Connect with us

Pallamano

PALLAMANO / Santarelli Cingoli, la stagione di A2 inizia a casa dei Lions Teramo

I ragazzi di Palazzi sono ancora in rodaggio e domani sfidano la squadra abruzzese di Fonti, quarta in A2 nella passata stagione

CINGOLI, 10 settembre 2021 – E’ ai nastri di partenza il campionato di Serie A2 Maschile di pallamano della Santarelli Cingoli. I ragazzi di mister Palazzi, infatti, domani sabato 11 settembre alle 18 affronteranno i Lions Teramo, nella prima giornata di campionato del girone B in trasferta al Pala San Nicolò.

La storia dei Lions  

La società Lions Handball Teramo nasce nel 2007 per iniziativa di un gruppo di ex giocatori, intenzionati a sviluppare un progetto sul settore giovanile, con la volontà di riportare la città ai massimi livelli della pallamano italiano. Nell’estate 2020 si è fusa con la storica Nhc Teramo, squadra che ha partecipato a diversi campionati di Serie A d’Élite negli anni 2000, riunendo così tutto il panorama pallamanistico locale. Nella passata stagione, i Lions Teramo si sono classificati al quarto posto del girone B di A2, dietro solamente a Secchia Rubiera, Carpi (poi promosse in Serie A Beretta) e Camerano, vincendo 13 partite su 22.

La squadra teramana oggi

La squadra è allenata da Marcello Fonti, storico allenatore di riferimento della pallamano teramana. Tra i giocatori della rosa, occorre citare Pierluigi Di Marcello, portiere classe 1978 con un passato in nazionale ed in Serie A ed ora anche commentatore tecnico delle partite degli Azzurri per la Figh , il fratello Andrea, classe 1982 pivot e capitano, e il classe 2003 Alessandro De Angelis, centrale ritornato a casa dopo l’esperienza della passata stagione con la Junior Fasano in massima serie.

I precedenti

Cingoli e Teramo si sono incontrate 6 volte nel corso degli ultimi 24 anni, come riportano gli annuari federali. Nella stagione 2017-2018 nel girone B di Serie A Maschilei Lions vinsero 23-20 al Pala San Nicolò a novembre 2017, mentre l’ultima volta che le due squadre si incontrarono fu una partita storica per la Polisportiva. il 10 febbraio 2018 finì 21-21 al PalaQuaresima, con Cingoli che con una vittoria avrebbe strappato il pass per la poule scudetto e l’accesso diretta alla Serie A a girone unico 2018-2019, arrivato poi in modo rocambolesco grazie alla classifica avulsa negli scontri diretti con Cologne e Oriago-Padova dopo la vittoria di Bologna contro proprio i bresciani per 33-31 in tarda serata.

La presentazione di capitan Diego Strappini

La Santarelli Cingoli viene da una pre-season tra luci ed ombre, con due vittorie e due sconfitte nei vari allenamenti congiunti a cui ha partecipato. Debutteranno ufficialmente, finalmente, i nuovi arrivi Guerrero, D’Benedetto, Bosca e D’Agostino. “Il nostro pre-campionato – commenta il capitano Diego Strappini – è stato tutto sommato positivo, ma ci ha fatto notare che dobbiamo lavorare ancora molto. Abbiamo cambiato molti giocatori quest’anno e sicuramente ci vorrà del tempo per vedere il miglior gioco che possiamo esprimere. Stiamo lavorando bene in allenamento, i miglioramenti si sono visti nel corso di questa preparazione, speriamo di progredire ancora nel corso del campionatoSiamo positivi e non vediamo l’ora di cominciare”.

La squadra teramana è stata affrontata proprio domenica scorsa 5 settembre dai ragazzi di Sergio Palazzi, nella finale del terzo e quarto posto del Memorial “Ricordando Giorgio Binchi”, proprio al Pala San Nicolò di Teramo. “I Lions – prosegue Strapppini – sono una squadra ben organizzata, mettono in campo una bella pallamano. Come abbiamo visto domenica, non possiamo andare a fare una passeggiata al Pala San Nicolò (vittoria per la Santarelli per 20-29, ma Lions in vantaggio 10-4, ndr), ma dobbiamo giocare bene per portare a casa i due punti. In questa stagione tutte le partite saranno così, molto combattutenon possiamo approcciarle male ma iniziarle nel migliore dei modi, cercando di portarle subito dalla nostra parte e chiuderle subito per evitare soprese nel corso dei 60 minuti”.

Info e orari

La partita tra Lions Teramo e Santarelli Cingoli è in programma per domani, sabato 11 settembre, alle ore 18 al Pala San Nicolò della città capoluogo di provincia abruzzese. La sfida sarà giocata a porte aperte per il 35% della capienza del palazzetto, nel rispetto delle normative vigenti, dato che gli spettatori dovranno essere muniti di Green Pass o di tampone negativo eseguito nelle 48 ore precedenti all’incontro. Non è ancora stato definito se la gara verrà trasmessa in diretta Facebook o meno, ma eventuali aggiornamenti saranno comunicati nei canali social della Polisportiva Cingoli.

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Pallamano