Connect with us

Scherma

SCHERMA / Il fioretto parla solo jesino: Matilde Calvanese campionessa d’Europa

Dopo il successo della Di Francisca in Coppa del Mondo sabato scorso a Kazan la sedicenne giovane atleta della scuola jesina è salita sul gradino più alto del podio agli Europei 2020 Cadetti a Porec in Croazia

JESI, 24 febbraio 2020 – Medaglia d’oro. E’ quella che si è stata posta al collo della 16enne jesina Matilde Calvanese che a Porac in Croazia è arrivata prima agli Europei Cadetti battendo avversarie fortissime.

Per il secondo anno consecutivo Jesi porta a casa il titolo europeo perchè la Calvanese, allenata da Maria Elena Proietti Mosca e dalla preparatrice Annalisa Coltorti bissa l’oro della precedente edizione a Foggia.

La fiorettista del club scherma di via Solazzi dopo la fase a gironi dove aveva fatto l’en plein con sei vittorie su sei, ai 32esimi aveva superato la belga Jordeus per 15-7. Poi di seguito una dietro l’altra sono uscite di scena sotto le sue stoccate la turca Errtun (15-9), l’italiana Lorenzi (15-7), la russa Belzenova (15-6) fino alla semifinale dove in pedana ha incrociato la coetanea della Gran Bretagna Stutchburg superandola 15-12.

In finale ha battuto la russa Malysheva per 15-10.

Mercoledì la competizione a squadre con Matilde Calvanese a difendere i colori azzurri in squadra con le altre Under 17 Eleonora Candeago, Margherita Lorenzi, Carlotta Ferrari.

A far parte della delegazione azzurra a Porac anche il medico sportivo jesino dott. Matteo Angelelli e Tommaso Marini che entrerà in gara solo venerdì 28 febbraio nella individuale di fioretto categoria Giovani.

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Scherma