Connect with us

Altri Sport

PALLANUOTO / LA JESINA ADERISCE A “LIBERATEMI DAL VINCOLO SPORTIVO”

JESI, 10 ottobre 2019 – La società del presidente Traini non vincolerà più nessun giovane atleta.

Una scelta forte e destinata a far discutere quella presa dalla Jesina Pallanuoto, che con la delibera n. 46 dell’ 8/10/18 ha deciso di aderire alla campagna di sensibilizzazione “Liberatemi dal vincolo sportivo”, decidendo di conseguenza di non vincolare più nessun atleta alla società.

A livello nazionale sono già molte le realtà sportive che hanno aderito, e i responsabili del progetto hanno le idee ben chiare: “far smettere di giocare un giovane, bravo o meno bravo che sia, a cusa di una norma federale che vincola l’atleta minorenne alla società di appartenenza per un periodo esageratamente lungo, ci pare solo una sconfitta per tutti”aggiungendo ancora –  “cosa ancor più grave è che la società ha facoltà di svincolo ma preferisce nascondersi dietro tale normativa e negare così all’atleta di praticare il proprio sport, solo per garantire i propri interessi”.

Convinto e motivato il presidente granata Gigio Traini: “La nostra funzione sociale ci impone di salvaguardare il bene dell’atleta ed il suo diritto inviolabile di praticare lo sport che ama, dove e con chi ritiene più opportuno, senza lucro o eventuali ricatti”.

Marco Pigliapoco

©RIRPODUZIONE RISERVATA

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Altri Sport