Connect with us

Altri Sport

PALLAMANO / CHIARAVALLE IN ROMAGNA A CACCIA DI PUNTI, LA VICE-CAPOLISTA CINGOLI OSPITA IL TAVARNELLE

Braconi pallamano chiaravalle

L’A2 Femminile ferma per il turno di riposo. La Santarelli con il Tavarnelle con il dubbio Mangoni, Chiaravalle contro Romagna senza Selimi e Matijasevic.

VALLESINA, 1 novembre 2019 – Riprende il campionato di Serie A2 Maschile di pallamano dopo la pausa delle nazionali. La Santarelli Cingoli ospita il Tavarnelle in casa, mentre il Chiaravalle sarà impegnato in trasferta contro il Romagna. Le ragazze di A2 Femminile osservano il turno di riposo.

Qui Cingoli

Dopo la settimana di pausa nazionali, la Santarelli Cingoli torna al PalaQuaresima e sfida il Tavarnelle, per la partita in programma domani, sabato 2 novembre, alle ore 18 presso il PalaQuaresima di Cingoli.

La squadra di Pelacchi, neo-promossa dalla Serie B dopo la cessione del titolo sportivo precedente all’Ego Siena, ha iniziato il campionato con 3 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte. Nel roster, ci sono il terzino destro argentino Morettin e il terzino sinistro domenicano Pichardo.

In casa Santarelli, ora seconda in classifica grazie alla vittoria a tavolino del Romagna sul Bologna United, prosegue l’emergenza infortuni. Oltre a Gentilozzi e Trillini, fermi ai box da inizio stagione, mister Nocelli non potrà disporre ancora di Giacomo Bincoletto, con capitan Strappini sempre a mezzo servizio. In dubbio anche Filippo Mangoni per una distorsione ad un dito.

La squadra di Serie A2 Femminile osserva il turno di riposo, mentre i ragazzi di Serie B sfideranno in casa il Guardiagrele domenica 3 novembre alle ore 18.

Qui Chiaravalle

Dopo la settimana di stop riprende il campionato di A2 maschile nazionale con la ASD Pallamano Chiaravalle impegnata sabato 2 novembre alle ore 18:30 a Faenza contro il Romagna Handball.

La squadra di Cocilova arriva a questo match ancora a secco di vittorie e senza due dei suoi giocatori più importanti, ovvero Selimi e Matjiasevic. Il primo ha subito un brutto infortunio nell’ultima partita contro il Rubiera e probabilmente necessiterà di un intervento chirurgico al ginocchio sinistro, mentre Matjiasevic dovrà saltare il turno per motivi personali.

«Puntiamo – ha detto il capitano Francesco Braconi – a vincere almeno due o tre partite di questo campionato molto duro. Ci manca poco per essere al livello degli altri quindi andremo a Faenza molto carichi»

Sebbene senza due giocatori chiave, il mister Cocilova può contare su una panchina lunga piena di atleti capaci che conoscono bene le sue tattiche di gioco e saranno disposti ad approfittare dell’occasione per mettersi in mostra. La squadra di A2 femminile osserva un turno di riposo.

Giacomo Grasselli
giacomo.grasselli@qdmnotizie.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Altri Sport