Connect with us

Pallamano

PALLAMANO / Trasferta sarda per Cingoli, crocevia salvezza a Chiaravalle

Pallamano cingoli

In campo femminile, Cingoli sfida in casa l’Ariosto Ferrara, mentre Chiaravalle affronterà le Tushe Prato senza Mariniello convocata in nazionale U17

VALLESINA, 24 gennaio 2020Ci apprestiamo a vivere un’altra emozionante giornata in Serie A2 maschile e femminile di pallamano.

I ragazzi della Santarelli Cingoli capolista sfidano in trasferta l’ostico Verdeazzurro Sassari, mentre il Chiaravalle cerca punti salvezza contro la Fiorentina. In ambito femminile, Cingoli affronta in casa l’Ariosto Ferrara, mentre Chiaravalle sarà di scena in trasferta contro la corazzata Tushe Prato.

Qui Cingoli

Pallamano cingoli conferenza stampa

Da sinistra Nando Nocelli, Eva Cappelli, Giacomo Bincoletto e Nicolas Analla

Dopo la pausa della settimana scorsa, la Santarelli Cingoli affronta una dura trasferta contro il Verdeazzurro Sassari, in programma sabato 25 gennaio alle 21 e valida per la 18^ giornata del girone B di A2 maschile. In questi giorni, ci sono state criticità negli allenamenti. «E’ stata una settimana difficile – spiega mister Nando Nocelli – per via di molte defezioni. Rotaru ieri si è allenato per la prima volta dopo la pausa natalizia, mentre Strappini e Nocelli sono a casa con l’influenza e il virus intestinale. Stiamo facendo di tutto per rimetterli in campo, anche se ci siamo allenati con difficoltà senza tre pedine fondamentali. Ho dovuto provare delle soluzioni diverse. E’ ormai recuperato Gentilozzi».

I sardi sono al quinto posto con 22 punti e sono reduci da un ottimo periodo di forma, nonostante la sconfitta contro il Bologna nell’ultima giornata. All’andata, i cingolani si sono imposti per 30-27. «E’ una gara ostica – spiega il terzino Giacomo Bincoletto – perché loro vengono da una striscia importante di vittorie, interrotta solo la settimana scorsa con il passo falso di Bologna, dovuto probabilmente alla stanchezza per la trasferta. In casa loro sarà una gara complicata per via del lungo viaggio che affronteremo. Il Verdeazzurro è, inoltre, una squadra fastidiosa sotto l’aspetto difensivo e offensivo: hanno una difesa molto profonda, una seconda fase in attacco molto veloce e una prima fase efficiente, arrivano spesso al gol, come dimostrato dal primo posto nella classifica dei gol fatti. E’ un crocevia importante per la stagione, per dimostrare che siamo quelli che hanno vinto quasi tutte le partite e per ribadire che noi ci siamo».

Le ragazze della Serie A2 Femminile, capoliste del girone C e matematicamente al primo posto della Regular Season, tornano al PalaQuaresima di Cingoli, giocandoci per la prima volta nel 2020. Domani, 25 gennaio, alle ore 18, l’avversaria di turno sarà l’Ariosto Ferrara. Le ragazze allenate da Nicolas Analla vengono dalla vittoria esterna contro l’Euromed Mugello. «Non abbiamo giocato benissimo – spiega il tecnico – nel primo tempo, ma nella ripresa siamo venuti fuori fisicamente. Siamo stati più aggressivi in difesa grazie ad una miglior condizione tecnica».

Le ferraresi fanno parte della seconda squadra del team di Serie A1, composta in maggioranza da giovani atlete. «E’ una compagine – spiega capitan Eva Cappelligiovane e molto veloce, con giocatrici molto interessanti. Dobbiamo fare la nostra partita, cercando di tenere alto il ritmo». All’andata, Cingoli vinse a Ferrara per 27-33.

La squadra maschile di Serie B la settimana scorsa ha affrontato il Cus Ancona in trasferta, perdendo per 35-25. «Siamo partiti molto bene – spiega mister Nocelli – reggendo per 20 minuti un discreto ritmo. L’abbiamo giocata alla pari con i ragazzi di Ancona, ma nel secondo tempo, per qualche errore di troppo, l’esperienza del Cus ha prevalso nelle fasi chiave. Hanno giocato tutti i convocati, abbiamo provato varie collaborazioni e diversi schemi. Abbiamo perso di 10 ma i ragazzi sono stati bravi e hanno lottato fino alla fine. Stiamo facendo passi da gigante ed è tutto di guadagnato per il futuro».

Domenica prossima, 26 gennaio, arriva al PalaQuaresima il Chieti. «Si sono rinforzati – spiega Analla – con ottimi elementi ed hanno in rosa giocatori d’esperienza. Vogliamo fare una buona partita davanti al nostro pubblico per portare a casa il risultato: dobbiamo riscattarci dei risultati negativi delle scorse giornate». Latini e compagni sono fermi a metà classifica con 6 punti.

Qui Chiaravalle

Dopo il boccone amaro buttato giù nella scorsa giornata, la ASD Pallamano Chiaravalle torna in campo per la nuova giornata dei campionati di serie A2. Sabato 25 gennaio alle ore 21:00 la squadra femminile sarà in Toscana contro il Tushe Prato; domenica 26 invece, alle ore 18:00, sarà un po’ di Toscana a venire nelle Marche: al palasport di Via Firenze va in scena Chiaravalle-Fiorentina.

Chiaravalle fiorentina pallamano

All’andata contro Tushe Prato finì 17-30 in favore delle pratesi ed in questa giornata la squadra dell’allenatore Fradi dovrà scendere sul parquet senza alcune delle sue giocatrici chiave come il pivot Caterina Mariniello, impegnata a Roma nella selezione della nazionale femminile under 17.

Anche la squadra maschile troverà pane per i suoi denti contro la Fiorentina una squadra che, nonostante la posizione che attualmente ricopre in classifica, sa fare molto male, tanto da doppiare i gol biancoblu nel loro incontro di andata (finito 30-15 per i viola). A questo appuntamento Chiaravalle si presenta come squadra più compatta e se saprà scendere in campo con la stessa grinta di sette giorni fa contro Camerano potrà dire la sua.

Programma e Classifica

Serie A2 Maschile girone B
18^ giornata
Ambra – Nuoro
Secchia Rubiera – Romagna
Parma – Bologna United
2 Agosto Bologna – Modula Casalgrande
Poggibonsese – Tavarnelle
Verdeazzurro Sassari – Santarelli Cingoli
Chiaravalle – Fiorentina

Classifica: Santarelli Cingoli 29*, Secchia Rubiera 26, Bologna United 26, Parma 24, Verdeazzurro Sassari 22, 2 Agosto Bologna 20, Ambra 19, Romagna 17, Camerano 17, Tavarnelle 13, Fiorentina 10, Modula Casalgrande 7*, Poggibonsese 6, Chiaravalle 2, Nuoro -1
Legenda: * una partita in meno per ogni asterisco, Nuoro un punto di penalizzazione

Serie A2 Femminile girone C
13^ giornata
Cingoli – Ariosto Ferrara
Marconi Jumpers – Euromed Mugello
Tushe Prato – Chiaravalle
Nuova Teramo – Flavioni Civitavecchia

Classifica: Cingoli 21, Flavioni Civitavecchia 17, Tushe Prato 17, Nuova Teramo 12, Marconi Jumpers 12, Ariosto Ferrara 7, Euromed Mugello 5*, Chiaravalle 2
Legenda: * Euromed Mugello 3 punti di penalizzazione

Giacomo Grasselli
giacomo.grasselli@qdmnotizie.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Pallamano