Connect with us

Calcio

JESI / Lo sport che unisce, foto e idee per resistere (parte venticinquesima)

I due derby della stagione 2002-2003 Jesi – Real Vallesina con tanti ex in campo. All’andata doppietta di Cavaliere al ritorno di Cabello

JESI, 24 aprile 2020 – Correva l’anno 2002 e precisamente il 10 novembre.

Allo stadio Comunale di Jesi, per la 9° giornata del girone d’andata del campionato di Eccellenza, l’appuntamento era per il derby tra la Jesina e il Real Vallesina.

Coltorti

Una domenica particolare con tanti ex in campo e soprattutto nelle fila del Real Vallesina con la maglia numero 10 e capitano Ugo Coltorti.

Le formazioni di quella domenica.

Jesi – Bugio, Arcolai, Tomassoni, Mazzaferro, Fontana, Bartolucci, Pulita, Finucci, (Ruggeri, Bingunia), Cocilova (Cardinali), Liberti, Santini

Real Vallesina – Cerbino, Belelli, Giorgini, Boncompani, Bevilacqua, Gigli, Candelari (Mandolini), Coacci (Gasparetti), Cavaliere, Coltorti (Verdenelli), Gabrielloni.

Arbitro – Coccia di san Benedetto del Tronto

Reti – 18′ pt Liberti, 19′ st e 41 st’ Cavaliere

Questo slideshow richiede JavaScript.

Poi nel ritorno al Pierucci la Jesina, che nel frattempo aveva inserito in squadra Cabello arrivato a gennaio 2003 e che a fine stagione in 16 partite ha totalizzato 8 gol, ha vinto per 2-1. Era il 9 marzo 2003.

Cabello

Formazioni.

Real Vallesina – Cerbino, Belelli, Giorgini, Boncompani (Verdenelli), Bevilacqua (Gabrielloni), Gigli, Candelari, Coacci, Cavaliere, Coltorti, Mandolini.

Jesi – Bugio, Arcolai, Stabile (Pulita), Mazzaferro, Diamanti A., Fontana, Tomassoni, Malaccari (Ruggeri), Cabello, Cocilova (Santoni), Liberti

Arbitro – Vitali di Pesaro

Reti – 21′ pt 24′ st su rig Cabello, 25′ st Coacci

La classifica finale, dopo 30 partite, ha visto primeggiare l’Urbino con 63 punti e retrocedere l’Urbania con 10 punti. Il Real Vallesina giunse prima della Jesina all’8° posto con 42 punti ed i leoncelli al 9° posto con 41 punti.

Allenatore del Real Vallesina Andrea Brugnera mentre la Jesina in quel campionato si affidò a tre tecnici: Roberto Cottone, Simone Brinoni, Enrico Piccioni.

Direttore generale Antonio Recchi presidente Giuseppe Castellucci.

La stagione precedente la Jesina era retrocessa dalla serie D. Salva sul campo all’ultima giornata sconfiggendo il Tolentino al Carotti, allenatore Gianfranco Ferretti. In estate la doccia fredda. Per un illecito commesso dal Forlì ai danni della formazione del Tolentino i cremisi ottennero la vittoria a tavolino. I punti  recuperati furono sufficienti a scavalcare la Jesina che così retrocesse in Eccellenza.

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio