Connect with us

Pallamano

PALLAMANO / Prosegue a porte chiuse il campionato di Cingoli e Chiaravalle

La Santarelli Cingoli sfida in casa il Casalgrande (diretta Facebook), mentre il Chiaravalle si gioca la salvezza a Nuoro. Riposo per l’A2 femminile

VALLESINA, 6 marzo 2020 – Il Coronavirus non ferma la pallamano. In questo fine settimana, infatti, le squadre di Chiaravalle e Cingoli affronteranno la 24^ giornata del girone B di Serie A2 Maschile, mentre le ragazze riposeranno. Tutte le partite si disputeranno a porte chiuse fino al 3 aprile.

Qui Cingoli

La capolista Santarelli Cingoli è un treno in corsa e non intende fermarsi. I ragazzi di Nando Nocelli, reduci dalla quinta vittoria consecutiva, sfidano la Modula Spallanzani Casalgrande. La sfida si giocherà a porte chiuse al PalaQuaresima domani, sabato 7 marzo, alle ore 18. Sarà possibile comunque vedere la partita in diretta streaming nella pagina Facebook della Polisportiva Cingoli.

Gli emiliani sono undicesimi in classifica con 11 punti, con un rassicurante +9 dal penultimo posto del Chiaravalle. All’andata, la Santarelli vinse in trasferta per 24-35. Dopo la vittoria contro il Tavarnelle in Toscana, Strappini e compagni si sono portati a +6 dal Secchia Rubiera e a +7 dal Bologna United, che però non hanno giocato a causa del rinvio precauzionale delle partite delle squadre emiliane della scorsa giornata.

I successi non hanno soddisfatto pienamente mister Nando Nocelli, che è continuamente alla ricerca della perfezione. «In questa settimana – ha detto il tecnico – i ragazzi si sono impegnati e hanno trovato una buona intensità. Vogliamo tornare subito tornare ai nostri ritmi, perché veniamo da alcune partite con un gioco non brillantissimo da parte nostra. Abbiamo Antic e Nocelli alle prese con problemi fisici, nell’allenamento di oggi decideremo se è il caso di tenerli a riposo. La Santarelli dovrà dare il massimo per sopperire alle loro eventuali assenze e mi aspetto segnali positivi dalla squadra, in particolar modo dai giovani».

E’ soddisfatto del lavoro fatto in settimana anche il terzino Alexandru Rotaru, che si candida ad un ruolo da protagonista con le 100 marcature stagionali ad un passo. «Abbiamo alzato – ha detto – il ritmo di allenamento ed intensificato tutte le collaborazioni. Per di più stiamo lavorando anche sull’aspetto fisico per prepararci al meglio alle ultime partite di campionato e alle eventuali finali che saranno decisive per la stagione. Le porte chiuse non ci spaventano, sicuramente non ci sarà la solita atmosfera che caratterizza il PalaQuaresima, ma certamente la nostra volontà è quella di giocare una partita ad alta intensità difensiva con un attacco caratterizzato da contropiedi, seconde fasi e situazioni di quarta fase intesa, facendo girando la palla il più veloce possibile».

Il terzino ex-Romagna rispetta l’avversario, nonostante la posizione di classifica. «Casalgrande – spiega Rotaru – è una squadra con buoni elementi e con una difesa dura che si fa sentire. Alcuni giocatori giocarono in Serie A qualche anno fa quindi sanno esprimere una buona pallamano ed un ritmo alto. Sarà sicuramente una bella partita».

Si ferma il campionato di Serie A2 Femminile per una pausa programmata da calendario: le ragazze di Analla torneranno a giocare in trasferta il prossimo 15 marzo contro l’Ariosto Ferrara. E’ sospeso, invece, il raggruppamento Marche/Abruzzo di Serie B Maschile.

Qui Chiaravalle

A seguito dei molteplici decreti ed ordinanze in materia di misure per controllare il diffondersi del Coronavirus Covid-19 possiamo finalmente affermare che i campionati di A2 maschile e femminile che vedono impegnate le squadre della ASD Pallamano Chiaravalle non si fermano, ma si giocheranno a porte chiuse.

Il prossimo sabato 7 marzo alle ore 19.00 la squadra di A2 maschile di mister Cocilova andrà in trasferta in Sardegna per giocare contro il Nuoro (già battuto nel girone di andata), due punti vitali nella corsa salvezza.

Oltre a questa partita i prossimi appuntamenti al momento confermati sono i seguenti:

Serie A2 maschile, girone B:
Sabato 7 marzo, ore 19:00, Nuoro – Chiaravalle
Domenica 15 marzo, ore 18:00, Poggibonsi – Chiaravalle
Mercoledì 18 marzo, ore 19:30, Chiaravalle – Romagna (recupero della 8° giornata)

Serie A2 femminile, girone C
Sabato 14 marzo, ore 21:00, Chiaravalle – Flavioni Civitavecchia
Martedì 17 marzo, ore 19:00, Marconi Jumpers – Chiaravalle
Sabato 21 marzo, ore 19:00, Euromed Mugello – Chiaravalle

Ovviamente bisognerà attendere l’evolversi della situazione a livello nazionale per capire se e quando saranno di nuovo aperte al pubblico le porte dei palasport di pallamano.

Giacomo Grasselli
giacomo.grasselli@qdmnotizie.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Pallamano