Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / Frulla contro il suo passato, leoncelli per scrivere il futuro

Il centrocampista per la prima volta affronterà la sua ex squadra al Carotti

JESI, 17 gennaio 2020 – La Jesina ospita il Notaresco nel secondo incontro casalingo consecutivo, terza giornata del girone di ritorno.

Frulla

Al Carotti domenica, inizio ore 14,30 arbitro Villa di Rimini, i punti in palio sono importanti sia per i leoncelli, attualmente ultimi, che debbono salire in classifica e puntare ad agganciare la terzultima posizione valida per poter disputare i play out, sia per gli abruzzesi in questo momento primi con sei lunghezze di vantaggio dall’inseguitrice Matelica.

Ex di lusso

Nel Notaresco gioca Mattia Frulla e la squadra è allenata da Roberto Vagnoni. All’andata la Jesina perse per 1-0.

Frulla per la prima volta giocherà a Jesi da avversario.

Dopo 134 partite in maglia leoncella e 12 gol il centrocampista ha difeso i colori di Biagio Nazzaro (30,6), Triestina (21,2), Milano City (29,3), Giulianova (13,0), Trento (19,0), Notaresco (14,3).

Contro la squadra della sua città natia Frulla ha giocato due volte e mai a Jesi: 14 novembre 2018 Giulianova – Jesina 0-0 entrato all’11’ st al posto di Mangiacasale; 15 settembre 2019 S.N.Notaresco – Jesina 1-0.

Mister Vagnoni da ex ha affrontato i leoncelli quattro volte: 3 sulla panchina del Castelfidardo (1 vittoria, 1 pareggio, 1 sconfitta), 1 alla guida del Notaresco, la partita d’andata di questo campionato.

Notaresco bestia nera dei leoncelli

Il Notaresco è una sorta di bestia nera della Jesina. Nei precedenti 10 incontri di campionato ha vinto 5 volte, pareggiandone 4 e perdendo solo una gara quella del 22 ottobre 2017 a Notaresco. Oltre a considerare lo spareggio play out del maggio 2018 a Sant’Egidio alla Vibrata vinto per 2-1 che decretò sul campo la retrocessione dei leoncelli.

Cruz e Villanova a Notaresco

Giornata del leoncello

Domenica sarà giornata del leoncello. la società ha deciso per una giornata speciale con la speranza che anche dal campo la squadra possa ricavarne benefici dal risultato finale.

Comunque per l’undici di Trillini, che sulla carta, alla vigilia, è senz’altro sfavorito, anche se a Vagnoni mancheranno Sansovini e Pomante squalificati, dopo la sconfitta interna di domenica scorsa contro il Vastogirardi l’occasione è propizia per una gara tutto cuore e motivazioni.

Considerato che un risultato positivo sarebbe importantissimo ai fini proprio della classifica.

Tesserato il difensore Oproiescu

I leoncelli dovrebbero essere tutti disponibili compreso il difensore centrale rumeno Sorin Virgil Oproiescu  il cui tesseramento è stato perfezionato nella giornata odierna e la società attende il via libera da parte della federazione.

Per ciò che riguarda la formazione ci potrebbero essere novità compresa quella del ritorno da titolare del giovane portiere Anconetani.

 

Evasio Santoni 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

3° GIORNATA girone ritorno: Chieti – P.S.Elpidio, Vastogirardi – Avezzano, Giulianova – Matelica, Cattolica S.M. – Agnonese, Sangiustese – Pineto, Montegiorgio – Recanatese, Jesina – S.N.Notaresco, Campobasso – Tolentino, Fiuggi – Vastese

Classifica – S.N. Notaresco 46; Matelica 40; Recanatese 36; Campobasso 35; Montegiorgio, Vastese, Pineto 30; Agnonese 29; Fiuggi, Vastogirardi 25; Tolentino 22; Sangiustese, P.S.Elpidio 20; Giulianova 19; Chieti 17; Avezzano 15; Cattolica 13; Jesina 12

4° GIORNATA 26 gennaio ore 14,30 – Matelica – Fiuggi, Agnonese – Chieti, Vastese – Campobasso, Tolentino – Jesina, Montegiorgio – Giulianova, Avezzano – S.N.Notaresco, Recanatese – Cattolica S.M., P.S.Elpidio – Sangiustese, Pineto – Vastogirardi

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio