Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / Vince il Notaresco, i leoncelli giocano alla pari con la prima in classifica

L’arbitro non assegna un rigore alla Jesina sullo 0-0, papera di Boccanera su tiro dell’ex Frulla

JESI, 19 gennaio 2020 – Su un campo davvero impossibile, in una domenica in cui la società aveva indetto la ‘giornata del leoncello’ che ha fatto registrare però pochissime presenze sugli spalti, la Jesina cede di fronte alla prima in classifica ma esce dal campo a testa alta per aver sicuramente giocato alla pari.

Inizio di gara in sordina fino al 10′ quando in contropiede Nepi si presenta in area del Notaresco e viene agganciato da Salvatori. Per l’arbitro nulla tra le proteste dei giocatori della Jesina.

Difficile per tutti giocare e costruire e le due squadre provano a farlo per vie orizzontali. Su una di queste la palla viene intercettata da Frulla che avanza e dai 30 metri lascia partire un tiro che sembra innocuo ma alla fine non lo è. Il pallone rimbalza male davanti a Boccanera, che non lo protegge con il corpo, e si infila alle sue spalle.

L’ex leoncello non esulta, per il numero uno locale è la seconda incertezza consecutiva in due partite.

La squadra di Trillini subisce il colpo e prova, trovando ovvie difficoltà, a reagire. Al 19′ un tiro di Selvaggio è respinto con i pugni da Scotti.

Primo tempo tutto qui.

Ad inizio di ripresa esce Errico infortunato per Cruz e la Jesina parte subito all’arrembaggio. Al 7′ Villanova entra in area e spara a rete ma il portiere respinge in angolo.

Impegno ed agonismo da parte dei leoncelli non mancano. Il Notaresco si difende e la squadra di casa accomuna però solo tiri dalla bandierina. Al 15′ in contropiede gli abruzzesi escono dalla loro area e portano Stivaletta al tiro ma Boccanera ben piazzato respinge. Vagnoni rinforza il centrocampo per arginare la volontà offensiva dei padroni di casa e le giocate uno contro uno della formazione di Trillini che sembrano fare la differenza. Al 22′ bella azione di Villanova, diagonale perfetto a tagliare l’area ma almeno tre suoi compagni, tutti ben piazzati, con la difesa avversaria ferma, non riescono a ribadire in rete.

Il Notaresco si difende, la Jesina insiste ma non riesce a penetrare. Al 37′ il raddoppio. Romano riceve un pallone in profondità e crossa per Gaetani che di testa solo soletto realizza. Al 39′ Gaetani ci riprova ancora ma Boccanera respinge.

La Jesina esce battuta e resta ultima in classifica generale. Il Notaresco vince e consolida il primato.

Il commento a caldo dei due tecnici.

Roberto Vagnoni (Notaresco): “Ci serviva una prestazione importante dopo la sconfitta di domenica scorsa in casa. Sapevo che questa Jesina sarebbe stata una avversaria difficile, una squadra aggressiva, e così è stato. Oggi meno belli ma più cattivi del solito ed il primo posto ci inorgoglisce”

Sauro Trillini (Jesina): “Purtroppo le partite sono sempre di più determinate dagli episodi e noi li paghiamo tutti in negativo. Vorrei rivedere il fallo sullo 0-0 se era rigore o meno a nostro favore. In generale siamo riusciti a mettere in difficoltà la prima in classifica su un campo da battaglia. Fino alla fine abbiamo dato tutto. Teniamoci la prestazione, teniamoci lo spirito e andiamo avanti. Dispiace per i tifosi ma alla fine siamo andati sotto la curva perchè la nostra coscienza è pulita.”

IL PAGELLONE

JESINA – Boccanera, De Lucia, Maggioli, Nacciarriti (41′ st Ricci), Marini, Perna (41′ st Oproiescu), Selvaggio (26′ st Ciurlanti), Errico (1′ st Cruz), Barchiesi (30′ st Garbuglia), Villanova, Nepi. All. Trillini

S.N.NOTARESCO – Scotti, Di Stefano, Ghiani, Blando, Salvatori, Gallo, Stivaletta (20′ st Mele), Frulla, Romano, Cancelli, Liguori (12′ st Gaetani). All. Vagnoni

ARBITRO – Villa di Rimini

RETI – 10′ pt Frulla, 37′ st Gaetani

NOTE – spettatori 300 circa; ammoniti Perna, Di Stefano, Gallo, Barchiesi, Mele; angoli 6-4

Evasio Santoni 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

3° GIORNATA girone ritorno: Chieti – P.S.Elpidio 0-5, Vastogirardi – Avezzano 2-0, Giulianova – Matelica 0-0, Cattolica S.M. – Agnonese 1-1, Sangiustese – Pineto 0-1, Montegiorgio – Recanatese 1-2, Jesina – S.N.Notaresco 0-2, Campobasso – Tolentino 4-0, Fiuggi – Vastese 3-0

Classifica – S.N. Notaresco 49; Matelica 41; Recanatese 39; Campobasso 38; Pineto 33; Montegiorgio, Vastese, Agnonese 30; Fiuggi, Vastogirardi 28; P.S.Elpidio 23; Tolentino 22; Sangiustese, Giulianova 20; Chieti 17; Avezzano 15; Cattolica 14; Jesina 12

4° GIORNATA 26 gennaio ore 14,30 – Matelica – Fiuggi, Agnonese – Chieti, Vastese – Campobasso, Tolentino – Jesina, Montegiorgio – Giulianova, Avezzano – S.N.Notaresco, Recanatese – Cattolica S.M., P.S.Elpidio – Sangiustese, Pineto – Vastogirardi

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio