Connect with us

Calcio

JESI / L’originale mosaico di Giacomo Gobbi conquista l’Italia

Papu Gomez, opera artistica prodotta con 15000 mattoncini lego verniciati e messi insieme per un mosaico di 190 x 140 di dimensioni. 5 mesi di lavoro

JESI, 17 febbraio 2020 – La passione sportiva verso un calciatore, nello specifico il Papu Gomez, e un’opera artistica per omaggiarlo nel giorno del suo compleanno.

Gobbi Giacomo

Giacomo Gobbi, ventenne jesino, è riuscito a mettere insieme le due cose, ed il risultato è stato sorprendente.

Ben 15000 mattoncini lego appositamente verniciati e messi insieme per un lavoro tecnico e artistico dal grande impatto. 190 x 140 le dimensioni del mosaico.

Quanto fatto da Giacomo non è passato di certo inosservato, e anche la nota pagina facebook “Chiamarsi Bomber” gli ha concesso la meritata ribalta. “Sono un appassionato di calcio e ho sempre seguito il Papu fin dai tempi in cui giocava a Cataniaracconta Giacomo Gobbie lo stimo anche umanamente”.

Giacomo ci spiega anche come è nata questa originale idea: “Sono un amante del calcio e mi piacciono le Lego, così ho pensato di unire le cose. Sono partito da una foto e ho poi eseguito diversi processi. Ho impiegato circa 5 mesi, e ogni pezzo è verniciato a mano. Devo ringraziare anche mia madre, appassionata di arte, che mi ha sostenuto a livello economico”.

Un mosaico affascinante che a questo punto meriterebbe anche il riconoscimento di Alejandro Gomez, magari con una telefonato o con un incontro: “Lo spero e ci credo. Se ciò avviene sono felice”.

Impossibile non chiedere a Giacomo Gobbi chi sarà il prossimo soggetto da attenzionare: “Se rimango nell’ambito del calcio, sicuramente su un giocatore della Juventus, la squadra per cui faccio il tifo. Ma sono pronto ad ascoltare proposte diverse, visto che la curiosità non manca di certo”.

Marco Pigliapoco

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio