Connect with us

Basket

RISTOPRO FABRIANO / RIMONTA FATALE, CENTO PASSA AL PALAGUERRIERI

La squadra di Pansa crolla nel quarto parziale, incassando un sonoro 0-19. Non basta un sontuoso Garri per risalire la china.

FABRIANO, 10 novembre 2019 – La Ristopro crolla in vista del traguardo e Cento passa al PalaGuerrieri. Si spegne

Garri Luca

la luce alla formazione di Pansa nell’ultimo quarto, dove incassa un mortifero parziale di 19-0 dal quale non si rialza più.

Il blackout vanifica una partita condotta per 30’, appoggiandosi ad un sontuoso Garri, che però resta troppo a lungo l’unica soluzione efficace in attacco. Fabriano fa gara di testa con i 12 punti nei primi 5’ del pivot piemontese e tiene la testa avanti nei primi due quarti nonostante conceda 13 rimbalzi offensivi alla potente Cento.

La Ristopro sembra prendere l’abbrivio positivo nel terzo quarto, dove ha un miglior controllo dei tabelloni, e allunga a +10 con le triple di Guaccio e Radonjic. Nell’ultimo quarto, però, i biancoblù smarriscono la via, non hanno il solito contributo di Fratto e fanno fatica sui due lati del campo.

La Tramec è cinica e punisce il calo dei cartai: Paesano, Ranuzzi e Vitale sono le carte pesanti che si gioca Mecacci nel momento clou e a Pansa non bastano nemmeno i due timeout in due minuti. L’inerzia è saldamente nelle mani di Cento che festeggia insieme alla settantina di tifosi accorsi al PalaGuerrieri.

«Una partita molto particolare, da analizzare attentamente. – commenta Pansa – Nell’ultimo quarto abbiamo perso il lume ed è la prima volta che ci accade in stagione. Però il mio lavoro deve concentrarsi sui primi due quarti, quando abbiamo concesso 13 rimbalzi offensivi a loro: fossimo stati più solidi in quell’aspetto, avremmo potuto mettere la partita sui nostri binari. Nel finale, poi, loro hanno alzato l’intensità e noi non siamo stati in grado di frenarli».

Niccolò Petrucci dice che «Cento ha punito ogni errore e ci ha spezzato le gambe, noi talvolta siamo stati frenetici in attacco. Brucia perdere così in casa, è colpa nostra, ma un passo falso contro una squadra molto forte ci sta».

Ristopro Fabriano 68 – 76 Tramec Cento
RISTOPRO FABRIANO: Fratto (0/4, 0/1), Pacini ne, Petrucci 13 (2/5, 2/6), Del Testa 6 (0/1, 2/5), Paolin (0/2, 0/1), Merletto 9 (0/4, 1/3), Zepponi ne, Cicconcelli ne, Garri 26 (7/12, 3/9), Guaccio 5 (1/2, 1/3), Radonjic 9 (3/4, 1/3), Cianci ne. All. Pansa
TRAMEC CENTO: Fallucca 3 (0/4, 1/4), Roncarati ne, Ranuzzi 11 (4/5, 1/5), Morici 6 (0/4, 1/1), Venturoli ne, Rossi 9 (4/8), Paesano 12 (6/7), Leonzio 16 (2/6, 2/5), Vitale 11 (2/3, 2/5), Moreno 8 (2/5, 1/4). All. Mecacci
Arbitri: Barilani di Roma e Bellamio di Latina
Parziali: 18-15, 38-35, 60-51
Note: Tiri liberi: Fabriano 12/14, Cento 12/18. Tiri da due: 13/34, 20/42. Tiri da tre: 10/31, 8/24. Rimbalzi: 30 (off. 6), 50 (off. 14) Assist: 10, 8. Spettatori 2500 circa

Luca Ciappelloni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Basket