Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / IL PRESIDENTE MOSCONI CALA L’ASSO, ALEX MARINI LEONCELLO

JESI, 23 agosto 2019 – Come annunciato nei giorni scorsi il presidente Mosconi ha incontrato Alex Marini, che già da settimane si allena con la squadra agli ordini di Oscar Manuelli, trovando l’accordo, che soddisfa le parti, e di conseguenza il tesseramento.

Marini (Jesina)

Marini sin da domenica sera a Civitanova – primo turno di Coppa Italia inizio ore 20,30 contro la Sangiustese arbitro Pistarelli di Fermo – sarà a disposizione e potrà scendere in campo.

Un gran colpo, il cosi detto asso, che tutti auspicavano. Con Marini sono stati confermati tutti gli innesti di novembre dello scorso anno voluti dal presidente.

Marini per esperienza e carisma è un uomo squadra, una sorta di allenatore in campo, concreto e determinante.

“La società annuncia la firma di Alex Marini – ha annunciato il presidente Mosconi. Lo scorso campionato era arrivato in dicembre dimostrando in campo il suo valore e contribuendo in maniera notevole al raggiungimento degli obiettivi della squadra. La società pur tra tante vicissitudini ha fatto questo sfrozo perché ritiene Marini un giocatore che inserito nel contesto squadra attuale possa contribuire a far si che la squadra non punta ad una semplice salvezza e pur non volendo essere troppo ottimisti e presuntuosi pensiamo che l’asticella si alzi notevolmente. La famosa ciliegina sulla torta eccola qua”.

“Sono un semplice difensore, un tassello dello scachciere che si mette a disposizione della squadra” ha esordito Marini “sono felicissimo di essere rimasto qui. Era la mia priorità e lo sapevano in tanti. Da parte mia c’è una gran voglia di mettermi subito a disposizione e contribuire affinchè la Jesina faccia un buon campionato. Cercherò di dare una mano ad un gruppo solido, di ottimi ragazzi, bravissimi giocatori. Ho avuto modo di vedere la squadra al lavoro e lo staff tecnico che lavora bene. Tutti hanno voglia di fare, la mentalità è quella giusta, esiste la voglia di mettersi in discussione. Una piazza come Jesi merita ragazzi che hanno voglia di dare il massimo per la maglia. Lo dobbiamo ai tifosi e so quanto sono importanti in un ambiente come questo di Jesi e vogliamo fare un bel campionato. Gli obiettivi li vedremo strada facendo ma abbiamo intenzione di dire la nostra. La società ha puntato molto sulla mia riconferma e di altri. Ce ne assumiamo la responsabilità e vogliamo porci nel miglior modo possibile. Le cose si fanno tutti insieme”.  

Ora il presidente Mosconi aspetta la risposta del pubblico.

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio