Connect with us

Sport

SPORT / Fip basket, fine della stagione; LND calcio, tutto rimandato al 13 aprile

Il basket ha avuto la forza di scrivere la parola fine dalla serie B fino al settore giovanile, il calcio come al solito tergiversa e non sa dire basta e finirla qui

JESI, 2 aprile 2020 – Per Aurora basket e Ristopro Fabriano la stagione è finita. Ma anche per tutto il mondo dei campionati inferiori e settore giovanile la stagione è giunta al capolinea.

La Lega Nazionale Pallacanestro infatti ha ricevuto dal presidente FIP, Giovanni Petrucci, la comunicazione ufficiale circa la conclusione della stagione di Serie B 2019-2020. Una richiesta avanzata dalla Lega stessa in data 23 marzo. Ora Lega e Federazione si siederanno attorno d un tavolo per cercare di organizzare e gestire il Campionato di Serie B 2020/2021.

Appresa la notizia Altero Lardinelli, amministratore dell’Aurora basket ma anche vice presidente di Lega tramite il proprio profilo facebook ha commentato: “Purtroppo! Dopo le difficoltà iniziali avevamo costruito un gruppo di ragazzi veramente super. Eravamo tutti convinti che ci saremmo divertiti e che ai play off, si ai play off, sono certo che ci saremmo arrivati, saremmo stati la mina vagante. Grazie a tutti staff, dirigenti, giocatori, sponsor e tifosi. Non era facile ripartire dopo la retrocessione eppure ci eravamo riusciti. Adesso ci aspettano, purtroppo, altri 5 mesi senza basket nella speranza che il governo aiuti le aziende, realmente, e che le aziende che ripartiranno abbiano a cuore l’Aurora”.  

Il calcio invece non sa decidere. Da quello di serie D e giù a coinvolgere tutto il mondo dilettantistico in generale, prolunga solo il fermo. In serie D la Jesina attende cosa si dovrà fare se qualcuno dalla stanza dei bottoni sarà in grado di decidere e di dire cosa fare. Non solo comunque la serie D ma anche tutto il mondo dei dilettanti e dei settori giovanili attende la parola ufficiale.

Il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia, preso atto delle disposizioni del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, ha deliberato solo di prolungare la sospensione di ogni attività sino al 13 aprile prossimo.

A questo punto non sappiamo cosa si aspetti a fermare tutto anche per il calcio dilettantistico e studiare soluzioni alternative o l’annullamento della stagione come fatto dal basket.

Ci piacerebbe proprio conoscere come qualcuno, e chi, pensi di portare a compimento questa stagione prima dell’estate qualora, come tutti si augurano ed auspicano, si possa ritornare in breve tempo alla vita normale. Con tutta la gente chiusa in casa il calcio…spera e da ogni posizione chi può da la sua soluzione!

Il basket ha avuto la forza di scrivere la parola fine, il calcio, come sempre, tergiversa ed è inaccettabile questo comportamento. Bisogna avere la forza, ma forse anche la capacità e l’autorevolezza, di dire basta e finirla qui.

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Sport