EQUITAZIONE / La ferrarese-cingolana Gaia Raimondi al “Futurity” in Austria

La ventenne, residente a Cingoli da tre anni nel B&B Horti del Baio, parteciperà al concorso individuale di reining con il suo Ml One Sugar Gun

CINGOLI, 14 agosto 2021 – La cavallerizza ferrarese Gaia Ramondi, residente sul Lago di Cingoli, parteciperà la prossima settimana ad un’importante gara d’equitazione in Austria. La ventenne, infatti, prenderà parte al concorso individuale di reining “Nhra Austria: Futurity 2021” a Wiener Neustadt, distante poco meno di 50 minuti dalla capitale Vienna.

Gaia è cresciuta a Ferrara ma nel 2018 si è trasferita a Cingoli, dove papà Luca, mamma Stefania Bondesani e nonna Gabriella gestiscono il B&B “Horti del Baio” sul Lago di Castreccioni. Da sempre appassionata di equitazione, fin da piccola ha iniziato a montare a cavallo e a gareggiare. La sua specialità è il reining, disciplina della monta americana. Gaia si allena presso il club di equitazione “Il Villino” di Treia con il suo cavallo “Ml One Sugar Gun”, castrone di tre anni.

Alla gara austriaca dal 17 al 21 agosto parteciperanno ben 236 cavalli in arrivo da 12 nazioni. Oltre a Gaia Raimondi ci sarà la compagna di squadra treiese Francesca Fino. Il “Futurity” si è affermato da anni come una delle prime 24 manifestazioni di reining a livello mondiale. Gaia non gareggia da 3 anni ed è alla prima gara con il suo fido Ml, da lei acquistato nel 2019.

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA