Connect with us

Basket

RISTOPRO FABRIANO / PALAGUERRIERI, ARRIVA IL FANALINO DI CODA PORTO S.ELPIDIO

FABRIANO, 7 dicembre 2019 – Il semi-testacoda che andrà in scena al PalaGuerrieri non fa dormire sonni tranquilli alla Ristopro.

Todor Radonjic

Domenica alle 18 i cartai ospiteranno il fanalino di coda Porto Sant’Elpidio e, sebbene i pronostici pendano dalla parte di Fratto e compagni, Pansa predica attenzione.

Gli elpidiensi hanno vinto un’unica volta in stagione e da quel referto rosa strappato con Civitanova sono passati oltre due mesi.
Ma la squadra di Gianluca Pizi è tutt’altro che rassegnata e lo conferma l’aggiunta sul mercato del fromboliere italo-bulgaro Georgi Sirakov, 22 punti in 36’ all’esordio contro Rimini.
I precedenti sorridono alla Ristopro, che nei quattro confronti giocati nelle ultime due stagioni in B hanno sempre vinto: l’anno scorso al PalaGuerrieri decise un canestro a due secondi e sei decimi dalla fine di Paparella.
I rivieraschi saranno privi del pivot Riccardo Malagoli, avversario di Fabriano ad aprile nella serie playoff con Napoli, ma hanno un reparto esterni di talento: oltre a Sirakov, che viaggiava ad oltre 20 punti l’anno scorso in B a Catania, ci sono la guardia Stefano Borsato, visto a Jesi in A2, e il play ex Teramo Costa.
Nel ruolo di ala forte l’atletico Nicola Bastone affiancherà il 22enne pivot Lusvarghi, volto noto per Pansa e Garri poiché militava a Tortona in A2 lo scorso anno.
Rotazioni non molto profonde per Pizi, che in panchina ha tanta gioventù in Rosettani, Balilli e De Sousa, il contributo del capitano Mattia Sagripanti e una ventina di minuti da parte dell’acerba ma promettente ala Doneda, già nel giro delle nazionali giovanili.
In una giornata sulla carta favorevole rispetto alle dirette concorrenti, alla luce dei duri impegni di Cento a Civitanova e Piacenza a Cesena, la Ristopro non vuol fallire.
Si affrontano squadre agli antipodi: Fabriano è la seconda miglior difesa, Porto S.Elpidio la peggiore.
In settimana qualche fastidio per Niccolò Petrucci, per una contusione al ginocchio rimediata a Faenza, e Luigi Cianci (mal di schiena) ma entrambi saranno della partita.
Il match sarà preceduto dalla premiazione dei Royal Lions Fabriano, prima squadra italiana maschile a vincere il campionato europeo non udenti per club.
Alla vigilia, sabato alle 17, presso il punto vendita ufficiale del merchandising “Sport4You”, i giocatori saranno ospiti di un evento pre-natalizio insieme ai tifosi.
Definito lo spostamento di sede per il successivo turno del 15 dicembre, quando Fabriano sarà ospite della Rossella Civitanova: per favorire l’afflusso delle due tifoserie si giocherà alle 18 nell’impianto caro alla Lube Volley, l’Eurosuole Forum, e non al PalaRisorgimento.
Formazioni in campo domenica alle 18 al PalaGuerrieri:
Ristopro Fabriano: 4 Francesco Fratto, 6 Leonardo Pacini, 8 Niccolò Petrucci, 9 Maurizio Del Testa, 10 Francesco Paolin, 12 Daniele Merletto, 15 Luca Garri, 19 Angelo Guaccio, 23 Todor Radonjic, 30 Luigi Cianci. All. Lorenzo Pansa
Porto Sant’Elpidio: 3 Mattia Balilli, 4 Valerio Costa, 7 Stefano Borsato, 10 Nathan De Sousa, 13 Nicola Rosettani, 16 Marco Lusvarghi, 21 Simone Doneda, 22 Mattia Sagripanti, 77 Nicola Bastone, 91 Georgi Sirakov. All. Gianluca Pizi
Arbitri: Bernassola di Palestrina e Curreli di Assemini
Miglior realizzatore: Luca Garri 15.6 (Fabriano) – Stefano Borsato 14.7 (P.S. Elpidio)
Miglior rimbalzista: Luca Garri 7.6 (Fabriano) – Nicola Bastone e Marco Lusvarghi 6.6 (P.S. Elpidio)
Miglior assist-man: Daniele Merletto 2.6 (Fabriano) – Valerio Costa 2.2 (P.S. Elpidio)
Luca Ciappelloni
©RIPRODUZIONE RISERVATA

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Basket