Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / MANUELLI SCOMMETTE SU CRUZ E DAMIANO PER IL BLITZ AD AVEZZANO

Esiste un problema campo di allenamento. Jesina squadra nomade: questa settimana i leoncelli si sono allenati due volte da ‘Albo’ a Monsano, a Filottrano, al ‘Pirani’

JESI, 27 settembre 2019 – Sembrano esserci tutte le condizioni affinché la Jesina, nella trasferta di domenica ad

Jesina allenamento a Filottrano

Avezzano, inizio ore 15 arbitro Esposito di Napoli, possa puntare ad un risultato positivo, meglio se un successo pieno.

Ad Avezzano, in settimana, dopo la sconfitta interna in Coppa Italia contro il Pineto, e dopo che nelle prime quattro gare di campionato i bianco verdi hanno conquistato un sol punto (1-1 casalingo contro il Vastogirardi; ndr), è stato esonerato mister Antonio Mecomonaco compreso tutto lo staff tecnico tra i quali il preparatore atletico Lupi e l’allenatore in seconda Cicchitti.

La squadra ha fin qui confezionato anche dei numeri negativi come le 9 reti subite, a fronte delle 2 realizzate, di cui 5 in una sola partita.

Il club abruzzese non ha subito comunicato a chi affidare la guida tecnica della squadra e potrebbe farlo addirittura dopo la gara contro i leoncelli.

In casa Jesina, invece, le problematiche, oltre ovviamente alla mancanza di risultati che avrebbero disegnato una classifica migliore, riguardano soprattutto le difficoltà di reperire un campo adeguato per gli allenamenti.

In settimana Manuelli ha dovuto far allenare i suoi 2 volte a Monsano, campo ‘Albo’, più adatto al calciotto che a contenere oltre 20 giocatori tutti d’un fiato, perché dalle dimensioni ridottissime, e giovedì, insieme alla squadra, si è trasferito addirittura a Filottrano, campo sintetico, per svolgere la partitella infrasettimanale.

Domani, sabato, prima della partenza direzione Abruzzo, fissata per le 14 del pomeriggio, la rifinitura sarà effettuata al ‘Pirani’ del campo Boario.

Quanto potrà durare questo stato di cose?

Una squadra nomade, insomma, che deve far fronte ad una situazione paradossale, e siamo solo all’inizio.

Non si capisce, o forse è troppo facile fare delle ipotesi e supposizioni, perché al Carotti, tutti i pomeriggi, si allenano quelli del settore giovanile e la prima squadra non ha una casa propria.

Investire del denaro per costruire una squadra di serie D e poi non poter disporre delle strutture per gli allenamenti rasenta l’assurdo e a lungo andare, specialmente quando i risultati non vengono, potrebbe diventare motivo per costruirsi degli alibi ai quali si può e si deve veramente farne a meno.

Tutti gli allenatori che si sono succeduti alla Jesina, almeno negli ultimi dieci anni, da Fenucci a Ciampelli passando per Amaolo, Bacci, Bugari, Vagnoni, Gianangeli, Di Donato, si sono lamentati della disponibilità delle strutture per gli allenamenti, ma mai si era arrivato a tanto.

In questo momento siamo dalla parte dell’allenatore e dei giocatori, perché sappiamo bene quando vale allenarsi bene, e la società è chiamata necessariamente a trovare rapidamente la soluzione.

 

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

5° giornata –  P.S.Elpidio – Fiuggi, Avezzano – Jesina, Matelica – Chieti,  Montegiorgio – Cattolica S.M., Agnonese – Giulianova, Pineto – Campobasso, Recanatese – S.N.Notaresco, Tolentino – Vastogirardi, Vastese – Sangiustese

Classifica – Recanatese 12; S.N. Notaresco 9; Chieti 8; P.S.Elpidio, Montegiorgio, Campobasso 7; Tolentino, Vastogirardi 6; Sangiustese, Matelica, Pineto, Giulianova 5; Vastese 4; Jesina, Fiuggi, Agnonese 2; Avezzano, Cattolica S.M. 1

Prossimo turno 6 ottobre ore 15 – Fiuggi – Montegiorgio, Avezzano – Tolentino, Chieti – Cattolica S.M., Campobasso – Matelica, Jesina – Vastese, Giulianova – Recanatese, S.N.Notaresco – Pineto, Sangiustese – Agnonese, Vastogirardi – P.S.Elpidio

Marcatorireti 5: Pera (Recanatese); reti 4: Mingiano (Sangiustese), Dos Santos (Vastese);

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio