Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / PARI CON IL FORLI’, I LEONCELLI SI CONGEDANO TRA GLI APPLAUSI DEL CAROTTI

Jesina  – Forlì    1-1

JESI, 28 aprile 2019 – La Jesina pareggia con il Forlì nell’ultima gara di campionato. Una stagione, quella della nuova gestione targata Gianfilippo Mosconi, da incorniciare soprattutto per un girone di ritorno tutto da incorniciare.

E’ stata una partita equilibrata, giocata su buoni ritmi, ed alla fine il risultato di parità può definirsi più che giusto.

All’11 Jesina già in vantaggio con un eurogol di Pasqualini. Tiro da oltre 30 metri palla sul palo alla sinistra di Mordenti e poi in fondo al sacco dalla parte opposta. Il Forlì prova a reagire senza costruire qualcosa di importante. Al 14′ l’arbitro annulla un gol di Villanova. Al 33′ Ricci si invola verso Mordenti, si aggiusta la sfera sul piede sinistro, ma la conclusione batte addossso al portiere avversario. Il giocatore leoncello riesce a recuperare la palla ma poi cade a terra contrastato dai difensori avversari. Al 35′ ci prova Trudo in contropiede ad involarsi ma recupera su di lui Mazzocchi che devia in angolo. Al 41′ Baldinini ha una buona opportunità ma il tiro è fuori misura. E’ il preludio al gol. Al 43′ Cortesi, anche lui dalla lunga distanza, trova il tiro giusto per battere Anconetani e pareggiare.

Tra il primo e secondo tempo applaudite e premiate le formazioni giovanile della Jesina.

Si riparte con la Jesina proiettata in avanti ed al 9′ grande azione di Villanova con conclusione ravvicinata deviata in angolo da Mordenti. Al 20′ Ambrosini su punizione prova a sorprendere Anconetani. La partita resta equilibrata. Ciampelli tenta la carta Pierandrei al posto di Trudo.

Ma non cambia più nulla

IL PAGELLONE

 

JESINA – Anconetani, Martedì, Pasqualini, Marini, Nonni, Bordo (45′ st Matinata), Trudo (27′ Pierandrei), Yabrè, Villanova (43′ st Cameruccio), Ricci (44′ pt Ceccuzzi), Barbetta (41′ st Zannini). All. Ciampelli

FORLI’ – Mordenti, Baldinini (35′ st Prati), Brunetti, Graziani (34′ st Del Sante), Cascione, Ambrosini, Mazzocchi, Vesi (14′ st Nigretti), Cortesi (43′ st Cenci), Urso (27′ Di Benedetto), Possenti. All. Campedelli

ARBITRO – Pascariello di Lecce

RETI – 11′ pt Pasqualini, 43′ pt Cortesi

NOTE –  spettatori 500 circa; ammoniti Barbetta, Di Benedetto, Marini, Pierandrei; angoli 3-4

 

 

18° RITORNO – Vastese-Avezzano 1-2, Cesena-Castelfidardo 4-1, Jesina-Forlì 1-1, Isernia-Francavilla 0-1, Campobasso-Matelica 0-1, Montegiorgio-Agnonese 2-2, S.N.Notaresco-Giulianova 1-2, Pineto-Sammaurese 2-1, Savignanese-Sangiustese 2-3, Recanatese-Santarcangelo 1-1

CLASSIFICA Cesena 82; Matelica 79; Recanatese 63; Pineto 62; Francavilla 59; Sangiustese 58; S.N.Notaresco 54; Jesina 51; Montegiorgio 48; Savignanese 47;  Sammaurese, Campobasso 46; Giulianova 43; Vastese 42; Forlì 40; Avezzano 39; Agnonese 36; Isernia, Santarcangelo 34; Castelfidardo 25.

PROSSIMO TURNO (domenica 5 maggio 2019 ore 15 ultima giornata di campionato):  Sammaurese-Campobasso, Matelica-Isernia, Sangiustese-Jesina, Castelfidardo-Montegiorgio, Avezzano-Pineto, Giulianova-Cesena, Forlì-Recanatese, Santarcangelo-S.N.Notaresco, Francavilla-Savignanese

 

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio