Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / La società ci crede, per Vasto si parte sabato

Da oggi la squadra si allenerà sempre a Jesi tra il Carotti e il campo in terra di via del Burrone. Cossu ringrazia il sindaco Bacci e il dirigente Torelli

JESI, 5 febbraio 2020 – Situazione di classifica a dir poco delicata in casa leoncella soprattutto dopo la sconfitta di domenica scorsa in casa contro l’Avezzano. La Jesina è ultima in classifica, dopo 24 gare disputate, frutto di 16 sconfitte (8 in casa ed 8 fuori), 3 vittorie (2 in casa ed 1 fuori), 3 pareggi (1 in casa e 2 fuori).

La zona play out dista ben sette punti. Capitan Marini e compagni stanno vivendo una stagione a dir poco burrascosa, in panchina si sono succeduti tre allenatori, Manuelli, Cuicchi, Trillini. In corso d’opera è rientrato in società come responsabile dell’area tecnica Gianfranco Amici, che lo scorso anno aveva fatto davvero bene ma che in estate non aveva condiviso le scelte tecniche del presidente Mosconi, di recente è entrato anche Alessandro Cossu dopo l’esperienza dello scorso campionato e all’inizio di quest’anno alla Sangiustese.

Cossu sul piano organizzativo e della conoscenza del campionato è un lusso e le prime avvisaglie già si sono materializzate. Da oggi la squadra è tornata ad allenarsi in maniera fissa a Jesi e gli allenamenti quotidiani si divideranno tra il Carotti e il campo in terra di via del Burrone.

Cossu al riguardo ha dichiarato: “Devo ringraziare il Sindaco Bacci ed il dirigente del Comune di Jesi Torelli che ci hanno dato l’ok fino alla fine della stagione di poterci allenare a Jesi dopo aver fatto scelte sbagliate all’inizio”. 

In vista della prossima fondamentale trasferta a Vasto poi è già stato stabilito che la squadra andrà in ritiro a Vasto Marina sin da sabato per preparare al meglio una gara delicata e difficile ma non persa prima di essere giocata. In società ci credono perché il gruppo si sta impegnando e perché ancora il calendario dà delle possibilità che vanno sfruttate.

Serve una vittoria per risollevare il morale, riportare serenità, ridare speranza e ripartire con slancio. Nelle ultime gare le sconfitte sono giunte da episodi e contro l’Avezzano l’undici mandato in campo era zeppo di giovani under a causa delle tante assenze tra squalifiche ed infortuni. Per Vasto, tranne Cruz e forse Lucarini, il resto è a disposizione e Trillini potrà schierare una formazione decisamente più quadrata soprattutto a centrocampo.

La Vastese, di recente, ha sostituito l’allenatore, Amelia, con Massimo Silva. Silva lo scorso anno era a Isernia che alla fine è retrocessa e che proprio il 5 febbraio 2019 perse al Carotti per 2-0 (Nonni, Cameruccio). Al debutto con il neo allenatore l’undici abruzzese ha vinto in casa della Sangiustese per 2-1.

Ma dove nasce l’ottimismo di potercela ancora fare? Sicuramente dal fatto che la Jesina dovrà affrontare in casa gran parte delle avversarie pericolanti come Chieti, Cattolica, Sangiustese, P.S.Elpidio, oltre al Pineto allenato da Daniele Amaolo e Agnonese. Le trasferte invece ancora da consumare saranno quelle di Vasto, Matelica, Giulianova, Montegiorgio, Fiuggi, Campobasso.

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

6° GIORNATA girone ritorno:  Montegiorgio – Fiuggi, Tolentino – Avezzano, Cattolica S.M. – Chieti, Matelica – Campobasso, Vastese – Jesina, Recanatese – Giulianova, Pineto – S.N.Notaresco, Agnonese – Sangiustese, P.S.Elpidio – Vastogirardi

Classifica – S.N. Notaresco 51; Matelica 45; Campobasso 42; Recanatese 41; Agnonese 36; Pineto 34; Vastese 33; Fiuggi 32; Montegiorgio 31; Vastogirardi 29; Tolentino 28; P.S.Elpidio 27; Giulianova 21; Sangiustese 20; Avezzano 19; Cattolica 18; Chieti 17; Jesina 12

7° GIORNATA 16 febbraio ore 14,30 – Campobasso – P.S.Elpidio, Sangiustese – Matelica, Chieti – Montegiorgio, Fiuggi – Agnonese, Jesina – Pineto, Avezzano – Recanatese, Giulianova – Cattolica, S.N.Notaresco – Tolentino, Vastogirardi – Vastese

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio