Connect with us

Altri Sport

PALLAMANO / CINGOLI INARRESTABILE, 33-20 AL TAVARNELLE

Polisportiva Cingoli pallamano maschile

Quinta vittoria interna stagionale per i cingolani, dominatori della sfida contro i toscani. Sugli scudi Rotaru con 9 reti.

CINGOLI, 3 novembre 2019 – La Santarelli Cingoli batte anche il Tavarnelle e centra la quinta vittoria stagionale in casa. I ragazzi di Nocelli hanno battuto 33-20 i toscani, nella partita dell’ottava giornata di Serie A2 Maschile girone B di pallamano.

I locali chiudono la pratica già dai primi minuti. Tre gol di Antic ed uno di Rotaru aprono la sfida (4-0). Morettin accorcia, ma Garroni segna il 5-1. Morettin colpisce l’incrocio dei pali e fa invasione su un turno dai 7 metri. Tramuto para su Nocelli, ma non può nulla su Antic (6-1). Poco dopo, Morettin fa un brutto fallo su Strappini e viene espulso: dai 7 metri, Tramuto ipnotizza Antic. Il portiere ospite fa gli straordinari anche su Strappini. Dall’altra parte Anzaldo respinge su Pelacchi, permettendo a Rotaru di segnare il 7-1. Dopo il 7-2 di Pichardo, la Santarelli realizza un break di 5-0 firmato Strappini, Mangoni, Latini, Rotaru e ancora Strappini, approfittando dell’errore di Casella dai 7 metri e della parata di Anzaldo su Pichardo, parziale sul 12-2. Mangoni risponde a Cavuoti, Rotaru a Gianmarco Tramuto, si resta sul 14-4. Sul 16-7, i locali volano a +12 grazie a Rotaru, Antic e Latini (19-7). Nel finale, Lastrucci e Varvarito rendono meno amaro il punteggio parziale del primo tempo, che è di 19-9.

Nella ripresa la Santarelli controlla le operazioni e conquista i due punti. Tavarnelle inizia bene, con i gol di Calosi e Varvarito (19-11). Sul 20-12, Cingoli realizza un break di 5-0 con due reti di Rotaru ed una a testa per Garroni, Nocelli e Mangoni, portando i locali sul 25-12. C’è spazio per il ritorno in campo di Mario Gentilozzi, al rientro dopo un brutto infortunio occorso nella passata stagione, che è decisivo a chiudere lo specchio su Lastrucci, Turillazzi, Varvarito e Calosi. Il secondo tempo prosegue con le due squadre che si rispondono colpo su colpo. Tavarnelle torna a -10 con Singh e Turillazzi, ma Mangoni, Nocelli ed Antic ribadiscono il 30-17. Cavuoti, Varvarito e Calosi accorciano, Jaziri e doppio Ciattaglia nel finale chiudono la gara sul definitivo 33-20. C’è spazio anche per il debutto del giovane Matteo Gigli.

La Santarelli Cingoli vince al PalaQuaresima contro il Tavarnelle e prosegue la scia alla capolista Secchia Rubiera, vincente contro il Bologna. I ragazzi di Nocelli hanno dominato la sfida, concedendo pochissimo agli uomini di Pelacchi, apparsi in evidente difficoltà. Un super Alex Rotaru è il top scorer della gara con 9 reti, seguito a 6 da Ivan Antic, a 5 da Filippo Mangoni e a 4 da Varvarito e Lorenzo Nocelli. Nella prossima giornata, i cingolani saranno di scena in Emilia contro il Modula Casalgrande.

Santarelli Cingoli 33-20 Tavarnelle (19-9)
Santarelli Cingoli: Anzaldo, Gentilozzi, Antic 6, Bincoletto, Camperò, Chiaraberta, Ciattaglia 2, Di Caro, Garroni 2, Gigli, Jaziri 1, Latini 2, Mangoni 5, Nocelli 4, Rotaru 9, Strappini 2. All. Nocelli
Tavarnelle: Tramuto C., Ciani, Calosi 2, Casella 3, Cavuoti 3, Lastrucci 1, Morettin 1, Pelacchi, Pichardo 1, Porvvedi, Silei, Singh 2, Tramuto G., Turillazzi 2, Varvarito 4, Vononi. All. Pelacchi
Arbitri: Rhim – Id Ammou

Giacomo Grasselli
giacomo.grasselli@qdmnotizie.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Altri Sport