Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / Marini in campo con i capitani: «no ad una retrocessione a tavolino»

Idea lanciata dal capitano del Città di Anagni Francesco Cardinali. Anche Luca Patrizi della Sangiustese tra i 27 firmatari 

JESI, 28 maggio 2020 – Dopo l’iniziativa delle società con il ‘Salviamoci’ anche 27 capitani delle stesse società si sono mossi stilando un documento inviato alla Lega dilettanti e alla FIGC per ribadire il concetto di non voler accettare una retrocessione a tavolino.

L’idea è stata lanciata dal capitano del Città di Anagni Francesco Cardinali ed ha avuto subito il consenso, quasi unanime, dei colleghi tra cui quello di Alex Marini, capitano della Jesina, ed anche di Luca Patrizi della Sangiustese.

«Riteniamo che non si possa retrocedere per colpa di una pandemia, con tante gare ancora da dover giocare» si legge nella nota «ci domandiamo perchè noi calciatori dovremmo avere, all’interno del nostro curriculum, una retrocessione non arrivata sul campo e perché dovremmo rischiare, in questo modo, di condizionare la nostra carriera. Chiediamo, quindi, che venga rivista la decisione di far retrocedere a tavolino le ultime quattro in classifica, e che venga valutato l’impegno delle società a mantenere gli accordi economici rispetto a chi, evidentemente, non lo ha fatto».

Va ricordato che quella delle 4 retrocessioni dalla serie D in Eccellenza è stata la proposta avanzata dalla Lega Nazionale Dilettanti presieduta da Cosimo Sibilia ora al vaglio definitivo del Consiglio Federale della Figc in programma per il 3 giugno prossimo.

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio