1

Jesi / Pallanuoto, under 18: pari all’esordio contro Fermo

8-8. Squadra nuova quella di mister Trumbic, la società ha dovuto rinunciare a diversi giocatori che hanno cambiato calottina

JESI, 7 novembre 2022 – Esordio in campionato positivo per gli under 18 di Mr Trumbic che pareggiano 8-8 contro il Fermo.

Trumbic

C’era molta attesa in casa Jesina per questa partita, in quanto la società ad inizio stagione ha dovuto fare i conti con diversi trasferimenti di giovani giocatori in altre società.

Gruppo sostanzialmente nuovo, con i senatori Busacca e Chiorrini reduci dalla scorsa brillante stagione.

Una gara che ha visto la Jesina partire bene e poi giocarsi punto a punto il finale contro una formazione, quella fermana, composta da quasi tutti elementi che militeranno nel prossimo campionato di serie C.

Grande cuore dei ragazzi granata che, sotto di due goal (6-8) a 1’39” dalla fine, non solo hanno recuperato ma avrebbero anche potuto portare a casa il risultato pieno.

 

JESINA PALLANUOTO: Busacca, Mezzelani, Mancinelli, Cardinali 1, Mocchegiani 1, Gara 3, Ciattaglia, Vitali 1, Cinti, Lancioni, Chiorrini 1, Petrucci 1, Pecci. All. Trumbic

Parziali: 2-0; 2-3; 2-2; 2-3




Pallanuoto / Jesina, riparte la stagione ma restano le incognite

‘Open day’ sabato a San Marcello. Difficoltà di riapertura dell’impianto di Chiaravalle, si punte sul Federico II ma costa troppo

JESI, 25 agosto 2022 – Riparte la stagione ma restano tutte le difficcoltà legate all’impianto per gli allenamenti e per le gare di campionato.

Dopo il difficile periodo legato al Covid, riparte il reclutamento delle nuove leve da parte della Jesina Pallanuoto.

piscina Chiaravalle

Nella bella cornice del Morobello di San Marcello, la piscina ospiterà il primo Open Day 2022 dei granata.

Appuntamento, sabato 27 agosto, dalle ore 17,30 alle 19.

Sono invitati a partecipare ragazzi e ragazze nati dal 2009 al 2015, dotati di una discreta acquaticità.

Tutte le informazioni al numero: 338-5801637.

Sul fronte piscina per svolgere le attività durante l’anno, restano invece ancora molte incognite, aumentate dalle difficoltà di riapertura dell’impianto di Chiaravalle.

Come è noto la Jesina pallanuoto lo scorso anno si allenava a Chiaravalle e disputava le sue gare interne di campionato nella piscina del Passetto di Ancona.

“In questo mese di agostoscrivono dalla società leoncellaabbiamo esposto la situazione di enorme disagio all’assessore allo sport Samuele Animali, che ringraziamo per la disponibilità. Si è aperta la possibilità di riportare il settore giovanile ad allenarsi a Jesi, nello splendido impianto dell’Hotel Federico II (foto primo piano). I colloqui con il direttore della struttura ci sono stati, la disponibilità da entrambe le parti è emersa, ma restano problemi sui costi. Speriamo che i prossimi giorni possano essere quelli utili per definire la questione”.

©riproduzione riservata

 




Pallanuoto / Jesina, inaugurato il nuovo campo Decathlon gonfiabile

La sttruttura è stata battezzata all’Acquaparco Verdeazzurro con una giornata degli Under 12, prossimamente gare in mare e al Lago di Cingoli

CINGOLI, 1 agosto 2022 – La Jesina Pallanuoto inaugura il suo campo Decathlon all’Acquaparco Verdeazzurro di San Faustino di Cingoli. Ieri, domenica 31 luglio, la struttura gonfiabile è stata allestita presso la piscina olimpica del Centro Vacanze. Verrà usata per altri eventi, al mare e al Lago di Castreccioni.

Nello specifico, i protagonisti della giornata sono stati i ragazzi dell’Under 12 della società leoncella. “Il campo – spiega il presidente Gianluigi Traini – è gonfiabile e ci è stato donato dal Ristorante Orange di Jesi, dopo uno sconto da parte del Decathlon di Camerano. Abbiamo pensato così di inaugurarlo all’Acquaparco Verdeazzurro, a San Faustino di Cingoli”.

Già da domenica prossima 7 agosto il campo verrà utilizzato in mare. “Speriamo – annuncia Traini – di poter fare un torneo tra vecchie glorie di Pesaro, Ancona, Jesi, San Benedetto, Fermo e Perugia. Aspettiamo solo l’ok della Capitaneria di Porto. La struttura sarà posizionata prossimamente anche al Lago di Castreccioni”.

Giacomo Grasselli

© riproduzione riservata




Pallanuoto / Jesina, Trumbic confermato allenatore

Settore giovanile: la società granata è alla ricerca di risorse per poter confermare anche Dusan Vidovic, tecnico serbo

JESI, 6 luglio 2022 – Miro Trumbic sarà ancora l’allenatore della Jesina Pallanuoto.

La società aveva chiesto al tecnico spalatino di rimanere alla guida della prima squadra anche per la prossima stagione.

Il tecnico si è preso una settimana di tempo e poi oggi ha risposto di sì.

La società vuole che Trumbic continui con il percorso intrapreso fatto di duro lavoro e valorizzazione dei giovani.

Ancora silenzio su eventuali arrivi mentre è sicura la partenza di Michele Garbini, che per motivi di lavoro andrà in Ungheria.

La società lo ringrazia per l’attaccamento ai colori sociali e per l’impegno dimostrato in questi anni.

Per quello che riguarda il settore giovanile, la società granata è alla ricerca di risorse per poter confermare anche Dusan Vidovic, tecnico serbo che tanto potrebbe dare alla causa.




Pallanuoto / Under 12: Team Marche Moie al HaBaWaBa International Festival

Torneo giovanile, esperienza unica a Lignano Sabbiadoro per i giovanissimi atleti allenati dai mister Dolciotti e Zannini

MOIE, 30 giugno 2022 – La squadra Under 12 del Team Marche di Moie ha partecipato alla 14° edizione del torneo HaBaWaBa International Festival che si è tenuto a Lignano Sabbiadoro dal 19 al 26 Giugno.

HaBaWaBa (Happy Baby Water Ball) è un torneo internazionale per categorie Under 10 e Under 12, al quale hanno partecipato 114 squadre iscritte alla 14esima edizione.

Formazioni provenienti  da tutto il mondo, in rappresentanza di 11 Paesi  e 3 continenti.

Il Team Marche nella categoria Under 12 era inserito nel Group N con: New  Giza Warriors, Bears (Pescara), NGE (nuotatori Genovesi), Rapni(Pallanuoto Italia) e l’Ekipe Orizzonte.

I moiaroli  hanno superato la prima fase preliminare giungendo al quarto posto, inseriti successivamente nel girone Silver si sono fermati agli ottavi di finale dopo aver gareggiato con squadre molto quotate, tra queste  anche con la squadra vincitrice del torneo il Posillipo.

I giovanissimi atleti allenati dai Mister Dolciotti e Zannini hanno vissuto un’esperienza formativa unica, sia dal punto di vista umano che in quello tecnico-sportivo, sono tornati a casa felicissimi e arricchiti da questa grande esperienza.

©riproduzione riservata




Pallanuoto / La Jesina vince l’ultima di campionato e sale sul podio

13-8 in casa del San Giovanni in Persiceto. Paolucci e compagni terzi in classifica generale dietro Osimo e Bologna

JESI, 26 giugno 2022 – Nell’ultima partita di campionato, la Jesina Pallanuoto vince e convince nell’ostica vasca di San Giovanni in Persiceto.

I ragazzi di Mr Trumbic, dopo un primo tempo sostanzialmente equilibrato, prendono il largo e mantengono un vantaggio più che rassicurante per tutta la gara.

Con questa vittoria, capitan Paolucci e compagni si piazzano al terzo posto in classifica alle spalle della vincitrice Osimo Pirates e della RN Bologna.

Un terzo posto che lascia un po’ di rammarico, visti gli obiettivi di inizio stagione, ma che sarà un buon punto di partenza per programmare il ritorno in serie B.

La società è già all’opera per allestire, un organico ancora più competitivo, guardando sempre ai propri giovani. C’è la volontà di confermare Mr Trumbic e la società è in attesa di una sua risposta.

JESINA – Prkic, Zannini G 2, Mattei 3, Gambelli 1, Romiti, Ciampichetti 2, Zannini L 1, Mancinelli 2, Gara, Paolucci 2, Chiorrini, Coacci, Nitrati. All. Trumbic

Parziali 2-3 1-5 1-2 4-3

©riproduzione riservata




Pallanuoto / Jesina, trasferta emiliana per l’ultima gara stagionale

I granata di Trumbic dovranno vincere per centrare il terzo posto. Fischio d’inizio alle 20.30

JESI, 24 giugno 2022 – Sì giocherà domani a San Giovanni in Persiceto, l’ultima sfida del campionato di serie C tra la Jesina Pallanuoto e la Persicetana.

Il campionato ha già decretato la promossa e la retrocessa, rispettivamente Osimo e Faenza.

Con il secondo posto già nelle mani della RN Bologna i granata di Mr Trumbic dovranno vincere per centrare il podio, che non da accesso ai playoff ma che sarebbe un buon punto di partenza per programmare il ritorno in serie B.

Dopo la buona prestazione nel derby, la squadra leoncella recupera tutti gli squalificati ed è pronta a dare battaglia alla ostica squadra bolognese.

Fischio d’inizio alle 20.30.

©riproduzione riservata




Pallanuoto / Al ‘Passetto’ di Ancona il derby della Vallesina: Jesina – Team Marche Moie

Prima della partita consegnati ai vincitori dell’asta i due costumi commemorativi del Giro d’Italia ed il ricavato alla Fondazione Scarponi

JESI, 17 giugno 2022 – Penultima giornata del campionato ed è tempo di derby.

Domani alla piscina del Passetto di Ancona, andrà in scena il derby della Vallesina tra Jesina Pallanuoto e Team Marche Moie.

Un partita molto sentito dalle due formazioni e dal pubblico di entrambe le sponde.

Da una parte il Team Marche, ormai salvo, che potrà giocare una gara in tranquillità, mentre dall’altra una Jesina in grande emergenza, causa squalificati ed infortunati senza i fratelli Romiti, l’ex Ciampichetti, Zannini Gioele e con Garbini in forte dubbio.

A reggere l’urto dei ragazzi di Moie ci saranno comunque Prkic, l’ex Zannini Lorenzo, Coacci, Mattei e Mancinelli, oltre ai giovani Gara, Chiorrini e Gambelli e ad altri under 16 che ben hanno fatto sia nella loro categoria, sia nell’esordio contro Faenza.

Fischio d’inizio alle 19.15 con diretta sul canale 78 e sulla pagina Facebook della Jesina Pallanuoto.

Prima della partita, verranno premiati, da Marco Strappini (allenatore della Jesina calcio) i giocatori della squadra under 16 ed under 18, arrivati terzi nella regione.

Subito dopo verranno consegnati, ai vincitori dell’asta, i due costumi commemorativi del Giro d’Italia, alla presenza di rappresentanti del Comitato Jesi Gran Ciclismo, e verrà devoluto il ricavato alla Fondazione Scarponi. A ritirare ci sarà il padre di Michele Scarponi, il ciclista scomparso, Giacomo.

©riproduzione riservata




Pallanuoto / Passa Tolentino, terza sconfitta stagionale per la Jesina

Gara caratterizzata da moltissime espulsioni temporanee da ambo le parti. Il palo dice no al pareggio. Jesi perde il terzo posto

JESI, 12 giugno 2022 – Terza sconfitta stagionale per la Jesina Pallanuoto, che deve lasciare i tre punti ad una più motivata Pallanuoto Tolentino in una gara caratterizzata da moltissime espulsioni temporanee da ambo le parti.

Finisce 7-6 per gli ospiti e a due giornate dalla fine i granata di Mr Trumbic perdono anche il terzo posto, sorpassati proprio dalla formazione cremisi.

La partita per tre tempi è stata equilibrata, con i leoncelli avanti quanto basta per portare a casa la partita. Nell’ultimo tempo invece la difesa jesina crolla ed il Tolentino pareggia ed allunga.

Ci sarebbe la possibilità di un pareggio all’ultimo secondo ma il tiro di Mattei si infrange sul palo interno ed esce.

Appuntamento sabato prossimo, contro Team Marche Moie, per il derby della Vallesina sempre al Passetto.

JESINA – Prkic, Zannini G, Mattei 1, Gambelli, Romiti, Garbini, Zannini 4, Mancinelli, Gara, Paolucci 1, Chiorrini, Ciampichetti, Nitrati. All. Trumbic

Parziali 2-1 1-1 1-1 2-4

©riproduzione riservata




Pallanuoto femminile / Team Marche Nuoto: svanisce il sogno playoff

La formazione della Petruziana Sport Pescara disputerà ora i playoff per la serie A2 per la differenza reti

MOIE, 7 giugno 2022 – Gara di ritorno a Pescara per il Team Marche Moie contro la Petruziana Sport Pallanuoto e sconfitta per 9-5.

All’andata,  al Palablù di Moie, le gialloblu si imposero 10-7 disputando una gara tutta grinta e determinazione.

A Pescara le giovani di Moie partono sottotono e chiudono il primo tempo sotto di 2-0, riescono a pareggiare, e poi  la partita procede punto a punto fino alla fine del terzo tempo.

Nell’ultimo quarto, complici alcune scelte arbitrali discutibili, le pescaresi allungano e superano le gialloblù per 9-5.

La formazione della Petruziana Sport disputerà ora i playoff per la serie A2 per la differenza reti.

Nonostante la sconfitta le giovani moiarole allenate dalla brava Stefania Giuliani hanno disputato un dignitoso torneo, facendo debuttare anche le più giovani.

Le gialloblù sono state sostenute dal pubblico amico che le hanno incoraggiate sino al termine della gara.

Team Marche Moie:  Chiappa, Gasparini (a segno con 7 reti), Gambini, Duca, Giuliani, Sassaroli, Giampaoletti, Aguzzi, Canari, Robboni ,Piermartini, Regnicoli, Dolciotti

©riproduzione riservata