Calcio Serie C / Il Latina esonera Di Donato, fatali le ultime tre sconfitte consecutive

Il tecnico, ex allenatore leoncello, era al suo terzo campionato consecutivo sulla panchina del club laziale 

VALLESINA, 14 gennio 2024 – Finita la stagione di Daniele Di Donato, ex allenatore della Jesina, sulla panchina del Latina.

Fatale l’ultima sconfitta a Potenza, terza consecutiva. Il Latina, serie C girone C, occupa attualmente la 12esima posizone con 27 punti conquistati frutto di 7 successi e 6 pareggi su 21 gare disputate.

A Di Donato il Latina aveva chiesto ad inizio di stagione almeno di migliorare la posizione della scorsa stagione, obiettivo insomma la settima poszisione, ma gli ultimi risultati hanno indotto il club laziale a cambiare rotta affidando la squadra al vice Esposito che in estate aveva preso il posto di Daniele Bedetti. Quest’ultimo aveva conclusa autonomamente l’esperienza al Latina e, come secondo dello stesso Di Donato, avendo in precedenza lavorato con comtinuità con lui ad Arzignano (promozione dalla serie D alla C), Arezzo (play off), Trapani, Vis Pesaro ed appunto Latina dalla stagione 2021-22.

©riproduzione riservata




Jesina / Mattia Lucarini al Latina, chance per il difensore leoncello

Sarà in ritiro con il club di Lega Pro allenato da Daniele Di Donato che si avvale della collaborazione del suo vice Daniele Bedetti

JESI, 3 giugno 2022 – Si aprono le porte del calcio professionistico per Mattia Lucarini classe 2002 difensore centrale con diverse stagioni alle spalle con la maglia della Jesina.

L’accordo tra il presidente Chiariotti, con al suo fianco Gianfranco Amici, ed i dirigenti del Latina è stato veloce considerata anche la soddisfazione del giocatore.

In sostanza Lucarini sarà con il Latina il giorno dell’inizio della preparazione, come una sorta di periodo di prova e osservazione.

Se al termine dello stesso il difensore avrà risposto e confermato quello che tutti si aspettano entrerà ufficialmente nella rosa della prima squadra del club laziale. Al contrario ritornerà alla Jesina.

Su Lucarini, da tempo, sono puntati gli occhi di Di Donato e Bedetti tanto è che quest’ultimo lo ha visionato dal vivo nelle due gare play off che la squadra di Strappini ha giocato a Fossombrone e a Castel di Lama contro l’Atletico Ascoli.

Già in passato il giocatore aveva attirato su di sè le attenzioni di club di Lega Pro. Tutti ricordano quando il Matelica, con il diesse Micciola, aveva provato a portarlo appunto in serie C a Matelica, nel luglio 2020, con già 7 presenze in serie D a 17 anni, dopo ma la Jesina, d’accordo con il giocatore, decise che era troppo presto e che era meglio ancora utilizzare del tempo per farlo maturare in Eccellenza.

©riproduzione riservata




CALCIO / Serie C: Di Donato e Bedetti sulla panchina del Latina

Alcune settimane fa erano stati accostati al Carpi che poi fece altra scelta prima di essere addirittura esclusa dal campionato

JESI, 24 luglio 2021 – Daniele Di Donato e Daniele Bedetti dovrebbero essere l’allenatore ed il vice del Latina calcio formazione in attesa di ammissione nel campionato di Legapro che verrà deciso tra lunedì 26 luglio e martedì 27 luglio.

Focanti – Di Donato (Jesina)

L’ultima parola infatti spetta ora alla Sezione Collegio di Garanzia del Coni che discuterà in materia di ammissione/esclusione dai campionati professionistici e poi al Consiglio Federale FIGC di ratificare riammissioni ed eventuali ripescaggi.

Il Latina ha già contattato Di Donato e tutto è concordato e organizzato: dal ritiro pre campionato alla rosa a disposizione ai programmi e obiettivi da ottenere.

Manca solo la certificazione di disputare il campionato di Legapro condizione essenziale affinchè l’ex allenatore di Jesina, Arzignanese, Arezzo e Vis Pesaro accetti il nuovo incarico.

Come si ricorderà qualche settimana fa Di Donato era stato accostato al Carpi che poi all’ultimo momento decise, dopo qualche movimento societario, diversamente. Carpi che ora è stato addirittura escluso dalla Legapro per inadempienze.

Qualora il Latina sarà ammesso alla serie C con ogni probabilità verrà inserito nel girone C che viene ipotizzato come segue: Acr Messina, Avellino, Bari, Campobasso, Catania, Catanzaro, FC Messina (riammessa), Fidelis Andria (ripescata), Foggia, Juve Stabia, Latina (ammessa), Monopoli, Monterosi, Palermo, Pescara, Potenza, Taranto, Turris, Vibonese, Virtus Francavilla.

Ovvia la soddisfazione del tecnico ex giocatore dell’Ascoli e del suo staff.

Con lui abbiamo detto di Daniele Bedetti che lo segue dai tempi di Jesi e che sta maturando una esperienza considerevole dimostrando anche capacità.

Un in bocca al lupo ai due da parte degli sportivi di Jesi e della Vallesina affinchè possano ripetere e mettere sempre di più in mostra le loro capacità già sperimentate anche e soprattutto in serie C e soprattutto ad Arezzo e Pesaro.

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA