Connect with us

Basket

RISTOPRO FABRIANO / Dopo Marulli, ecco Tarik Hajrovic

Contratto 1+1 con il serbo. Il gm Fantini: «Tarik si fa valere sotto canestro, Roberto ha qualità per risolvere i finali punto a punto»

FABRIANO, 29 giugno 2020 – Tarik Hajrovic è il secondo acquisto della Ristopro.

Il club biancoblù ufficializza l’accordo di un anno e opzione per il secondo con il pivot classe 2000, nato in Serbia e formato cestisticamente in Italia.

Hajrovic, alto 203 cm per 102 kg, è cresciuto nel settore giovanile di Latina, dove ha già esordito in A2. Nel 2018-19 era in doppio tesseramento con Anzio (C Gold) e in stagione ha viaggiato a 9.9 punti e 7.6 rimbalzi.

Nel campionato appena concluso ha militato nelle fila dell’Amadori Cesena ed ha affrontato per due volte Fabriano da avversario.

Agli ordini di coach Di Lorenzo ha realizzato 5.1 punti e strappato 3.1 rimbalzi in 14’ di impiego medio col 61% da due.

Nelle 23 partite disputate, il suo massimo è stato di 16 punti a referto contro Piacenza e Senigallia. «Tarik ha mostrato segnali importanti di crescita tecnica e di affidabilitàha commentato la scelta il general manager della Ristopro, Paolo Fantini –. È il classico “numero 5” con un buon impatto fisico, sa farsi valere sotto i tabelloni e può essere il giusto backup nel settore lunghi. Per la sua crescita sarà una stagione importante, è stato da subito uno dei primi nomi su cui abbiamo lavorato per coprire uno degli slot da under».

Hajrovic è il secondo volto nuovo della Ristopro dopo Marulli.

«Roberto ci garantisce qualità e capacità di inventare canestri difficili, ha la personalità adeguata per risolvere situazioni particolare, come i finali punto a puntoprosegue Fantini –. Ha accettato con entusiasmo di scendere in B dopo cinque anni di A2, sarà un elemento importante in un roster che ha ambizioni di alta classifica».

Le trattative di mercato in casa Ristopro proseguono, i rumors indicano altri due ex Cesena, la guardia-ala Andrea Scanzi e l’ala-pivot Francesco Papa, sul taccuino della dirigenza.

Luca Ciappelloni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Basket