Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori del weekend del 28 e 29 ottobre

In Serie B, il Cerreto d’Esi batte l’ostico Grifoni; in C1, Grottaccia vince, pari tra Pietralacroce e Jesi; dominio Montemarciano in C2, mentre torna a vincere l’Avenale ed è terza

VALLESINA, 1 novembre 2022 – E’ il caso di dire che sia stato un weekend “da brivido” per le squadre di calcio a 5 della Vallesina impegnate nei campionati di Serie B, C1 e C2. Tra il 28 e il 29 ottobre, infatti, si sono giocate le gare della 5^ giornata nella terza divisione nazionale e della 6^ nei campionati regionali dilettantistici e non sono mancati risultati a sorpresa

In B si registra la seconda vittoria stagionale del Cerreto d’Esi, mentre in C1 solo il Grottaccia vince, mentre un pari pirotecnico ha caratterizzato Pietralacroce-Jesi. In C2, infine, il Montemarciano piazza la prima fuga nel girone A, portandosi a +5 dal secondo posto, mentre l’Avenale vola in terza piazza nel girone B.

Serie B

Il Cerreto d’Esi ottiene il secondo sorriso di stagione in Serie B. I ragazzi di Amadei, infatti, hanno battuto 6-4 i forti umbri del Grifoni, dominando l’incontro per oltre tre quarti di gara. Hanno segnato Casoli, Bicaj (doppietta), Occhiuzzo e Graziano. I cerretani salgono così a quota 6 punti all’ottavo posto.

Il Corinaldo, invece, ha perso con un netto 0-4 contro la Dozzese, scivolando al terz’ultimo posto a quota 3, a pari merito con l’Etabeta Fano e a +2 dal fanalino di coda Cus Macerata.

Serie C1   

Passando alla Serie C1 regionale, l’Audax Sant’Angelo cade in casa del Futsal Monturano vice-capolista, ma lotta dal primo all’ultimo minuto: avanti 0-2, i senigalliesi vengono rimontati fino al 3-2, riescono a pareggiare ma nella ripresa subiscono l’uno-due del 5-3 che decide la sfida. Il 5-4 dei minuti finali non basta. Per l’Audax hanno segnato Antronaco (doppietta), Bikai e Marco Benigni, con la squadra di Senigallia ora sesta in classifica ma a -1 dalla zona play-off.

Ad Ancona, invece, il Pietralacroce e lo Jesi si dividono la posta in palio con un pirotecnico 4-4. I leoncelli di Pieralisi sono andati in vantaggio per tre volte e per tre volte sono stati ripresi dalla squadra di Bilò. Sul tabellino dei marcatori sono andati Lombardi per due volte, Campofredano e Giordano per i dorici, Genangeli, due volte Bartolucci e Buzzo per i biancorossi. Lo Jesi è ora al settimo posto con 9 punti, mentre il Pietralacroce segue a 7.

L’unica nostra squadra a sorridere in questo fine settimana è stata il Grottaccia, che ha sbancato il campo del Real San Giorgio con un netto 3-6, rimontando dal 3-1 iniziale. Sono andati in gol Piccioni, Carnero, Fufi, Crescimbeni e Secco (doppietta), che hanno così i gialloblù al settimo posto a pari punti con i cugini leoncelli.

In coda, hanno perso sia Nuova Ottrano che Dinamis Falconara. I filottranesi sono stati beffati al PalaGalizia per 0-1 dall’Alma Juventus Fano, mentre i “falchetti” hanno perso 11-2 contro il Cagli in trasferta, nonostante il momentaneo 1-2 siglato da Rocchetti. La squadra di Filottrano resta al quint’ultimo posto a 4 punti, così come la Dinamis resta fanalino di coda a quota 0, con sei sconfitte su sei giornate.

Serie C2

Passando alla Serie C2, nel girone A il Montemarciano capolista è il mattatore assoluto del campionato fino a questo momento. La squadra di Pierini batte anche la vice-capolista Amici del Centro Sportivo con un sonoro 4-0, portandosi a +5 dalla compagine di Mondolfo.

Tra le inseguitrici, vince l’Anconitana contro la New Academy, cade il Verbena in casa del Lucrezia, mentre pareggia per 4-4 il Chiaravalle nella tana dell’Olympia Fano.

Continua il periodo di forma del Città di Ostra, grazie al 4-7 con cui batte e supera in classifica l’Olimpia Juventu Falconara. In coda, l’Acli Mantovani vince il derby contro l’Avis Arcevia e la sorpassa in graduatoria, relegandola al penultimo posto.

Nel girone B, infine, l’Avenale fornisce una grande prova di forza e con un 5-0 liquida il Castrum Lauri,portandosi al terzo posto a -8 dalla vetta. Vince anche il Real Fabriano in casa dell’ostico Acli Villa Musone, mentre Castelbellino e Polisportiva Victoria perdono contro le prime della classe, rispettivamente la seconda Tre Torri Sarnano e la capolista Bayer Cappuccini.

Risultati, classifiche e marcatori

Serie B girone D – 5^ giornata

Cerreto d’Esi 6-4 Grifoni (Casoli, 2 Bicaj, Occhiuzzo, Graziano)

Corinaldo 0-4 Dozzese

CLASSIFICA – Recanati 12, Cus Ancona 10, Ternana 10, Buldog Lucrezia 10, Russi 9, Grifoni 7, Dozzese 7, Cerreto d’Esi 6, Futsal Ancona 4, Potenza Picena 4, Etabeta 3, Corinaldo 3, Cus Macerata 1

Serie C16^ giornata 

Futsal Monturano 5-4 Audax Sant’Angelo (2 Antronaco, Bikai, Benigni M.)

Pietralacroce 4-4 Jesi (2 Lombardi, Campofredano, Giordano; Genangeli, 2 Bartolucci, Buzzo)

Sangiorgio 4-3 Montelupone

Invicta Macerata 2-3 Pianaccio

Nuova Ottrano 0-1 Alma J. Fano

Real San Giorgio 3-6 Grottaccia (Piccioni, Carnero, Fufi, Crescimbeni, 2 Secco)

Cagli 11-2 Dinamis Falconara (2 Rocchetti)

CLASSIFICA – Sangiorgio 16, Pianaccio 15, Monturano 15, Alma J. Fano 13, Cagli 12, Audax Sant’Angelo 11, Jesi 9, Grottaccia 9, Pietralacroce 7, Nuova Ottrano 4, Montelupone 4, Invicta Macerata 3, Real San Giorgio 2, Dinamis Falconara 0

Serie C2

Girone A – 6^ giornata

New Academy 1-5 Anconitana (Borgognoni, Loreti, Maiellaro, Stacchiotti, Frezzotti)

Lucrezia 7-2 Verbena (Lamberti, Qorri)

Olimpia Juventu Falconara 4-7 Città di Ostra (Maggiori, Nicolini, 2 Masi; 2 Scarponi, Ventura, 3 Pierpaoli, Pacenti)

Olympia Fano 4-4 Chiaravalle (Viola, Cristiani, 2 Lopez)

Acli Mantovani 4-3 Avis Arcevia (2 Grassi, Guerrini, Violini; Cecchini, 2 Luciani)

Montemarciano 4-0 Amici del Centro Sportivo (Romanucci, Borgognoni, Iorio, Sorcinelli)

CLASSIFICAMontemarciano 18, Amici del Centro Sportivo 13, Verbena 12, Lucrezia 12, Pieve d’Ico 12, Anconitana 12, Chiaravalle 10, Città di Ostra 6, Olympia Fano 5, Acli Mantovani 4, Olimpia Juventu Falconara 4, New Academy 4, Avis Arcevia 3, Gnano ‘04 1

Girone B – 6^ giornata 

Tre Torri Sarnano 6-3 Castelbellino (Balestra, 2 Di Ronza)

Avenale 5-0 Castrum Lauri (3 Campana, Giorgi, Beccacece M.)

Polisportiva Victoria 3-6 Bayer Cappuccini (Serloni, Meschini, Barigelli)

Acli Villa Musone 3-6 Real Fabriano (Centocanti, Farneti, Innocenzi, Storoni M.)

CLASSIFICA – Bayer Cappuccini 18, Tre Torri Sarnano 15, Avenale 10, Aurora Treia 10, Gagliole 10, Sambucheto 10, Osimo Five 10, Castrum Lauri 9, Castelbellino 8, Acli Villa Musone 7, Real Fabriano 7, Polisportiva Victoria 4, Polverigi 0, Serralta 0

Dati: Futsalmarche.it

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma del fine settimana del 28 e 29 ottobre

In Serie B, scontro salvezza Corinaldo-Dozzese; in C1, big match Monturano-Audax Sant’Angelo, con lo Jesi in casa del Pietralacroce; in C2, sfida per la vetta tra Montemarciano e Amici del Centro Sportivo

VALLESINA, 28 ottobre 2022 – Proseguono i campionati di Serie B, C1 e C2 che riguardano le nostre squadre di calcio a 5. Nella quinta giornata di Serie B, girone D, il Corinaldo sfida la Dozzese per continuare a vincere, dopo il successo di sabato scorso, mentre il Cerreto d’Esi affronta il Grifoni quarto.

In C1 le partite della sesta giornata propongono l’interessante scontro tra Pietralacroce e Jesi ed il big match tra Monturano e Audax Sant’Angelo. In C2, infine, la sfida più attesa è il big match del girone A tra Montemarciano e Amici del Centro Sportivo.

Serie B

Siamo arrivati alla quinta giornata del girone D di Serie B. Il Corinaldo, dopo il successo contro il Cus Macerata, vuole ripetersi contro la Dozzese: la squadra emiliana ha 4 punti in classifica, contro i 3 dei biancorossi. A 3 punti c’è anche il Cerreto d’Esi di Amadei, che però dovrà affrontare una dura trasferta in Umbria contro il Grifoni, a caccia del riscatto dopo la sconfitta di sabato scorso. Entrambe le partite si giocheranno domani, sabato 29 ottobre.

Serie C1

Passiamo alla Serie C1, giunta alla sesta giornata. Il match clou di giornata è quello tra Monturano e Audax Sant’Angelo, con i fermani secondi a -1 e i senigalliesi quarti a -2 dalla vetta, occupata dalla Sangiorgese. Lo Jesi, a 8 punti e a -5 dal primo posto, vuole confermare e migliorare la buona prestazione di venerdì scorso, affrontando il Pietralacroce ad Ancona, in crisi di risultati da tre giornate. Il Grottaccia, invece, affronta in trasferta il Real San Giorgio, a caccia di quella continuità che ora sta mancando: dopo le prime due sconfitte stagionali e le due vittorie consecutive tra la terza e la quarta giornata, lo stop di Monturano ha lasciato i gialloblù a centro classifica.

La Nuova Ottrano, inoltre, viene da due risultati utili ma ancora in zona play-out: stasera sfida l’Alma Juventus Fano quinta. Domani, infine, la Dinamis Falconara dovrà affrontare l’ostico Cagli per sbloccare lo 0 dalla casella dei punti. Completano il quadro di giornata Sangiorgio-Montelupone e Invicta Macerata-Pianaccio.

Serie C2

Chiudiamo con la Serie C2. La sfida di giornata, nel girone A, è quella delle 22 tra Montemarciano e Amici del Centro Sportivo, con le due squadre prima e seconda della classifica a soli due punti di distacco. Sperano di approfittarne le inseguitrici Verbena (nella tana del Lucrezia), Anconitana (in trasferta contro la New Academy) e Chiaravalle (ospite dell’Olympia Fano). In questa giornata ci sono anche i derby provinciali Acli Mantovani-Avis Arcevia e Olimpia Juventu Falconara-Città di Ostra.

Nel girone B, infine, la sesta giornata vedrà il Castelbellino quinto sfidare il Tre Torri Sarnano secondo, per una sfida che potrebbe già essere decisiva. L’Avenale, a -7 dalla vetta, ospita il Castrum Lauri terzo e non può più sbagliare. In coda, il Real Fabriano sarà impegnato in casa del Villa Musone, mentre domani al PalaQuaresima di Cingoli il Polisportiva Victoria affronta la capolista Bayer Cappuccini.

Programma e arbitri 

Serie B girone D – 5^ giornata – sabato 29 ottobre

Corinaldo-Dozzese – Domenici di Terni, Ujkaj di Foligno (Crono: Eleonora Rossi di Jesi) (ore 15)

Cerreto d’Esi-Grifoni – Rasia di Bassano del Grappa, Cirotto di Treviso (Crono: Favorini di Macerata) (ore 16)

CLASSIFICA: Buldog Lucrezia 10, Russi 9, Recanati 9, Grifoni 7, Cus Ancona 7, Ternana 7, Potenza Picena 4, Dozzese 4, Cerreto d’Esi 3, Corinaldo 3, Etabeta 3, Futsal Ancona 1, Cus Macerata 1. 

Serie C1

6^ giornata – venerdì 28 ottobre

Nuova Ottrano-Alma Juventus Fano – Giannoni e Bruschi di Ancona (ore 21.30)

Pietralacroce-Jesi – Fagiani e Caraffa di Macerata (ore 21.30)

Sangiorgio-Montelupone – Ricci di San Benedetto del Tronto, Ramazzotti di Ancona (ore 21.30)

Monturano-Audax Sant’Angelo – Travaglini e Scarpetti di San Benedetto del Tronto (ore 22)

Invicta Macerata-Pianaccio – Massicci di San Benedetto del Tronto, Mengoni di Ancona (ore 22)

Real San Giorgio-Grottaccia – Chirico e Ricciardi di Ancona (ore 22)

Cagli-Dinamis Falconara – Eco e Serafini di Pesaro (sabato 29 ottobre ore 15)

CLASSIFICA: Sangiorgio 13, Pianaccio 12, Monturano 12, Audax Sant’Angelo 11, Alma J. Fano 10, Cagli 9, Jesi 8, Pietralacroce 6, Grottaccia 6, Montelupone 4, Nuova Ottrano 4, Invicta Macerata 3, Real San Giorgio 2, Dinamis Falconara 0

Serie C2 – 6^ giornata

Girone A – venerdì 28 ottobre

New Academy-Anconitana – Penduzzu di Pesaro (ore 21.15)

Olimpia Juventu Falconara-Città di Ostra – Eleonora Rossi di Jesi (ore 21.30)

Lucrezia-Verbena – Gregori di Pesaro (ore 21.30)

Olympia Fano-Chiaravalle – Guastella di Ancona (ore 21.30)

Acli MantovaniAvis Arcevia – Petruzzelli di Macerata (ore 21.45)

Montemarciano-Amici del Centro Sportivo – Olivi di Jesi (ore 22)

CLASSIFICA: Montemarciano 15, Amici CS 13, Verbena 12, Anconitana 9, Pieve d’Ico 9, Lucrezia 9, Chiaravalle 9, Olimpia Juventu Falconara 4, New Academy 4, Olympia Fano 4, Città di Ostra 3, Avis Arcevia 3, Acli Mantovani 1, Gnano ’04 1 

Girone B – venerdì 28 ottobre

Tre Torri Sarnano-Castelbellino – Favorini di Macerata (ore 21.30)

Avenale-Castrum Lauri – Salvucci di Macerata (ore 22)

Polisportiva Victoria-Bayer Cappuccini – Frelli di Macerata (sabato 29 ore 15)

Acli Villa Musone-Real Fabriano – Anconetani di Macerata (sabato 29 ore 15.30)

CLASSIFICA: Bayer Cappuccini 15, Tre Torri Sarnano 12, Gagliole 10, Castrum Lauri 9, Castelbellino 8, Sambucheto 7, Acli Villa Musone 7, Aurora Treia 7, Avenale 7, Osimo Five 7, Polisportiva Victoria 4Real Fabriano 4, Polverigi 0, Serralta 0

Foto di Gaia Photography

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma del fine settimana

In Serie B, il Cerreto d’Esi va in Emilia Romagna; in C1, lo Jesi ospita la capolista Sangiorgese, mentre il Grottaccia sfida il Monturano; in C2, sfida cruciale tra Real Fabriano e Avenale

VALLESINA, 21 ottobre 2022 – Siamo alle porte di un altro weekend di partite in Serie B, C1 e C2 di calcio a 5. Le nostre squadre, infatti, sono impegnate nelle partite della quarta e quinta giornata di campionato.

La giornata

In Serie B il Cerreto d’Esi vuole confermare la vittoria della scorsa settimana contro un’avversaria per la salvezza, mentre il Corinaldo a Macerata deve sbloccare lo 0 dalla casella dei punti. Passando alla C1, lo Jesi ospita la capolista Sangiorgio, così come il Grottaccia riceve in casa la seconda in classifica Monturano e il Pietralacroce va in casa del Pianaccio, anch’esso secondo in graduatoria. In coda, occhi puntati sul derby Dinamis Falconara-Nuova Ottrano.

Per quanto riguarda la Serie C2, infine, la capolista Montemarciano vuole continuare a vincere nel girone A, mentre il Verbena è impegnato nel secondo derby anconetano stagionale contro l’Acli Mantovani; nel girone B, Real Fabriano-Avenale è una partita chiave per entrambe le compagini.

Serie B

Nel girone D di Serie B arriviamo alla quarta giornata e si gioca sabato 22 ottobre. Alle 16, il Corinaldo fanalino di coda affronta il Cus Macerata in trasferta: i biancorossi sono ancora a 0 punti e vogliono sbloccarsi, specie dopo la beffa di sette giorni fa contro la capolista Buldog Lucrezia. Alle 17.30, invece, il Cerreto d’Esi inizierà a calciare il primo pallone contro la Dozzese in trasferta, compagine di Toscanella, in provincia di Bologna, ferma a un punto. I cerretani di Amadei, invece, hanno vinto la settimana scorsa contro il Cus Macerata e vogliono ripetersi anche domani.

Serie C1

Passiamo alla Serie C1, il massimo campionato regionale, arrivato alla quinta giornata. Lo Jesi di Pieralisi affronta in casa la capolista Sangiorgio, prima a punteggio pieno con 12 punti, 5 punti in più degli jesini. I leoncelli cercheranno l’impresa alla Palestra Carbonari, per riscattare la sconfitta di venerdì scorso contro il Futsal Monturano.

I fermani saranno gli avversari del Grottaccia al PalaQuaresima: la squadra di Novelli è in ottima forma, trascinata dal suo bomber Joele Banchetti, grazie alle due ultime vittorie consecutive contro Nuova Ottrano e Dinamis Falconara, che l’hanno proiettata a -1 dai play-off.

In piena zona spareggi promozione troviamo i senigalliesi dell’Audax Sant’Angelo con 8 punti, che nel posticipo di sabato incontrano l’Invicta Macerata ancora ferma a 3. Il Pietralacroce, invece, viene da due sconfitte di fila, di cui l’ultima contro la Sangiorgese capolista per 1-6: la compagine di Bilò affronta in trasferta il Pianaccio, secondo a 9 punti.

In coda, può essere cruciale la sfida tra Dinamis Falconara e Nuova Ottrano al PalaBadiali: i falchetti sono ancora a 0 punti, mentre i filottranesi vengono dal primo punto stagionale ottenuto in casa contro l’Audax Sant’Angelo. Completano il quadro di giornata, infine, Alma Juventus Fano-Real San Giorgio e Montelupone-Cagli.

Serie C2

Anche in Serie C2 si giocano le partite della quinta giornata. La capolista Montemarciano sarà impegnata nel pesarese in casa dello Gnano ’04 per tenere il ritmo dell’altra prima in classifica Amici del Centro Sportivo. Il Verbena terzo, invece, dovrà affrontare il secondo derby di Ancona contro l’Acli Mantovani, attualmente terz’ultimo a 1 punto.

L’altra dorica, l’Anconitana, anch’essa al terzo posto con 9 punti, sfida in casa il Lucrezia quinto a 6, mentre il Chiaravalle cerca il riscatto contro l’Olimpia Juventu Falconara: le squadre sono divise in classifica solamente da 2 punti (6 degli esini, 4 per i falconaresi).

L’Avis Arcevia accoglie l’ostico Pieve d’Ico, mentre il Città di Ostra vuole sbloccare la voce 0 dai punti in classifica ospitando la New Academy, sulla scia della grande vittoria in Coppa Marche di qualche giorno fa contro la Polisportiva Victoria.

Nel girone B, invece, i riflettori sono puntati sulla sfida tra le nostre Real Fabriano e Avenale. I fabrianesi vengono da tre sconfitte di fila, mentre l’Avenale in trasferta ha sempre vinto, mentre in casa viene da due partite perse. Il Castelbellino vuole sbloccarsi ospitando il fanalino di coda Serralta, dopo i due pareggi consecutivi in trasferta e la sconfitta casalinga contro l’Avenale. Il Polisportiva Victoria, infine, priva di tre giocatori squalificati tra cui il bomber Davide Barigelli, dovrà affrontare in trasferta la sorpresa Gagliole, seconda in classifica.

Programma, arbitri e classifica

Serie B girone D

4^ giornata – sabato 22 ottobre

Cus Macerata-Corinaldo – Di Giovanni di Lanciano, Casola di San Benedetto del Tronto (Crono Acella di Macerata) – ore 16

Dozzese-Cerreto d’Esi – Boldrini di Macerata, Del Dotto Di Fermo (Cortese di Bologna)– ore 17.30

CLASSIFICA: Buldog Lucrezia 9, Grifoni 7, Cus Ancona 6, Russi 6, Recanati 6, Ternana 4, Potenza Picena 4, Cerreto d’Esi 3, Etabeta 3, Futsal Ancona 1, Dozzese 1, Cus Macerata 1, Corinaldo 0

Serie C1

5^ giornata – venerdì 21 ottobre

Alma Juventus Fano-Real San Giorgio – Ramazzotti di Ancona, Eleonora Rossi di Jesi – ore 21.30

Jesi-Sangiorgio – Gobbi di Macerata, Marini di Ancona – ore 21.30

Montelupone-Cagli – Di Luigi di San Benedetto del Tronto, Ameli di Ascoli Piceno – ore 21.30

Pianaccio-Pietralacroce – Malvestiti di Fermo, Di Liberti di Jesi – ore 21.45

Dinamis Falconara-Nuova Ottrano – Angelini di Ascoli Piceno, Penduzzu di Pesaro – ore 22

Grottaccia-Monturano – Montanini di Fermo, Favorini di Macerata– ore 22

Audax Sant’Angelo-Invicta Macerata – Esposito di Fermo, Olivi di Jesi – sabato 22 ottobre ore 16

CLASSIFICA: Sangiorgio 12, Pianaccio 9, Monturano 9, Audax Sant’Angelo 8, Alma J. Fano 7, Jesi 7,Cagli 6, Pietralacroce 6, Grottaccia 6, Montelupone 4, Invicta Macerata 3, Real San Giorgio 2, Nuova Ottrano 1, Dinamis Falconara 0

Serie C2 – 5^ giornata

Girone A – venerdì 21 ottobre

Anconitana-Lucrezia – Pennesi di Macerata– ore 21.30

Avis Arcevia-Pieve d’Ico – Marinelli di Ancona– ore 21.30

Città di Ostra-New Academy – Gregori di Pesaro – ore 21.30

Gnano ’04-Futsal Montemarciano – Sorci di Pesaro – ore 22

Chiaravalle-Olimpia Juventu Falconara – Giannoni di Ancona– sabato 22 ottobre ore 15

Verbena-Acli Mantovani Ancona – Spadoni di Ancona –  sabato 22 ottobre ore 15.30

CLASSIFICA: Amici CS 12, Montemarciano 12, Verbena 9, Anconitana 9, Pieve d’Ico 6, Lucrezia 6, Chiaravalle 6, Olimpia Juventu Falconara 4, New Academy 4, Olympia Fano 3, Avis Arcevia 3, Acli Mantovani 1, Gnano ’04 1, Città di Ostra 0

Girone B – venerdì 21 ottobre

Castelbellino-Serralta – Ludovica Mosconi di Macerata ore 21.30

Real Fabriano-Avenale – Guastella di Ancona – ore 21.30

Gagliole-Polisportiva Victoria – Ubaldi di Fermo – ore 22.15

CLASSIFICA: Tre Torri Sarnano 12, Bayer Cappuccini 12, Acli Villa Musone 7, Gagliole 7, Sambucheto 7, Avenale 6, Castrum Lauri 6, Castelbellino 5, Aurora Treia 4, Polisportiva Victoria 4, Osimo Five 4, Real Fabriano 3, Polverigi 0, Serralta 0

Foto di copertina di Monica Cavalletti

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, i risultati dell’ultimo weekend

Prima storica vittoria in Serie B del Cerreto d’Esi; in C1, il Grottaccia vince, ko Jesi e Pietralacroce, pari Nuova Ottrano-Audax Sant’Angelo

VALLESINA, 17 ottobre 2022 – Il calcio a 5 marchigiano ha vissuto in questo weekend appena trascorso un’altra settimana di grandi partite. Nel girone B di Serie B, il Cerreto d’Esi ha raccolto la prima storica vittoria nella terzia divisione del futsal nazionale, mentre il Corinaldo ha ceduto per solo una rete alla capolista Lucrezia. In C1, lo Jesi cade a Monturano, il Pietralacroce perde in casa contro la capolista Sangiorgio, mentre il Grottaccia raccoglie la seconda vittoria consecutiva. In C2, infine, il Montemarciano continua a volare a punteggio pieno, mentre stentano ancora a decollare Avenale e Castelbellino.

Serie B

La giornata di sabato 15 ottobre è stata storica per il Cerreto d’Esi, alla sua prima partecipazione in Serie B nazionale nel girone D. I violanero di Amadei hanno battuto con un secco 6-1 il Cus Macerata grazie al gol di Occhiuzzo, alla tripletta di Largoni e alla doppietta di Bicaj. Il Corinaldo, invece, ha provato a resistere ma alla fine ha dovuto cedere alla capolista Bulldog Lucrezia, perdendo solamente per 0-1: i biancorossi restano a quota 0 punti all’ultimo posto in classifica.

Serie C1

Passando alla Serie C1, cade lo Jesi in casa del Monturano: i leoncelli di Pieralisi perdono per 4-2, nonostante le reti di Gianangeli e Buzzo, scivolando al quinto posto in classifica. Seconda sconfitta consecutiva per il Pietralacroce, che subisce un netto 1-6 dalla capolista Sangiorgio con l’unica rete di Giordano: i fermani sono primi in solitaria con 12 punti, inseguiti da Pianaccio e Monturano a 9.

Al quarto posto, a quota 8, troviamo l’Audax Sant’Angelo, ancora imbattuta ma fermata sul pari a Filottrano contro la Nuova Ottrano, che riesce a raccogliere il primo punto stagionale. I filottranesi erano andati sul 5-2, grazie alle reti di Settembrini, Felici, del portiere Belfiore e alla doppietta di Iuga, ma i senigalliesi sono riusciti a trovare il 5-5 finale per via delle marcature di Bikai e Bellagamba (doppietta). In precedenza Bikai aveva segnato il momentaneo 0-1, Antronaco aveva accorciato sul 4-2.

Il Grottaccia trova la seconda vittoria consecutiva sbancando il PalaBadiali per 2-4 contro la Dinamis Falconara, ancora ferma a zero punti: Secco e Calvisi portano sullo 0-2 i gialloblù, Filiali accorcia ma una doppietta di Banchetti sancisce la vittoria dei cingolani, con il gol della bandiera di Lorenzini. Completano la giornata Invicta Macerata-Montelupone 10-7, Real San Giorgio-Pianaccio 3-7 e Cagli-Alma Juventus Fano 4-1.

Serie C2

Nel girone A di Serie C2, il Montemarciano capolista continua a tenere il ritmo degli Amici del Centro Sportivo e batte il Città di Ostra fanalino di coda per 4-1. Seguono il duo di testa Verbena ed Anconitana, terze a 9 e vincenti contro New Academy e Avis Arcevia. Il Chiaravalle cade per mano del Pieve d’Ico, così come l’Acli Mantovani deve cedere alla capolista Amici del Centro Sportivo. Il derby delle “Olimpie” tra Fano e Juventu Falconara viene vinto dai falconaresi.

Nel girone B, invece, l’unica squadra a pareggiare è il Castelbellino, rimontando sul 3-3 contro l’Acli Villa Musone, mentre Avenale, Real Fabriano e Polisportiva Victoria perdono. PalaQuaresima amaro per le formazioni di Cingoli: l’Avenale perde 1-2 contro il Sambucheto, mentre la Polisportiva Victoria cade per 2-5 contro il Castrum Lauri, in una gara influenzata da decisioni arbitrali discutibili. Il Real Fabriano, infine, ha perso di misura per 4-3 contro l’Aurora Treia.

Risultati e classifiche

Serie B girone D – 3^ giornata – sabato 15 ottobre

Corinaldo 0-1 Bulldog Lucrezia

Cerreto d’Esi 6-1 Cus Macerata (Ochiuzzo, 3 Largoni, 2 Bicaj)

CLASSIFICA: Buldog Lucrezia 9, Grifoni 7, Cus Ancona 6, Recanati 6, Russi 6, Labelsystem Potenza Picena 4, Ternana 4, Cerreto d’Esi 3, Etabeta 3, Futsal Ancona 1, Cus Macerata 1, Dozzese 1, Corinaldo 0

Serie C1 – 4^ giornata (venerdì 14 ottobre)

Invicta Macerata 10-7 Montelupone

Nuova Ottrano 5-5 Audax Sant’Angelo (Settembrini, Felici, Belfiore, 2 Iuga; 2 Bikai, Antronaco, 2 Bellagamba)

Pietralacroce 1-6 Sangiorgio (Giordano)

Dinamis Falconara 2-4 Grottaccia (Filiali, Lorenzini; Secco, Calvisi, 2 Banchetti)

0-2, 1-3, 2-4

Futsal Monturano 4-2 Jesi (Gianangeli, Buzzo)

Real San Giorgio 3-7 Pianaccio

Cagli 4-1 Alma Juventus Fano (sabato 15 ottobre)

CLASSIFICA: Sangiorgio 12, Pianaccio 9, Monturano 9, Audax Sant’Angelo 8, Alma Juventus Fano 7, Jesi C5 7, Pietralacroce 6, Grottaccia 6, Cagli 6, Montelupone 4, Invicta Macerata 3, Real San Giorgio 2, Nuova Ottrano 1, Dinamis Falconara 0

Serie C2

Girone A – 4^ giornata (venerdì 14 ottobre)

New Academy 2-9 Verbena (Belgrano, 3 Qorri, 3 Ioio, Capitanelli, Gentili)

Pieve d’Ico 6-5 Chiaravalle (Del Cinque, 2 Caimmi, Lopez, Amadei)

Anconitana 4-2 Avis Arcevia (2 Stacchiotti, Maiellaro, Staffolani; Fattori, Ventura)

Olympia Fano 1-6 Olimpia Juventu Falconara (Giorgini, Halimi, Nicoli, 2 Masi, Coccia)

Acli Mantovani AN 1-5 Amici del Centro Sportivo (Centonze)

Montemarciano 4-1 Città di Ostra (Borgognoni, 2 Kania, Sorcinelli; Pettinari)

CLASSIFICA: Amici del Centro Sportivo 12, Montemarciano 12, Verbena 9, Anconitana 9, Pieve d’Ico 6, Lucrezia 6, Chiaravalle 6, Olimpia Juventu Falconara 4, New Academy 4, Olympia Fano 3, Avis Arcevia 3, Acli Mantovani AN 1, Gnano ’04 1, Città di Ostra 0

Girone B – 4^ giornata (venerdì 14 ottobre)

Aurora Treia 4-3 Real Fabriano (Gambucci, Carnevali, Innocenzi)

Avenale 1-2 Futsal Sambucheto (Cola)

Polisportiva Victoria 2-5 Castrum Lauri (Zanelli, Mugliaroli)

Acli Villa Musone 3-3 Castelbellino (2 Di Ronza, Roccoli)

CLASSIFICA: Tre Torri Sarnano 12, Bayer Cappuccini 12, Acli Villa Musone 7, Gagliole 7, Sambucheto 7, Avenale 6, Castrum Lauri 6, Castelbellino 5, Polisportiva Victoria 4, Aurora Treia 4, Osimo Five 4, Real Fabriano 3, Polverigi 0, Serralta 0

Dati: Futsalmarche.it

©riproduzione riservata




Calcio a 5 / Apd Cerreto d’Esi ripescato in Serie B, la soddisfazione del Sindaco Grillini

Dopo la vittoria della Coppa Marche e la finale playoff in Serie C1, i cerretesi giocheranno nella terza divisione nazionale

CERRETO D’ESI, 5 agosto 2022 – L‘Apd Cerreto d’Esi è ufficialmente ripescato in Serie B di calcio a 5. La società violanero, infatti, è stata inserita nel girone D della terza divisione nazionale di futsal. Sui social il sindaco della città, David Grillini, ha espresso tutta la sua soddisfazione per la notizia.

I cerretesi sfideranno Buldog Lucrezia, Cus Ancona, Cus Macerata, Corinaldo, Dozzese (Emilia Romagna), Eta Beta Fano, Futsal Ancona, Futsal Ternana (Umbria), Scd Grifoni Perugia (Umbria), Labelsystem Potenza Picena, Recanati e Russi (Emilia Romagna), in un girone ad alta concentrazione di marchigiane.

Il sindaco di Cerreto d’Esi, David Grillini, ha commentato con grande entusiasmo la notizia. “Esprimiamo – ha scritto sulla sua pagina Facebook – grande soddisfazione per il ripescaggio avvenuto a favore della società cerretese APD che militerà il prossimo campionato di calcio a 5 nella serie B girone D. La sconfitta in finale dei playoff unita alla vittoria della Coppa Marche Regionale ha consentito alla società di maturare diritto di ripescaggio in caso di rinuncia di qualche club. La squadra della nostra cittadina si cimenterà in un girone nazionale dove saranno presenti team di città decisamente più attrezzate come Ancona, Perugia, Macerata, Imola, Fano e tante altre”.

“Motivo in più – conclude il Primo Cittadino – per essere orgogliosi di quanto fatto a Cerreto d’Esi dalla società APD, quindi dal suo presidente che ha sempre creduto e lavorato per questo traguardo. Da parte dell’amministrazione comunale esprimiamo le nostre più sentite congratulazioni e facciamo i migliori auguri per il campionato che presto inizierà e che ci permetterà di assistere a match di un certo livello proprio a casa nostra. Forza APD”.

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata




CALCIO A CINQUE / Coppa Italia, per il Cerreto D’Esi gli emiliani del Real Casalgrande

La squadra della società in provincia di Reggio Emilia ha vinto il titolo regionale battendo in finale il Balca per 3-1. Il doppio confronto l’8 e il 22 marzo

CERRETO D’ESI, 21 febbraio 2022 –  Il Cerreto D’Esi conosce la prossima avversaria della prima fase nazionale di Coppa Italia di calcio a cinque.

Amadei

Saranno infatti gli emiliani del Real Casalgrande, che in finale hanno battuto il Balca per 3-1, ad affrontare i campioni marchigiani che a loro volta in finale avevano avuto la meglio del Chiaravalle per 8-2.

La gara d’andata si disputerà a Casalgrande l’8 marzo mentre quella di ritorno il 22 marzo al Pala Carifac di Cerreto D’Esi.

Chi passa il turno affronterà, sempre in doppio turno, la vincente del triangolare tra le formazioni che rappresentano il Trentino, il Veneto ed il Friuli.

Nel frattempo il quintetto di coach Amadei continua la sua performance in campionato confermando la testa della classifica insieme al Cus Macerata con 36 punti. Anche il Real Casalgrande, nel suo campionato, è in testa alla classifica.

Nell’ultima gara di sabato scorso in casa il Cerreto ha battuto per 8-2 la Nuova Juventina.

Prossimo impegno sabato 26 febbraio contro la Dinamis Falconara, sempre in casa, seconda in classifica con 34 punti. Poi, il 4 marzo, alla vigilia del match di Coppa Italia ci sarà la trasferta ospiti del Real San Giorgio.

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




CALCIO A CINQUE / La Cup Marche 2022 al Cerreto D’Esi, Chiaravalle a testa alta

La categoria di differenza ha avuto il suo peso. Il quintetto di Amadei si è imposto per 8-2, Occhiuzzo miglior giocatore della finale

CERRETO D’ESI, 9 gennaio 2022 – Il Cerreto D’Esi di mister Amadei alza la Coppa Marche al cielo al palaSavelli di Porto San Giorgio e sarà il quintetto che rappresenterà il calcio a cinque marchigiano nella fase nazionale di Coppa Italia che mette a disposizione un posto per la promozione in serie B.

Alla fine ha vinto la formazione di una categoria superiore, considerato che il Chiaravalle milita in C2, ma i biagiotti, sfortunatissimi per l’infortunio di Caimmi privandoli del miglior talento, hanno onorato la manifestazione e sono usciti a testa alta.  

Occhiuzzo premiato come miglior giocatore della finale.

Mister Amadei: Siamo partiti contratti e solo sul 3-2 ci siamo sciolti ed a quel punto la partita è andata sui binari che volevamo prendendo il verso giusto e non abbiamo avuto più problemi. Il Chiaravalle è anche calato fisicamente ed anche la categoria di appartenenza delle due avversarie ha avuto un peso importante. Comunque complimenti a loro ed anche ai miei ragazzi che hanno conquistato un trofeo che meritavamo sin dalla prima partita vincendo sempre con risultati netti tranne la semifinale con il Montelupone molto combattuta. Adesso andremo a rappresentare le Marche in Italia con il primo scontro di febbraio in Emilia Romagna.  

CERRETO D’ESI C5 – Mosciatti, Tomassini, Caporali, Casoli, Largoni, Occhiuzzo, Stazi, Bruzzichessi, Graziano, Lo Muzio A., Lo Muzio P. All. Amadei

CHIARAVALLE FUTSAL – Romagnoli, Sampaolesi, Osimani, Pistelli, Caimmi, Cristiani, Lopez, Nocioni, Viola, Sebastianelli, Pierpaoli. All. Cecchini

ARBITRI –  Capecci di San Benedetto del Tronto e Errico di Ancona

RETI –  Casoli, Viola, Lo Muzio A., Largoni, Casoli, Occhiuzzo, Cristiani, Occhiuzzo, Largoni, Occhiuzzo,

NOTE – primo tempo 1-0; ammoniti Mosciatti, Lo Muzio P., Pistelli, Nocioni

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




CALCIO A CINQUE / Cup 2022, in finale Cerreto D’Esi e Chiaravalle

A Porto San Giorgio inizio ore 18,30. Una squadra di C1 contro una di C2. Cerreto comunque vada alla fase nazionale di Coppa Italia

JESI, 9 gennaio 2022 – A contendersi la Finals Cup 2022 di calcio a cinque al PalaSavelli di Porto San Giorgio questo pomeriggio con inizio ore 18,30 saranno il Cerreto D’Esi C5 (C1) ed il Chiaravalle Futsal (C2).

Una finale appunto tra un club di serie C1, quello allenato da mister Amadei, ed un altro di serie C2, la squadra di mister Cecchini.

In semifinale il Cerreto ha battuto per 5-4 il Montelupone mentre i biagiotti si sono imposti per 4-2 sul Sangiorgio.

Due semifinali emozionanti, sempre incerte, giocate a buoni livelli.

CERRETO D’ESI C5 – Mosciatti, Tomassini, Caporali, Casoli, Largoni, Occhiuzzo, Stazi, Bruzzichessi, Graziano, Lo Muzio A., Lo Muzio P. All. Amadei

MONTELUPONE C5 –  Cutini, Palmieri, Bacaloni, Concetti, Savoretti, Nocelli, Gabbianelli, Ricci. All. Macellari

ARBTIRI – Serafini di Pesaro, Ubaldi di Fermo

RETI – Occhiuzzo, Concetti, Ricci, Largoni, Casoli, Largoni, Occhiuzzo, Bacaloni, Palmieri

NOTE – primo tempo 4-2; ammoniti Palmieri, Gabbianelli, Casoli, Bruzzichessi

Mister Paolo Amadei: La partita è stata bella ed intensa pur con assenze pesanti sia per noi che per i nostri avversari. Per fortuna alleno dei ragazzi fantastici. Dopo essere andati sotto siamo stati sempre in vantaggio. Alla fine loro hanno provato a pareggiarla con il portiere in movimento ed abbiamo sofferto.  L’importante a questo punto è aver portato a casa la finale ed adesso vedremo. Ci faremo trovare pronti. Siamo l’unica squadra di C1 che accede alla finale e comunque vada saremo noi a qualificarci per le fasi successive nazionali della Coppa Italia della manifestazione a rappresentare le Marche.  

 

CHIARAVALLE FUTSAL – Romagnoli, Sampaolesi, Pistelli, Caimmi, Cristiani, Del Greco, Lopez, Nocioni, Viola, Sebastianelli, Pierpaoli. All. Cecchini

SANGIORGIO – Giacobbi, Gutierrez, Camarri, Gabella, Micozzi, Pirro, Prisco, Reinini, Ciuti, Di Gioacchino, Del Gatto. All. Campifioriti

ARBITRI – Eleonora Rossi di Jesi, Scarpetti di San Benedetto del Tronto

RETI – Caimmi, Pierpaoli, Caimmi, Caimmi, Micozzi, Gabella

NOTE – primo tempo 1-0; ammoniti Gabella, Prisco

Mister Francesco Cecchini: Partita tatticamente perfetta, abbiamo difeso bene e poi Caimmi sopra le righe strepitoso comunque tutta la squadra va elogiata per l’ottima prestazione. Sulla finale cosa dire? Ho visto Cerreto D’Esi giocare prima di noi e mi sono sembrati dei ‘mostri’ mi hanno fatto un’ottima impressione ed è veramente molto, molto forte. Ci appelleremo al fatto che il pallone è rotondo. Se mi avessero detto prima che la mia squadra sarebbe stata una delle due finaliste mi sarei messo a ridere quindi…per noi è come un sogno e siamo pronti per giocarcela.   

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

foto dal sito del Futsal Marche



CALCIO A CINQUE / Coppa Marche: Cerreto D’Esi e Chiaravalle in semifinale

Incontreranno rispettivamente il Montelupone e il Sangiorgio. Jesi C5 eliminata ai rigori dal quintetto di Francesco Cecchini

JESI, 7 gennaio 2022Cerreto D’Esi e Chiaravalle sono in semifinale.

Hanno superato nei quarti il Csi Stella per 6-3 e lo Jesi C5 ai calci di rigore dopo che la gara era terminata 2-2.

Cerreto in campo con tante assenze come Di Ronza, Marturano, Neitsch e Favale.

Partita in salita ed alla fine del primo tempo il quintetto di Amadei era sotto 1-2: in gol Casoli.

Poi la rimonta fino al 5-2. Subìto il 5-3 la squadra è riuscita a controllare la voglia di rimonta degli avversari chiudendo il conto sul 6-3 con la rete di Occhiuzzo.

Da segnalare le tre reti di Graziano.

Il Chiaravalle invece ha passato il turno ai rigori.

Primo tempo biagiotti in vantaggio 2-0 con reti di Pierpaoli e Caimmi.

Nella ripresa il quintetto di Pieralisi accorcia con Buzzo e poi trova la parità con Bartolucci.

Ai rigori sbaglia Caimmi (C), sbaglia Carancini (J); imprecisi Viola (C) e Buzzo (J); realizza Sebastianelli (C), fallisce Guerra (J).

Ora in semifinale il Cerreto D’Esi affronterà il Montelupone che si è imposto sull’Audax per 6-3. Il Chiaravalle affronterà il Sangiorgio che ha battuto il Pietralacroce ’73 per 19-0.

Quest’ultima partita non si doveva disputare avendo il club dorico alla vigilia inviato una lettera al Comitato Figc Marche anticipando di non essere in grado di presentarsi per problemi legati al Covid. Invece, seppur in formazione rimaneggiatissima, all’atto pratico la squadra si è presentata subendo un pesantissimo punteggio.

Abbiamo ascoltato i due tecnici che si sono così espressi

Paolo AMADEI (Cerreto D’Esi)Contro il Csi Stella siamo partiti male, contratti. C’era in tutti una grande emozione, giustificata, considerato che i ragazzi sono quasi tutti del posto e sentivano la partita. Le assenze si sono fatte sentire soprattutto nella testa dei giocatori. Primo tempo in svantaggio e poi l’intervallo ci è servito per parlare e per risolvere i vari problemi. Nella ripresa è andata meglio, eravamo più sciolti anche se complessivamente non abbiamo fatto la miglior prestazione, ma alla fine l’importante era vincere. La semifinale con il Montelupone sarà una gara dura. Avrei voluto giocarmela alla pari nel senso di poter avere a disposizione tutti i ragazzi della rosa ma così non sarà. Ce la giocheremo comunque. Loro sono una buonissima squadra e sarà veramente dura. 

Francesco CECCHINI (Chiaravalle)Sulla gara vinta contro Jesi va detto che noi abbiamo giocato meglio nel primo tempo poi nella ripresa sono usciti loro con un ritmo più elevato dimostrando di essere una squadra di livello superiore. Noi abbiamo comunque difeso bene ed un paio di disattenzioni ci hanno punito.  Sui rigore che dire? E’ una lotteria e potevano vincere entrambe le squadre. Sono contento. In semifinale affronteremo uno squadrone, non hanno mai perso. Sono totalmente favoriti ma noi scenderemo in campo tranquilli e ce la giocheremo fino alla fine. Per noi è un onore essere qui. Ero preoccupato per l’approccio invece sono soddisfatto per la gara contro Jesi mentre per quella di domani cercheremo di fare del nostro meglio.

PROGRAMMA

sabato 8 gennaio

Cerreto D’Esi – Montelupone ore 19 arbitri Eros Serafini di Pesaro e Andrea Ubaldi di Fermo

Chiaravalle – Sangiorgio ore 21 arbitri Eleonora Rossi di Jesi e Gabrio Scarpetti di San Benedetto del Tronto

 

domenica 9 gennaio

finale ore 18,30

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 




CALCIO A CINQUE / Cup 2022, comanda il Covid: da final eight a final seven

Il Pietralacroce ’73 rinuncia per problemi di positività all’interno del gruppo squadra. Si parte il 6 gennaio al PalaSavelli di Porto San Giorgio

JESI, 5 gennaio 2022 – Prende il via domani la fase finale Cup 2022 di calcio a 5 in programma al PalaSavelli di Porto San Giorgio.

Manifestazione giunta alla 37° edizione.

Final eight che purtroppo già prevede una defezione, quella del Pietralacroce ’73 che ha dovuto rinunciare causa Covid.  “Preso atto della situazione epidemiologica attuale – ha scritto la società ai dirigenti del Comitato regionale Marche della Figc -, considerati i numerosi contagiati all’interno dei nostri gruppi squadra di serie C1 e U.19 che non hanno consentito di allenarci mai dopo il 23 dicembre. Dovendo, ora, rinunciare anche a diversi elementi che hanno avuto contatti diretti con positivi al virus Sars Cov-2, ed infine, con la consapevolezza che la nostra partecipazione possa rappresentare una minaccia per l’intera manifestazione sportiva, l’A.S.D. Pietralacroce’73 comunica che non prenderà parte alle Futsal Finals Cup 2022.”

Alla manifestazione prenderà parte anche le formazioni di Jesi, Cerreto D’Esi e Chiaravalle.

Di seguito le anteprima dei tre allenatori.

Pieralisi Gabriele, coach

Gabriele Pieralisi (Jesi C5): a questi livelli viviamo lo sport come passione fatto di stimoli, di serenità. Visto il periodo alcune prerogative vengono meno e non si riesce a vivere la situazione in maniera spensierata e bella come la manifestazione merita.

Una manifestazione stupenda alla quale partecipa tante squadre ed è vissuta e vista da tantissimi spettatori. Una esperienza bellissima le final eight Cup 2022 ma purtroppo in questo momento la massima spensieratezza e la massima serenità non c’è.  Al di là di tutto a livello emozionale ed emotivo manca la serenità giusta.

Non riesco dunque ad esprimere giudizi tecnici visto anche che si è ritirata una squadra e questo non è una cosa bella.

Paolo Amadei (Cerreto D’Esi): abbiamo delle assenze legate al Covid ma ci siamo allenati bene e saremo pronti. Ci dispiace che saremo sette squadre per la rinuncia del Pietralacroce. Chiaramente puntiamo al massimo, come stiamo facendo in campionato. Non sarà facile perchè abbiamo assenze veramente pesanti. Incontreremo subito il Csi Stella che è di una categoria sotto a noi ma sono convinto che ci darà filo da torcere. Siamo molto fiduciosi la squadra sta bene la società ci crede penso faremo bene.

Francesco Cecchini (Chiaravalle C5): Per noi grande onore. Siamo una squadra di C2 ed incontriamo una avversaria forte come lo Jesi che ha tradizione e ha già vinto questa competizione. Siamo contenti di essere arrivati alla fase finale dove ci sono team molto forti ed organizzati, però siamo contenti e ci batteremo per fare la nostra bella figura.
L’Albo d’oro delle ultime competizioni, considerato che nel 2020 le finali non si sono disputate, è il seguente: 2015 – Futsal Coba, 2016 – Cus Macerata, 2017 – Futsal Coba, 2018 – Pol. Cagli, 2019 – Jesi C5, 2020 – Recanati C5, 2021 – non disputata

PROGRAMMA

giovedì 6 gennaio – Cerreto D’Esi – Csi Stella (ore15 arbitri Bruschi e Pennesi), Montelupone C5 – Audax 1970 S.Angelo (ore 17, Ricci e Malvestiti), Chiaravalle Futsal – Trillini Auto Jesi (ore 19, Eco e Guastalla), qualificato Sangiorgio

sabato 8 gennaio – prima semifinale ore 19, seconda semifinale ore 21

domenica 9 gennaio – finale ore 18,30

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




CALCIO A 5 / All’Epifania le Finals di Coppa Marche al PalaSavelli di Porto San Giorgio

Otto società della provincia di Ancona tenteranno la conquista del trofeo dal 6 al 9 gennaio e la Trillini Jesi proverà a difendere il titolo

ANCONA, 27 dicembre 2021 – Torna lo spettacolo delle Finals 2022 di Coppa Marche di calcio a 5 dopo l’anno di stop causa pandemia. Dal 6 al 9 gennaio 2022, infatti, al PalaSavelli di Porto San Giorgio si disputeranno le finali delle coppe Serie C maschile e femminile, Under 21, Under 19, Under 17 e Under 15. Saranno coinvolte nell’evento ben otto società della provincia d’Ancona, ovvero Cerreto d’Esi, Audax Sant’Angelo Senigallia, Trillini Jesi, Chiaravalle, Pietralacroce ’73 Ancona per la Serie C maschile, la Polisportiva Candia Baraccola Aspio per la Serie D maschile, il Real Fabriano per l’Under 19 e l’Acli Mantovani Ancona per l’Under 15.

La partita inaugurale si giocherà giovedì 6 gennaio alle 15, con la sfida tra Cerreto d’Esi e Csi Stella valida per i quarti di finale di Coppa Marche Serie C Maschile. Seguiranno poi gli altri tre quarti: Montelupone-Audax Sant’Angelo (ore 17), il derby Chiaravalle-Trillini Jesi (ore 19) e Pietralacroce-Sangiorgio (ore 21).

Venerdì 7 gennaio si prosegue con la finale di Coppa Under 21 tra Csi Stella e Italservice Pesaro alle 17.30 e con le semifinali di Serie D maschile Castrum Lauri-Candia Baraccola Aspio (ore 19.30) e Pieve d’Ico-L’Altro Sport (ore 21.30).

Nella giornata di sabato 8 gennaio ci saranno le finali Under 17 (Italservice-Recanati alle 15) e Under 19, con il Real Fabriano a sfidare le Cantine Riunite Tolentino per il titolo alle 17. Chiudono il programma del giorno le semifinali di Serie C Maschile alle 19 (tra le vincenti di Cerreto-Csi Stella e Montelupone-Audax) e alle 21 (tra le vincenti di Chiaravalle-Trillini Jesi e Pietralacroce-Sangiorgio).

Domenica 9 gennaio, infine, si giocheranno le tre finalissime Under 15 alle 15 (Mondolfo-Acli Mantovani Ancona), Serie C femminile alle 16.30 (Pian di Rose-Futsal Prandone) e Serie C maschile alle 18.30. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, si procederà a supplementari ed eventuali rigori.

La Trillini Jesi spera di bissare il successo del 2019, quando nelle Finals di Ancona vinse in finale 6-4 contro il Campocavallo. La copertura mediatica dell’evento, organizzato dalla divisione calcio a 5 della Lnd Marche e dal Comune di Porto San Giorgio con il main sponsor iPlex, sarà assicurata dalla MMag Comunicazione e da Futsalmarche.it .

Di seguito il calendario completo dell’evento:

Giovedì 6 gennaio 2022

QUARTI DI FINALE SERIE C MASCHILE

ORE 15:00 Gara 1 –  A.P.D Cerreto d’Esi -Csi Stella

ORE 17:00 Gara 2 – Montelupone-Audax Sant’Angelo

ORE 19:00 Gara 3 – Chiaravalle Futsal- Trillini Jesi 

ORE 21:00 Gara 4 –  Pietralacroce Ancona- Sangiorgio

Venerdì 7 gennaio 2022

ORE 17:30 Finale UNDER 21 – Csi Stella-Italservice Pesaro

ORE 19:30 SERIE D MASCHILE – Semifinale 1 Castrum Lauri-Polisportiva Candia Baraccola Aspio

ORE 21:30 SERIE D MASCHILE – Semifinale 2 Pieve d’Ico-L’Altro Sport

Sabato 8 gennaio 2022

ORE 15:00 UNDER 17 – Finale – Italservice Pesaro-Recanati

ORE 17:00 UNDER 19 – FinaleReal Fabriano-Cantine Riunite Tolentino

ORE 19:00 SERIE C MASCHILE – Semifinale 1 (vincente Q1 VS vincente Q2)

ORE 21:00 SERIE C MASCHILE – Semifinale 2 (vincente Q3 VS vincente Q4)

Domenica 9 gennaio 2022

ORE 15:00 UNDER 15 – Finale – Mondolfo Calcio a 5-Acli Mantovani Ancona

ORE 16:30 SERIE C FEMMINILE – Finale – Pian Di Rose-Futsal Prandone

ORE 18:30 SERIE C MASCHILE – Finalissima

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA




CALCIO A 5 / Giro di boa nei campionati di Serie C1 e C2, il punto sulle nostre squadre

Grande bagarre in C1, con Cerreto d’Esi, Dinamis Falconara, Audax Sant’Angelo, Trillini Jesi e Pietralacroce in lotta per i play-off

VALLESINA, 17 dicembre 2021 – Si è concluso il girone d’andata di Serie C1 e C2 di calcio a 5. Al giro di boa, l’equilibrio regna sovrano, soprattutto in C1: Cerreto d’Esi, Dinamis Falconara, Audax Sant’Angelo, Trillini Jesi e Pietralacroce sono tutte in lotta per le posizioni di vertice, mentre agli ultimi due posti della classifica restano Castelbellino e Grottaccia. In C2, nel girone A Verbena, Chiaravalle e Città di Ostra devo inseguire la capolista Alma Juventus Fano, mentre nel B la Nuova Ottrano campione d’inverno mantiene un vantaggio rassicurante sulle avversarie, nonostante la sconfitta contro il Real Fabriano.

Serie C1

Il Cus Macerata diventa campione d’inverno del girone unico di Serie C1 con 27 punti, grazie all’1-2 rifilato al Montelupone secondo a 25. Al terzo posto salgono Cerreto d’Esi e Dinamis Falconara a quota 24: i violanero hanno pareggiato 3-3 contro il Castelbellino penultimo (alla doppietta di Di Ronza e al gol di Cassano hanno risposto le due reti di Occhiuzzo e la marcatura finale di Marturano), mentre i “falchetti” si sono sbarazzati dell’Olympia Fano con un netto 4-0 grazie alla doppietta di Iolo e ai gol di Di Placido e Carletti.

Chiude la zona play-off l’Audax Sant’Angelo con lo 0-3 con cui supera un Pietralacroce in crisi: ai senigalliesi bastano i gol di Olivi, Antronaco e Benigni per salire quinti a 23 punti, mentre gli anconetani escono momentaneamente dalla zona spareggi a 22.

Anche la Trillini Jesi è sesta con 22 punti per via del 5-2 in casa contro la Nuova Juventina, grazie alle reti di Giulio Carancini, Buzzo (doppietta), Bravi e Tittarelli. Resta ultimo, infine, il Grottaccia, che perde lo scontro diretto con il Pianaccio per 7-3, nonostante la doppietta del solito Riccardo Carancini e la rete di Crescimbeni. Rinviata al 7 gennaio Monturano-Real San Giorgio per dei casi di covid nel gruppo squadra monturanese.

Questa sera, venerdì 17 dicembre, inizia il girone di ritorno. La Trillini Jesi ospita la capolista Cus Macerata, mentre l’Audax Sant’Angelo sarà impegnato sul campo del Montelupone. Il Cerreto d’Esi giocherà in casa dell’Olympia Fano, mentre la Dinamis Falconara affronta al PalaBadiali il Grottaccia. Completano il quadro Castelbellino-Real San Giorgio e Pianaccio-Nuova Juventina. Rinviata al 17 gennaio la sfida tra Pietralacroce e Monturano.

Serie C2

Nel girone A di Serie C2, prova l’allungo l’Alma Juventus Fano, ora prima a 22 punti a +4 dalle inseguitrici grazie al 3-0 rifilato all’Acli Mantovani. Dopo il turno di riposo, il Verbena perde a Chiaravalle per 3-2 e scivola a -4 dal primo posto (18 punti), raggiunta proprio dai chiaravallesi. A centro classifica risale il Montemarciano grazie al 2-5 rifilato all’Avis Arcevia penultima, mentre perde il fanalino di coda Ciarnin. Riposava il Città di Ostra, ora quarto a 17 punti.

Nel girone B, invece, il Real Fabriano riscatta un periodo negativo battendo la Nuova Ottrano capolista.I filottranesi, nonostante la sconfitta, restano a +4 dall’Invicta Macerata seconda, mentre l’Avenale passa da -9 a -6 grazie al successo casalingo contro l’Aurora Treia. Cade la Polisportiva Victoria contro il Bayer Cappuccini.

Risultati e classifica

Serie C1 – 13^ giornata

Montelupone 1-2 Cus Macerata

Pietralacroce 0-3 Audax Sant’Angelo (Olivi, Antronaco, Benigni)

Castelbellino 3-3 Cerreto d’Esi (2 Di Ronza, Cassano; 2 Occhiuzzo, Marturano)

Trillini Jesi 5-2 Nuova Juventina (Giulio Carancini, 2 Buzzo, Bravi, Tittarelli)

Pianaccio 7-3 Grottaccia (2 Riccardo Carancini, Crescimbeni)

Dinamis Falconara 4-0 Olympia Fano (2 Iolo, Di Placido, Carletti)

Monturano-Real San Giorgio rinviata al 7 gennaio

Classifica: Cus Macerata 27, Montelupone 25, Cerreto d’Esi 24, Dinamis Falconara 24, Audax Sant’Angelo 23, Trillini Jesi 22, Pietralacroce 22, Real San Giorgio 20*, Pianaccio 15, Nuova Juventina 14, Monturano 13*, Olympia Fano 13, Castelbellino 11, Grottaccia 9

14^ giornata – stasera venerdì 17 dicembre

Castelbellino-Real San Giorgio (ore 21.30, andata 2-4)

Montelupone-Audax Sant’Angelo (ore 21.30, andata 6-5)

Trillini Jesi-Cus Macerata (ore 21.30, andata 2-4)

Olympia Fano-Cerreto d’Esi (ore 21.30, andata 1-7)

Dinamis Falconara-Grottaccia (ore 22, andata 6-2)

Pianaccio-Nuova Juventina (ore 22, andata 8-3)

Pietralacroce-Monturano (17 gennaio ore 21, andata 6-5)

Serie C2

Girone A – 11^ giornata

Avis Arcevia 2-5 Montemarciano (Biondi, Bacci; 3 Borgognoni, Paone, Bajo)

Ciarnin 1-8 Villa Musone (Campanelli)

Chiaravalle 3-2 Verbena (Bartolucci, Caimmi, autogol a favore; Busilacchi, Iolo)

Aj Fano 3-0 Acli Mantovani

Riposa: Città di Ostra

Classifica: Aj Fano 22, Verbena 18, Chiaravalle 18, Villa Musone 17, Città di Ostra 17, Acli Mantovani 15, Montemarciano 14, Amici CS 11, Gnano ’04 10, Avis Arcevia 8, Ciarnin 3

Girone B – 11^ giornata

Real Fabriano 6-4 Nuova Ottrano (2 Sakuta, Bartolini, Centocanti, Laurenzi, Stroppa; 2 Diego Jimenez, Carnevali, Panella)

Bayer Cappuccini 9-2 Polisportiva Victoria (Squadroni, Barigelli)

Avenale 5-3 Aurora Treia (2 Maccioni, 2 Marrocchi, Campana)

Classifica: Nuova Ottrano 27, Invicta Macerata 23, Sangiustese 22, Avenale 21, Bayer Cappuccini 20, Polisportiva Victoria 15, Tre Torri Sarnano 14, Real Fabriano 13, Aurora Treia 13, Serralta 10, Sambucheto 5, Borgorosso Tolentino 5

Fonte risultati: Futsalmarche.it

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA




CALCIO A 5 / Il Cerreto d’Esi batte la capolista, terza vittoria di fila per l’Audax Sant’Angelo

Torna a vincere la Trillini Jesi, mentre il Castelbellino vince lo scontro contro il Grottaccia; in C2 Nuova Ottrano campione d’inverno

VALLESINA, 10 dicembre 2021 – Continuano i colpi di scena nei campionati di Serie C1 e C2 di calcio a 5. In C1, infatti, il Cerreto d’Esi batte la capolista Montelupone e si porta a -2 dalla vetta, mentre Pietralacroce e Dinamis Falconara vengono battute da Real San Giorgio e Cus Macerata.

Torna a vincere la Trillini Jesi, mentre la terza vittoria consecutiva dell’Audax Sant’Angelo proietta i senigalliesi a ridosso dei play-off. In coda, il Castelbellino vince a Cingoli lo scontro diretto contro il Grottaccia. In Serie C2, nel girone A è confermata la lotta a tre tra Alma Juventus Fano, Verbena e Città di Ostra, mentre nel B la Nuova Ottrano è campione d’inverno con la nona vittoria in dieci giornate.

Serie C1

Nel girone unico di Serie C1 si è creata una prima divisione tra la parte alta e quella bassa della graduatoria. Tra la prima e l’ottava in classifica, infatti, ci sono solo 6 punti di distacco, mentre la nona ha un ritardo di 5 punti dalla squadra immediatamente avanti. Il Montelupone capolista, infatti, ha perso il posticipo di sabato contro un Cerreto d’Esi scatenato, ora terzo a 23 punti, due in meno dei maceratesi: il netto 8-3 è stato realizzato grazie alle doppiette di Occhiuzzo, Graziano, Stazi e Casoli.

Non ne approfitta il Pietralacroce, che perde la seconda partita consecutiva e scivola al quarto posto a 22, per via dell’8-7 inflittogli dal Real San Giorgio: gli anconetani, in vantaggio 1-4, si sono fatti rimontare fino al 6-5, per poi cedere nel testa a testa finale. Non sono bastati, dunque, i gol di Giordano (tripletta), Frezzotti (doppietta), Campofredano e Bilò.

Cade anche la Dinamis Falconara, trafitta per 4-2 dal Cus Macerata, nonostante i gol di Quercetti e Grassi: i falchetti scivolano al quinto posto con 21 punti. Soltanto uno in più dell’Audax Sant’Angelo, che con il 5-0 al Pianaccio ottiene la terza vittoria di fila grazie alle reti di Benigni (doppietta), Pierfederici, Toppi e a un autogol a favore.

Torna alla vittoria la Trillini Jesi, ottava a 19 punti e a -2 dai play-off, poichè i leoncelli vincono 1-4 in casa dell’Olympia Fano grazie ad un’autorete e alle marcature di Buzzo, Bravi e Carancini. In coda, il Castelbellino piazza il colpaccio e batte 2-4 il Grottaccia al PalaQuaresima: la doppietta di Carancini in risposta ai gol di Largoni e Di Ronza tengono a galla i gialloblù, ma nel finale altre due reti di Di Ronza firmano il sorpasso in classifica degli “orange”, penultimi a 10 punti contro i 9 dei gialloblù che non hanno mai fatto punti a Cingoli.

Questa sera, venerdì 10 dicembre, oltre al big match Montelupone-Cus Macerata, anche Pietralacroce-Audax Sant’Angelo è una sfida d’alta quota. La Trillini Jesi ospita la Nuova Juventina, mentre è in programma il derby Castelbellino-Cerreto d’Esi. Il Grottaccia gioca in trasferta sul campo del Pianaccio, mentre la Dinamis Falconara accoglie in casa l’Olympia Fano. Chiude il quadro il derby fermano tra Monturano e Real San Giorgio.

Serie C2

In Serie C2, nessuno è riuscito ad approfittare a pieno del turno di riposo del Verbena Ancona nel girone A: l’Alma Juventus Fano pareggia contro il Montemarciano e vola in testa a +1, così come il Città di Ostra impatta per 2-2 contro il fanalino di coda Ciarnin e resta a -2 dalla vetta. L’Acli Mantovani vince lo scontro diretto play-off contro il Chiaravalle, mentre l’Avis Arcevia scivola penultima per via della sconfitta contro gli Amici del Centro Sportivo.

Nel girone B, la Nuova Ottrano è campione d’Inverno grazie al 6-3 rifilato al Sambucheto, perché in contemporanea l’Avenale quarta ha bloccato sul 7-7 l’Invicta Macerata seconda. Terza sconfitta di fila per il Real Fabriano, ora quart’ultimo, mentre la Polisportiva Victoria vince contro il Serralta e si riporta a -2 dai play-off.

Risultati e classifiche

Serie C1 – 12^ giornata
Olympia Fano 1-4 Trillini Jesi (autogol, Buzzo, Bravi, Carancini)
Cus Macerata 4-2 Dinamis Falconara (Quercetti, Grassi)
Grottaccia 2-4 Castelbellino (2 Carancini; Largoni, 3 Marco Di Ronza)
Nuova Juventina 3-3 Monturano
Real San Giorgio 8-7 Pietralacroce (3 Giordano, 2 Frezzotti, Campofredano, Bilò)
Audax Sant’Angelo 5-0 Pianaccio (2 Benigni, Pierfederici, Toppi, autogol a favore)
Cerreto d’Esi 8-3 Montelupone (2 Occhiuzzo, 2 Graziano, 2 Stazi, 2 Casoli)

Classifica: Montelupone 25, Cus Macerata 24, Cerreto d’Esi 23, Pietralacroce 22, Dinamis Falconara 21, Audax Sant’Angelo 20, Real San Giorgio 20, Trillini Jesi 19, Nuova Juventina 14, Monturano 13, Olympia Fano 13, Pianaccio 12, Castelbellino 10, Grottaccia 9

13^ giornata – venerdì 10 dicembre
Montelupone-Cus Macerata (ore 21.30)
Pietralacroce-Audax Sant’Angelo (ore 21.30)
Castelbellino-Cerreto d’Esi (ore 21.30)
Trillini Jesi-Nuova Juventina (ore 21.30)
Pianaccio-Grottaccia (ore 22)
Dinamis Falconara-Olympia Fano (ore 22)
Monturano-Real San Giorgio (ore 22)

Serie C2
Girone A – 10^ giornata
Città di Ostra 2-2 Ciarnin (Pacenti, Pettinari; Brunetti, Romanucci)
Acli Mantovani 3-2 Chiaravalle (Gioacchini, Deruva, Centonze; Cristiani, Pandolfi)
Amici CS 2-0 Avis Arcevia
Montemarciano 1-1 AJ Fano (Carletti)
Riposa: Verbena Ancona

Classifica: AJ Fano 19, Verbena 18, Città di Ostra 17, Chiaravalle 15, Acli Mantovani 15, Villa Musone 14, Montemarciano 11, Amici CS 10, ‘Gnano 04 9, Avis Arcevia 8, Ciarnin 3

Girone B – 10^ gironata
Sangiustese 3-1 Real Fabriano (Sakuta)
Invicta Macerata 7-7 Avenale (Beccacece, Bruzzesi, Marrocchi, 2 Gigli, Campana)
Nuova Ottrano 6-3 Sambucheto (Barletta, 2 Carnevali, Pierella, Iuga, Galeazzo)
Polisportiva Victoria 4-1 Serralta (2 Barigelli, Johannes Banchetti, Marchegiani)

Classifica: Nuova Ottrano 27, Invicta Macerata 23, Sangiustese 19, Avenale 18, Bayer Cappuccini 17, Polisportiva Victoria 15, Aurora Treia 13, Tre Torri Sarnano 11, Real Fabriano 10, Serralta 10, Sambucheto 4, Borgorosso Tolentino 4

Fonte risultati: Futsalmarche.it

Giacomo Grasselli
giacomo.grasselli@qdmnotizie.it
©RIPRODUZIONE RISERVATA




CALCIO A 5 / Impresa Grottaccia con il Pietralacroce, la Dinamis Falconara vince il derby con la Trillini Jesi

Il Castelbellino scivola all’ultimo posto, Cerreto d’Esi e Audax S. Angelo in zona play-off; in C2 ancora in vetta Verbena e Nuova Ottrano

VALLESINA, 3 dicembre 2021 – I campionati nostrani di calcio a 5 stanno regalando anche grandi colpi di scena. Nella scorsa giornata di venerdì scorso 26 novembre, infatti, in Serie C1 il Grottaccia ex fanalino di coda ha espugnato con merito il campo del Pietralacroce ex capolista. Il Castelbellino così è scivolato in coda, alla vigilia dello scontro diretto di stasera a Cingoli tra i gialloblù e gli orange della Vallesina.

La Dinamis Falconara ha vinto il derby con la Trillini Jesi e si conferma in zona play-off, così come il Cerreto d’Esi, quinto grazie alla vittoria sul Pianaccio. Risale in alta classifica anche l’Audax Sant’Angelo ora sesta e vincente a Monturano.

In Serie C2, nel girone A il Verbena vince la stracittadina di Ancona contro l’Acli Mantovani e conferma il primato, mentre nel B la Nuova Ottrano resiste in vetta a +2 dall’Invicta Macerata e l’Avenale si aggiudica il derby cingolano contro la Polisportiva Victoria.

Serie C1

È clamoroso il riscatto del Grottaccia in Serie C1. La partita contro il Pietralacroce è condotta dall’inizio alla fine dai gialloblù: vanno subito sullo 0-2 nel primo tempo, nella ripresa resistono al ritorno degli anconetani fino al 3-4, poi chiudono tutti i discorsi con il 3-7 finale, grazie alla doppietta di Crescimbeni, al poker di uno scatenato Joele Banchetti e al gol del giovane Diego Fufi. Ai locali non sono bastate le reti di Storari (doppietta) e Cappanera per evitare di scivolare al secondo posto, a -3 dal Montelupone primo della classe a 25 punti.

Per il Grottaccia è un’iniezione di fiducia dopo un periodo negativo, che ora la proietta al penultimo posto con 9 punti, due in più del Castelbellino che affronterà a Cingoli stasera. Gli orange hanno perso in casa per 1-4 contro il Cus Macerata terzo in classifica, venendo rimontati dal gol iniziale di D’Orsaneo.

Joele Banchetti

Joele Banchetti (Grottaccia)

In zona play-off, la Dinamis Falconara fa suo il derby con la Trillini Jesi e vola a -4 dalla vetta con 21 punti (come i maceratesi). Al PalaBadiali decide il 3-2 con le reti di Quercetti, Iolo e un autogol a favore dei falchetti, mentre per i leoncelli hanno segnato Signorelli e Ombrosi. Gli jesini sono ora ottavi a 16 punti, a -4 dal quinto posto.

Posizione occupata dal Cerreto d’Esi a 20, grazie all’1-2 con cui ha regolato il Pianaccio con le marcature di Occhiuzzo e Casoli. Al sesto posto, infine, c’è l’Audax Sant’Angelo, vincente per 3-5 a Monturano grazie alla fuga dal 2-2 al 2-5: hanno segnato Bikai, Conti (doppietta), Pierfederici e Benigni.

Stasera, oltre alla già citata sfida tra Grottaccia e Castelbellino, la Trillini Jesi sfida in trasferta l’Olympia Fano, mentre il Pietralacroce sarà di scena in casa del Real San Giorgio. Cus Macerata-Dinamis Falconara è un grande big match d’alta quota, mentre l’Audax Sant’Angelo in casa contro il Pianaccio vuole entrare in zona play-off. Chiude la giornata delle nostre squadre il posticipo di domani tra Cerreto d’Esi e la capolista Montelupone.

Serie C2

Nel girone A di Serie C2, il Verbena vince il derby di Ancona contro l’Acli Mantovani con un netto 8-2 e si conferma in testa alla classifica insieme all’Alma Juventus Fano. Il Città di Ostra scivola al terzo posto per via del 3-3 in casa dello Gnano ’04, mentre resta a -3 dalla vetta il Chiaravalle grazie al 5-2 con cui ha regolato il Montemarciano. Scivola in zona play-out l’Avis Arcevia perdente in casa con il Villa Musone, mentre il Ciarnin riposava ed è così rimasto ultimo a 2 punti.

Nel girone B, la primatista Nuova Ottrano continua a correre e ne fa 10 al Borgorosso Tolentino,confermando il +2 di vantaggio sull’Invicta Macerata. L’Avenale vince 6-1 il derby di Cingoli con la Polisportiva Victoria di Villa Strada ed è salita al terzo posto con 17 punti, a -7 dalla capolista filottranese.

Il Real Fabriano si è fatto rimontare dallo 0-2 al 5-2 dal Serralta, scivolando a -7 dai play-off. I fabrianesi si consolano con la squadra Under 19 che ha ottenuto l’accesso alla finalissima di Coppa Marche di categoria, grazie al successo nella doppia sfida contro il Città di Ostra: l’obbiettivo è rivincere la competizione dopo il trionfo del 2019.

Risultati e classifiche

Serie C1 – 11^ giornata

Pietralacroce 3-7 Grottaccia (2 Storari, Cappanera; 2 Crescimbeni, 4 Joele Banchetti, Diego Fufi)
Montelupone 4-2 Olympia Fano
Castelbellino 1-4 Cus Macerata (D’Orsaneo 1-0)
Nuova Juventina 5-3 Real San Giorgio
Pianaccio 1-2 Cerreto d’Esi (Occhiuzzo, Casoli)
Dinamis Falconara 3-2 Trillini Jesi (Quercetti, Iolo, autogol a favore; Signorelli, Ombrosi)
Monturano 3-5 Audax San’Angelo (Bikai, 2 Conti, Pierferderici, Benigni)

Classifica: Montelupone 25, Pietralacroce 22, Cus Macerata e Dinamis Falconara 21, Cerreto d’Esi 20, Audax Sant’Angelo e Real San Giorgio 17, Trillini Jesi 16, Nuova Juventina e Olympia Fano 13, Pianaccio e Monturano 12, Grottaccia 9, Castelbellino 7

12^ giornata – venerdì 3 dicembre
Olympia Fano-Trillini Jesi (ore 21.30)
Cus Macerata-Dinamis Falconara (ore 22)
Grottaccia-Castelbellino (ore 22)
Nuova Juventina-Monturano (ore 22)
Real San Giorgio-Pietralacroce (ore 22)
Audax Sant’Angelo-Pianaccio (ore 22)
Cerreto d’Esi-Montelupone (sabato 4 dicembre ore 14.30)

Serie C2
Girone A – 9^ giornata

Avis Arcevia 3-6 Villa Musone (Rigamonti, Serpicelli, Allegrezza)
Gnano ‘04 3-3 Città di Ostra (Pacenti, Pettinari, Boria)
Verbena 8-2 Acli Mantovani (2 Capitanelli, 2 Iolo, 2 Lamberti, Busilacchi, autogol a favore; Schiavoni, Appugliese)
Chiaravalle 5-2 Montemarciano (2 Caimmi, Pierpaoli, Lopez, Sebastianelli; Carletti, Borgognoni)
Riposa Ciarnin

Classifica: Verbena AN 18, Aj Fano 18, Città di Ostra 16, Chiaravalle 15, Acli Mantovani AN 12, Villa Musone 11, Montemarciano 10, ‘Gnano 04 9, Avis Arcevia 8, Amici CS 7, Ciarnin 2

Girone B – 9^ giornata

Nuova Ottrano 10-2 Borgorosso Tolentino (Diego Jimenez, 2 Galeazzo, 4 Carnevali, Panella, Iuga, Pierella)
Serralta 5-2 Real Fabriano (2 Sakuta)
Avenale 6-1 Polisportiva Victoria (3 Beccacece, Campana, Marrocchi, Cola; Barigelli)

Classifica: Nuova Ottrano 24, Invicta Macerata 22, Avenale e Bayer Cappuccini 17, Polisportiva Victoria 12, Real Fabriano 10, Serralta 10, Aurora Treia 10, Tre Torri Sarnano 10, Sambucheto 4, Borgorosso Tolentino 3

Fonte risultati: Futsalmarche.it – Foto: dabraga.fotografia per l’Ufficio Stampa Dinamis Falconara

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA




CALCIO A 5 / La carica delle cinque anconetane alle Finals di Coppa Marche Serie C

Tutti i risultati e i marcatori dei campionati di futsal che riguardano la Vallesina; stasera in C2 il derby di Cingoli tra Avenale e Polisportiva Victoria

VALLESINA, 26 novembre 2021 – Chiaravalle, Audax Sant’Angelo, Trillini Jesi, Pietralacroce e Cerreto d’Esi hanno strappato il pass per le Final Eight di Coppa Marche Serie C di calcio a 5. E’ stato questo il verdetto degli Ottavi di finale che si sono giocati questa settimana, con ben 5 formazioni dell’anconetanoche si giocheranno la vittoria finale nella tre giorni a inizio gennaio, in una sede che verrà scelta nelle prossime settimane dalla delegazione Calcio a 5 della Lnd Marche.

Per quanto riguarda i campionati, invece, in C1 la Trillini Jesi perde in casa con il Montelupone e scivola a -6 dalla vetta, mentre il Pietralacroce mantiene la testa della classifica grazie al successo esterno contro il Cus Macerata. Risalgono anche Dinamis Falconara e Cerreto d’Esi in piena lotta play-off, così come l’Audax Sant’Angelo si allontana dalle zone basse della graduatoria. In coda, perdono sia Castelbellino che Grottaccia, sempre più lontane dalla salvezza diretta.

In Serie C2, torna a vincere la Nuova Ottrano nel girone B, mentre nel girone A Verbena, Città di Ostra e Alma Juventus Fano si dividono la testa della classifica. Stasera, infine, si gioca il derby di Cingoli tra Avenale e Polisportiva Victoria.

Serie C1

Venerdì scorso 19 novembre si sono giocate le sfide della decima giornata del girone unico di Serie C1. In testa si sono confermate Montelupone e Pietralacroce a quota 22, con gli anconetani vincenti in casa del Cus Macerata terzo grazie alla tripletta di Giordano e al gol di Pinto, rimontando dal 2-0 al 2-3. Il Montelupone, invece, ha vinto sul campo della Trillini Jesi con un 3-5: ai leoncelli non sono bastate le reti di Tittarelli, Bravi e Signorelli per evitare il ko e scivolare al settimo posto, a -6 dalla vetta ma comunque a un punto dai play-off.

Torna al terzo posto con 18 punti, invece, la Dinamis Falconara, grazie al 2-1 con cui ha regolato il Castelbellino, propiziato dalla doppietta di Di Placido. Il gol del solo Lotito non è bastato agli orange ad evitare la sconfitta, che fa restare la squadra al penultimo posto con 7 punti, a -6 dalla salvezza diretta.

Anche il Cerreto d’Esi avanza in classifica, ora al quinto posto a 17 punti, grazie al 5-2 al Monturano con le reti di Simone Di Ronza, Casoli, Marturano, Stazi e Neitsch. Vince anche l’Audax Sant’Angelo, regolando a sorpresa il Real San Giorgio per 5-3: Petrolati, Benigni, Bikai e Carletti hanno rimontato la corazzata portosangiorgese dall’1-3, portandosi all’ottavo posto a -3 dai play-off.

Continua, invece, la crisi nera del Grottaccia, che ha perso in casa per 2-7 con la Nuova Juventina nello scontro diretto salvezza. La doppietta di Carancini aveva illuso i gialloblù sul 2-1, che poi sono stati rimontati nella ripresa, sciupando diverse occasioni per pareggiare sul 2-3. La squadra della popolosa frazione di Cingoli, alla sesta sconfitta di fila, resta all’ultimo posto con 6 punti.

Questa sera, venerdì 26 novembre, la capolista Pietralacroce sfida in casa proprio la cenerentola Grottaccia, per il più classico dei testa-coda. Riflettori puntati anche sul derby in zona play-off tra Dinamis Falconara e Trillini Jesi al PalaBadiali, mentre il Cerreto d’Esi sarà impegnato nella sfida esterna sul campo del Pianaccio. Il Castelbellino ospita in casa il Cus Macerata, al contrario l’Audax Sant’Angelo sarà impegnata in trasferta contro il Monturano. Chiudono l’undicesima giornata Montelupone-Olympia Fano e Nuova Juventina-Real San Giorgio.

Serie C2

Per quanto riguarda invece la Serie C2, nel girone A la vetta della classifica è affollata. Il Verbena perde in casa del Montemarciano, così Alma Juventus Fano e Città di Ostra (vincente di misura contro l’Avis Arcevia) ne approfittano per agganciarla in testa a 15 punti. Seguono a 12 l’Acli Mantovani, che ha riposato, e il Chiaravalle, per via la vittoria esterna contro gli Amici del Centro Sportivo. Muove la classifica il Ciarnin Senigallia, sempre ultimo ma ora a 2 punti, con il 3-3 contro ‘Gnano 04.

Nel girone B, la Nuova Ottrano ha ripreso a vincere grazie al 2-6 all’Aurora Treia, mantenendo così la vetta della classifica, con 21 punti a +2 dall’Invicta Macerata seconda. Secondo 0-3 di fila per l’Avenale, vincente a San Severino contro il Serralta, mentre il Polisportiva Victoria ha battuto 1-0 il Sambucheto:questa sera le due squadre di Cingoli si sfideranno al PalaQuaresima per l’andata del derby dell’unico derby “Balcone” di questa stagione. Passo indietro a metà classifica, invece, per il Real Fabriano, sconfitto dal Bayer Cappuccini.

Coppa Marche Serie C

Questa settimana, inoltre, si sono giocate le sfide di ritorno degli Ottavi di Finale di Coppa Marche Serie C, che hanno regalato a ben 5 squadre della Provincia di Ancona il pass per le Finals che si disputeranno a gennaio in una tre giorni spettacolare di futsal marchigiano, in una sede che verrà individuata dalla Lnd Marche: sono Audax Sant’Angelo, Cerreto d’Esi, Chiaravalle, Pietralacorce e Trillini Jesi.

I leoncelli hanno superato ai rigori la Nuova Ottrano: dopo il 2-3 dell’andata in favore dei filottranesi, gli jesini hanno espugnato per 2-3 il PalaGalizia e sono stati più precisi ai calci di rigore, per il 4-7 finale che vale il pass per la competizione già vinta nel 2019.

Il Chiaravalle ha perso 3-5 in casa contro il Pianaccio, ma ha passato il turno grazie al 3-0 conquistato nel Pesarese. L’Audax Sant’Angelo, invece, ha rimontato il 4-2 della Dinamis Falconara del PalaBadiali, vincendo a Senigallia per 5-2. Il Pietralacroce, infine, ha ribadito la superiorità dell’andata (5-1) battendo il Castelbellino in casa per 5-3. Le altre tre protagoniste delle Finals saranno Montelupone, Csi Stella e Sangiorgio.

Risultati e Classifiche

Serie C1 – 10^ giornata
Trillini Jesi 3-5 Montelupone (Tittarelli, Bravi, Signorelli)
Olympia Fano 3-1 Pianaccio
Dinamis Falconara 2-1 Castelbellino (2 Di Placido; Lotito)
Grottaccia 2-7 Nuova Juventina (2 Carancini)
Audax Sant’Angelo 5-3 Real San Giorgio (Petrolati, M. Benigni, Bikai, Carletti)
Cus Macerata 3-4 Pietralacroce (3 Giordano, Pinto)
Cerreto d’Esi 5-2 Monturano (S. Di Ronza, Casoli, Marturano, Stazi, Neitsch)

Classifica: Montelupone 22, Pietralacroce 22, Cus Macerata 18, Dinamis Falconara 18, Cerreto d’Esi 17, Real San Giorgio 17, Trillini Jesi 16, Audax Sant’Angelo 14, Olympia Fano 13, Pianaccio 12, Monturano 12, Nuova Juventina 10, Castelbellino 7, Grottaccia 6

11^ giornata (venerdì 26 novembre)
Pietralacroce-Grottaccia (ore 21.30)
Montelupone-Olympia Fano (ore 21.30)
Castelbellino-Cus Macerata (ore 21.30)
Nuova Juventina-Real San Giorgio (ore 22)
Pianaccio-Cerreto d’Esi (ore 22)
Dinamis FalconaraTrillini Jesi (ore 22)
Monturano-Audax Sant’Angelo (ore 22)

Serie C2
Girone A – 8^ giornata

Amici CS 1-3 Chiaravalle (3 Lopez)
Ciarnin 3-3 Gnano ’04 (Pettinari, Latini, Romanucci)
Città di Ostra 4-3 Avis Arcevia (Boria, 2 Sebastianelli, Pacenti; Rigamonti, 2 Allegrezza)
Montemarciano 3-1 Verbena (Carletti, Bajo, Di Rocco; Busilacchi)
Riposa: Acli Mantovani

Classifica: AJ Fano 15, Verbena 15, Città di Ostra 15, Acli Mantovani 12, Chiaravalle 12, Montemarciano 10, Villa Musone 8, Gnano ’04 8, Avis Arcevia 8, Amici CS 7, Ciarnin 2

Girone B – 8^ giornata
Real Fabriano 3-5 Bayer Cappuccini (Centocanti, 2 Sakuta)
Aurora Treia 2-6 Nuova Ottrano (2 Panella, Galeazzo, Iuga, 2 Carnevali)
Serralta 0-3 Avenale (Maccioni, Campana, Beccacece)
Polisportiva Victoria 1-0 Sambucheto (Niccolò Marchegiani)

Classifica: Nuova Ottrano 21, Invicta Macerata 19, Sangiustese 16, Bayer Cappuccini 14, Avenale 14, Polisportiva Victoria 12, Real Fabriano 10, Tre Torri Sarnano 10, Aurora Treia 7, Serralta 7, Sambucheto 4, Borgorosso Tolentino 3

Ottavi di Finale – Coppa Marche Serie C
Chiaravalle 3-5 Pianaccio (andata 3-0, Chiaravalle alle Finals)
Montelupone 6-0 Cus Macerata a tavolino (andata 3-6, Montelupone alle Finals)
Audax Sant’Angelo 5-2 Dinamis Falconara (andata 2-4, Audax alle Finals)
Nuova Ottrano 4-7 Trillini Jesi dopo calci di rigore (andata 3-2, Trillini Jesi alle Finals)
Pietralacroce 5-3 Castelbellino (andata 5-1, Pietralacroce alle Finals)
Sangiustese 0-3 Cerreto d’Esi (andata 0-6, Cerreto d’Esi alle Finals)
CSI Stella 2-3 Real Ancaria (andata 3-7, CSI Stella alle Finals)
Futsal Prandone 2-3 Sangiorgio (andata 2-3, Sangiorgio alle Finals)

Fonte risultati: Futsalmarche.it

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA




CALCIO A 5 / La Trillini Jesi vince ancora e ora sogna, Pietralacroce torna in vetta

I leoncelli sono a -3 dalla vetta dopo il quinto risultato utile, mentre il Grottaccia scivola ultimo con la quinta sconfitta consecutiva

VALLESINA, 19 novembre 2021 – I campionati di Serie C1 e C2 di futsal marchigiano sono sempre più avvicenti, settimana dopo settimana. Nella nona giornata di venerdì scorso 12 novembre, infatti, il Pietralacroce ha ripreso la testa della classifica del massimo campionato regionale battendo il Cerreto d’Esi, mentre la Trillini Jesi ha vinto contro la corazzata Real San Giorgio in trasferta, portandosi a -3 dal primo posto.

Il Castelbellino si riscatta e vince in casa, mentre la Dinamis Falconara viene sconfitta dalla co-capolista Montelupone e l’Audax Sant’Angelo si inchina alla Nuova Juventina. Il Grottaccia scivola all’ultimo posto con la quinta partita persa di fila.

In Serie C2, invece, il Verbena Ancona mantiene la testa del girone A, mentre la Nuova Ottrano perde la prima vittoria stagionale nel girone B, con Avenale, Real Fabriano e Polisportiva Victoria in piena lotta play-off.

Serie C1

Prosegue il momento magico della Trillini Jesi, che vincendo 3-5 contro il favorito Real San Giorgio ottiene il quinto risultato utile: dopo un inizio di stagione tra alti e bassi, quattro vittorie ed un pareggio hanno portato i leoncelli nelle zone nobili della classifica di Serie C1. A Porto San Giorgio i leoncelli erano volati sullo 0-3, non si sono fatti intimorire dal ritorno locale e hanno chiuso la sfida sempre in vantaggio, con le reti di Tittarelli (doppietta), Bartolucci, Carancini e Bravi. La vetta dista solo 3 punti, dato che gli jesini sono a 16 punti contro i 19 delle prime della classe.

Dopo lo stop del PalaBadiali si rialza il Pietralacroce e riconquista la vetta, superando per 5-2 il Cerreto d’Esi grazie alla doppietta di mister Bilò e alle reti di Pinto, Frezzotti e Tontarelli; per i violanero non è bastata la reazione dal 2-0 al 2-2 con le due marcature di Graziano.

In zona play-off si ferma anche la Dinamis Falconara, perdente in casa del Montelupone capolista e così al sesto posto con 15 punti: non sono sufficienti la doppietta di Qorri e la rete di Di Placido ad evitare il 6-3 finale. Ha perso anche l’Audax Sant’Angelo Senigallia, ancora a 11 punti, per 5-1 contro l’ex fanalino di coda Nuova Juventina, con l’unica consolazione della rete di Bikai.

Si rialza il Castelbellino, che regola 7-3 l’Olympia Fano grazie alle doppiette di Largoni, Marco Di Ronza e Giacchè e alla rete di D’Orsaneo: gli “orange” sono stati bravi a reagire dopo il pareggio dei fanesi dal 3-0 al 3-3, ribadendo la propria superiorità nella sfida.

È sempre più in caduta libera il Grottaccia, alla quinta sconfitta di fila ed ora ultimo in classifica a -6 dalla salvezza diretta. Il Monturano, infatti, è riuscito a vincere di misura per 4-3, nonostante il vantaggio gialloblù sul 2-3 con la doppietta di Joele Banchetti ed il gol di Leonardo Crescimbeni. La squadra della popolosa frazione di Cingoli non vince dall’8 ottobre.

Nella decima giornata di stasera, venerdì 19 novembre, la Trillini Jesi ospita in casa il Montelupone primo della classe, mentre il PalaBadiali sarà protagonista della sfida tra Dinamis Falconara e Castelbellino. Il Grottaccia non può fallire lo scontro diretto contro la Nuova Juventina penultima al PalaQuaresima. L’Audax Sant’Angelo ospita il Real San Giorgio, mentre la capolista Pietralacroce va a giocare della terza in classifica, il Cus Macerata.

Serie C2

Situazioni diverse, invece, nei due raggruppamenti di Serie C2. Nel girone A il Verbena Ancona batte 7-3 gli Amici del Centro Sportivo e mantiene la vetta con 15 punti, in solitaria per via della contemporanea sconfitta del Città di Ostra per 5-2 sul campo dell’Alma Juventus Fano ora seconda. Quarta vittoria consecutiva per l’Acli Mantovani Ancona nel derby contro il Montemarciano per 4-2, con i dorici che raggiungono gli ostrensi al terzo posto a 12 punti. Vincono anche Chiaravalle (3-1 al Villa Musone) ed Avis Arcevia (5-1 al Ciarnin sempre ultimo con 1 punto).

Nel girone B, dopo sei vittorie di fila cade la Nuova Ottrano: il pirotecnico 7-8 con cui l’Invicta Macerata ha violato il PalaGalizia consente ai maceratesi secondi di riportarsi a due punti dai filottranesi in vetta. Vincono e restano in piena lotta play-off, infine, l’Avenale (3-0 alla Sangiustese terza), il Real Fabriano (1-4 al Borgorosso Tolentino) e la Polisportiva Victoria (3-4 al Tre Torri Sarnano).

Risultati e Classifiche

Serie C1

9^ giornata
Castelbellino 7-3 Olympia Fano (2 Largoni, D’Orsaneo, 2 Marco Di Ronza, 2 Giacchè)
Pianaccio 4-2 Cus Macerata
Pietralacroce 5-2 Cerreto d’Esi (2 Bilò, Pinto, Frezzotti, Tontarelli; 2 Graziano)
Real San Giorgio 3-5 Trillini Jesi (2 Tittarelli, Bartolucci, Carancini, Bravi)
Monturano 4-3 Grottaccia (2 Banchetti, Crescimbeni)
Montelupone 6-3 Dinamis Falconara (2 Qorri, Di Placido)
Nuova Juventina 5-1 Audax Sant’Angelo (Bikai)

Classifica: Montelupone e Pietralacroce 19, Cus Macerata 18, Real San Giorgio 17, Trillini Jesi 16, Dinamis Falconara 15, Cerreto d’Esi 14, Pianaccio e Monturano 12, Audax Sant’Angelo 11, Olympia Fano 10, Castelbellino 7, Nuova Juventina 7, Grottaccia 6

10^ giornata – venerdì 19 novembre
Trillini Jesi-Montelupone (ore 21.30)
Olympia Fano-Pianaccio (ore 21.30)
Dinamis Falconara-Castelbellino (ore 22)
Grottaccia-Nuova Juventina (ore 22)
Audax Sant’Angelo-Real San Giorgio (ore 22)
Cus Macerata-Pietralacroce (ore 22)
Cerreto d’Esi-Monturano (sabato 20 ore 15)

Serie C2
Girone A – 7^ giornata
Avis Arcevia 5-1 Ciarnin (2 Rigamonti, Cecchini, Allegrezza, Serpicelli; Giambartolomei)
Acli Mantovani 4-2 Montemarciano (Centonze, 2 Pergolini, Gioacchini; Pallavicini, Vichi)
Chiaravalle 3-1 Villa Musone (Pierpaoli, Lopez, Cristiani)
Verbena 7-3 Amici CS (Pellegrino, Deruva, 2 Capitanelli, Lamberti Iolo, Caporalini)
AJ Fano 5-2 Città di Ostra (Pacenti, Pettinari)
Riposa: Gnano ‘04

Classifica: Verbena AN 15, AJ Fano 14, Acli Mantovani AN 12, Città di Ostra 12, Chiaravalle 9, Avis Arcevia 8, Villa Musone 7, ‘Gnano 04 7, Montemarciano 7, Amici CS 7, Ciarnin 1

Girone B – 7^ giornata
Nuova Ottrano 7-8 Invicta Macerata (3 Panella, 2 Marco Jimenez, Carnevali, Diego Jimenez)
Avenale 3-0 Sangiustese (Maccioni, 2 Beccacece)
Tre Torri Sarnano 3-4 Polisportiva Victoria (2 Barigelli, Buldorini, Squadroni)
Borgorosso Tolentino 1-4 Real Fabriano (Bartolini, Laurenzi, Stroppa, Sakuta)

Classifica: Nuova Ottrano 18, Invicta Macerata 16, Sangiustese 13, Bayer Cappuccini ed Avenale 11, Tre Torri Sarnano e Real Fabriano 10, Polisportiva Victoria 9, Aurora Treia e Serralta 7, Sambucheto 4, Borgorosso Tolentino 3

Foto: pagina Facebook dello Jesi calcio a 5 – Fonte risultati: Futsalmarche.it

Giacomo Grasselli
giacomo.grasselli@qdmnotizie.it
©RIPRODUZIONE RISERVATA




CALCIO A 5 / La Trillini Jesi vince il derby, Dinamis Falconara a -3 dalla vetta

I leoncelli hanno battuto il Castelbellino, mentre i falchetti hanno vinto contro l’ex capolista Pietralacroce. Stasera la nona giornata

VALLESINA, 12 novembre 2021 – La Trillini Jesi vince il derby con il Castelbellino e resta attaccata alla zona play-off in Serie C1 di calcio a 5.

Nell’ottava giornata di venerdì scorso 5 novembre, inoltre, il Pietralacroce ha perso la testa della classifica a causa della sconfitta in casa di un ritrovato Dinamis Falconara, mentre il Cerreto d’Esi non va oltre il pari contro il Real San Giorgio. Quarta sconfitta consecutiva, invece, per il Grottaccia, rimontato in casa dall’Audax Sant’Angelo.

In Serie C2, nel girone A il Verbena Ancona crolla a Villa Musone, permettendo al Città di Ostra di riprenderlo in vetta; nel girone B la Nuova Ottrano vince la sesta partita di fila, questa volta a tavolino per via del brutto gesto contro l’arbitro dell’allenatore avversario della Sangiustese, mentre il Real Fabriano vince il “derby” contro l’Avenale.

Serie C1

Continua a vincere la Trillini Jesi, al quarto risultato utile di fila, che dopo un inizio di stagione altalenante ha finalmente trovato il ritmo campionato. Il 7-2 rifilato venerdì scorso a un Castelbellino in caduta libera nel derby ne è la dimostrazione: Tittarelli, Bartolucci, Signorelli e le doppiette di Buzzo e Carancini segnano i gol che servono per la vittoria, mentre gli orange consolati dalle reti di Largoni e D’Orsaneo. I leoncelli sono ora settimi a -5 dalla capolista Cus Macerata a 18 punti, mentre il Castelbellino è sempre ultimo con 4 punti insieme alla Nuova Juventina.

Non è più il Pietralacroce, infatti, il battistrada del girone unico di Serie C1, scivolato al terzo posto a -2 dai maceratesi. I dorici sono stati battuti dalla Dinamis Falconara per 9-4 al PalaBadiali: Giordano, Mancia, Pinto e Storari non sono bastati per fermare la furia dei falchetti, in rete con le triplette di Quorri e Di Placido e le reti di Cologgi, Sabbatini e Iolo. La Dinamis sale al quinto posto a 15, a -3 dalla vetta.

In sesta posizione c’è il Cerreto d’Esi con 14 punti, che si fa rimontare dal 3-0 al 3-3 dalla vice-capolista Real San Giorgio, con i gol di Casoli, Marturano e Favale. In coda, quarta sconfitta consecutiva del Grottaccia, ancora a zero punti in casa al PalaQuaresima di Cingoli. I gialloblù si fanno rimontare dall’Audax S. Angelo Senigallia: dopo l’1-0 del solito Joele Banchetti, Coppa, Scattolini e Antronaco firmano il blitz per il definitivo 1-3. I senigalliesi sono ottavi con 11 punti, mentre il Grottaccia è terz’ultimo a 6.

Stasera, venerdì 12 novembre, si gioca la nona giornata e spiccano gli scontri d’alta classifica Pietralacroce-Cerreto d’Esi e Montelupone-Dinamis Falconara. Esame di maturità Real San Giorgio per la Trillini Jesi, mentre l’Audax Sant’Angelo sfida il fanalino di coda Nuova Juventina. Grottaccia e Castelbellino cercano il riscatto rispettivamente contro Monturano e Olympia Fano.

Serie C2

Nel girone A di Serie C2, il Verbena Ancona si fa raggiungere in vetta dal Città di Ostra. I dorici , infatti, hanno perso 5-0 in casa del Villa Musone, mentre gli ostrensi hanno trovato il successo per 7-3 in casa contro il Chiaravalle. Dopo un inizio di campionato shock, arriva la terza vittoria consecutiva per l’Acli Mantovani Ancona, vincente a Mondolfo contro gli Amici del Centro Sportivo, mentre restano in coda Avis Arcevia (6-2 contro lo ‘Gnano 04) e Ciarnin Senigallia (1-5 contro l’Alma Juventus Fano).

Nel girone B, la Nuova Ottrano resta in testa, anche se la sesta vittoria consecutiva arriva per mano del giudice sportivo: il 6-0 a tavolino contro la Sangiustese è originato dal brutto gesto dell’allenatore della squadra maceratese, che ha colpito l’arbitro con una testata dopo averlo minacciato. Dovrà scontare 3 anni di squalifica e una multa di mille euro.

Negli altri campi, il Real Fabriano vince in casa contro l’Avenale con un netto 6-3, mentre il Polisportiva Victoria cede 0-5 contro il fanalino di coda Borgorosso Tolentino.

Risultati e classifiche

Serie C1 – 8^ giornata

Trillini Jesi 7-2 Castelbellino (Tittarelli, Bartolucci, 2 Buzzo, 2 Carancini, Signorelli; Largoni, D’Orsaneo)
Montelupone 3-2 Pianaccio
Olympia Fano 2-3 Monturano
Cus Macerata 7-3 Nuova Juventina
Dinamis Falconara 9-4 Pietralacroce (3-3; 6-3; 6-4; 9-4; 3 Qorri, 3 Di Placido, Cologgi, Sabbatini, Iolo; Giordano, Mancia, Pinto, Storari)
Grottaccia 1-3 Audax Sant’Angelo (Joele Banchetti; Coppa, Scattolini, Antronaco)
Cerreto d’Esi 3-3 Real San Giorgio (Casoli, Marturano, Favale)

Classifica: Cus Macerata 18, Real San Giorgio 17, Montelupone 16, Pietralacroce 16, Dinamis Falconara 15, Cerreto d’Esi 14, Trillini Jesi 13, Audax Sant’Angelo 11, Olympia Fano 10, Pianaccio 9, Monturano 9, Grottaccia 6, Castelbellino 4, Nuova Juventina 4

9^ giornata (venerdì 12 novembre)

Pietralacroce-Cerreto d’Esi (ore 21.30), Montelupone-Dinamis Falconara (ore 21.30), Castelbellino-Olympia Fano (ore 21.30), Pianaccio-Cus Macerata (ore 22), Real San Giorgio-Trillini Jesi (ore 22), Monturano-Grottaccia (ore 22), Nuova Juventina-Audax Sant’Angelo (ore 22)

Serie C2 – 6^ giornata

Girone A: Amici CS 3-4 Acli Mantovani Ancona (2 Monteferrante, Deruva, Gioacchini), Ciarnin 1-5 AJ Fano (Giambartolomei), Città di Ostra 7-3 Chiaravalle (3 Pacenti, 2 Boria, 2 Pettinari; Sebastianelli, Caimmi, Nocioni), Villa Musone 5-0 Verbena Ancona, Gnano ’04 6-2 Avis Arcevia (Biagini, Artibani). Riposa Montemarciano

Classifica: Verbena An 12, Città di Ostra 12, AJ Fano 11, Acli Mantovani An 9, Villa Musone 7, Montemarciano 7, Gnano ’04 7, Amici CS 7, Chiaravalle 6, Avis Arcevia 5, Ciarnin Senigallia 1

Girone B: Nuova Ottrano-Sangiustese 6-0 a tavolino; Real Fabriano 6-3 Avenale (autogol a favore, 2 Sakuta, Innocenzi, Passeri, Laurenzi; autogol a favore, Beccacece); Polisportiva Victoria 0-5 Borgorosso Tolentino

Classifica: Nuova Ottrano 18, Invicta Macerata 13, Sangiustese 13, Tre Torri Sarnano 10, Bayer Cappuccini 8, Avenale 8, Real Fabriano 7, Serralta 7, Polisportiva Victoria 6, Sambucheto 4, Aurora Treia 4, Borgorosso Tolentino 3 (*: una partita in meno)

Fonte risultati: Futsalmarche.it

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA




CALCIO A 5 / Il Cerreto d’Esi vede la vetta, stasera derby Trillini Jesi-Castelbellino

Pietralacroce ripreso in vetta dal Real San Giorgio, torna alla vittoria la Dinamis Falconara, crisi Grottaccia; in C2 prime Verbena e Nuova Ottrano

VALLESINA, 5 novembre 2021 – E’ stata sventata la prima fuga nel girone unico di Serie C1 di calcio a 5. Il pareggio del Pietralacroce sull’Olympia Fano, infatti, ha permesso l’aggancio in classifica del Real San Giorgio, vincente contro il Grottaccia. In questo modo torna a -3 anche il Cerreto d’Esi che ha espugnato il campo della Nuova Juventina, così come la Dinamis Falconara è tornata vincere in casa del Pianaccio. Stasera, inoltre, è in programma il derby tra Trillini Jesi e Castelbellino.

Nel girone A di Serie C2, il Verbena capolista batte il Città di Ostra nello scontro diretto, mentre nel B la Nuova Ottrano vince a fatica contro il Polisportiva Victoria, ottenendo la quinta vittoria consecutiva.

Serie C1

Il Pietralacroce non è più da solo in cima al girone di C1. Gli anconetani si fanno riprendere sul 3-3 dall’Olympia Fano, dopo essere stati in vantaggio di 3-0 nel primo tempo con la tripletta di FerjaniRingrazia il Real San Giorgio, che ha battuto per 4-0 un Grottaccia in piena crisi, alla terza sconfitta di fila e in piena zona play-out.

Seconda vittoria consecutiva, invece, per il Cerreto d’Esi, il quale è riuscito ad aggiudicarsi la sfida contro la Nuova Juventina per 6-7: i cerretani, sempre in vantaggio, hanno dovuto resistere ai tentativi di rimonta dei locali, riuscendo comunque a spuntarla grazie alla doppietta di Casoli, alla tripletta di Graziano e alle marcature di Simone Di Ronza e Marturano. Torna a vincere la Dinamis Falconara, grazie all’exploit esterno per 2-5 contro il Pianaccio: i falchetti sono andati in gol con cinque giocatori diversi, ovvero Qorri, Pellecchia, Rahali, Di Placido e Sabbatini.

Finisce in parità la sfida di metà classifica tra Audax Sant’Angelo e Trillini Jesi. Sebbene i leoncelli fossero andati sullo 0-2 con la doppietta di Bartolucci, Carletti e Bikai hanno fissato il definitivo 2-2. Il Castelbellino, infine, resta ultimo, sconfitto per 0-4 in casa contro il Montelupone.

L’ottava giornata in programma stasera, venerdì 5, e domani, sabato 6 ottobre, vede il derby della Vallesina tra Trillini Jesi e Castelbellino alle 21.30 di oggi alla Palestra Carbonari. Alle 22 al PalaQuaresima di Cingoli, invece, il Grottaccia vuole scacciare la crisi contro l’Audax Sant’Angelo Senigallia. Alla stessa ora i riflettori saranno puntati anche sul PalaBadiali di Falconara, con i locali della Dinamis a sfidare la capolista Pietralacroce. Domani alle 16, infine, il Cerreto d’Esi ha un importante esame di maturità in casa contro la co-capolista Real San Giorgio.

Serie C2

Nella quinta giornata di Serie C2 girone A, il Verbena Ancona si è confermato in vetta alla classifica grazie al netto 7-1 nello scontro diretto contro il Città di Ostra. Il Montemarciano è salito al quarto posto, grazie al 4-2 sugli Amici del Centro Sportivo, mentre il Chiaravalle è quinto per via del 4-1 al Ciarnin Senigallia ultimo. Seconda vittoria consecutiva per l’Acli Mantovani sesto in casa contro il Villa Musone.

Nel girone B, è stata più sudata del previsto la quinta affermazione di fila della Nuova Ottrano, che è riuscita a rimontare il Polisportiva Victoria dall’1-2 al 3-2 finale. L’Avenale resta in zona play-off grazie al pareggio interno sull’ostico Bayer Cappuccini, mentre il Real Fabriano ha perso contro l’Invicta Macerata e così rimane invischiato nella lotta play-out.

Risultati e classifiche

Serie C1 – 7^ giornata
Pietralacroce 3-3 Olympia Fano (3-0; 3 Ferjani)
Castelbellino 0-4 Montelupone
Nuova Juventina 6-7 Cerreto d’Esi (1-2, 2-3, 2-5, 3-6, 4-6, 5-7; 2 Casoli, Simone Di Ronza, Marturano, 3 Graziano)
Pianaccio 2-5 Dinamis Falconara (0-2; 1-5; Qorri, Pellecchia, Rahali, DI Placido, Sabbatini)
Real San Giorgio 4-0 Grottaccia
Audax Sant’Angelo 2-2 Trillini Jesi (0-2; 2-2; Carletti, Bikai; 2 Bartolucci)
Futsal Monturano 1-4 Cus Macerata

Classifica: Pietralacroce Ancona 16, Real San Giorgio 16, Cus Macerata 15, Montelupone 13, Cerreto d’Esi 13, Dinamis Falconara 12, Trillini Jesi 10, Olympia Fano 10, Pianaccio 9, Audax Sant’Angelo 8, Futsal Monturano 6, Grottaccia 6, Castelbellino 4, Nuova Juventina 4

8^ giornata: Trillini Jesi-Castelbellino (venerdì 5 novembre ore 21.30), Montelupone-Pianaccio, Olympia Fano-Futsal Monturano, Cus Macerata-Nuova Juventina, Dinamis Falconara-Pietralacroce (venerdì 5 ore 22), Grottaccia-Audax Sant’Angelo (venerdì 5 ore 22), Cerreto d’Esi-Real San Giorgio (sabato 6 ore 16)

Serie C2 – 5^ giornata

Girone A: Acli Mantovani An 4-2 Villa Musone (Mulinari, 2 Certonze, Pergolini), Montemarciano 4-2 Amici del CS (2 Borgognoni, Pallavicini, Carletti), Chiaravalle 4-1 Ciarnin Senigallia (Pistelli, Sebastianelli, 2 Pierpaoli), Verbena An 7-1 Città di Ostra (Capitanelli, Brasili, 3 Busilacchi, Iolo M., Agostini)

Classifica: Verbena An 12, Città di Ostra 9, AJ Fano 8, Amici CS 7, Montemarciano 7, Chiaravalle 6, Acli Mantovani An 6, Avis Arcevia 5, Villa Musone 4, Gnano ’04 4, Ciarnin 1

Girone B: Avenale 1-1 Bayer Cappuccini (Beccacece), Invicta Macerata 6-5 Real Fabriano (Stroppa, Alianello, Innocenzi, Laurenzi, Crescentini), Nuova Ottrano 3-2 Polisportiva Victoria (2 Carnevali, Iuga; Simonetti, Giorgi)

Classifica: Nuova Ottrano 15, Sangiustese 13, Invicta Macerata 10, Avenale 8, Bayer Cappuccini 8, Tre Torri Sarnano 7, Polisportiva Victoria 6, Real Fabriano 4, Serralta 4, Aurora Treia 4, Futsal Sambucheto 4, Borgorosso Tolentino 0

Fonte risultati: Futsalmarche.it

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA




CALCIO A 5 / Serie C1, Trillini Jesi a caccia del tris, Pietralacroce resta in testa

Vince il Cerreto d’Esi contro il Grottaccia, stop per Dinamis Falconara, Audax S. Angelo e Castelbellino, in C2 Nuova Ottrano sempre in vetta

VALLESINA, 29 ottobre 2021 – La Trillini Auto Jesi vince la seconda partita di fila e stasera punta al tris a Senigallia. E’ stato questo uno dei temi della sesta giornata di Serie C1 di calcio a 5 di venerdì scorso 22 ottobre.

Il Pietralacroce Ancona ha confermato la vetta della classifica rimontando il Castelbellino, mentre il Cerreto d’Esi ha vinto anch’esso in rimonta il derby nostrano contro il Grottaccia. Perdono Dinamis Falconara e Audax Sant’Angelo.

In Serie C2, nel girone A il Verbena Ancona e il Città di Ostra si portano in vetta, mentre nel B la capolista Nuova Ottrano centra la quarta vittoria consecutiva.

Serie C1

Venerdì scorso un super Bartolucci con una tripletta ha trascinato la Trillini Jesi alla seconda vittoria consecutiva contro l’insidioso Pianaccio per 4-1: l’altra rete leoncella era arrivata grazie ad un’autorete.Gli jesini sono ora a ridosso della zona play-off, distante solamente un punto.

In testa c’è sempre il Pietralacroce di Ancona, che è riuscito a ribaltare una partita complicata a Castelbellino. Dopo lo 0-1 di Bilò, gli orange erano andati sul 2-1 grazie a una doppietta di Largoni, poi tre gol consecutivi di Ferjani hanno ribaltato il match in favore dei dorici. Nonostante il 3-4 di Cassano, la quarta rete di Ferjani ha consegnato al Pietralacroce il primato a 15 punti in classifica. Il Castelbellino, invece, scivola all’ultimo posto.

La Dinamis Falconara, invece, esce dalla zona play-off con la terza sconfitta consecutiva, sfiorando il pareggio dal 2-4 al 4-5 contro la Nuova Juventina fanalino di coda: non sono bastati i gol di Di Placido (doppietta) e Kania, oltre ad un autogol a favore, per evitare l’aggancio in classifica di Trillini Jesi e Olympia Fano al sesto posto, occupato anche dal Pianaccio.

Perde anche il Grottaccia, alla prima sconfitta esterna stagionale per merito del Cerreto d’Esi. I gialloblù erano andati sullo 0-3 con la doppietta di Joele Banchetti e il gol di Leonardo Fufi, ma i violanero hanno rimontato grazie alle reti di Stazi, Di Ronza, Occhiuzzo, Casoli e Marturano (doppietta). Se il Cerreto d’Esi balza al quarto posto con 10 punti, il Grottaccia scivola al quart’ultimo a 6, in piena zona play-out.

Appena fuori la zona spareggi salvezza c’è l’Audax Sant’Angelo Senigallia, sconfitta per 6-4 dal Cus Macerata, dopo essere stata in vantaggio anche lei per 0-3, per poi venire rimontata fino al 5-3: non sono bastate, dunque, le reti di Conti, Bikai e Carletti (doppietta).

Stasera, venerdì 29 ottobre, l’unico derby nostrano tra le nostre squadre in Serie C1 è quello tra Audax Sant’Angelo e Trillini Jesi. La capolista Pietralacorce affronta in casa l’Olympia Fano, così come il Castelbellino ospita il Montelupone. Impegni in trasferta per Cerreto d’Esi (contro la Nuova Juventina), Dinamis Falconara (in casa del Pianaccio) e Grottaccia (ospitato dal Real San Giorgio). Completa la settima giornata la sfida tra Monturano e Cus Macerata.

Serie C2

Nel girone A di Serie C2, il Verbena Ancona e il Città di Ostra balzano in vetta, approfittando del turno di riposo degli Amici del Centro Sportivo: i dorici hanno battuto 3-7 il Ciarnin fanalino di coda a Senigallia, mentre gli ostrensi hanno avuto la meglio sull’Acli Mantovani terz’ultima.

Pareggia l’Arcevia in casa contro l’Alma Juventus Fano, così come arriva il terzo pareggio in tre partite per il Chiaravalle, questa volta in trasferta contro lo Gnano ’04.

Nel girone B, invece, la Nuova Ottrano continua a dettare il passo come capolista: la vittoria di Macerata contro il Bayer Cappuccini rinsalda la prima posizione con la quarta affermazione in quattro giornate. Per le cingolane, l’Avenale viene ripreso sul 2-2 dal Sambucheto dopo essere stato avanti 2-0 nel primo tempo, mentre la Polisportiva Victoria vince 4-3 la sentita sfida contro l’Aurora Treia. Doloroso ko, infine, per il Real Fabriano, sconfitto 2-7 in casa dal Tre Torri Sarnano. 

Risultati e classifiche

Serie C1

6^ giornata (22 ottobre)
Montelupone 9-4 Monturano
Olympia Fano 0-2 Real San Giorgio
Trillini Auto Jesi 4-1 Pianaccio (autogol, 3 Bartolucci)
Castelbellino 3-5 Pietralacroce  (2 Largoni, Cassano; Bilò, 4 Ferjani)
Dinamis Falconara 4-5 Nuova Juventina (Sotto 2-5, rimontano fino al 4-5; 2 Di Placido, Kania, autogol a favore)
Cerreto d’Esi 6-3 Grottaccia (Stazi, Di Ronza, Occhiuzzo, Casoli, 2 Marturano; 2 Banchetti, Fufi L.)
Cus Macerata 6-4 Audax Sant’Angelo (Conti, Bikai, 2 Carletti)

Classifica: Pietralacroce 15, Real San Giorgio 13, Cus Macerata 12, Cerreto d’Esi 10, Montelupone 10, Dinamis Falconara 9, Pianaccio 9, Trillini Jesi 9, Olympia Fano 9, Audax Sant’Angelo 7, Monturano 6, Grottaccia 6, Castelbellino 4, Nuova Juventina 4

7^ giornata (oggi 29 ottobre)
Pietralacroce-Olympia Fano
Castelbellino-Montelupone
Nuova Juventina-Cerreto d’Esi
Pianaccio-Dinamis Falconara
Real San Giorgio-Grottaccia
Audax Sant’Angelo-Trillini Jesi
Monturano-Cus Macerata

Serie C2
Girone A – 4^ giornata
Avis Arcevia 1-1 Alma Juventus Fano (Biagini)
Ciarnin Senigallia 3-7 Verbena Ancona (3 Giambartolomei; Brasili, 3 Busilacchi, 2 Iolo M., Pellegrino)
Città di Ostra 4-2 Acli Mantovani Ancona (Sdogati, Boria, 2 Pacenti; Proietti, Centonze)
Villa Musone 6-3 Montemarciano (2 Borgognoni, Carletti)
Gnano ’04 3-3 Chiaravalle (2 Caimmi, Viola)
Riposa Amici del Centro Sportivo

Classifica: Verbena AN 9, Città di Ostra 9, Amici CS 7, AJ Fano 5, Avis Arcevia 5, Villa Musone 4, F. Montemarciano 4, Chiaravalle 3, Acli Mantovani AN 3, Ciarnin Senigallia 1

Girone B – 4^ giornata
Real Fabriano 2-7 Tre Torri Sarnano (2 Angjelkoski)
Avenale 2-2 F. Sambucheto (Mandolini, Campana)
Bayer Cappuccini 2-4 Nuova Ottrano (Marco Jimenez, Galeazzo, Pierella, Carnevali)
Polisportiva Victoria 4-3 Aurora Treia (Bonservizi, 2 Simonetti, Barigelli)

Classifica: Nuova Ottrano 12, Sangiustese 10, Invicta Macerata 7, Bayer Cappuccini 7, Avenale 7,Polisportiva Victoria 6, Tre Torri Sarnano 4, F. Sambucheto 4, Real Fabriano 4, Serralta 4, Aurora Treia 1, Borgorosso Tolentino 0

Fonte risultati: Futsalmarche.it

Giacomo Grasselli
giacomo.grasselli@qdmnotizie.it
©RIPRODUZIONE RISERVATA




CALCIO A 5 /  La Trillini Jesi vince in casa del Grottaccia, Pietralacroce in vetta

In C1 perdono Dinamis Falconara e Castelbellino, mentre finisce pari tra Audax Sant’Angelo e Cerreto d’Esi, Nuova Ottrano capolista in C2

ANCONA, 21 ottobre 2021 – La Trillini Auto Jesi vince il derby esterno con il Grottaccia. La quinta giornata di Serie C1 di calcio a 5 ha visto anche, oltre alla vittoria dei leoncelli, anche il nuovo primato solitario del Pietralacroce, la netta sconfitta del Castelbellino, la mancata rimonta della Dinamis Falconara e il pareggio tra Audax Sant’Angelo e Cerreto d’Esi.

In Serie C2, il Verbena Ancona e il Città di Ostra sono in scia al primo posto in classifica del girone A, mentre è a punteggio pieno la Nuova Ottrano nel B.

Serie C1

Continua la maledizione del Grottaccia al PalaQuaresima di Cingoli, con tre sconfitte in tre partite in casa: nella ripresa la Trillini Jesi ha la meglio per 0-2, grazie alle reti di Ombrosi e Bravi. Gli jesini così salgono a 6 punti, proprio come i gialloblù, a ridosso della zona play-out.

Il Pietralacroce rimonta il Montelupone dallo 0-1 al 3-1 e conquista la vetta solitaria, con la doppietta di Giordano ed il gol di Campofredano. La Dinamis Falconara non tiene il passo e viene sconfitta 6-5 dal Futsal Monturano: sotto 4-0, rimonta sul 4-2 e sul 5-5, ma viene beffata nel finale, nonostante le quattro reti di Iolo e la marcatura di Quorri. I falchetti scivolano al terzo posto a -3 dagli anconetani primi in classifica.

Resta invischiato nelle zone basse della classifica il Castelbellino penultimo, sconfitto 4-0 dal Pianaccio. Chiude la giornata delle nostre squadre il pirotecnico 4-4 tra Audax Sant’Angelo Senigallia e Cerreto d’Esi: per i locali hanno segnato Carletti (doppietta), Antronaco e Bikai, mentre gli ospiti hanno risposto con la tripletta di Marturano e la rete di Stazi.

Nel prossimo turno in programma domani, venerdì 22 ottobre, la Trillini Jesi ospita in casa il Pianaccio,la capolista Pietralacroce sarà impegnata in casa del Castelbellino e la Dinamis Falconara affronterà al PalaBadiali la Nuova Juventina fanalino di coda. Trasferta impegnativa per il Cerreto d’Esi contro il Cus Macerata, mentre chiude la sesta giornata la sfida tra Cerreto d’Esi e Grottaccia.

Serie C2

Per quanto riguarda la Serie C2, nel girone A il Verbena Ancona e il Città di Ostra vincono e si portano a -1 dalla vetta: gli anconetani hanno battuto in casa lo Gnano ’04 per 5-3, mentre gli ostrensi si sono imposti 5-6 nel derby contro il Montemarciano. Finisce pari la sfida tra Chiaravalle e Avis Arcevia (5-5), mentre l’Acli Mantovani Ancona vince la prima partita della stagione contro la “cenerentola” Ciarnin Senigallia.

Nel girone B, la Nuova Ottrano batte 7-0 il Serralta e si conferma a punteggio pieno con tre vittorie su tre partite. Segue al quarto posto l’Avenale con la seconda vittoria consecutiva a Sarnano, mentre il Real Fabriano vince la prima gara della stagione in casa dell’Aurora Treia. Seconda sconfitta di fila per la Polisportiva Victoria in trasferta contro l’Invicta Macerata.

Risultati e Classifiche

Serie C1 – 5^ giornata

Pietralacroce 3-1 Montelupone (2 Giordano, Campofredano)
Pianaccio 4-0 Castelbellino
Real San Giorgio 6-4 Cus Macerata
Futsal Monturano 6-5 Dinamis Falconara (4 Iolo, Quorri)
Grottaccia 0-2 Trillini Auto Jesi (Ombrosi, Bravi)
Nuova Juventina 2-3 Olympia Fano
Audax Sant’Angelo 4-4 Cerreto d’Esi (2 Carletti, Antronaco, Bikai; 3 Marturano, Stazi)

Classifica: Pietralacroce 12, Real San Giorgio 10, Pianaccio 9, Dinamis Falconara 9, Cus Macerata 9, Olympia Fano 9, Cerreto d’Esi 7, Audax Sant’Angelo 7, Montelupone 7, Futsal Monturano 6, Grottaccia 6, Trillini Jesi 6, Castelbellino 4, Nuova Juventina 1

6^ giornata: Montelupone-Futsal Monturano, Olympia Fano-Real San Giorgio, Trillini Jesi-Pianaccio, Castelbellino-Pietralacroce, Dinamis Falconara-Nuova Juventina, Cus Macerata-Audax Sant’Angelo, Cerreto d’Esi-Grottaccia

Serie C2 – 3^ giornata

Girone A

Acli Mantovani Ancona 5-2 Ciarnin Senigallia (2 Gioacchini, Proietti, 2 Deruva; Latini, Pettinari A.)
Futsal Montemarciano 5-6 Città di Ostra (Menotti, Pacenti, 3 Pettinari E., Sebastianelli A.)
Verbena Ancona 5-3 Gnano ’04 (2 Florio, Busilacchi, Caporalini)
Chiaravalle 5-5 Avis Arcevia (Bartolucci, Sebastianelli F., Viola, Lopez, Caimmi; Biondi, 2 Rigamonti, Artibani, autogol a favore)

Classifica: Amici CS 7, Verbena AN 6, Città di Ostra 6, AJ Fano 4, F. Montemarciano 4, Avis Arcevia 4, Acli Mantovani AN 3, Gnano ’04 3, Chiaravalle 2, Villa Musone 1, Ciarnin 1

Girone B
Nuova Ottrano 7-0 Serralta (Pierella, 3 Iuga, Gabbanelli, Barletta, Carnevali)
Tre Torri Sarnano 2-3 Avenale (2 Beccacece, Marrocchi)
Aurora Treia 3-6 Real Fabriano (Innocenzi, 3 Sakuta, Stroppa, autogol a favore)
Invicta Macerata 8-4 Polisportiva Victoria (Squadroni, 3 Barigelli)

Classifica: Nuova Ottrano 9, Sangiustese 9, Bayer Cappuccini MC 7, Invicta MC 6, Avenale 6, Real Fabriano 4, F. Sambucheto 3, Polisportiva Victoria 3, T. Torri Sarnano 1, A. Treia 1, Serralta 1, Borgorosso Tolentino 0

Fonte risultati: Futsalmarche.it

Giacomo Grasselli
giacomo.grasselli@qdmnotizie.it
©RIPRODUZIONE RISERVATA




CALCIO A 5 / Grottaccia vince fuori casa, Pietralacroce e Dinamis Falconara in vetta

In C1 oltre ai falchetti perdono anche la Trillini Jesi ed il Cerreto d’Esi, solo pari per il Castelbellino; Nuova Ottrano in testa in C2

VALLESINA, 13 ottobre 2021 – La Dinamis Falconara non è più la capolista solitaria del girone unico di Serie C1 di calcio a 5. I falchetti, infatti, sono stati raggiunti dal Pietralacroce, vincente contro la Trillini Jesi, e dal Cus Macerata che ha battuto il Cerreto d’Esi, nella quarta giornata di campionato.

Hanno vinto anche il Grottaccia, al secondo successo su due partite in trasferta, e l’Audax Sant’Angelo proprio contro i falconaresi. Solo un pari, inoltre, per il Castelbellino.

In C2, invece, nel girone A il Montemarciano pareggia ma resta in scia alla vetta, con l’Acli Mantovani Ancona fanalino di coda, mentre nel girone B viaggia a punteggio pieno la Nuova Ottrano e l’Avenale ottiene la prima vittoria stagionale in rimonta.

Serie C1

La Dinamis Falconara perde il primato solitario per via della sconfitta interna per 1-2 contro l’Audax Sant’Angelo Senigallia: non basta ai falchetti la rete di Di Placido, mentre i senigalliesi ringraziano Conti e Pierfederici.

Raggiungono la vetta Pietralacroce Ancona e Cus Macerata. I dorici hanno battuto per 2-5 una Trillini Auto Jesi ancora in crisi di risultati, al penultimo posto con 1 punto: eppure gli jesini erano andati avanti sul 2-1 grazie ad un autogol e una rete di Tittarelli. Gli anconetani sono riusciti a ribaltarla grazie alla tripletta di Ferjani e alle marcature di Campofredano e Giordano.

I cussini, invece, hanno vinto un’entusiasmante sfida contro il Cerreto d’Esi: i violanero restano in partita fino al 3-3, cercano di recuperare dal 5-3 al 5-4 e dal 7-4 al 7-6, ma devono alzare bandiera sul definitivo 8-6. Per i cerretesi hanno segnato Di Ronza, Stazi (doppietta), Graziano e Neitsch (doppietta).

Continua a vincere in trasferta il Grottaccia, che nelle prime due uscite fuori casa ha sempre trovato i tre punti, nonostante lo zero al PalaQuaresima. Questa volta è stata l’Olympia Fano a farne le spese, subendo la rimonta dall’1-0 al 2-5 finale con un Joele Banchetti in stato di grazia, autore di 4 reti, e con la ciliegina finale della marcatura di Leonardo Fufi.

Raccoglie solo un punto, infine, il Castelbellino, che si è fatto rimontare dal 2-0 al 2-2 dalla Nuova Juventina, nonostante i gol iniziali di Largoni e Martin.

Nella prossima giornata, quinta, riflettori puntati sul match del PalaQuaresima tra il Grottaccia e la Trillini Auto Jesi, con i gialloblù a caccia della prima vittoria in casa e i leoncelli del secondo sorriso stagionale. Il Pietralacroce ospita il Montelupone, il Castelbellino va in casa del Pianaccio, così come la Dinamis Falconara sarà impegnata in trasferta a Monturano. Ci sarà anche l’interessante sfida tra Audax Sant’Angelo e Cerreto d’Esi.

Serie C2

Per quanto riguarda la Serie C2, nel girone A vince solo la Verbena Ancona contro l’Avis Arcevia, mentre restano sul pari Ciarnin Senigallia-Futsal Montemarciano 5-5 e Chiaravalle (contro l’Alma Juventus Fano) dopo il riposo della settimana scorsa. Perdono Città di Ostra contro la capolista Amici del Centro Sportivo Mondolfo e l’Acli Mantovani Ancona fanalino di coda in casa dello ‘Gnano 04.

Nel girone B, invece, resta a punteggio pieno la Nuova Ottrano, l’Avenale vince la prima partita in casa rimontando dallo 0-2 al 3-2, il Real Fabriano raccoglie il primo punto e la Polisportiva Victoria perde nettamente a Monte San Giusto.

Risultati e classifiche

Serie C1 – 4^ giornata

Trillini Auto Jesi 2-5 Pietralacroce Ancona (autogol, Tittarelli; 3 Ferjani, Campofredano, Giordano)
Montelupone 4-4 Real San Giorgio
Olympia Fano 2-5 Grottaccia (4 Joele Banchetti, Leonardo Fufi)
Castelbellino 2-2 Nuova Juventina (Largoni, Martin)
Pianaccio 1-4 Fustal Monturano
Cus Macerata 8-6 Cerreto d’Esi (Di Ronza, 2 Stazi, Graziano, 2 Neitsch)
Dinamis Falconara 1-2 Audax Sant’Angelo (Di Placido; Conti, Pierfederici)

Classifica: Pietralacroce Ancona 9, Cus Macerata 9, Dinamis Falconara 9, Montelupone 7, Real San Giorgio 7, Cerreto d’Esi 6, Audax Sant’Angelo 6, Pianaccio 6, Grottaccia 6, Olympia Fano 6, Castelbellino 4, Futsal Monturano 3, Trillini Auto Jesi 3, Nuova Juventina 1

5^ giornata: Pietralacroce-Montelupone, Pianaccio-Castelbellino, Real San Giorgio-Cus Macerata, Futsal Monturano-Dinamis Falconara, Grottaccia-Trillini Auto Jesi, Nuova Juventina-Olympia Fano, Audax Sant’Angelo-Cerreto d’Esi

Serie C2

Girone A – 2^ giornata
Avis Arcevia 1-2 Verbena Ancona (Rigamonti; Busilacchi, Lamberti)
Ciarnin Senigallia 5-5 Futsal Montemarciano (Latini, Brunetti, Giambartolomei, Pettinari, Fiordelmondo; Rinaldi, 2 Bajo, 2 Borgognoni)
Città di Ostra 3-5 Amici del Centro Sportivo (2 Boria, Pacenti)
Alma Juventus Fano 3-3 Chiaravalle (Caimmi, Lopez, Pierpaoli)
Gnano ’04 4-2 Acli Mantovani Ancona (Gioacchini, Monteferrante)
Riposo: Villa Musone

Classifica: Amici CS 6, Futsal Montemarciano 4, Alma J. Fano 4, Gnano ’04 3, Città di Ostra 3, Avis Arcevia 3, Verbena AN 3, Chiaravalle 1*, Ciarnin Senigallia 1, Acli Villa Musone 0*, Acli Mantovani AN 0 (asterisco: una giornata in meno)

Girone B – 2^ giornata
Sangiustese 4-0 Polisportiva Victoria
Real Fabriano 2-2 Sambucheto (Angjelkovski, Laurenzi)
Tre Torri Sarnano 2-5 Nuova Ottrano (Pierella, Iuga, 3 Carnevali)
Avenale 3-2 Borgorosso Tolentino (Maccioni, Gigli, Campana)

Classifica: Bayer Cappuccini MC 6, Sangiustese 6, Nuova Ottrano 6, Invicta MC 3, Avenale 3, Polisportiva Victoria 3, Sambucheto 2, Aurora Treia 1, Real Fabriano 1, Tre Torri Sarnano 1, Serralta 1, Borgorosso Tolentino 0

(fonte risultati: Futsalmarche.it)

Giacomo Grasselli
giacomo.grasselli@qdmnotizie.it
©RIPRODUZIONE RISERVATA




CALCIO A 5 / Dinamis Falconara capolista solitaria, prima vittoria per il Castelbellino

Nella terza giornata di C1, il Cerreto d’Esi supera la Trillini Jesi, mentre perdono Grottaccia, Audax Sant’Angelo e Pietralacroce; prima partite in C2

VALLESINA, 6 ottobre 2021 – La Dinamis Falconara resta da sola in vetta a punteggio pieno nel campionato di Serie C1 di calcio a 5. E’ il verdetto della terza giornata, andata in archivio nello scorso weekend dell’1 e 2 ottobre, che ha registrato anche la prima vittoria stagionale del Castelbellino e la sconfitta interna del Pietralacroce Ancona. Vince anche il Cerreto d’Esi contro la Trillini Jesi, mentre hanno perso Grottaccia e Audax Sant’Angelo.

Nella prima giornata di C2, invece, si sono imposte Avis Arcevia, Città di Ostra e Futsal Montemarciano nel girone A, Nuova Ottrano e Polisportiva Victoria nel girone B.

Serie C1

Nella terza giornata del massimo campionato regionale di futsal, la Dinamis Falconara è stata l’unica a confermarsi in testa alla classifica con 9 punti in tre partite, grazie al 3-4 sull’ostica Real San Giorgio, rimontando dal 2-1 al 2-4 con la tripletta di Quercetti ed il gol di Qorri.

Il Pietralacroce, invece, si è dovuto arrendere al Pianaccio per 2-3, nonostante una rimonta dallo 0-2 al 2-2 grazie alle reti di Giordano e Bilò. Gli anconetani sono stati così raggiunti in classifica da ben 7 squadre a 6 punti, tra cui il Cerreto d’Esi che ha regolato per 3-0 la Trillini Auto Jesi grazie alle marcature di Marturano, Nietsch e Graziano.

Gli jesini sono così fermi a 3 come il Grottaccia, perdente in casa per 1-4 contro il Cus Macerata: i gialloblù sprecano tanto sullo 0-0 contro la precisa fase difensiva dei maceratesi, non basta il gol di Joele Banchettisull’1-3. Anche l’Audax Sant’Angelo è stata sconfitta in casa contro l’Olimpia Fano per 3-4: dopo essere stati sotto 0-2, i senigalliesi rimontano fino al 3-3 con Galli, Toppi e Antronaco, venendo poi beffati nel finale.

A gioire, invece, è il Castelbellino, che si aggiudica la prima vittoria stagionale con un 5-8 contro il Futsal Monturano: sotto 3-2, gli orange rimontano fino al 4-6 per merito dei ben 6 gol di Largoni e delle marcature personali di Martin e Marco Di Ronza.

La prossima giornata vedrà i derby Trillini Jesi-Pietralacroce Ancona e Dinamis-Falconara-Audax Sant’Angelo; il Grottaccia sarà impegnato a Fano, mentre il Cerreto d’Esi affronterà la trasferta di Macerata. Il Castelbellino gioca in casa contro la Nuova Juventina.

Serie C2

Tra venerdì 1 e sabato 2 ottobre sono iniziati anche i tre gironi del campionato di Serie C2. Nel girone A, l’Avis Arcevia ha superato in trasferta l’Acli Mantovani Ancona per 2-3, il Città di Ostra si è imposto 2-4 in trasferta contro il Villa Musone, il Fustal Montemarciano ha regolato in casa per lo Gnano ’04 per 3-2, il Verbena Ancona è stato superato 2-3 dall’Alma Juventus Fano e il Ciarnin Senigallia ha perso 3-1 in casa degli Amici del Centro Sportivo.

Nei due derby del nostro territorio nel girone B, sorridono Polisportiva Victoria, vincente 4-2 contro il Real Fabriano, e Nuova Ottrano, che si è imposta per 3-2 contro l’Avenale.

Risultati e classifica

Serie C1 3^ giornata

Pietralacroce Ancona 2-3 Pianaccio (sotto 0-2, Giordano, Bilò)

Real San Giorgio 3-4 Dinamis Falconara (3 Quercetti, Quorri, da 2-1 a 2-4)

Grottaccia 1-4 Cus Macerata (Joele Banchetti 1-3)

Nuova Juventina 3-8 Montelupone

Audax Sant’Angelo 3-4 Olympia Fano (0-2, 1-3, 3-3; Galli, Toppi, Antronaco)

Futsal Monturano 5-8 Castelbellino (6 Largoni, Martin, Marco Di Ronza 3-2, 3-4, 4-4, 4-6, 5-7)

Cerreto d’Esi 3-0 Trillini Auto Jesi (Marturano, Nietsch, Graziano)

Classifica: Dinamis Falconara 9, Cerreto d’Esi 6, Pietralacroce 6, Pianaccio 6, Montelupone 6, Cus Macerata 6, Real San Giorgio 6, Olympia Fano 6, Audax Sant’Angelo 3, Castelbellino 3, Trillini Jesi 3, Grottaccia 3, Futsal Monturano 0, Nuova Juventina 0

4^ giornata: Trillini Jesi-Pietralacroce Ancona, Montelupone-Real San Giorgio, Olympia Fano-Grottaccia, Castelbellino-Nuova Juventina, Pianaccio-Futsal Monturano, Cus Macerata-Cerreto d’Esi, Dinamis Falconara-Audax Sant’Angelo

Serie C2

Girone A – 1^ giornata: Acli Mantovani 2-3 Avis Arcevia (2 Gioacchini; 2 Allegrezza, Rigamonti), Villa Musone 2-4 Città di Ostra (3 Pacenti, autogol), Amici del Centro Sportivo 3-1 Ciarnin Senigallia(Romanucci), Futsal Montemarciano 3-2 Gnano ’04 (Di Rocco, Borgognoni, Rinaldi), Verbena Ancona 2-3 Alma Juventus Fano (Agostino, Pellegrino)

Classifica: Città di Ostra 3, Amici del Centro Sportivo 3, Avis Arcevia 3, Futsal Montemarciano 3, Chiaravalle 0 (una partita in meno), Gnano ’04 0, Acli Mantovani Ancona 0, Verbena Ancona 0, Acli Villa Musone, Ciarnin Senigallia 0

Girone B – 1^ giornata: Nuova Ottrano 3-2 Avenale (2 Carnevali, Marco Jimenez; Marrocchi), Polisportiva Victoria 4-2 Real Fabriano (2 Marchegiani, Barigelli, Johannes Banchetti; 2 Angelkovski)

Classifica: Invicta Macerata 3, Bayer Cappuccini 3, Polisportiva Victoria 3, Futsal Sangiustese 3, Nuova Ottrano ’98 3, Tre Torri Sarnano 1, Futsal Sambucheto 1, Avenale 0, Aurora Treia 0, Real Fabriano 0, Borgorosso Tolentino 0, Serralta 0

(fonte risultati: Futsalmarche.it)

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZONE RISERVATA




CALCIO A 5 / Stasera la terza giornata di C1, Trillini Jesi e Grottaccia a caccia di conferme

Dinamis Falconara e Pietralacroce Ancona battistrada della massima divisione regionale di futsal, stasera inizia anche la Serie C2

VALLESINA, 1 ottobre 2021 – Continua la stagione 2021-22 del futsal marchigiano. Tra stasera e domani, infatti, si giocheranno le partite della terza giornata di Serie C1 e del debutto dei gironi A e B di C2. Nello scorso fine settimana, Pietralacroce, Audax Sant’Angelo, Dinamis Falconara e Trillini Jesi e Grottaccia hanno vinto nella massima divisione regionale di calcio a 5, mentre in Coppa Serie C hanno superato il primo turno Nuova Ottrano ’98, Real Fabriano, Verbena Ancona e Chiaravalle.

Serie C1

In C1, la seconda giornata ha visto il riscatto di alcune nostre formazioni dopo l’inizio a rilento della prima uscita stagionale. La Trillini Jesi, infatti, ha vinto in casa per 3-2 contro Monturano grazie ai gol di Bartolucci e Ombrosi, con un autogol a favore decisivo per il risultato finale. Anche il Grottaccia si è rilanciato vincendo a Montelupone per 2-4, trascinato dalla tripletta di un ritrovato Joele Banchetti. L’Audax Sant’Angelo Senigallia, inoltre, ha sbancato Castelbellino con un netto 2-7, con un Conti in giornata di grazia per via di 4 reti.

Si sono confermate in vetta alla classifica, invece, Pietralacroce Ancona, vincente 8-2 contro la Nuova Juventina con un Ferjani scatenato con 4 reti, e la Dinamis Falconara, che si è aggiudicata il big match contro il Cerreto d’Esi con un sofferto 4-3: i falchetti sono stati trascinati da Quercetti e Qorri (una doppietta a testa), ai cerretani non sono bastate le due marcature di Simone Di Ronza.

Nella quarta giornata di stasera, venerdì 1 ottobre, i riflettori sono puntati sul derby tra Cerreto d’Esi-Trillini Auto Jesi, entrambe a 3 punti in classifica. Il Grottaccia ospita al PalaQuaresima di Cingoli l’ostico Cus Macerata, mentre in testa la Dinamis Falconara sfida la co-capolista Real San Giorgio in trasferta e il Pietralacroce ospita il Pianaccio. Il Castelbellino gioca a Monturano per cancellare lo zero in classifica, mentre l’Audax Sant’Angelo accoglie l’Olympia Fano per confermare la bella vittoria di venerdì scorso.

Serie C2

In Coppa Marche Serie C, delle nostre squadre hanno superato il primo turno solo Nuova Ottrano ’98, Real Fabriano, Verbena Ancona e Chiaravalle, mentre le altre sono state eliminate. Questa giornata, inoltre, iniziano anche i gironi nostrani di Serie C2. In particolare, nel girone B sono previsti i derby Nuova Ottrano-Avenale stasera e Polisportiva Victoria-Real Fabriano domani sabato 2 alle 15, mentre nel girone A Acli Mantovani Ancona-Avis Arcevia promette spettacolo.

Risultati, classifiche e calendario

Serie C1 – 2^ giornata

Castelbellino 2-7 Audax Sant’Angelo (Largoni, Martin; 4 Conti, Bikai, Carletti, Olivi)

Trillini Auto Jesi 3-2 Futsal Monturano (Bartolucci, Ombrosi, autogol a favore)

Montelupone 2-4 Grottaccia (3 Joele Banchetti, Carancini)

Olympia Fano 1-0 Cus Macerata

Pietralacroce Ancona 8-2 Nuova Juventina (Storari, 4 Ferjani, D’Amauro, Frezzotti, Bilò)

Dinamis Falconara 4-3 Cerreto d’Esi (2 Quercetti, 2 Qorri; 2 Simone Di Ronza, Nietsch)

Pianaccio 0-1 Real San Giorgio

Classifica: Pietralacroce Ancona 6, Dinamis Falconara 6, Real San Giorgio 6, Cerreto d’Esi 3, Audax Sant’Angelo 3, Pianaccio 3, Cus Macerata 3, Montelupone 3, Trillini Auto Jesi 3, Grottaccia 3, Olympia Fano 3, Futsal Monturano 0, Castelbellino 0, Nuova Juventina 0

Prossimo turno (stasera 1 ottobre): Pietralacroce Ancona-Pianaccio, Real San Giorgio-Dinamis Falconara, Grottaccia-Cus Macerata, Nuova Juventina-Montelupone, Audax Sant’Angelo-Olympia Fano, Futsal Monturano-Castelbellino, Cerreto d’Esi-Trillini Auto Jesi

Coppa Marche Serie C

Ritorno 1° turno

Amici del Centro Sportivo 6-4 Avis Arcevia (4 Rigamonti – andata 6-2, passa Amici del Centro Sportivo)

Ciarnin Senigallia 5-1 Verbena Ancona (Bolognesi, Pettinari, Brunetti, Latini, Fiordelmondo; Capitanelli – andata 2-8, passa Verbena)

Polisportiva Victoria 3-5 Aurora Treia (Barigelli, Johannes Banchetti, Bonservizi – andata 5-4, passa Aurora Treia)

Real Fabriano 7-1 Cantine Riunite Tolentino (Angjelkovski, 2 Laurenzi, 2 Sakuta, 2 Passeri – andata 4-0, passa Real Fabriano)

Avenale 1-0 Nuova Ottrano (Campana – andata 2-6, passa Nuova Ottrano)

Alma Juventus Fano 6-2 Acli Mantovani Ancona (De Ruva, Gioacchini – andata 5-4, passa Alma)

Chiaravalle 4-2 Città di Ostra (Caimmi, Del Greco, Nocioni, Sebastianelli; Boria, Pacenti – andata 2-1, passa Chiaravalle)

Serie C2 – 1^ giornata (stasera 1 ottobre e domani domenica 2 ottobre)

Girone A: Acli Mantovani Ancona-Avis Arcevia, Acli Villa Musone-Città di Ostra, Amici del Centro Sportivo-Ciarnin Senigallia, Futsal Montemarciano-Gnano ’04, Verbena Ancona-Alma Juventus Fano

Girone B: Nuova Ottrano ’98-Avenale, Polisportiva Victoria-Real Fabriano

(fonte risultati: Futsalmarche.it, foto: ufficio stampa Dinamis Falconara)

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA




CALCIO A 5 / Definiti i gironi di Serie C1 e C2 con le nostre 18 squadre

In Serie C1 Grottaccia, Jesi, Castelbellino, Cerreto d’Esi, Dinamis Falconara, Audax Sant’Angelo Senigallia e Pietralacroce Ancona, 12 formazioni nostrane in Serie C2

ANCONA, 21 agosto 2021 – E’ pronto a ripartire il calcio a 5 della Vallesina. Ieri, venerdì 20 agosto, il comunicato n° 07 del 2021 della Lnd Marche ha definito gli organici della delle Serie C1 e C2. Le squadre interessate del nostro territorio sono 18, tra le 7 in C1 e le 11 nei gironi A e B di C2.

In Serie C1, massimo campionato regionale di futsal, troviamo il Grottaccia, formazione di Cingoli retrocessa dalla Serie B, l’Audax Sant’Angelo di Senigallia, lo Jesi C5, il Castelbellino ripescato, il Cerreto d’Esi, la Dinamis Falconara e il Pietralacroce Ancona promosso dalla C2. Completano il girone Cus Macerata, Futsal Monturano, Montelupone, Nuova Juventina Montegranaro, Olympia Fano, Pianaccio Mondavio e Real San Giorgio di Porto San Giorgio.

Le squadre nostrane di Serie C2, invece, sono state divise nei gironi A e B. Nel primo sono presenti Acli Mantovani Ancona, Avis Arcevia, Ciarnin Senigallia, Chiaravalle Futsal, Città di Ostra, Futsal Montemarciano e Verbena Ancona, che sfideranno anche Acli Villa Musone, Alma Juventus Fano, Amici del Centrosocio Sportivo Mondolfo e Gnano 04 Fermignano.

Nel girone B, invece, ci sono le cingolane Avenale e Polisportiva Victoria di Villa Strada, Nuova Ottrano ’98 Filottrano e Real Fabrano. Completano il girone Aurora Treia, Bayer Cappuccini Macerata, Borgorosso Tolentino, Futsal Sambucheto, Futsal Sangiustese, Invicta Futsal Macerata, Serralta e Tre Torri Sarnano.

Spiccano le assenze di Montecarotto/Monserra e Moscosi: se la prima ha annunciato proprio oggi la propria conclusione dell’attività, la società cingolana, secondo rumors locali, si è unita con il Grottaccia per comporre una squadra competitiva per la Serie C1 con la matricola dei gialloblù, come suggerito anche dal comunicato ufficiale della Lnd Marche.

Il campionato di C1 inizierà venerdì 17 settembre, mentre la Serie C2 avrà inizio venerdì 1° ottobre. Il 17 settembre inizierà anche la Coppa Marche Serie C con le 34 squadre di C e 2 provenienti dalla D. Il sorteggio del primo turno ad andata e ritorno sarà effettuato mercoledì prossimo 25 agosto presso la sede del Comitato Regionale Marche alle ore 11, suddividendo le 36 squadre in 3 raggruppamenti da 12 squadre in base alla prossimità geografica. La Final Eight di Coppa Marche Serie C si disputerà a gennaio 2022. Il campione in carica del 2019 è lo Jesi calcio a 5. 

SERIE C1: Audax Sant’Angelo, Cus Macerata, Castelbellino, Cerreto d’Esi, Dinamis Falconara, Futsal Monturano, Grottaccia, Jesi C5, Montelupone, Nuova Juventina, Olympia Fano, Pianaccio, Pietralacroce Ancona, Real San Giorgio

SERIE C2: Girone A: Acli Mantovani Ancona, Acli Villa Musone, Alma Juventus Fano, Amici del Centrosocio Sportivo, Avis Arcevia, Chiaravalle Futsal, Ciarnin Senigallia, Città di Ostra, Futsal Montemarciano, Gnano 04 Fermignano, Verbena Ancona

Girone B: Aurora Treia, Avenale, Bayer Cappuccini Macerata, Borgorosso Tolentino, Futsal Sambucheto, Futsal Sangiustese, Invicta Futsal Macerata, Nuova Ottrano 98, Polisportiva Victoria, Real Fabriano, Serralta, Tre Torri Sarnano

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA




FABRIANO / PalaGuerrieri, situazione irreversibile: «Firmerò inagibilità»

Verifiche sismiche e stato dela struttura: l’impianto sportivo versa in pessime condizioni

FABRIANO, 14 aprile 2021 Pessime notizie per lo sport fabrianese: il PalaGuerrieri versa in cattive condizioni.

A comunicarlo è stato il sindaco di Fabriano Gabriele Santarelli, che con un post su facebook ha spiegato lo “stato di salute” della struttura fabrianese. «Questo l’esito delle analisi condotte dall’Ingegnere incaricato di eseguire la verifica sismica e dello stato della struttura in legno della copertura.

«La situazione è pressochè irreversibile e appena pronta firmerò l’ordinanza di inagibilità. I problemi – prosegue – sono stati riscontrati in tutti gli elementi della struttura: parti in legno del tetto e delle controventature laterali, tribune. Sulle tribune il problema emerso è riferito alla struttura e non allo stato di manutenzione del materiale. Le travi che sostengono le tribune sono appoggiate ai pilastri e non legate. In alcuni casi sui pilastri mancano le mensole di appoggio delle travi che quindi sono state appoggiate su colonne di forati appoggiate ai pilastri realizzate appositamente».

«La struttura lignea – prosegue nell’analisi – invece mostra gravi fenomeni di cedimento nelle parti esposte e di aggancio ai piloni di cemento armato. Nella relazione appena depositata si legge che: “la struttura non supera la verifica delle combinazioni di condizione di carico con neve e vento”. L’incuria ha chiaramente giocato un ruolo fondamentale nell’accelerare il processo di degrado delle parti in legno, non a caso già nelle relazioni del 2010 e ancor prima in quella del 1999, che ho voluto consultare per capire se già erano suonati campanelli di allarme in passato, i tecnici allora incaricati avevano evidenziato la necessità di intervenire con soluzioni utili a proteggere tali elementi dagli agenti atmosferici».

«Abbiamo già iniziato a muoverci per capire come risolvere nel più breve tempo possibile la mancanza in città di un impianto così importante. L’obiettivo – conclude il primo cittadino – è trasformare questo evento negativo in una opportunità per la città».

Futuro Ristopro

Per la Janus, ancora ferma ai box a causa di positività al covid nel gruppo, pronto il trasferimento per allenamenti e partite a Cerreto D’Esi, accolta dal piccolo palazzetto dello sport.

Queste le gare previste a Cerreto (prima dei play off): Vicenza, Cividale del Friuli e San Vendemiano.

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




CALCIO / Fabriano Cerreto, arriva il centrocampista Pagliuca

Esterno destro classe 1994, ha giocato in D e ha vinto il campionato di Eccellenza Abruzzo con la maglia del Giulianova

FABRIANO, 29 agosto 2020 – Il Fabriano Cerreto ha ufficializzato il tesseramento di Emanuele Pagliuca. La squadra di mister Pazzaglia potrà così contare sul centrocampista classe 1994, alla passata stagione al Nereto, in Eccellenza Abruzzese. 

Originario di Pescara, è alto 183 cm per 65 kg di peso. Gioca come esterno destro, ma può essere impiegato anche come mezzala. Dopo aver fatto la trafila giovanile nel Pescara, dal 2012 al 2014 ha vestito la maglia della Renato Curi Angolana in Serie D, con 9 gol in 56 presenze. Nella stagione 2014-2015 si è trasferito all’Agnonese, sempre in D, mentre dal 2015 al 2017 ha giocato in Eccellenza con l’Acqua & Sapone Montesilvano.

Nella prima parte della stagione 2017-2018, si è accasato al Penne, per poi passare al Giulianova da dicembre, risultando tra i protagonisti della vittoria del campionato di Eccellenza Abruzzo. Da due stagioni ha vestito la maglia del Nereto.

E’ così colmato uno dei due buchi a centrocampo nella rosa che parteciperà al campionato di Eccellenza, in attesa di altri colpi di mercato per completare la squadra a disposizione di mister Simone Pazzaglia, tornato a Fabriano dopo tre anni di assenza. 

©RIPRODUZIONE RISERVATA




CALCIO A 5 / Fabriano, Cerreto e Recanati le regine della Coppa Marche

CERRETO D’ESI, 7 gennaio 2020 – Il PalaCarifac di Cerreto teatro delle Finals Cup 2020, le finali di Coppa Marche di tutte le categorie del calcio a 5 marchigiano: il meglio dello sport in campo dal 3 al 6 gennaio.

Il Real Fabriano vince la Coppa Marche Under 19 2019-20. I Fabrianesi superano nella finalissima al Pala Carifac il Mondolfo Calcio a 5 Amici del centro sociosportivo, conquistando il loro primo trofeo regionale a livello giovanile. Risultato finale 3 ad 1 per i rossoblu.

L’under 21 del Cerreto d’Esi invece compie l’impresa, con L’APD che nella finale di Coppa Marche under 21 schianta l’APD Verbena Calcio a 5, grazie alle reti di Pasquale Lo Muzio, Gianmarco Stazi e Mattia Galdelli.

Finale incredibile quella che ha messo a confronto Recanati e l’Asd Trecolli Montesicuro. Una partita dai tratti epici, con il Montesicuro capace di recuperare 4 gol di svantaggio e giocarsi il tutto per tutto ai supplementari (6 a 6 il parziale prima dell’extra time).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ma la corsa di Recanati è proseguita decisa anche nei minuti decisivi, con un break impossibile da recuperare conquistando per 11 a 7 la Coppa Marche.

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




COPPA MARCHE / Cerreto d’Esi, Futsal Final Cup 2020: chi dopo lo Jesi C5

CERRETO, 1 gennaio 2020 – Dal 3 al 6 gennaio 2020 al palasport Palacarifac di Cerreto d’Esi si disputerà la fase finale della Coppa Marche di calcio a cinque.

Detentrice del titolo 2019 lo Jesi c5 che lo scorso anno si era imposto al palaRossini sul Campocavallo per 6-4.

Tutte le categorie marchigiane dalla serie C maschile, femminile, Under 21, Under 19, Under 17 e Under 15 si contenderanno ognuna la vittoria finale dopo le qualificazioni terminate nelle ultime settimane.

La formazione che si aggiudicherà la Coppa Marche maschile della serie C avrà diritto a partecipare alla fase nazionale per il titolo di campione d’Italia.

Non ci sarà la detentrice del titolo 2019 lo Jesi C5 mentre saranno presenti la squadra dell’Under 21 del Cerreto d’Esi e quella dell’Under 19 del Real Fabriano.

Di seguito date e orari delle partite. Le finale di tutte le categorie il pomeriggio di lunedì 6 gennaio.

Il regolamento per tutte le gare in programma prevede che se al termine dei tempi regolamentari, persistendo ancora la parità, si disputeranno due tempi supplementari di 5 minuti ciascuno. Se anche al termine dei tempi supplementari si verificasse la situazione di parità si procederà ai calci di rigore.

Serie C maschile quarto di finale, venerdì 3 gennaio: ore 15 Recanati – Olympia Fano; ore 17 Montelupone – Castrum Lauri; ore 19.15 Invicta – Montesicuro; ore 21.30 Vallefoglia – Pieve d’Ico.

Under 19 semifinale, sabato 4 gennaio: ore 10 Recanati – Real Fabriano; ore 12 Amici del Centro Sportivo -Mandolesi.

Serie D semifinale, sabato 4 gennaio: ore 15 Bayer Cappuccini – Gnano 04; ore 17 Calcetto Numana – Futsal Vire.

Serie C maschile semifinale,  sabato 4 gennaio: ore 19 prima gara; ore 21 seconda gara.

Under 21 semifinale, domenica 5 gennaio: ore 15 Corinaldo – Cerreto d’Esi; ore 17 Verbena – Mandolesi.

Under 15 finale, domenica 5 gennaio: ore 19 Futbol 3 – Amici del Centro Sportivo.

Serie C femminile, domenica 5 gennaio: ore 21 Recanati – San Michele.

Under 17 finale, lunedì 6 gennaio: ore 13 Cus Ancona – C.R. Tolentino.

Under 19 finale, lunedì 6 gennaio: ore 15.

Under 21 finale, lunedì 6 gennaio: ore 17.

Serie C maschile finale, lunedì 6 gennaio: ore 19.

 

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

foto copertina Jesi C5 campione in carica



CALCIO A 5 / LE FINALI DI COPPA MARCHE A CERRETO D’ESI

Finals Cup: sorteggiate le sfide previste dal 3 al 6 gennaio

 

CERRETO D’ESI, 21 dicembre 2019 – Il PalaCarifac di Cerreto teatro delle Finals Cup 2020, le finali di Coppa Marche di tutte le categorie del calcio a 5 marchigiano

Questa mattina il sorteggio, che ha accoppiato le squadre che si sfideranno dal 3 al 6 gennaio prossimo. In campo scenderanno la serie C maschile, la D Maschile, la C femminile, l’Under 21, l’Under 19, l’Under 17 e l’Under 15. Una tre giorni che vedrà scendere in campo il meglio del movimento marchigiano.

In arrivo in città centinaia di atleti.

Questi gli accoppiamenti

Serie D

Semifinale 1 – Bayer Cappuccini vs Gnano 04

Semifinale 2 – Calcetto Numana vs Futsal Vire

Finale Under 15

Futbol 3 vs Amici del Centro Sportivo

Finale Under 17

Cus Ancona vs C.R. Tolentino

Finale Femminile

Recanati Vs San Michele

Under  19

Semifinale 1 – Recanati vs Real Fabriano

Semifinale 2 – Amici del Campo Sportivo Vs Mandolesi

Under 21

Semifinale 1 – Corinaldo Vs Cerreto d’Esi

Semifinale 2 – Verbena vs Mandolesi

Serie C

Quarto di finale 1 – Recanati vs Olympia Fano

Quarto di finale 2 – Montelupone vs Castrum Lauri

Quarto di finale 3 – Invicta vs Montesicuro

Quarto di finale 4 – Vallefoglia vs Pieve d’Ico

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




CALCIO ECCELLENZA / PER IL FABRIANO CERRETO OTTIMO PUNTO A MONTEFANO

FABRIANO, 15 settembre 2019 – Inizia con un pareggio, 1-1 sul campo del Montefano, il campionato del Fabriano Cerreto.

E’ l’ultimo arrivato, Davide Montagnoli, a regalare il primo punto della stagione alla squadra di Gianluca Fenucci.

Al Comunale Dell’Immacolata di Montefano, il rigore trasformato dall’ex Castelfidardo, subentrato nel secondo tempo, pareggia i conti con i viola, passati in vantaggio sul finire della prima frazione con il centro di Salvatore Mastronunzio.

Il Fabriano Cerreto conferma la striscia positiva al debutto: due vittorie e due pareggi nelle ultime quattro gare inaugurali in Eccellenza.

Domenica esordio interno contro l’Urbania guidata da Simone Pazzaglia, tecnico della promozione in D del Fabriano Cerreto nel 2017. Sulla panchina dei cartai ovviamente Gianluca Fenucci lo scorso campionato sulla panchina dell’Urbania.

Luca Ciappelloni

 

Montefano – Rocchi; Pigini, Moschetta, Donati, Del Moro; Vipera, Gigli, Carotti; Latini, Mastronunzio, Bonacci. A disp. Craciun, Donnari, Camilloni, Mengoni, Pucci, Palmucci, Aquino, Ezzaitouni, Garofoli. All.  Lattanzi

Fabriano Cerreto –  Santini; Stortini, Giua, Lispi, Bartolini; Cusimano, Marengo, Domenichetti; Dauti, Cavaliere, Ruggeri. A disp. Pretini, Gabrielli, Moretti, Montagnoli, Ferreyra, Latini, Salvatori, Buldrini, Ciciani. All. Fenucci

Arbitro – Dini di Città di Castello

Reti –  Mastronunzio (M), Montagnoli su rig. (FC)

Risultati prima giornata – Azzurra Colli – Senigallia 1-3, Atletico Gallo – Valdichienti 1-0, Forsempronese – Castelfidardo 0-1, Montefano – Fabriano Cerreto 1-1, Marina – Porto D’Ascoli 0-1, San Marco Lorese – Atletico Alma 0-0, Sassoferrato Genga – Grottammare 0-0, Urbania – Anconitana 0-1

Classifica – Senigallia, Porto D’Ascoli, Anconitana, Castelfidardo, Atletico Gallo 3; Fabriano Cerreto, Sassoferrato Genga, Montefano, Grottammare, Atletico Alma, San Marco Lorese 1; Valdichienti, Forsempronese, Marina, Urbania, Azzurra Colli 0

Prossimo turno 22 settembre – Anconitana – Sassoferrato Genga, Atletico Alma – Marina, Castelfidardo – Atletico Gallo, Senigallia – Forsempronese, Fabriano Cerreto – Urbania, Grottammare – San Marco Lorese, orto D’Ascoli – Azzurra Colli, Valdichienti – Montefano

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA