Connect with us

Calcio

JESI / SPORT, TRA EUROPEI E OLIMPIADI: IL 2020 DI ROBERTO MANCINI E ELISA DI FRANCISCA

JESI, 29 dicembre 2019 – L’anno che verrà.

Il 2020 per lo sport sarà un anno dominato da due importantissimi eventi: gli Europei di calcio, con la novità della formula itinerante, e le Olimpiadi, che verranno disputate in Giappone a Tokyo.

Protagonisti dei due ghiotti appuntamenti, due jesini: Roberto Mancini ed Elisa Di Francisca.

Gli Europei di calcio 

Cupramontana, Roberto Mancini con i suoi amici jesini

Gli Europei di calcio festeggeranno i 60 anni e verranno disputati dal 12 giugno al 12 luglio in 12 diverse località europee. La partita inaugurale si giocherà all’Olimpico di Roma il 12 giugno tra Italia e Turchia. Nel girone degli azzurri anche Galles (17 giugno a Roma; ndr) e Svizzera (21 giugno a Roma; ndr). L’altra sede del girone dove giocheranno Turchia, Galles e Svizzera sarà Baku in Azerbaigian.

La semifinale e finale della manifestazione si disputerà allo stadio Wembley di Londra.

Ricordiamo che la squadra del ‘Mancio’ nelle qualificazioni ha ottenuto 10 successi consecutivi in sequenza contro Finlandia, Liechtenstein, Grecia, Bosnia, Armenia e, nuovamente, Finlandia, Grecia, Liechtenstein,  Bosnia e Armenia. Considerato il successo nell’amichevole contro l’Usa Roberto Mancini è diventato il primo allenatore della storia della Nazionale a vincere 11 gare consecutive battendo il record detenuto in precedenza da Vittorio Pozzo. Va ricordato che la nazionale italiana vanta 4 titoli mondiali (Italia 1934, Francia 1938, Spagna 1982 e Germania 2006) e un europeo (Italia 1968).

 

Le Olimpiadi di Tokyo

Di Francisca ed il marito in relax per le vie di Jesi

I Giochi della XXXII Olimpiade si terranno in Giappone a Tokio dal 24 luglio al 9 agosto. E qui la presenza di un’altra jesina, Elisa di Francisca, è garantita. La campionessa Olimpica nell’individuale di fioretto femminile del 2012 a Londra farà parte sia della prova dell’individuale che di quella a squadre. Attualmente la classifica del ranking individuale di fioretto femminile, dopo la seconda prova stagionale di Coppa del Mondo a St. Maur in Francia e prima del prossimo impegno del 10-12 gennaio in Polonia a Katowice, vede in testa la russa Inna Deriglazova, che precede una pattuglia tutta italiana guidata da Alice Volpi davanti a Elisa Di Francisca e Arianna Errigo. Stesso discorso vale per la qualificazione a squadre dove a meno due gare alla fine anche per il cammino di qualificazione olimpica vede la Russia sempre più saldamente al comando seguita dall’Italia con la Francia al terzo posto davanti agli Usa. Per le azzurre del selezionatore Cipressa la certezza matematica della qualificazione a Tokyo potrebbe arrivare proprio da Katowice. Per Tokio le date da cerchiare sono: domenica 26 luglio fioretto femminile individuale, giovedì 30 luglio fioretto femminile a squadre.

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio