Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / LEONCELLI ALLA PROVA DEL CHIETI: CONTINUITA’ E SORPASSO

JESI, 5 dicembre 2019 – Anticipo del sabato contro il Chieti.

I leoncelli giocheranno ad Ortona, inizio ore 14,30 arbitro Crescenti di Trapani, alla ricerca della continuità e di quel successo che equivarrebbe a lasciare la zona retrocessione diretta lasciando alle spalle sicuramente Cattolica e lo stesso Chieti. Occasione dunque per mettere la freccia e tentare ‘l’operazione sorpasso’ 

Non sarà facile e questo la squadra di Trillini lo sa perfettamente.

Lo stesso allenatore che fin qui è riuscito a dare una svolta alla squadra, la quale ha risposto conquistando sette punti in tre partite, recuperando sullo stesso Chieti tutti i sette punti, considerato che gli abruzzesi hanno sempre perso, predica calma e chiede di non fare voli pindarici guardando alla realtà partita dopo partita.

Ad Ortona non ci sarà Cruz squalificato e questo per la squadra è un handicap sia perché il giocatore nelle ultime gare aveva dimostrato di essere in forma e concreto sia perché con lui, in queste condizioni, gli equilibri di squadra nel reparto avanzato avevano trovato una rotta importante.

Trillini sta pensando a diverse soluzioni alternative. Potrebbe far debuttare il nuovo arrivato Ricci, potrebbe infoltire il centrocampo con il rientro di Ballardini, potrebbe assegnare la maglia di centravanti a Sapucci cambiando poco o nulla.

L’unica cosa certa è che la Jesina andrà alla ricerca di un altro risultato positivo facendo perno sulla difesa e su un centrocampo che sembra ora molto più equilibrato e di sostanza con Errico, Perna e Pigozzi dal rendimento positivo e continuo. A disposizione anche Nacciarriti che rientrerà dopo aver scontato un turno di squalifica.

La giornata della serie D girone F prevede altri tre anticipi: Montegiorgio – Tolentino, Agnonese – Pineto, Sangiustese – Campobasso.

Poi la società. Presidente Chiariotti dove sei?

Alla vigilia di Chieti, dopo una serie positiva di risultati, la reazione della società è ancora quasi inesistente. Il tempo e la fase dei rinforzi da credito a chi si sta muovendo, Gianfranco Amici, per alzare il livello di qualità della squadra ma la sensazione è che il mercato finisca qui: Boccanera, Perna e Ricci. Sarà sufficiente? Se non partirà più nessuno forse si ma non ci scommetteremo anche perché non vediamo nessuna reazione positiva proprio da parte della società.

Come dire che il problema non sono solo i risultati del campo ma la mancanza di organizzazione, di chiarezza, di situazioni che potrebbero far precipitare tutto da un giorno all’altro.

Chi vive tutti i giorni la Jesina queste cose le nota. Sembra un’agonia continua tutta con lo stesso comune denominatore: collaboratori che se ne vanno; giocatori che chiedono il rispetto delle date di pagamento degli stipendi o rimborsi spesa;  fornitori e gestori di impianti sportivi che pretendono il rispetto degli impegni assunti, i loro diritti e le loro spettanze.

Si salvi chi può! Da quando Chiariotti è stato nominato presidente dal consiglio di amministratore della società non si è mai presentato alla stampa per annunciare il da farsi e gli obiettivi annunciando che tutte le comunicazioni sarebbero state fatte tramite comunicato stampa.

Tra le altre cose ha scritto cheil compito che dovrò svolgere è quello di tenere sotto controllo le risorse economiche a disposizione e che la Jesina intende confermare gli impegni assunti ad inizio stagione”.

I fatti in questo momento sembrano non corrispondere ai presupposti.

Sarebbe bene che il presidente chiarisca in un confronto aperto, rispondendo alle domande, come vuole cercare di raggiungere gli obiettivi fissati, troppa confusione non va bene. Attorno alla squadra serve tranquillità. Ed il presidente è chiamato a contribuire più di tutti affinché questo avvenga.

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

15° GIORNATA: Chieti – Jesina, Fiuggi – Vastogirardi, Matelica – Vastese, Montegiorgio – Tolentino, Agnonese – Pineto, Giulianova – Notaresco, Recanatese – P.S.Elpidio, Cattolica S.M. – Avezzano, Sangiustese – -Campobasso

Classifica – S.N. Notaresco 37; Recanatese 29; Montegiorgio, Matelica 25; Pineto 23; Campobasso, Vastese 22; Agnonese 21; Vastogirardi 20; P.S.Elpidio, Sangiustese, Giulianova 17; Fiuggi 16; Avezzano 13; Chieti, Tolentino 11; Jesina 9; Cattolica 6

Prossimo turno 15 dicembre ore 14,30 – P.S.Elpidio – Montegiorgio, Avezzano – Fiuggi, Jesina – Campobasso, Matelica – Agnonese, Pineto – Giulianova, S.N.Notaresco – Sangiustese, Tolentino – Chieti, Vastese – Cattolica S.M., Vastogirardi – Recanatese

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio