Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / PRIVE DI FONDAMENTO LE VOCI DI CESSIONE DI QUOTE

JESI, 23 novembre 2019 – Alla notizia segue, come da copione, la smentita.

Il socio di maggioranza Gianfilippo Mosconi

Un sito online nella serata di ieri aveva scritto di una cessione da parte dell’ex presidente Gianfilippo Mosconi, socio di maggioranza con il 95% delle quote azionarie, e del socio di minoranza Maurizio Rossetti del 100% delle quote societarie a due personaggi uno dei quali già attivo collaboratore della Jesina calcio nel ruolo di club manager: Gianni Giampaoletti.

Anche lo stesso Giampaoletti, contattato direttamente, ha categoricamente smentito dicendosi assolutamente non coinvolto per quello che gli è stato attribuito.

Secca la smentita dell’attuale presidente Giancarlo Chiariotti: “La Jesina smentisce nella maniera più categorica la notizia di un presunto passaggio di quote societarie. Gravissimo che tale notizia sia stata divulgata, senza la benché minima verifica, alla vigilia di una importantissima partita, quasi a volere, con chirurgico tempismo, destabilizzare l’ambiente e soprattutto la squadra che sta preparando con la massima cura questa gara”.

Prosegue il comunicato: “Il presidente Giancarlo Chiariotti e il socio di maggioranza Gianfilippo Mosconi incontreranno questa mattina staff tecnico e giocatori per rassicurarli sulla piena continuità societaria e sul rispetto degli impegni assunti. Il presidente Chiariotti coglie l’occasione per ribadire che ogni informazione sugli aspetti societari sarà sempre divulgata, con la massima trasparenza, attraverso tutti i canali ufficiali”.

Il presidente Chiariotti solo otto giorni fa aveva comunque, tra le altre cose, scritto: “Per sgomberare il campo da qualsiasi dubbio, che nessuno si è fino ad oggi fatto avanti per rilevare quote societarie con proposte serie e credibili. Qualora ve ne siano, il consiglio di amministrazione è certamente pronto a prenderle in considerazione”.

Domani intanto importantissimo impegno di campionato a Cattolica.

Partita dalle mille difficoltà e ad alta tensione perché la posta in palio è troppo importante e perché non sarà per niente una partita facile.

La squadra di Sauro Trillini, in settimana, si è preparata al meglio consapevole che un successo in Romagna sarebbe di fondamentale importanza per la coprsa alla salvezza. Arbitrerà Moretti di Valdarno.

Per ciò che riguarda la formazione non sarà della gara Errico squalificato e forse neanche Verruschi acciaccato. Dunque stesso undici e stesso modulo, 3-5-2, che ha battuto il Giulianova con il debutto di Perna a centrocampo in sostituzione di Errico e Maggioli al posto di Verruschi. Disponibile, dopo un periodo di assenza per infortunio, Ballardini.

 

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

13° giornata  – P.S.Elpidio – Pineto (sab), Fiuggi – Sangiustese, Chieti – Campobasso, Matelica – Tolentino, Montegiorgio – S.N. Notaresco (sab), Agnonese – Avezzano, Giulianova – Vastogirardi, Recanatese – Vastese, Cattolica S.M. – Jesina

Classifica – S.N. Notaresco 33; Recanatese 29; Montegiorgio 21; Pineto 20; Matelica, Vastogirardi 19; Agnonese 18; P.S.Elpidio 17; Campobasso, Vastese 16; Sangiustese, Fiuggi 15; Giulianova 13; Avezzano 12; Chieti 11; Tolentino 10; Jesina 5; Cattolica 4

Prossimo turno 1 dicembre ore 14,30 – P.S.Elpidio – Matelica, Avezzano – Giulianova, Campobasso – Recanatese, Jesina – Fiuggi, Pineto – Montegiorgio, S.N.Notaresco – Chieti, Tolentino – Cattolica S.M., Vastese – Agnonese, Vastogirardi – Sangiustese

 

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio