Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / DIESSE GAGLIARDINI: “PRONTI PER PARTIRE COL PIEDE GIUSTO”

Domani mercoledì 28 agosto ore 18 amichevole a Villa Strada di Cingoli contro il Victoria. Vicina la firma di Simone Errico lo scorso campionato 31 partite con la Sammaurese

JESI, 27 agosto 2019 –  Pochi giorni al via in campionato.

Maurizio Gagliardini

La Jesina squadra cerca di prepararsi al meglio per il debutto contro una delle squadre più accreditate dalla critica a disputare una stagione di vertice.

In società si cerca di organizzare al meglio ogni cosa.

Lo sforzo del presidente Mosconi, nei mesi scorsi, di dare un volto diverso e credibile è stato evidente e concreto anche se ci sono dei buchi evidenti e grossi come crateri: i rimasugli del passato, confermati all’interno della società, dopolavoristi i professione, non perdono tempo ed occasione per metterlo ancora in difficoltà. A volte mettono il bastone tra le ruote.

Oggi, in qualsiasi società sportiva e non solo, dalla terza categoria alla serie A, oltre ad organizzazione, allenatore e giocatori si punta pure su personaggi che in settori specifici e determinanti, non solo per i risultati del campo ma anche e soprattutto per dare un’immagine all’esterno al fine di ottenere un ritorno, fanno la differenza.

In casa Jesina, invece, tutto ed il contrario di tutto! Praticamente zero!

Micozzi e Gagliardini, gli attuali più stretti collaboratori di Mosconi, hanno fin qui lavorato sodo e cercato di fare il meglio possibile. Il fatturato lo si verificherà cammin facendo e nel calcio la somma di tutte le cose sono i risultati.

La gara del debutto contro la Recanatese dunque è già un banco di prova ed un impegno da primo piano che condizionerà umori, soprattutto tra sportivi e tifosi, a seconda del risultato finale.

E’ stato sempre così e lo sarà anche in questa occasione.

Partire col piede giusto, con un risultato positivo, è già davvero importante se non fondamentale.

Domani i leoncelli di mister Manuelli saranno impegnati a Villa Strada di Cingoli (seconda categoria) in amichevole, inizio ore 18, e di certo sarà provata, almeno per 45 minuti, la formazione anti Recanatese.

Notizia dell’ultima ora: vicina la firma del centrocampista Simone Errico, classe 1992, l’ultimo campionato 31 partite ed 1 gol con la maglia della Sammaurese.

Direttore Maurizio Gagliardini, la sconfitta di Civitanova contro la Sangiustese in Coppa Italia, come va letta?

“Qualcosa non ha funzionato ma non bisogna essere preoccupati più del dovuto”.

Formazione un po’ inedita?

“Pigozzi non sta bene, Damiano era infortunato, Fioretti è stato fermo per scelta personale. Si poteva fare scelte diverse ma con il senno di poi. Primi 20′ bene, dopo il secondo gol ci siano un po’ persi”.

Problemi difensivi?

“Non penso. Con l’innesto di Marini, e quando è entrato si è visto subito, e con l’aggiunta anche di Moricoli per potenziare il reparto degli esterni difensivi dovremmo stare tranquilli. Il problema è stato che sugli esterni non siano riusciti a raddoppiare lasciando sempre l’uno contro uno. I due gol si potevano evitare con la difesa schierata ed i due cross non proprio trascendentali”.

L’idea De Lucia, Verruschi, Marini insieme è stata presa in considerazione?

“Si potrebbe pure fare ma l’idea è avere un over in panchina per ogni reparto poi ci pensa Manuelli a fare le scelte che ritiene più opportuno”.

Cambia anche le gerarchie per il capitano?

“Noi abbiamo deciso a lasciarla a De Lucia. Lui ha manifestato l’idea di volerla dare a Marini. Se scelgono tra di loro noi non possiamo che prenderne atto”.

Perché Marini in campo si sente sempre e comunque?

“Domenica sera lo si è visto subito. Quando è entrato lui è stato tutto un’altra cosa. Ci darà una grossa mano”.

A ore l’annuncio di Errico?

“Speriamo. La volontà c’è da ambo le parti speriamo ci siano pure le condizioni”.

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio