Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / Dieci anni senza Stefano Forconi

Ricordato dalla Jesina calcio nella propria pagina facebook. In suo ricordo nel settembre 2010 fu posta una targa in curva al Carotti  

Jesi, 22 marzo 2020 – Sono trascorsi già dieci lunghi anni da quando un male incurabile ha diviso Stefano Forconi e quanti lo conoscevano.

la targa in Curva al Carotti

Sulla pagina facebook della Jesina l’amico Marco Pigliapoco lo ha ricordato con “STEFANO VIVE IN NOI ! Il 22 marzo 2010 Stefano Forconi ci lasciava. Da 10 anni siamo tutti più poveri. Ste’ aveva legato la sua vita a Jesi, al calcio e alla Jesina, con passione autentica e meravigliosa semplicità. Il suo sorriso era contagioso nei momenti di giubilo. La sua voglia di rialzarsi dopo una sconfitta era trascinante. Stefano è ancora ostinatamente presente nei frammenti di vita quotidiana, negli aneddoti, nei ricordi dei tanti, tantissimi, che hanno avuto il piacere di conoscerlo davvero. Dal suo spirito come dal suo esempio, vogliamo, dobbiamo e possiamo ripartire”.

Noi vogliamo fare altrettanto con quanto scritto da Marco stesso nella ricorrenza del 2018 quando titolammo ‘JESI, in ricordo di Stefano Forconi’.

Ricordiamo che Forconi, dopo essere stato un super tifoso leoncello, ha ricoperto l’incarico di team manager della Jesina Calcio voluto dal presidente Marco Polita nello staff prima con Giovanni Trillini e poi con Gianluca Fenucci.

‘Ste’, tuttavia, non era solo un appassionato di calcio ma anche di pallavolo e basket.

“Inconfondibile la sua imponente sagomascriveva l’Aurora basket nell’annunciarne la mortedietro la panchina arancio-blu e spesso trascinava al tifo tutto il parterre”.

Ma Stefano Forconi è stato anche un capo gruppo, un istruttore, specialmente per tutti quelli del rione Duomo che lui ha fatto giocare al calcio ed allenava.

Per questo e per tanto altro l’allora Amministrazione Comunale jesina guidata dal Sindaco Belcecchi con la preside Aguzzi assessore allo sport avevano posto una targa in curva, al Carotti, con su scritto: “Curva Nord Stefano Forconi Forcò”. La data quella del 5 Settembre 2010, prima del debutto della Jesina in serie D contro la Recanatese (1-0, Negro; ndr).

Forse si potrebbe fare di più perchè lo meritava e lo merita.

Il Sindaco Bacci e l’assessore Coltorti, che personalmente conoscevano ‘Stè’, proveranno a trovargli il giusto e migliore riconoscimento.

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio