Connect with us

Pallamano

PALLAMANO FEMMINILE / Cingoli vede le Final Eight, 35-26 contro Teramo

Le ragazze di Analla, sotto più volte di 3 reti, riescono a risalire la china e a vincere il match. Le finali promozione sono ora a 1 punto.

CINGOLI, 1 marzo 2020 – Cingoli vince anche contro la Bioapta Teramo ed è a un passo dalla matematica qualificazione alle Final Eight. Le ragazze di Analla hanno avuto la meglio per 35-26, nella terza giornata della fase ad orologio del girone C di Serie A2 Femminile di pallamano, nella partita disputata a porte chiuse a causa dell’ordinanza regionale sul Coronavirus.

Le abruzzesi partono meglio, poi vengono riprese dalle cingolane a metà del primo tempo. Sul 2-2 Macrone e Macinati portano a +2 le ospiti (2-4). Cipolloni e Velieri strappano il pareggio, ma Bonfini riporta avanti la Bioapta sul 4-5. E’ ancora Cipolloni a pareggiare i conti sul 5-5. Teramo a questo punto mette a segno un super break di 0-4 firmato Bonfini e Krese (3) per il 5-9. Cingoli non ci sta e torna a -2 grazie a Torelli, anche se Bonfini ribadisce il 7-10. Sull’8-11, la Polisportiva ribalta il parziale grazie a quattro reti consecutive segnate da Ciattaglia, Cappelli, Faris e Cipolloni (12-11). Canzio interrompe la serie positiva di reti delle locali sul 12-12. Le padrone di casa provano a scappare sul +2 con Faris e Torelli per il 15-13, ma negli ultimi minuti la Bioapta riporta la sfida in parità sul 16-16 con Krese e Rachele Di Giacomo. Jessica Torelli sul gong chiude il primo tempo sul 17-16.

Nella ripresa, la Polisportiva ha un inizio shock, ma riesce a rimontare nella seconda parte e a prendere definitivamente il largo. Ancora Torelli segna il +2 per le locali. Qui Teramo mette a segno 5 reti consecutive con Macinati, Canzio, Macrone e Crese, le ospiti così volano in vantaggio di tre reti (18-21). Due rigori di Sofia Cipolloni valgono il 20-21, tuttavia Canzio e Macrone allungano nuovamente sul +3 (20-23). Le ragazze di Analla a questo punto si svegliano e tornano a comandare le operazioni per via di un super break di 7-0 firmato Velieri, Faris, Lenardon, Piattella e Cristalli, punteggio sul 27-23. Le teramane provano la rimonta, ma Piattella, Lenardon e Cristalli portano la sfida sul 32-25. Dopo l’ultimo gol ospite di Bonfini, Velieri, Cristalli e Cipolloni fissano il definitivo 35-26.

Cingoli batte Teramo e ottiene la nona vittoria consecutiva, al termine di una vera e propria battaglia. Le abruzzesi, infatti, hanno tenuto testa per oltre 40 minuti, andando in vantaggio di 3 reti sia nel primo che nel secondo tempo. Il break cingolano a metà della ripresa è valso i due punti. Sofia Cipolloni ed Elena Krese si dividono la palma di top scorer con 8 reti, seguite a 6 da Torelli, Velieri e Canzio. Tra le cingolane, si segnalano tra le migliori anche Cristalli e Faris con 4 reti a testa.

La Polisportiva resta in testa con 31 punti, seguita a 23 dalla Flavioni e a 22 dalle Tushe Prato che ha una partita in meno. Se le toscane non vincono, Cingoli volerebbe automaticamente alle Final Eight di Leno. Nel prossimo turno, le ragazze di Analla sfideranno in trasferta l’Ariosto Ferrara il 15 marzo.

Cingoli – Globo TMS Bioapta Teramo 35-26 (17-16)
Cingoli: Battenti, Danti, Bartolucci C., Cappelli 1, Ciattaglia 1, Cipolloni 8, Cristalli 4, Faris 4, Lenardon 3, Piattella 2, Torelli 6, Turki, Velieri 6. All. Analla
Teramo: Nori, Bonfini 4, Canzio 6, Di Giacomo M., Di Giacomo R. 2, Di Giulio, Di Teodoro, Falini, Krese 8, Macinati 3, Macrone 3. All. La Brecciosa
Arbitri: Anastasio – Nicolella

Giacomo Grasselli
giacomo.grasselli@qdmnotizie.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Pallamano