Luca Mancioli .

Viste le nuove classificazioni  internazionali Fisdir la Virtus Eligibility Panel ha confermato che l’atleta Daniel Gerini e Luca Mancioli sono inseriti nella  categoria internazionale II2 (Sindrome di Down).

La nuova edizione di questa kermesse internazionale è  molto attesa in quanto si tratta dell’evento mondiale di punta per quanto riguarda lo sport paralimpico della disabilità intellettiva, che si disputerà a Vichy, in Francia, dal 4 al 10 giugno 2023 prossimi.

Enorme la soddisfazione di tutta la dirigenza della Mirasole  per  questi due  ragazzi  che non smettono di stupire.

©riproduzione riservata




Fabriano / Campionati atletica leggera Fisdir, podio per Daniel Gerini e Luca Mancioli

Oro nel lancio del peso per Gerini, argento nei 400 mt per Mancioli. La soddisfazione del Sindaco Daniela Ghergo

FABRIANO, 27 febbario 2023Daniel Gerini (allenatore Pino Gagliardi) e Luca Mancioni (allenatori Max Poeta e Renato Carmenati) sono saliti sul podio ai campionati Italiani indoor di atletica leggera Fisdir (atleti paralimpici intellettivo relazionali) che si sono svolti nei giorni scosi al Palaindoor di Ancona.

I due fabrianesi della Polisportiva Mirasole, hanno vinto rispettivamente la gara del lancio del peso (9 mt e 82 cm) e l’argento nei 400 metri (1’ 21” 80). A Maccioni è sfggita anche l’altra medaglia d’argento nei 200 metri in quanto squalificato dopo l’arrivo per invasione di corsia.

Appreso dell’oro di Gerini il Sindaco Daniela Ghergo ha commentato sul profilo social del club Mirasole: “Daniel Gerini di nuovo campione italiano di getto del peso!!! Al Campionato italiano di atletica FISDIR Daniel Gerini si conferma campione assoluto nella sua specialità. Congratulazioni Daniel! Con la tua tenacia e la tua passione ci insegni che nessun traguardo è imbattibile!”.

©riproduzione riservata

foto di primo piano dalla pagina facebook del club Mirasole Fabriano



NUOTO / La Mirasole ai campionati invernali conquista 5 ori e 6 argenti

Per la società fabrianese nono posto assoluto nel medagliere

FABRIANO, 20 marzo 2022 – Dall’11 al 13 marzo si sono svolti a Lignano Sabbiadoro i Campionati italiani assoluti invernali di nuoto FINP.

Unitamente alla manifestazione nazionale anche la terza tappa italiana delle World Series Para Swimming, a cui hanno partecipato 38 paesi rappresentati da 375 atleti.

Anche la Mirasole di Fabriano è scesa in vasca, conquistando 5 ori, 6 argenti ed il nono posto assoluto del medagliere.

Ottime le prove degli atleti accompagnati dall’allenatrice Giada Boccolucci ed il  consigliere Enrico Marini: Federica Stroppa d’argento nei 50 dorso e nei 100 stile ed un ottimo oro nei 50 stile. Molto bene Othman Draibine argento nei 100 e 50 stile e nei 100 rana.

Eccellente la prova del fratello Mahmoud, oro nei 100 e 50 stile e nei 100 rana. Ottima prova anche per Stefania D’Eugenio oro nei 50 farfalla e argento nei 100 rana.

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




ATLETICA / Daniel Gerini campione italiano indoor nel lancio del peso

Buona anche la prova del velocista Luca Mancioli, doppio bronzo nei 60 e nei 200

Luca Mancioli con uno dei due bronzi conquistati al Palaindoor

FABRIANO, 18 marzo 2022 – Ancora una grande prova per i portacolori della Po.Di.F Mirasole Luca Mancioli e Daniel Gerini che ai campionati di atletica Fisdir indoor di Ancona portano a casa un titolo e due medaglie di bronzo.

Lo scorso fine settimana più di 150 atleti (71 lo scorso anno) si sono dati battaglia competendo all’interno dell’evento organizzato dall’Anthropos.

Nonostante le non perfette condizioni fisiche, i due atleti della Mirasole si sono messi in mostra con un Daniel Gerini ancora una volta protagonista nel lancio del peso.

I suoi 9 metri e 25 centimetri (ottenuti al quarto lancio) si sono trasformati in un titolo italiano che ha reso orgogliosa società e Pino Gagliardi (allenatore di Daniel).

Piccoli problemi fisici anche per Luca Mancioli, che nonostante le difficoltà è riuscito a portare a casa due preziose medaglie di bronzo. Buone le prove nei 60 e nei 200 metri piani.

Ora obiettivo IAADS World Championships di Nymburk (Repubblica Ceca), previsti dal 19 al 26 giugno. Appuntamento multievento tra atletica, tennis tavolo e tennis.

 

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




ATLETICA / Europei, ancora a medaglia Mancioli e Gerini

Oro e argento per il velocista Luca Mancioli ed argento nel getto del peso per Daniel Gerini

 

FABRIANO, 11 ottobre 2021 – La “missione” ferrarese si Luca Mancioli e Daniel Gerini si è conclusa ieri con una nuova grande giornata agli Euro TriGames di Ferrara per paralimpici . Dopo le prime due giornate di trionfi (per Mancioli oro nella 4×100 e doppio argento nei 100 e nei 400 e oro nel disco per Daniel) altre medaglie ieri da aggiungere nel palmarese dei due campioni della Po.Di.F. Mirasole.

Dopo aver vinto la batteria nei 200 (tempo 29 secondi e 37) Luca Mancioli ha affrontato con piglio deciso la finale, ma nella grande sfida ferrarese è stato battuto dal compagno di squadra Andrea Piacentini. Duello al fotofinish però con Tiziano Capitani, preceduto dal campione della Mirasole di 3 centesimi di secondo.

Un podio tutto italiano, anteprima dell’altra grande prova di squadra della 4×400, dove Mancioli, Capitani, Nieddu e Casarin hanno demolito la resistenza portoghese e polacca (rispettivamente argento e bronco) in poco meno di 5 minuti e 30 secondi. Ancora una volta la staffetta maschile è riuscita a portare la migliore prestazione sul gradino più alto del podio.

Nel peso Daniel Gerini si è dovuto inchinare solamente alla prestazione maiuscola del portoghese Machado, capace di lanciare al 10 metri e 28 centimetri. Una misura di livello internazionale, imprendibile per il giovane fabrianese che nei 4 lanci di finale si è fermato a 9 metri e 47 centimetri. Troppo distante il portoghese, ma nonostante tutto una prova costante e di grande spesso per il portacolori azzurro della Mirasole. Sul terzo gradino del podio il turco Anil Demir.

Risultati sono frutto del lavoro di squadra, con Daniel Gerini seguito da Pino Gagliardi in pedana e Gladis Andreolli in palestra e Luca Mancioli in pista da Renato Carmenati e Massimiliano Poeta.

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




ATLETICA / Europei, Mancioli e Gerini subito a medaglia a Ferrara

A Ferrara i ragazzi della Mirasole vestiti di azzurro subito sul podio degli Euro TriGames

FABRIANO, 8 ottobre 2021 – Agli Euro TriGames di Ferrara per paralimpici, grande prima giornata per Daniel Gerini e Luca Mancioli della Po.Di.F. Mirasole.

I due campioni hanno subito dimostrato una grande condizione, portando a casa due ottimi risultati. Daniel oro nel disco e Luca argento nei 100 metri.

Daniel Gerini nel lancio del disco subito protagonista nello scagliare a 28 metri e 59 centimetri il disco da 1 chilogrammo. Enorme la soddisfazione della truppa azzurra e del suo allenatore Pino Gagliardi.

Ottimo anche  Luca Mancioli che dopo aver conquistato la finale dei 100 metri con una gran batteria (14 secondi e 45) si è arreso al fotofinish ad Andrea Piacentini (crono di 14.37).

Domani e domenica  i portacolori della Mirasole di nuovo in azione. Luca Mancioli domani sarà impegnato nei 400 metri e nella finale della 4×100.

Domenica invece di super impegno per entrambe gli atleti. Per Luca impegno sui 200 e nella staffetta 4×400 mentre per Danieli (alle 10.40) la finale del lancio del peso.

 

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




NUOTO / Agli assoluti di Pesaro buone prove per Rotatori e Biliku

Dopo la pandemia riprende la corsa in vasca per i giovani portacolori della Po.Di.F. Mirasole di Fabriano

 

FABRIANO, 28 settembre 2021 – Sandro Rotatori e  Michele Biliku ripartono da Pesaro, e riprendere a marciare anche il nuoto della Po.Di.F. Mirasole.

Gli atleti della società fabrianesi hanno ben figurato agli assoluti dell’11 e 12 settembre, partecipando con altri 260 atleti alle gare che mettevano in palio i titoli Open e C21.

Seguiti in vasca da Giovanna D’Agostino e Chiara Coppari, i due portacolori della Mirasole hanno ripreso contatto con le gare dopo il lungo stop imposto dalla pandemia.

Michele e Sandro  non hanno  conquistato   accesso alle  finali,  ma in batteria  hanno ottenuto  buoni piazzamenti e sono riusciti a migliorarsi a livello  cronometrico.

Nella terza  batteria dei 50 stile libero C21 Michele Biliku chiude al sesto posto in 46 secondi e 48 centesimi, mentre Sandro Rotatori chiude al settimo con il crono di 49 secondi e 99, per loro la migliore prestazione in vasca lunga entrambe si migliorano di ben quattro secondi.

Sandro Rotatori nella seconda batteria dei 100 stile libero si piazza al sesto posto e Michele Biliku nella quarta batteria dei 50 farfalla chiude all’ottavo posto.

Nell’ultima giornata di gare Michele e Sandro si ritrovano nella stessa batteria dei 50 dorso, chiudendo rispettivamente quarto e sesto.

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




FABER GINNASTICA / «Milena Baldassarri è la nostra medaglia più bella»

Queste le parole del presidente della Federazione Ginnastica Tecchi ,per raccontare l’avventura olimpica del capitano della Faber e per celebrare gli anni di successo della società fabrianese

FABRIANO, 23 settembre 2021 – I Giardini del Poio di Fabriano, la splendida cornice per l’evento che martedì pomeriggio ha organizzato la Faber Ginnastica Fabriano in collaborazione con il Comune di Fabriano per celebrare i tanti successi dello sport fabrianese.

Tanti gli ospiti: l’Onorevole Patrizia Terzoni, il Presidente della Federazione Ginnastica D’Italia Gherardo Tecchi, l’Assessore Regionale allo sport Giorgia Latini, il Consigliere Regionale Chiara Biondi, il Presidente del Coni Marche Fabio Luna, il Sindaco Gabriele Santarelli, l’Assessore allo sport Francesco Scaloni, l’Assessore Ilaria Venanzoni, il Presidente Faber Ginnastica Fabriano Angela Piccoli e il Presidente della Consulta dello sport per il comune di Fabriano Leandro Santini.

Cinque gli atleti premiati: Milena Baldassarri Capitano Faber Ginnastica Fabriano olimpionica che a Tokyo ha raggiunto il sesto posto in finale dove mai un’italiana è arrivata, l’olimpionico Giorgio Farroni Argento a Tokyo, Sofia Raffaeli argento italiano assoluto e due argenti in Coppa del Mondo, gli atleti della PO.DI.F “Mirasole” Daniel Gerini campione italiano assoluto getto del peso e Luca Mancioli argento Italiano 400 m piani.

«Milena Baldassassi è la nostra medaglia più bella – ha dichiarato il presidente della Federazione Ginnastica Italiana – perché fino a tre mesi dalle olimpiadi di Tokyo era in forse, con partecipazione a rischio a causa di un momento di sbandamento. Ma il suo carattere è stato fondamentale per resistere alle sollecitazioni ed ha portato a casa un sesto posto assoluto clamoroso. Abbiamo ricevuto da Tokyo 2 medaglie come Federazione, quella di Vanessa Ferrari al corpo libero nell’artistica ed il bronzo delle Farfalle, ma la prova di Milena è stata una medaglia. Dopo quel periodo difficile, il sesto posto olimpico è stata un’impresa eccezionale».

Questo slideshow richiede JavaScript.

«Grazie Milena – ha concluso Tecchi – grazie a tutte le allenatrici e grazie anche a Sofia Raffaeli, perché adesso toccherà anche a lei ai prossimi mondiali previsti ancora in Giappone».

 

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




NUOTO / Campionati italiani, la Mirasole conquista 3 ori e 3 bronzi

A Napoli gli atleti della Mirasole conquistano tre tricolori e tre bronzi, dodicesimi nel medagliere

 

FABRIANO, 20 luglio 2021 – Ottima la prova degli atleti della Po.Di.F Mirasole ai 43esimi campionati italiani assoluti Finp di Napoli: conquistati tre ori e tre bronzi.

In vasca per la società Carlo Sbriccoli , Stefania D’Eugenio, Federica Stroppa e la new entry  Katia Scherillo  seguiti in vasca  da Giovanna D’Agostino e il dirigente Enrico Marini.

L’Olimpo del nuoto campano, la piscina Scandone di Napoli, ha accolto 230 atleti in rappresentanza delle 56 società. Sabato 10 luglio tutti gli atleti in vasca per i 50 stile libero, con Carlo Sbriccoli che centra il sesto posto in 59.39 secondi.

Nella prima serie  femminile Federica Stroppa conquista il primo oro  nella categoria S4 in 1:36.36. Nella quinta  serie Stefania D’Eugenio chiude al sesto  posto in 1:02.43
Nella quarta serie Katia Scherillo alla sua prima esperienza in un campionato italiano, è ottava con il crono di 53.84 .

Nel pomeriggio secondo oro per Federica Stroppa, che nei 100 stile conquista il titolo italiano con il crono di 3:22.15 .

Nell’ultima giornata di gare Carlo Sbriccoli nei 100 rana conquista la medaglia di bronzo migliorando  il  proprio crono di quattro secondi (ora fissato a 2:01.90).  Sempre nei 100 rana
Stefania D’Eugenio  conquista il terzo gradino del podio in 3:10.70. Si ripete  subito dopo  nei 50 farfalla conquistando  con il personale secondo bronzo in 1:14.59.
Sempre Sbriccoli chiude il suo campionato il quarto posto nei 50 dorso.

Tripletta d’oro per Federica Stroppa, che nei 50 dorso conquista il terzo alloro italiano.

Questi risultati ci permettono di festeggiare anche l’assegnazione della medaglia d’argento al merito sportivo per la squadra e di bronzo per il dirigente Pietro Stroppa.

 

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




ATLETICA / Campionati indoor, Luca e Daniel campioni italiani

Ori e grandi prestazioni per i portacolori della Mirasole

 

ANCONA, 24 gennaio 2021 – Le due giornate dei Campionati italiani paralimpici indoor e invernali Fispes/Fisdir ad Ancona sorridono alla Mirasole: Daniel Gerini e Luca Mancioli conquistano due medaglie d’oro. 

Per Daniel, lanciatore di grande talento e costanza, una prova da incorniciare con una medaglia conquistata lanciando 6 volte oltre i 9 metri.

Una prestazione costante e decisa, partita con il valido 9.80, e proseguita con un 9.27 ed un 9.38 estremamente concreti.

Gli ultimi tre lanci per confermare e poi migliorare la prestazione con l’ultimo peso ultimo lanciato da 9.85 metri.

Anche per il sentinate Luca Mancioli due grandi prestazioni, un argento nei 400 (1:16.56) ed un grande oro nei 200 metri piani (30.86).

-immagine di copertina di repertorio-

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Polisportiva”Mirasole”Fabriano (@mirasolefabriano95)

//www.instagram.com/embed.js

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




FABRIANO / Mirasole, ripartono gli allenamenti

La società scalda i motori e rilancia l’attività dei suoi atleti

 

FABRIANO, 25 maggio 2020 – I motori della Mirasole si scaldano e nella giornata di oggi il talentuoso lanciatore Daniel Gerini riprenderà la strada della pedana seguito dal suo allenatore Pino Gagliardi dell’atletica Fabriano .

Qualche giorno di attesa ancora e sarà poi il turno dello sprinter sentinate Luca Mancioli, che tornerà in pista seguito da Massimiliano Poeta e Renato Carmenati.

Ripresa che non avverrà da zero, perché i ragazzi della società fabrianese anche durante il lockdown hanno seguito con attenzione un programma personalizzato elaborato dai vari coach.

Verso il 2021 e oltre

Allenamenti che saranno funzionali ad obbiettivi europei ed oltre, anche se spostati nel tempo. Un percorso con “vista azzurra” anche per Luca Mancioli e Daniel Gerini.

Il board della SUDS (Sports Union for Athletes with Down Syndrome) e dalle Federazioni a essa aderenti, ha confermato i Trisome Games ad Antalya (Turchia) ma rinviandoli al 2024.

«Dobbiamo ringraziare la TOSSFED, la Federazione turca, per la sua disponibilità. Lo spostamento delle date, infatti, provoca notevoli conseguenze anche e soprattutto di ordine economico». Queste le prime parole del Presidente FISDIR Marco Borzacchini che presiede le attività della SUDS.

«Già nel 2021 – aggiunge Borzacchini – l’attività internazionale per gli atleti con sindrome di Down riprenderà: dal 26 aprile al 3 maggio si svolgeranno gli Euro TriGames a Mealhada, in Portogallo».

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




FABRIANO / Mirasole, anche Carlo e Mahmoud atleti di interesse nazionale

La Mirasole è sempre più azzurra

 

FABRIANO, 12 maggio 2020 – Le attività della Po.Di.F Mirasole si tingono ancora più di azzurro: nei giorni scorsi confermato “l’ingresso” tra gli atleti di interesse nazionale i nuotatori Carlo Sbriccoli e Mahmoud Draibine.

Dopo Luca Mancioli e Daniel Gerini una nuova “doppietta” di atleti che hanno già vestito l’azzurro. Mahmoud (categoria S12) infatti si è già messo in evidenza agli European Para Youth Games del 2019, con un bronzo nella staffetta stile libero mixed 4×50.

Carlo Sbriccoli entra a far parte della polisportiva dalla stagione 2017/2018 nella categoria S5 -SB3 è specialista nei 50 rana, 50 dorso e 50 delfino.
La scorsa stagione è stata positiva per Carlo, con l’ultima gara dei Campionati Italiani Assoluti invernali in Vasca Corta FINP a Portici tradotta in un doppio argento nei 50 dorso e nei 100 rana.

Una conferma arrivata tramite il sito della FINP che ha comunicato i nominativi degli atleti d’interesse nazionale della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico legata alla valutazione tecnica da parte del Coordinatore Tecnico Nazionale Riccardo Vernole.

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 




FABRIANO / La Mirasole guarda al futuro

I Campioni paralimpici pronti alla ripartenza

 

FABRIANO, 8 maggio 2020 – Competizioni sospese fino al 31 luglio, annullamento delle World Series di Legnano (27 febbraio – 1 marzo), slittamento ad ottobre dei campionati in vasca corta (Massarosa) e Trisome Games di Antalya spostati per l’emergenza coronavirus.

Il covid-19 segna il presente della Mirasole, ma in ottica futura la società fabrianese vuole continuare a seguire la strada fino a qui percorsa e continuare a macinare chilometri in vista di una ripresa dell’attività al 100%.

Daniel Gerini e Luca Mancioli hanno seguito e stanno attualmente seguendo le direttive dei tecnici, mantenendo una discreta forma fisica. Ora però le forze si moltiplicheranno vista la richiesta alla FISDIR di disporre un’apposita attestazione comprovante lo status di “Atleta di Interesse Nazionale”  per i due tesserati della Mirasole.

«Inoltre  il Consiglio Federale ha deciso che per la stagione 2021 tutti gli affiliati del 2020 saranno esentati dal versamento delle tasse di riaffiliazione e tesseramento», queste le parole del presidente Marco Borzacchini.

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




ATLETICA / GERINI E MANCIOLI: RECORD E MEDAGLIE D’ORO AI CAMPIONATI ITALIANI INDOOR

Ori e record per i portacolori della Mirasole

 

FABRIANO, 25 novembre 2020 – Luca e Daniel d’oro ad Ancona. I portacolori della Mirasole hanno entusiasmato ai Campionati Italiani Assoluti Indoor FISDIR di Atletica Leggera.

Appuntamento fondamentale funzionale alle convocazioni per i Trisome Games che si svolgeranno in Turchia (ad Antalya) dal 30 marzo al 9 aprile.

Ottimo Daniel Gerini, che stabilisce un nuovo record italiano nel getto del peso (cat. C21). Con 10 metri e 25 centimetri centra una misura stratosferica, che in una gara outdoor varrebbe il record europeo.

Altrettanto entusiasmante lo sprinter Luca Mancioli, doppio oro nei 200 e nei 400 metri (C21).

l’atleta della Fabriano Mirasole abbassa ancora il record italiano portandolo a 29″74, migliorando ulteriormente la prestazione di Andrea Piacentini nella batteria (precedente record italiano con 30″03).

Stupenda prova per il sentinate anche nei 400 metri corsi in 1’ 14” 46.

Immagine di repertorio

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




NUOTO / IL 2020 DELLA MIRASOLE INIZIA CON UN ARGENTO

FABRIANO, 20 gennaio 2020 – Partita ieri, da San Benedetto del Tronto, la nuova stagione agonistica della Mirasole, giunta al 25° anno di sport. Ieri in vasca Valerio Trivellini, Aleo Marri, Luca Sargentoni e la new entry Nicolas Cicconcelli.

Una prima prova subito positiva per il “rookie”, che ha festeggiato la prima prova regionale di nuoto promozionale FISDIR con un argento nei 25 metri stile e con un quarto posto nei 25 farfalla.

Neanche il tempo di festeggiare perché Luca Mancioli e Daniele Gerini scenderanno in pedana (24 e 25 gennaio) al Palaindoor di Ancona per i Campionati Italiani Assoluti Indoor FISDIR di Atletica Leggera. Appuntamento fondamentale perché sarà funzionale alle convocazioni per i Trisome Games che si svolgeranno in Turchia (ad Antalya) dal 30 marzo al 9 aprile.

Il 2 febbraio invece la prima gara regionale FINP/FISDIR agonisti si svolgerà a Senigallia, mentre dal 27 febbraio al 1 marzo i Campionati Italiani Assoluti FINP si terranno in concomitanza della prova di coppa del mondo (World Series) a Lignano Sabbiadoro.

Scenderanno in vasca Federica Stroppa, Stefania D’Eugenio, Matteo Burattini, Diego Baldi, Carlo Sbriccoli e Mahmoud Draibine.

Tappa successiva, dal 28 ferbbaio al 1 marzo,  il campionato italiano di nuovo in vasca corta FISDIR. Si svolgerà a Massarosa (provincia di Lucca) e vedrà protagonisti quattro atleti della PO.DI.F. Sergio Farneti, Rotatori Sandro, Michele Biliku e Domenico Di Cicco.

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




ATLETICA / MOLFETTA APPLAUDE LUCA MANCIOLI

 

FABRIANO, 23 settembre 2019 – Luca Mancioli, protagonista assoluto degli europei IAADS di Tampere (leggi l’articolo) in Finlandia torna a correre sulle piste italiane invitato dall’Associazione Sportiva AllenaMenti.

Il 13 settembre scorso è andato in scena presso lo stadio “Paolo Poli” di Molfetta la prima edizione di un meeting giovanile di atletica leggera aperto ai  giovani tesserati FIDAL e tutti gli atleti paraolimpici FISDIR convocati in nazionale.

Mancioli ha corso i 100 metri, vincendo il meeting, con un tempo di 15 secondo e 2 centesimi lottando anche contro un fastidioso vento contrario.

(redazione)
©RIPRODUZIONE RISERVATA




NUOTO / AGLI EUROPEAN MASTERS, 5 MEDAGLIE D’ORO PER STEFANIA D’EUGENIO

FABRIANO, 26 agosto 2019 – Ancora una volta la Mirasole scrive una giornata da ricordare per lo sport paralimpico marchigiano. Agli European Masters di Torino una grandissima Stefania D’Eugenio si porta a casa 5 medaglie d’oro.

Una kermesse andata in scena dal 26 luglio a 4 agosto, con 7.000 atleti (da 70 nazioni circa) a darsi battaglia in ben più di una disciplina. Calcio, badminton, basket, tiro con l’arco e molto altro ancora, con il nuoto a recitare la parte del leone per la società fabrianese.

Con i colori della nazionale la D’Eugenio ha dato battaglia vasca dopo vasca, conquistando nella sua prima giornata di gare ben due ori. Il primo nei 50 metri stile e nei 100 rana. Seconda giornata e terzo oro, questa volta ottima prova nei 50 farfalla.

Ultima giornata per la D’Eugenio ed ancora due medaglie d’oro: 50 rana e 100 stile.

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




ATLETICA / LUCA MANCIOLI È UNA FRECCIA: ARGENTO EUROPEO NELLA 4X400

FABRIANO, 29 luglio 2019 – L’europeo con i colori azzurri dei ragazzi della Mirasole si è concluso ufficilamente nella giornata di ieri con l’ultima giornata di gare. Protagonista Luca Mancioli, con una doppia sfida nei 200 e nei 4×400 metri piani.

Doppia finale

Luca nella giornata di ieri ha affrontato una doppia sfida, portandosi a casa un fantastico argento nella 4×400, battuto solamente dai portoghesi che hanno centrato la medaglia d’oro. Luca Mancioli, Gabriele Rondi, Roberto Casarin ed Andrea Piacentini hanno corso una gran gara, sconfitti dai lusitani che hanno completato la gara in 5 minuti, 32 secondi ed 84 decimi

Quinto posto invece nei 200 metri, ma sempre un risutalto da apprezzare nell’ottica del trionfo centrato dal compagno di squadra Andrea Piacentini.

Bottino finale

La truppa tricolore di Tampere torna a casa con un prezioso gruzzolo di 28 medaglie: 18 d’oro, 7 d’argento e 3 di bronzo. I portacolori della Mirasole tornano con 7 medaglie. Per Luca 1 oro e 3 argenti, mentre per Daniel Gerini 1 oro ed 1 argento.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Saverio Spadavecchia

©RIPRODUZIONE RISERVATA




ATLETICA / MANCIOLI E GERINI: DOPPIO ARGENTO ALL’EUROPEO DI TAMPERE (foto)

Azzurri ancora a medaglia a Tampere

 

FABRIANO, 28 luglio 2019 – A Tampere ancora una giornata da incorniciare per i colori azzurri, con Daniel Gerini e Luca Mancioli nuovamente a medaglia.

Dopo le tre medaglie (oro per Daniel nel disco ed argento e oro per Luca rispettivamente nei 400 metri piani e nella 4×100  , leggi l’articolo) ancora due metalli preziosi da aggiungere al ricco palmares dei campioni della Po.Di.F Mirasole.

Gerini d’argento

Dopo il grande risultato del disco, con l’oro ed un nuovo record europeo, Daniel porta a casa una fantastica medaglia d’argento nel lancio del peso. Una gara conquistata dal portoghese Joao Machado, che con 10 metri e 16 centimetri è riuscito a regolare il campione fabrianese dietro di poco più di 60 centimetri (9 metri e 51 per lui come miglior lancio).

Piazza d’onore per Luca

Anche Luca Mancioli aggiunge un podio al suo bottino finlandese, portando a casa un secondo argento nei 100 metri battuto solamente di 6 centesimi di secondo dal portoghese Gonçalves. Questo il podio ed i tempi: il portoghese primo con 14 secondi e 18 centesimi, Luca in piazza d’onore con 14 e 24 e terzo gradino del podio ancora Italia con Andrea Piacentini con 14 secondi e 28 centesimi.

Ancora due finali

Ora non resta che attendere l’atto finale per Luca, per la Mirasole e gli ultimi passi per i colori italiani. La freccia di Sassoferrato infatti correrà per trovare conferme nei 200 metri piani e nella 4×400.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Saverio Spadavecchia

©RIPRODUZIONE RISERVATA




ATLETICA / LUCA E DANIEL A CACCIA DI MEDAGLIE IN FINLANDIA

FABRIANO, 17 luglio 2019 – Daniel Gerini e Luca Mancioli alla conquista dell’Europa. I due atleti della Mirasole pronti a competere negli imminenti europei IAADS (International Atheletic Association for Persons with down Syndrome) di Tampere.

11 atleti convocati e ben 2 della Po.Di.F. Mirasole, che prosegue una stagione agonistica di grande qualità e con tantissime soddisfazioni. Non ultime quelle arrivate dal nuoto: tante medaglie compresa quella europea ( la prima per la società) conquistata con la maglia azzurra da Mahmoud Draibine (leggi l’articolo).

Verso Tampere

Luca e Daniel prontissimi, con il conto alla rovescia che si avvicina verso lo “zero” del giorno d’inaugurazione della manifestazione che si svolgerà dal 24 al 29 luglio.

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




NUOTO / MIRASOLE, A CHIANCIANO PER CRESCERE

FABRIANO, 13 luglio 2019 – Campionato Fisdir in Vasca lunga, la truppa della Mirasole dal 26 al 29 giugno per gli undicesimi assoluti tricolore.

In vasca per l’associazione sportiva fabrianese Sergio Farneti Sandro Rotatori, Domenico  Di Cicco e Michele Biliku  alla loro prima esperienza in un campionato in vasca lunga. Ad accompagnare i ragazzi Giovanna D’Agostino.

I risultati

Nei 50 stile Michele, Sandro e Domenico chiudono al quinto posto le rispettive batterie, senza però riuscire ad accedere alla finale nonostante i tempi piuttosto positivi.

Di Cicco e Rotatori poi in vasca per i 100 stile, ma anche in questo caso il quarto ed il settimo tempo nelle rispettive batterie non è stato sufficiente per accedere alle vasche finali. Ancora protagonisti Michele Biliku e Sandro Rotatori con i 50 dorso: settimo e terzo tempo, ottimi cronometri, ma la ruota non gira e niente finale.

Negli 800 stile open il veterano Sergio Farneti (limitato da problemi fisici e costretto solo alla gara sulla lunga distanza) chiude ottavo la sua batteria. Per i debuttanti in vasca lunga Byliku e Di Cicco un quinto ed un quarto posto nelle batteria dei 50 farfalla.

Un campionato per costruire l’esperienza di competere in vasca lunga.

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




NUOTO / MAHMOUD DRAIBINE CAMPIONE D’ITALIA NEI 100 RANA

FABRIANO, 12 luglio 2019 – La Mirasole conquista 7 medaglie ai campionati italiani FINP di Busto Arsizio.

Dal 5 al 7 luglio 176 atleti provenienti da tutta Italia si sono sfidati in vasca per conquistare il miglior risultato possibile. Dei tanti in gara sette i ragazzi della società fabrianese accompagnati dall’allenatrice Giada Boccolucci.

Le medaglie ed i piazzamenti

Nei 50 stile ottimo Mahmoud Draibine, fresco di medaglia agli europei in Finlandia (leggi l’articolo), che conquista un argento davvero di peso. Oro per Fabrizio Sottile (Pohla Varese) che regola il compagno di nazionale.  Ancora duello tra Mahmoud e Fabrizio nei 100 stile, con gli stessi due gradini del podio: primo il lombardo e secondo il portacolori della Mirasole.

Il giovane talento però centra il metallo più prezioso con una prestazione maiuscola nei 100 rana, regolando gli avversari con un crono di 1 minuto, 48 secondi ed 83 decimi.

Ancora argento, questa volta però merito di Federica Stroppa che nei 150 misti conquista la seconda piazza del podio e centra il miglior crono stagionale (5 minuti 10 secondi e 3 decimi). Quarto posto invece nei 100 stile e nei 50 dorso.

Ottimo anche Carlo Sbriccoli, che nei 50 dorso celebra una grande gare mettendosi al collo un preziosissimo bronzo. Nella stessa gara quinto posto per Diego Baldi. Ancora Carlo protagonista con un bell’argento nei 100 rana. Stessa distanza e sesto posto per Enrico Zampetti.

Ancora ottimi risultati con il doppio quinto posto nei 100 e nei 50 rana di Stefania d’Eugenio. Bene anche la 4×50 misti con Stroppa, Sbriccoli, Burattini e D’ Eugenio che centrano il quinto posto con il crono di 4 minuti 59 secondi e 36 decimi.

Ultima medaglia da appendere al collo con Matteo Burattini, che nei 50 farfalla trova un prezioso bronzo che fissa al 24° posto nel medagliere i ragazzi fabrianesi.

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




NUOTO / MAHMOUD DRAIBINE, LA PRIMA MEDAGLIA EUROPEA PER LA MIRASOLE

FABRIANO, 11 luglio 2019 – Una trasferta finlandese da incorniciare quella dei ragazzi italiani che hanno partecipato a Pajulahti (24 – 30 giugno) alla quinta edizione dei Giochi Europei Giovanili Paralimpici.

Italia superstar con il secondo posto nel medagliere (23 medaglie: 6 ori, 10 argenti e 7 bronzi) battuta solo dalla Germania. In vasca 16 ragazzi vestiti d’azzurro, tra di loro il portacolori della Po.Di.F. Mirasole Mahmoud Draibine.

Europei con accorpamento delle categorie dalla S6 alla S14, con il calcolo del risultato in vasca e quello legato alla categoria di appartenenza. Per Mahmoud categoria S12, per atleti con disabilità visiva.

In vasca

L’impegno del giovane della Mirasole si è sviluppato tra 29 e 30 giugno con la prima giornata che lo ha visto ben figurare nei 100 rana: 22 posto generale ma buon miglioramento del personale con 1 minuti, 40 secondi e 41 decimi. Ottimo anche nei 100 stile, trentatreesimo, ma con un crono di tutto rispetto: 1 minuti 11 secondi e 7 decimi.

Nei 50 stile invece il primo passo verso l’exploit: 30 secondi e 24 decimi, un “tempone” e tredicesimo posto generale.

Il pass per la staffetta 4×50 Mixed

Con un tempo così impossibile non scegliere Mahmoud come primo frazionista dalla staffetta mista, e così il giovane portacolori della Mirasole è sceso in vasca insieme a Camilla Luscri Misha Palazzo e Margherita Sorini.

Risultato? Uno splendido bronzo ed un tempo di 2 minuti e due secondi netti.

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




ATLETICA / AI CAMPIONATI ITALIANI FISDIR MANCIOLI E GERINI D’ORO

I portacolori della Mirasole brillano e mantengono le aspettative di titolo e podio

 

FABRIANO, 22 giugno 2019 – Fine settimana quello appena passato dedicato dai campionati nazionali di atletica leggera Fisdir: Macerata e l’Helvia Recina teatro ideale per 161 atleti e 34 società.

L’evento, organizzato dall’Anthropos, sotto l’egida della FISDIR – Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali, con il patrocinio della Regione Marche, del Comune di Macerata e della Provincia di Macerata ha visto scendere in pista e pedana tanti atleti fabrianesi a caccia di allori.

Ottimo Luca Mancioli, che porta a casa il titolo italiano nei 400 metri piani con l’ottimo crono di 1.11.83 (di poco superiore al limite italiano). Ottimo argento nei 200, a pochi centesimi dal vincitore Andrea Piacentini.

Da applausi anche Daniel Gerini, che porta a casa due titoli nazionali nel lancio del peso ( 4 kg)  e nel disco (1 kg).

Tutte prestazioni funzionali ai prossimi europei IAADS e ITTADS, che si svolgeranno a Tampere  (Finlandia) dal 24 al 29 Luglio .

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




FABRIANO / DOPPIO ORO PER VALERIO TRIVELLINI AI CAMPIONATI FISDIR DI AGROPOLI

FABRIANO, 6 giugno 2019 – Doppietta d’oro per Valerio Trivellini ai campionati italiani Fisdir di nuoto e nuoto per il salvamento.

Per la  PO.DI.F.”Mirasole” Fabriano Valerio Trivelini, Aleo Marri e Luca Sargentoni accompagnati dall’allenatrice Claudia Del Mastro.

214 atleti in vasca dal 17 al 19 maggio

L’evento è stato  organizzato, dall’ ApD Rari Nantes Campania Special Team e indetto dalla Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo e Relazionali

Doppio settimo posto per Luca Sargentoni nella 50 stile libero e nei 25 dorso. Ottimo secondo posto per Aleo Marri, che nei 50 rana conquista un prezioso argento.

Doppio oro per Valerio Trivellini: il primo nei 50 farfalla ed il secondo nei 50 stile libero. In quest’ultima gara bel duello con il compagno di squadra Aleo Marri, che finisce però ai piedi del podio conquistando un ottimo quarto posto.

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




FABRIANO / PER LA MIRASOLE È STATO UN CAMPIONATO D’ORO

FABRIANO, 11 marzo 2019 – 6 medaglie per la Po.Di.F Mirasole, 4 d’oro, una d’argento ed un bronzo. Questo il bottino portato della società fabrianese, che lo scorso fine settimana ha ospitato (dopo una incredibile fase organizzativa, leggi l’articolo) i campionati italiani in vasca corta Fisdir.

9° edizione da record

Un campionato dal valore sportivo altissimo, undici nuovi record italiani (5 individuali e 6 nelle staffette), tutti nella categoria open con l’unica eccezione per il record sui 200 farfalla.

Ma ora veniamo alla vasca la PO.DI.F. “Mirasole” con cinque atleti ha conquistato quattro medaglie due d’oro un argento e un bronzo. Tanti in vasca a difendere i colori della società fabrianese con Sergio Farneti, Guido Polli e Sandro Rotatori, le due matricole Domenico Di Cicco e Michele Bylyku nella categoria C 21 seguiti in vasca da Giovanna D’Agostino e Valentina Chiarioni. 

I risultati

Doppio oro per Sergio Farneti che negli 800 stile (con record personale abbattuto di 12 secondi) e nei 200 dorso non trova rivali vincendo con bella sicurezza. Per lui anche un prezioso argento nei 200 rana.

Bene Michele Byliku alla sua prima “sfida” tricolore. Bronzo nella categoria C21 nuotando nei 50 50 farfalla junior. Sfortunato Domenico Di Cicco, che sulla stessa distanza, ma nella categoria Senior C21, chiude al quarto posto. Bene anche Guido Polli, che nei 100 misti senior arriva a conquistare un prestigioso quinto posto che bissa anche nei 200 open. Nei 100 invece per Polli un buon ottavo posto.

50 stile sempre per Michele Byliku e Domenici di Cicco: per il primo una falsa partenza, mentre per Di Cicco un quinto posto in batteria. Sulla distanza ha gareggiato anche il veterano Sandro Rotatori, quinto posto anche per lui. Nei 50 dorso invece per Michele un bel quarto posto, che sulla stessa distanza ha portato Sandro Rotatori quinto posto in batteria. Nei 100 stile, bene Domenico Di Cicco quinto in batteria.

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA