Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / Leoncelli, bisogna cambiar marcia: l’ultima vittoria col Pineto nel 2016

La zona play out è a sette punti. Trillini, a parte Oproiescu infortunatosi oggi in allenamento, avrà tutti a disposizione. Ritorna titolare Anconetani

JESI, 14 febbraio 2020 – Dopo sei sconfitte consecutive, dopo che nel 2020 i leoncelli non hanno ancora conquistato un punto, dopo aver subito sempre nel 2020 13 reti realizzandone 6, dopo che la terzultima in

Jesina – Pineto ottobre 2016 protesta dei tifosi

classifica è a sette lunghezze di distanza a 11 gare dalla conclusione, la Jesina è chiamata, se ci riesce, a cambiar marcia.

Lo deve fare ospitando il Pineto dell’ex Daniele Amaolo che nella gara di andata aveva battuto l’undici dell’allora mister Manuelli, l’ultima sulla panchina leoncella, per 2-0.

L’ultimo successo di Jesi sull’avversario abruzzese risale al 2 ottobre 2016 quando la squadra di Roberto Vagnoni lo superò al Carotti per 2-0 con reti di Shiba e Trudo. In quell’occasione, con la squadra reduce da tre sconfitte consecutive, i tifosi avevano manifestato tutto il loro dissenso, protestando, con uno striscione appeso in curva e disertando la partita. Non era

Anconetani Giovanni, portiere

una situazione simile all’attuale, in questo momento la crisi che attanaglia società e squadra son fin troppo marcate, ma era sempre una situazione difficile da dover gestire e superare.  Cosa poi verificatasi anche se poi Vagnoni fu esonerato e sostituito da Bugari ed alla fine la Jesina arrivò a metà classifica con 40 punti, 10 in più della zona play out.

Oggi la squadra ha svolto il consueto allenamento del giovedì, con partitella in famiglia al Carotti.

Da registrare l’infortunio di Oproiescu, forte contusione alla caviglia, mentre si sono allenati a parte, ma per domenica saranno disponibili, sia Villanova che Maggioli. Anche Cruz ritornerà disponibile per il Pineto e Trillini di certo lo porterà in panchina. Assente per una forma influenzale Boccanera anche se c’è da prevedere comunque il ritorno tra i pali di Giovanni Anconetani.

Arbitrerà Trevisan di Mestre

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

7° GIORNATA girone ritorno:  Campobasso – P.S.Elpidio, Sangiustese – Matelica, Chieti – Montegiorgio, Fiuggi – Agnonese, Jesina – Pineto, Avezzano – Recanatese, Giulianova – Cattolica, S.N.Notaresco – Tolentino, Vastogirardi – Vastese

Classifica S.N. Notaresco 51; Matelica 46; Recanatese 44; Campobasso 43; Agnonese 39; Pineto 37; Vastese 36; Montegiorgio 34; Fiuggi 32; Tolentino 31; Vastogirardi 30; P.S.Elpidio 28; Giulianova, Cattolica 21; Sangiustese 20; Avezzano 19; Chieti 17; Jesina 12

8° GIORNATA 23 febbraio ore 14,30 –  Giulianova – Fiuggi, Vastese – Avezzano, Recanatese – Chieti, Montegiorgio – Campobasso, Matelica – Jesina, P.S.Elpidio – S.N.Notaresco, Cattolica – Sangiustese, Pineto – Tolentino, Agnonese – Vastogirardi

MARCATORI reti 16: Pera (Recanatese); reti 15: Tomassini (Pieneto); reti 14: Maio (P.S.Elpidio); reti 13: Minnozzi (Tolentino), Leonetti (Matelica), Kyeremateng (Vastogirardi)

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio