Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / A Vasto serve solo un risultato

Intervento durissimo della ‘curva’ contro società e giocatori

JESI, 7 febbraio 2020 – Solo la matematica tiene in vita le residue speranze di salvezza della Jesina.

La matematica ed i precedenti che in terra d’Abruzzo, riferito all’ultima volta che i leoncelli sono stati ospiti della Vastese, ha visto la formazione allenata allora da Ciampelli cogliere un successo tondo e meritato: era il 10 febbraio dello scorso anno, Vastese – Jesina 0 a 2 con reti di Villanova e Ceccuzzi.

Oramai è da diverse settimane che si va ripetendo sempre lo stesso ritornello che è quello di dover assolutamente conquistare l’intera posta in palio per poter continuare a sperare in un qualcosa dove in pochissimi ancora credono. Serve insomma un risultato importante per iniziare una serie di successi per cambiare il senso a questo campionato.

La Jesina non ha ancora colto un punto nel 2020 con cinque sconfitte consecutive. Ma si va e si deve andare avanti.

Trillini per Vasto recupererà Perna, Villanova e Oproiescu. Non ci saranno Ciurlanti, Lucarini, Cruz e Ricci. E’ confermato il ritiro a Vasto Marina con partenza domani pomeriggio dopo la rifinitura del mattino al Carotti. Arbitrerà Palumbo di Bari.

All’andata finì 2-3 per l’allora formazione allenata da Amelia. Vastese in vantaggio poi i gol di De Lucia e Cruz infine il pari e il nuovo vantaggio degli ospiti ed il parapiglia con l’espulsione del portiere della Vastese e di capitan Marini.

Sauro Trillini alla vigilia: “Noi continueremo a mettercela tutta. I giocatori lavorano e come sempre hanno fatto con grande impegno. Sono sul pezzo e a Vasto proveremo a giocarcela come sempre abbiamo fatto. Poi alla fine vedremo cosa il campo ci restituirà”.

Intanto dobbiamo registrare l’intervento dei tifosi, quelli del ‘eppure il vento soffia ancora’ con un comunicato dal titolo “Eccoci dove tutti avevano previsto!”. Domenica scorsa in curva è apparso una striscione che recitava: “voi per i soldi noi per la maglia”.

Una denuncia non condivisa da tanti, ed in primis come fatto dallo stesso Sauro Trillini domenica scorsa nel post partita, che sostengono invece come ai giocatori, sul piano dell’impegno, non si può attribuire nulla.

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio