Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / Panettieri e Tittarelli facce pulite per l’operazione credibilità

Domani la squadra sarà al ‘Giovanni Paolo II’ di Matelica: inizio ore 14,30

JESI, 21 febbraio 2020 – Sono l’imprenditore Graziano Tittarelli e l’avvocato Pietro Panettieri i due nuovi dirigenti annunciati e presentati da Alessandro Cossu il quale sta con grande impegno cercando di dare un volto nuovo, diverso e credibile, soprattutto sul piano organizzativo, alla Jesina calcio.

Tittarelli Graziano

Presentati dal responsabile della comunicazione e social del club leoncello Marco Pigliapoco quelliodi Tittarelli e Panettieri non è, come si suol dire, la prima con la Jesina.

Tittarelli, imprenditore ed attualmente legato anche al Moie Vallesina, ha giocato nel ruolo di attaccante per circa tre stagioni nella Juniores leoncella con apparizioni anche in prima squadra, allenatore Gianluca Fenucci; Panettieri, stimato professionista, nella prima stagione con Marco Polita presidente, che era subentrato a Bocchini, aveva svolto il ruolo di vice presidente con responsabilità sul settore giovanile.

Ad Alessandro Cossu non si può dire di no ha esordito Panettiertied il mio impegno sarà quasi esclusivo per riorganizzare e dare un volto nuovo al settore giovanile. I settori giovanili a Jesi e nella Vallesina non possono vagare ognuno per conto proprio perchè così si disperde un patrimonio senza costruire nulla. E’ necessario unire le forze per guidare l’addestramento dei ragazzi in maniera uniforme e continua. Come? Valutando insieme agli altri il da farsi presentandoci come Jesina in veste di partner per cercare tutti insieme la strada comune condivisa che soddisfi le esigenze di ognuno. Elemento fondamentale è la continuità del progetto nel tempo”.

Panettieri Pietro

“Qui a Jesiha sostenuto Tittarelliavevo lasciato un pezzo di cuore e dunque sono felice di entrare a far parte di questo club. Ho stima in Cossu ed anch’io non ho potuto dire di no alla chiamata. Sono qui come imprenditore ma non a rappresentare la mia azienda. Ho esperienze vissute sia alla Biagio Chiaravalle in Eccellenza che tuttora al Moie Vallesina sperando di poter dire la mia nel calcio che conta”.

Precisamente Tittarelli ricoprirà il ruolo di club manager mentre Panettieri sarà il responsabile alla riorganizzazione del settore giovanile.

Per il resto Alessandro Cossu, che fungerà da vice presidente operativo, ha anche elencato le altre cariche di un organigramma societario che fino alla fine dell’attuale stagione sportiva dovrà riuscire a mettere in ordine ogni tassello per costruire una società che a livello organizzativo sappia operare per riportare il calcio jesino verso nuove mete. Ecco l’organigramma: presidente, Giancarlo Chiariotti; vice presidente, Gianfilippo Mosconi; direttore generale, Gianfranco Amici; responsabile organizzativo, Gianni Giampaoletti; segretario, Ennio Giuliani. Oltre ovviamente agli altri citati.

Cossu Alessandro

Ma Cossu nel suo intervento ha detto tantissime cose iniziando dalla notizia che lunedì prossimo incontrerà il Sindaco di Jesi Bacci al quale riferirà che la Jesina rinuncerà alla gestione dello stadio Carotti, gestione che scadrà la fine di marzo: “non siamo più in grado di portare avanti questo impegno così come sottoscritto a suo tempo e vogliamo essere seri nel rispetto di tutti”.

Poi il vice presidente operativo ha proseguito: “Ho chiesto a Tittarelli e Panettieri di accompagnarmi nei prossimi mesi per riuscire a creare una nuova struttura societaria per poi ripartire. Quando sono arrivato ho chiesto al presidente ed alla proprietà di poter lavorare e di lasciarmi fare. Un lavoro a costo zero per creare una società solida che sappia riconquistare la fiducia della città. Sono per la Jesina e per la Jesinità e Tittarelli e Panettieri rispecchiano questi aspetti. Tittarelli sarà il club manager e porterà la faccia della Jesina verso i tifosi, gli sponsor, l’amministrazione comunale. Indicherà la strada giusta per creare una immagine d’alto profilo. Panettieri inveceha continuato Cossuè stato già vice presidente dando il proprio contributo a ricreare con Polita presidente un settore giovanile importante. Lo conoscevo da quando lavorava con la Spes ed alla Jesina era riuscito a creare quel punto di riferimento che vogliamo ripristinare”.

Cossu insomma sta bruciando i tempo e va dritto e veloce come un treno. La speranza è che Chiariotti e Mosconi credano nel suo progetto senza porre ostacoli.

Jesina, allenamento al Rugby Jesi

Dalla scrivania al campo. La squadra, da ultima con 12 punti, solo 3 gare vinte su 24 disputate, domani sarà a Matelica in casa della seconda in classifica con 49 punti all’attivo: inizio ore 14,30 arbitro Gangi di Enna.

L’undici di Sauro Trillini, nei giorni scorsi si è allenato sul sintetico del Rugby Jesi in via Mazzangrugno, e Cossu e Pigliapoco hanno ringraziato il presidente del club con la palla ovale Faccenda per l’ospitalità loro data, è consapevolezza di dover affrontare un avversario decisamente superiore ma c’è la convinzione che le gare vanno giocate e la Jesina farà di tutto per fare risultato, necessario per una classifica al momento molto penalizzante.

Stando ai numeri non ci dovrebbe essere partita visto che il Matelica è reduce da tre pareggi e due vittorie nelle ultime cinque gare piazzata al secondo posto in classifica generale a solo tre lunghezze dalla prima Notaresco.

La Jesina, dal canto suo, nelle ultime cinque gare, ha perso quattro incontri e pareggiato l’ultimo, quello di domenica scorsa in casa contro il Pineto. All’andata il Matelica vinse a Jesi 3-1 ma nelle ultime due presenze nei campionati scorsi in casa della formazione del presidente Canil i leoncelli hanno ottenuto una vittoria per 2-1 nel settembre del 2017 (allenatore Gianangeli, marcatori Pierandrei e Sassaroli) ed un pareggio 3-3 (allenatore Ciampelli, doppietta di Cruz e Villanova) nell’ultima apparizione dell’aprile scorso.

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

8° GIORNATA girone ritorno:  Giulianova – Fiuggi, Vastese – Avezzano, Recanatese – Chieti, Montegiorgio – Campobasso, Matelica – Jesina, P.S.Elpidio – S.N.Notaresco, Cattolica – Sangiustese, Pineto – Tolentino, Agnonese – Vastogirardi

Classifica S.N. Notaresco 52; Matelica 49; Campobasso 46; Recanatese 45; Agnonese 39; Pineto 38; Vastese 36; Montegiorgio, Fiuggi 35; Vastogirardi 33; Tolentino 32; P.S.Elpidio 28; Giulianova, Cattolica 22; Sangiustese, Avezzano 20; Chieti 18; Jesina 13

9° GIORNATA 1 marzo febbraio ore 14,30Jesina – P.S.Elpidio, Vastogirardi – Matelica, Sangiustese – Montegiorgio, Campobasso – Agnonese, Chieti – Giulianova, Avezzano – Pineto, Tolentino – Recanatese, Fiuggi – Cattolica, S.N.Notaresco – Vastese

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio