Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / Cessione società: passi avanti, trattative in corso

Il presidente Mosconi intenzionato seriamente a passare la mano; pervenute alla società proposte scritte di acquisto delle quote

JESI, 16 maggio 2020 – Sarà un film già visto oppure si potrà parlare veramente di nuovi soci o di nuova gestione?

Chiariotti – Mosconi

Il tempo, almeno altri quindici giorni, ci dirà quale sarà il futuro e con chi della Jesina calcio.

Sta di fatto che i probabili nuovi acquirenti, sembrano ci siano stati due interessamenti distinti da parte di gruppi non jesini che hanno manifestato la volontà all’acquisto e hanno messo nero su bianco nel richiedere atti e documenti seguiti poi da proposte ufficiali pervenute in sede.

Sono tuttavia ancora tanti i dubbi e le perplessità e forse neanche è possibile definire un quadro chiaro dei mezzi in campo per tradurre in realtà la volontà di cambiare.

La cosa più importante, in questa fase, è stabilire due cose. Da un lato se veramente Mosconi vuol cedere. Dall’altra capire e distinguere bene se le manifestazioni di interesse presentate al vice presidente operativo Cossu, delegato al riguardo, siano chiacchiere, semplici sondaggi, vera trattativa e volontà di portare in porto l’operazione.

Alessandro Cossu

Fondamentale ovvio il distinguo se non altro per la chiarezza e per far capire a tutti, un domani, quali carte sono state giocate.

Il fatto più importante è che Mosconi, finalmente e veramente, si sia posto nella lunghezza d’onda di cedere le azioni societarie: senza questa condizione tutto il resto non esiste. D’altronde è lui che deve decidere detenendo il 95% delle quote. Anche lo scorso anno Mosconi sembrava intenzionato ma poi, alla fine, aveva deciso di affidarsi a Gagliardini e Micozzi e continuare lui la gestione. Ora non è così! L’atteggiamento del presidente è diverso.

Tutto si gioca sulla situazione debitoria non facile con l’Erario e con le risultanze dell’accertamento della Guardia di Finanza, oltre alle pendenze con giocatori e fornitori. Sembra però che si sia trovata la via d’uscita affinchè eventuali nuovi soci siano di molto o del tutto sollevati da queste incombenze. Staremo a vedere.

Il tempo ancora gioca a favore della trattativa e sarà importante anche conoscere ufficialmente a quale campionato la Jesina parteciperà la prossima stagione.

Questo lo si saprà con certezza il 22 maggio prossimo quando la Lnd si riunirà per decidere in merito con la speranza che vengano confermate le anticipazioni del blocco delle retrocessioni.

Altrimenti gli scenari potrebbero pure mutare.

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio